sabato 24 maggio 2014

Sindrome aerotossica su un volo della U.S. Airways



La sindrome aerotossica è un insieme di sintomi collegati alle operazioni chimiche. Gli episodi che riguardano questo problema sono sempre più frequenti tra passeggeri e personale di bordo, sebbene di rado la cronaca ne dia conto, a causa della censura sul tema. Infatti non pochi viaggiatori ci hanno riferito di aver accusato malesseri dovuti all’inalazione di composti chimici che tendono a contaminare l’aria della cabina passeggeri e della stessa cabina di pilotaggio, aria prelevata dall’esterno e, precisamente, da una o più gondole motore. I responsabili delle compagnie aeree e degli scali ogni volta promettono che si compiranno indagini. Dubitiamo che tale indagini, se mai verranno condotte, porteranno a conclusioni veritiere. E' interessante notare come gli stessi piloti operino repentine cabrate, al fine di superare gli strati di copertura igroscopica altamente neurotossici. Sono sottili coltri presenti a circa 1.700 metri di quota ed in specialmodo create ad hoc durante interventi atti ad inibire le perturbazioni in arrivo dall'Atlantico. In questi due casi le precauzioni non sono state evidetemente sufficienti.



Un altro volo, dopo che era decollato dall’Italia è stato dirottato su Dublino, perché diversi componenti dell’equipaggio hanno mostrato strani sintomi. E’ la seconda volta in meno di due settimane in cui un aereo, partito da Venezia con destinazione Philadelphia, deve essere diretto su uno scalo intermedio, a causa di ‘malati’ a bordo.

Durante il volo, alcuni assistenti hanno accusato nausea, senso di stordimento, vertigini. Il velivolo perciò è stato costretto ad atterrare a Dublino. Al momento non è noto che cosa abbia causato il problema. L’inchiesta è in corso.

Dopo l'atterraggio a Dublino nel pomeriggio di lunedì 19 maggio, i componenti dell'equipaggio sono stati esaminati da alcuni medici che hanno dato loro il permesso di tornare a casa. I responsabili della compagnia hanno riassegnato i passeggeri ad altri vettori.

Un analogo episodio si era verificato circa due settimane prima, in concomitanza con pesanti operazioni di geoingegneria clandestina, riscontrabili dalle mappe satellitari del periodo: quella volta gli steward e le hostess avevano lamentato nausea, lacrimazione e vertigini.

Fonte: News.com

Articolo correlati:

- Sindrome aerotossica: probabile un collegamento con le scie chimiche, 2009
- Il motore turbofan ed i possibili dispositivi di aerosol, 2009
- I piloti della “British Airways” sono vittime della sindrome aerotossica, 2013
- Campagna dei piloti contro la sindrome aerotossica, 2011

Sponsorizza questo ed altri articoli su Facebook. Contribuisci ora!


La guerra climatica in pillole

Le nubi che non ci sono più

Per una maggiore comprensione dei fenomeni legati alla guerra ambientale in corso, abbiamo realizzato l'Atlante dei cieli chimici.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

54 commenti:

  1. Milano ore 14 http://www.milanocam.it/CityLife_1/images_archive.php?archive_display_date=20140524&archive_display_hour=14

    Milano ore 19:30
    http://www.imagebam.com/image/557885328518990

    Irrorazioni a iosa nel giro di un'ora dopo una mattina e pomeriggio splendidi. Grrrr....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quell'orribile grattacielo ti oscura le scie :-(
      roba da expo?

      Elimina
    2. l'ennesima aggiunta alla cosiddetta "sky line" milanese... questo purtroppo si vede anche da casa mia che sto nel sud-ovest milanese... perchè è troppo alto, oltre che ovviamente fuori posto

      Elimina
    3. grazie Prodi e Moratti per averci dato l'expo. era proprio quello di cui avevamo bisogno

      Elimina
  2. Per riprendere il discorso intavolato alla fine del post precedente, sì è vero, l'esperienza più che decennale di 'skywatchers' ci conferma che durante i periodi di alta pressione irrorano con le scie evanescenti della durata di pochi secondi.
    Nondimeno gli aerei con scia minima che transitavano al tramonto erano davvero parecchi e se ne vedevano anche due o tre nello stesso breve arco di cielo. Le persone distratte e assorte nei loro pensieri non ci fanno senz'altro caso.
    Altro il discorso sul significato di queste scie 'minime'. Personalmente non conosco il loro significato...i componenti classici delle scie sarebbero dunque assenti. Si tratterà senz'altro di terapia di mantenimento. Fatto sta che il cielo era ieri sera di un bell'azzurro anche se in parte artificiale. L'umidità relativa è bassissima mentre la necessità di qualche temporale naturale si fa già sentire...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io le definisco "Operazioni di mantenimento". la differenza sta probabilmente nella percentuale nettamente minore di elementi igroscopici come il trimetilalluminio, il che produce una scia meno persistente e lunga delle classiche.

      Elimina
  3. grazie Paolo.
    P.S. ho riscontrato che gli ammassi grigi subverticali che si intercalano a intervalli semiregolari nelle immagini del satellite NASA non coincidono esattamente con le sovrapposizioni e che quest'ultime traslano ogni giorno. ma traslano pure le strisce grigiastre.

    per esempio, il 23 maggio ce n'è uno tra la puglia e la libia, uno a sud della spagna, l'altro a ovest dell'India.

    invece, il 24 maggio , ce n'è uno in mezzo alla sardegna, un altro a sud della turchia, ecc.

    effettivamente, come dice Straker, son troppo geometriche per essere scie, però spesso possono sembrarlo creando confusione.

    RispondiElimina
  4. Buongiorno a "tutti" non so da voi, ma a Pisa stanno sciando da pazzi! sono uscito un pò fuori in mezze maniche mi è cominciato un discreto prurito sul collo e sulle braccia, chissà cosa rilasciano questi delinquenti.
    """Buona votazione a tutti"": https://www.youtube.com/watch?v=0xFrKErYU8c

    RispondiElimina
  5. Tranquilli. L'azzurro di ieri è sparito per far posto al solito cielo azzurrognolo tendente al grigio oppure bianchiccio. E sono ricomparse le scie lunghe o lunghissime e quindi a lunga persistenza. L'habitat a cui ci hanno acclimatato da un bel pò ormai.

    RispondiElimina
  6. Non si avverte l'aria primaverile mai; quando c'è sole fa troppo caldo e le temperature salgono in modo innaturale; quando, come adesso, c'è una cappa chimica a coprire tutto la luce è fioca e nulla ricorda il mese di maggio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo. Anch'io sento un'aria pesante, un qualcosa di strano nell'ambiente che mi mette a disagio. Avverto anche una vaga sensazione di oppressione che mi induce talvolta ad aprire le finestre. Tutto manipolato minuto per minuto, una biosfera intossicata e velenosa.

      Elimina
  7. Milano questa sera
    http://www.milanocam.it/Duomo/images_archive.php?archive_display_date=20140525&archive_display_hour=19

    Chiunque vinca non farà nulla per fermare questo scempio contro la natura. Stantibus rebus, non sono andato a votare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci sarà comunque un immobilismo statico (prevedibile), che farà gioco alla solita Germania.

      Elimina
    2. anch'io avevo letto qualcosa in merito wlady. in momenti di incertezza e debolezza comanda sempre il più forte.

      Elimina
    3. Strano che non si veda il link. Riproviamo così

      http://tinyurl.com/ko6n55f

      A Gorizia oggi 29,4 °C alle 16:27. Tutto normale siamo in luglio...

      Le elezioni italiane si sono concluse come quelle ucraine.

      Elimina
    4. azz che disastro! era meglio prima che non si vedeva (P.S. adesso comunque visualizzo).
      nelle marche stamatt bel tempo e 25°. stasera 15° e pioggia torrenziale. ma non avvisto scie da giorni.

      Elimina
    5. D'accordo pure io... illusi si... non a caso i discorsi dei leader politici erano improntati ai "sogni di miglioramento"

      Elimina
    6. ... si sono comprati il popolo italiano con ottanta euro.

      Ma dove vogliamo andare!

      Elimina
  8. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  9. dopo l'avvertimento e attentato con morti, guardate pure il giorno delle elezioni europee che razza di
    inferno chimico a Bruxelles
    il 12 maggio italiano è uno scherzetto in confronto!

    RispondiElimina
  10. Sembra a me o in questa foto è l' Italia il punto dove si concentra maggiormente lo schifo chimico ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, anche piemonte, toscana e un po' di lombardia. Il vento sposta e tra in inganno.

      Elimina
  11. Salve, sono capitata su questo argomento che ora posto... vi ricordate le giornate metalliche dei giorni scorsi... qui a Carrara ci sono state delle belle giornate senza irrorazioni, però io avvertivo i metalli nell'aria e il cielo era come uno specchio, ecco un altro (probabile/certo/futuro) uso delle "demoniache" chemtrails http://www.lescienze.it/news/2014/05/23/news/telepresenza_olografica_servizi_tridimensionali-2154095/

    RispondiElimina
  12. Argomento trattato anche qua: http://ununiverso.altervista.org/blog/tecnologia-alla-star-wars-dal-cnr-parte-il-sistema-di-telepresenza-olografica/#respond

    RispondiElimina
  13. Risposte
    1. " Brett Vollus, a former flight attendant, is determined to prove the link between pesticides sprayed on international flights and his Parkinson’s disease. "

      "Brett Vollus, un ex assistente di volo, è determinato a dimostrare il legame tra pesticidi spruzzati sui voli internazionali e la malattia di Parkinson."

      Pesticidi?

      Elimina
    2. L'Ethilene dibromuro è un pesticida, ma è presente come additivo nei carburanti avio.

      Elimina
  14. Un inchiesta che finirá in niente...due , dieci, centi cadaveri umani in più che cosa sono agli occhi dei signori della Geoingegneria ? E prima di esserlo saranno ottimi clienti di cliniche specializzate e consumatori di chemioterapici, e l economia gira!

    RispondiElimina
  15. Tanto c'è Renzy! ma di cosa vi preoccupate....
    Ridiamoci su, è meglio....

    RispondiElimina
  16. Per l'Obama italiano e cioè per Renzy la parola d'ordine è sempre la stessa e cioè 'cambiamento', traduzione di 'change'. Cambiamento sì, ma nella direzione del peggio: sempre più scie chimiche ed un salto di qualità verso il 'transumanesimo'.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ... venduti per trenta denari, insieme a tanti anacronistici afflitti da orittogenia.

      Elimina
  17. A votare ci sono andati i pensionati che guardano la tv e le mezze calzette che si nutrono di petti di pollo congelati, calcio e tg1.2.3 mediaset. la7. Non cera da aspettarsi altro. Che sia stato tutto pilotato dalla tv si vede dai risultati comune per comune. Sono praticamente identici e omogenei

    RispondiElimina
  18. Siria aggirata dai voli commerciali internazionali. Ciò spiega la presenza di cieli e nubi naturali?

    L'impiego di speciali carburanti ed additivi per i voli civili ha ridotto i nostri cieli ad una putrida coltre chimica. Ci viene spiegato che è tutto normale, mentre Renzi, il gonzo di Firenze, propone il T.S.O. per chi non si allinea al Diktat della propaganda. Evidentemente, però, la fisica dell'atmosfera è differente in Siria. Il suo territorio è evitato dalle rotte commerciali e così il cielo del martoriato paese è ancora terso e solcato da bei cumuli.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. speriamo assad possa cacciare i finti ribelli pagati dall'occidente e ripristinare il traffico aereo (senza carburanti additivati? chissà com'era prima della guerra!).

      Elimina
  19. PERCHE' HA VINTO LA SINISTRA DI RENZI

    Non potendo escludere brogli elettorali (ricordo diversi precedenti in merito), certamente non stupisce la netta vittoria del grullo di Firenze e questo per il semplice fatto che NESSUNA forza alternativa si è mostrata valida. I toni violenti del COMICO Grillo non hanno certo aiutato. Anzi! Il genovese ha commesso suicidio. E d'altronde la politica annacquata dei Cinquestelle in tema di uscita dall'Euro, il sì all'immigrazione selvaggia (tema caro alla P2 di Licio Gelli), il non volersi esporre su temi di importanza vitale come il Signoraggio bancario e la Geo-ingegneria clandestina, hanno sortito quel disastroso risultato che porterà l'Italia al baratro. Gli italiani si sono venduti per 80 euro che nemmeno riceveranno. Comunque non fraintendetemi. Non esiste movimento o partito in Italia che meriti di essere votato. Gli italiani meritano i governi che hanno, compresi i tre governi che si sono succeduti senza elezioni libere. E con i risultati delle recenti votazioni, europee e locali, abbiamo avuto la dimostrazione che votare non è utile e non lo sarà mai, sino a quando questo popolo di idioti non comprenderà che le finte democrazie come questa sono solo fumo negli occhi per illusi votanti senza cervello e politici senza palle.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti, "non potendo escludere brogli" se si va ad indagare arrivano le risposte, sapete chi ha gestito le elezioni europee? "La Scytl" di George Soros, resa famosa nell’ormai lontano 2000, dove grazie ad un trucchetto poi rivelato dallo stesso programmatore in tribunale,

      Bush vinse le elezioni presidenziali americane su Jhon Kerry...

      Condivido l'analisi fatta sul leader del penta-stellato, anche se ha ragione su di un punto: troppi anziani che non vogliono perdere il loro misero orticello, solo la paura e ignavia regna in quelle menti.

      Intanto oggi:
      http://imgbox.com/xNo5qSES
      http://imgbox.com/qkn43Vpq
      http://imgbox.com/f3U8ZoPH
      http://imgbox.com/0pCfGWuN

      Elimina
    2. Anch'io penso di brogli. Troppo palese lo stravolgimento totale degli exit pool

      Elimina
    3. Abbiamo assistito all'ennesima farsa, stile false flag di Palazzo Chigi.

      Elimina
    4. Non capisco. Potresti dettagliare per favore Straker? Così tanto per provare ad immaginare cosa ci aspetta

      Elimina
    5. @ wlady

      Italia come l'Ucraina
      http://fractionsofreality.blogspot.it/2014/05/le-elezioni-in-ucraina-sono-state-una.html

      Elimina
    6. ... quando c'è lo zampone degli yankee sappiamo l'epilogo qual'è; basta dare un occhio al medio oriente per rendersi conto.

      Elimina
  20. articolo interessante:

    http://www.rischiocalcolato.it/2014/05/buongiorno-merde.html

    RispondiElimina
  21. Io non sono italiano, ma la minestra chimica/ la tragedia dell eurocrazia/ e la farsa chiamata democrazia (di cui il mio stato, San Marino, si fregia di esserne il piu antico esempio) ci rende tutti connazionali. Il nostro stile di vita ci ha reso distratti, facili alla paura, deboli di salute e di capacità pratiche. Bisogna accettarsi, e valorizzare le proprie potenzialità se si vuole cambiare il mondo che ci circonda. Non c'e pastore che farà mai gli interessi delle pecore. La pecora deve diventare pastore. Questo è quello che penso da umile impiegato.

    RispondiElimina
  22. Poi è chiaro senza areosol chimici e chissa quante diavolerie tecnologiche esoteriche all opera contro l uomo il famoso risveglio sarebbe piu facile. Ma è anche vero che se ci vuole un simile macchinario sociale per asfaltare l uomo è altrettanto vero che di potenzialie c'e ne molto. E qualcuno che non si addormenta comunque resta, questo blog e probabilmente altri ne sono la prova.

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis