sabato 12 dicembre 2009

"Mistero" - Puntata 5 su H.A.A.R.P. e scie chimiche: il video

Il giorno 11 dicembre 2009 il canale Italia Uno ha mandato in onda la quinta puntata di "Mistero", il programma condotto da Enrico Ruggeri. Nel corso della trasmissione, è stato proposto un servizio che ha tratteggiato il controverso e spinoso tema di H.A.A.R.P. in correlazione alle scie chimiche. Sebbene non siano stati considerati i vari addentellati della questione, sono stati evidenziati gli aspetti salienti in modo chiaro e corretto, intervistando scienziati e ricercatori come Jerry Smith. E' stato privilegiato l'argomento delle manipolazioni climatiche, accennando, però, anche alle implicazioni strategiche, economiche ed al controllo mentale.


Qui il link per il download del file in versione mpeg4 (64 megabites).




Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille! Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.


Attacco all'informazione CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

57 commenti:

  1. Ma i disinformatori non sono ancora andati a nascondersi?

    RispondiElimina
  2. toh..il padrone ha abbandonato gli "animali" sul ciglio della strada! In un colpo solo spariti i vari angione e porcherie simili.

    RispondiElimina
  3. Non penso che spariranno, perché sono senza vergogna.

    RispondiElimina
  4. lo so io che fanno! si stanno dedicando alacremente - ancor più nascosti nell'ombra - a compiti della massima importanza come riempire di valutazioni demenziali le schede WOT: con un incredibile salto qualitativo il mio blog è già "rosso"!!
    del resto con gli argomenti che hanno dalla loro parte è il massimo che possono fare.
    e pensare che solo ieri sera avevo annunciato con orgoglio il mio livello "giallo"...

    carriera lampo, ma io punto in alto...
    ...cosa c'è dopo il rosso, l'infrarosso? :)

    RispondiElimina
  5. Grazie ragazzi, senza TV non potevamo guardare la trasmissione. Quello che siamo riusciti a scaricare con i nostri 50Kbps ci è piaciuto.
    Ci voleva una canzone di Ruggeri di sottofondo...

    RispondiElimina
  6. Paso, dobbiamo attenderci un accanimento dei loro attacchi ad personam, perché è l'unico "argomento" rimasto ai disinformatori paranoici. I vituperi, gli improperi, le calunnie nei confronti dei ricercatori indipendenti e di quello sparuto gruppo di giornalisti veri aumenteranno a dismisura.

    Veritas odium parit.

    RispondiElimina
  7. Ciao Puntozero, lieri di essere stati utili.

    RispondiElimina
  8. Grazie mille a corrado per aver caricato i 3 filmati su mediafire.
    Quanto all'effetto che potrà avere questa trasmissione forse è bene non illuderci troppo.
    Mi spiego meglio: ho in mente un conoscente (che credo rappresentativo di molte altre persone) che guarda il programma di Ruggeri (e l'analogo Voyager) solo per poterne sfottere sistematicamente i contenuti e per rivendicare (anche indignandosi e scrivendo mail alle redazioni) una sua presunta superiorità intellettuale e capacità di discernimento rispetto alle presunte ca..ate che sarebbero trattate in questi programmi.
    Un atteggiamento che di per sè compromette la capacità di porsi domande, di distinguere tra ipotesi e fatti reali, e persino tra fenomeni naturali e fenomeni artificiali (ne ho avuto dimostrazione quando ho provato a fargli "vedere", senza successo, l'incrocio di scie proprio sopra la nostra testa).
    Il lavaggio del cervello purtroppo ha raggiunto dimensioni e profondità inquietanti, e per qualcuno direi anche irreversibili.
    Con l'aggravante, come in questo caso, che non c'è peggiore stupido di chi si crede intelligente.
    Su troppa gente ormai neanche la verità più lampante può fare effetto, se resta l'incapacità di accettarne le implicazioni più profonde e mettere in discussione il proprio piccolo, ordinato e tranquillizzante universo di "persone intelligenti e ragionevoli".
    La stessa televisione non ha mai fatto altro che confondere il vero con il falso a livelli tali che ormai un veritiero grido di "al lupo" rischia di rimanere inascoltato...

    RispondiElimina
  9. Purtroppo l'Italia non brilla per quanto concerne l'"informazione" e questo la dice lunga sul grado di democrazia raggiunta. Vedo che all'estero (e sopratuttto, incredibilmente, nella terra degli "esportatori di pace" a colpi di missimi) i TG si occupano di mille tematiche assolutamente mai trattate (e se ne guardano bene!) dai nostri telegiornali nonché dai settimanali cartacei.

    A questo punto dobbiamo accontentarci di quanto ci offre il convento.

    RispondiElimina
  10. Giulia, hai perfettamente inquadrato il problema. Certi programmi sono considerati fonti non attendibili, perché il medium viene identificato erroneamente con il messaggio e viceversa.

    E' evidente che la massa acefala che si crede intelligente è inscalfibile. Tardi, troppo tardi si accorgeranno di quanto sarebbe stato importante agire, invece di sghignazzare e sbeffeggiare. Sghignazzeranno tutti questi ignorantoni saccenti, anche quando saranno colpiti da un tumore?

    RispondiElimina
  11. Ho in mente un conoscente (che credo rappresentativo di molte altre persone) che guarda il programma di Ruggeri (e l'analogo Voyager) solo per poterne sfottere sistematicamente i contenuti e per rivendicare (anche indignandosi e scrivendo mail alle redazioni) una sua presunta superiorità intellettuale e capacità di discernimento rispetto alle presunte ca..ate che sarebbero trattate in questi programmi.

    Un affiliato al C.I.C.A.P.? Le tecniche sono le medesime.

    RispondiElimina
  12. a proposito di "conoscenti e schifezze simili"
    E' proprio il caso di dire che Ruggieri gliele ha suonate!

    RispondiElimina
  13. Rieccomi dopo un periodo di "silenzio". Per una cosa ed un altra...

    Sì, ho visto anch'io la puntata di Mistero e mi ha fatto piacere il servizio sulla modificazione del clima.
    La TV, si sa, bisogna prenderla per quella che è, starà alla gente fare i propri ragionamenti e valuatare la serietà o meno di ciò che sente/vede.
    Speriamo che, nell'eventualità in cui qualcuno ancora non aveva sentito parlare di tale argomento, si possa aver fatto una mezza idea per poi approfondire.
    Certo, se l'interessato si "nutre" di sola TV l'approfondimento sarà difficile.

    Un saluto e a presto.

    Luka78

    RispondiElimina
  14. Ciao Luca, ben ritrovato. A giudicare dall'incremento delle visite (nonotante i sabotaggi e boicottaggi vari), il servizio di Ruggeri ha colto nel segno.

    RispondiElimina
  15. Su mediafire, a questo link, il montaggio presente nel post. Si tratta di una versione compressa in formato mpeg4 di 64 megabites, ma di buona qualità e liberamente scaricabile.

    RispondiElimina
  16. Un affiliato al C.I.C.A.P.?

    no, caro Straker, per fortuna di quelli ancora non ho il piacere di conoscerne...:)
    molto più semplicemente un italiano di buona cultura, per giunta laureato in scienze naturali (sigh).
    Che dire, a volte sono proprio quelli che hanno studiato a portarsi dietro le più mortali zavorre di preconcetti.

    Ciao

    RispondiElimina
  17. 'Mistero' ha evidentemente ripreso una trasmissione preconfezionata e destinata, immagino, al pubblico americano.
    Non ho idea da quale emittente d'oltreoceano il documentario sia già stato trasmesso, probabilmente diverso tempo fa. Magari da una delle tv di...Murdoch.

    Fa parte della strategia degli Illuminati il far conoscere, anche solamente in parte ed in maniera possibilmente distorta, l'agenda in atto. Nessuna sorpresa dunque. Se così non fosse, non avremmo a disposizione il famoso gioco delle 'Illuminati Cards' le quali, come noto, descrivono con lustri o decenni di anticipo gli eventi salienti che stanno scandendo le convulsioni finali del Pianeta e dell'Umanità attuale.

    Non mi sento di gridare a nessun prodigio e nessun miracolo. Tutto rientra nel gioco.
    Se tali esternazioni vanno a ledere il lavorìo dei 'debunkers', poco importa. Quelli li possiamo definire come 'disposable' ovverosia carne da cannone, vuoti a perdere, gente destinata ad essere soppressa magari anche fisicamente, una volta che abbiano esaurito il loro compito.

    RispondiElimina
  18. Ottimo, ottimo...pian piano un altro tassello si aggiunge.

    Concordo con Straker quando dice che i disinformatori non spariranno. Non possono più farlo, non possono scappare. Peggio per loro.

    Per la cronaca:

    ieri, sul cielo di Cagliari, sempre in rotte inesistenti, sono comparsi due tanker bijet, vicinissimi e paralleli, scortati da tre caccia (il primo) e due caccia (il secondo).

    Tutti e sette velivoli spruzzavano chemtrails.
    I due grandi rilasciavano scie molto dense e persistenti mentre i caccia irroravano sempre scie persistenti ma con una densità minore.

    Dio solo sa cosa ci hanno scaraventato addosso.

    Come ciliegina sulla torta, un ottavo tanker (tipo md80) è ripassato (in senso contrario) dentro questa poltiglia schifosa con la propria scia persistente.

    Oggi, che ve lo dico a fà?
    Cielo totalmente chimico impressionante!

    Al diavolo questi bastardi.

    RispondiElimina
  19. Che dire, a volte sono proprio quelli che hanno studiato a portarsi dietro le più mortali zavorre di preconcetti.

    Infatti!

    RispondiElimina
  20. Sì, i disinformatori saranno presto scaricati o soppressi fisicamente. Sono gentaglia composta da utili idioti, ormai inutili.

    Giulia, una laurea in materie scientifiche è quasi sempre una grave ipoteca.

    RispondiElimina
  21. foto insolite....e menomale che lo dicono :

    http://www.meteocity.com/media/nuage-sur-albertville-3323.aspx

    RispondiElimina
  22. "There is, of course, no reason why the new totalitarianisms should resemble the old. Governments by clubs and firing squads, by artificial famine, mass imprisonment and mass deportation, is not merely inhumane (nobody cares much about that nowadays); it is demonstrably inefficient - and in an age of advanced technology, inefficiency is the sin against the Holy Ghost. A really efficient totalitarian state would be one in which the all-powerful executive of political bosses and their army of managers control a population of slaves who do not have to be coerced, because they love their servitude. To make them love it is the task assigned, in present day totalitarian states, to ministries of propaganda, newspaper editors and schoolteachers (...)"

    dall'introduzione che Aldous Huxley scriveva nel 1946 ad una riedizione di Brave New World (suo romanzo del 1931)

    RispondiElimina
  23. Il mondo del futuro: una miscela tra Orwell e Huxley.

    RispondiElimina
  24. Ritornando alla misteriosa apparizione nei cieli norvegesi.
    Ho trovato un ottimo sito, www.magilla.org, che associa questo fenomeno al PROGETTO BLUE BEAM, una sorta di preparazione a mega proiezzioni olografiche globali.

    http://www.magilla.org/spirale-in-norvegia-proiettata-nel-cielo/



    Al rigurdo vi è anche un interessante articolo di David Icke

    http://www.cospirazione.net/index.php?option=com_content&task=view&id=166&Itemid=57

    Faranno apparire Messia dal cielo, o forse extraterrestri.



    Ricollegandomi al fatto del Messia, mi urge illustrarvi come, da rigorosi e lunghi studi storici relativi agli storici del I sec. d.c. questi dimostrino l'assoluta irrealtà dei Vangeli, scritti da Padri Apologisti mistificatori.

    Qui il link al libro di Emilio Salsi:

    http://www.vangeliestoria.eu/

    Qui quello di Giancarlo Tranfo:
    http://www.yeshua.it/La_Croce_di_spine/Estratto_libro/indice.htm


    CONCLUSIONI: Come un moderno San Tommaso cerderò al Messia solo se riuscirò a toccarlo e a parlarci. Il solo vederlo non basterà assolutamente (viste le tecnologie che lor signori hanno per farlo apparire a piacimento)

    RispondiElimina
  25. Un saluto a tutti. Non sapevo che Mistero si sarebbe occupato di tutto ciò. Debbo dire, dopo aver visto il video, che concordo con quanto scritto nell'articolo: i punti salienti sono stati toccati in maniera corretta. Purtroppo queste trasmissioni per l'opinione pubblica non sono attendibili, mentre lo sono quelle di Pierino (Angela). Sempre la solita storia. Nel video, più precisamente al minuto 5 e 24 secondi ho riconosciuto una mia foto. Fu una delle prime foto che feci alle scie chimiche. Purtroppo cancellai la foto, insieme a tutte le altre ed insieme ai video, quando decisi di chiudere il mio ex canale youtube ed il mio blog (che poi ho riaperto ;)). Vabbè, era solo una curiosità. Un caro saluto a tutti

    RispondiElimina
  26. CONCLUSIONI: Come un moderno San Tommaso cerderò al Messia solo se riuscirò a toccarlo e a parlarci. Il solo vederlo non basterà assolutamente (viste le tecnologie che lor signori hanno per farlo apparire a piacimento).

    Per non parlare delle svariate Madonne.

    RispondiElimina
  27. Purtroppo cancellai la foto, insieme a tutte le altre ed insieme ai video, quando decisi di chiudere il mio ex canale youtube ed il mio blog.

    Hai visto? Così non è andata persa. :-)

    RispondiElimina
  28. Nessuno dei "canali informativi attendibili", televisivi ha anche solo accennato al climategate. Ruggeri ha invece introdotto la puntata 5 proprio informando il pubblico di questo importantissimo fatto, nascosto (e con malafede) per bene dai più. Ciò pone a favore della trasmissione, a mio parere, anche agli occhi di coloro che ritengono affidabili "Supercazz", "La gaia scie menza" e gli altri beceri pseudo programmi scientifici. Chi ha avuto la voglia di verificare, avrà potuto rendersi conto che i "guru" della cosiddetta "TV del sapere" hanno loro mentito.

    RispondiElimina
  29. "Ella (Sophia) li getterà giù nell'abisso. Gli arconti saranno perduti a causa della loro cattiveria. Diverranno come vulcani e si consumeranno l'un l'altro finché non periranno per mano del primo genitore. Ed i loro cieli precipiteranno uno sull'altro e le loro schiere saranno consumate dal fuoco. Anche i loro reami eterni saranno rovesciati. Ed il suo cielo precipiterà e si spezzerà in due. [...] essi precipiteranno nell'abisso e l'abisso sarà rovesciato. La luce vincerà sull'oscurità e sarà come qualcosa che mai fu prima".

    Pistis Sophia

    RispondiElimina
  30. I veri degenerati sono gli uomini ilici.

    RispondiElimina
  31. Porco zio,il primo ministro..!!

    Ot satanico

    http://www.youtube.com/watch?v=3KgkPi-N1fQ&feature=related

    RispondiElimina
  32. Chissà come mai su "la Repubblica.it" non fanno vedere quei 3 fotogrammi.....

    http://www.repubblica.it/2006/05/gallerie/politica/berlusconi-aggredito/1.html

    RispondiElimina
  33. Per domani hanno previsto pioggia sul Nord ovest. Vedremo. Intanto il TG3 ha contraffatto la realtà, cianciando di neve caduta in Val Bormida, mentre dai sensori di precipitazione(ora il sito non è accessibile)risultavano zero millimetri in tutta la liguria. Va ricordato che questa volta i "giornalisti" di RAI 3 non hanno mostrato immagini di repertorio spacciate per riprese recenti.

    Come vedi, Marco, la falsificazione è all'ordine del giorno.

    RispondiElimina
  34. Straker, purtroppo non avevo la videocam con me ma un amico che ho incontrato la sera mi ha detto che ha scattato un paio di foto col cellulare....appena le vedo ti faccio sapere cosa c'è di interessante....

    RispondiElimina
  35. mi permetto di postare anche qui:

    video interessante:

    EX-INGEGNERE AERONAUTICO CONFERMA LE SCIE CHIMICHE

    breve traduzione:

    cosa sono le contrails?

    -sono le scie formate dai gas di scarico dei motori dell'aereo

    perchè avviene questo fenomeno?

    -è un fenomeno di condensazione

    LE NORMALI CONTRAILS POSSONO STARE NEL CIELO ANCHE PER ORE??

    -NO

    quindi le scie persistenti che vediamo non sono normali contrails?

    -SONO CONTRAILS......SONO CONTRAILS "SPECIALI"

    cosa intendi con contrails speciali?

    -INTENDO CHE C'E' QUALCHE SOSTANZA CHIMICA DENTRO A QUESTE SCIE

    sai che sostanza chimica potrebbe essere?

    -NO......

    ---------------------------

    da quello che c'è scritto nel video, quest'uomo è stato capo ingegnere d'importanti progetti di costruzione aeronautica

    ""My Father was Head of Enigineering for Avco Lycoming for 30 years. Avco Lycoming made the M1 tank engine, the B1 bombers wings and many airplane engines through out the world. My father talks about the way a Contrail behaves ""

    forse questo filmato può essere d'aiuto, dato che molti tecnici aeronautici si devono decidere a vuotare il sacco sul tema delle manipolazioni meteorologiche che avvengono in italia

    RispondiElimina
  36. The 'tanker-enemy.tv' domain is approaching or already exceeded the limits.

    RispondiElimina
  37. Speriamo che questo servizio non rimanga unico e che finalmente l'opinione pubblica si interessi a questi argomenti invece di fare finte riunioni sul clima discutendo di aria fritta!!

    RispondiElimina
  38. Non è detto che la situazione cambi a nostro vantaggio. I segnali sembrano portare in questa direzione.

    RispondiElimina
  39. Scoperte cose interessanti sul sito dell'A.R.P.A.V. in relazione al disinformatore Hanmar, al secolo Michele Galloni (C.I.C.A.P.):

    A luglio:

    MICHELE GALLONI risulta IDONEO alla:

    SELEZIONE PUBBLICA PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA DI TIPO “JUNIOR”IN TEMA DI BONIFICA DEI SITI INQUINATI. APPROVATO CON DDG N. 372 DEL 10/07/2009.

    A Settembre:

    Collaborazioni esterne e consulenze

    GALLONI MICHELE

    CONFERIMENTO INCARICO DI COLLABORAZIONE CORDINATA E CONTINUATIVA PRESSO IL DIPARTIMENTO PROVINCIALE DI TREVISO
    9 MESI 13.500,00 n.524 del 29/09/2009 (CO.CO.CO. tipo Junior) ^_^


    Curioso... risulta che, un mese dopo il conferimento dell'incarico, prova già il:

    Concorso pubblico per n. 1 posto di Coadiutore Amministrativo Esperto, cat. B – livello economico Super (Bs), a tempo pieno ed indeterminato.

    Esito della prova ORALE, svolta il giorno 29/10 2009: GALLONI MICHELE 28/50 NON IDONEO. Il documento pdf è stato già fatto sparire dalla Rete e se ne trovano tracce solo su Google.

    Divertente, no? Un esperto di analisi di campioni d'acqua, provocatore del C.I.C.A.P., COCOCO tipo Junior, che si spaccia per esperto di tutto e che si fa bocciare ad una prova orale. Avesse studiato di più, anziché scrivere coebellerie ed insulti sul suo blog spazzatura e non solo...

    RispondiElimina
  40. Relativo al servizio di Mistero, e non all'incidente.
    La correlazione tra il fatto che i poteri forti voglono liquidare Berlusconi e la trasmissione di Mediaset mi era sfuggita e ringrazio un amico che me l'ha fatta notare.

    Difatti, sarà un caso, ma in questo spezzone

    http://www.youtube.com/watch?v=sDa7p_CAZQc

    al minuto 0:53, si vedono le scritte

    ARCO REsearch.....(riferito al fotogramma dopo dove compare il cartello di HAARP)

    Qui tutta la storia in inglese:
    http://www.theforbiddenknowledge.com/hardtruth/omegafile30.htm

    In effetti Eastlund, prima di abbandonare il progetto, lavorava per ARCO (the Atlantic Richfield Co.,)

    Eastland, who soon became president of ARCO's Production Technologies International Company in Houston, proposed burning the vast Alaskan gas fields to power a huge electric generator. ecc ecc...

    RispondiElimina
  41. Ciao Franco, non siamo i soli a pensare ad un collegamento di questo tipo, a quanto vedo.

    RispondiElimina
  42. Non è caduta neanche una goccia in Liguria. QED.

    Credo che, usando un candidato manciuriano, certe fazioni abbiano lanciato... un avvertimento a silvio.

    RispondiElimina
  43. riguardo alle previsioni per oggi, nord ovest pulito, e quando il cielo si e' aperto sono comparse delle belle scie sfilacciate, quindi ne pioggia ne neve, caro il mio tg3!

    RispondiElimina
  44. ah, e non mi ero accorto che venerdì "Il Giornale" (lo stesso giorno di mistero!!!!) ha proposto un articolo sulla SOVRANITA' MONETARIA!!!

    http://www.ilgiornale.it/economia/provocazione_quella_sovranita_moneta_mani_private/11-12-2009/articolo-id=406009-page=1-comments=2

    RispondiElimina
  45. Sono giorni che è prevista pioggia a Cagliari ma puntualmente non cade una goccia (domenica poi le nuvole erano tutte di natura artificiale, frutto di irrorazioni incessanti).
    Ma perché non passano le informazioni corrette ai meteo? Almeno gli risparmierebbero brutte figure! Basterebbe dire "innocue velature in rapido transito", come ci hanno abituato a sentire da qualche tempo.

    RispondiElimina
  46. Ciao!
    Ecco una notizia da verificare.
    L'oscuramento del telescopio della NASA durante lo spettacolo della spirale norvegese:
    http://www.youtube.com/watch?v=_7gtfqUGXY0&feature=player_embedded#

    RispondiElimina
  47. 04-12-09 una "spirale" parte dal sole.
    Domanda quanti giorni per arrivare sulla terra in Norvegia (9-12-09)?
    http://www.youtube.com/watch?v=YXMv2kv9a-A&feature=related

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis