domenica 8 dicembre 2013

Il coinvolgimento delle compagnie aeree civili nelle operazioni di geoingegneria clandestina


Quando volare rima con avvelenare

E’ assodato: nelle operazioni di geoingegneria clandestina ed illegale sono coinvolte anche le compagnie aeree civili (per lo più impegnate nelle irrorazioni diurne) e le aziende petrolifere. Fu il diabolico Edward Teller alcuni lustri addietro a consigliare l’impiego dei vettori commerciali per diffondere nanoparticolato in atmosfera ufficialmente per riverberare la luce solare, quindi raffreddare il pianeta. [1] Infatti l’infame “scienziato” riteneva che le unità militari non fossero bastevoli alla bisogna. Il suo consiglio è stato purtroppo seguito in modo pedissequo.

L’uso dei velivoli commerciali è molto “vantaggioso”: non è necessario montare degli appositi erogatori sugli aeromobili, poiché è sufficiente ricorrere a carburanti additivati. Sono carburanti che contengono metalli pesanti e composti polimerici. Essi, mentre fungono da additivi nel propellente, adempiono le note funzioni dei veleni diffusi per esigenze di comunicazione civili e militari (Wireless, meteorologia, comunicazioni radar-satellitari etc.). Ciò avviene durante il giorno, quando gli aerei civili cooperano con quelli militari che le proseguono senza sosta nottetempo.

Tra questi comburenti annoveriamo in primo luogo il boroidruro di alluminio: è composto chimico con la formula Al(BH4)3. Si tratta di un composto volatile, piroforico, liquido che è comunemente usato come combustibile per razzi, additivo per carburanti aeronautici e come agente riducente nei laboratori.

Il boroidruro di alluminio è formato dalla reazione tra sodio boroidruro con cloruro di alluminio, secondo la seguente formula:



Come tutti i boroidruri, questo composto è un donatore di idruro. [2] Il boroidruro di alluminio reagisce con l’acqua, rilasciando idrogeno. Per mezzo di questa reazione si genera una scia che, pur non essendo dovuta al fenomeno della condensazione, può essere scambiata da occhi inesperti per una contrail o "scia di condensazione". Qui si fonda l'inganno!

Il concetto generale per i propellenti compositi è il seguente: un ossidante ed un metallo in polvere sono mescolati e legati con un composto che agisce anche come combustibile. I propellenti compositi sono spesso costituiti da nitrato d'ammonio o perclorato d'ammonio. Il primo richiede l'impiego come carburante di magnesio e/o alluminio e fornisce prestazioni medie. I propellenti, invece, composti da perclorato d'ammonio impiegano come combustibile l'alluminio e forniscono prestazioni elevate. Per le alte prestazioni, discreta semplicità di produzione e costi relativamente contenuti, i propellenti APCP hanno un vasto impiego in razzi aerospaziali, in razzi militari, in razzi amatoriali. I propellenti ANCP, più economici e meno efficienti, sono impiegati in razzi amatoriali e nei generatori di gas.



Tra questi propellenti rammentiamo ALICE (acrostico formato da aluminum, alluminio, ed ice, ghiaccio): è un propellente costituito da nanopolveri di alluminio ed acqua. Dopo che i componenti sono stati miscelati, sono raffreddati per renderli stabili.

Miscelare nanoparticelle di alluminio al biocombustibile per avere una maggiore efficienza di combustione: l'idea è venuta a R. B. Anand, professore di Ingegneria meccanica del National Institute of Technology di Tiruchirappalli, in India, che l'ha messa in pratica con l'aiuto del suo collaboratore, J. Sadhik Basha.

Grazie all'elevato rapporto superficie/volume, infatti, le nanoparticelle offrono una notevole reattività e possono essere quindi catalizzatori molto efficienti; oltre a ciò, possono incrementare il mescolamento di aria e combustibile, portando ad una combustione migliore.



Nel corso della sperimentazione, i cui risultati sono descritti sulla rivista “Journal of renewable and sustainable energy”, i due ricercatori hanno usato in primo luogo un miscelatore meccanico per ottenere un’emulsione di biocombustibile jatropha, derivato dalla spremitura dell'omonima pianta, acqua e surfattante. Hanno aggiunto successivamente diverse quantità di nanoparticelle di alluminio.

Oltre ad aver superato in prestazioni il biocombustibile convenzionale, quello addizionato di nanoparticelle ha dimostrato di produrre una quantità minore di ossido di azoto e di ossido di carbonio, creando oltretutto meno fuliggine.

I ricercatori stanno ora sperimentando altri tipi di nanoparticelle, tra cui anche nanotubi cavi, e stanno studiando gli effetti di nano-additivi (estremamente dannosi per l'organismo, poiché superano la barriera emato-encefalica) sulla lubrificazione dei motori e sui sistemi di raffreddamento.

Un altro carburante del tutto funzionale agli scopi dei geoingegneri (distruzione della nuvolosità naturale, prosciugamento dell’aria, potenziamento delle capacità elettroconduttive del medium atmosferico…) è lo Stadis 450: tra i suoi ingredienti figura il bario.

Recenti analisi hanno stabilito che i carburanti aerei comprendono pure ftalati. Gli ftalati sono una famiglia di composti chimici usati nell'industria delle materie plastiche come agenti plastificanti oppure come sostanze aggiunte al polimero per migliorarne la flessibilità e la modellabilità.

Il PVC è la principale materia plastica (in termini di volume di produzione) in cui essi sono impiegati. Addizionato ad essi, gli ftalati permettono alle molecole del polimero di scorrere le une sulle altre, rendendo il materiale morbido e plasmabile anche a basse temperature. Ftalati di alcoli leggeri (dimetilftalato, dietilftalato) sono impiegati come solventi nei profumi e nei pesticidi. Gli ftalati trovano inoltre uso frequente nella preparazione di smalti per unghie, adesivi, vernici e persino alimenti.



E’ istruttivo soffermarsi sulle modalità con cui sono espulsi questi composti. Il sistema di erogazione, per affinità di meccanica, assomiglia ai tubi di Pitot. [3] I materiali estrusi sono praticamente filati e magnetizzati. I polimeri, infatti, non hanno una completa catalizzazione e quindi si presentano, in concomitanza del vettore paramagnetico, sotto forma lattiginosa quasi inconsistente: sono i filamenti che noi troviamo dappertutto e che non sono tele di Aracnidi. [4] Questi composti, attraversando il campo magnetico, diventano dei catodi (o anodi) atti ad attrarre altri composti particolari. Da una specie di secondo tubo di Pitot è perciò espulso il materiale catodico che, come in una calamita, si unisce al primo prodotto per poi veleggiare nei cieli, a guisa di ragnatela. A quanto pare, tra gli elementi base nella funzione di catodo, potrebbe figurare il litio, tra l'altro presente in alcuni propellenti aeronautici.

Tale metallo, conosciuto ed usato nelle sue diverse forme per le batterie ad alto rendimento e, un tempo, in alcuni psicofarmaci, crea una sorta di campo energetico capace di riflettere e propagare le onde elettromagnetiche con fini strategico-militari. Il litio costituisce, una volta disperso, una specie di rete metallica che produce oscillazioni elettromagnetiche, donde la formazione di alcuni cumuli striati che i disinformatori gabellano per nubi orografiche, anche se spesso non si formano sui rilievi.

In breve, i polimeri sono erogati sotto forte pressione. Polimeri, quali il carbammato ed il metanale, legati a materiali con un determinato momento di dipolo magnetico, si caricano essi stessi di cariche magnetiche. Grazie alla precessione di Larmor, si produce una lunga scia filamentosa che entra in risonanza magnetico nucleare. [5]

Si ottiene così la suscettività magnetica che, nel caso dei materiali paramagnetici, è un numero puro positivo, inversamente proporzionale alla temperatura. [6]

Questi inquinanti neurotossici penetrano nelle cabine piloti e nelle sezioni passeggeri, visto che l'aria contaminata viene prelevata dall'esterno, solitamente, da uno o più motori. Non è casuale che si conoscano casi di sindrome aerotossica dalla metà degli anni novanta del XX secolo.



Chiediamoci per quali motivo i prezzi dei biglietti aerei di numerose compagnie siano sovente irrisori a tal punto da essere concorrenziali con quelli dei treni. Non sarà che certe società low cost ricevono cospicui finanziamenti per compiere il loro “sporco lavoro”? Se seguiamo, attraverso appositi strumenti come Flightradar 24, le rotte degli aerei passeggeri e cargo, possiamo constatare che esse seguono percorsi anomali, anzi bizzarri. Si tratta di unità che cambiano quota e deviano dai coridopi aerei prestabiliti per irrorare là dove è necessario. Non solo, spesso i dati forniti indicano orari, scali di partenza e di atterraggio collegati ad aerei che incrociano altrove e che devono ancora decollare o sono già atterrati. Questo significa che il furioso, incessante andirivieni di velivoli civili impegnati nell’avvelenamento dell’intera biosfera è mascherato dietro informazioni false e depistanti.


[1] Le operazioni di irrorazione ed i conflitti nucleari limitati sono profondamente connessi. Possiamo individuare i primordi dell'"operazione copertura" nella mente perversa del dottor Stranamore Edward Teller, padre della bomba ad idrogeno, che consigliò di usare armi nucleari in regioni abitate per fini economici. Prima di morire, nel 2003, Teller fu direttore emerito (sic) del Lawrence Livermore National Laboratory, dove furono messi a punto i piani per le armi nucleari biologiche e ad energia diretta. Nel 1997 Teller dichiarò pubblicamente il suo proposito di usare l'aviazione per diffondere nella stratosfera milioni di tonnellate di metalli elettroconduttori, ufficialmente per ridurre il riscaldamento globale.

Teller ritenne che l'aviazione commerciale potesse essere adoperata per diffondere queste particelle al costo di 33 centesimi per litro (Un brevetto Hughs del 1991 conferma che il particolato può essere diffuso attraverso i motori degli aviogetti). Ciò dà credibilità ad un resoconto di un dirigente di una compagnia aerea, costretto dall'obbligo del silenzio a rimanere anonimo, secondo cui l'aviazione commerciale ha cooperato e coopera tuttora con i militari nel progetto copertura

"An Airline Manager's Statement", postato da C.E. Carnicom per conto dell'autore, 22-05-00. Citazione: "I pochi dipendenti della compagnia aerea che erano al corrente del Progetto Cloverleaf furono tutti sottoposti a controlli del loro passato, e prima di esserne informati ci fecero firmare accordi di non-divulgazione in cui sostanzialmente si dichiarava che se avessimo detto a chiunque quanto sapevamo saremmo stati incarcerati... Ci dissero che il governo avrebbe pagato la nostra compagnia, insieme ad altre, per rilasciare speciali agenti chimici da aerei commerciali... Quando chiedemmo loro perché non si limitassero ad equipaggiare gli aerei militari per rilasciare questi agenti chimici, dichiararono che non c'erano abbastanza aerei militari disponibili per rilasciare agenti chimici su una base così ampia come doveva essere fatto... Poi qualcuno chiese perché tutta queste segretezza. I rappresentati del governo dichiararono in seguito che se l'opinione pubblica avesse saputo di aerei in volo che stavano rilasciando agenti chimici nell'aria, i gruppi ambientalisti avrebbero scatenato un inferno e chiesto la fine dell'irrorazione".

[2] Composto chimico binario dell’idrogeno con un altro elemento.

[3] Il tubo di Pitot è uno strumento che consente di misurare la velocità relativa di una corrente liquida o gassosa, ad esempio la velocità di scorrimento di un liquido in un canale.

[4] Il paramagnetismo in Fisica è un fenomeno riferito ad un corpo che, immerso in un campo magnetico, assume un’intensità di magnetizzazione nello stesso verso del campo inducente e di valore proporzionale all’intensità di questo. Se è applicato un campo magnetico esterno, un materiale paramagnetico si magnetizza nella direzione del campo; i materiali paramagnetici quindi sono leggermente attratti da una calamita. I più diffusi sono il platino, il cromo, il palladio, il manganese e l’alluminio. Anche bario, calcio, stronzio ed uranio sono paramagnetici, come vari composti tra cui esafluoruri, tetracloruri, octacianuri etc. Pure l’ossigeno è paramagnetico.

[5] La precessione di Larmor è un effetto per il quale il momento magnetico di un elettrone atomico in rotazione attorno al nucleo, immerso in un campo magnetico, compie un moto di precessione (un movimento come quello di una trottola) attorno alla direzione del campo magnetico. Così l’elettrone modifica la propria velocità angolare di una quantità ωL= e/B 2m, dove e ed m sono la carica e la massa della particella ed ωL è la nuova velocità angolare.

[6] La suscettività magnetica è una grandezza fisica che misura la tendenza di una sostanza a polarizzarsi magneticamente sotto l’azione di un campo magnetico.

Crediti: ringraziamo l’amico Ernesto Quagliarulo per le preziose informazioni fornite, utili alla stesura della presente ricerca.

English version here.


Sponsorizza questo ed altri articoli su Facebook. Contribuisci ora!


La guerra climatica in pillole

Le nubi che non ci sono più

Per una maggiore comprensione dei fenomeni legati alla guerra ambientale in corso, abbiamo realizzato l'Atlante dei cieli chimici.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

104 commenti:

  1. QUESTO ARTICOLO E' STATO SPONSORIZZATO DA Marc Sax, CHE RINGRAZIAMO.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un ringraziamento anche da parte mia, articolo molto interessante

      Elimina
    2. Di svolta. Non è loro interesse che si giunga alla conclusione alla quale siamo giunti noi e cioé che la maggior parte delle operazioni viene ora svolta, da almeno 5 anni, dagli aerei commerciali.

      Elimina
  2. Da stampare e far circolare nelle scuole superiori dove so che gli insegnanti di chimica (in buona fede o meno) tranquillizzano gli studenti dicendo loro che le scie sono costituite da vapore e benzeni. Grazie Rosario e Antonio!

    RispondiElimina
  3. Da cinque giorni a questa parte l'areosol sull'adriatico all'altezza di rimini è diventato feroce. Alcuni volano talmente bassi che sembrano poco più in alto degli ultraleggeri che partono da un areoporto di campagna vicino a casa mia. Si vedono volare in formazione modello freccie tricolore. Sabato tutti quelli che conoscono stavano male (nausee, mal di testa chi più ne ha più ne metta), il panorama era color panna/grigio. Di aria convenzionale nell'antica repubblica non c'è ne più. E' un peccato questa nostra realtà sia cosi ottusa e che cosi tanti abbiano bisogno di cosi tanto male per capire chi sono e il mondo che li circonda. Buona settimana. P.S. l'articolo è davvero bello.

    RispondiElimina
  4. Boeing 737-85P Registration (02006E) CN-ROJ - Casablanca - Nantes: il volo risulta atterrato ieri sera, alle 22:10 a Marrakech. Qualcuno vuole avvertire il pilota che ha sbagliato strada? Ovviamente l'aero sorvolava Sanremo a bassa quota e con scie al seguito.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realtà l'aereo con ID fasullo sta atterrando a Monaco. Al contrario di quanto affermato dai vari disinformatori nonché dal doppiogiochista Leonard Zobre, Flightradar 24 fa il gioco dei soliti noti e fornisce dati alla cazzo.

      Elimina
  5. Ennesimo articolo 'tour-de-force' da voi prodotto. Complimenti.

    OT
    I soliti 'milioni' di utili idioti che vanno a votare. 'Idioti' in quanto vanno avanti con le loro illusioni fanta-politiche e pensano che cambiando destriero la Politica possa migliorare. 'Utili' poichè funzionali al sistema che ha bisogno proprio di questi per legittimarsi a tempo indefinito.

    E' proprio vero che la gente non impara assolutamente nulla dalle lezioni che la Storia proverebbe ad impartirgli.
    E l'essere umano il progetto sbagliato in partenza. Oppure è un progetto centrato che più non si potrebbe dalle entità che per sopravvivere necessitano di codeste masse di schiavi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo pienamente, stavo proprio per fare lo stesso discorso

      Elimina
    2. A proposito:
      Renzi:"Scardino un sistema"

      link

      si si...

      Elimina
    3. "se votare contasse qualcosa non ce lo lascerebbero fare" Mark Twain

      http://scienzamarcia.blogspot.it/2013/12/nelson-mandela-non-e-tuttoro-quello-che.html

      Elimina
    4. Grazie, Paolo. Siamo dissanguati da mignatte psichiche.

      Elimina
  6. Intanto per la prima volta in assoluto, a Torino i poliziotti si son levati il casco in mezzo alla gente!
    https://www.facebook.com/photo.php?v=10202854472072481

    RispondiElimina
    Risposte
    1. già... ma ovviamente questo video gira solo in rete... in tv vari telegiornali parlano solo dei disagi creati dai vari blocchi e manifestazioni, e laddove c'è qualche piccolo problema di ordine, lo ingigantiscono, poi se avanzano 10 secondi, in un servizio da 5 minuti, intervistano pure una madre di famiglia o un disoccupato, che giustamente dicono i motivi per cui c'è questa mobilitazione popolare da sud a nord da ovest a est.

      Elimina
  7. Matteo Renzi = Mr.Bean. Notate la somiglianza!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La scelta di questo logorroico è stata fatta tempo fa, chi comanda non è certamente stupido, ha saputo dosare il malessere della popolazione, facendo così cambiare quello che non cambierà mai.

      Si sono fatto infinocchiare ancora una volta; possibile che non sia venuto il sospetto che i candidati si sono inseriti solo due mesi fa? Mentre mister bean cavalcava l'onda? Già, ma far pensare alla popolazione ci pensa la televisione che ben veicola in forma subliminale le informazioni.

      Hanno dato alla gente quello che la gente voleva, un nuovo burattino, chi comanda è sempre al potere, le solite famiglie, tranquilli, il nulla avanza perché nulla cambi.

      Elimina
  8. Hanno cambiato destriero, anzi brocco. Prevedo che Renzi sarà il prossimo presidente del coniglio, del tutto asservito ai poteri forti.

    RispondiElimina
  9. Bell'articolo ragazzi!
    Ci vorrebbe un prelievo di carburante con annesse analisi!
    Si spiega anche perché, la maggior parte dei piloti, controllori di volo ecc ecc, non si accorgono di nulla!
    Tutto sta nel carburante!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, TheAntitanker. Molti sanno, ma fingono di non sapere.

      Ciao

      Elimina
    2. Senza dubbio! Quelli che contano, sanno!

      Elimina
  10. Manifestazione a Imperia

    Con mio stupore e compiacimento riferisco riguardo alla manifestazione di Imperia. Pensavo di trovare quattro gatti e invece erano non meno di duemila (ma anche di più) le persone che fin dalle 8,30 hanno dato luogo ai blocchi stradali e alla manifestazione. Tali blocchi sono stati eseguiti sia da camionisti aderenti all'iniziativa sia da macchine di privati cittadini. La cosa più bella è stato vedere ogni tipologia di persona, dall'incazzato nero al padre di famiglia, alla donna elegante. Ma ancora più bello è stato vedere l'assoluta mancanza di vessili di partito, neppure una stella dei grillini. Che bello ! Moltissimi giovani e tanta gente di mezza età; la manifestazione ha percorso il centro di Imperia arrivando sotto al Comune. Ogni via di uscita o entrata verso la città era bloccata, così come la ferrovia, dove numerosi manifestanti hanno occupato i binari fino alla fine della manifestazione. A parte qualche persona che si è lamentata per i disagi, tutte le persone rimaste "intrappolate" hanno pazientemente aspettato senza protestare, spesso unendosi ai manifestanti. Ogni tanto si sentiva qualche grido contro le scie che passavano in cielo e, dal mio punto di vista, la maggior parte della gente che protestava non conosce il fenomeno ma è pronta a capirlo. Insomma, una giornata in cui si è avvertito qualcosa di nuovo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Visto che la manifestazione continua almeno fino a Venerdì, sarebbe l'occasione buona per compiere anche un po' di volantinaggio contro la geoingegneria!

      Elimina
  11. http://www.sanremonews.it/2013/12/09/leggi-notizia/argomenti/cronaca/articolo/imperia-blocchi-stradalie-e-ferroviari-sino-alle-18-ma-domani-si-ricomincia.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bella foto, il primo piano del cielo parla da solo...

      Elimina
    2. Ad Imperia la protesta è stata un successo, mentre Sanremo sempre più si rivela la città degli zombies.

      Elimina
    3. Imperia, medaglia d'oro della resistenza antifascista; non a caso il Presidente Pertini medaglia d'argento è nato non molto lontano, a San Giovanni Stella in provincia di Savona.

      I treni diretti a Ventimiglia, dunque, si sono fermati a Diano Marina e quelli diretti verso Genova arrivavano non oltre Taggia.

      Elimina
  12. COMUNICATO - SI PREGA MASSIMA DIVULGAZIONE: da alcuni giorni, dopo il mio traferimento su questo nuovo account, a seguito del sabotaggio del profilo originale ad opera di Facebook, persone molto all'interno del portale stanno creando utenze clone della mia ed inoltre, non si sa come, visto che sostituisco le password con frequenza, stanno inviando "poke" ad amici e conoscenti con questa stessa utenza! Anche il Giudice Paolo Ferraro è oggetto di medesimo trattamento. Si tratta di cosa grave, soprattutto in considerazione del fatto che sembra che queste azioni siano frutto della mano di persone che lavorano per il portale Facebook e che, evidentemente, sono in stretta collaborazione con la disinformazione organizzata, finanziata dal Ministero dell'Interno. Segnalo inoltre che, da quando il nostro materiale informatico (ivi compreso il database dei contatti personali) è stato posto sotto sequestro dalla Magistratura imperiese, alcuni miei contatti personali stanno ricevendo telefonate anonime sui loro numeri di cellulare, sicuramente non da me divulgati. Ancora... qualcuno si diverte a sponsorizzare su Facebook prodotti di e-commerce che sembrano fare riferimento al sottoscritto. Ultimo ma non ultimo... ho ricevuto anche dettagli con il modello e targa della mia auto. Esorto quindi chiunque dovesse ricevere messaggi, poke, sms, email o telefonate apparentemente provenienti da Rosario Marcianò, a verificare con attenzione l'origine, prima di giungere a conclusioni errate. Sono, infatti, chiare le intenzioni dei criminali al soldo dello Stato. Non è improbabile che si tenti così di costruire un castello di indizi a mio carico, che possano sostenere eventuali accuse costruite ad hoc sulla base di un incidente probatorio che il PM ha chiesto, ma che ancora non ha ottenuto, giacché il GIP deve ancora decidere il da farsi. Comunque è chiaro a questo punto che, nonostante le procedure non lo prevedano, ma anzi lo vietino, il materiale che ci è stato illegalmente sottratto il giorno 30 ottobre 2013, è stato già visionato e se ne sta facendo un uso del tutto illegittimo ed illegale, a vantaggio degli stalkers della disinformazione di regime.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stiamo toccando il fondo. Le Istituzioni sono alla frutta per cui ormai la legittimità delle medesime è sempre più parvenza ogni giorno che passa.

      Elimina
    2. Atti osceni di un regime morente e anti-democratico.

      Elimina
    3. Istituzioni marce, mefitiche e schifose.

      Elimina
  13. Risposte
    1. La stessa tipologia di Ufo filmata da RedTiger, è stata avvistata sabato nei cieli di Milano ad occhio nudo.

      Elimina
    2. Date le dimensioni delle sfere (Massimo 5 metri di diametro), è chiaro che le quote segnalate da Flightradar 24, sono del tutto inventate. Altrimenti non sarebbero visibili ad occhio nudo.

      Elimina
    3. Per me sono anche più piccole di 5 metri di diametro.

      Elimina
  14. Si esprime cone una vera signora la Bignardi :-)

    RispondiElimina
  15. Smog, tanto smog e non nebbia in Val Padana. Dio solo sa che cosa ci fanno respirare quei maledetti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A Milano oggi si vedeva la nebbia chimica in controluce. Sopra le nostre teste passavano e ripassavano come dei forsennati.

      Elimina
  16. Oggi a Torino intorno alle 14.30 in direzione sud per la prima volta ho visto quello che chiamo "il pilota di volo commerciale che ha dimenticato le sigarette".. ovvero volo con rotta circolare che ha compiuto ben due cerchi volando avanti e indietro.... strana coincidenza... nel giorno in cui la protesta è stata più estesa...

    RispondiElimina
  17. Matteo Renzi a Ballarò ha appena menzionato i microchip e le scie chimiche, naturalmente sfottendo; ha detto che se uno dei suoi collaboratori parlasse di questo, gli farebbe fare subito un TSO, questo sarebbe il nuovo che avanza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Renzi incarna il peggio del peggio della genia formata dai "politici". Gli regalerei una camicia che si abbottona dietro.

      Elimina
    2. Renzi non combinerà nulla,solo chiacchere e promesse a vuoto,è già andato a rassicurare e a prendere disposizioni dalla signora Merkel.

      Elimina
    3. E' stato pure ricevuto per un'ora al Quirinale da re Giorgio di Savoia. Più inquadrato e blindato di così!
      Solo che per lui sarà più dura che per gli altri.
      Vista la situazione sociale, chi occupa od occuperà in futuro posti di comando dovrà badare innanzitutto a salvar la pelle.
      Hanno poco da alzar la voce e fare i furbi. La terra gli scotta ormai sotto ai piedi a quei delinquenti.

      Elimina
    4. Renzi: un quaquaraquà che di più non si potrebbe. Un sacco di pelle perfettamente vuoto.

      Elimina
  18. Risposte
    1. Daria, la pasionaria dell'idiozia.

      Elimina
    2. Un' altra scalda piselli a gettoni.
      Si daranno da fare sempre più e sempre più numerose.
      Non oso pensare il ribrezzo che provano per se stesse ogni volta che guardano i propri figli.

      Elimina
  19. Air Bridge Cargo Airlines - Boeing 747 diretto a Mosca, in sorvolo a bassa quota su Sanremo rilascia scie chimiche di tipo persistente, ma i valori di UR sono troppo bassi anche solo per la formazione di scie non persistenti. In realtà osserviamo scie prodotte dalla combustione del nuovo carburante Alice (Al-Ice), un propellente costituito da neurotossiche nanopolveri di alluminio ed acqua. Dopo che i componenti sono stati miscelati, sono raffreddati per renderli stabili.

    RispondiElimina
  20. Risposte
    1. http://koenig2099.wordpress.com/2013/12/11/campagna-di-sensibilizzazione-contro-la-geoingegneria-illegale/

      Elimina
  21. Risposte
    1. Non c'è che dire, un vero format televisivo come il grande fratello o l'isola dei famosi: lui dice di no' ma quello che abbiamo visto in questi giorni ha solo un indirizzo, il berlusconismo un livemotive che ci accompagna da 20 anni un talent show che ancora incalza in quelle maledette scatole piatte televisive.

      Comunque, spero sia l'ultimo atto di una tragedia troppo a lungo annunciata.

      Elimina
    2. Nel frattempo il governo (con la g minuscola si intende) invia gli infiltrati nei cortei dei forconi.

      http://voxnews.info/2013/12/10/forconi-immigrati-e-centri-sociali-cercano-di-infiltrarsi-li-manda-il-governo/

      Ridicoli politici che inneggiano le rivolte di piazza straniere, dalle primavere arabe a Kiev ma criminalizzano, insultano e ridicolizzano gli italiani che stanno occupando le piazze e le strade in queste ore in tutta Italia.

      Elimina
    3. Al presidio di Soave (VR)
      Scudo della celere usato come vassoio.
      Cercate in rete e trovate parecchie immagini delle FDO che solidarizzano con la gente.
      Di questo hanno il terrore.

      Elimina
  22. OT: ricordate la foto in copertina del time di Papa Francesco?

    questa: http://blog.you-ng.it/wp-content/uploads/sites/4/2013/07/papa-time.jpg

    ora time lo elegge personaggio del anno... ed ecco a voi la nuova copertina: http://media.melty.it/media_aggregate-2549787-ajust_453-f1386773099/papa-francesco-persona-dell-anno-2013-time.jpg

    Notare le punte della M di time... nella precedente copertina ed in questa... come a dire... una conferma, nel caso dopo la prima copertina qualcuno avesse ancora dubbi.

    RispondiElimina
  23. "Ma come? Cosa dici? Lo sanno tutti che il papa è il più buono di tutti, non potrebbe mai essere una cosa simile, è sicuramente una coincidenza..."

    tipica risposta italiota ;)

    RispondiElimina
  24. Lucrezio scriveva:
    "Accidere ex una scintilla incendia passim," acta est fabula, quod demostrandum erat.

    Spegneranno l'incendio con le bombe d'acqua?


    RispondiElimina
  25. L'Italiota non si accorge delle scie, figuriamoci se si accorge delle "cornette" sulla copertina di Time.
    In questi giorni hanno calato un po la dose, qui' in Toscana.
    (non è che stanno fermi è, siamo chiari!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che non stanno fermi, direi che se ne f...no altamente, hanno mezzi e potere, sanno che non saranno mai contrastati; gli abusivi di palazzo sono tutti proni a concedere territorio, marina, e spazi aerei in virtù di vassalli, valvassini e valvassori.

      Loro son loro e noi non siamo un .... Marchese del Grillo docet.

      Elimina
  26. Sto poverino di Matteo Renzi! Già sputtanato prima che che cominci a combinare idiozie.

    Scommetto che questa alcuni l'avranno già vista:

    http://www.dailybest.it/questoquello/matteo-renzi-o-mr-bean

    Ma non basta. Guardate anche qui:

    https://www.facebook.com/pages/Lincredibile-somiglianza-tra-Matteo-Renzi-e-Mister-Bean/447754865304629

    Un'espressione che trasuda intelligenza da tutti i pori.

    RispondiElimina
  27. Renzi mi fa letteralmente ribrezzo. Se questo è il nuovo che avanza siamo rovinati

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siamo rovinati da parecchio tempo purtroppo, e quello che verrà...

      Elimina
  28. Oggi stretta di vite del Ministero dell'Interno sul movimento dei 'Forconi'. Il ministro Alfano più corrucciato, cupo e saturnino del solito ha minacciato a destra e a manca contro i manifestanti che seminano il disordine, corrompono l'ordine pubblico e bla-bla-bla.
    E infatti i poliziotti stamattina hanno menato gli studenti della Sapienza.
    Ordini dall'alto. Ci provano a impaurire la gente.
    Per la credibilità che gli è rimasta...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' l'unica cosa che può fare, non contava nulla prima e non conta nulla adesso, serve solo per tenere in vita un governo delegittimato; le sue minacce servono solo a dargli forza per sentirsi importante.

      Elimina
    2. Amici, la questione è molto molto delicata.
      http://voxnews.info/2013/12/11/il-governo-scheda-i-forconi-con-i-servizi-segreti-che-si-allarmano-carabinieri-stanno-coi-manifestanti/

      Forse c'è davvero una spaccatura nel paese, tant'è che i giornali questa mattina hanno dovuto correre ai ripari dalla prima pagina del Corriere alla Repubblica a dire che i poliziotti non toglieranno più il casco.

      Intanto i lavori sporchi a Milano li hanno fatto l'eurogendfor con i cosiddetti tifosi dell'Ajax

      http://voxnews.info/2013/12/11/forconi-manifestanti-presi-a-cinghiate/

      Invece i politici continuano a inveire contro gli stessi cittadini. A titolo di esempio Vendola a definire i forconi "delinquenti, mafiosi e fascisti”.

      http://voxnews.info/2013/12/11/vendola-forconi-sono-delinquenti-mafiosi-e-fascisti/

      Per lui e i suoi amici al governo è meglio il gay pride, no?

      Elimina
    3. Certamente, l'eurogendfor è stata costituita per questo intento, nessun legame emotivo (lo hanno ben dimostrato in Grecia), gli agenti nazionali potrebbero simpatizzare con i cittadini; venendo da fuori, questo problema non si pone, questo la dice lunga sull'Europa unita e, volemose bene siamo tutti fratelli sotto un'unica bandiera.

      Elimina
    4. Situazione preoccupante,se continua così il rischio di guerra civile si fà sempre più concreto,se si aggiunge l'eurogendfor la frittata è fatta,considerato anche che,come dice wlady,una parte delle fdo nazionali potrebbe simpatizzare (secondo me già simpatizza..) con il popolo.
      Anche nell'esercito cè una corrente antiatlantista che potrebbe dire la sua.
      L'Italia non è la Grecia,se saltiamo noi salta anche l'Europa dei banchieri infami.
      Comunque sia stà diventando un gran casino.

      Elimina
    5. Alfano, il traditore del traditore.

      Elimina
  29. Alle Iene Domanda: -Cosa sono le scie chimiche? minuto 4:22

    http://www.video.mediaset.it/video/iene/puntata/425066/intervista-luca-e-paolo.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh si, la teoria della cospirazione è veramente divertente ha ha ha ha
      .........

      Elimina
    2. cosa c'era da aspettarsi... erano li per la promozione di un film cinepanettone... certe domande se le potrebbero anche risparmiare di farle, idem certe risposte scontate di regime.

      Elimina
    3. Alla fine è sempre il sistema che favorisce sé stesso: quando vuoi mettere un'idea nella mente delle persone non c'è modo migliore che usare l'ironia.

      In questo modo gli italioti, come da copione, ripetono

      Elimina
    4. Certe domande le fanno apposta per ridicolizzare argomenti scomodi.
      Lo fanno da sempre.

      Elimina
  30. Minacce di morte a Mauro Biglino

    Oggi è pervenuta nei nostri uffici la notizia shock relativa all’arrivo di minacce di morte verso il nostro autore Mauro Biglino.

    Il mandante firmato FLCM ha fatto arrivare una lettera presso il Centro Kundalini Yoga dove questa sera l’autore terrà una Conferenza sul suo nuovo libro “La Bibbia non è un libro sacro”.

    La lettera accompagnata da una pallottola richiede che vengano sospese tutte le conferenze dell’autore da qui in avanti altrimenti provvederanno loro a farlo tacere eliminando la sua persona, minaccia estesa anche al resto della sua famiglia.

    Mauro Biglino nel suo lavoro porta alla luce le realtà che emergono dalla vera Traduzione letterale dell’Antico Testamento che differisce in larga parte rispetto a ciò che da sempre la Teologia racconta, da anni tramite i suoi libri e le sue conferenze diffonde ciò che scaturisce dalla semplice lettura dell’Antico Testamento così come si manifesta senza filtri e manipolazioni, non si professa portatore di verità assolute, si limita a riportare quanto viene scritto grazie alla sua conoscenza dell’ebraico antico, cosa che gli ha consentito di lavorare per diversi anni per conto delle Edizioni San Paolo proprio come traduttore.

    Come mai si vogliono mettere a tacere tali rivelazioni? Si sta forse giungendo verso quella che è la realtà dei fatti piuttosto scomoda a chi cerca di manovrare le nostre menti e azioni?

    Quello che è certo è che questo lavoro non terminerà , noi continueremo ad andare avanti, questa sera la conferenza ci sarà e con la presenza della Polizia in sala.

    La verità sta venendo a galla e non è più possibile fermarla!

    Uno Editori

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il velo sta per cadere, non potranno più nascondere nulla; la cosa è ciclica, le precessioni sono terminate, il ciclo di 25.690 anni è al suo termine ...

      Elimina
  31. Aria irrespirabile da qualche giorno. Le polveri sottili sono alle stelle, come le scie. Chissà come mai.

    Ho visto questa notiziola buttata lì da dagospia

    Certo che per cambiare il caro Francesco ce la sta mettendo tutta!

    GOLDMAN INSEGNA FINANZA ETICA ALL'OPUS DEI

    Ca.Mar. per il "Sole 24 Ore" - Il corso ha un titolo molto chiaro: «Economics for Ecclesiastic». Alla Pontificia Università Santa Croce, ateneo retto dall'Opus Dei, si è pensato che fosse arrivato il momento di insegnare l'economia e la finanza direttamente ai sacerdoti, in una università dove in genere si va per studiare teologia, filosofia e diritto canonico (ma anche comunicazione).

    Ad inaugurare il corso promosso dal Centro di ricerca Mce, sabato prossimo arriverà da Londra a piazza Sant'Apollinare Lord Brian Griffiths of Fforestafch, vice chairman di Goldman Sachs International, membro della Camera dei Lords e in passato consigliere del primo ministro Margareth Thatcher per le privatizzazioni e la deregolamentazione del mercato interno. Il banchiere - che terrà una lecture dal titolo «The ethical and cultural challenges for contemporary finance» - è stato anche alla guida del Lambeth Fund, che fa capo all'arcivescovo di Canterbury.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Segnalo a titolo di cronaca il seguente articolo:

      http://www.segnidalcielo.it/2013/12/12/spagna-extraterrestri-curano-quattro-bambini-malati-terminali-di-cancro/

      Elimina
    2. “Si può ingannare tutte le persone una volta, si può ingannare una persona tutte le volte, ma non si potranno mai ingannare tutte le persone tutte le volte” (Abraham Lincoln).

      Non possono pensare di fregarci tutti e sempre; ribadisco, il velo è caduto, Biglino è solo l'avanguardia delle rivelazioni

      Elimina
  32. Non bastavano i truffatori e i ladri adesso ci si mette anche la "perfida albione" a boicottarci, con la scusa della salute, mentre devastano i loro cieli con la geo-ingegneria da vecchia data.

    Saranno buoni i cibi OGM, che vogliono a tutti i costi propinarci, questi politici "democratici isolani" dettano legge mantenendo ben stretta la loro Sterlina.

    Semaforo verde, cibo sano. Rosso, grasso. Italia contro etichette alimentari Gb

    RispondiElimina
  33. Chi è che ci perde maggiormente dagli studi e dalle conclusioni di Biglino? I giudei od i cattolici?
    Oppure gli uni e gli altri a pari merito?

    Non ci vuole molto per capire da dove provengono le minacce.'Elementare, Watson'.

    RispondiElimina
  34. Risposte
    1. Certo che questo Matteo è davvero pericoloso...

      Elimina
  35. Cito dalla discussione su Luogocomune.net:
    NiHiLaNtH scrive:
    ------------------------
    Questa è SPETTACOLARE

    in una delle ultime puntate del Colbert Report show Stephen Colbert ha intervistato David Keith il famoso scenziato che promuove ufficialmente i progetti di geoingegneria che riguardano l'irrorazione di sostanze chimiche nell'atmosfera

    http://www.youtube.com/watch?v=SFrPefWzwKM&feature=player_detailpage#t=19

    la parte più interessante inizia al minuto 6:10

    http://www.youtube.com/watch?v=SFrPefWzwKM&feature=player_detailpage#t=369


    qui la trascrizione:

    Stephen Colbert: "Forse sta già accadendo. Ti capita mai di guardare quegli aerei lassù, hanno scie di condensa dietro di loro? Forse tutti quegli aerei con scie di condensa stanno spruzzando sostanze chimiche nell'atmosfera in questo momento e lo Zio Sam non ce lo sta dicendo."

    David Keith: "Sembra estremamente improbabile. Il fatto è che il governo..."

    Stephen Colbert: "Il fatto che gli Stati Uniti non stiano dicendo qualcosa ai suoi cittadini? Questo mi sembra sembra estremamente probabile. Legga il giornale. Penso che potrebbero aver già avuto la sua idea."
    ------------------------
    Ho ritrovato il video: http://www.colbertnation.com/the-colbert-report-videos/431083/december-09-2013/david-keith

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono d'accordo.Ora che non possono più negare il fenomeno, ci dicono che è per il nostro bene.

      Tento di riassumere in sintesi:
      David Keith dichiara apertamente che per contrastare il riscaldamento globale si potrebbe spruzzare nella stratosfera gas solfurico [non ci metterei la mano sul fuoco, qualcuno conferma che dice proprio così?] 20 km sopra le nostre teste. Ammette lui stesso che è un rimedio tecnicamente imperfetto, che ha dei rischi, che non ci salverà dall'inquinamento planetario, ma potrebbe salvare le persone e essere utile.

      Comunque il video è notevole. Bisognerebbe tradurlo completamente. Domani vedrò di scaricarlo.

      Elimina
  36. Si stanno preparando per ammettere le scie chimiche?
    http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=3565uC40v9A

    Ultimo rapporto sul clima ammettono l' esistenza delle scie chimiche.
    http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=9RIKAGlwkn8

    RispondiElimina
  37. Correzzione: Le scie chimiche sono una "arma esotica" e non Geoingegneria per il riscaldamento globale.
    http://chemtrailsplanet.net/2013/12/13/correction-chemtrails-are-not-the-same-as-geoengineering-as-srm/

    Capo Sioux parla al governo di scie chimiche.
    http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=k8hgmbaopK0

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis