mercoledì 15 marzo 2017

Le Idi di marzo

"L’aria che oggi scende nei nostri polmoni per portare la vita, porterà un giorno la Morte. E verrà giorno in cui non ci sarà monte e non ci sarà colle; non ci sarà mare e non ci sarà lago che non siano avvolti dall’alito fetido della Morte. E tutti gli uomini respireranno la Morte, e tutti gli uomini moriranno per i veleni sospesi nell’aria. Si ammaleranno le piante e moriranno una ad una. Le foreste diventeranno un enorme cimitero e tra gli alberi secchi vagheranno senza meta uomini storditi e avvelenati dalle piogge velenose”.

Grigorij Efimovič Rasputin (Novych)

“Tutti” hanno notato che, dopo le piogge di fine febbraio, le operazioni di geoingegneria criminale hanno conosciuto un incremento parossistico: in pratica non abbiamo potuto neanche goderci una sola giornata impreziosita dal sole e dai cumuli da bel tempo. Perché gli avvelenatori non mollano mai la presa? L’abbiamo già spiegato, ma lo ripetiamo anche a beneficio dei nuovi lettori: le scie chimiche (in inglese chemtrails) rispondono per lo più a scopi di natura militare e ciò chiarisce i motivi per cui le attività non possono essere interrotte mai o quasi mai.



Molti obiettano ricordando che viviamo, dopo che si è conclusa la Seconda guerra mondiale (1939-1945), in un periodo di pace e quindi non comprendono quali siano le finalità strategiche alla base della biogeingegneria illegale.

Periodo di pace? Anche trascurando tutti i conflitti combattuti, una volta che gli Alleati ebbero sconfitto l’Asse, oggigiorno sono decine le guerre che insanguinano numerosi paesi del mondo, soprattutto in Asia ed Africa, ma anche in Europa. Che queste conflagrazioni siano dimenticate, non significa che non dilanino intere aree e popoli. Basti un esempio: da un paio d’anni nella penisola araba si fronteggiano da una parte l’Arabia saudita alleata (singolare alleanza…) con Israele, dall’altra la minoranza sciita che vive nello Yemen, gruppo massacrato nell’indifferenza generale. L’Italia, la Francia, la Germania etc., come ha in parte ammesso l’attuale Presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, vende armi ai vari belligeranti, ricorrendo – precisiamo noi – allo stratagemma delle triangolazioni.

Orbene, i conflitti di oggi si decidono sul campo, ma specialmente attraverso il massiccio impiego della tecnologia (droni, impianti radar, sistemi per la visualizzazione 3D del territorio…): tale tecnologia richiede un’atmosfera secca, elettroconduttiva. Quindi è sempre necessario disperdere bario, titanio, stronzio, alluminio e via discorrendo, poiché con la pioggia e l’umidità i sistemi elettronici o non funzionano o sono poco efficienti.

Periodo di pace? Oltre alle varie conflagrazioni cui abbiamo accennato, bisogna ricordare la guerra segreta con cui la cricca mondialista indebolisce e sfoltisce, in modo lento ma inesorabile, la popolazione mondiale (vedi le Georgia guidestones): questa guerra non dichiarata vede nelle chemtrails la sua arma più potente, in quanto non riconosciuta come tale, se non da una minoranza di persone.

Pace? Fino a quando? E’ passata inosservata, ma, tra le decisioni assunte da Trump, una è veramente cruciale. Preveniamo subito le critiche degli estimatori del nuovo Presidente statunitense: il magnate è, piaccia o no, un agente dei poteri forti: egli ha annunciato che intende trasferire l’ambasciata a stelle e strisce da Tel Aviv a Gerusalemme. Se tale trasferimento sarà attuato, si porranno le premesse per la ricostruzione del Tempio di Gerusalemme, quindi per il Terzo conflitto mondiale progettato e vagheggiato nel carteggio attribuito ad Albert Pike ed a Giuseppe Mazzini. [1]

Si sta dunque preparando, specialmente con i continui e massici interventi di geoingegneria clandestina, un tragico conflitto mondiale? Si narra che Cesare, prima delle Idi che gli furono fatali (15 marzo del 44 a. C.) ignorò tutti i presagi che adombravano pericoli e congiure a suo danno. I presagi della catastrofe incombente sono oggi sotto, anzi sopra gli occhi di tutti: per la maggior parte dell’umanità i nefasti eventi futuri saranno un fulmine a ciel “sereno”.

[1] E’ indubbio che alcune iniziative del tycoon sono lodevoli ed efficaci, ma, se non le avesse realizzate, avrebbe subito perso il consenso dei suoi sostenitori: purtroppo anche Trump, volente o nolente, persegue i piani della Cupola apolide, formata per lo più da spregiudicati banchieri e mercanti d’armi, la stessa Cupola che fomenta ostilità in ogni dove, armando tutti i belligeranti (divide et impera), la stessa che finanziò entrambi gli schieramenti durante la Prima e la Seconda guerra mondiale. Le guerre sono utili! Ci si arricchisce, vendendo strumenti di morte; si controllano i paesi che si indebitano per acquistare aerei, carri armati etc.; si ridisegna l’assetto planetario, secondo gli obiettivi che si prefiggono gli usurai internazionali.

Vietata la riproduzione - Tutti i diritti riservati.

Sponsorizza questo ed altri articoli con un tuo personale contributo. Aiutaci a mantenere aggiornato questo blog.

La guerra climatica in pillole

Le nubi che non ci sono più

Per una maggiore comprensione dei fenomeni legati alla guerra ambientale in corso, abbiamo realizzato l'Atlante dei cieli chimici.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

61 commenti:

  1. Sono satanisti, non dimentichiamolo MAI.

    RispondiElimina
  2. ...hanno come dio il padre della Menzogna; si rispecchiano il lui.

    RispondiElimina
  3. vorrei esprimere la mia totale piena ed incondizionata solidarietà a Rosario Marcianò per l'espressa minaccia di morte rivoltagli e pubblicata nei commenti dell'articolo precedente, segno evidente che qualcosa ha colpito in pieno.
    Strano oggigiorno che la polizia postale non riesca ad individuare IMMEDIATAMENTE la fonte.
    Magari non quella di imperia dove un esponente testimonia contro, ma di altre sedi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Pantos, grazie. Ti posso confermare che ho segnalato subito le minacce subìte alla Polizia postale, che, come sempre, non ha dato riscontri. Questo perché se fossi io l'indagato allora andrebbe bene, ma essendo oggetto di minacce, non sono degno di risposta alcuna. Tra l'altro hai ragione: abbiamo colpito nel segno.

      Elimina
  4. Anche oggi semina di morte nei cieli, nella terra e nelle acque marchigiane e, presumo, nel resto d'Italia.
    Anche oggi le cronache locali si aprono con decine di malori e morti improvvise a giovani ragazzi, ragazze, madri e padri.
    La situazione comincia a diventare drammatica.
    Urge risposta delle istituzioni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cielo di merda, pure qua, confermo! Passo e chiudo...

      Elimina
  5. Eccoli!

    https://www.nextquotidiano.it/cristiano-di-paolantonio/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dunque era sotto psicofarmaci e l'articolo lo fanno scrivere a uno che di nome è il presente del verbo drogare.

      Elimina
    2. de massis ha bevuto troppo sperma come al solito. del resto, l'articolo conferma che ci avete centrato in pieno.
      minniti idem. ottima esposizione.
      si offre (150 mila euro ai Marcianò) immagino a rate, si chiude il sito, poi si elimina. vuoi mettere il risparmio?

      Elimina
  6. ....andiamo bene,una dietro l'altra ! :-/

    RispondiElimina
  7. Resto sempre piu'caosato da questi eventi "chimici"

    RispondiElimina
  8. che ne pensate?

    https://pianetax.wordpress.com/2017/03/15/tre-persone-morte-nello-schianto-per-la-procura-e-omicidio-suicidio/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Riporto quanto mi hanno riferito:

      "Credo di poterti affermare, per quello che so al riguardo, che questo deficiente sia stato fatto fuori per chiudergli la bocca, visto che stava debordando e dicendo cose piu' che imbarazzanti, se portate in un'aula giudiziaria...".

      Elimina
    2. porca buttana.
      prima la minaccia di morte, poi il commento tempestivo di demassis, adesso le visite.
      che cazzo. tutte coincidenze ovviamente.

      Elimina
    3. aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhh, Rosario Marcianò alias TFB è troppo forte aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhh aha ah ah ah. aaaaaaaaaaaah ah ah ah ah.
      non avevo letto robe simili da quando parlava la boldrini..... aaaaaaaaaaaaaaah ah ah.
      sono troppo coglioni.
      pensano ancora di depistare con questi metodi da imbecilli.
      ma un po' di fantasia creativa coglioni.
      aaaaaaaaaaaaaaaaah ah ah

      Elimina
    4. oltre ai negazionisti, anche le prostitute, gli spacciatori ed i mafiosi non possono uscire dal giro. chissà de massis a quale delle 4 categorie appartiene.
      come dite?
      a tutte e quattro?
      impossibile.
      lui non è prostituta.
      è un transgender.
      non offendiamo le diversità di genere sennò chi la sente la boldrini

      Elimina
    5. aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhh ah ah ah così però rischio veramente un infarto Rosario!!!!!!!!!

      Elimina
  9. Cosa conosciamo ormai della realtà? Si diceva che la storia è scritta dai vincitori. Oggi potremmo chiosare che è la cronaca ad essere de-scritta dai vincitori. Sul conflitto in Siria cosa ne sappiamo? Sulla reale condizione di Damasco? Grazie al controllo serrato di tutti i canali di informazione, il regime impone la sua realtà, immaginaria o fattuale che sia, non ha più importanza.
    Sui conflitti in corso non abbiamo più riscontri oggettivi.
    La casta regnante saudita è probabilmente cripto-giudaica, ecco perché alleata di Israele; la ricostruzione del Tempio, dopo la distruzione di quello simbolico e posticcio statunitense (Wtc 1,2 e 7 e Pentagono), è uno dei loro obiettivi primari confessati. Per costruirlo, occorrerà un periodo di notevole confusione generalizzata. Mi sembra che già siamo a buon punto.
    Probabilmente a breve assisteremo ad una stretta finale sul controllo intimo di ogni individuo e le premesse sono sotto i nostri occhi. Eventi formidabili sono alle porte? Le scie chimiche, in questo frangente, appaiono come il grande schermo sul quale proiettare l'apoteosi della più grande menzogna.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Viviamo in un mondo di menzogne. Deprimente e sconfortante.

      Elimina
  10. Comunicazioni satellitari a prova di catastrofe! La tesi universitaria piace alla NATO.
    http://www.cronachemaceratesi.it/2017/03/16/comunicazioni-satellitari-a-prova-di-catastrofe-la-tesi-unicam-piace-alla-nato/937088/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Peccato non si conoscano i dettagli... ma posso immaginare.

      Elimina
    2. già.
      per evitare la catastrofe se ne crea un'altra.
      ovvero continuare nel tentativo di giustificare i loro venefici obiettivi militari con esigenze umanitarie: riscaldamento globale e, ora, grande invenzione, anche il terremoto (forse da loro stessi e all'uopo causato!!!!).
      problema, reazione, soluzione

      Elimina
  11. Guardate i monti in lontananza...follia!!!,,,!!Monti in lontananza annullati!!!!!! Peggio del vietnam.
    AERONAUTICA MILITARE E CIVILE CRIMINALE, ILLEGALE, ASSASSINA...!!

    RispondiElimina
  12. FILAMENTI DI RICADUTA E CARBURANTI AVIO

    Gli articoli, ma soprattutto il video che vi sottopongo, sono interessanti per quanto concerne le reazioni chimiche che si verificano durante la combustione dei carburanti. Sono confermate le acquisizioni del laboratorio francese Analytica, il quale correla la ricaduta di filamenti al decadimento dei carburanti avio, oltre che evidenziare la presenza di ftalati. Ma, sebbene certi documenti possano far immaginare ad operazioni volte a filtrare i raggi UV, personalmente propendo per un'altra spiegazione. Secondo il mio modesto parere i filamenti di ricaduta sono un veicolo per le trasmissioni radar. Già negli anni 90 dello scorso secolo esistevano sperimentazioni orientate alla propagazione delle onde radio attraverso la dispersione di fibre di vario genere.

    In ogni caso lo studio è degno di nota e rappresenta una sorta di "pistola fumante", visto che, dati alla mano, conferma che questi filamenti non sono tele di ragno alla "Simone Angioni", ma ftalati di origine artificiale legati alla polimerizzazione dei carburanti avio.

    Che cosa comporta tale acquisizione? Una cosa è certa: gli ftalati sono fatali per la vita sulla Terra e queste operazioni devo essere interrotte!

    http://www.naturalnews.com/053316_chemtrails_geoengineering_chemwebs.html
    http://www.naturalnews.com/051823_chemtrails_mysterious_fibers_microscope_photos.html
    https://www.youtube.com/watch?v=HROu8YxCZ-k
    http://www.tankerenemy.com/2014/04/filamenti-aviodispersi-ulteriori.html

    RispondiElimina
  13. Dal 15 marzo 2017 sulla piattaforma Blogger (dove pubblichiamo gli articoli di Tanker enemy) non ci è più possibile eseguire il caricamento delle fotografie da integrare nei post. Inutili sono state le segnalazioni al supporto tecnico Google, che... ovviamente, non fornisce riscontri di sorta. Curioso è che amici ai quali abbiamo chiesto se riscontrano problemi su detta piattaforma, ci hanno risposto negativamente: per loro è tutto a posto. Perciò ci siamo dovuti adattare ed abbiamo impiegato un portale di hosting di immagini, ma... dopo poche ora i server di "postimg.org" sono stati sottoposti ad attacco DDOS (come risulta dalla email qui pubblicata) e, come ovvio, le immagini implementate nell'articolo "Cristiano Di Paoloantonio vittima del progetto Monarch?" non risultavano più visibili. Siamo stati quindi costretti a spostare le immagini sui server che ospitano i documenti importanti ed a rischio cancellazione di Tanker enemy e che, purtroppo, tutto sono salvo che gratuiti. Insomma... un ulteriore boicottaggio a danno della verità.

    RispondiElimina
  14. ...han paura! Perché se salta fuori alla popolazione quello che si vede benissimo nel cielo. Saran cazzi. E lo sanno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Su RAI 2 (mi riferiscono), a distanza di giorni, hanno accennato all'"incidente", parlando di "omicidio-suicidio, ma non hanno fatto nomi. Erano già in possesso delle immagini, riprese effettuate da tecnici della RAI locale, ma hanno deciso solo ora di dedicarvi un servizio, nel goffo tentativo di metterci una pezza.

      Elimina
    2. Facciamolo saltar fuori ancora di più allora

      Elimina
  15. ORRIFICANTI VELATURE,si muovono velocemente a bassissima quota sulla Puglia,difficile da descrivere,sono ondulate e si muovono come direzionate,ma non c'è assolutamente vento.
    bruciore agli occhi e da stamattina che si starnutisce in giro. Stamattina sono tornati gli avvelenatori dopo una mediolunga pausa...la megavelatura è passata....forse era solo inquinamento d' auto...notare sempre come il nervosismo su strada e non solo aumenta con l'irrorazione e il caldo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche nelle marche ho costatato identica cosa. e di sera, controluce dei lampioni, si vedono in ricaduta scendere in blocco fino a terra.

      Elimina
  16. ci mancava anche l'A.N.P.I. una partigiana d'italia (e della nigeria) al minuto 6.58 prende posizione sulle scie chimiche.
    http://www.imolaoggi.it/2017/03/09/salvini-ispezione-alla-caserma-montello-ecco-la-dolce-vita-dei-migranti/

    RispondiElimina
  17. Le idi di marzo si chiamano Dynamic Manta dal 12 al 24 marzo.


    Non a caso al Nord Ovest hanno irrorato come matti,

    non a caso dal Nord Ovest non sono entrate le perturbazioni

    non a caso l'unica area più calda con massime di 8-10 °C sopra le medie storiche è stato il Nord Ovest (es. T massima 23 °C a Milano http://www.accuweather.com/it/it/milan/214046/march-weather/214046?monyr=3/1/2017&view=table) satura com'era di palta metallica

    non a caso i vari meteo ormai non potendo più prevedere temperature così disomogenee (Nord Ovest caldo, Centro e Sud tutto sommato nei valori medi) imbeccati dai militari hanno continuato a parlare di alta pressione che ci protegge dalle precipitazioni piovose

    non a caso il MOUS ha bisogno di banda K efficiente per le comunicazioni con i sommergibili e non solo

    non a caso dopo il 24/3 forse pioverà e la temperatura tornerà ai valori normali

    http://www.lantidiplomatico.it/dettnews-contro_la_dynamic_manta_la_pi_grande_esercitazione_di_guerra_della_nato_nel_mediterraneo_in_corso_in_questi_giorni/82_19343/

    Sempre che non si vada ancora avanti con le esercitazioni ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che sti cazzi.
      ci hai messo qualche mese Ron, ma alla fine quando risorgi, lo fai con notizione!!!!!
      tutto bene?

      Elimina
    2. eccola, infatti. in figura, una soldatessa osserva col binocolo, non avendoli mai visti in vita sua, cielo terso e cumuli.
      http://www.marina.difesa.it/conosciamoci/press-room/comunicati/Pagine/20170307_dynamicmanta.aspx

      Elimina
    3. Ben tornato Ron! Anche dalle mie parti c é l'inferno tossico in ricaduta.

      Elimina
    4. Esisto, esisto e vi leggevo. Ho avuto problemi che non posso riferire qui.

      In che senso Norton rileva due minacce?

      Elimina
    5. Oh... mi dispiace. Spero nulla di grave!

      Norton rileva due minacce entrando sul portale difesa.it.

      Elimina
    6. No nulla di grave, ma ho dovuto lavorare (e continuo a farlo) per ritrovare il mio centro di gravità. Panta rei nella vita di ciascuno di noi.

      Elimina
    7. Aggiungiamo alle coincidenze anche questo evento di ieri l'altro nei dintorni del Mous

      http://www.adnkronos.com/fatti/cronaca/2017/03/16/etna-esplode-cratere-feriti-escursionisti_hWHWFEu1kuPCudSn4UtWcL.html

      "A 2.700 metri, dove è possibile fare escursioni con le guide vulcanologiche, si è verificato un fenomeno non molto frequente."

      Elimina
    8. Ok, l'importante è che si siamo ritrovati. :-)

      Elimina
    9. Ciao Ron, bentrovato,
      mi mancavano le tue immagini di Milano avvelenata.

      Intanto questo ha vuotato il sacco.

      Questo è un commento di youtube 10 ora fa:

      "Gabe Cash: 10 ore fa
      ma che benefattori... ora che in molti si stanno finalmente rendendo conto dei "cieli manipolati" hanno la faccia come il deretano di spacciare gli aerosol chimici e la merda che stanno spruzzando nei cieli da oltre 15 anni come la panacea che salverà l'umanità dal surriscaldamento.. ecco la filastrocca perfetta.. "lo facciamo per voi, è solo per il vostro bene".


      Ciao

      Elimina
    10. pazzesco (ma il fatto è del luglio 2016
      http://www.tankerenemy.com/2016/07/indiretta-ammissione-della.html#.WM52-NLhDDc)

      Elimina
  18. o.t per chi non fosse ancora convinto:

    https://www.youtube.com/watch?v=0hbPRi5GazE

    RispondiElimina
    Risposte
    1. All'inizio quando smonta la T.P. ok,
      poi dopo il minuto 18 quando dice del riflettore sulla luna, che siamo andati sulla luna (mazzucco ha fatto vedere che la prova laser la fecero anche senza riflettore lunare, anni prima), poi sono andato avanti a spezzoni, quando mette in dubbio la prova del giroscopio è perfetto stile debunker, rimane solo denigrazione e irrisione dei non scienziati, non mi piace.

      Elimina
    2. Concordo con Te. Ma quali astronauti sulla Luna! Gli attori della nasuta NASA sono appunto dei guitti, al limite castronauti. In ogni caso, non è il questo il modo per provare a falsificare (in senso popperiano) una teoria o un'ipotesi. Bisogna procedere in modo oggettivo e con rigore, non con la derisione. Un pessimo lavoro.

      Elimina
  19. Si preparano ad abbindolare i soliti pecoroni incapaci di utilizzare anche l'ultimo neurone che gli è rimasto. E chi è ancora capace di pensare con la propria testa viene chiamato eversore perchè mette in pericolo lo status quo. Qui è da giorni che le irrorazioni chimiche sono ad un livello parossistico tanto da coprire le montagne all'orizzonte (seppur molto vicine), aria fetida e pesanti nebbie di ricaduta.
    A proposito delle rivelazioni del capo della cia, cari signori negazionisti, come la mettiamo ora che state per essere abbandonati, soli soletti, sul Don dai vostri cari alleati?
    Buona giornata resistenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi ricorda una canzone: vapore, vapore vaporeeee.... vapore vapore vaporeeee.... vapore vapore vapore soltanto vaporeeeee (Mina).

      Elimina
  20. Sempre fantastico, grazie.
    Da ragazza giovane che sono, è stato un po' difficile liberare la testa da abitudini sbagliate, desideri di voler essere "bella ricca e apprezzata" per far spazio a ciò che è davvero importante, pensando non solo a me ma a tutti. Qualche convinzione iniettata dal sistema persiste, è terribile la manipolazione; ma ho sempre fatto tutto da sola, anche a costo di sembrare strana come dicono alle mie spalle. Quindi grazie, mi date qualche speranza nonostante siamo uno sputo rispetto a sti bastardi.

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione prima della loro eventuale pubblicazione.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...