domenica 9 settembre 2007

The polymers invasion

Questo è quanto respiriamo. Dopo i voli chimici degli aerei, nell’aria sono sparsi non solo bario, alluminio, rame, torio, titanio, uranio e così via, ma anche minuscoli polimeri. Possiamo vedere questi polimeri in alcune condizioni di luce: come vermi microscopici essi fluttuano nell’aria per invadere l’ambiente e penetrare i corpi.Qualcuno ancora parla di scie di condensazione. E’ una bugia: sono scie chimiche, o piuttosto, scie velenose!

Articolì correlati:


This is what we're breathing. After chemical airplanes flights, in the air are spread not only barium, aluminum, copper, torium, titanium, uranium and so forth, but also thin polymers. We can see these polymers in some light conditions: like microscopic vermin, they flow in the air to invade the environment and penetrate the human bodies. Somebody still talks about contrails. It's a lie: they are chemtrails, rather poisonous trails!


The Polymers Invasion - For more funny videos, click here

3 commenti:

  1. Difficile confonderlo per normale pulviscolo. Incredibile!

    RispondiElimina
  2. Non è neanche polline, Fabio. Vedremo gli sviluppi, ma sembrano proprio polimeri.

    Ciao!

    RispondiElimina
  3. Ad occhio nudo non si vedono, quindi dubito che sia qualcosa di diverso da quanto indicato. D'altro ho seguito le indicazioni di Clifford Carnicom ed altri ed ho avuto la conferma che l'aria è satura di quei... cosi.

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis