venerdì 27 settembre 2013

I suoni dell’Apocalisse: cambiamenti geofisici… ma pure qualcos’altro?

In questi ultimi anni in varie regioni del mondo sono stati uditi misteriosi suoni: sono rumori a bassa frequenza, simili ora a trombe ora a bramiti ora a gemiti. Questi inquietanti suoni non hanno ancora trovato una causa certa: come avviene per gli enigmatici boati che squassano isolati e città un po’ in tutto il pianeta, si cercano delle spiegazioni plausibili del fenomeno.

Sulla base delle ipotesi formulate dal geofisico Elchiv Khalivov, si potrebbe pensare che cambiamenti nel nucleo della Terra e nell’attività solare siano la matrice dei singolari echi. E’ significativo che lo scienziato si riferisca alla ionosfera: è verosimile che non siano soltanto processi naturali all’origine delle manifestazioni acustiche, visto che la ionosfera è da anni “bombardata” da onde ad alta frequenza irradiate dagli impianti H.A.A.R.P. E’ una congettura che può integrare i chiarimenti del geofisico, aiutandoci a comprendere perché il fenomeno, con peculiarità inconfondibili, si sia palesato solo in questi ultimi tempi funestati dall’uso di armi esotiche.

Profetica l’affermazione con cui Khalivov conclude la sua indagine...

Di seguito l’analisi di Khalivov.



"Molti li definiscono ‘i suoni dell'Apocalisse’. Le segnalazioni arrivano da tutto il mondo: Stati Uniti, Regno Unito, Costa Rica, Russia, Repubblica Ceca, Australia etc. Abbiamo analizzato le registrazioni di queste sonorità e scoperto che la maggior parte del loro spettro si trova all'interno della gamma infrasuoni, ovvero non è udibile per l'uomo. Quello che la gente sente è solo una piccola frazione dell'effettiva potenza di questi suoni. Si tratta di emissioni acustiche a bassa frequenza in una gamma tra 20 e 100 hz modulata da onde bassissime di infrasuoni pari a 0,1-15 hz. In geofisica sono chiamate onde acustiche di gravità. Si formano nell'alta atmosfera, in particolare al confine tra atmosfera e ionosfera.

Numerose possono essere le cause che generano queste onde sonore: terremoti, eruzioni vulcaniche, uragani, tempeste, maremoti. Tuttavia la scala del brusio rilevata, sia in termini sia di superficie coperta sia per quanto concerne la potenza, supera di gran lunga ciò che può essere determinato dai succitati processi tettonici e meteorologici.

A nostro parere, la fonte di tale manifestazione è legata a potenti eruzioni solari i cui flussi energetici scorrono sulla magnetosfera e sulla ionosfera, destabilizzandole. […]

Va sottolineato che l'attività solare ha cominciato a salire bruscamente dall'inizio del 2011. (Questa affermazione è, però, controversa, n.d.r.)

Un’altra fonte dei suoni può trovarsi al centro della Terra. L’evento è anche connesso all'accelerazione della deriva del Polo nord magnetico, spostamento che è aumentato di oltre cinque volte tra il 1998 e il 2003. […] Il rilascio di un'enorme quantità di energia dal centro del pianeta, occorso alla fine dell’anno passato (il 2011, n.d.r.), ha dato l’abbrivo ai successivi mutamenti.

L'intensificazione dei processi energetici nel centro della Terra è in grado di modulare il campo magnetico terrestre. Il campo, attraverso una catena di conseguenze fisiche che si manifestano nella ionosfera, produce onde acustiche di gravità, percepite come suoni a bassa frequenza.

Dovremo aspettarci per la fine del 2012 un sensibile aumento di terremoti, eruzioni vulcaniche, di eventi climatici estremi con picchi tra il 2013 ed il 2014”.


Fonte: dioni.altervista.org


Sponsorizza questo ed altri articoli su Facebook. Contribuisci ora!


La guerra climatica in pillole

Le nubi che non ci sono più

Per una maggiore comprensione dei fenomeni legati alla guerra ambientale in corso, abbiamo realizzato l'Atlante dei cieli chimici.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

112 commenti:

  1. Il regolamento della Geoingegneria secondo il Parlamento del Regno Unito, documento ufficiale:

    http://www.publications.parliament.uk/pa/cm200910/cmselect/cmsctech/221/221.pdf

    capitolo sulla "solar radiation management":
    per controllare la radiazione solare "increasing the Earth’s albedo (that is, its surface reflectivity of the sun’s radiation) by increasing cloud cover, whitening clouds or placing reflective particles".
    Tradotto, per riflettere la luce solare (che si sa, fa così male all'uomo! ndt) bisogna aumentare la copertura di nuvole, sbiancare le nuvole e immettere particelle riflettenti (tipo l'alluminio, ndt).
    Segue spiegazione di cosa siano le tecniche di modificazione del tempo e poi a pag. 18 si legge:
    "We conclude that geoengineering techniques should be graded
    according to factors such as trans-boundary effect, the dispersal of potentially
    hazardous materials in the environment and the direct effect on ecosystems... at the low end of the scale are artificial trees and at the high end is the release of large quantities of aerosols into the atmosphere"
    traduzione: le tecniche di geoingegneria possono essere pericolose e vanno dosate bene, si va da un minimo (gli alberi artificiali) a un massimo (grandi quantitativi di aerosol nell'atmosfera).
    e i debunker ancora a menarla col prelievo in quota e l'altitudine degli aerei

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo vaticinammo anni fa. Probabilmente il buffone mascherato, Adam Kazzmon, sarà in prima linea nel propugnare le scie chimiche come extrema ratio contro i "cambiamenti climatici".

      Comunque sono gentaglia con licenza di uccidere.

      Ciao

      Elimina
  2. Siamo fortunati a non sentire, almeno con l'udito, questi suoni fuori dal normale, se non in piccola parte come detto nel articolo.

    Intanto finalmente dopo giorni e giorni di scie e di assenza di piogge, e di strani venti, pare che nel sud-ovest milanese stia per arrivare della pioggia, annunciata tra sabato sera e lunedi pomeriggio... staremo a vedere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qui sono arrivate le scie tossiche persistenti.

      Pioggia naturale... What is this?

      Ciao

      Elimina
    2. Zret siamo ben 4 ore oltre al previsione di pioggia qui, e ancora niente... vedremo domani, quando prevedono grandi quantità di pioggia-temporali per tutta la giornata... anche perchè con tutta la merxa che hanno spalmato questo mese, un po' d'acqua che ripulisca l'aria ci vorrebbe proprio

      Elimina
  3. Mi riferiscono e qui trascrivo:

    "Ieri sono andato a prendere un mio amico all'aeroporto di orio al serio BG, nell'attesa ho colto l'occasione per fermare un pilota di linea e fargli qualche domanda sulle chemtrails. In buona sostanza mi ha detto che loro non possono assolutamente parlarne ($$$) e che però a breve verranno normalizzate e fatte passare per innocue".

    RispondiElimina
  4. Anche a me è capitato tempo fa, almeno in una occasione, di avvertire un boato. Mi pare lo scorso anno. Ma dalle mie parti pare non siano molto frequenti.

    Ultimamente sono ripartiti alla carica con la storiella della CO2. Da alcune settimane quasi in ogni TG viene venduta la buffonata dell'effetto nocivo dei 'gas serra' ( espressione stupida ed idiota come tutto quanto attiene alla lingua orwelliana).

    Fortunatamente tutti sappiamo che del riscaldamento globale sono responsabili i milioni di tonnellate di polveri disperse ogni anno con le scie chimiche con in più l'effetto combinato delle onde EMG artificiali dovute ad HAARP ed ai milioni di antenne varie disperse in tutto il Pianeta.


    Dove vogliono arrivare? Si dice che nel piano degli Illuminati il mondo da loro vagheggiato sia una specie di nuovo Medio Evo - (qualcosa a che fare con il Nuovo Medio Evo teorizzato nella prima metà del secolo scorso dal filosofo russo Nicolaj Berdiaev?) nel quale una massa ipercontrollata di servi della gleba ovvero di schiavi si troverà magramente a livelli di sussistenza in un contesto post-industriale. Cioè in un contesto in cui le industrie sono state in gran parte abolite ed una ristrettissima cerchia di signori possiederà ogni cosa e dominerà crudelmente sui sudditi.
    Lasciamo che ciascuno, anche quei criminali, si godano le loro fantasie malate.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche Roberto Vacca vaneggiava decenni or sono di "Medioevo prossimo venturo". Che pensare? Solo vacca...te? In Grecia si sta già delineando una società quasi rifeudalizzata. Vedremo se il modello sarà esteso altrove.

      Ciao

      Elimina
    2. I boati sono più frequenti nelle aree di interesse militare: è una combinazione? Non credo.

      Elimina
    3. Tutto dipende dal''energia, per ora abbiamo solo quella fossile (che ormai è al lumicino), quelle alternative sono solo un fuoco di paglia, come l'energia free, ancora chiusa in cassetti segreti.

      Un fatto è certo se veramente un flare solare dovesse investire la terra, passando la magnetosfera, metterebbe in crisi tutta la nostra amata tecnologia riportandoci senza dubbio indietro nel tempo.

      http://www.tesis.lebedev.ru/en/sun_flares.html

      Elimina
    4. Bisogna precisare che le proiezioni dell'IPCC (e di tutti gli scienziati asserviti agli Stati Uniti), sul riscaldamento globale erano e sono errate. E' da poco che ci sono le prime timide ammissioni, per cui si ritorna alle previsioni dei primi anni ottanta del secolo scorso: glaciazione. Il sole ha, in questo contesto, responsabilità limitate, in quanto le operazioni di geoingegneria clandestina connesse ai riscaldatori ionosferici hanno eroso lo strato di ozono e danneggiato la magnetosfera. Logica conseguenza sono le gravi alterazioni climatiche di questi ultimi 15 anni.

      Elimina
    5. Sul medioevo qui tal Stone negli anni '90 profetizzava il ritorno al medioevo a cominciare dall'Italia

      http://archiviostorico.corriere.it/1994/aprile/28/Stone_torneremo_Medioevo_voi_italiani_co_0_9404287664.shtml

      Ci siamo.
      Ormai i signori feudali sono le multinazionali e si stanno accapparrando ciò che è rimasto di pubblico, vedi la Vodafone che brandizza stazioni (a Roma la stazione Termini a Madrid Porta del Sol ) ma non solo ce ne sono tanti esempi in giro.
      Sarà dura vivere in questo mondo ...

      Voglio credere che ci sia stato un atto d'amore il farci incarnare in questo mondo che sta precipitando nell'oscurità. E non un destino beffardo e crudele.

      Elimina
    6. Un colossale black out sarebbe per noi uomini del XXI secolo, del tutto dipendenti dall'energia elettrica, una batosta, ma almeno nelle scuole si accorgerebbero della pazzia chiamata "smaterializzazione dei documenti".

      Elimina
    7. Nonostante le loro ammissioni, continuano imperterriti a divulgare la solita manfrina

      http://www.ecplanet.com/node/3999
      http://www.nelcuore.org/focus/item/v-rapporto-sul-clima-non-c-e-dubbio-il-riscaldamento-e-colpa-dell-uomo.html

      Qualcosa di più preoccupante però sta succedendo, tutto nel silenzio totale, non so se sia solo la cometa ISON o ci sia ancora dell'altro, rimane il fatto che militari, sia americano che sovietici sono in codice rosso e con la FEMA, si stanno preparando a qualcosa di epocale:

      http://www.segnidalcielo.it/2013/09/27/gli-stati-uniti-si-preparano-al-peggio-e-la-cometa-ison-puo-essere-la-chiave-del-mistero/

      il video da vedere:
      http://www.youtube.com/watch?v=0MMEIOqfBWw

      Elimina
    8. Non si prospetta nulla di buono. Si vende anche da come i nostri politici tirino a campare...

      Elimina
    9. Non a caso Mazzucco ha levato le ancore. E non penso che l'Italia sia meglio degli Stati Uniti.

      Elimina
  5. "Voglio credere che ci sia stato un atto d'amore il farci incarnare in questo mondo che sta precipitando nell'oscurità. E non un destino beffardo e crudele".

    Voglio crederci anch'io.

    RispondiElimina
  6. La cometa Ison è una cometa?

    http://www.youtube.com/watch?v=wZZ9iBJ0d90

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ... non lo è, senza dubbio, però il fibrillo russo/americano, lascia intendere che lo sia e, stanno collaborando insieme.

      Elimina
    2. http://www.segnidalcielo.it/2013/09/27/gli-stati-uniti-si-preparano-al-peggio-e-la-cometa-ison-puo-essere-la-chiave-del-mistero/
      Qualcosa sta bollendo in pentola e si stanno preparando. C'è da dire che se guardiamo i grafici delle valute si stanno verificando le stesse situazioni che si sono manifestate sia nel 2001 11 settembre e 2008 Leman. Non penso a qualcosa di esterno.

      Elimina
    3. E' dalla fine del 2001 che ci si attende un avvenimento di natura epocale. Numerosi allarmi di vario tipo, ultimi fra i quali la minaccia nucleare della Corea del Nord e il rischio di uno scoppio della Terza Guerra Mondiale in corrispondenza della crisi siriana.
      Ma s'è sempre trattato di falsi allarmi: di veramente significativo, epocale non è mai successo niente. Per fortuna, ovviamente.

      Riguardo alla crisi siriana l'avevo anche scritto su questo blog che i tempi non erano maturi. In sostanza non credo a nessuno di codesti falsi allarmismi.
      Se e quando dovesse succedere qualcosa di fatidico che andrà a sconvolgere e rivoltare come un guanto le nostre esistenze, credo che tale fatto sarà imprevisto e del tutto inaspettato.
      Anche se, visto che il tempo rimasto è poco, quasi ogni giorno potrebbe essere quello buono.

      Elimina
    4. Paolo avvenimenti epocali ci sono stati dall'11 settembre. Di natura prettamente economica. Si stanno preparando io penso per controllare una rivolta. Poi Fukushima mi sembra equivalente ad una guerra atomica anche se silente.

      Elimina
    5. Concordo senz'altro su Fukushima, una tragedia planetaria silenziosa i cui effetti devono ancora evidenziarsi appieno e che superano di molte lunghezze quelli di Chernobyl. Tuttavia tieni conto che eventi epocali e fatali per il mondo attuale potrebbero essere la Terza Guerra Mondiale e la caduta di un asteroide o di una cometa con tutto quello che ne conseguirà. Lì ci troveremmo veramente ad un punto di non ritorno e la nostra vita, se sopravvissuti, verrebbe veramente rivoltata come un guanto. Ciao

      Elimina
    6. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  7. Questo è il massimo dell ipocrisia da parte dei nostri governi. Ma per chi ci hanno preso?

    http://www.scia.sinanet.apat.it/

    RispondiElimina
  8. 30enne stroncato mentre giocava a calcetto: per gli inquirenti che non vogliono perdere tempo con autopsie (non si sa mai che spunti bario nel sangue) è stata "morte naturale per arresto cardio-circolatorio". Bravi.

    http://www.gazzettadelsud.it/news/63359/Muore-a-30-anni--giocando.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dimenticavo anche un sottoufficiale della Gdf di Caserta di 48anni e un sindaco di Ostiglia (MN) di 55 anni , entrambi stroncati mentre giocavano a calcetto.

      http://noi.caserta.it/muore-mentre-gioca-a-calcetto-con-gli-amici-48enne-di-caserta.html

      http://www.ilgiorno.it/mantova/cronaca/2013/09/12/949212-Sindaco-Ostiglia-Morto-Calcetto.shtml

      Malore fatale anche per un 17 enne campione di motocross mentre tornava a casa.

      Sempre cause naturali, of course.

      Elimina
    2. Forlì, come Milano e Roma, nota città per il traffico intenso e aria irrespirabile supera i 50 mg/m3 di PM10. Centro storico chiuso il 1 ottobre.

      Ordinanze su ordinanze, come se la colpa fosse il traffico (immagino negli anni in diminuzione) ... Alziamo tutti gli occhi!!!

      Elimina
    3. Dimenticavo il link. http://www.ilrestodelcarlino.it/forli/cronaca/2013/09/28/957363-limitazioni-antismog.shtml

      Elimina
    4. Giusto quel che dici, Ron. Però quel sindaco di Ostiglia - località dove vivo - pesava 130 chili ed aveva precedenti di tipo coronarico. Ciò non esclude la pericolosità di respirare tutti quanti tonnellate di bario.

      Elimina
    5. Ciao Paolo e buona domenica, no non lo esclude affatto. Al momento le morti improvvise colpiscono le persone che per una ragione o per l'altra sono già deboli o debilitate o per ragioni genetiche a rischio. IL bario e gli altri metalli pesanti sono il fattore scatenante di breve termine. Su di noi "sani" questi fattori agiranno nel lungo termine. Poi chi sopravviverà dovrà ringraziare più la statistica dei grandi numeri che il proprio stile di vita corretto o meno, temo.

      Elimina
  9. Ci rimanesse secco uno di loro, dico io.

    RispondiElimina
  10. Scie e pubblicità
    dai tranquilli cori montani

    http://www.imagebam.com/image/a99344278741293

    alla nuova porsche

    http://www.imagebam.com/image/105f6c278741317

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Solo in 2000 a Palermo contro il Muos

      http://www.imagebam.com/image/8c2578278741326

      Evidentemente la faccenda non li riguarda.

      Elimina
    2. :-( Che tristezza. Se ne accorgeranno...

      Elimina
  11. SCIE CHIMICHE: MESSAGGI SUBLIMINALI DI STATO/2

    Il Ministero per lo Sviluppo economico cambia nome alla DIA (Dichiarazione Inizio Attività) e come chiama la nuova pratica? Indovinate?

    “Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi”), come l’introduzione della segnalazione certificata di inizio attività (SCIA) al posto della dichiarazione di inizio attività (DIA), sia immediata che differita, nonché la sola verifica dei requisiti al posto delle autorizzazioni di attività non soggette a programmazione."

    Bene, direte voi, tutto normale, è un puro caso... ma quando aprirete il link vi troverete di fronte una bellissima ed esplicita forografia di un classico tanker chimico completamente bianco, senza livrea né identificativi di compagnia... già, proprio uno di quelli usati per gasarci quotidianamente!

    In inglese si dice: TO HIDE IN PLAIN SIGHT, nascondere in piena evidenza. Si sentono talmente sicuri di farla franca che non si fanno più alcuno scrupolo. Ringraziamo i nostri dipendenti e servitori dello Stato, per l'impegno profuso nel trovare un acronimo così neutrale e PER NULLA SUBLIMINALE . Non c'è dubbio, i soldi delle nostre tasse sono ben impiegati. E' un piacere andare a lavorare la mattina con la consapevolezza che questi personaggi oltre a rubare lo stipendio ci prendono pure in giro. Complimenti vivissimi a tutti i dipendenti pubblici che si rendono complici a vari livelli di questo crimine contro l'Umanità.

    Però stavolta "la scadenza pratiche SCIA" arriverà davvero, grazie a questa iniziativa:

    SCIE CHIMICHE: PROPOSTA DI INTERVENTO NON VIOLENTO

    FASE 1): INFORMAZIONE
    Diffondere le informazioni il più possibile, in maniera capillare, rendendo più facile ad eventuali "pentiti" denunciare questo crimine contro l'umanità, con la consapevolezza di non essere presi per pazzi (almeno non da tutti) ed avere il pieno appoggio esterno da parte di noi attivisti.

    FASE 2): ASSEMBLEA NAZIONALE
    Da tenersi magari a Roma, per agevolare gli spostamenti da tutta Italia. Ascoltare e mettere ai voti tutte le nostre proposte per fermare questo scempio ed individuarne i responsabili.

    FASE 3): NOTIFICA ALLE FORZE DELL'ORDINE
    Ognuno di noi si dovrà impegnare ad informare personalmente i presìdi delle Forze dell'Ordine presenti sul proprio territorio riguardo l'esistenza delle pratiche di geoingegneria clandestina in atto nel nostro Paese ed in tutte la nazioni sotto l'influenza Nato - Onu. Tutti lo faremo nello stesso giorno, consegnando uno stesso volantino informativo, ed avvisando che in caso di mancata cessazione delle attività di aerosol chimico clandestino, saremo legittimati a passare all'occupazione pacifica delle strutture aeroportuali.

    FASE 4): OCCUPAZIONE PACIFICA DEGLI AEROPORTI
    Questa azione di resistenza va organizzata insieme ai gruppi di contrasto al fenomeno delle scie chimiche - geoingegneria clandestina presenti ed attivi in tutto il mondo.

    PS: Ma ci rendiamo conto di cosa stiamo tollerando? Non è ora di farla finita in qualche modo? Se fossero ancora vivi i nostri nonni partigiani ci penserebbero loro.

    [m40]

    http://www.fisco7.it/2013/09/30-settembre-2013-scadenza-pratiche-scia/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sembra che questo sito http://www.fisco7.it/2012/11/nuovi-decreti-maggio-2012-scia-spedizionieri/ sia un amante di queste immagini, anche nel 2012 riguardo agli spedizionieri ne ha approntata una analoga.

      Ho dato uno scorcio su web per vedere se trovavo qualcosa di analogo, non ho trovato nulla, tutti i comuni (compreso Milano), non hanno quel logo.

      Questo è quello di Milano (non è certo il miglior cielo ma non fa bella vista delle scie): http://fareimpresa.comune.milano.it/joomla/index.php?option=com_content&view=article&id=6&Itemid=80

      Elimina
    2. Penso che ormai abbiano solo una possibilità per tirare avanti indisturbati: 'normalizzare' le scie chimiche - come asseriva quel pilota di linea anonimo - dicendo che vengono disperse per il nostro bene. Allora si creerebbero un alibi di fronte all'uomo della strada difficile da scalfire.

      E d'altronde è un caso che abbiano ripescato la storiella della nocività della CO2 e degli effetti 'devastanti' della medesima proprio in concomitanza di un caldo anomalo a fine settembre.
      La gente si accorge che fa un caldo insolito e si chiede come mai. La risposta già confezionata te la forniscono quel criminale bevitore di sangue umano - vedi le affermazioni in proposito di David Icke - che è di Al Gore ed i TG: è tutta colpa della CO2 e delle attività industriali.
      Vi crediamo sulla parola.

      Elimina
  12. Ritornando all'articolo "suoni", questi sono alcuni dei rumori:

    https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=IZQwyV7wHzM#t=32

    https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=FHi6LjKuNl4#t=16

    https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=L7oD6Nf1Ylw

    RispondiElimina
  13. E' terminato il fine settimana e questa è l'acqua caduta sopra Milano

    http://www.imagebam.com/image/4495bd278804392

    1,4 mm!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Meteolive aveva previsto piogge consistenti.....

      Elimina
    2. Nel sud-ovest milanese non è caduto quasi niente, pero' guardando qui: http://www.centrometeolombardo.com/temporeale.php si puo' notare come nel varesotto, nel comasco e anche poco più a est la pioggia è caduta ed anche copiosamente. Certo le previsioni di vari siti meteo nel web profetizzavano acqua a catinelle tutto il giorno, ma a parte qualche goccia stamattina, poi qui è persino uscito il sole.

      Elimina
  14. Ecco come operano gli agenti del Governo per zittirci.

    LINK

    Intanto la Polizia Postale ha bloccato il nostro mittente.

    Se qualcuno avesse ancora dubbi su come funziona...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chi ragiona con la propria testa sà che le istituzioni sono tutte inaffidabili,nessuna di loro è al servizio del cittadino/suddito,anzi.....
      Qui torna utile la più famosa e praticata delle arti italiane,quella di arrangiarsi,ovviamente fottendosene delle regole.

      Elimina
    2. Ecco, il verbo "fottere" è quello che si adatta meglio alla compagine italiana, di conseguenza abbiamo il governo che ci meritiamo.

      Purtroppo, quelli che ne subiscono le conseguenze non sono dei f....ri, ma è vero anche che "arrangiarsi" ha le sue conseguenze; l'egoismo insito e l'ignavia che alberga in tanti, mette a dura prova il fato di tutti.

      In un mondo finito e interconnesso, nessuno si può chiamare fuori, il conto lo si paga sempre, anche con la vita anche chi continua a perpetrare il mendacio.

      Elimina
    3. Mi associo a quanto detto da Damocle e Wlady,io personalmente rischierei d'essere pesante.
      Esseri inqualificabili.

      Elimina
    4. La seconda parte del mio commento vuole essere provocatoria,tuttavia quando vieni messo con le spalle al muro,qualsiasi atteggiamento diventa lecito,non tutti hanno la vocazione del martire.

      Elimina
  15. Ciao a tutti, dalle mie parti ieri ha piovuto e oggi sta piovendo. Chiusura estiva ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No Fabio, hanno impedito che la perturbazione portasse pioggia nel Ponente.

      Elimina
  16. qui a treviso ieri mattina c'erano 21° C con umidità al 95%.
    pioggia scarsissima. solo stanotte si è alzato vento di bora che ha portato le temperature a 13° C. le piogge comunque sono state sufficienti solo per rovinare la vendemmia, guarda caso.
    e noi paghiamo
    buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci pensavo questa mattina: piogge e grandine esattamente nel periodo della vendemmia.

      Elimina
  17. Imterssante intervento del dott. Sante Zanella sui metalli neuro-tossici e terapia chelante
    che ne pensate?
    ANDREA
    http://www.studio-duranti.it/index.php?module=htmlpages&func=display&pid=48

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sante Guido Zanella - Intossicazione da metalli pesanti

      Sante Guido Zanella nasce a Bologna il 24 febbraio 1964. Laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Università di Bologna. Medico Oculista dal 1996.

      Figlio di chirurgo con cui ha praticato, come aiuto, numerosi interventi di chirurgia generale. Si occupa attualmente di Oftalmologia (Chirurgia Refrattiva) e collabora dal 1991 con il Dr. Franco Verzella pioniere dell’Oculistica e della Medicina Funzionale in Italia.

      Dal 1996 in collaborazione con Colleghi statunitensi inizia a praticare in Italia la Terapia Chelante; attualmente ha praticato oltre 1000 infusioni.

      Spesso negli Stati Uniti per aggiornamento si interessa di Nutrizione, Longevità & Detossificazione. Iscritto alla SITEC (Società Italiana di Terapia Chelante) dal 1997. Zone Consultant dal 2004.

      http://www.studio-duranti.it/video/interviste/zanella.mp3

      Elimina
  18. Da quello che ho capito alcune rotte civili vengono deviate su aree ben specifiche. Il pilota dirige verso il nuovo corridoio assegnatogli, anche deviando dalla sua rotta originaria, scende di quota e spruzza. Intanto Flightradar segnala correttamente la rotta, ma non la quota.

    RispondiElimina
  19. E' tornato Lannes,meno male !!!
    http://sulatestagiannilannes.blogspot.com/2013/09/strage-di-ustica-abbattuto-il-muro-di.html

    RispondiElimina
  20. Risposte
    1. Ogni pertugio va bene per mingere/minzionale, sono dei velivoli incontinenti.

      Elimina
  21. @Straker: -Dici bene, Flightradar scazza le quote e le velocità, ma non le rotte, e qualche compagnia la dice giusta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questi strumenti on line sono stati adattati appositamente per tenere buoni i gonzi.

      Elimina
  22. Buongiorno a tutti, mi rivolgo a te Rosario : ci sono due ragazzi che conosco 1 consigliere di un partito (il corrispondente sammarinese del parlamentare) e un esponente di un movimento (anch'esso nel nostro parlamento) che nell ambito di una giornata sull ecologia ( da farsi il prossimo anno) vorrebbero parlare di scie chimiche. A te interesserebbe ? Da qui ad allora mi informo bene su che taglio vogliono dare alla cosa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'importante è che non invitino emissari del CICAP. :-)

      Elimina
    2. Verso fine anno ti faccio sapere meglio come è la questione

      Elimina
  23. Penso che la gente abbia bisogno di avere un altra versione della realtà (purtroppo la versione piu triste e dura). Non mi aspetto sommosse popolari anzi i piu ci prenderenno per matti tuttavia bisogna spingere le pecore a guardare con sospetto verso l alto e a farsi delle domande.

    RispondiElimina
  24. Ho amici che hanno competenze notevoli in ambito di energie rinnovabili e gestione dei rifiuti. Per uno di questi (amico mio da sempre) le scie sono la normalità e questo, ne sono sicuro nel suo caso, perchè è difficile accettare la disumanità di questa cosa. Non è tanto la scia in se che fa paura alle persone ma è la consapevolezza di poteri aldilà delle nostre capacità d intervento che operano deliberatamente contro di noi. A mio avviso un evento di questo tipo dove persone competenti parlano del problema aiuterebbe a quei pochi che sentono la puzza di bruciato a venire allo scoperto (e a guardare la realtà nella sua complessità)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' il solito comportamento di chi non vuole ammettere che farà la fine del maiale dopo essere stato ingrassato. La storia è piena zeppa di questi individui.

      Elimina
  25. Scie chimiche anche nei promo sui siti ufficiali delle Compagnie.
    https://fbcdn-sphotos-b-a.akamaihd.net/hphotos-ak-frc3/1265841_10202257301982151_95045762_o.jpg

    https://fbcdn-sphotos-h-a.akamaihd.net/hphotos-ak-prn2/1269656_10202257324622717_2145949137_o.jpg

    RispondiElimina
  26. Roma - Montreal

    Da quanto si evince alcune rotte civili vengono deviate su aree ben specifiche. Il pilota dirige verso il nuovo corridoio assegnatogli, anche deviando dalla sua rotta originaria, scende di quota e spruzza. Intanto FlightRadar segnala correttamente la rotta, ma non la quota e tanto meno la velocità.

    RispondiElimina
  27. fabio gasperoni "Non è tanto la scia in se che fa paura alle persone ma è la consapevolezza di poteri aldilà delle nostre capacità d intervento che operano deliberatamente contro di noi" e della mostruosità delle finalità, aggiungo io, che non fa accettare la cosa alla maggior parte delle persone. Pur di non credere che siamo in mano a dei pazzi criminali si continua a illudersi che siamo in democrazia, che ci sono le primarie, le elezioni e balocchi vari.

    straker, ma secondo te, il "pulsante" per attivare gli ugelli delle irrorazioni è in mano ai piloti o è comandato da remoto? perchè se i piloti oltre a cambiare appositamente rotta attivassero anche il sistema spray sarebbero complici diretti, non solo indiretti. Non potrebbero più dire "noi non sapevamo"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente sono sistemi gestiti in automatico, da satellite.

      Elimina
  28. E la conclusione inevitabile dei nostri discorsi degli ultimi tempi,non poteva essere che questa:
    http://sergiodicorimodiglianji.blogspot.it/2013/10/scontro-al-congresso-usa-lo-stato-piu.html

    RispondiElimina
  29. Il nanoparticolato atmosferico
    http://youtu.be/Uiw3_3d74Fs

    http://www.spreaker.com/user/straker/il_nanoparticolato_atmosferico

    RispondiElimina
  30. L0amico Zak ha pubblicato:
    http://renovatio-zak.blogspot.it/2013/10/su-border-night-alle-ore-2200.html
    A chi interessa questo è il link della radio alle ore 22.00 di questa sera:
    http://webradionetwork.eu/player/

    RispondiElimina
  31. Non per far pubblicità a L'Espresso, ma è realtà purtroppo:

    http://espresso.repubblica.it/attualita/2013/09/30/news/difesa-l-ultimo-shopping-del-governo-1.135175

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con il rifinanziamento a lungo termine LTRO 1 e LTRO 2 della Bce sono stati dati alle banche importi pari a 1.024 miliardi di € … di cui 237 alle banche italiane. Dico 237 miliardi alle banche italiane. Non vi ritornano in mente tutte le parole sentite in questi mesi per i 4 miliardi di € di Imu o per l’aumento di un punto dell’Iva che vale anch’esso 4 miliardi di € . Bazzecole. Per non parlare poi del ESM European Stability Mechanism o l'EuropeanFinancial Stability Facility EFSF che ci costa circa 50 MLD Invece di dare appunto … 50 miliardi di € … di soldini pubblici … per salvare … le banche tedesche e francesi … potevamo eliminare l’IMU … e dimezzare … l’IVA. 1 punto di IVA vale 4 miliardi di € … con 50 miliardi di € la si abbassa dal 21% al … 9%. Ormai ci siamo consegnati ad un governo straniero che a volte è tedesco a volte americano altre israeliano francese spagnolo...., tutti insomma tranne che italiano. Hanno attivato meccanismi automatici di elargizione di denaro pubblico e non hanno necessità neppure del consenso parlamentare perché appunto è inutile.

      Elimina
  32. Non so se a voi piacciono i videogiochi, io ne sono malato fin dall'infanzia. Sta di fatto che in GTA 5 ci sono scie nel cielo sereno persistenti. Come dire : abituiamo i giovani ad accettare queste cose come normali. E' un peccato perchè per il resto è un critica alla cultura contemporanea e al capitalismo notevole. Buona notte a tutti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è il primo caso: spingono per la riprogrammazione PERSISTENTE delle nuove e delle vecchie generazioni. Ciò è indirettamente un'ammissione che il fenoomeno è reale, altrimenti non avrebbero alcun motivo di inserirle ovunque.

      Elimina
    2. Anche nei giochi dei più piccoli come i "LEGO"
      https://www.google.it/search?hl=it&site=imghp&tbm=isch&source=hp&biw=1024&bih=472&q=lego+con+scie&oq=lego+con+scie&gs_l=img.3...2023.9060.0.9955.13.9.0.4.4.0.321.1501.0j7j1j1.9.0....0...1ac.1.27.img..4.9.1498.NRBcJXNbRZQ

      Elimina
  33. Ci sono problemi con la pubblicazione? E' dalle ore 11.10 che non ci sono commenti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao carissimo Koenig, grazie per avermi dato conferma che tutto funza :-) un abbraccio

      Elimina
    2. Ho avuto un po' di impegni. Tutto bene. :-)

      Elimina
  34. Anche qui, silenzio assoluto da questa mattina::
    http://www.tankerenemy.com/2013/10/il-calcolo-della-velocita-relativo-agli.html#.Ukx5rVP-l0s

    RispondiElimina
  35. Capace, che nonostante il silenzio, ci siamo tutti!
    Il problema è che siamo arrivati ad un punto, in cui c'è poco altro da dire/scoprire/vedere/accertarsi e molto da agire...
    Di prove ormai ce ne sono a tonnellate.
    Il problema però resta: Come agire?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' facile che si vi possano essere giorni in cui predomini la stanchezza. E' umano.

      Elimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis