venerdì 12 agosto 2016

'Polvere neurale' per controllare muscoli e nervi



Avviene spesso: nuove scoperte scientifiche e mirabolanti tecnologie sono presentate dai media ufficiali come la panacea. In particolar modo da decenni si fa baluginare l’idea di una terapia efficace contro le neoplasie, mentre si mena il can per l’aia da almeno sessant’anni, poiché chemioterapia, radioterapia e chirurgia sono troppo redditizie per abbandonarle o ridimensionarle a favore di altri rimedi non altrettanto dispendiosi per i pazienti e per la collettività, benché non privi di efficacia.

Adesso si sono inventati la “polvere neurale”, un insieme di microsensori da impiantare nei muscoli e nei nervi per “curare” patologie come l’epilessia. Tuttavia sono pur sempre corpi estranei e per di più funzionano con sistema wireless: non sussiste il rischio che provochino tumori o comunque problemi di salute? In fondo, niente di nuovo sotto il sole: già due lustri or sono, la giornalista indipendente Carolyn Williams Palit denunciava il sinistro progetto della D.A.R.P.A. volto a diffondere, anche attraverso gli aerei, nanosensori (smart dust o M.E.M.S.) nell’ambiente e negli esseri umani, certo non per trattare affezioni, ma per sorvegliare, controllare e spiare…

Vale sempre il detto latino: Timeo Danaos et dona ferentes, Temo i Greci anche quando portano doni.



E' pronta la 'polvere neurale', il primo sensore wireless delle dimensioni di un granello di polvere che può essere impiantato nell'organismo. E' un risultato che apre la strada alla possibilità di controllare dall'interno muscoli, nervi e protesi. Descritta sulla rivista “Neuron”, la polvere è stata realizzata dal gruppo coordinato da Michel Maharbiz e Jose Carmena, dell'Università della California a Berkeley.

I mini-sensori sono stati collocati con successo nei muscoli e nei nervi dei ratti e possono essere alimentati con gli ultrasuoni. I dispositivi funzionano, infatti, grazie a un cristallo piezoelettrico che converte le vibrazioni degli ultrasuoni in energia elettrica, destinata ad alimentare un piccolo transistor.

L'esperimento, secondo gli autori, apre le porte anche alla possibilità di trattare, attraverso impulsi elettrici emessi dai sensori, malattie come l'epilessia oppure di stimolare, sempre con gli impulsi elettrici, il sistema immunitario per bloccare le infiammazioni. In prospettiva, il prossimo passo sarà miniaturizzare ancora di più i sensori, fino a ridurli alla metà del diametro di un capello umano. Solo in questo modo potranno essere impiantati nell’encefalo (sic) per registrare continuamente la sua attività elettrica e per curare l'epilessia, senza usare elettrodi collegati a fili.

Secondo Maharbiz, gli scenari a lungo termine potrebbero essere ancora più ampi: ''Finora - ha dichiarato - non è mai stato possibile avere accesso ai dati del corpo umano catturati costantemente dall'interno''. In futuro questi sensori wireless potrebbero essere sistemati accanto ad un nervo, ad un muscolo o ad un organo per registrane l'attività, trasmettendo le informazioni ad un dispositivo esterno.



Articoli correlati:

- How smart dust could spy on your brain, 2016
- SMART DUST: Weather Modification Using Tiny Particles Deployed in Upper Atmosphere, 2013

Vietata la riproduzione - Tutti i diritti riservati.

Sponsorizza questo ed altri articoli con un tuo personale contributo. Aiutaci a mantenere aggiornato questo blog.

La guerra climatica in pillole

Le nubi che non ci sono più

Per una maggiore comprensione dei fenomeni legati alla guerra ambientale in corso, abbiamo realizzato l'Atlante dei cieli chimici.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

78 commenti:

  1. Ma come cazzo si fa ? Maledetti bastardi !

    RispondiElimina
  2. Ho il WiFi del PC bloccato, praticamente non lo posso usare nemmeno per lavoro, posso usarlo solo se lo collego ad un modem WiFi di mia figlia, per questo commento sto usando un tablet collegato WiFi con il router di mio fratello, se porto dietro il PC o tablet per lavoro il WiFi mi viene bloccato. Dovete capire cosa sta accadendo in realtà.
    E' il tempo delle scelte definitive o si rimane schiavi o ci si libera, se si propende per la seconda dovete dedicare tutto voi stessi a cercare voi stessi, rilevare i programmi di controllo, i programmi di oppressione ed anche i programmi più semplici sotto gli occhi di ciascuno come i gatti ed i cani, programmati apposta. E' una illusione immensa quella che viviamo creata per tenerci schiavi per l'eternità dentro un corpo umano che in realtà è una macchina biologica altamente sofisticata e programmata e programmabile. Non posso trasferire a voi la mia consapevolezza, le mie esperienze, le mie conoscenze, ma posso indirizzarvi verso una ricerca diversa. I creatori degli umani terrestri o chi per loro opera qui in questo momento hanno laconoscenza totale del corpo umano e delle funzioni del cervello, sono in grado di CLONARE VIRTUALEMENTE UN CORPO UMANO, INTERVENIRE SUL SUO CERVELLO E QUINDI GESTIRLO COME UN ROBOT, IN QUALSIASI DELLE INNUMEREVOLI FUNZIONI !
    Il WiFi satellitare non sarà altro che il primo passo del controllo planetario dell'umanità ed il TRANSUMANESIMO. Ho già spiegato come è possibile RILEVARE DNA E SEGNALI ELETTROMAGNETICI DEL CERVELLO UMANO, anche senza micro-chip sono in grado di inviare segnali a chiunque in particolare anche per provocare un semplice starnuto, pensate ora a quante funzioni possa svolgere il cervello umano a livello biologico !
    In rete è disponibile molto materiale importante e vero, reale, non inventato o creato per di si formare, bisogna saper scegliere, ma soprattutto fare ricerca personale per uscire da questo incubo.
    Il 2025 si avvicina a velocità astronomica, dopo di che non sarà più possibile tornare indietro.

    O LIBERI O SCHIAVI: NON AVETE CHE DA SCEGLIERE.

    Rilevati i programmi come sui film Matrix:
    Denaro - lavoro - salute - morte.

    La vita su questo mondo illusorio si basa sulla sofferenza. OGNUNO DI NOI E' UN ESSERE SPIRITUALE IMPRIGIONATO IN UN CORPO CREATO APPOSTA. SIAMO TUTTI UGUALI, TUTTI CON PROBLEMI IDENTICI I SIMILARI: LAVORO, SOLDI, MALATTIA, PAURA.

    I PROGRAMMI ILLUDONO, SEPARANO, CREANO COMPETIZIONE. NON FANNO PENSARE.IMPRIGIONANO.

    Per eventuali torri di battitura scusa temi, ho scritto d'impeto e non so nemmeno se riuscirò ad usare ancora la connessione.

    Dimenticavo il WiFi è una ricestrasmissione radio facilmente intercettabile, bloccabile anche per singoli indirizzi su PC, tablet, smartphone. Per fare un esempio è come ascoltare una radio in FM o vedere la TV, la privacy è ZERO.

    Le onde scalari sono una realtà, chi le ha può intervenire a livello fisico nell'ambiente, ISTANTANEAMENTE, in un qualsiasi punto del pianeta.

    RispondiElimina
  3. Wi-Fi globale, smart dust neuronali ... stiamo parlando di possessione selettiva oppure di una sorta di abduction di massa? Immagino anch'io che la battaglia finale per la libertà sia alle sue battute finali. A chi gioverebbe un pianeta alveare, grigio e robotizzato? Che tipo di substrato biomeccanico ne verrebbe fuori? Chi potrebbe trarre vantaggio da questa sorta di distruzione involutiva? Forse siamo ancor in tempo per fargli invertire la rotta, forse no. Abbiamo capito però finalmente a cosa ed a chi è servita la rivoluzione digitale della P.A.!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Osea 4:6 “Il mio popolo perisce per mancanza di conoscenza.”

      STA ACCADENDO SUL SERIO!!

      Elimina
    2. La gente a abbastanza stupida da divenire schiava senza esserne costretta.

      Elimina
    3. Supremo paradosso: in quest'era di stupidità tutto è "intelligente", il telefono "intelligente", il contatore "intelligente", la polvere "intelligente".

      Elimina
    4. Ah ah ah...e i negazionisti dove li mettiamo; anche loro tra gli "intelligenti"!!? :-)

      Elimina
  4. un pianeta alveare sarebbe l'ideale per chi sta in cima alla piramide del potere....

    RispondiElimina
  5. I negazionisti appartengono al novero dei diversamente intelligenti.

    RispondiElimina
  6. non insultate i disabili. meritano rispetto e cure dei medici che a volte non possono permettersi perché non negano bene.

    RispondiElimina
  7. ...i negatori di professione adesso sono in ferie! Sono andati/ pagati dalla popolazione/ a mostrar le chiappe chiare al mare!

    RispondiElimina
  8. Non tutti, caro Prank. Finalmente anche il corriere della sega si occupa di scie chimiche. http://www.corriere.it/scienze/16_agosto_13/scie-chimiche-gli-scienziati-non-c-prova-loro-esistenza-8bae5bfc-6142-11e6-8e62-f8650827a70c.shtml

    RispondiElimina
  9. Loro parlano dei "scienziatoni" del cicaz. Ulrike Lohmann...ha parlato chiaro! Che la smettano di prendere per il culo la popolazione...la ghigliottina sta ARRIVANDO, per crimine contro la popolazione e alto tradimento!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti non fanno i nomi. Perché? perché è tutto inventato.

      Elimina
  10. ...è un "vapore acqueo" speciale perché si espande, sbianca il cielo, ha ricadute su larga scala (basti osservare le colline in lontananza) e...e..e...e....SOPRATTUTTO ANNIENTA I CUMULI!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo la loro "scienza" le scie si formano e si espandono perché fa più caldo. Incredibile!

      Elimina
    2. Al, ba, e V...nel jet A1. RICORDIAMO!!!...ps/
      Poi, Straker, dopo essersi espanse PERCHÉ fa caldo... demoliscono tutta la nuvolosità CUMULIFORME!

      Elimina
    3. ...perché fa caldo! AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH!!! :-)

      Elimina
    4. Il "Corriere.it" non ha pubblicato il mio commento con il link alla ricerca degli scienziati di Zurigo. Malafede del cazzo.

      Elimina
    5. ...gli brucia forte il deretano,,, con la documentazione vera!

      Elimina
  11. Mi rifiuto di leggere certe cazzate.
    http://iopscience.iop.org/article/10.1088/1748-9326/11/8/084011/meta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se lo dice Washington Dc e ken CALDAIA...siamo a posto!

      Elimina
  12. ragazzi una curiosità,da un pò di tempo quando faccio dei commenti a certi video in particolar modo a temi di politica cè sempre qualche idiota che risponde in modo offensivo e anomalo,non argomenta e cerca in modo evidente di isolarmi per farmi sentire un coglione,ora è chiaro che si tratti di troll pagati dal ministero per fare disinformazione e contrastare quei pochi personaggi che capiscono ancora qualcosa ma ho la sensazione che si tratti di "BOT",per chè le risposte sembrano confezionate,vi è mai capitato? grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci sono centinaia di troll in carne ed ossa a disposizione del Governo.

      Elimina
    2. ma se si insultano cè il rischio che denuncino questi infami?

      Elimina
    3. Sembrano uguali perché son confezionati. Istruiti e pagati per esserlo

      Elimina
  13. altra curiosità,che ne pensate di Giorgio Caria, l "ufologo",secondo me c'è puzza di disinformazione...

    RispondiElimina
  14. igenista nel suo ultimo video ha ventilato l'ipotesi che le scie chimiche siano una stronzata......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti sei risposto da solo. P.S. se li insulti fai il loro gioco. Ignorali. Non lo sopportano

      Elimina
    2. Corriere della pera e giornanale scatenati a negare ed a disinformare, appoggiandosi ad un fantomatico studio di fantomatici "scienziati". Scienziati? Non saprebbero leggere neppure un libro illustrato per bambini sotto i cinque anni.

      Elimina
    3. Se quello è uno studio referato...

      Elimina
    4. Il Dr. Richard Horton dichiara: “Le pubblicazioni scientifiche? Inaffidabili e nella migliore delle ipotesi spiega. Altre sono completamente false”. Questa la dichiarazione dell’Editore del prestigioso Lancet.

      Elimina
    5. Il Dr. Horton ha recentemente pubblicato una dichiarazione attestante che molte delle ricerche pubblicate siano inaffidabili nella migliore delle ipotesi, se non del tutto false.

      “Il caso contro la scienza è semplice: gran parte della letteratura scientifica, forse la metà, può essere semplicemente falsa. Studi inconsistenti ed analisi non valide, conflitti di interesse, oltre all’ossessione di perseguire delle tendenze dubbie. La scienza ha deciso di percorrere una strada buia“.

      Fonte: http://www.thelancet.com/pdfs/journals/lancet/PIIS0140-6736%2815%2960696-1.pdf

      Elimina
    6. BRAVO straker.
      quell'articolo me lo sono incorniciato!!

      Elimina
  15. Attività solare in progressiva diminuzione e geoingegneria clandestina. Quale collegamento?

    Sfruttate al massimo questa estate, perché potrebbe essere l’ultima decente: l’inverno è in arrivo ed il pianeta entrerà nel periodo di raffreddamento più devastante (della durata di 65 anni) come quello dovuto al minimo di Maunder tra XVII e XVIII secolo.

    Questa è la previsione della Prof.ssa Valentina Zharkova, fisico solare della Northumbria University, che ha basato la sua previsione sull’attività delle macchie solari, nota per essere un indizio importante del clima globale. L'attività risulta attualmente molto bassa ed è suscettibile di diminuire ancora durante i prossimi tre cicli solari.

    Le attività di geoingegneria, di conseguenza, aumenteranno, poiché minore attività solare significa ionosfera meno efficiente. Così la diffusione di metalli elettroconduttivi in atmosfera faciliterà le comunicazioni oltre la curvatura terrestre anche senza ionosfera. Di conseguenza gli sconvolgimenti climatici si intensificheranno e, di pari passo, si accrescerà la mortalità dipendente dall'inquinamento conseguente alle irrorazioni ad opera di velivoli civili e militari.

    E' ovvio che è possibile anche un incremento delle temperature, ma dovuto a cause artificiali.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. lo so, lo so.
      ma chissà perché credo che in tal caso l'ultima delle preoccupazioni del NWO debbano essere le comunicazioni via etere.
      secondo me i fautori di questo filone di indagine potrebbero avere qualcosa in comune con quelli del riscaldamento climatico, ossia spinti dalla necessità di far credere che la geoingegneria sia necessaria per lottare contro il riscaldamento o contro il raffreddamento, ma sia un male necessario.
      questa è solo una mia sensazione, così, a pelle.

      Elimina
    2. Uno studio "scientifico" di washington dc...ce ne rendiamo conto? E poi fiata ken CALDAIA...a dire che le scie sono paranoia: ricordiamo che CALDAIA è colui che propose di utilizzare jumbo jet nell alta atmosfera per depositare nubi di nano particelle e anidride solforosa!

      Elimina
    3. ...quando ci sono i cumuli...la temperatura subisce degli sbalzi termici anche di 10 c in meno!

      Elimina
    4. Straker, anche la dottoressa M.Angell, medico e da molto tempo direttore del New England Medical Journal (NEMJ),dice PIÙ o meno le stesse cose di Horton...incornicia anche questo articolo Pantos :-)scaricabile in pdf (pregasi leggere l ultima parte):

      http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2964337/

      Elimina
    5. In definitiva, così come il referato di Heardon è stato fatto ritirare, parimenti questo "studio" è stato referato grazie all'intervento di Mick West, lo stesso debunker che spinse per il ritiro dello studio (quello sì basato su prove) del fisico californiano.

      Elimina
    6. Ma che andava nella direzione opposta e che doveva essere bruciato.

      Elimina
    7. Herndon vs la pseudo-scienza di Mick Cess.

      Elimina
    8. Quelli sono disinformatori di washington. E pensare che ci sono cumuli anche nel deserto di atacama: ma non li abbiamo noi sul mare, caZzo!

      Elimina
    9. Infatti, ma vallo a dire a quei coglioni...

      Elimina
  16. A proposito di censura e manipolazioni:

    http://www.ilfattoquotidiano.it/premium/articoli/censura-fame-e-rabbia-le-piaghe-delloccidente/

    Qualche rara volta si riescono a leggere articoli un po fuori dal coro.
    Qui nelle dolomiti cielo misto. Cumuli che si dissolvono sotto l'attacco da scie persistenti. Lavoro straordinario festivo per criminali genocidi.
    Buon ferragosto.... un ca..o.
    Ma sono contento di resistere anche se incavolatissimo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "Una volta ti censuravano dopo, oggi ti censurano prima ancora che apri bocca".

      VERISSIMO!

      Elimina
    2. perdonami, topo, il regista Ken Loach sarebbe il fuori dal coro?
      o piuttosto sarebbe la faccia boldriniana di quest'europa?
      ma hai letto bene??

      hai letto come si schiera contro brexit e con che motivazione?

      "A breve termine penso che la situazione peggiorerà, per un semplice motivo: diverse multinazionali lasceranno il Paese e non contribuiranno più, quindi, alle entrate fiscali. Di conseguenza lo Stato si impoverirà e avrà sempre meno soldi per finanziare lo stato sociale."

      hai letto cosa dice sul terrorismo?

      ken loach è una palla al piede allucinante, con i suoi film mattone in stile buonista ed ipocrita, mostra povertà e miseria senza denunciarne le fonti ed inimicarsi nessuno.
      sempre solo a mio modesto avviso.
      ciao!

      Elimina
    3. le multinazionali di un certo livello non pagano già quasi nulla allo stato,hanno tutte sedi in paradisi fiscali e lo stato lo sa benissimo,molto più facile togliere il boccone di bocca a un pensionato italiano... vero padoan?

      Elimina
    4. Concordo con Pantos e con Sinergy: Loach è solo un utile idiota, più idiota che utile.

      Ciao

      Elimina
  17. Trilussa sullo studio referato di Mick West (Epoxynus)

    Li scienziati se so' pronunciati.
    Finarmente! Basta co la storia de le scie!
    Basta co' 'ste storie da sciroccati!
    Ma quali veleni ne le strane strie!

    Li esperti de la California so' sicuri:
    ce semo sbagliati. E' tutta salute,
    er bario, er fero, li metali, li fluoruri
    so' bboni. Ggenti, state zzitte e mute!

    Lo dice e lo repete Ken Caldaia,
    lo dice e lo repete Mick Cesso,
    lo dicono esperti a centinaia,
    li paladini der futuro, der progresso.

    Solo 'na cosa nun quadra in 'sto andazzo:
    a 'sti capoccioni se accoda Giuliacci,
    ma nun sa scrive' e non capisce un cazzo.
    Va' a studia, Mario, te e li mortacci!

    RispondiElimina
  18. Ah ah ah ah ah...se lo dice caldaia e cesso siamo a posto! :-)

    RispondiElimina
  19. ah ah.
    ken caldaia. eh.
    fautori del riscaldamento.

    forte anche la rima con andazzo :-))

    RispondiElimina
  20. Ricordiamo che CALDAIA è colui che propose di utilizzare jumbo jet nell alta atmosfera per depositare nubi di nano particelle e anidride solforosa! E partecipò al progetto teller con wood!
    Mentre il debunker cess è legato al mondo dei videogames...rendiamoci conto !

    RispondiElimina
  21. ...e non dimentichiamo i collegamenti di CALDAIA con il geoingegnere budyKo nel 1990...Leningrado;-)

    RispondiElimina
  22. Vedesi anche l ottimo articolo:

    http://www.nogeoingegneria.com/timeline/personaggi/il-capitano-della-geoingegneria-ken-caldeira-fa-chiarezza/

    RispondiElimina
  23. Non volevo dire che loach é un grande regista o che ha fatto grandi film. D'altronde, con i giornalisti odierni non possiamo neanche essere certi che cio che é scritto nell'articolo lo abbia detto lui. Volevo solo intendere che, volendo, c'è ancora qualche articolo che esce dalla superficialità del niente che potrebbe indurre ad accendere il cervello. Tipo l'affermazione ripresa da Straker sulla censura, oppure quella dello sfruttamento della fame della gente per tenere la folla soggiogata. Non volevo intendere che nell'articolo ci sono riportate tutte cose corrette ma che ci sono molti spunti per riuscire ad accendere qualche cervello semianestetizzato. Per quelli bruciati dai pokemon non c'è più speranza
    Buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah beh. Perdonami allora. Non avevo ben compreso. Ciao amico mio

      Elimina
  24. Ah, precisazione sulla superficialità del niente, mi riferivo ad affermazioni del tipo:
    Le scie chimiche non esistono, l'economia va bene, non è vero che in italia ci sono poveri, che il campionato lo ha vinto quella squadra piuttosto che un altra e che vengono spesi milioni per comprare un calciatore piuttosto che assumere infermieri. Partendo da questi livelli anche l'articolo di loach, per quanto discutibile, è una boccata di ossigeno. Sò che come affermazione potrebbe sembrare pessimista ma io non credo, in base alla mia esperienza, che siamo presi molto meglio di così. D'altronde siamo 74mi nella graduatoria della libertà di stampa.
    Notte resistenti.

    RispondiElimina
  25. Un bellissimo video di tommix sulla zombificazione pokemon go:

    https://m.youtube.com/watch?v=pY0tO1lK03A

    RispondiElimina
  26. che ne pensate di questa faccenda?
    e poi perche salvo5.0 non ne vuole parlare e si è sganciato dal m5s?

    spaero si sbagliarmi..

    https://www.youtube.com/watch?v=kwpzukDcl8g

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che Grillo appartiene alla cricca mondialista è arcinoto da tempo. Niente di nuovo sotto il sole... chimico.

      Elimina
    2. sarà arcinoto ma ho notato che se cominci a mettere in dubbio il buffone,i troll iniziano il loro lavoro dimostrando indirettamente che è un buffone traditore come gli altri, semplicemente recita una parte diversa,che ne pensate del sig Sandi? ciao

      Elimina
  27. mi sembra profetica questa intervista del 2012 sarà un caso?

    https://www.youtube.com/watch?v=ry5wbrCeG3M

    RispondiElimina
  28. Scusami sinergy se non sempre riesco a visionare i tuoi interessanti video. con lo smartphone son byte che mi si frega. Ciao

    RispondiElimina
  29. Dopo giorni di cielo sgombro di tutto, oggi discrete irrorazioni persistenti sulle marche senza apparentemente alcuna perturbazione da inibire

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis