venerdì 7 settembre 2007

Microdispositivi ibridi (articolo di Enrico Loi)

Talvolta gli articoli pubblicati su questo blog, alcuni dei quali tradotti, contengono informazioni che possono apparire inverosimili. Bisognerebbe, però, ricordare che la scienza e la tecnologia, soprattutto quelle occulte, hanno conosciuto, almeno dalla seconda metà del XX secolo, uno sviluppo formidabile che, a stento, si può immaginare. Un settore tra i più avanzati è quello delle nanotecnologie e della fusione tra biologia ed elettronica. E' un ambito le cui scoperte hanno trovato immediato e diabolico impiego all’interno dell'operazione chemtrails. Si noti, infatti, la sconcertante somiglianza formale e soprattutto funzionale tra i nanorobots creati dai ricercatori dell'università della California, e le nanomacchine descritte nell'articolo Scie chimiche: il controllo psicotronico della popolazione.

Che i microdispositivi, citati nell'articolo, possano servire ad usi terapeutici, è una frottola in cui potranno credere i gonzi.


Un team di ricercatori dell'Università della California di Los Angeles asserisce di aver fatto crescere sopra un microscopico chip di silicio alcune cellule di ratto che si comportano come piccoli robot, forse il primo passo verso un dispositivo ibrido autoassemblante.

Gli autori hanno messo a punto un nuovo metodo per attaccare cellule viventi a processori di silicio, riuscendo a far muovere le entità combinate come fossero zampe minuscole e primitive. I promotori della sperimentazione affermano che è possibile produrre dispositivi funzionanti a partire da una singola cellula “seminata” su un chip di silicio trattato in modo speciale.

Usando le cellule cardiache di un ratto, i ricercatori hanno realizzato un minuscolo dispositivo che si sposta da solo sfruttando le contrazioni delle cellule. Un secondo dispositivo, invece, assomiglia ad una piccola coppia di zampe di rana.

“Uno dei microdispositivi - commentano gli autori - aveva due 'zampe' che escono dal corpo ad angoli di 45 gradi e ciascuna di esse era dotata di un 'piede' che si estendeva a sua volta con un angolo di 45 gradi”. In futuro, usando questo metodo, potrà forse essere possibile far crescere macchine autoassemblanti per una gran varietà di applicazioni ingegneristiche ed in campo medico.


Istituzione scientifica citata nell'articolo:

University of California, Los Angeles



Leggi qui l'articolo pubblicato da Ecplanet.com

8 commenti:

  1. Cia Zret,Straker,Tutti!

    oggi nella indecisione esco non esco,esco non esco...
    sono uscito.

    Scendo a piedi,una coinquilina discute con una sua amica/parente ,mai vista!

    ammetto ho proseguito,nell'origliamento,
    semplicemente perchè la signora nell'arco di 20 30 secondi,
    mi ha fatto capire che lei soffre di un malessere,di una strana sensazione...dicendo che prima(anni fa!)non era cosi..e che adesso da qualche tempo non riesce a concentrarsi,apatia (dall'accento sembrava un po'abbattuta!)

    La coinquilina rispondeva che potrebbe essere il cambio stagione e temperatura etc.,etc.!

    Sono uscito dal portone molto pensieroso(come sempre!).

    Eppure la signora mi sembrava in buona salute(esteriore!).

    NON SO! è la punta di un iceberg?

    Ho appena finito di leggere,cio che Carnicom dice sugli effetti delle scie chimiche!

    p.s. sto cercando di uscire da matrix piu' velocemente possibile!
    perchè ci sono ancora(parzialmente) dentro!

    Ciao un abbraccio a Tutti!

    RispondiElimina
  2. Mr Jones, certamente le onde em non hanno giovato alla signora. Urge cappello d'alluminio... :)

    Ciao e grazie.

    RispondiElimina
  3. Ciao Mr.Jones. Sai, le donne hanno molta abilità nel comunicare. Ti consiglio di dire alla Tua coinquilina come mai non si sente bene. E' il bario... è l'alluminio, sono le onde ELF. Insomma, parlagliene, arrivandoci da lontano. Diverrà certamente una divulgatrice e... senza dubbio, sapendo qual è l'origine, ne avrà beneficio.

    RispondiElimina
  4. :-)..Ciao Straker!...
    ..niente da fare!

    Le avevo gia' fatto vedere una EVIDENTE scia sopra le nostre teste qualche mese fa!

    Spiegando rapidamente che quella scia è un veleno e che ci fanno del male,e dicendo che puo informarsi su internet( ha l'adsl!)....
    sono passati 2 mesi e non è mai tornata sull'argomento!

    Forse non si fida di un mammone chiuso in casa quasi sempre...mi prendera'per un esaurito!

    :-)!

    p.s.In .... alla balena( e non solo alla balena) per la registrazione tv!..è inutile dirlo per la mia PIENA SOLIDARIETA'!

    RispondiElimina
  5. Azz... quando non vogliono vedere...

    Essi sono la forza degli avvelenatori. Se sapessero come li prendono per il c....o.

    Grazie, Mr.Jones. Ora attendiamo solo che venga trasmessa al più presto ed integralmente.

    RispondiElimina
  6. Ciao Zret,Strake,Boys,Tutti!
    Premetto che purtroppo sono ancora indietro nelle letture,ma sto recuperando!
    Leggendo un trafiletto in un articolo di un settimanale che tratta pc per neofiti come me,chiamato "Computer idea del 3 Maggio 2000 " :-( ! " parla di monitor pc col marchio MPRII,e dice che è uno standard che limita la quantita'massima di radiazioni elettromagnetiche a bassa frequenza di tipo ELF e VLF emesse da un monitor!

    ..cospirazione dovunque!!

    Ma il sentimento che provo da molto tempo,che mi porta a dormire poco e ad avere costante contrazione del diaframma, osservando tutto cio' che succede e che vedo...e soprattutto ostacola alla grande i miei buoni propositi di progettare il mio futuro(QUALE FUTURO!)....è quello di un pessimismo atroce...!

    Ho troppi sbalzi!Indecisioni!
    Lascio che gli eventi accadino..e mi chiedo come mai la gente,tantissima,che ho informato non pensa piu'all'AVVELENAMENTO di cui parlo loro!

    oppure io sono cio'che i cospiratori vogliono!

    anche GRAZIE a VOI io sto ancora piu' MALE(AL MOMENTO!)....domani sono capace anche di far sorridere 15 persone non conoscendo neanche una barzelletta!

    ma questo male MI RISULTA PURIFICATORE!

    ma soprattutto sono ancora piu'nervoso da ieri dopo il videomessaggio di BIN!

    che sia 11/9,13/9,21/9 non importa!

    Se eravate in un'altro stato d'animo..vi chiedo scusa!

    Ciao

    RispondiElimina
  7. Ciao Mr.Jones. Essere consapevoli non è una gran vita, ma alla resa dei conti si determinerà come fattore predominante. Chi ora dorme, si risveglierà morto. Peggio per loro.

    RispondiElimina
  8. ..stamattina a cielo aperto,intorno alle 8.30 SOLO 2 scie(abbondanti!) ad X

    solo ed esclusivamente sulla citta' e sull'ipermercato mentre lavoravo!

    e poi piu'niente!

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis