domenica 10 giugno 2007

Pseudomonas e scie chimiche

Quotidiani e televisioni, ieri, hanno riferito di casi di infezione dovuti allo Pseudomonas, un batterio molto aggressivo e resistente agli antibiotici.

Anni addietro, Tom Montalk in un suo studio, elencava, tra gli altri, i seguenti patogeni diffusi con le scie chimiche: "Pseudomonas aeruginosa: è un batterio che si trova sia nella sporcizia sia nelle chemtrails. È stato modificato geneticamente da aziende come la Pathogenesis. Se inalato, può provocare immunodepressione e danni alle cellule in cui si insedia come ospite; Pseudomonas fluorescens: si trova nel terreno e sulle piante su cui produce antibiotici ed antimicotici".


L'"impennata nei casi", che allarma e soprattutto sorprende i medici, è da correlare alle chemtrails? Non è da escludere: per capire da dove proviene l'agente patogeno, dovremo probabilmente guardare in cielo dove incrociano gli aerei della morte. Non sarà il caso di spiegarlo ai medici basiti? Proponiamo un articolo inerente ai casi succitati e pubblicato sul quotidiano La Stampa.

Viterbo, batterio uccide tre malati

Il primario dell'unità di ematologia: «È stata una fatalità, non si parli di malasanità»

«È stata una fatalità. Non si può parlare di responsabilità e tanto meno di malasanità». Lo ha detto il primario dell’unità di ematologia di Ronciglione Marco Montanaro. «Non appena, all’inizio dello scorso aprile, abbiamo rilevato un’impennata nei casi di infezione da pseudomonas, che fino ad allora erano stati nella norma - ha aggiunto il medico - sono stati avviati tutti i protocolli necessari a contrastare il batterio, somministrando ai pazienti infetti, tutti con emopatie gravi, cure antibiotiche. Purtroppo tre di loro non hanno superato la fase acuta e sono morti».

CENTRE OF EXCELLENCE IBAES/ FILAMENT PRODUCTION IN WASTE WATERSecondo il medico è difficilissimo individuare la sorgente dell’infezione, anche perchè lo pseudomonas è un batterio ad alta carica aggressiva, in grado di sviluppare resistenza agli antibiotici. «Sospettiamo ha aggiunto Montanaro che possa trovarsi nelle tubature dell’acqua. Vedremo nei prossimi giorni come scovarlo ed eliminarlo».

Il direttore sanitario generale della Asl di Viterbo Alessandro Comapagnoni ricorda che il reparto di ematologia di Ronciglione è stato completamente ristrutturato e che è considerato all’avanguardia, tanto che richiama pazienti da tutto il Lazio. «Lo pseudomonas aggiunge il medico è un batterio infido, tanto che a Viterbo abbiamo scoperto un ceppo all’interno degli erogatori dei disinfettanti usati dai medici per lavare le mani. Evidentemente era diventato resistente anche a quel tipo di disinfettante».





Leggi qui l'articolo pubblicato sul quotidiano La Stampa.

8 commenti:

  1. ...BASTA! BASTA! BASTA!...avrei dovuto esserci io a
    Roma..mi bastava un megafono e un megastriscione con su scritto www.sciechimiche.org e avrei zittito tutti con poche parole a rischio galera!(SEMPRE CHE LE MIE IMMAGINI SAREBBERO ANDATE IN TV)..oppure fare come paolini(?)ma al posto di mostrare un cartello per autocelebrarsi.avrei scritto....!..credo che prima o poi faro'questa pazzia..paolini ha sempre vinto nei tribunali!...credo che questo sara'un modo per diffondere maggiormente!

    MR:JONES/HULK!!!

    RispondiElimina
  2. Ciao Mr Jones, il mondo ha bisogno di persone determinate ed indignate come te. No!!! Non ci assueferemo mai all'orrore, spacciato per normalità. Ciao e grazie!

    RispondiElimina
  3. Ciao ZRET,STRAKER!..avrebbe funzionato!La scena: oggi gurdando le immagini di Roma(alzando il volume del tv solo sul servizio dei cortei!)ho immaginato una incursione tra la testa del corteo "ribelle" e la massa degli uomini dell"ORDINE" abbastanza lontani,con un compagno che mi aiutasse ad aprire il megastriscione a 7/8 aste!..APRITI CIELO!...i tafferugli sarebbero zittiti in pochi secondi!..molti DNA si sarebbero sintonizzati!
    Grazie a Voi!

    RispondiElimina
  4. Ciao a Tutti!..proprio guerra climatica!Ieri hanno creato un vero e proprio muro di veleno davanti ad un largo ammasso nuvoloso che sembrava voler arrivare(dalla Basilicata verso la Puglia tutta)per dare un po di pioggia!in serata era come sgretolato sulle nostre teste! stamattina grosso attacco chimico FG-BA-BR(ho fermato 2 persone in diretta!)con lo stesso scopo!tg3 dava sole per tutto il giorno,invece credo che madre Natura abbia chiesto il permesso e adesso sara' tempo scuro per un bel po',ma ahime' sembra che il bario Le abbia tolto l'acqua

    P.S. La prima persona fermata mi ha detto che ha notato anche lui che molte persone a sua conoscenza ha contratto allergie a influenze varie/strane!..La seconda mi ha detto che era normale perchè c'è Gioia del Colle!!!!!! e adava in palestra(erano le 13.00)

    NO COMMENT!
    Mr.JONES/HULK!!

    RispondiElimina
  5. ...ah dimenticavo il ragazzo si sta laureando in ingegneria!!!!

    RispondiElimina
  6. Ciao Mr. Jones, sintomatico che colui stia per laurearsi in ingegneria. L'ingegno dov'è finito? Qui bei, vaporosi cumuli dissolti dagli aerei della morte... ed il bario è il meno, se pensi...
    Ciao!

    RispondiElimina
  7. Salve a tutti.
    Solo un appuntino...
    Sono volontaria nell'associazione regionale che si occupa dei malati di fibrosi cistica.
    Posso solo dire che lo pseudomonas è micidiale per questi ragazzi e bambini. Ci volevano solo le scie chimiche ad aggravare la loro già gravissima situazione sanitaria.
    Per carità!!!

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis