martedì 17 gennaio 2017

Asini e galoppini

Abbiamo a lungo ignorato le colossali castronerie e le assurde accuse di Albino Galuppini del portale "Pianeta X": infatti disdegniamo certi omuncoli che si qualificano per quello che sono con le loro idiozie. Tuttavia si corre il rischio che alcuni lettori ed attivisti scambino il nostro silenzio per imbarazzo; perciò abbiamo deciso di smentire nel modo più categorico le scempiaggini di Galuppini, fanatico fautore della teoria della Terra piatta (in realtà rappresentata come discoidale). Questo pasdaran ci ha incolpato di essere agenti del sistema solo perché abbiamo indirizzato una lettera aperta alla Boldrini o poiché abbiamo scritto Stato con la lettera maiuscola. Incredibile!



In primo luogo, la lettera alla Presidente della Camera era una provocazione, visto che non abbiamo alcuna fiducia nelle istituzioni; Stato con la maiuscola, oltre ad essere una regola ortografica, ha un valore sarcastico, come scrivemmo tempo fa. Ecco: questi sono gli “argomenti” di Galuppini che considera finti i procedimenti istruiti nei nostri confronti nonché la geoingegneria clandestina (alias scie chimiche, in inglese chemtrails) una psy-op: qui casca l’asino! Ora si capisce dove si vuole andare a parare con tutta questa pseudo-informazione pseudo-indipendente a base di Bibbia (mai conosciuta ed analizzata nell’originale ebraico), Terra piatta, fiacca critica del potere: si vuole solo intorbidare le acque, confondere tutto e tutto. Questa sì che è una sopraffina operazione di guerra psicologica, marchiata C.I.A. (Criminal infamous agency).

Si noti che le “argomentazioni” usate da Galuppini sono le stesse cui ricorrono i disinformatori conclamati: anche l’obiettivo è lo stesso, ossia dimostrare che la geoingegneria illegale è una fandonia. Galuppini dovrebbe avere il coraggio di ripetere le sue vergognose conclusioni a quei genitori che hanno perso un figlio a causa di un infarto da bario, a tutti i parenti di persone colpite dall’Alzheimer da alluminio etc.

Se proprio vogliamo identificare un altro gatekeeper, lo riconosciamo in Galuppini che riesce prodigiosamente a pubblicare decine di video ed articoli al mese, a tradurre monumentali articoli e studi sulla Terra piatta in collaborazione con Dino Tinelli (che, però, non prende le distanze dalle asserzioni del mentore Galuppini) e contenuti connessi. Dove un semplice blogger riesce a trovare il tempo, le risorse ed i mezzi per questa produzione in quantità industriale e per giunta con cadenza quotidiana? E’ vero che quasi sempre i nostri you-tubers sfornano asinerie, ma sono ben confezionate, molto professionali. Ciò induce a nutrire qualche dubbio…

Ecco come si esprime il negazionista: “Ciò rafforza il mio sospetto che le cosiddette scie chimiche siano una sorta di operazione psicologica (psy-op) globale al pari di ‘Isis’. Difatti, esse vengono irrorate principalmente sui centri abitati e grandi città dove le élite (sic) tengono (sic) le loro dimore aristocratiche. Se le chemtrails fossero realmente dannose, ciò non sarebbe possibile. Certi livelli di potere sono davvero intoccabili, e, nuovamente, parlo per conoscenza diretta”.

Questo è il cliché dei disinformatori mascherati che sono fabbricati con lo stampo: i sofismi non sono simili, ma identici! Perfetto, provi a dichiarare ciò ad una persona affetta dal Morgellons, sempre che non si sia tolta la vita per la disperazione! Il Morgellons, com’è risaputo, è una nanopatologia collegata al genocidio noto anche come “guerra climatica”.

Alcuni decenni or sono, era programmata una buffa pubblicità in cui un marinaio chiedeva: “Capitano, lo posso torturare?” Ecco, di fronte a gente che non sa che cosa significhi confrontarsi con l’infinita ottusità di tribunali et similia, di fronte a gente che, dal basso della sua ignoranza, crede di poter trinciare giudizi sugli altri, un po’ di sdegno è più che doveroso.

Sempre a proposito di cialtronerie, denunciamo anche il cambiamento di campo operato da Carmine Martino [ex “Coscienza” (sic!) sveglia (sic!!!)]. Anche quello lì, ormai passato nelle schiere dei depistatori, senza che mai lo avessimo chiamato in causa, in modo del tutto gratuito, si è espresso in maniera velenosa nei nostri confronti. E’ comunque evidente lo scopo di queste boutades: delegittimare, con insinuazioni più ridicole che infamanti, i pochi ricercatori seri sulla geoingegneria assassina con il fine recondito di “dimostrare” che le scie chimiche non esistono.

Speriamo comunque che Galuppini inserisca presto qualche video di equitazione: visto il cognome, magari ci propone finalmente qualcosa di interessante.

N.B.: I termini “asino” ed “asineria” sono impiegati in senso metaforico, con tutto il rispetto per questi animali intelligenti e tenaci.


Vietata la riproduzione - Tutti i diritti riservati.

Sponsorizza questo ed altri articoli con un tuo personale contributo. Aiutaci a mantenere aggiornato questo blog.

La guerra climatica in pillole

Le nubi che non ci sono più

Per una maggiore comprensione dei fenomeni legati alla guerra ambientale in corso, abbiamo realizzato l'Atlante dei cieli chimici.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

78 commenti:

  1. torno a scrivere qui dopo tanto tempo, per dire che ho paura che Rosario questa volta abbia preso una cantonata in quanto Alessandro di gaia non è Albino Galuppini

    (almeno a me non risulta)

    Inoltre non credo ci sia alcuna collaborazione tra quest'ultimo e dino tinelli che è solo un signore che traduce video sulla terra piatta sul suo canale youtube e Galuppini cosi come Alessandro di Gaia a volte linkano i suoi video...

    Capisco anche che Rosario odi coloro che danno credito alla terra piatta, ma questo non vuol dire che necessariamente vogliono distruggere il lavoro sulle scie chimiche... Io rimango tutt'ora aperto alla possibilità della Terra Piatta e non mi trovo affatto d'accordo con quanto scrive Galuppini

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco come si esprime il negazionista: “Ciò rafforza il mio sospetto che le cosiddette scie chimiche siano una sorta di operazione psicologica (psy-op) globale al pari di ‘Isis’. Difatti, esse vengono irrorate principalmente sui centri abitati e grandi città dove le élite (sic) tengono (sic) le loro dimore aristocratiche. Se le chemtrails fossero realmente dannose, ciò non sarebbe possibile"...

      Serve altro per qualificare questo soggetto?

      Elimina
    2. Il negazionismo è una brutta bestia.

      Elimina
    3. Poi egli ha corretto il tiro sulle scie tossiche, ma intanto più volte ha scritto che le chemtrails sono una psy- op. Scripta manent.

      Elimina
    4. scusa WAKUP. non credo Rosario odi nessuno se non, legittimamente, chi lo delegittima e denigra e persegue quotidiniamente. E, soprattutto, non capisco cosa vuoi dire quando dici che galuppini NON intenda distruggere il lavoro sulle scie chimiche, quando le nega pubblicamente. scripta manent

      Elimina
    5. Chi lo conosce questo Galuppini? E' una piattola.

      Elimina
    6. @pantos

      leggi bene ciò che ho scritto... ho detto che io non mi trovo d'accordo con quello che scrive Galuppini, ma non per questo tutti coloro che parlano di terra piatta debbano necessariamente voler denigrare le scie chimiche e la geoingegeria... io stesso sono aperto alla possibilità della terra piatta, e continuo a valutare ciò che si dice in merito, ma allo stesso tempo conosco bene il lavoro di Rosario e suo fratello e se Galuppini spara stronzate non posso che essere d'accordo con voi

      Elimina
  2. Costui vorrebbe riscrivere la geografia e la grammatica. La Boldrini (maiuscolo) gli fa in baffo. Ricordo che Stato, se non seguito da un aggettivo, si scrive maiuscolo. Quindi stato italiano o Stato. Come anche Comune Regione Paese. Al di là di queste quisquilie c'è il nulla. Quando manca la sostanza o quando so è on torto o semplicemente rognosi ci si appiglia a codeste Cazzate (maiuscolo). Galuppini, il tuo blog legittima kazzenger

    RispondiElimina
  3. Fanculo la topografia. Non ci sono commenti sufficienti per chi NEGA PUBBLICAMENTE la geoingegneria clandestina. Sono compari di tfb.

    RispondiElimina
  4. Il "pazzo ricaricato" è tornato ((:
    https://www.youtube.com/watch?v=WTfBysr4iVg

    RispondiElimina
  5. La questione della terra piatta è una spy-op bella e buona, qualche alloco ci passa il tempo studiando il nulla, mentre quelli del cicap & company la buttano nel grande calderone per far deridere i "pazzi complottisti"
    Chi diffonde queste cose o è diversamente furbo o è in malafede!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giusto, la Bibbia va letta nei testi originali ebraici. Io non so, e non voglio pronunciarmi, invece, sulla terra piatta. Due cose sono certe:
      la NASA ha sempre mentito e le chemtrails sono sopra le nostre teste che ci avvelenano un giorno si e l altro pure! Palesemente, inesorabilmente e vigliaccamente, l'aeronautica manda in onda, nei cieli dei 2/3 del mondo, una maledetta guerra chimica visibile a tutti.

      Elimina
    2. Chi mette la N.A.S.A. e le sue menzogne insieme alla questione della Terra piatta sbaglia, visto che già Aristotele aveva dimostrato la sfericità della Terra. Sono due argomenti diversi e per i teorici della Terra come un CD è sin troppo semplice associarle.

      Elimina
  6. Qualche settimana fa, così tentavo di comprendere la questione:
    http://offskies.blogspot.it/2016/12/incomprensioni-digitali.html
    Oggi sono solo molto dispiaciuto. Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ghigo, ho letto l'articolo. Diciamo che la Rete, oggi, appare essere il mezzo migliore per le operazioni di Stato volte a delegittimare soggetti scomodi e va egregiamente ad affiancarsi ai media di regime che, dal canto loro, si occupano di propalare notizie false utili agli scopi beceri dei regimi occidentali. Quindi siamo di fronte ad una pallottola spuntata, visto che la controinformazione è oggettivamente stata messa nell'angolo ed è pervicacemente osteggiata da magistratura e classe dirigente.

      Elimina
    2. Per quanto riguarda Albino Galuppini, spero per lui che abbia le prove a supporto delle sue accuse diffamanti. Ma se parla solo perché ha la lingua in bocca, è meglio che qualcuno gliela tagli.

      Elimina
    3. purtroppo per lui, Rosario ho paura che Galuppini parli solo perchè ha la lingua in bocca, scrive scemenze miste a verità che non fanno altro che incasinare chi non approfondisce adeguatamente tutti i temi della grande cospirazione mondiale esistente e tramandata nei secoli...

      Elimina
    4. Lo schema che percorre Galuppini è identico ad altri che si sono venduti, per cui non ho dubbi che il tipo sia in malafede.

      Elimina
  7. sul blog di Ghigo Battaglia il Galuppini in data 2 gennaio scrive:

    "Albino Galuppini2 gennaio 2017 14:28

    Mi è stato chiesto di rispondere qui. Io non ho mai negato l'esistenza delle scie chimiche ma che esse sono ANCHE una operazione psicologica di distrazione di massa come i dibattiti sul veganismo e i vaccini. Non ho altro da aggiungere."


    Io ho da aggiungere che queste sono proprio le sciemenze del Galuppini con cui non posso trovarmi assolutamente d'accordo, con nessuna di esse, avendo approfondito i temi da innumerovoli anni...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. un presumibile colluso.
      oltre a non sentire il fetore immondo serale e ferale di quello che spruzzano in aria non legge nemmeno nulla sulle centinaia di migliaia di danneggiati da vaccino! altro che arma di distrazione di massa. sono entrambe armi di DISTRUZIONE di massa!!!
      "non ho altro da aggiungere" è la sacrosanta costatazione di chi nega persino l'evidenza! non parlo di evidenze scientifiche ma di sentenze di tribunali della repubblica italiana che certificano i danni da vaccino o le assoluzioni pretestuose di TUTTE le denunce contro i diffamatori di Rosario Marcianò!

      Elimina
  8. Concordo con i commenti sopra su Galuppini o come diamine si chiama.
    Un mare di cagate. Per quanto riguarda la forma della terra ognuno guardi la propria testa. Per alcuni è piatta, per altri è sferica e contiene un cervello.

    Tornando a cose più interessanti

    Sul terremoto (3 scosse di magnitudine > 5 e a 10 Km di profondità) di questa mattina nel centro Italia l'INVG si pronuncia

    Terremoto, Ingv: “Mai vista una serie di scosse di questa magnitudo”

    http://voxnews.info/2017/01/18/terremoto-ingv-mai-vista-una-serie-di-scosse-di-questa-magnitudo/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. CIT:

      "Per quanto riguarda la forma della terra ognuno guardi la propria testa. Per alcuni è piatta, per altri è sferica e contiene un cervello."

      Guarda, il fatto che tu non abbia dubbi in merito e abbia solo certezze ti fa credere di essere migliore di altri ed avere un cervello?

      Io il cervello ce l'ho, ragiono con la mia testa, ho tempo per fortuna di informarmi su più svariati argomenti, e ti posso dire che non ho ancora trovato prove che attestino la teoria della terra globo (che poi la nasa l'ha dipinta (fotografata) sempre così ma poi da sola si contraddice dicendo che in realtà è un peroide...)

      Son proprio questa voglia di denigrare chi approfondisce temi diversi da quelli in cui siamo abituati noi a credere che poi dividono gli esseri umani in forza del loro EGO...

      Queste frasi non sono forse identiche a quelle che scrivono coloro che offendono chi si occupa di Chemtrails senza neanche avere approfondito l'argomento solo per il fatto che per i loro dogmi non è possibile che ci siano aerei che spargano sostanze chimiche sulle nostre teste?

      Io le eviterei se fossi in te

      Poi fai come credi

      Per il discorso terremoti. Ormai son tutti entro i 10 km di profondità, il bello che c'è tantissima gente che se glielo fai notare son disposti a dire che non c'è nulla di strano

      Elimina
    2. Ma la Terra piatta quanto sarebbe profonda?

      Elimina
    3. Rosario, so già come la pensi in merito, io non ho risposte e certezze in merito, al momento rimango solo aperto alla possibilità tenendo ben presente anche il tuo discorso di PSYOP...

      http://www.renegadetribune.com/wp-content/uploads/2015/11/nasa-flat-earth.jpg

      Io non volevo entrare nel difendere il discorso terra piatta, ma non mi piace che si prenda in giro a priori chi la pensa diversamente dalle nostre opinioni o che lo si debba per forza etichettare senza cervello senza neanche conoscere quale sia il percorso personale ed esperenziale di una persona...

      La tua domanda che avverto come irrisoria, non ha senso di esistere perchè per ipotesi potrebbe benissimo dover essere contestualizzata in un paradigma d'esistenza completamente diverso da quello eliocentrico a cui siamo abituati a pensare...


      Elimina
    4. Non entro nel merito perché ritengo che sarebbe utile solo a dar credito a questa balzana teoria, Wakeup, ma proprio perché bisogna "svegliarsi", ritengo sia il caso di non cadere in queste trappole per allocchi.

      Comunque ti pongo un'altra domanda, che spero ti faccia riflettere. I fautori della teoria bislacca (tra questi Galuppini) descrivono sopra il CD Terra contornato da ghiacci una grande cupola. Non si sa di che materiale sia, ma poco importa. Nessuno però si è chiesto come sia possibile il ricambio dell'aria, se si considera che saremmo tutti all'interno di una grande serra a ciclo chiuso. D'altronde gli esperimenti di sistemi racchiusi in grandi cupole, non a contatto con l'ambiente esterno (l'atmosfera) sono tutti falliti e ciò dimostra, inequivocabilmente, la fallacia della teoria della Terra piatta, che si nasconde nei dettagli. Detto questo considero la questione chiusa. Qui si parla di sobillatori-diffamatori di mestiere e non delle teorie da essi propalate. Tra l'altro è proprio grazie a costoro se, ancora una volta, i negazionisti della guerra climatica hanno avuto ulteriori occasioni di scherno e delegittimazione, associando temi seri a temi ridicoli. D'altronde la "Flat earth teory" è spuntata dal nulla SOLO per questo!

      Elimina
    5. CIT:"i negazionisti della guerra climatica hanno avuto ulteriori occasioni di scherno e delegittimazione, associando temi seri a temi ridicoli. D'altronde la "Flat earth teory" è spuntata dal nulla SOLO per questo!"

      Questo stesso modo di ragionare è la stessa forma mentis di Mazzucco che usa contro coloro che come te credono ai false flag senza morti

      Tu dal canto tuo vedi questo suo modo di non credere ai false flag e alla teoria noplanes come un fatto che lui è un gatekeepper

      Praticamente a chi si deve dare retta allora?

      Io prendo tutto ciò che non mi convince e ricerco per conto mio, senza escludere a priori nè una e nè l'altra teoria...

      Quello che voglio dire è che spesso ognuno di noi è solo bloccato e non aperto ad altre posizioni... questo non vuol dire che devo credere a tutto sia chiaro... credo però che è meglio avere dubbi e mettere in dubbio tutto piuttosto che avere già granitiche certezze ancor prima di approfondire certi argomenti in tutti i loro aspetti...

      Chiudo qui perchè mi rendo conto che l'argomento è delicato e poco pertinente e mi scuso per essere andato tanto ot

      Elimina
    6. WAKEUP il problema della forma della terra è molto complesso ed ogni epoca ha espresso un'opinione in merito. Quando era piatta la gente la vedeva piatta e quando tonda la gente la vede tonda.

      Il fatto è che in tutti i casi ci si deve conformare all'esprite du temps.

      La mia affermazione sulla forma della propria testa che hai citato e sui ha voluto commentare era semplicemente un'esortazione non farsi guidare dalla testa degli altri. Da qui appunto il riferimento al cervello che appunto serve a ragionare!

      Sine iniura verbis ... Ciao.

      Elimina
  9. Terremoti e trivellazioni

    Nel Mar Adriatico sono attualmente attive 12 concessioni per l’estrazione di idrocarburi (dell'E.N.I. e dell’Edison), mentre nella regione Marche, stando ai dati ufficiali, risultano ben 26 concessioni in uso. L'estrazione di gas e petrolio si ottiene per mezzo del fracking (fratturazione) che è notoriamente abbinato ai sismi superficiali. Continuo quindi a ritenere che i pozzi di prospezione ed estrazione abbiano una relazione di causa ed effetto con i disastrosi sommovimenti che hanno interessato ed interessano l'Italia centrale dal 2009 in poi.

    http://ilmessaggero.it/primopiano/articolo-2203497.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se così non fosse non ci sarebbe la risalita di fango.

      Elimina
    2. La questione, come ho già scritto, è mal posta e ciò alimenta una controversia sterile. La Terra non è né piatta né sferica, ma è percepita (e proiettata) all'interno di un universo olografico in cui la terza dimensione è illusoria, meglio virtuale. E' tutto il cosmo che è virtuale, mentre è solo ciò che lo genera, lo modella, lo struttura ad essere reale. Giustamente qualcuno distingue tra realtà reale e realtà virtuale. Che cosa sia quel quid nessuno sa, (Coscienza? Dio? Supercomputer? etc.), ma Esso può strutturare la realtà virtuale come meglio crede. Sia i Terrapiattisti sia i Terraglobisti, nel momento in cui trasformano la teoria in verità assoluta, sono nel torto, perché si arrendono ad un oggetto che non esiste senza il soggetto. La diatriba serve solo a fomentare divisioni ed a distogliere l'attenzione da problemi cruciali.

      Ciao

      Elimina
    3. Ecco che cosa scrivevo nel 2008, in tempi non sospetti.

      Si disquisisce spesso di quarta dimensione e di altri misteriosi livelli di realtà, dimenticando che anche la terza dimensione, la profondità, presenta lati interessanti da indagare. La profondità prospettica, lungi dall'essere inerente alle cose, è una creazione della mente e dell'occhio: è noto che i bimbi hanno una visione prevalentemente bidimensionale che progressivamente evolve in una tridimensionale. Gli oggetti distanti appaiono più piccoli rispetto a quelli vicini, mentre le linee convergono verso punti di fuga, a causa di un processo percettivo (mentale e retinico), ma anche culturale.

      Non si può escludere che, esistendo un parallelismo tra sviluppo ontogenetico (dell'individuo) e storia filogenetica (dell'umanità come specie), gli uomini dell'antichità e del Medio evo tendessero a rappresentare la natura in modo tanto singolare all'occhio di noi contemporanei non solo a causa del rispetto di particolari codici iconografici, ma anche perché vedevano il reale in maniera non del tutto prospettica o, meglio, secondo una prospettiva di tipo differente da quella geometrica elaborata nel Rinascimento specialmente da Leon Battista Alberti e da Filippo Brunelleschi.

      Ricordando che la percezione si situa in un punto di confluenza tra modelli psichici e culturali da un lato, (Vedi Percezione e realtà), fenomeno dall'altro, si comprende perché gli Egizi rappresentassero uomini e dèi con una molteplicità dei punti di vista (occhi e busto dipinti frontalmente, arti in movimento di lato), secondo un canone in parte ripreso dal Cubismo.

      Si capisce anche per quale motivo l'arte medievale privilegiasse la prospettiva gerarchica in funzione ideologica, laddove l'arte rinascimentale si incentra su una raffigurazione con uno spazio scandito in piani geometrici di profondità, creando una dimensione mentale abbinata ad un'illusorietà realistica. Il realismo della pittura tra XVI E XVI secolo è spesso apparente, in quanto lontano dalla rappresentazione ottica degli antichi, scevra di fattori razionali, astratti. Ecco perché, ad esempio, le opere di Piero della Francesca, nel loro disegno delle cose e delle figure, si trasferiscono in un'atemporalità, in una dimensione sospesa, quasi irreale.

      Mutatis mutandis, i videogiochi più avveniristici, per la verosimiglianza di immagini, movimenti, colori, ombreggiature..., tradiscono, nella loro esibizione di realismo, una fredda, astratta mancanza di naturalezza, per due ragioni principali. In primo luogo, i programmi che generano questi videogiochi definiscono una successione di piani geometrici-razionali, inoltre questi mirabolanti mondi virtuali stimolano ed enfatizzano solo il senso della vista, tra tutti i sensi il più mentale. Odori, sensazioni tattili e gustative sono assenti, mentre quelle acustiche sono appendici delle immagini.

      La riflessione sulla tridimensionalità, oltre a rivelarne il carattere intellettuale, ci induce ad ipotizzare che la mente possa formarla sulla base di una storia archetipica, in correlazione ad istanze eterogenee (biologiche, percettive, ontologiche…).

      Dunque forse non solo l'osservatore consente al fenomeno osservato di collassare in un particolare stato dell'essere, ma, nel momento in cui lo percepisce, lo plasma, secondo una peculiare modalità formale.

      Elimina
    4. strana casuale odierna interruzione di corrente elettrica pochi minuti dopo la prima forte scossa odierna, probabile sinonimo di anomalia elettromagnetica, come si desume facilmente dal satellite
      https://worldview.earthdata.nasa.gov/?p=geographic&l=MODIS_Aqua_CorrectedReflectance_TrueColor(hidden),MODIS_Terra_CorrectedReflectance_TrueColor,Coastlines&t=2017-01-18&z=3&v=6.77950865782414,39.81241439400776,18.785368032824138,45.50772689400776 (non riesco a postare il link del giorno esatto, bisogna impostarlo)

      Elimina
  10. Se è piatta allora non è sferica....magari non è neanche sferica,ma non è detto che sia A o B....puo' essere anche uno sferoide molto irregolare....magari di sferico c'è solo l'atmosfera e i vari gas...e la terra solida non è proprio una palla....come la mettiamo ?

    intanto cambia nulla per l'avvelenamento sferico o piatto !

    RispondiElimina
  11. per wakup, condivido che occorra evitare di denigrare qualsivoglia altrui pensiero.
    qualcuno scrisse "non la penso come te ma darei la vita perchè tu possa continuare a pensarla diversamente". ma com'è possibile rispettare qualcuno che ti denigra per primo, che ti accusa pubblicamente e, soprattutto, che pensa che le scie chimiche e i vaccini possano solo essere acqua fresca per la popolazione??
    P.S.
    questo video è uno dei tanti che dimostrerebbe la sfericità terrestre. sono prove strumentali effettuata da topografi. te lo consiglio perchè anch'io, come te, sono aperto e curioso e rispettoso, ad esempio, del buon tommix che sulla terra piatta ha dedicato un suo altrettanto interessante video splendidamente (come sempre) montato, che ho guardato con tanto rispetto, curiosità, interesse ed ammirazione, proprio per farmi un'idea anch'io.
    ciao!
    https://www.youtube.com/watch?v=uzarL1ipoVw&t=1188s

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti io Galuppini nemmeno lo conoscevo...

      Elimina
    2. ah, poi sulla gravità, ci sono esperimenti, pure in diretta, condotti in maniera semplice da fisici varii. su you tube ci si diverte.
      prova a digitare "gravità pendolo".
      ah. le formule matematiche son veritiere se hai fiducia da un mio amico matematico ed un altro fisico.
      ciao!

      Elimina
  12. @landofw56

    la tua ipotesi è benaltro che accantonata da me in tutto questo discorso, anzi la tengo da tempo in considerazione... Però direi che non è il caso di andare oltre essendo noi ospiti di Rosario è bene rispettare la sua casa... Chiuderei l'argomento qui

    RispondiElimina
  13. @WAKEUP

    Rileggendo la tua replica piuttosto acrimoniosoa nei toni al mio commento tengo a precisare che - a parte l'esperimento di Eratostene di 2000 e passa anni fa ed il pendolo di Foucault (seppur provi la sola rotazione terrestre con molti dubbi interpretativi) - non vi sono dimostrazioni matematiche al 100% che attestino la sfericità della terra.
    Lo stesso grande Gauss con strumenti di misurazione precisi per l'epoca non riuscì a dimostrare che la somma degli angoli di un triangolo, ottenuto traguardando tre punti sulla terra (tre cime di montagne), fosse superiore a 180°. Il suo fallimento purtroppo non certifica che la terra sia piatta ma comunque ci comunica che qualcosa non torna.
    Detto ciò, neppure i sostenitori della Terra piatta hanno delle certezze matematiche se non foto, immagini, video postati su Youtube.
    Nessuno né i dotti sostenitori della terra sferica né i propugnatori (da qualcuno definiti complottisti) della terra piatta, che io sappia ha ripetuto gli esperimenti di Eratostene e Gauss rendendoli disponibili all’umanità.
    Molti mi chiedono cosa ne penso riguardo alla questione terra piatta; la mia posizione è che credo solo alle cose che posso sperimentare direttamente e non alle foto o video su Youtube. Tutto il resto è doxa cioè opinione, ma questo è un altro discorso come si sforzavano di insegnarci Socrate e Platone. Per questo concordo con te di chiudere l'argomento qui. Verrà il giorno in cui lo scopriremo. Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti non è il pensiero che si ha quando si sta per morire.

      Elimina
    2. Sicuramente la demoniaca Nasa mente su tutto.

      Elimina
  14. Oltre alla faccenda delle trivellazioni nel Mare Adriatico c'è pure la correlazione fra gli esperimenti attuati al CERN di Ginevra e quelli svolti nei Laboratori di Fisica del Gran Sasso. Nevicate epocali dovute alla manipolazione climatica e concomitanti scosse violente.
    Non ravviso spontaneità in tutto questo ma una volontà deliberata di nuocere e di uccidere. A che titolo, però, non saprei dire.
    Ad es,. questo link mette in evidenza alcune cose:

    https://cerntruth.wordpress.com/2016/11/06/the-italian-fault/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Paolo concordo con il tuo ragionamento.

      Infatti sul gran Sasso sono cadute valanghe forse travolgendo anche un hotel
      http://voxnews.info/2017/01/18/valanga-su-hotel-gran-sasso-nessun-segnale-dagli-ospiti/

      Posto qui anche questo post di un sito penso amico al nostro.

      https://disquisendo.wordpress.com/2017/01/18/18-01-2017-partito-anomalo-sciamo-sismico-in-centro-italia-che-si-trova-pure-sotto-metri-di-neve/

      Viviamo proprio tempi insoliti con i politici che pensano solo ai clandestini come fossero prestigiosi ospiti e i giornalisti fanno gli sciacalli.

      Elimina
    2. Esatto! Satanisti della peggior specie.

      Elimina
  15. Questa fase con neve e gelo siberiano nel Centro-sud e siccità nel Nord è sicuramente ingegnerizzata. Credo poi esista un collegamento tra i boati uditi in varie regioni d'Italia pochi giorni fa e la sequenza sismica di oggi. A mio avviso, le manipolazioni militari continuano.

    RispondiElimina
  16. Per fortuna vi era il riscaldamento globale!!! La balla della co2 la sostiene, a forza, anche il "nostro" satanico papa.

    RispondiElimina
  17. Sulla terra piatta vedo che avete lo stesso atteggiamento di quelli che minimizzano argomenti cruciali, come le scie chimiche :), e che stretti in un angolo dalla innegabile verità o buon senso di certe constatazioni rispondono "tanto cosa ci posso fare?" e tornano a giocare con il telefonino.
    Scusate signori, il problema non è "quale forma ha la Terra" (chi se ne fotte...) ma bensì: dal punto di vista scientifico, razionale, logico, è sensato sostenere che l'atmosfera ruota in modo solidale con questa presunta sfera?. Questo è il punto, nient'altro.
    Perchè se non si "dimostra" scientificamente da dove proviene l'energia crescente necessaria ad imprimere la crescente accelerazione sulle molecole, proporzionale alla distanza dal presunto centro della Terra, allora ogni discorso su sfericità, rotazione ed eliocentrismo, cade miseramente.
    E cade persino a prescindere dal "miracolo" che avverrebbe costantemente all'interfaccia atmosfera-vuoto, a prescindere dal comportamento dei giroscopi, a prescindere dalle puttanate pubblicate dalle varie agenzie spaziali, a prescindere dal fatto che spesso i ns padroni hanno consapevolmente diffuso una verità usandola per sollevare ancora più fango su di essa, ecc. ecc.

    Lo ripeto: chi se ne fotte se la Terra è a forma di culo o di banana. CERTAMENTE NON E' COME CI VIENE DETTO. E questo, signori, mi sembra argomento sufficiente ad innescare la potenza elaborativa cerebrale di cui mi sembra siate decisamente forniti.

    Saluti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non mescoliamo la merda con la crema, per favore.

      Elimina
    2. beh, anche tu stai generalizzando però webrasta. qui siamo tutti d'accordo sulle menzogne NASA e sulle balle spaziali delle missioni spaziali.
      e fai bene a sollevare altri argomenti per stimolare discussioni, ma non puoi commensurare il danno documentato, visibile e annusabile delle irrorazioni aeree con quello della presunta (per chi non ci crede) planarità terrestre.
      è come prediligere di occuparsi ogni santo giorno delle unghie dei propri piedi anziché di curarsi un tumore.

      Elimina
  18. "Lo ripeto: chi se ne fotte se la Terra è a forma di culo o di banana. CERTAMENTE NON E' COME CI VIENE DETTO. E questo, signori, mi sembra argomento sufficiente ad innescare la potenza elaborativa cerebrale di cui mi sembra siate decisamente forniti."

    scusa,senza offesa ma "di cui mi sembra siate decisamente forniti"
    quindi tu non fai parte di questo "gruppo"? perchè chiedi ad altri di usare il cervello?
    minimizzano argomenti cruciali? chi lo ha stabilito che sono cruciali? tu?

    "dal punto di vista scientifico, razionale, logico, è sensato sostenere che l'atmosfera ruota in modo solidale con questa presunta sfera?"

    sicuramente molto di piu che pensare di essere su un piano nel vuoto dentro una cupola di "vetro" con il sole microscopico a pochi chilometri sostenuto da cosa? da un filo trasparente?
    hahahaha ma dai..... basta stronzate.

    RispondiElimina
  19. A margine di un recente convegno, a domanda specifica sul perché siamo di fronte a lunghi periodi siccitosi nel Nord Italia, il "genio" meteorologo Luca Mercalli ha risposto: "Perché c'è alta pressione!". A parte che non è vero e piuttosto si assiste a giornate oscurate da velature artificiali (in presenza di bassa pressione), che inibiscono sistematicamente le precipitazioni precedentemente previste, ma poi ci chiediamo se queste risposte siano all'altezza del ruolo che occupa detto personaggio, il quale viene descritto come "divulgatore scientifico". Di cosa?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo costui dunque se al Nord c'è l'alta pressione al Sud c'è la bassa pressione con bombe d'acqua, neve oltre a terremoti, esondazioni.
      http://www.blitzquotidiano.it/cronaca-italia/molise-bomba-dacqua-strade-chiuse-e-allagamenti-e-a-campobasso-nevica-ancora-2622883/

      Già poveretti ... Andasse qualcuno a salvarli.

      Domani è un nuovo giorno e prego che in molti (pseudoscieziati, cattedrattici, politici, giornalisti) vengano presto ... trumpati.

      Il cesso della storia li attende a tavoletta aperta.

      Elimina
  20. OT Trump

    Ho beccato questo video,non fa una grinza ! Sembra un complottista anti nwo,è il primo discorso che leggo di Trump

    sperando che non si "suicidi"

    https://www.youtube.com/watch?v=TOTwE5olMmw

    RispondiElimina
  21. Certo: una marea di neve mai vista a memoria d'uomo al Centro Sud e siccità al Nord. Sono più di due mesi che non piove qui sulla Pianura Padana e la catena del Baldo e del Carega hanno visto una miserrima spolveratina di neve circa 10 giorni fa. Mai successo prima. A fine dicembre la suddetta catena montuosa era completamente brulla e spoglia.
    Se qui non c'è lo zampino della manipolazione climatica, dove sarà mai?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutto viene deviato altrove. Al Nord, per qualche motivo, non deve piovere.

      Elimina
  22. L'esimio metereologo Mercalli adesso in diretta sulla seconda rete di "mamma" Rai

    RispondiElimina
  23. Ha espresso con eloquenza che i fenomeni metereologici prossimi venturi saranno violenti... Eureka

    RispondiElimina
  24. Qui a nordest la siccità è talmente conclamata che ne parlano anche i giornal(a)i.
    Io, nel mio piccolo, prevedo che, quando tutti i capoccia se ne saranno andati da davos, comincerà a piovere. Per cui da lunedi
    Buona giornata resistenti

    RispondiElimina
  25. PRIMO PRELIEVO IN QUOTA TRAMITE DRONE

    Tanker enemy organizza il primo prelievo in quota tramite drone semi-professionale. Il prelievo si avvarrà del "DJI Drone Phantom 4" (https://youtu.be/dLA6QDvadeY), fornito di videocamera in alta risoluzione (12 MP/4K) e sistema di controllo GPS. A bordo del velivolo radiocomandato sarà montato un kit (realizzato ad-hoc) che aspirerà l'aria in quota e la depositerà su filtro apposito. Il filtro raccoglierà frammenti di pulviscolo in varie aree non antropizzate, ma note come corridoi di discesa impiegati dai velivoli civili in avvicinamento ad uno scalo aeroportuale. I campioni saranno analizzati ed i risultati saranno pubblicati su Tankerenemy.com. Lo scopo ultimo è quello di sensibilizzare la popolazione (e gli organi preposti alla salvaguardia dell'ambiente e della salute umana) in merito alla presenza di polveri in nanoparticolato di ricaduta, potenzialmente letali e di accertata provenienza aeronautica. Allo scopo di poter mettere in atto al più presto possibile il nostro prelievo, abbiamo bisogno di un contributo da parte di tutti voi che, anche con pochi euro, puntate ad iniziative forti per contrastare la guerra climatica in atto e per dimostrare la neurotossicità dei carburanti avio. Il Jet-A1, è, infatti, come dimostrato dai recenti studi della dottoressa Lohmann (http://www.tankerenemy.com/2016/07/la-scienziata-elvetica-ulrike-lohmann.html), la principale causa della ricaduta di elementi chimici neurotossici come l'alluminio, il bario, il manganese. Ok... diamoci da fare! Il link per finanziare la campagna è il seguente: paypal.me/jetfuelcampaign

    Grazie a tutti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grande Rosario...a breve arriva pure il mio. Tutto pur di far saltare il culo ai nega(merda)azionisti!...Tutto!

      Elimina
    2. Link per la donazione: https://www.paypal.me/jetfuelcampaign

      Elimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione prima della loro eventuale pubblicazione.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...