mercoledì 16 marzo 2016

La teoria della Terra piatta è un’operazione psicologica?



Non intendiamo fomentare polemiche, ma dar voce a chi considera la teoria della Terra piatta un’operazione psicologica (psy op), ideata e promossa dalla C.I.A. (la Criminal infamous agency) atta a gettare il discredito su altri filoni di ricerca ed a creare confusione. Come scrivemmo tempo fa, a prescindere dal fatto se tale modello sia plausibile o no, ci sembra che il problema sia mal posto: infatti, nonostante il suo carattere eccentrico, tale ipotesi tende a riprodurre i limiti metodologici dell’ortodossia scientifica. Infatti non bisognerebbe cercare solo le prove oggettive, i dati empirici per dimostrare che il pianeta non sarebbe un geoide, quanto focalizzare la questione su che cosa siano la “realtà”, la materia-energia, il cervello, la percezione, la mente, la coscienza. Occorrerebbe provare a definire quello che il fisico francese Costa de Beauregard chiama “il problema veramente fondamentale”, vale a dire la relazione tra la psiche e la materia.

Malgrado i progressi speculativi nel campo della scienza attuale, la nostra visione del mondo ed il sapere accademico-istituzionale sono ancora ancorati a rigide coordinate spazio-temporali, ad una concezione cartesiana della res extensa.

Da un punto vista storico, ricordiamo che già Aristotele e gli scienziati ellenistici ritenevano che la Terra avesse una forma sferica. Nello stesso Medioevo, considerato a torto solo un’epoca di oscurantismo e superstizione, i dotti consideravano la Terra un globo: basti pensare a Dante Alighieri ed alle rappresentazioni in cui l’imperatore del Sacro romano impero germanico regge uno scettro che sovrasta una sfera, a simboleggiare il suo potere universale.

Comunque, tralasciando complesse questioni storiche, epistemologiche ed ontologiche, riteniamo utile approfondire la questione.

Secondo alcuni, la Terra è in realtà un disco piatto e non un globo. Questo meme è decollato dopo che Obama equiparò coloro che si rifiutano di attribuire i cosiddetti cambiamenti climatici al biossido di carbonio, ai sostenitori della "Società della Terra piatta". Entro dodici mesi, YouTube è stato invaso da un'enorme mole di video sul tema. [1]

I capisaldi di questo meme sono i seguenti:
1. La Terra è un disco piatto o, stando ad altri, un piatto con i bordi rilevati.
2. Gaia non ruota intorno al Sole.
3. Il Sole e la Luna sono sferici, ma molto più piccoli di quanto afferma la scienza ufficiale.
4. La gravità è un'illusione.
5. Non esistono satelliti in orbita attorno alla Terra.
5. Il Sole non dista 93 milioni di miglia da Gaia, ma è a 4.000 miglia sopra la Terra.



Non esiste un modello unificato circa la Terra piatta, ma il più diffuso ipotizza che il pianeta sia più o meno un disco. Siamo al cospetto di una "psy op" che richiede grandi finanziamenti provenienti da agenzie di intelligence, governi ed aziende. L’idea della Terra piatta è uno strumento efficace per il controllo mentale e potrebbe essere stata messo a punto dal Tavistock Institute e dalla C.I.A. E' incredibile quante persone intelligenti abbiano aderito a tale dottrina. [2]

L'operazione è stata ideata per creare ed alimentare la dissonanza cognitiva, attraverso il solito divide et impera. Abbiamo incontrato molte persone che, appena un anno addietro, erano impegnate a divulgare verità scomode. Ora si interessano solo di Terra piatta, mentre l'umanità è sterminata con la geoingegneria clandestina, le radiazioni nucleari, il cibo transgenico, i campi elettromagnetici etc. In questo modo molti ricercatori sono stati neutralizzati.

Lo storico Jeffrey Burton Russell, nel saggio intitolato "Il mito della Terra piatta" (1997) sostiene: “Con pochissime eccezioni, nessuna persona istruita nella storia della civiltà occidentale, dal III secolo a.C. in poi, ha mai creduto che la Terra fosse piatta".


[1] Il meme (dall'inglese meme, a sua volta dal greco mímēma, imitazione, mimesi) è un'entità consistente in un’ informazione riconoscibile dall'intelletto, relativa alla cultura umana. Esso è replicabile da una mente o da un supporto simbolico di memoria, per esempio un libro, ad un'altra mente o supporto. In parole semplici, il meme è un’idea ben identificabile che si propaga attraverso le persone e testi di varia natura (video, libri, discorsi etc.)

[2] Non è un caso se tempo fa in maniera proditoria fu inserito sul blog Tanker enemy un articolo riguardante la teoria della Terra piatta: oltre ad essere un soggetto che esula dalla biogeoingegneria illegale, è palese che... qualcuno, avvalendosi di un’autorizzazione (per questo poi revocata) a commentare, introdusse il testo per delegittimare ed oscurare la ricerca e la divulgazione della verità sulla geoingegneria clandestina. Prima ancora che ce ne accorgessimo il post era stato copiato e rilanciato dai soliti disinformatori collegati ad apparati dello Stato. Strano, vero?

Articolo correlato: Persi negli universi


Vietata la riproduzione - Tutti i diritti riservati.

Sponsorizza questo ed altri articoli con un tuo personale contributo. Aiutaci a mantenere aggiornato questo blog.


La guerra climatica in pillole

Le nubi che non ci sono più

Per una maggiore comprensione dei fenomeni legati alla guerra ambientale in corso, abbiamo realizzato l'Atlante dei cieli chimici.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

68 commenti:

  1. Ottimo!
    Magari ci si occuperà anche di quelli che sostengono che la Terra sia avvolta da una bolla di cristallo =D

    RispondiElimina
  2. Tra un po diranno che la terra è "quadrata" ah ah ah,,poi avvicineranno queste storielle a cose serie e mortali come le chemtrails, cercando di fare tutto un calderone! Mescolano la finzione (terra quadrata, triangolare, cilindrica ecc..) alla dura e grave realtà: avvelenamento biosferico e troposferico per facilitare le radiofrequenze militari e non...il tutto sulla crapa dei cittadini ignari!!

    RispondiElimina
  3. Ho visto alcune conferenze sul tema...sinceramente non mi convincono...possibile che con i viaggi aerei e satelliti..possano aver cover uppato !?..credo sia difficile da accettare

    RispondiElimina
  4. E' senza dubbio piatto come una sogliola il linguaggio dei negazionisti.

    Ciao

    RispondiElimina
  5. ...beh certo Zret! L'organismo monocellulare che i negazionisti hanno al posto della testa sicuramente è piatto, ma pure cavo allo stesso tempo!

    RispondiElimina
  6. In questo post, ravviso un errore di fondo: il problema della mancata percezione della curvatura terrestre o delle numerosissime anomalie percettive correlabili alla teoria eliocentrica, non può essere unificato e confuso con le ipotesi di un pianeta Terra piatto e ricoperto da una cupola. E' palese come le missioni Apollo siano state realizzate sulla Terra e che esistano clamorose incongruenze su tutte le sedicenti missioni 'spaziali' non solo statunitensi. Ci sono molti argomenti per considerare invece la consueta ed accettata rappresentazione del nostro pianeta e del sistema solare come a dir poco incompleta. Che la 'Terra Piatta' sia un'operazione psicologica ci può stare senz'altro, eppure è un utile stimolo per riconsiderare ciò che ci è stato inculcato dalle scuole di regime fin dalla nascita. Per concludere, non sarei così categorico nel definire in modo così 'tranciante' un sentiero di ricerca che tenta di far luce su di un insieme di anomalie, probabilmente legate solo ad un problema percettivo, che si portano appresso colossali menzogne in ambito aerospaziale, tecnologico e finanziario. Secondo me l'argomento merita attenzione senza scivolare su posizioni dogmatiche la cui verificabilità è senz'altro al momento impossibile. La questione della mancata percezione della curvatura terrestre infine non è cosa da poco e dovrebbe destare fondate curiosità, senza fanatismi. E' chiaro infine come queste considerazioni inducano alla 'vertigine esistenziale' ma credo sia la stessa sensazione che ha avuto chi scoprì, a torto probabilmente, che l'uomo discendeva da una scimmia! Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi hai preceduto ghigo. Mi riferivo infatti alle legittime e scoppiettanti considerazioni sul tuo blog che, tuttavia, non hanno mai tolto spazio alla causa dello sterminio (anche il libro dei marciano' in prima pagina) ma, anzi, cercano oltre, un qualche trait d'union

      Elimina
    2. Sì, ma oltre il piatto che cosa c'è? La tovaglia?

      Elimina
  7. Beh certe considerazioni, filmati e foto lasciano perplesso pure me. Importante lasciare libera la mente senza però disperdere le energie e, soprattutto, senza togliere troppo spazio ed aria alla causa dello sterminio in corso, ben più diretta e visibile ma incredibilmente ancora negata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che lo sterminio sia in corso purtroppo non ci piove ... personalmente infatti sono davvero grato nei confronti degli autori di questo sito e di altri siti simili anche fuori d'Italia per assicurare a tutti un'informazione esauriente, tempestiva e completa sul tema. Questa loro operatività indefessa consente ai tanti blog e siti 'satellite' di avventurarsi altrove anche in territori minati come lo è quello della 'Terra piatta' che però, ancora, penso non vada confuso con le segnalazioni delle anomalie citate nel mio precedente commento.

      Elimina
    2. Che le missioni Apollo siano una farsa, ovviamente siamo pienamente d'accordo. Ma le valutazioni mie sono altre.

      Elimina
  8. Ieri mattina Napoli si è svegliata sotto un'enorme coltre nuvolosa o chimica perfettamente squadrata. La stessa notte, Napoli, si è svegliata per un gigantesco boato. http://terrarealtime.blogspot.it/2016/03/strano-evento-nel-cielo-di-napoli.html?m=1 http://terrarealtime.blogspot.it/2016/03/un-boato-spaventoso-sveglia-napoli-nel.html?m=1

    RispondiElimina
  9. L'ipotesi della terra piatta,proprio non attecchisce e non credo che ci siano milioni o centinaia di milioni che ne siano convinti ! in effetti è un argomento " dissonante" ma che non convince ! un argomento si serie B direi !

    RispondiElimina
  10. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  11. con l'interferometro si potrebbe risolvere la questione, ma chi è che se lo compra e poi si va a fare una transoceanica? comunque la questione di fondo è proprio il fatto della percezione, effettivamente c'è qualche anomalia sia nel piatto sia nel globo...quindi l'anomalia potremmo proprio essere noi!

    RispondiElimina
  12. La foto dell'articolo somiglia alla ruota della roulette !! ...sara' tutto un gioco ? :-))

    RispondiElimina
  13. Giocoforza e se la Terra fosse piatta, sarebbe sempre giorno, oppure sempre notte. Evidente!

    RispondiElimina
  14. secondo la teoria dell atomo magnetico di Ighina i pianeti sono fermi e la "luce" arriverebbe secondo un andamento elicoidale il che spiegherebbe il giorno e la notte,purtroppo in rete non si trova granchè al riguardo,credo che comunque meriti un approfondimento..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono d'accordo sull'approfondire,a riguardo si potrebbe parlare anche del paradosso di Olbers,oltre che il discorso teorico con delle formula:
      https://www.youtube.com/watch?v=GSHo-1zCMFE

      Elimina
  15. Gia gli uomini della preistoria rappresentavano i pianeti con forma sferica.I sumeri, invece, popolo speciale evoluto con sapienza enorme rispetto agli uomini odierni, ne avevano fatto legge universale. Adesso 2016 parliamo ancora di terra piatta? Quadrata? Romboidale???...Assurdo! Ache gli antichi l' avevano eliminata dal loro "dizionario"!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le mie perplessita' derivavano anche dalla figura di quello che spacciano come il divulgatore piu' autorevole della teoria della terra piatta, tale Eric Dubay, un ragazzotto americano che vive a Bangkok facendo l'insegnante di yoga. Curioso background. L'ho sentito parlare in una intervista su youtube e mi sono cascate le braccia, non sapeva argomentare un bel nulla. Figurarsi che grande pensatore, incapace anche di mandare a memoria gli argomenti che dovrebbe divulgare.

      Elimina
  16. Uscendo dalla questione della terra piatta segnalo questo articolo di naturalnews dal tono prudente, ma comunque interessante, sulle ragnatele che cadono dal cielo.

    http://www.naturalnews.com/053316_chemtrails_geoengineering_chemwebs.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Segnalo anche questo video correlato

      Chemtrail Webs Secret Disclosure, Feb 7, 2016

      https://www.youtube.com/watch?v=HROu8YxCZ-k

      Elimina
    2. Ciao Ron. L'articolo, ma soprattutto il video, sono interessanti per quanto concerne le reazioni chimiche che si verificano durante la combustione dei carburanti. Sono confermate le acquisizioni del laboratorio francese Analytica, il quale correla la ricaduta di filamenti al decadimento dei carburanti avio, oltre che evidenziare la presenza di ftalati. Ma, sebbene certi documenti possano far immaginare ad operazioni volte a filtrare i raggi UV, personalmente propendo per un'altra spiegazione. Secondo il mio modesto parere i filamenti di ricaduta sono un veicolo per le trasmissioni radar. Già negli anni 90 dello scorso secolo esistevano sperimentazioni orientate alla propagazione delle onde radio attraverso la dispersione di fibre di vario genere.

      In ogni caso lo studio è degno di nota e rappresenta una sorta di "pistola fumante", visto che, dati alla mano, conferma che questi filamenti non sono tele di ragno alla "Angioni", ma ftalati di origine artificiale legati alla polimerizzazione dei carburanti avio. BINGO!

      Elimina
    3. Si certo concordo con il tuo commento. Infatti l'articolo mantiene un tono low profile. Argomenti che scottano anche per Naturalnews ...

      Elimina
  17. comunque i pianeti secondo me sono sferici per motivi di simmetria ma sul discorso delle orbite ci sarebbe molto da discutere..

    http://www.stazioneceleste.it/articoli/Centenario_della_nascita_di_Ighnia.pdf

    RispondiElimina
  18. ragazzi, scusate. staremmo commettendo lo stesso ingannevole "errore" di chi si occupa giorno e notte della presunta sfericità o piattezza del pianeta?
    che ci importa?
    che ci cambia. va bene come digressione estemporanea, ma non accanircisi contro con allusioni strampalate e non verificabili.
    io seguo ghigo e condivido le sue perplessità e le sue domande in merito a foto reali con misure reali e zero curvatura. ma non ho modo di verificarle e misurarle.
    le scie le vedo, le leggo ammesse pure sul sito governativo USA, le annuso e, purtroppo, le respiro, come tutti, e mi ci ammalo, come tutti. questa è ormai scienza. il resto son solo ipotesi. bene e bravo a chi stimola ed approfondisce, senza fasciarsi la testa, la discussione, come straker, come ghigo e planet X, ma non scendiamo a scemate come io secondo me la terra è piatta o è rotonda o cubica sulla base del nulla. questo, ovviamente, il mio punto di vista.

    RispondiElimina
  19. per affrontare onestamente la questione sarebbe da partire dalle cose semplici alla nostra portata, quindi magari osservare la luna il sole fare delle considerazioni sui raggi come arrivano a terra ecc. è ovvio che non disponiamo di mezzi per elevarci tanto in alto per vedere come è veramente la Terra, le uniche foto-notizie arrivano tutte da un unica fonte,proviamo a fare un reset e ripartire da zero senza preconcetti di dover dimostrare una cosa o l'altra, e soprattutto senza aver paura di esporci per non perdere credibilità, "alla ricerca della verità qualunque essa sia"
    link per il calcolo curvatura:
    http://dizzib.github.io/earth/curve-calc/index.html
    ed ora guardate l'orizzonte e ragionate con la vostra testa,ma non accontentatevi della verità,di verità c'è ne sono tante,ognuno ha la sua, ma cercate la realtà!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Probabilmente non esiste una "realtà" là fuori, ma un quid proiettato e che può apparire bidimensionale o tridimensionale o quadridimensionale. Poi non dimentichiamo che Essi generano una "realtà" che è illusoria, mentre la realtà reale è altrove e non è materiale.

      Ciao

      Elimina
  20. Condivido. Con le domande non si perde la credibilità. Con le risposte affrettate e non scientificamente verificabili si può incedere in errori grossolani. Ad es. De massis è piatto, sferico o elicoidale? E tozzi è pagato dal ministero dell'Ambiente o della giustizia? O gli bastano i contratti tv e radio? E la bencivelli ha mai usato un vibratore sul suo orecchio per cercare materia? Sono tutte domande per ora senza una risposta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. interessante sarebbe sapere se Mercalli è un cognome oppure una scala costante nei suoi neuroini,ho visto prima lo spot del suo programma, è ancora convinto che gli OGM servano per il terzo mondo...si si vai in TV quello è il tuo posto!

      Elimina
    2. Mercalli recita la sua parte. Che pena.

      Elimina
  21. E stampa libera offline è stato chiuso o riboicottato?

    RispondiElimina
  22. Semplice ,uno di noi va con due piloti all 'equatore, in un qualsiasi punto.

    I due piloti decollano all'unisono. Uno segue la linea dell'equatore e l'altro va verso il polo sud o nord e segue l'altro diametro. Tenendo entrambi la stessa velocita' me li vedro' atterrare all'unisono .....o decollare nelle direzioni opposte e farsi entrambi l'equatore...semplice !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, risparmiamo carburante e alluminio.
      Basta un solo aereo lungo equatore. Se ritorniamo al.punto di.partenza siamo.sferici come la panza di de massis. Altrimenti siamo piatti come il suo encefalogramma

      Elimina
  23. Non so la Terra, ma De Massis è sferico.

    RispondiElimina
  24. Che la N.A.S.A. ed altre agenzie di casting mentano sulle missioni spaziali e su molti fenomeni è palese. Il tema è complesso e, se possibile, lo affronterò quanto prima.

    RispondiElimina
  25. Nella regione Abruzzo dovrebbero inserire un nuovo segnale stradale :ATTENZIONE ! Caduta de' Massi-s !!

    RispondiElimina
  26. Ma egli,chiedo,li puo' leggere questi commenti ?

    RispondiElimina
  27. è cosi'grasso in faccia che le guance gli fanno da paraocchi !

    RispondiElimina
  28. O.T. è fatta. L'acqua è privata. http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=16348 P.S. mi scuso per la fonte inquinata. non quella di acqua ma della notizia.

    RispondiElimina
  29. Risposte
    1. già. e indovina su cosa distorceranno stavolta le informazioni?
      "i fratelli marcianò, ideatori delle fantomatiche scie chimiche, dibattono sulla terra piatta".

      Elimina
  30. Immigrazione. Il Piano Kalergi per dominare l'Europa

    Il Piano Kalergi è il progetto studiato a tavolino dall'élite mondialista per distruggere l'Europa tramite una spaventosa e insostenibile…

    RispondiElimina
  31. Newton scoprì le leggi della gravitazione universale grazie a Chicco De Massis.

    RispondiElimina
  32. Trilussa sulla teoria della Terra piatta

    E' de moda la teoria de la Tera piatta.
    Dicheno che er nostro bel pianeta
    è come un coperchio de latta.
    Er Sole poi sta a fa' la dieta:

    così è grosso quanno 'na pera,
    a luna è 'na capocchia de spilo.
    Nun so se 'sta cosa è farsa o vera,
    se le stele so attaccate ar filo.

    La Tera è piatta o è tonna?
    Chi ci ha raggione? Chi è più gajardo?
    Mistero, come er dogma de la Madonna,
    ma so che De Massis è 'na palla de lardo.


    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis