martedì 15 dicembre 2009

Lettera a Mercalli, Onorato e Delitala

Pubblichiamo la lettera che il meteorologo Dottor Domenico Azzone (1° M.llo Domenico Azzone - Esperto Meteo Aeronautica militare) ha inviato agli egregi Luca Mercalli, Luca Onorato ed Alessandro Delitala della Società meteorologica italiana, circa la differenza tra scie chimiche e scie di condensazione. L'autore di questa circostanziata missiva, con rara competenza, indugia su molti aspetti del tema, con particolare riferimento alla morfologia delle "chemtrails", dimostrando, con un'analisi serrata e stringente, che le scie rilasciate dagli aerei militari non sono riconducibili al fenomeno della condensazione.

Nello scritto, che configura un breve ma persuasivo trattato (assai pregnanti, tra le altre, le parti dedicate alla nefologia), sono confutate tutte le pseudo-argomentazioni con cui gli esimi redattori di Nimbus hanno creduto di liquidare la questione "scie chimiche": infatti petizioni di principio, generalizzazioni, asserzioni infondate e superficiali sono, ad una ad una, sviscerate. Vengono così messi a nudo, con impietosa lucidità, gli errori e gli orrori di una "scienza" profondamente ideologizzata e tarata. Temiamo che gli illustri meteorologi, cui è rivolto questo scritto, non risponderanno, anche perché potrebbero solo ripetere le loro isteriche grida di negazione, i loro latrati di cani in trappola.

Il testo, in formato PDF si può leggere a questo indirizzo.


Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!
Puoi votare le mie notizie anche in
questa pagina.


Attacco all'informazione CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

55 commenti:

  1. guardate la figura apparsa vicino l'articolo...ma che cavolo c'entra???? boh!!
    Sono allucinanti...lavorano molto di questi tempi sull'inconscio sti bastardi...
    http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/economia/2009/12/15/visualizza_new.html_1646273074.html

    RispondiElimina
  2. Il mio convincimento è il seguente: sono riusciti a programmare gran parte dell'umanità, ricorrendo a messaggi subliminali, alle onde elettromagnetiche, ai media, alla scuola etc.

    RispondiElimina
  3. http://www.next-up.org/Newsoftheworld/USA.php#1

    RispondiElimina
  4. Registrata la voce di G.E.O. al telefono. E' un centralinista (CO.CO.CO.) I.N.P.D.A.P. presso la sede centrale di Roma.

    RispondiElimina
  5. L'altro ieri di pomeriggio stavo vedendo un film su rai4... bel film d'azione (Banlieu 31 se non sbaglio)... beh alla fine del film un'inquadratura fatta volutamente su un tanker che spruzza veleno a più non posso, poi la scena riprende il jet privato oggetto della fuga dei personaggi... ma quello non lasciava alcuna scia, pur volando ad alte quote... che dire, anche hollywood si è infilata la piramide con l'occhio... non dico dove...
    p.s. bella mossa quella del maresciallo...

    RispondiElimina
  6. Lettera stampata. Sapete com'è: sempre meglio avere una copia di queste lettere, documenti ecc. ecc. Un caro saluto a tutti

    RispondiElimina
  7. Ross, come fai a essere così sicuro di quella informazione sul re degli insulti (G.E.O.)?

    i miei complimenti ed i miei più sentiti ringraziamenti al Dottor Azzone, gli farò pubblicità anche sul mio sito

    RispondiElimina
  8. Gli ho parlato al telefono e quando si è accorto che ero io, ha messo giù la cornetta.

    RispondiElimina
  9. Il maresciallo, nella lettera, accenna agli anni '70 ed '80 ed alle procedure messe in atto. Nella serie televisiva "Quincy", prodotta dal 1976 al 1983, spesso si vedono nei cieli formazioni a noi note come scie chimiche. Nel film "Amore e guerra" di Woody Allen (1975), durante una battaglia viene inquadrata una porzione di cielo, con inequivocabili formazioni nuvolose.

    RispondiElimina
  10. Esatto, Walter e direi che il contributo del Maresciallo Azzone è rilevante. Tanto è che i diretti interessanti, al momento, tacciono. Coscienza sporca? Direi di sì.

    RispondiElimina
  11. Le scie chimiche fanno capolino in alcuni film dei decenni scorsi; a volte risultano aggiunte con recenti interventi di post-produzione.

    Il trattato del Dottor Azzone è una pietra tombale sui borborigmi ed i rantoli dei disinformatori. Diffondiamolo il più possibile.

    Ciao a tutti.

    RispondiElimina
  12. effetto velature....

    http://www.youtube.com/watch?v=OY7EP0wXme0&NR=1

    RispondiElimina
  13. Vedo che i soliti noti, presso i soliti lidi, si stanno già dando da fare per millantare il M.llo Azzone.
    Addirittura leggo commenti dei vari decerebrati Anonimi del tipo:

    "Dottor Domenico Azzone (1° M.llo Domenico Azzone - Esperto Meteo Aeronautica militare)

    se é un dottore, quindi laureato (in qualcosa di attinente alla materia in oggetto ?) perchè fa il sottoufficiale ?"

    AHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAH

    Certo perchè uno che si arruola in aeronautica ed è diplomato DEVE per forza fare il concorso ufficiali e sbattersene di quello per sottufficiali....AHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHAH
    Certo perchè magari un militare che fa carriera da FLP (adesso hanno cambiato nome) ed essendo diplomato DEVE per forza essere ufficiale....AHAHAAHAHAHAHAHAHAHAHA
    Ma questi personaggi lo sanno che in alcune stazioni meteo prestano servizio anche sottufficiali ed avieri ?
    E queste cose le dico con cognizione di causa perchè ai tempi ho prestato servizio in AM come FLP.
    Sempre più esilaranti !!!

    RispondiElimina
  14. Qualcuno illaziona su un titolo messo lì a caso. Poveracci.

    RispondiElimina
  15. ...stì pezzenti sono 3 volte co...
    Cog.ione Cog.ione Cog.lione...

    RispondiElimina
  16. se volete un altro esempio di subdola programmazione mentale guardate qui:
    http://finanza.tiscali.it/index.html

    RispondiElimina
  17. la lettera del meteorologo Domenico Azzone risulta essere un GRANDISSIMO ed IMPORTANTISSIMO passo in avanti: finalmente un professionista della meteorologia dichiara che quelle scie non sono normali e che probabilmente sono volontarie azioni di aerosol clandestino di qualche tipo.

    notevoli anche le considerazioni tecniche del meteorologo, con le quali mi trovo sicuramente d'accordo: queste scie sono totalmente diverse dalle normali scie di condensa che lasciano i motori a getto

    ps. la sapete l'ultima, o meglio le ultime? si sta progettando il "VACCINO UNIVERSALE", ed oltre a questo, il "VACCINO ANTIFUMO".....avete capito bene. prima vengono finanziate le multinazionali del tabacco con soldi pubblici, poi, probabilmente con soldi pubblici, vengono finanziate le ricerche sul "vaccino antifumo".
    sul "vaccino universale" no comment. sono sicuro che a qualche brava persona verrà in mente di spargerlo con gli aerei, "per il bene della popolazione". tanto l'aeronautica militare sta lì per quello: spargere di nascosto sostanze nel cielo.

    RispondiElimina
  18. [G.E.O.] - [Global Evil Organizzation] ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "Lettera a Mercalli, Onorato e Delitala":

    anzianominkia, allora , sta storia di questo povero centralinista Co.Co.Co. [che come forma contrattuale non esiste più, ma per te sparare cazzate è ormai la norma] non ce la svisceri?

    Dai delatore dei miei stivali... che intanto sto preparando la lettera da spedire al preside della scuola del tuo fratellino
    ...

    Che ridere! E dimmi... come ti firmi? Global Evil Organizzation (con due zeta)? Gli fai vedere quello che scrivi qui? Gli fai vedere il tuo bel canale?

    Gli scrivi con questo italiano?

    GlobalEvilOrg (2 giorni fa)

    hummm o capito, sei il solito prepotente frustrato
    ....

    Sicuramente sarai motivo di ilarità e la tua esilarante lettera farà il giro della scuola, a dimostrazione di come certi dipendenti I.N.P.D.A.P., per quanto precari, oltre che fuori come delle antenne, sono pure ignoranti e cafoni. All'altezza di chi li ha assunti.

    Ah... il tuo breve numero telefonico sarà diffuso in Rete.

    RispondiElimina
  19. Arturo, hanno promosso Fazio a "Ministro delle malattie". Ti immagini?

    RispondiElimina
  20. mi raccomando putrido Geo di merda, poi continua a piangere su youtube: uuuuuuuuuuuu aaaaaaaaaaaaaaa mi vogliono picchiare uuuuuuu aaaaaaaaa...sei solo una nullita', chi ti caga, figurati picchiarti.

    RispondiElimina
  21. Ahahahaha GEO oramai è diventato una macchietta, lo zimbello di Youtube.
    Nonostante si affanni ad inasprire il tenore dei suoi (ripetitivi) insulti, coinvolgendone come extrema ratio i familiari dei suoi bersagli, ne esce sempre con le ossa rotte, piagnucolando e farneticando che lo vogliono menare :D
    Sapete, solitamente i posti di centralinista negli uffici pubblici sono riservati alle categorie protette, ovvero handicappati, minorati, ciechi eccetera.
    Pertanto non mi sorprenderebbe più di tanto scoprire che il GlobalGonzo fa quel "mestiere" :D

    RispondiElimina
  22. Nessun dirigente INPDAP ha smentito, per cui...

    RispondiElimina
  23. G.E.O. non ha compreso un tubo. Come numero, intendevo "numero da cabaret" e non numero di telefono, sebbene anche quello si sappia.

    Abbiamo registrato il tuo numero da cabaret, buffone.

    RispondiElimina
  24. G.E.O., chissà che cosa penseranno di te, quando... ?

    RispondiElimina
  25. Se mandi la lettera, G.E.O., la pubblico sul sito della scuola a perpetuo disdoro.

    RispondiElimina
  26. Un monumento non basterebbe per rendere onore alla grandiosità del gesto di Domenico Azzone ! Sono bastate due parole di vera meteorologia per mandare all'aria tutto il cumulo di menzogne internazionali dispensate dagli ambienti accademici! Complimenti a tutti per l'ottimo lavoro ed in particolare GRAZIE DOMENICO !

    RispondiElimina
  27. Ciao Altotas, ben ritrovato. Hai ragione e, come era prevedibile, i diretti interessati tacciono.

    RispondiElimina
  28. ATTENZIONE!!!!

    ALTRO TENTATIVO DI SABOTAGGIO DA PARTE DI IGNOTI!!!

    QUESTA è LA TERZA VOLTA CHE SUCCEDE, E CHISSA' A QUANTI ALTRI E' GIA' SUCCESSO!!

    ACCEDENDO AL BLOG TANKER ENEMY SONO STATO REINDIRIZZATO A QUESTO ALTRO SITO:

    NON CLICCATE PERCHE' E PIENO DI CODICI MALIGNI O VIRUS O COSE DEL GENERE

    http://omega365.ru/lib2/?ID=19266&fb=WVRveU9udHpPamc2SW5WelpYSmtZWFJoSWp0aE9qTTZlM002TWpvaWFXUWlPM002TnpvaU9UZzRNVFUyTkNJN2N6b3hNam9pWVdSMlpYSjBhWE5sWDJsa0lqdHpPalk2SWpFd01qRXlOQ0k3Y3pvME9pSnJjSEJwSWp0T08zMXpPak02SW0xa05TSTdjem96TWpvaVlUYzVPRGhtT0dKbE0yUm1ZekV3WTJVNU9UUTRaamhtWVRGbU9HUmhORE1pTzMwPQ%3D%3D

    indirizzo kilometrico....quando intendo che sono stato reindirizzato, intendo che per un secondo è apparsa la pagina di tanker enemy, poi in seguito sono stato reindirizzato ad un altro indirizzo, e tempo un altro secondo , sono stato reindirizzato ad un altro indirizzo ancora, cioè quello che ho postato!!
    è incredibile ma vi giuro sulla mia famiglia che è così, qualcuno sta cercando di sabotare il blog tanker enemy.com

    il mio antivirus mi ha segnalato immediatamente il pericolo sul sito russo (.ru). forse qualcuno dovrebbe fare delle indagini sul tipo di malware presente sul sito. forse, e sappiamo anche chi, sta cercando di "contagiare" gli utenti con qualche codice maligno...forse stanno cercando di carpire informazioni private e privacy

    RIPETO: QUESTA E' LA TERZA VOLTA CHE MI SUCCEDE.
    se pensano (e stò parlando degli amici militari e company) di risolvere così' la situzione mi sa che si dovranno ricredere. vergogna!

    RispondiElimina
  29. ci tengo a precisare che questo tipo di episodi mi sono capitati solamente con questo particolare blog. non mi è mai successo niente di simile, e navigo su internet ormai da anni.

    putroppo non ho le competenze per capire come sia tecnicamente possibile tutto ciò, ma dei professionsti mi assicurano che questo tipo di "reindirizzamenti" a siti pericolosi è possibile solamente con la complicità di "blogger".

    RispondiElimina
  30. L'evoluzione della Maroni-strategy, caro Arturo. Penso che il malware sia ttacchi ad una vulnerabilità di Firefox. Anche il blog di Ubi è interessato da questo "scherzetto".

    RispondiElimina
  31. La pagina cerca di mandare in esecuzione un file con estensione swf e che nasconde un Trojan di nome: Bloodhound.Exploit.193. Qui i dettagli.

    Consiglio di aggiornare la Java Virtual Machine.

    RispondiElimina
  32. Professionsti mi assicurano che questo tipo di "reindirizzamenti" a siti pericolosi è possibile solamente con la complicità di "blogger".

    Ne sono certissimo.

    RispondiElimina
  33. Altotas, veramente con il Dottor Azzone si saggia la vera scienza, avulsa da semplificazioni, schematismi e soprattutto da pregiudizi ideologici.

    Arturo, maroni, quello lì che suona il piffero, emissario degli oscurati, sta gongolando perché ha trovato il pretesto per usare la scure della censura, ma non ci lasceremo tappare la bocca tanto facilmente.

    Ciao

    RispondiElimina
  34. Ciao Zret, tu mi insegni: rem tene, verba sequentur ! Azzone è uno che ha già qualche stagione dietro le spalle, immaginiamo che sorta di bagaglio esperienziale deve possedere in termini di osservazioni meteorologiche sia assolute sia relative allo scorrere degli anni, e questo appare quasi scolpito nelle sue parole adamantine, di uno che di certo ha imparato nel corso della sua carriera a distinguere le scie di un tempo dallo sterco venefico dei nostri tempi !

    RispondiElimina
  35. Anche la gente esperta può sbagliarsi....certo i "parametri" da tenere in considerazione sono proprio tanti

    http://www.ilmeteo.it/

    SCUSE UFFICIALI: a causa di un errore nei dati di analisi da parte del centro Americano Ncep-Noaa con il quale collaboriamo da 10 anni, abbiamo commesso un errore di previsione per il nord Italia, indicando nevicate diffuse per Lunedi e Martedi poi mai verificatesi. Mi faccio portavoce delle scuse ufficiali anche del nostro staff scientifico guidato dal prof. Ivan Ristic. Abbiamo quindi individuato e corretto questo errore. Un ulteriore passo avanti che il nostro centro di Ricerche ha fatto per il bene della collettività. Ricordo che il nostro staff scientifico è completamente sostenuto da nostre risorse, pur effettuando un servizio di fatto pubblico. L'Amm. delegato Antonio Sanò



    "....PER IL BENE DELLA COLLETTIVITA'....."

    RispondiElimina
  36. "Cazz... ci siamo dimenticati che oggi c'erano le irrorazioni!"

    RispondiElimina
  37. Mi riferiscono ora:

    Ciao Rosario!!!! Ho appena visto che su TGS una rete siciliana locale, hanno fatto un ottimo servizio sulle scie!!!!
    Hanno sottolineato il fatto che sono manipolazioni climatiche, che non possono essere in alcun modo scambiate per scie di condensa; che sono stati fatti interventi parlamentari, che in cina esiste un dipartimento per la modifica del clima, che gli ugelli dai quali le scie venivano emesse sono stati in seguito spostati vicino ai motori dopo le segnalazioni di chi aveva fotografato aerei durante l'emissione di scie ed ha persino citato te e il tuo sito, oltre cieliliberi.blogspot.com... l'ho visto già iniziato purtroppo ma hanno detto tutte cose vere, per quello che ho sentito!

    RispondiElimina
  38. Postato questo articolo (con relativa fonte) anche nel mio blog. Certo, i visitatori del blog non sono certo molti, comunque tutto fa brodo come si dice. Ho scaricato il pdf e l'ho ricaricato sul blog per chiunque voglia scaricarlo. Sarà sempre li. Un carissimo saluto da Terni

    RispondiElimina
  39. Lettera incisiva e devo dire ammazza disinformatori!! Credo che la missiva non avrà alcuna risposta, perchè purtroppo risposta da parte di gente assuefatta al sistema non se ne potrà mai avere a parte le solite illazioni che ci fanno passare per complottisti e pazzi visionari!

    I pazzi sono loro che continuano a essere schiavi di un sistema che ci porterà tutti all'autodistruzione!

    RispondiElimina
  40. "Ammazza disinformatori": almeno moralmente dovrebbe un po' tramortirli.

    Le scie chimiche sono sempre meno un segreto.

    RispondiElimina
  41. Ciao,
    un piccolo off topic per riportare il titolo di un articolo dal "Il Giornale.it" di oggi:
    "Irak,software da 20 euro mette KO i droni USA".
    Il titolo è fuorviante,sembra solo che gli afghani o chi per loro riescano ad intercettare le immagini video trasmesse dai droni alle basi. Che sia un falso o no, riporto la notizia come auspicio,sai mai he non si riesca a leggere in futuro: messi Ko i tanker chimici!!!Verrà pure qualche intuizione,qualche aiuto dal cielo...

    RispondiElimina
  42. Mi segnalano i fatti, che riporto qui di seguito:

    Vi invito a fare qualche ricerca ed eventuale luce su un nuovo fatto che potrebbe interessarvi
    Alcuni giorni fa, gli abitanti di Remondò e dintorni hanno notato percorrendo la statale che porta da Mortara a Remondò e che passa davanti alla base, una nuova e strana installazione. Chi é passato da quella strada fino all'imbrunire della sera precedente, non ha notato nulla compreso il sottoscritto!

    Ho saputo da altri l'indomani che era spuntato una nuova costruzione e sono subito andato a dare un'occhiata di persona!
    Valutate voi:

    http://en.wikipedia.org/wiki/ECHELON

    Paragonate con le foto della nuova costruzione in allegato.
    Quella di Remondò é una base radar di controllo terra-aria ed é già dotata di altri radar ed antenne moderni per il controllo del traffico aereo. E' chiaro che la nuova installazione é in grado di emettere microonde. La cosa non é bella, calcolando che in passato da quella base erano in grado di controllare tutto lo spazio aereo militare aereo del Nord-Ovest d'Italia! Inoltre questa è zona di forte irrorazione di scie
    .

    Lettera firmata

    RispondiElimina
  43. PG Battaglia ad "Annozero": "su internet ci sono molte cose, ci sono anche i negazionisti dell'11 settembre...."

    E Vauro nella sua prima vignetta fa lo spiritosone accostanto il crollo delle Twin Towers con il lancio del duometto a Berlusconi

    Bella gente....

    RispondiElimina
  44. @Straker non trovi curioso che quell'istallazione che ti hanno segnalato sia comparsa dopo il fatto di domenica e dopo che il nostro governo è intenzionato ad attaccare la rete??
    Se non ho letto male ECHELON puo essere usato per scandagliare email e siti che al loro interno riportano parole che vengono recepite dal sistema come ostili.

    RispondiElimina
  45. lo posto sul blog , ottimo lavoro .

    un saluto

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis