venerdì 16 maggio 2014

Smart clouds spacciate per cirri: un esempio di disinformazione abbinata ad ignoranza


La disinformazione è, tra le altre cose, sinonimo di ignoranza. In un suo recente scartafaccio, “Cirri scambiati per scie chimiche”, l’”esperto” Angelo Ruggieri, crede di poter dimostrare che la copertura artificiale del 12 e 13 maggio scorsi [1], quando l’Italia era coperta da un intrico fittissimo di scie chimiche in espansione, erano dei cirri (sic). I cirri sono nubi di alta quota, formati da cristalli di ghiaccio e che di solito anticipano delle perturbazioni. Affinché si generino l’aria deve essere molto fredda.

Inutile ribadire che la spaventosa trama chimica tessuta dagli aerei civili e militari intenti a rilasciare composti tossici non ha alcuna attinenza con i cirri, come più volte dimostrato. Eppure l’ineffabile autore, non sapendo più a che santo votarsi, per normalizzare il tutto, scova un quadro del pittore romantico John Constable (1776-1837) in cui sono dipinte delle nuvole sottili. Orbene, in primo luogo in tutto il repertorio iconografico dell’artista, l’opera esibita dal Nostro è una delle pochissime in cui sono rappresentati dei cirri, mentre Constable ritrae quasi sempre altocumuli, cumuli, cumulonembi, strati etc, ossia tutte quelle formazioni oggi rarissime, poiché sbranate dalle sostanze igroscopiche.



Stranamente da alcuni anni, con tutti i valori di temperatura ed umidità (il 13 maggio scorso avevamo una UR del 7% ad 11.000 metri di quota), si formerebbero solo cirri: è inverosimile. Ancora: Constable non è un fotografo e rappresenta il cielo per mezzo di uno stile atmosferico che tende a schiacciare gli oggetti della composizione di cui valorizza gli aspetti cromatici, luministici e tonali rispetto ad una realistica scansione prospettica dei piani e delle distanze. E’ per questa ragione che i cirri sembrano aleggiare ad altitudine non elevata.

Non dimentichiamo le differenze morfologiche: le smart clouds (espressione coniata nel 1995 dall'U.S.A.F.) hanno sembianze innaturali, spesso con grotteschi artigli ed uncini. Filtrano la luce solare, tendono a diluirsi in un’”ovatta” biancastra alla quota dei cumuli, dissolvendoli, mentre i cirri veri hanno configurazioni delicate, non si espandono in aloni foschi, sono trasparenti alla luce e si trovano ad alta quota.

E’ vero, come scrive Ruggieri, che Constable aveva già capito tutto; purtroppo è il nostro meteorologo a non aver capito un emerito iota. Se ci si vuole cimentare in un’analisi di un’opera d’arte, bisogna possedere gli strumenti culturali per evidenziarne i valori stilistici e compositivi. Sono strumenti e conoscenze che Ruggieri non ha neppure a livello embrionale. Certo, non è l’unica carenza: scrive “dà” (verbo) senza l’accento, ma questo è un peccato veniale, mentre l’obiettivo di disinformare è imperdonabile.

[1] Il fenomeno osservato sull'Italia il 12 maggio 2014 risulta, per quel giorno, unico. Infatti le mappe satellitari N.A.S.A. non evidenziano alcun intervento di geoingegneria clandestina in tutto il globo, eccetto che sulla nostra penisola. E' dunque interessante valutarne i motivi.

Articoli correlati:

- Cirri artificiali
- Geoingegneria clandestina: la genesi degli pseudo-cirri
- Il cloud seeding igroscopico: come e perché sono distrutte le nuvole naturali


La guerra climatica in pillole

Le nubi che non ci sono più

Per una maggiore comprensione dei fenomeni legati alla guerra ambientale in corso, abbiamo realizzato l'Atlante dei cieli chimici.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

96 commenti:

  1. pensare che costoro son pagati coi soldi pubblici mi fa venire prurito alle mani

    RispondiElimina
  2. Potranno ingannare tutti per qualche tempo, o alcuni per tutto il tempo, ma non potranno prendere per i fondelli tutti, per tutto il tempo. "Abraham Lincoln, Discorso a Clinton, 1858"
    Prima o poi, arriveremo al bandolo della matassa, e pagheranno, su questo piano o nell'altro.
    Ottimo articolo ragazzi, bravi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un giorno sì ed un un giorno anche pubblicano scartafacci di disinformazione. Sono alla canna del gas!

      Elimina
    2. Pensiamo positivo... sicuramente li pagheranno abbastanza, da non rientrare in quella parte di persone "indigenti" che avranno 80 euro in più in bustapaga da maggio

      Elimina
    3. beh, se le loro mogli, i loro figli e i loro genitori sapessero che mestiere fanno, li ripudierebbero.

      Elimina
    4. Grazie, TheAntitanker. Hai citato Lincoln. Ricordo che fu ucciso dai G.

      Elimina
  3. Un bel cielo azzurro stamattina. Armeggiavo nel mio giardino e, caso strano, nell'arco di un paio d'ore ho avvistato un unico passaggio di un tanker che rilasciava una scia evanescente.

    Ma, fatto curioso, ho avvertito diverse volte il rombo di reattori d'aereo senza riuscire ad individuare la sagoma degli aviogetti. Evento segnalato infinite volte su questo blog nella stagioni estive degli ultimi 7-8 anni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Idem con patate qui marche. Nessuna scia ma rombi lontani invisibili

      Elimina
    2. Sanremo: cielo chimico as usual.

      Elimina
  4. Alcune interessanti informazioni sull'impianto HAARP di Gakona qui:

    http://gizadeathstar.com/2014/05/us-air-force-just-admit-using-haarp-weather-control/

    Dunque si direbbe che corrisponde a verità la notizia che è stato chiuso. Ma allora che cosa stanno usando attualmente al posto di HAARP?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente altri si ricordano meglio i dettagli, ma dopo HAARP hanno tirato fuori diavolerie ancora più potenti, con sigle diverse, e cmq ci sono altri impianti HAARP in svariate parti del mondo... e cmq ce n'è almeno uno uguale per continente... le onde ELF rimbalzano nel alta atmosfera, quindi non è fondamentale che in segnale parta dal Alaska... puo' partire da qualunque parte.

      Elimina
    2. Giusto, anche stazioni mobili montate su navi ad hoc.

      Elimina
  5. http://terrarealtime.blogspot.it/2014/05/il-razzo-vettore-russo-protos-precipita.html

    Nei commenti qualcuno ipotizza un sabotaggio da parte di UFO o alieni... secondo me più facile che gli americani abbiano come in altre circostanze utilizzato mezzi molto meno alieni, con i quali sabotare i lanci russi e-o asiatici (non europei ovviamente, dato che sono alleati-colonie).

    RispondiElimina
  6. Gakona è stato solo l'inizio come lo è stato il Picchio della Russia, oggi hanno basi montate su navi, antenne (come il MOUSE in Sicilia) e, fuori nello spazio che interagiscono con quelle sulla Terra, hanno laser che possono incenerire, onde ELF-VLF e microonde che possono arrostire le persone, come è successo nella guerra in Iraq.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, H.A.A.R.P. è stazione obsoleta. Se i satrapi volessero potrebbero incenerire il pianeta in pochi secondi. Se non lo hanno ancora distrutto è perché abbisognano di schiavi.

      Elimina
    2. Nelle settimane scorse Koenig ha pubblicato su FB molte foto di apparecchiature trasportabili che generano onde scalari e che hanno funzioni assimilabili a quelle di HAARP. Ma sono più propenso a ritenere che i militari utilizzino per le loro bravate onde emesse da satelliti o da apparecchiature ubicate in basi segrete prevalentemente sotterranee.

      Elimina
  7. Messaggio per Facebook:

    Come molti di voi avranno constatato è dal 15 maggio scorso che il mio profilo, creato alla fine del 2013 ed anche il più vecchio, creato nel 2009, sono al momento inaccessibili. Facebook mi ha comunicato che si sono verificati degli accessi definiti "sospetti", per cui mi ha richiesto una serie di verifiche nonché i documenti di identità per ricevere conferma che la mia identità è regolare. Al momento, però, nonostante i documenti siano stati inviati in tutte le salse, non è mi ancora possibile loggarmi regolarmente. Appare evidente che qualcuno ha tentato (oppurre vi è riuscito) ad accedere ai profili suddetti, impedendo così al legittimo intestatario di entrare. Ovviamente, dato che quanto si è verificato non aveva portato ad avvisaglie, i gruppi "Comitato Tanker Enemy" e "Sanremo contro le scie chimiche", sono stati vandalizzati da infiltrati appartenenti alla disinformazione. Inoltre sono stati creati dei gruppi clone, che riprendono nome ed interfaccia ed ai quali la disinformazione sta iscrivendo a loro insaputa vari attivisti. Ancora... è stato creato un nuovo profilo a nome "Rosario Marcianò", ma non è mio! E' stato appositamente creato, approfittando delle circostanze sino ad ora descritte, per seminare ulteriore confusione. Questo è reato penale (sostituzione di persona - (Art. 494 C.P.), perseguibile d'ufficio e spero che la Polizia Postale si dia finalmente una mossa!

    ATTENZIONE! Scagiono Koenig, che ho sentito al telefono oggi pomeriggio e preciso che le illazioni a suo carico sono del tutto infondate e calunniose.

    Spero che la questione si risolva. In caso contrario NON CREERO' UN TERZO PROFILO! Qualunque nuovo profilo a mio nome sarà dunque da considerarsi falso.

    Rosario Marcianò (Tanker Enemy)

    RispondiElimina
  8. ATTENZIONE! Il seguente comunicato è falso. E' stato inviato a Corrado Penna da soggetti che si sono spacciati per Rosario ed Antonio Marcianò.

    Comunico che oltre agli account Facebook i negazionisti si sono impadroniti dell'indirizzo email tanker.enemy@gmail.com
    Abbiamo provveduto ad attivare un altro indirizzo da utilizzare al posto del vecchio non più sotto il nostro controllo.
    Non accettate e non tenete in nessun conto di comunicazioni provenienti dal vecchio indirizzo.
    Al momento i nostri blog sono ancora sotto il nostro controllo, ma temiamo il peggio da un momento all'altro.
    Io e mio fratello Antonio stiamo lavorando al massimo per cercare di riprendere il controllo di tutto.
    Non tentate di comunicare con me al telefono in quanto è chiaramente sotto controllo.

    Rosario ed Antonio Marcianò
    ".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. molto sospetta la coincidenza degli eventi...
      temono qualcosa di grosso?
      il cielo oggi è stato meraviglioso.

      Elimina
    2. Gianni Lannes continua ad insultare i non partecipanti alla sua personale manifestazione del 2 giugno: "mentre i soliti soloni dietro le quinte, continuano a vendere aria fritta"..."Chi vuole giocare su internet, chi ha sempre una scusa pronta per non fare nulla, chi si lamenta, chi realizza solo il suo tornaconto, chi vuole interpretare la parte del tuttologo o del santone di turno, o chi preferisce denigrare gratuitamente gli sforzi altrui tesi a liberare il Belpaese, può restare in letargo, ed è esentato dall'importunare questo luogo di contronto dialettico. Chi non vuole o non sa fare luce, non faccia ombra o buio".
      spero ancora di non essermi sbagliato.
      lo saprò solo se quel giorno ed in seguito ci saranno gli spaccavetrine finanziati dallo stato.

      http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2014/05/roma-2-giugno-agora-villa-borghese.html

      Elimina
    3. Sembra di vedere un film già visto.

      Elimina
  9. Gira e rigira e rigira ancora, passa il tempo ma la broda è sempre la stessa, antagonismo becero fine a se stesso e ricerca di consensi a qualsiasi costo.
    Film stravisto,e come sempre si è in pochi e si resta in pochi, ma buoni !
    Capito maniga di liquame? Attento.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il sospetto sorge legittimo: Lannes è alle Maldive, mentre il blog è gestito da altri?

      Elimina
    2. Senza nulla togliere a Lannes assolutamente, ma quantità di articoli industriali che parlano di ovvietà e cose strasapute ed in più di altri che cercano di riabilitare personaggi subdoli, bè, direi che legittimo è appena sufficiente.

      Elimina
    3. Con quello che è scritto su quel blog a quest'ora mi davano l'ergastolo. Eppure contro di lui nessuna... segnalazione. Come mai?

      Elimina
    4. interessante lo spunto di straker. in tal caso avrei fatto una donazione stile 8 per mille direttamente allo stato :-(
      io continuo a nutrire speranze. era qui nelle marche tempo fa, si espone, ci mette la faccia. Lo stimo troppo e mi rifiuto al momento di credere che abbia ceduto alle pressioni di quei pezzi dello stato (o di stati) che comprano i blog. è vero che scrive di napolitano appartenente all'organizzazione terroristica bildeberg un giorno sì e l'altro pure, ma riporta pure copiosa documentazione per cui giustifica l'asserzione. forse se ne esce perchè non accusa direttamente napolitano di essere un criminale ma l'associazione di appartenenza (in realtà pare che napolitano sia un membro di aspen, costola di bildeberg), non lo so. io resto dell'opinione di stare a vedere se arrivano/arriveranno gli infiltrati. intanto potrebbe cominciare a non screditare gli altri.

      Elimina
    5. "Con quello che è scritto su quel blog a quest'ora mi davano l'ergastolo. " L'avevo segnalato anch'io qualche giorno fa ... La mia pancia non sbaglia!

      Segnalo questo libro prossimamente in uscita?
      Disinformazione o che altro? Gli autori non li conosco.

      http://www.ilgiardinodeilibri.it/libri/__cosa-nascondono-i-nostri-governi.php

      Elimina
    6. koenig, strasapute non credo. sui suoi (?) articoli ci sono denunce continue, esposti veri e propri, documentati. non è assolutamente fuffa. è roba pazzesca, mai vista o letta. le sue inchieste sono famose e scottanti. ustica, moro, nucleare, trivellazioni, attentati, tragedie, servizi deviati. e se non si becca le denunce è perchè tutto quello che scrive è documentato. nutro solo riserve sul comportamento adottato per l'occasione. ciao.

      Elimina
    7. Per correttezza segnalo anche l'ultimo libro in uscita di Lannes
      http://www.ilgiardinodeilibri.it/libri/__italia-usa-e-getta.php

      Anche qui in provincia di Milano, cielo chimico as usual.

      Elimina
    8. dimenticavo. anche tutti i documenti sulle scie in inglese che posta sul suo blog sono pazzeschi e direttamente provenienti da fonti declassificate. son tutti documenti NATO!!
      prego solo che inizi a rispettare la miriade di liberi pensatori, blogghisti e ricercatori, che non vogliono immischiarsi in manifestazioni di massa, perchè pericolose, come lui ben sa, in quanto tese a cambiare, in peggio (anche se stavolta è proprio diffcile!! ma a loro servono governi che ratifichino OGM, vaccini e soprattutto che comprino F35 senza fare gli schizzinosi. quindi al peggio non c'è mai fine, anzi!!), i governi.

      Elimina
    9. Qualcosa non quadra. Abbiamo raccolto solo indizi e tuttavia...

      Elimina
    10. @ Zret
      Ti segnalo questo libro in uscita.
      http://www.ilgiardinodeilibri.it/libri/__cosa-nascondono-i-nostri-governi.php

      Elimina
    11. Importante segnalazione, Ron, di cui ti ringrazio. Narducci è autore di un saggio di grande impatto che purtroppo non sono riuscito a procurami in nessun modo, essendo ormai fuori catalogo. Credo che acquisterò il libro da te segnalato.

      Ciao

      Elimina
    12. "E’ passato del tutto inosservato un saggio che, invece, a nostro avviso, centra il bersaglio con precisione millimetrica, grazie alle numerose testimonianze dirette. Ci riferiamo a “Pianeta Terra: ibridazione in atto - Atto finale 2021” di Quinto Narducci. L’autore è un ufologo di lungo corso. A suo avviso, una genia malvagia e spregiudicata starebbe da molto tempo studiando e manipolando gli uomini, per mezzo di sperimentazioni genetiche “in corpore vili”. I governi saprebbero tutto perfettamente, ma tacerebbero non tanto per non diffondere il panico tra la popolazione, ma soprattutto perché collusi con gli Stranieri, con cui avrebbero stipulato un patto scellerato. La parte più “appetitosa” del saggio è quella concernente il Vaticano forse incline a cooperare con gli Intrusi. Il Nostro concepisce le scie chimiche come uno strumento per il terraforming… Bingo! "

      Elimina
    13. Il problema più grosso, è che a raccontarlo in giro, ci prendono per pazzi.

      Buon weekend a "tutti"!

      Elimina
  10. Non mi sento di mettere in discussione Lannes rispetto alla sua capacità conoscitiva e di informazione, del resto sempre dimostrata. Quello che però proprio non capisco (e non accetto) è il tono perentorio e direi pure "bacchettone" col quale ha pensato di chiamare a raduno la gente rispetto alla geoingegneria. Vorrei ricordare che questo blog si adopera DA ANNI con impegno per la divulgazione e la comprensione del fenomeno scie chimiche; non mi risulta si possa dire la stessa cosa per Lannes. Quindi, fa molto piacere il suo impegno e la sua lotta, ma non fa certo piacere l'atteggiamento col quale pare porsi come unico e solo risolutore delle cose, pianificando una manifestazione quasi fosse un out-out, della serie: o sei presente o sei uno che parla e nulla fa. Assolutamente inacettabile per me, figuriamoci per i meritevoli gestori di questo blog. Si, qualcosa non quadra.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. condivido in toto. hai spiegato molto meglio di me quello che avrei voluto dire :-)

      Elimina
  11. Prime ammissioni da parte della scienza ufficiale
    Climate Change Policies for the XXIst Century: Mechanisms, Predictions and Recommendations

    Link:
    http://arxiv.org/abs/1105.5845

    In sintesi, la CO2 non ha alcuna influenza sulle modifiche climatiche e in arrivo per metà secolo una piccola (?) era glaciale .

    Naturalmente, i militari argomenteranno che la geoingegneria è per il nostro bene, che lo fanno per evitare che la temperatura scenda troppo.

    Nel frattempo da mercoledì si "prevedono" temperature estive qui al Nord. Altro shock termico per le culture che potranno venir ibridate con gli OGM più facilmente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. o sterminate del tutto così da meglio vendere gli OGM più resistenti agli shock termici

      Elimina
  12. Sull'umanità sia stato imposto uno scudo di ignoranza, imposto ferocemente per tenerci il più obbedienti possibile, il più ignoranti possibili.

    E proprio tutto ciò che viene scoperto nelle istituzioni militari segrete e che viene imposto sull'umanità, dal controllo attraverso le frequenze, dal fluoro nell’acqua … e tutta la lunga lista incluse le, scie chimiche incluse, che sono pensate proprio per tenere ottenebrata e anestetizzata l’umanità, per evitare che faccia le domande che non dovrebbe fare.

    Intanto tra Bosnia e Croazia si sono registrati trenta morti e migliaia di persone stanno lasciando le proprie abitazioni; è un disastro immane, non dall'altra parte del mondo ma solo pochi chilometri dall'Italia.

    Noi ne sappiamo qualcosa delle b.... d'acqua, come è successo in Liguria, Molise, Marche, Sardegna, ecc, del tipo: quello che viene impedito qui di manifestarsi, inevitabilmente si scaricherà violentemente in un'altra zona.

    E' questo per loro "avere il clima entro il 2025?"

    Ps: Prove tecniche di apertura nuovo blog

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bello wlady. questo non mi da' i soliti grossi rallentamenti in visita.

      Elimina
    2. Analisi perfetta, Wlady.

      Poveri Serbi, diffamati, vessati ed ora sommersi.

      Ciao

      Elimina
    3. Infatti! Il disastro in Bosnia è consequenziale alle operazioni igroscopiche del 12 e 13 maggio sull'Italia.

      Elimina
    4. Un articolo del 2007, della Teresa Barazzetti, moglie di Angelo Nigrelli (Wasp), si intitolava: "Su la testa!".

      Elimina
    5. Il tuo blog, wlady, funziona bene e si presenta con una veste grafica decisamente migliore del precedente.

      Elimina
    6. Magnifico il nuovo blog Wlady! Di grande fruibilita'. La vecchia veste era cosi' lenta che a volte, esasperata, non terminavo la lettura degli articoli. Sara' dura tenersi lontana dal pc adesso.....

      Elimina
    7. Grazie Paolo dell'apprezzamento, è solo una prova che sto ancora studiando, vorrei inerire tutti i link che ho nel blog datato ma sono un imbranato prima o poi ci riuscirò :-)

      Elimina
    8. Grazie Avalon anche del tuo apprezzamento, mi ha spinto proprio la critica costruttiva di molti, che trovavano il blog molto pesante.

      Mi rendo conto che in Italia (tolte le città cablate), siamo ancora lontani dall'aver una linea veloce; io ho fatweb a 100 mg., ma non tutti hanno questa velocità.

      Piano piano vedrò di costruirlo arricchendolo con i link degli amici aggiungendo nuovi widget ... sempre che riesca a trovarli :-))

      Elimina
  13. in presumibile arrivo perturbazione da sud-ovest=>da oggi pomeriggio stanno sciando alla grande.

    RispondiElimina
  14. Ma allora a che gioco sta giocando Lannes? E perchè tanta autonomia di espressione sul suo blog senza che gli succeda alcunchè? Trattasi i opposizione controllata e pilotata?

    RispondiElimina
  15. "Ice Twister!, è un film del 2009 ora in onda sul canale 26 Cielo, parla delle inseminazione con lo ioduro d'argento nell'atmosfera per mezzo di aviogetti.

    Un ipotetico sistema di ionizzazione che cattura l'umidità nell'atmosfera per poi farli ricadere a terra in zone prestabilite.

    RispondiElimina
  16. Le reti sociali producono degli asociali.

    https://www.youtube.com/watch?v=s0PZnmv3ptQ

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quanta verità in poco più di quattro minuti,

      Elimina
  17. leggere queste cose fa veramente incazzare..

    http://www.ilgiornale.it/news/interni/lagenzia-delle-entrate-manda-rovina-litalia-1019982.html

    RispondiElimina
  18. ecco la svolta. il premier invita gli italiani a non votarlo. :-) speriamo che la gente si convinca e quel giorno se ne stia beatamente a casa.
    http://www.corriere.it/politica/14_maggio_18/renzi-europee-votate-tutti-ma-non-buffoni-cd16daaa-de96-11e3-a788-0214fd536450.shtml

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Renzi ha il voto assicurato della disinformazione. Questo è certo, giacché è il loro datore di lavoro.

      Elimina
    2. purtroppo, mi sa che andrà così. ma anche le alternative non sono da meno, quindi stare a casa quel giorno è sempre la scelta migliore secondo me

      Elimina
  19. molto bello quel video che parlava di spegnere il cellulare... e in genere tutti i dissocial network.

    riguardo le europee... beh giustamente i politici dicono di non andare a votarli, tanto ci pensa qualcun altro ad eleggere il governo in Italia... figuriamoci in Euro-pa

    per il blog di Lannes... no comment... ma preferisco esprimermi qui... di la una volta l'ho fatto (anzi ho fatto solo una domanda) e momenti si incaxxava di brutto perchè non mi firmavo con nome e cognome... bah... saro' libero di fare come credo, cosi come lui di scrivere cio' che crede noh?

    situazione nei cieli... nel sud-ovest milanese, da schifo, e da giorni non solo io soffro molto di raffreddore strano, con lacrimamenti ad occhi e starnuti... ma non centra di certo ne allergia ne raffreddore. intanto osservando mi sono accorto oggi di 2 piccoli aerei o droni in quota, che andavano uno dietro l'altro distanti meno di 15 secondi... e in traiettoria lievemente ricurva, scia semipersistente... ieri e l'altro ieri invece notavo più del solito persistenti ricurve... o per effetto vento in quota, oppure anche per traiettorie cambiate durante il volo.

    RispondiElimina
  20. Con questa conferma i dubbi son finiti, il blog "Su la testa" di Lannes è in mano alla diffamante-disinformazione-negazionista.
    Montanari, il dottore si, de li cugghiuna!
    http://sulatestagiannilannes.blogspot.com/2014/05/scie-chimiche-parla-il-dottor-stefano.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti, è un raffinato modo per isolare Marcianò e passare il consenso su Lannes (o chi per lui). Pura operazione di gate keeping. Vaffa ...

      Elimina
    2. Affida le analisi agli stessi inquinatori. Insulta Rosario. Lannes pubblica. non ho parole.

      Elimina
    3. Ron ha fatto centro. Condivido la sua linea. Lannes sta indulgendo in frequentazioni tossiche. Oltretutto il suo recente assolutismo, la sicumera di quello che ha tutte le verita' in tasca, mi da sui nervi.

      Elimina
  21. pubblicare l'articolo di montanari credo sia determinante,sono entrambi pedine...
    ho la vaga sensazione che non ne usciremo mai..

    RispondiElimina
  22. Purtroppo io so fare solo analisi, e le mie sono molto particolari. Non
    solo lo Stato nostrano non è in grado di farle, ma non lo sono nemmeno
    enti prestigiosissimi, partendo dalla NATO.

    Chissà che analisi ci vogliono per vedere che ci stanno avvelenando! Visto che nessuno le può fare eccetto lui che non le fa tra l'altro perché sono carissime a quanto dice ecco risolto il problema. Le scie non sono un problema per Montanari. Beh che grande scienziato! No comment. Una grande delusione per quanto riguarda Lannes.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti, enti, stato, nato, enormi stronzate da far credere a chi, in pratica nessuno può far analisi, incredibile, come per le previsioni meteo han levato le satellitari tornando ai disegnini, qua son tornati all' alchimia medioevale. Schifosi.

      Elimina
    2. Non avevo letto bene. Un qualsiasi laboratorio che fa mineralogrammi sui capelli effettua analisi su bario e alluminio. Ecco un esempio: www.mineral-test-sas.com/index.php/metalli-tossici-vs-oligoelementi/gli-elementi

      Elimina
    3. STEFANO MONTANARI: SU MARCIANO' "E-MAIL PRIVATA"! http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2014/05/stefano-montanari-su-marciano-e-mail.html

      Montanari si rimangia la mail e Lannes risponde adeguatamente. Non so che pensare veramente su Lannes.

      Elimina
    4. Si, davvero a sto punto si spera in un po' di chiarezza. Quello che non mi convince è: perchè Lannes non ne prende definitivamente le distanze, non usa il suo aspro e tipico lessico risrvato ai negazionisti, e si limita a buoni consigli ?

      Elimina
    5. eleonora, montanari non si è rimangiato la mail, ma solo chiesto di cancellarla e lamentato che fosse privata (Lannes è aduso a pubblicare mail private, lo ha fatto anche con me).

      x France. Ottima domanda visto che ancora Lannes non ha capito (?) che Montanari è e resta quello che ha evidenziato molto tempo fa Rosario qui: Marcianò dice delle boiate pazzesche come i nanocomputer nelle scie chimiche!

      france: ottima domanda.

      Elimina
  23. segnalo la notizia,non sò se sia effettivamente pericoloso..

    http://www.nocensura.com/2014/05/controllo-di-massa-software-spia-nei.html

    RispondiElimina
  24. http://21stcenturywire.com/2014/05/12/geoengineering-is-real-british-academic-reveals-size-and-scope-of-operation/

    Ne sapete qualcosa?
    Ciao

    RispondiElimina
  25. Quando l'ho aperto è comparso il sito e subito dopo: questo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il Montanari (tecnico e non Dottore), già querelato per azioni simili, se la canta bellamente, giacché risulta impunibile, ma questo suo messaggio, poi pubblicato sul blog di Lannes, non fa altro che confermare i nostri sospetti. Andiamo avanti e non curiamoci di loro.

      Elimina
    2. Chi va con Montanari manda a monte tutto.

      Chi va con la Gatti non troverà che ratti.

      Elimina
    3. GIU' LA TESTA!

      Finalmente, a seguito della segnalazione di questo ennesimo... "problema" alla Polizia Postale, finalmente chi di dovere ha riattivato senza indugi i miei due profili Facebook (Questo e quello creato nel 2009, reso inutilizzabile da ottobre 2103 per motivi non noti), rimasti nel limbo in attesa di chissà quali verifiche. E mentre il gatto non c'è i topi ballano. Così vengo a sapere che anche il pregiatissimo Stefano Montanari si diletta nell'opera di diffamazione del sottoscritto, benché querelato per precedenti simili e mai perseguito. Ovviamente il tecnico di laboratorio, erroneamente definito "Dottore", non ha remore nel reiterare le sue calunniose accuse in una mail inviata, guarda caso a quel Gianni Lannes (che l'ha pubblicata -o chi per lui), ovviamente per chiari motivi. Quel Lannes che nei giorni scorsi intendeva portare un milione di persone a Roma (sic!), senza autorizzazioni di sorta e senza averci nemmeno consultato ma pur tirandoci dentro (si veda il post precedente). Ora abbiamo quindi conferma che Lannes è... alle Maldive e che il suo blog è gestito da altri. Quegli stessi "altri" che chiamano Montanari "Dottore", gli leccano il deretano e che, nel frattempo, negano l'esistenza della guerra ambientale in atto. Quegli stessi personaggi che addomesticano interviste ad opera di neo-giornaliste d'assalto. Quegli stessi personaggi che telecomandano certa magistratura per attaccare i fratelli Marcianò. Quegli stessi personaggi che ci avevano offerto denaro per cedere blog e profilo Facebook. Quegli stessi individui che agiscono da anni, diretti e protetti da alte cariche dello Stato e che si trincerano dietro impossibili paraventi di pseudoscienza e che nel frattempo insultano, minacciano, calunniano, violano accounts, si sostituiscono e spacciano per chi scrive... nella perfetta impunibilità garantita in alto loco. Ma non è certo che la cuccagna duri in eterno! A buon intenditore, poche parole.

      Elimina
  26. Non c'è limite all'auto sputtanamento dei meteorologi di regime i quali affermano a proposito dell'aumento delle temperature "previste" questa settimana

    ”L’inclinazione dei raggi solari in queste giornate – rilevano i meteorologi – è la stessa che si ritrova a fine luglio”.

    http://www.blitzquotidiano.it/cronaca-italia/arriva-hannibal-porta-il-caldo-da-mercoledi-1868491/

    Vergognatevi bestie!!! Se esiste il karma vi rincarnete in luridi vermi. Se i vostri familiari sapessero vi sputerebbero addosso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. OT Questa riguarda i carabinieri e i loro metodi

      http://www.blitzquotidiano.it/cronaca-italia/giuseppe-uva-picchiato-anche-in-ospedale-nuova-ipotesi-del-pm-1867884/

      La molla si accumula ...

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    3. Ron, questi vermi sono a livelli cosi' esagerati che sono obbligati a tenere gli specchi di casa coperti, altrimenti si sputerebbero in "faccia" ogni volta che si guardano, sanno bene di fare schifo e di tradire in primis i propri cari. Le uniche previsioni che riescono a fare sono quelle relative all' incasso dei soldi "guadagnati" truffando e mentendo alla gente. Luridi schifosi.

      Elimina
  27. Pietro Campoli, chi è costui?
    http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2014/05/stefano-montanari-su-marciano-e-mail.html

    RispondiElimina
  28. Una giornata di forte pioggia sul ponente ligure: DOVE ??

    Con tracotante sicurezza il sito meteo.it avvertiva che nella giornata passata (lunedi) ci sarebbero state forti piogge, addirittura 10,3 ML DI PIOGGIA nelle ore pomeridiane. I fenomeni piovosi sarebbero dovuti iniziare al mattino presto, proseguire appunto in modo molto intenso nel pomeriggio, continuare la notte fino a tutta la mattina di martedì.
    Come è andata ? ZERO pioggia per tutto il tempo da loro indicato. Che geni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. nel sud-ovest milanese doveva piovere dal pomeriggio, non è caduta neanche una goccia, da notare che verso le 16 c'erano le nuvole... molto gonfie e minacciose... com'è andata a finire? Nonostante la conformazione simil-temporalesca, neanche un tuono, niente vento, dopo 3 ore quelle nuvole erano diventate un ammasso informe grigiastro di nessuna rilevanza dal punto di vista atmosferico e di precipitazione

      Elimina
    2. ... stessa cosa nel nord-est di Milano

      Elimina
    3. Anche qui le previsioni ufficiale fasulle di pioggia a valanga si sono ridotte a nulla, mentre il cielo rimaneva coperto da una coltre bianca. C'era da scommetterci.

      Elimina
  29. Lannes di ritorno dalle Maldilve?

    Gianni Lannes 5/20/2014 "Montanari lasci perdere l'uranio impoverito e vada ad abbindoilare i creduloni, perché i fatti non sono quelli che lei racconta! Fino a prova contraria è lei che più di una volta, anzi reiteratamente, si è presentato su questo diario internautico, letto e criticato da persone dotate di buon senso, cultura e umanità. Montanari resti accreditato con la NATO perchè quello è il suo angolo a pagamento. "

    http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2014/05/i-rapporti-di-stefano-montanari-con-la.html#comment-form

    RispondiElimina
    Risposte
    1. presunte minacce di morte a Gianni Lannes causa iniziativa del 2 giugno. tutto annullato.

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  30. ai minuti 2 e 3.10 Montanari insulta Lannes e Marcianò . Lannes adesso avrebbe un motivo più valido per dissociarsi da Montanari piuttosto che per il "semplice" fatto che costui collabora con la Nato, visto che gli si potrbbe dire che anche Lannes medesimo ha lavorato per gli Agnelli e i De Benedetti, per sua stessa ammissione (De Benedetti membro del Bildeberg ), membri organici dell'associazione terroristica bildeberg alla stessa stregua dell'associazione terroristica (per sua medesima ammissione quotidiana) NATO.

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis