sabato 25 settembre 2010

La rana di Fedro partecipa ad un convegno sulle scie chimiche

Questo, infatti, è il sicofante: muovere tutte le accuse, ma non addurre nessuna prova. (Demostene)

Absit iniuria verbis.

Siamo venuti al corrente di un convegno in cui si terrà un contraddittorio sulle scie chimiche. Vi parteciperà come conferenziere uno dei più famigerati protagonisti della disinformazione. Riteniamo che questo simposio sia inficiato da una serie di errori. In primo luogo, non ha alcun senso un contraddittorio su un tema come le chemtrails: il soggetto non è, infatti, una teoria, ma un problema reale. Si può accettare un contraddittorio su teorie, ossia modelli di interpretazione del mondo: ad esempio, ha senso un dibattito sulla teoria del big bang, propugnata da alcuni cosmologi, ma strenuamente avversata da altri. Sia gli assertori sia i detrattori di questo modello adducono indizi e considerazioni per sostenere la loro posizione che non si riferisce ad un insieme tanto a dati verificabili, piuttosto a speculazioni.

E’ quindi questo un errore concettuale molto grave che priva lo scambio di idee di ogni valore, tanto più che non occorre discutere, ma informare il pubblico sui mortali pericoli connessi all’attività di avvelenamento della biosfera.

A questa mancanza se ne aggiungono altre: si possono individuare un errore tattico ed uno strategico. Il primo si collega a questa decisione contingente che risulta un avallo dell’assoluta malafede e dell’abissale ignoranza del bamboccione che dovrebbe sostenere la balzana tesi circa le scie di condensa: costui, pur a digiuno completamente di nozioni scientifiche, è senza dubbio molto ferrato nelle tecniche della programmazione neuro-linguistica, nell’eristica (l’uso degli strumenti dialettici per prevalere, soprattutto se si ha torto), nei sofismi ed in tutti quegli stratagemmi che puntano a distruggere l’interlocutore (argomenti ad personam), sorvolando sui contenuti. Il metodo della personalizzazione oscura il soggetto della controversia: allusioni e calunnie spostano il baricentro del confronto, con l’unico scopo di ridicolizzare presenti ed assenti.

Inoltre la claque che i disinformatori si portano dietro, una claque opportunamente ammaestrata ed addestrata, enfatizza i successi del mattatore e lo rincalza nelle sue oblique aggressioni. Un esempio di questo sistema è stato recentemente offerto da una conferenza in cui Paolo Attivissimo ha bandito la versione di regime sul 9 11, ricorrendo a tutti i più raffinati e biechi espedienti retorici per trionfare sul suo interlocutore. Manipolazione del linguaggio, studiata gestualità, tono di voce, la ghiotta occasione di concludere il simposio (tecnica della peroratio) sono tutte armi che il noto imbonitore italo-svizzero ha brandito di fronte ad un tremebondo e poco convinto avversario. In verità le argomentazioni, le analisi, i dati nulla valgono per i palloni gonfiati della disinformazione le cui vittorie sono proporzionali all’incompetenza, un'incompetenza cui sopperiscono egregiamente con la spocchia e la strumentalizzazione, segni del profondo disprezzo che essi nutrono per l’uditorio e per gli altri relatori. Questa non è affermazione gratuita.

Infatti Paolo Attivissimo sul suo blog-discarica scrive:

"[…] L'altro incubo è anche peggiore: finalmente sta per avvenire un faccia a faccia alla pari fra i sostenitori dell'esistenza delle "scie chimiche" e chi, con dati ed esperti (sic), smonta le loro fantasie menagramo. Il chimico Simone Angioni, esperto scopritore (sic) delle fallacie e falsità delle teorie sulle "scie chimiche", e il biologo Giorgio Pattera, sostenitore nonostante tutto dell'esistenza di queste scie venefiche, si confronteranno il primo ottobre alle 21 a Villa Torlonia, Sala Archi, a San Mauro Pascoli, in Emilia-Romagna. Non solo: il faccia a faccia è organizzato dal parlamentare Sandro Brandolini, che ha già sottoscritto ben tre interrogazioni parlamentari sulla presunta questione delle "scie chimiche".

Se siete meteorologi, piloti, manutentori di motori d'aereo, controllori di volo, chimici o comunque esperti nei settori coinvolti nelle teorie delle 'scie chimiche' e volete contribuire a far cessare questo spreco di tempo e di denaro pubblico, venite all'incontro. Le vostre testimonianze saranno preziose per far capire ai presenti, politici o meno, che tutta la storia delle "scie chimiche" è un abbaglio clamoroso (sic) che rischia di essere un autogol (sic) per chi l'ha sostenuto politicamente. Perché se un politico o una giunta comunale prende una cantonata del genere, come ci si può fidare di loro per qualunque altra scelta che riguardi l'ambiente o la tecnologia?

C'è in realtà anche un terzo incubo, il peggiore di tutti. Quello di essere stati, per un attimo fuggente, leader del movimento sostenitore delle "scie chimiche", con tanto di apparizioni televisive, e trovarsi oggi ignorati dai media, esclusi dai dibattiti e respinti persino dagli ex compagni di lotta, nel disinteresse generale. Le luci della ribalta scottano soprattutto quando si spengono. Goodbye, Rosario".


Ora, bisogna chiedersi come un sedicente giornalista osi vergare un testo tanto immondo: è vero che i gazzettieri ignorano la lingua italiana, ma, dopo aver dedicato vari articoli all'idioletto di questo stupratore del nostro idioma, speravamo almeno che evitasse codeste litanie costellate dall’insoffribile verbo “fare”. Inoltre la grafia di “autogol” grida vendetta al cospetto di Dio. Tralasciamo altri strafalcioni, tra cui spicca (horresco referens) quel "perché", invece di "infatti", al principio di una traballante proposizione. Si deve, però, rilevare che l’estensore dell’annuncio è persona di un’improntitudine e di una volgarità smisurate: schernisce l’onorevole Brandolini, ironizza (ironia di bassissima lega) sui ricercatori indipendenti, propalando una visione falsa e distorta dei fatti. E’ indubbio che il pivello che interverrà alla conferenza non sfiora le vette toccate dal ciurmatore di Lugano, ma è comunque allievo di cotanto guru: ha frequentato la scuola di Attivissimo ed ha appreso i rudimenti della mistificazione, princìpi bastevoli per intorbidare tutto. D’altronde il funesto C.I.C.A.P. organizza corsi non proprio economici per indottrinare studentelli ed aspiranti negazionisti e colui l’avrà frequentato con un certo profitto.

Non si comprende come si possa offrire spazio a certi personaggi ed ai loro padroni che già infestano la Rete, insudiciano la televisione e la stampa. Ci rivolgeremmo loro solo per apostrofarli con Dante Alighieri: Via costà con li altri cani! Non abbiamo alcunché da spartire con questa masnada e non solo per la loro irrimediabile perfidia, ma per la loro stomachevole ipocrisia. Questi falliti che ora strombazzano l’evento, quasi lodando il Dottor Giorgio Pattera per aver accettato il contraddittorio, sono gli stessi che sbeffeggiano in modo triviale il Dottor Giorgio Pattera. Ognuno è comunque libero di agire come meglio crede. Rispettiamo le loro scelte, anche se non le condividiamo. Ben venga in ogni caso un’occasione in cui i ciarlatani si esporranno al pubblico ludibrio per il loro analfabetismo: il poppante potrà solo vagire “nel senso che, nel senso che, nel senso che…” e la sua dotta relazione finirà lì.

Resta, infine, un errore strategico che si esplica nel rischio che si spiani la strada ad altre conferenze simili dove gli ingombranti e tronfi disinformatori potranno gonfiarsi e vivere il loro effimero momento di gloria. E’ fatale, però, che scoppino come la celebre rana di Fedro. Non è che possano nuocere più di quanto hanno nociuto fino ad oggi, visto che hanno la stessa credibilità di Cicciolina come parlamentare, ma toccherà poi a qualcuno ripulire la sala dei loro brandelli viscidi e ripugnanti. Addio, Simonetto, addio, Paolino.





Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.


Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

81 commenti:

  1. Ancora a discutere se esistono le scie chimiche??.
    Personaggi spregevoli in totale malafede che negano l'evidenza.Proprio in questi giorni ho avuto riscontro da parte di persone che avevano trattato con sufficienza l'argomento ma evidentemente il tarlo del dubbio si è insinuato e dopo aver osservato il cielo con un pò più di attenzione hanno cambiato opinione,adesso sanno che qualcosa stà accadendo sopra le loro teste e che cè chi stà mentendo spudoratamente.

    RispondiElimina
  2. Infatti Damocle. Non capisco come si possa, dopo quasi vent'anni conclamati ed intensivi di manipolazioni atmosferiche, ancora dar fiato ai negazionisti. Bisogna informare la cittadinanza. E basta con questa storia "sono scie chimiche o semplice condensa?". Sappiamo tutti bene che la disinformazione di Stato vive e vegeta su queste vaccate.

    RispondiElimina
  3. Terremoto vicino Roma,profondità 11km.
    http://www.emsc-csem.org/Earthquake/earthquake.php?id=190284

    RispondiElimina
  4. Damocle, ascoltare anche per un secondo i negazionisti è un delitto. Le scie tossiche sono una realtà: il resto è menzogna.

    Ciao

    RispondiElimina
  5. Un disinformatore a... stalle e strisce: una sua defecazione su un sito civetta.

    http://www.wnd.com/index.php?fa=PAGE.view&pageId=206525

    RispondiElimina
  6. Ragazzi, non so' se vi siete accorti quanto si e' divertita HAARP quest'oggi :-S ..

    http://rapidfire.sci.gsfc.nasa.gov/subsets/?subset=Europe_3_02.2010268.aqua.1km

    RispondiElimina
  7. Solitamente leggo questo blog per sentire tutte le campane a riguardo, certo sarebbe bello per una volta riuscire a trovare un post in cui non si offenda nessuno solo sulla base di antipatie pregresse.

    RispondiElimina
  8. Se ti riferisci ai commenti sul blog di Kattivx, hai ragione. ^__^

    RispondiElimina
  9. RB211 ricorda un po' il nome di una medicina. Pillola o supposta?

    RispondiElimina
  10. Che astuzia criticare una Giunta Comunale per aver considerato con la meritata urgenza la questione scie chimiche. Che cosa avranno, dunque, da dire sul Quirinale che le definisce "una faccenda più grande di loro"?

    RispondiElimina
  11. Hai ragione, Ginger. Criticheranno allo stesso modo il portavoce di Napolitano?

    RispondiElimina
  12. Ciao Zret. Vorrei proprio vederlo :).

    Ma sì, è vero: lasciamo che portino avanti le loro "strategie di smontaggio", noialtri tiriam dritti per la nostra via, quella della diffusione. E tanti saluti a quelli che si perdono strada facendo.

    RispondiElimina
  13. @ alzategliocchi

    Le formazioni a sinistra della mappa dovrebbero dipendere dall'orografia del terreno. Anzi... oggi è andata bene. Non si è visto nemmeno un aereo (qui su Sanremo almeno) e si sono formate nubi naturali su uno sfondo blu.

    Osservo che anche l'anno scorso, negli stessi giorni, si era verificata la stessa identica situazione.

    RispondiElimina
  14. Ciao Ginger, non vi sono dubbi che tirare dritti per la propria strada senza curarsi degli altri sia la cosa migliore. Anche in questo caso è d'uopo citare Dante: "Non ragioniam di loro, ma guarda e passa".

    RispondiElimina
  15. Ex dirigenti della Legambiente fanno passare decreto avvelenatore: Legambiente o Lega per il Niente?

    RispondiElimina
  16. confermo: oggi i tanker non si sono visti

    nei giorni scorsi hanno reso bianco il cielo con nauseante precisione ed asfissiante continuità

    "casualmente" c'è in giro una epidemia di raffreddore con tosse e mal di gola difficilmente attribuibile soltanto al cambio di stagione e allo sbalzo di temperatura

    RispondiElimina
  17. Che vergongna. Ed intanto la gente muore.

    RispondiElimina
  18. Bravo Corrado, ottimo articolo, che mi sono permesso di rilanciare su Facebook.

    RispondiElimina
  19. Io mi sto per arrendere ...... Parlare con la gente e' come parlare con bambini di 5 anni...... Nessuno ti ascolta e tornano a giocare.

    RispondiElimina
  20. Hai detto bene Rosario..questi rifiuti (come molti politici nuovi o aspiranti..) sanno parlare bene..e sanno essere stronzi..è il loro vantaggio. Non avrebbero visione..Che schifo..
    Intanto qui sono le 3 di notte..ed ho sentito il rimbombo del secondo aereo nel giro di 5 min..

    RispondiElimina
  21. ...MA CHI LO AVREBBE MAI DETTO...CHE ANCHE QUESTA VOLTA IL "RETTILIANO ATTIVISTA" PARTECIPERA' AL CONVEGNO SULLE SCIE CHIMICHE...DA BUON DISINFORMATORE (prezzolato) ANCHE IN QUESTA OCCASIONE, DIMOSTRERA' QUANTO E' RIDICOLO..!!
    LE SCIE CHIMICHE ESISTONO...!! SENZA OMBRA DI DUBBIO,...E SOLO I TONTI POSSONO CADERE NELLE TRAPPOLE TESE DA QUESTI LOSCHI PERSONAGGI..!

    RispondiElimina
  22. ma poi si è saputo più nulla delle parentele del servo? qualcuno diceva che aveva il pàpà generale o qualcosa di simile....stò parlando di quello che "non ha mai visto scie circolari"

    RispondiElimina
  23. Lui nega, ma non ha addotto prove che suffraghino quanto afferma.

    RispondiElimina
  24. @ Giovanni, Matteo, Doriano

    Paolo Attivissimo ha dichiarato in una intervista di alcuni mesi fa: "Le "scie chimiche" sono una fandonia totale, che trovo interessante proprio perché assurda: m'intrigano i processi mentali che possono spingere una persona a credere che ogni giorno migliaia di aerei, pilotati e mantenuti e riforniti da decine di migliaia di persone, spicchino il volo e spruzzino veleni nell'aria e nessuno mai spifferi nulla o si tradisca. Uno dei più presenzialisti fra i sostenitori di questa teoria, oltretutto, sostiene che quest'immenso, costosissimo complotto, che va avanti da decenni, fa crescere peli di plastica sottopelle, influenza il clima, consente il controllo mentale delle popolazioni... eppure si può contrastare semplicemente con l'alga spirulina che si compra in erboristeria. Ma allora è il complotto dei cretini? Affascinante."

    Sino a quando la questione viene presentata in questi termini da chi gestisce un sito dell' "antibufala" per eccellenza la maggior parte delle persone non si interessa neppure in minima parte al fenomeno.

    Fare leva sulle aspettative e i pregiudizi è un arma potentissima, impiegata regolarmente in questi contesti. Allo stesso modo lo è chiamare una cosa in un modo piuttosto che in un altro, inducendo chi legge o chi ti ascolta a seguire determinate logiche e pensieri.

    Purtroppo, oggi come oggi, tra lavoro, famiglia, problemi economici e ritmi sregolati e stressanti, informarsi è diventato quasi un lusso. E pensare che ci siano altri problemi "occultati" di una certa portata, oltre a quelli già noti in Italia e nel mondo, è di sicuro possibile ma, non nascondiamolo, al tempo stesso ci si crea la speranza che si tratti di una frottola.

    Ebbene raccontata in certi termini la questione appare sin da subito una invenzione bella buona, e le parole fungono da potente sedativo che hanno effetto immediato sulle attese e sulle preoccupazioni di quelle persone che non aspettavano altro che chiarimenti di un certo tipo.

    Parole, quelle di Attivissimo, che sono sempre ornate anche da una certa ironia, un'arma anch'essa ben applicata per sopprimere ogni perplessità residua.

    E' dunque facile credere a certe interpretazioni e spiegazioni ma è difficilissimo indagare e informarsi soprattutto oggi, quando anche solo guardare il cielo per alcuni minuti, per i motivi sopra accennati, risulta una perdita di tempo.

    Infine, quando blog volutamente nati per denigrare, schernire e provocare fanno il resto seguendo il suo esempio, allora il bavaglio e il paraocchi "sono serviti".

    RispondiElimina
  25. Il caso vuole che il Colonnello dei Carabinieri Mariano Angioni sia di stanza in quel di Forlì Cesena, primo ed unico Comune ad aver informato i suoi cittadini delle attività di aerosol clandestine. Può essere una coincidenza, per carità, ma non è detto.

    RispondiElimina
  26. http://fotograficorriereromagna.blogspot.com/2009/12/calendario-arma-dei-carabinieri.html

    RispondiElimina
  27. Bacab, ha perfettamente ragione e questo è il motivo cardine su cui baso il mio rifiuto categorico ad un contraddittorio con siffatti individui. Non è concepibile legittimarli, in quanto essi agiscono IN MALAFEDE contro i cittadini e nell'interesse dell'establishment.

    RispondiElimina
  28. @ Corrado:

    ""casualmente" c'è in giro una epidemia di raffreddore con tosse e mal di gola difficilmente attribuibile soltanto al cambio di stagione e allo sbalzo di temperatura"

    Corrado, io sono uno di quegli italiani che si sono ammalati così come tu hai decritto nella frase che ho riportato.

    Ha incominciato con il mal di gola ( giovedì scorso ), per poi passare, nel giro di 2 giorni, ad una lieve febbre ( max 37.5 ) che mi è durata sabato e domenica, successivamente un po' di tosse e naso attappato. Da mercoledì stò meglio, ma un po' di intontimento c'è sempre.

    RispondiElimina
  29. @ Straker e Zret:

    Secondo voi, l'acquisto del dominio "tankerenemy.com" direttamente da Google ( se non sbaglio a 10 Dollari l'anno ) è convenuto?
    Nel senso, ha portato a dei cambiamenti nella gestione del blog oppure è stato - il vostro - giusto una scelta di comodità nell'avere un domio tutto vostro?

    Tutto qua, perchè ho visto questa funzione su blogger.

    Luka78

    RispondiElimina
  30. Ciao Luka, la nostra è stata semplicemente una scelta di "marketing". Il nome tanker enemy, come puoi ben intuire, è molto più facilmente memorizzabile rispetto al vecchio url che, se non sbaglio, è sciechimiche-zert.blogspot.com.

    Oltretutto, almeno per quel dominio, non ho dovuto spendere molto. Nel complesso, infatti, i vari spazi su disco, banda e domini ci costano circa 600 euro l'anno. Il che, se pensi che è una spesa a fondo perduto, non è poco.

    RispondiElimina
  31. Ieri sono stato alla manifestazione a Trento contro la vivisezione.

    Ho rivisto alcuni amici che non vedevo da tempo, ma che tengo aggiornati sul fenomeno scie via email.

    Si sono dimostrati interessati (senza che fossi io ad entrare in argomento) e un'amica, che ignora completamente la questione, mi ha chiesto di mandarle il materiale per informarsi.

    Altre coscienze si stanno forse per risvegliare :-)

    RispondiElimina
  32. http://www.youtube.com/watch?v=Psdg3OAw_a8&feature=related
    Video dedicato al convegno dei negazionisti sull'esistenza delle scie chimiche,che per inciso sono assimilabili ai negazionisti dell'olocausto.

    RispondiElimina
  33. Straker ha detto:
    Non è concepibile legittimarli, in quanto essi agiscono IN MALAFEDE contro i cittadini e nell'interesse dell'establishment.

    Concordo,Straker ha perfettamente ragione.

    RispondiElimina
  34. Un articolo egregio, Corrrado. Qui ricorderei che lo pseudo-ambientalista Chicco Testa diventò, dopo alcuni anni di finte battaglie ecologiste, presidente di una società avvelenatrice e fautore dell'energia nucleare.

    Bacab, la tua analisi è calzante.

    RispondiElimina
  35. Doriano, Simone, il bamboccione, esegue degli ordini. Chi ha rinunciato alla sua libertà e dignità ha rinunciato a tutto.

    Intanto credo che si dovrebbe parafrasare il titolo della prossima conferenza: "Scie nel cielo, tumori sulla terra".

    I voli chimici sono ricominciati: gli aerei della morte creano scie persistenti e semi-persistenti per rovinare una bella domenica. Manigoldi!!!

    RispondiElimina
  36. Sì, Damocle, i negazionisti negano evidenze e prove con la loro totale malafede.

    Manuel, è un buon segno. Speriamo.

    Ciao

    RispondiElimina
  37. Scie spezzate identiche a quelle delle pattuglie acrobatiche. Realizzeremo un confronto video tra i due fenomeni.

    RispondiElimina
  38. Palo attivittimix... VAI A LAVORARE...!
    Pezzo dM
    We No Joke...

    RispondiElimina
  39. I virus stagionali esistono. Non bisogna sempre incolpare le 'chemtrails' di ogni epidemiuzza cui assistiamo o di cui cadiamo vittime.
    Faccio il medico da quasi trentacinque anni e di virosi passeggere ai cambi di stagione e non ne ho sempre viste, anche in tempi poco sospetti.

    Comunque oggi, domenica, il cielo è di un bell'azzurro, i cumuli naturali si vedono all'orizzonte formarsi sulle montagne, l'attività elettromagnetica parrebbe assente ma vi comunico che ho visto passare di tanto in tanto - anche ieri succedeva - sagome di aerei dalla livrea bianca che non rilasciano apparentemente nulla.

    Ma allora perchè passano anche se non vediamo scie al seguito? Non certo per dare aria ai motori. Dopo l'intensissimo avvelenamento delle settimane scorse non si sono fermati e penso stiano disperdendo particolato invisibile. Ma di che tipo?

    L'operazione militare che ha di mira la 'depopulation' non conosce soste anche se solamente i più attenti se ne accorgono. Loro sono furbi ma qui nessuno è fesso.

    Attivissimo? E chi crede di incantare ormai? I corsi del CICAP? Si tengono per individuare ed arruolare nuovi 'talenti'. Guardano in mezzo ai partecipanti se trovano qualcuno abbastanza in mala fede se non criminale da poterlo inserire nelle loro file. Ma ormai anche loro hanno la catena misurata.

    RispondiElimina
  40. Scie interrotte a confronto - Frecce tricolori ed aerei chimici

    Durante questi anni, abbiamo potuto osservare un'infinità di anomalie legate alle attività di aerosol clandestino nei nostri cieli.

    Tra queste, per semplicità, ne citiamo due che stridono fortemente con la teoria delle contrails o scie di condensazione.

    - Le scie sono sovente interrotte. Iniziano e terminano bruscamente. Esse vengono comunemente definite On-Off.
    - Le scie assumono il classico aspetto del fumo in espansione o mostrano elementi che tendono a ricadere per via della gravità.

    Queste scie appaiono larghe, frastagliate, dense, dai contorni netti. Non sembrano affatto il risultato della condensazione dei gas di scarico. In effetti, le abbiamo spesso viste generarsi da appositi erogatori e quindi noi sappiamo bene che stiamo assistendo ad un fenomeno di aerosol intenzionale.

    Ovviamente, però, ogni nostra legittima osservazione viene rigettata dalla disinformazione organizzata, adducendo le giustificazioni più ridicole.

    Con questo breve contributo filmato, intendiamo mostrarvi la stupefacente similitudine tra i fumogeni creati ad hoc dalla pattuglia acrobatica italiana e le scie prodotte da aerei che, intenzionalmente, sorvolano a bassa quota i centri abitati per disperdervi elementi chimici e biologici. Si noti come sia le scie delle "Frecce tricolori" sia le scie degli aerei chimici sono di larghezza, consistenza, conformazione simili. Coincidenze? Lo escludiamo, giacché i fenomeni fisici alla base dei due tipi di scie sono identici e cioè collegabili ad aerosol indotti. Solo che... le "strisce" nel cielo non sono innocue scie colorate composte da vaselina, ma il risultato della diffusione di nanofibre di vetro e di metalli pesanti, causa di nanopatologie, tumori e malattie respiratorie.

    La prossima volta in cui vedete il cielo che, un po' alla volta, si offusca, pensateci.

    RispondiElimina
  41. E' vero, Paolo. Le scie, più che essere all'origine di sindromi para-influenzali, sono causa di tumori, malattie neurodegenerative, Morgellons etc, insieme con le onde elettromagnetiche, le emissioni di inceneritori, il benzene, i cosmetici, le radiazioni nucleari, il fluoro, i vaccini, gli o.g.m. etc.

    Oggi, forse a causa del vento, le Arpie, ad un certo punto, hanno smesso di volare. Così non è stata creata la solita cortina fumogena ed abbiamo potuto ammirare spettacolose nuvole naturali. Il cielo per qualche ora è stato terso e l'aria frizzante.

    Domani?

    Kattivix: qualche giorno fa, lo citai. Qualcuno mi chiese: "Chi è?" Altri chiosarono: "Ah sì, quel buffone delle bufale".

    Buffone? Sì!!!

    RispondiElimina
  42. Esca, su CDC(?) commenta in modo molto caustico l'articolo di Corrado e la questuone scie tumorali.

    "Non v'è ormai dubbio che certe note associazioni o organizzazioni sono state create allo scopo di sviare le attenzioni dei cittadini dagli affari torbidi e velenosi che servono per ridurre questo pianeta in una fogna invivibile. Anzi, una semplice fogna sarebbe ancora il meno.
    Coincidenze.
    Come quella per cui si passa sui cadaveri degli abitanti di una nazione che decisero, molti anni fa, di ripudiare in modo chiaro e definitivo la via del nucleare come fonte energetica, sfidando il volere popolare con minacce sui siti di stoccaggio per le future scorie tossiche senza neanche aspettare di vedere l'evolversi della questione. O quella della speculazione sull'acqua, che è ed è sempre stata un bene collettivo, tramite le privatizzazioni. O ancora, quella di consentire alle multinazionali di mandare definitivamente al macero la biodiversità - mentre con estrema ipocrisia si fingono le celebrazioni in onore di essa - attraverso un progetto criminale, come il resto delle loro trovate, ovvero appropriarsi di diritti che non sono mai stati di nessuno: i brevetti sulle sementi, così da privatizzare anche le piante.

    Stiamo percorrendo velocemente una strada in cui gli esseri umani perdono sempre più il diritto alla sacralità della propria vita mentre qualche oscura organizzazione ne reclama il possesso.

    Non siamo più liberi di decidere se essere avvelenati o meno, e girano molto le scatole perchè il suicidio non è mai stato nei miei pensieri. Girano, perchè l'impegno di una vita dedicata alla cura del corpo e alla salvaguardia della salute attraverso scelte alimentari precise e uno stile di vita non senza sacrifici - ma ne vale la pena - , potrebbe essere velocemente vanificato da qualcuno che evidentemente se ne fotte della sua, di salute, e di quella dei suoi "cari", per cui figuriamoci della mia o della vostra, per esempio.

    Non è nemmeno un caso che siano tanto precisi nel danneggiare l'ambiente: si servono infatti di esperti o ex-tali, come il tizio citato sopra, che ben sanno come e cosa fare, soprattutto se oliati a dovere: si sa, il denaro fa gola agli ingordi e chi controlla i controllori lo sa bene.

    Quella delle scie chimiche che non esistono è il massimo della dimostrazione di irresponsabilità e malafede. Almeno non dovrebbero andare in giro sbandierando di essere scienziati esperti.
    Certa gente nella testa ha solo segatura bagnata".

    RispondiElimina
  43. Attivissimo? E chi crede di incantare ormai? I corsi del CICAP? Si tengono per individuare ed arruolare nuovi 'talenti'. Guardano in mezzo ai partecipanti se trovano qualcuno abbastanza in mala fede se non criminale da poterlo inserire nelle loro file. Ma ormai anche loro hanno la catena misurata.

    E c'è ancora qualcuno che ha il coraggio di invitarli alel conferenze...

    VADE RETRO SATANA!

    RispondiElimina
  44. Dopo la rimozione a causa dell'ennesimo intervento della disinformazione, il video sui MIB è di nuovo on-line, sebbene su server con minor banda disponibile. Chiunque abbia la possibilità di ospitare file video in flv, è pregato di farcelo sapere.

    http://www.tanker-enemy.tv/man-in-black.htm

    RispondiElimina
  45. Scie interrotte a confronto - Frecce tricolori ed aerei chimici
    http://www.youtube.com/watch?v=saTj2gFlzcM&fmt=18
    http://www.tanker-enemy.tv/trails-vs-chemtrails.htm

    RispondiElimina
  46. "Purtroppo, oggi come oggi, tra lavoro, famiglia, problemi economici e ritmi sregolati e stressanti, informarsi è diventato quasi un lusso". (bacab)

    mi sa che è stato tutto architettato a dovere, no?
    Platone suggeriva un mondo più libero dal lavoro, per dedicarsi alla filosofia..ma forse darebbe fastidio a qualcuno questo troppo pensare..
    basta vedere cosa succede in America se un semplice studente pone una domanda scomoda. o basta vedere tutte le distrazioni obbligatorie che dobbiamo subire.

    per quanto riguarda i debunker....ma perchè dedicarsi a sfatare questo mito delle scie chimiche..se sono tutte cazzate, perchè vi dedicano così tanto tempo ed energia?
    perchè non sbufalare l'operato di medici, politici, giornalisti o altro che merita comunque altrettanta attenzione?
    le bufale sono ovinque, ma lor signori si impongono sulle scie chimiche.
    siamo una massa di cretini? facciamo il complotto dei cretitni?
    e allora perchè sprecate fiato?
    raccontatela a qualcun'altro...

    RispondiElimina
  47. possibili scie notturne su Spagna e Portogallo.

    http://img14.imageshack.us/img14/5231/imageashxk.gif

    RispondiElimina
  48. Chiedo anticipatamente scusa, se vado off topic, all'autore (Zret) di questo interessantissimo articolo sull'infame e criminale disinformazione, per far notare a tutti in che modo si pubblicizza il vaccino antinfluenzale negli USA.

    Non solo fanno una campagna mediatica battente ma prendono pure per i fondelli, in modo sfacciato, il popolo "addormentato" americano.

    L'OMBRELLO!!!!

    RispondiElimina
  49. Recentemente, su un blog-spazzatura il cui curatore anonimo ha considerato la possibilità di spostarsi dalla piattaforma blogger a quella di wordpress, è apparso un commento che ricopio qui poichè inquadra meglio la figura di alcuni hoaxer ed i loro intenti...

    axlman said...

    "Su Wordpress c'è la magagna che per ricevere i commenti via mail bisogna per forza postarne uno. Che sappia io, poi,anche lì c'è il filtro anti-spam che si attiva quando si mettono dei link. In più su Wordpress crei un sito nuovo e sconosciuto, che sui motori di ricerca non ha certo la visibilità di questo. Se stare dietro al filtro anti-spam di Blogger ti stressa tanto posso pensarci io, come faccio da Paolo, ma mi devi fare amministratore."

    Dopo aver letto un simile commento come pensare che si tratti di semplici utenti che per perditempo si "divertono" a "prendersi gioco" di chi scrive articoli "complottisti"?

    A cosa può servir loro la visibilità (!) se gli intenti (da loro) dichiarati si riferiscono solo a innocue "prese in giro"?

    E perché mai un tizio esterno dovrebbe pensar lui al filtro anti-spam, collaborando e diventando amministratore di un sito che, a detta loro, riporta solo una marea di sciocchezze?

    Tanta preoccupazione e apprensione per cosa? Per "cagate da complottisti"?

    Chi sarebbe inoltre questo Axlman che ad ogni momento opportuno fa sentire la sua presenza con consigli, ammonimenti, spiegazioni e addirittura sostegni tali ad altri blogger, quando tutti gli articoli copia-incollati su quel blog sono considerati delle stupidaggini inventate di sana pianta?

    Infine, tale Axlman a quale Paolo si riferisce? A quel Paolo che nel Giugno 2009 ha protetto il blogger in questione (eSSSe) scrivendo, lui, una contro-notifica a Google dopo la denuncia partita dai curatori di questo sito e facendo in modo che le generalità dell’hoaxer restassero anonime e l’inutile sito restasse aperto? Qui la contro-notifica.

    Bene, col passar del tempo le finalità e i legami di questi personaggi vengono a galla. E sono senz'altro ben diversi da quelli dichiarati inizialmente e quelli che riportano tutt'ora.

    Tutto questo alla faccia di inutili e insignificanti "cagate da complottisti".

    Giudicate voi...

    RispondiElimina
  50. Ciao Bacab, mi ero salvato uno screenshot di quel curioso intervento di axlman (la cui reale identità è forse vicina a conoscersi). Quanto tu concludi è corretto, in quanto è evidente che quella ciurma di stalkers ha il solo obiettivo di contrastare la verità sulla Rete, con il dileggio, il discredito, lo stalking, appunto e mirano alla diffusione capillare delle loro boiate. Chi c'è dietro? Prima il C.I.C.A.P. e sopra di esso il Governo e sopra ancora i militari.

    Intanto mi sono preso una piccola soddisfazione, facendo cancellare l'account di eSSSs su Wordpress per reiterata violazione del Copyright. Lì non è come Blogger e le segnalazioni vengono tenute in buon conto.

    *****

    Hi,

    The content has been removed at:
    http://strakerenemy.wordpress.com/2010/09/24/sangue-artificiale-articolo-di-clifford-carnicom/

    The blog has been suspended and the user notified. Thank you.

    Best,
    --
    Andrew
    Happiness Engineer
    WordPress.com | Automattic

    RispondiElimina
  51. Buongiorno a tutti.
    Volevo segnalare una notizia, letta questa mattina, che mi ha lasciato letteralmente basita....

    http://www.mainfatti.it/ONU/ONU-Mazlan-Othman-ambasciatrice-degli-extraterrestri_024904033.htm

    Forse ne eravate già a conoscenza ma sarei molto felice di poter ascoltare un vostro parere a riguardo.
    Che il grande "spettacolo" stia per cominciare?
    "Venghino siori venghino per assistere alla grande buffonata allestita dalle Nazioni Unite".
    Che senso avrebbe altrimenti cominciare a parlare così platealmente di ufo e man in black dopo anni ed anni di negazionismo assoluto riguardo certi argomenti?
    Non so se ridere o piangere.
    Quali altre sorprese potrebbe riservarci il futuro a breve termine?
    Buona giornata a tutti.

    RispondiElimina
  52. Ciao Mike. Li fanno pure pagare!

    Paga, che ti avveleno. Forte!

    RispondiElimina
  53. Possibili scie notturne su Spagna e Portogallo.

    http://img14.imageshack.us/img14/5231/imageashxk.gif


    Infatti lo sono.

    RispondiElimina
  54. Ciao Luana. Nominiamo la Gelmini? Così magari, appena la vedono, la inceneriscono.

    A parte gli scherzi... qualcosa bolle in pentola.

    RispondiElimina
  55. Non è un caso se il doc sui MIB è stato fatto rimuovere, ieri, dai soliti noti.

    RispondiElimina
  56. "A parte gli scherzi... qualcosa bolle in pentola. "

    e invece che ne dite del super pubblicizzato telefilm americano "the event"?

    questo serial a puntate è stato trasmesso CONTEMPORANEAMENTE in tutto il mondo!! questa è la prima volta che succede....naturalmente il telefilm racconta di un "evento", probabilmente l'incontro con gli alieni

    RispondiElimina
  57. Le parole di Van Braun si fanno concrete...

    RispondiElimina
  58. Luana, qualcosa bolle nel pentolone, ma, a causa di un gioco delle parti, bisognerà stare molto attenti a falsi profeti ed a falsi salvatori. Viviamo nell'età delle rivelazioni, ma "rivelazione" significa letteralmente "velare di nuovo".

    Ciao

    RispondiElimina
  59. Bacab, l'anonimato di Assman ha le ore contate.

    Le tue osservazioni sono perfette.

    Ciao

    RispondiElimina
  60. Ho visto il primo episodio della nuova serie televisiva "The Event".

    Il core della trama è il seguente:
    Un presidente nero (Obama) viene a conoscenza di una base segreta in cui viene tenuta in ostaggio una comunità di persone.
    Si intuisce, ma non viene esplicitato, che questa sia una comunità di esseri di origine aliena (il loro aspetto è però identico la nostro).
    La loro portavoce (donna: società matriarcale?) viene portata dal Presidente ad una conferenza dove avverrà la disclosure sull'esistenza di questo progetto, disclosure fortemente sconsigliata dai generali e consiglieri).
    Nel frattempo i servizi segreti organizzano un attentato in cui un pilota civile viene ricattato e costretto a far cadere il suo aereo sulla conferenza.
    Il disastro viene evitato quando una anomalia sia apre nel cielo davanti all'aereo pochi secondi prima che questo cada, risucchiandolo e facendolo sparire.
    Le parole della donna sono emblematiche: "LORO ci hanno salvato".

    RispondiElimina
  61. Mike, il vaccino costa pure 30 dollari: della serie "paga e ti avveleno".

    Ho inserito la foto su un sito di aggregazione con il titolo "Vaccini per i cretini".

    Ciao

    RispondiElimina
  62. Molto interessante, MarcOriginn. Grazie per aver riportato l'intreccio del telefilm The Event. Mi pare che, tra le righe della trama, qualcosa si possa leggere, forse al contrario...

    Ciao

    RispondiElimina
  63. Non temiamo gli alieni, ma gli uomini che alieni sono tra noi, in quanto malvagi. Essi ci stupiranno con mirabolanti effetti speciali e ci vorranno far credere che la minaccia arriva da fuori... dallo spazio, ma sarà dai nostri governanti (i salvatori) che ci dovremo guardare.


    Ritornando al tema dell'articolo...

    E' evidente il tentativo di alcuni di rendere più magnanimi gli avversari, accreditandoli nei loro salotti, ma ricordo sempre che l'invitare un cannibale a pranzo non è una buona idea, poiché alla fine sarai anche tu il suo pasto.

    RispondiElimina
  64. Segnalo il mio ultimo articolo che vorrei diffondere per dare sollievo a chi è colpito dal virus dell'herpes, simplex o zoster che sia.

    http://puntodiorigine.splinder.com/post/23367550/herpes-zoster-fuoco-di-santantonio

    RispondiElimina
  65. Ciao Straker e Zret, molto interessante il documentario sui Men in Black anche se ci sono delle cose di quel programma che non riesco a digerire.

    A mio modo di vedere, si è dato il via al marketing del terrore

    Ufo triangolare visto a Tucson (anche la polizia lo vede)
    http://www.planet-flipside.com/index.php/ufosalienslink/83-tucson

    Gigantesche navi aliene in avvicinamento verso la terra
    http://www.bombshock.com/aliens-and-ufos/giant-spaceships-heading-towards-earth.html

    Che dire? Che forse il tizio del Norad che pronosticava per il 13 ottobre 2010 l'invasione aliena, diciamo che potrebbe "vedere giusto".

    Mettiamola così, che ci si creda o meno, gli alieni arriverebbero proprio nel peggior punto della storia umana. Una coincidenza quanto meno singolare.

    In più una notizia piccola piccola, ma forse no.

    "The editors of the Economist have declared constitutionalists (degli Usa) mentally ill. “Indeed, there is something infantile in the belief of the constitution-worshipers that the complex political arguments of today can be settled by simple fidelity to a document written in the 18th century,” the editors wrote on September 23. “When history is turned into scripture and men into deities, truth is the victim.”

    http://www.infowars.com/rothschild-and-cia-publications-attack-constitution-worshipers/

    Uhmmm

    RispondiElimina
  66. ...sì no...non saprei...?
    http://www.climatemonitor.it/?p=12819&cpage=1#comment-9708

    RispondiElimina
  67. Bello schifo, vero?
    scusate se di tanto in tanto vi parlo della spagna.

    http://rapidfire.sci.gsfc.nasa.gov/subsets/?subset=Europe_3_01.2010270.terra.1km

    RispondiElimina
  68. Grazie MarcOriginn, il tuo articolo sará in replica su nonvotarechitiavvelena.blogspot.
    Qui ho diverse persone che da fine agosto hanno manifestazioni di herpes zoster.

    Zret, riguardo ai falsi profeti, é chiaro che ci sia la tendenza a mandare messaggi (vd. il film, vedi gli alieni buoni che segnalano il biossido di carbonio..ecc) che l´alieno é buono e che ci viene a salvare. Cosi come l´americano venne a salvare l´europa dai tedeschi. E´un vizio. Ma sono tutti d´accordo. Cosi l´umanitá e´inchioppettata due volte.

    RispondiElimina
  69. @Straker

    Spero proprio che chi sará li capirá bene la trappola del salotto fámose du spaghi e veniamoci in contro..
    L´ingenuitá di Brandolini é inverosimile, talmente inverosimile che quasi quasi non ci credo..

    RispondiElimina
  70. Ciao a tutti. A proposito della data di un possibile contatto extratrrestre, ricordo che tempo fà avevo letto qualcosa riguardo il crop circle apparso a Poirino (TO) il 13 giugno scorso. Pare che in esso sia contenuto una data, per la precisione 24 novembre 2010. Ho ritrovato i documenti, andando su google e digitando la data nella casella di ricerca.
    Oggi qui in provincia di Milano giornata bellissima, temperatura tipica di fine estate, con cumuli veri a mo' di panna montata... Che spettacolo la natura quando la si lascia fare...
    Ma mi puzza che la pacchia sia finita, già verso tardo pomeriggio notavo aerei senza scia volare su rotte strane, tipo spostamenti logistici... Spero sempre di sbagliarmi...

    RispondiElimina
  71. Ma mi puzza che la pacchia sia finita, già verso tardo pomeriggio notavo aerei senza scia volare su rotte strane, tipo spostamenti logistici... Spero sempre di sbagliarmi...

    Non ti sbagli.

    RispondiElimina
  72. Nuovo video di Max Gazze', notate le innumerevoli riprese con cielo chimico sullo sfondo... un caso?..

    http://www.youtube.com/watch?v=d8FVfC9HStc

    RispondiElimina
  73. Ciao Straker guarda un poì qui ... sei letto da tutto il mondo. Congratulazioni!


    "Air Pollution From Aerial Spraying--Excellent Paper--With Timeline!"
    http://www.rumormillnews.com/cgi-bin/forum.cgi?read=183724

    Riguardo agli UFO, con la solita stampa mainstream che riprende la notizia senza un minimo di giudizio critico

    http://www.telegraph.co.uk/news/newstopics/howaboutthat/ufo/8026971/Aliens-have-deactivated-British-and-US-nuclear-missiles-say-US-military-pilots.html

    inizio a sospettare che sia un'operazione diversiva o di distrazione

    La crisi ormai è nelle fasi terminali antecedenti il collasso (basta leggere un po' di dati riassunti qui
    http://www.ilgrandebluff.info/2010/09/apocalypse-now-o-giu-di-li.html)

    Si registrano con sempre più insistenza movimenti delle truppe appartenenti alla sicurezza nazionale (es. http://www.rumormillnews.com/cgi-bin/forum.cgi?read=183694 o http://www.youtube.com/watch?v=kO5iIsYvJ6E).

    Truppe straniere che in terra americano danno supporto all'esercito e alle forze di polizia americane (sparano sulla popolazione meglio e senza scrupoli?).

    Una totale disaffezione dalla politica dall'americano medio e movimenti di protesta per ristabilire i valori originari della costituzione americana.

    Non so, ma che arrivino o meno, gli UFO in questo momento cadono come il cacio sui maccheroni. Pensiamo all'immaginario collettivo e a tutto ciò che questo comporta ...

    Una cosa è certa, in entrambi i casi (collasso economico o UFO dallo spazio) inizio seriamente a preoccuparmi per le mie finanze.


    PS: Oggi in provincia di Milano, apparentemente sereno.

    RispondiElimina
  74. Dimenticavo la solita CNN che è già pronta con le interviste da studio agli alieni

    http://www.rumormillnews.com/cgi-bin/forum.cgi?read=183734

    Confesso che se è proprio vero che il media è il messaggio, questo servizio un certo effetto lo fa anche a me.

    RispondiElimina
  75. Ciao a tutti, scusate il fuori argomento. Una mia amica ha acquistato un acqua minerale e dopo che l'ha bevuta gli è venuto il mal di testa. E' possibile che questa acqua abbia valori chimico fisici troppo elevati?
    Su internet ho trovato questo:
    http://www.disinformazione.it/acqua2.htm

    RispondiElimina
  76. E' anche possibile che sia del tutto inquinata.....se abbiamo mozzarelle rosa, caciotte fucsia ecc sicuramente non è un'utopia avere acqua al mercurio o al bario.

    Io da un mese ho comprato un'osmosi inversa + ionizzatore e bevo solo ciò che passa attraverso quelle due macchine.

    RispondiElimina
  77. Ciao Ron, grazie per gli aggiornamenti!

    Riguardo all'acqua voglio portare un esempio...

    I filtri che usiamo per depurare l'acqua del rubinetto hanno efficacia per 1/5 del tempo rispetto a quanto sono garantiti. In effetti un nostro conoscente usa i medesimi filtri ed a lui (sotto altra fornitura idrica) durano quanto dichiarato dal produttore.

    RispondiElimina
  78. ciao a tutti qui a santarcangelo di romagna -RN- ieri 30 settembre hanno sciato pesantemente come non facevano da tempo... anche qui hanno tutti la tosse e il raffreddore...io parteciperò al convegno per farmi due risate sulle menzogne che verranno dette. ciao a tutti!

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis