sabato 4 settembre 2010

Le irrorazioni clandestine nei cieli: un articolo senza difesa (di Carole Pellatt, 1 agosto 2010 - Prima parte)

Pubblichiamo la prima parte di un appassionato ed amaro articolo scritto dall’artista Carole Pellatt. L’accurata traduzione si deve all’amica Giulia che ringraziamo sentitamente. La Pellatt riesce a mettere a fuoco tutti i principali aspetti del problema con l’acume di un’attenta osservatrice, con un’indignazione che evidenzia notevole caratura morale. Non solo, la cantautrice ed attivista si muove con disinvoltura fra testimonianze, documenti ufficiali, brevetti, fonti, materiale fotografico e video, dimostrando rara competenza anche quando denuncia le volgari manovre dei disinformatori. La malafede e l’ignoranza di queste mosche cocchiere, il cui 'modus operandi' è stereotipato, sono esibite senza remora alcuna in tutto il loro tragico squallore, in tutta la loro brutale idiozia.

Scrivo quest'articolo per varie ragioni. La prima e la più ovvia, è che non pubblico un saggio fotografico da più di un anno. Per questo motivo ho ricevuto vari quesiti da parte dei frequentatori del mio sito sulle ragioni per cui mi sarei apparentemente eclissata. So che molte persone hanno contato sulla mia voce per una presa di posizione chiara sul problema delle irrorazioni aeree clandestine e voglio rassicurarle sul fatto che la mia posizione e la mia ipotesi non sono cambiate di un millimetro.Un’altra ragione per quest'articolo è che nel corso degli anni sono stata attenta e responsabile nel pubblicare ricerche, sostanziando qualsiasi affermazione o accusa da me sostenuta con numerose fonti di fatti inoppugnabili: ricerche scientifiche pubblicate, rapporti militari, rapporti di supervisione governativi, fatti raccolti da cause legali etc.

Ho fatto questo, perché è così che si pubblica ogni valida ricerca e volevo dare a tutti i miei lettori il beneficio del dubbio che tutti stavano sinceramente cercando per venire a capo di questa storia. Sembra che in questi tempi di discussioni e pubblicazioni a base di “copia e incolla” e la completa apertura di Internet come luogo dove acquisire libera informazione, le mie fondate prove siano state ignorate da molte persone che inevitabilmente mi accusano di essere “stramba”, cospirazionista” e semplicemente stupida. Apparentemente, molti degli individui che si avventano con commenti negativi sul dibattito riguardante le scie chimiche non sono altro che squali che disturbano Internet in caccia del loro prossimo impiego di aggressione anonima. Questi individui si autoproclamano “esperti” solo perché hanno la meglio, con prepotenza, nelle discussioni dal pulpito di un forum della Rete, nascosti dietro l'anonimato.

Stando così le cose, secondo la mia esperienza, ho deciso di scrivere un articolo che infrange tutte le regole di un buon ricercatore: voglio dare una risposta a tutti quelli che mi chiedono che cosa sto facendo al momento contro le irrorazioni clandestine e a che cosa penso che siano finalizzate. Ma questa volta parlerò delle mie convinzioni e sensazioni più istintive su quello che sta succedendo nel cielo e non mi darò la pena di fornire nessuna prova a sostegno.Tutte le mie affermazioni possono essere verificate, compiendo un minimo di ricerca, che è poi quello che ho fatto io stessa per giungere a certe conclusioni.Come diceva il mio insegnante di chitarra Joe a proposito di imparare a suonare: “Nessuno può farlo al posto tuo”. I fatti dietro alla mia indagine sono inoppugnabili e facili da trovare, quindi potete farcela senza il mio aiuto.

COME E' SEMPRE STATO

Una delle mie principali preoccupazioni durante questa mia latenza di pubblicazioni è stata costituita dalle persone che necessitano di una guida, di prove documentali, di un’ipotesi o di serie informazioni di base sui pericolosi, dannosi ed innegabilmente letali programmi governativi, corporativi e militari. Invito tutti a leggere il mio articolo Connessioni, sì ci stanno irrorando. Questo saggio è il risultato di centinaia di ore di ricerca da un'infinità di fonti che sono indipendenti l'una dall'altra. Vi troverete tutta la difesa e prove a sostegno delle mie “scandalose” affermazioni. Resto convinta delle conclusioni raggiunte dopo gli anni di esaustiva ricerca che ho concentrato in quell'articolo.

Per favore, usate il link che vi fornisco o che trovate nel mio sito per accedere a Sì, ci stanno irrorando, dal momento che questo articolo è stato plagiato in Internet e la sua essenza è stata stravolta. Di ciò sono responsabili portali come “Educate Yourself” che rifiutano, dopo due comunicazioni, di usare le mie parole originarie. La versione che gira attualmente in Rete, in forma di “copia e incolla” è stata rivista dall'"Idaho Observer" ed il prodotto finale non rappresenta i miei sentimenti, parole o intenzioni. Non nutro rancore nei loro confronti per avere interpretato le mie parole al fine di rappresentare le loro idee, ma ciò che è venuto fuori dall'altro capo è stato un trauma per me.

Inoltre, ho prodotto un cortometraggio intitolato Chi siete che contiene un'abbondanza di mie foto di attacchi aerei, ovvi esempi di modificazione del tempo atmosferico e di spostamento di nuvole di bario per mezzo di onde elettromagnetiche. Una delle lamentele dei miei detrattori è stata che le informazioni scritte nel filmato scorrevano troppo veloci. Con tutta la loro “erudizione tecnologica” nei forum, i poveretti non sanno neppure usare il pulsante “pausa” di Youtube.

A tutte le brave persone che mi hanno sostenuto in questi anni dico: ci sono ancora. Sono occupata prevalentemente nelle ricerche e nell'assicurarmi che ciò che ho scritto in quell'articolo, Connessioni, resista alla prova del tempo.Non sento il bisogno di continuare a pubblicare le stesse conclusioni più e più volte. Ho anche passato ore infinite ad aggiornare il mio sito I see lines.

Per fornire aiuto nella ricerca, ho aggiunto nuovi contenuti nel link “documenti scaricabili”. I link venivano compromessi in continuazione dal server Mac e mi scuso per tutti gli inconvenienti che questo può avere comportato. Tutti i documenti dovrebbero essere facilmente accessibili ora.

DISCUTIAMO IL SIGNIFICATO DELLA PAROLA “NORMALE”

Ci sono varie ragioni per cui non ho pubblicato nuovi saggi fotografici. Una di queste è il fatto che cominciavo ad avere l'impressione di pubblicare sempre le stesse foto. Ci sono più di cinquanta rapporti fotografici sul mio sito www.iseelines.com Se dovessi vedere qualcosa di nuovo, lo pubblicherò. Ma siamo nel bel mezzo dei programmi scientifici che comportano l'irrorazione del globo con aerosol conduttivi a base di metalli. Nel corso di quei circa cinquanta rapporti fotografici con centinaia di foto, penso di avere illustrato ampiamente le differenti sfaccettature del nostro cielo fasullo.

Vi invito ad andare a riguardare e rileggere queste memorie fotografiche, Today's weather (il tempo che fa oggi). Per favore, continuate a diffonderle. Hanno la stessa importanza oggi di quanta ne avevano quando pubblicai originariamente. Un'altra cosa che ho notato a proposito delle mie foto nel corso del tempo, è che non sembrano più così “orribili” al grande pubblico. Sono diventate “normali” o addirittura di routine. C'è stato un lasso di tempo in cui si passava da irrorazioni sporadiche – sebbene regolari per più decenni di quanti sia consapevole la gente, ad una completa scacchiera, una coperta e scie di fogge in prevalenza abominevoli.

Ciò è stato prima che la situazione si normalizzasse dopo tanti anni e tanti programmi televisivi, film, pubblicità, grafiche di canali meteo, grafiche di canali di informazione, grafiche di carte di credito e fondali di talk show. Queste immagini mostravano nuove forme atmosferiche che erano appena comparse quando venivano creati i nuovi media. Tuttavia, ci si può legittimamente domandare se non ci sia stata una pianificazione dietro le quinte all'interno dei media per diffondere così velocemente queste immagini. Tale tipo di propaganda basata sul “potere della suggestione” non è uno strumento nuovo della “civiltà”.

Ora, il nostro cielo artefatto è una vista comune. Queste forme sono state impresse a fuoco nell'emisfero destro di quelli che sono cresciuti con una diversa memoria del cielo. Alcune persone se ne accorgono e se ne disinteressano; altre non se ne accorgono nemmeno. Un'intera nuova generazione di bambini è cresciuta vedendo scie e X spruzzate nel cielo, formazioni nuvolose del tutto innaturali, eventi atmosferici finti che essi però percepiscono come “normali” cicli della terra su cui vivono. Così come ogni generazione precedente, ha ovviamente ereditato un paesaggio che era più danneggiato e meno naturale di quello dei suoi predecessori.

E' lo stesso dappertutto e le mie foto non fanno che illustrare la nuova immagine della “normalità”. Devo specificare, a questo punto, che quando uso il termine “normale” per descrivere il cielo, ciò non significa “giusto”. Il termine “inquinamento idrico” è normalizzato, ma non è qualcosa che mi va bene. Allo stesso modo la privatizzazione dell'acqua è considerata una “normale pratica commerciale” ma non per questo la ritengo giusta. L'inquinamento dell'aria è una “vista normale”, ma mi riempie di orrore. Il taglio a raso di foreste millenarie è “normalmente praticato”, ma non mi va bene. Gli sversamenti di petrolio sono un “evenienza normale”, ma non mi vanno bene. Sono certa che ogni creatura vivente che non sia umana condividerebbe i miei istinti primari su queste cose.

Se a questo ragionamento aggiungiamo gli uomini, le banche che rubano soldi ai poveri lavoratori sono qualcosa di “normale”, ma non mi vanno bene e neppure il fatto che esista gente senza una casa o la povertà costruita a tavolino, il razzismo, la guerra permanente, i rifugiati o la schiavitù. Niente è come sembra e la definizione di “normale” si allontana ogni giorno di più dal grembo generoso di madre natura.

Fine della prima parte.





Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.


Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

113 commenti:

  1. Chelene Nightingale Talks Chemtrails / SAG

    Chelene Nightingale, candidata come governatrice della California per le prossime elezioni, in un'intervista a Michael Murphy, denuncia in modo netto ed inequivocabile, le irrorazioni clandestine (alias "scie chimiche"), collegate alle numerose scelleratezze dei militari ed alle bugie degli "scienziati" organici al sistema.

    RispondiElimina
  2. Noi tutti cerchiamo di svegliare la gente, non sempre ci riusciamo, qualcuno ci deride o non ci prende sul serio. Ma la menzogna che si nutre di altra menzogna non vivrà a lungo.

    Dietro le scie chimiche, le vaccinazioni, tutti programmi di health care si nascondono programmi di depopolamento ordinati dalle elites. E' questo l'obiettivo inconfessabile a cui la gente ha paura di credere perchè troppo grosso per essere vero.

    Ma purtroppo non è così non dimentichiamoci la dichiarazione di Bill Gates di qualche tempo fa
    "The world today has 6.8 billion people. That's heading up to about nine billion. Now if we do a really great job on new vaccines, health care, reproductive health services, we could lower that by perhaps 10 or 15 percent!" [About 1 Billion People!]

    Un obiettivo già pensato e preparato nei dettagli nel 1984

    http://www.infowars.com/world-bank-threatens-drastic-steps-necessary-if-nations-refuse-population-reduction-implementation/

    E qui i vaccini già studiati per sterilizzare le donne di tutto il mondo (anche in Europa) a loro insaputa
    http://www.rumormillnews.com/cgi-bin/forum.cgi?read=182187

    o gli uomini con i vari adiuvanti che secondo i soliti scienziati sono sicuri (infatti non sbagliano mai!)

    PS: Charlene Nightingale era ora!
    1) Speriamo non faccia la fine della moglie di Dukakis.
    2) Qualcuno vuole mostrare il video a Nikki Vendola? Facciamogli sapere che raccoglierebbe numerosissimi voti.

    RispondiElimina
  3. Charlene Nightingale è una donna coraggiosa. Speriamo che non resti sola.

    RispondiElimina
  4. Vendola? Meglio tacere... Le scie chimiche sono un tabù, una dimensione in cui pochissimi osano inoltrarsi.

    RispondiElimina
  5. Brava Carol!

    Infonde ossigeno.

    Infonde speranza di visione di cieli limpidi per il semplice fatto di essere limpida lei.
    Attraverso una testimonianza come la sua
    l'aria si pulisce.



    Denuncia sì la Carol, ma senza spargere veleno lei.

    Secondo me è importante.




    Molto bella, molto brava.

    Saluti a tutti!


    Saluti e grazie a tutti.

    RispondiElimina
  6. ventola...comunista...cattolico...gay...laico ...
    un vero Armageddon...!

    RispondiElimina
  7. Vendola....di tutto...di più....!.
    In ogni caso è in buona compagnia,sopratutto con il partito dei padroni a casa nostra di cui il Ministro dell'interno,On.Roberto Maroni ne è un autorevole rappresentante.Questa storia delle scie finirà,l'unico problema è a quale prezzo.

    RispondiElimina
  8. Abbiamo visto, anche negli ultimi giorni, che l'Italia è il paese dei doppiogiochisti, dei pusillanimi e degli opportunisti e dai politici di questo paese non possiamo di certo aspettarci niente, poiché sono i degni appresentanti di certe categorie di "scienziati - un tanto al chilo".

    Dobbiamo insistere sulla presa di coscienza delle masse. E' l'unico modo, perché il cambiamento non verrà mai dall'alto e tantomeno per mano di qualche politico.

    RispondiElimina
  9. Purtroppo le prime vittime delle scie chimiche sono state la verità e la dignità.

    Una stretta di mano virtuale alla Pellat, donna "limpida" e determinata.

    RispondiElimina
  10. Si muore di vaccino contro il morbillo in india e in bangladesh, mentre in australia vengono proibiti i vaccini anti-influenzali ai bambini sotto i 5 anni, credete davvero che siano innocui per le persone più grandi?

    Gli stessi vaccini verranno somministrati a tutti a prescindere dall'età, al di fuori dell'australia.

    Chi si vaccina rischia di brutto.

    Un caro saluto a C. Pellat che, a differenza del nostro P. Pelù, continua coraggiosamente a mostrare la verità. Il cantante fiorentino invece che inveire contro le scie chimiche nei suoi concerti se la prende con Berlusconi.

    Ci sono nuovi video su youtube con la musica di Carole?

    Ah finisco con una buona notizia:
    Il medico David Servan ha sconfitto il cancro
    e ha scritto un libro in cui spiega come

    RispondiElimina
  11. Corrado, sarebbe lodevole se Pelù condannasse, insieme con silvietto, le scie, i vaccini e tutto il resto, invece... E' facile prendersela con il saracino in una giostra, ma nella battaglia vera si fugge, gettando lo scudo.

    E' di agevole reperibilità il libro del dottor David Servan?

    Ciao

    RispondiElimina
  12. http://www.agoravox.it/Nucleare-in-Francia-Trizio-nell.html

    RispondiElimina
  13. http://www.earthquake.it/blog/2010/provincia-di-forl-cesena-scossa-sismica-05-settembre-2010/

    lo avevo postato anche nel precedente articolo
    Questa mattina dopo irrorazioni chimiche per tutta la notte, e forte carica elettrostatica percepibile a pelle, scossa di terremoto ore 9.07 in romagna.
    La carica elettrostatica si sente tutt'ora nei peli e nei capelli del corpo...Il cielo è continuamente coperto da nuvole chimiche e aerei si continuano a sentire incessanti sopra di esse sin dalla notte... Coincidenze?

    RispondiElimina
  14. Ipotesi sul perchè il forum di Nexus sia stato infiltrato dal CICAP proprio ora.

    http://tiny.cc/qp8jd

    RispondiElimina
  15. Da notare che l'ultimo intervento (nonchè quello che resterà impresso nelle menti degli astanti) sarà proprio quello di Attivissimo e non quello di Tom Bosco.

    RispondiElimina
  16. Vi dedico un panorama immortalato qualche settimana fa in Trentino, Val di Fassa.

    E' ormai estremamente raro vedere un cielo così.

    Lo posto anche affinché gli scettici si rendano conto della differenza con il cielo artefatto che quasi quotidianamente ci dipingono.

    http://img444.imageshack.us/img444/9752/dscn2196s.jpg

    RispondiElimina
  17. La prova del cumulo secondo il C.I.C.A.P. - Parola d'ordine: manipolare i dati

    Una delle tecniche più usate dagli esponenti del C.I.C.A.P., consiste nella manipolazione dei documenti disponibili. Paolo Attivissimo è maestro in queste falsificazioni. Nelle sequenze che vi mostriamo e che egli presenta orgoglioso sul suo canale You-Tube, si dimostra come Kattivix, in post-produzione, abbia inserito uno spezzone di video realizzato da Tanker Enemy. Questi fotogrammi non hanno attinenza con le decine di riprese che palesano le quote di volo definite "ad altezza cumulo". Operando in questo modo, il prode Paolo Attivissimo, avvalendosi di un'incursione del suo amico Francesco Sblendorio, intenderebbe smontare l'acquisizione secondo cui gli aerei impegnati nelle operazioni clandestine di aerosol incrociano ad altitudini non idonee alla formazione delle fantomatiche scie di condensa.

    RispondiElimina
  18. @ MarcOriginn

    Lo avevamo compreso da tempo, ma ora abbiamo la conferma.

    RispondiElimina
  19. Wakeup, quanto scrivi merita attenzione ed ulteriori indagini. Grazie del resoconto.

    Marcorigin, è una strategia tipica studiata già nella retorica antica. L'ultimo intervento si fissa nella mente dell'uditorio. Comunque il contraddittorio con Cattivissimo è un adynaton: un'ameba è più intelligente. In ogni caso, mi sembra palese che colui sia ormai sblendorizzato.

    Grazie Manuel, semel in anno.

    Ciao

    RispondiElimina
  20. P.S. Cattivissimo scrive in un modo abominevole. Non ha dunque tratto alcun profitto dagli articoli che ho dedicato al suo idioletto.

    RispondiElimina
  21. La pelle del centauro avvelenò Eracle.

    RispondiElimina
  22. Legittimare Attivissimo è come legittimare Goebbels.

    RispondiElimina
  23. Siamo onesti: qual è la differenza? I convegni poi si basano sulla tattica di Quinto Fabio Massimo, il temporeggiare.

    Ecco come scrive Kattivix: sono più gli errori delle parole.

    "Io porto la mia videocamera, ma una ripresa in più non fa mai male, anche per poter fare un montaggio più completo da postare su Youtube. Grazie!"

    RispondiElimina
  24. Manuel, i sismi sempre più frequenti e pericolosi sono certaente da correlare alle perturbazioni elettromagnetiche nella ionosfera (e questo lo scrive la N.A.S.A.).

    Purtroppo si tratta di aberrazioni indotte dalle stazioni H.A.A.R.P. e questo non presagisce nulla di buono per il futuro.

    RispondiElimina
  25. @Marcorigin
    Con gente come i vermidelcicap, al servizio del potere, il confronto non esiste ed é alquanto "strano" e l´invito di bosco fatto a quell´essere strisciante risulta essere compromettente di default.
    Da ricordare, tra l´altro, la trappola tesa a Straker in seguito a quell´invito teso da quel meet up.

    RispondiElimina
  26. Consiglio la lettura di questo articolo.

    http://freeskies.over-blog.com/article-la-gerarchia-del-cospiratore-56377994.html

    RispondiElimina
  27. Sì, senza dubbio lo zampino di Max del Meet-Up è cruciale.

    RispondiElimina
  28. Nonvotare, a mio parere, non è strano. Ricorderei che i furbastri sono adusi ad infiltrarsi ed a sblendorizzare. E' come nel paese delle meraviglie di Alice.

    Mi viene in mente un proverbio: "Dai nemici..."

    Ciao

    RispondiElimina
  29. Zret..il termine strano aveva un tono ironico..
    E che purtroppo il paese di Alice é la suppostona finale travestita da pillola.. Evidentemente ad assumerla "ci si guadagna" qualcosa.. O no?

    RispondiElimina
  30. Nonvotare, sono d'accordo con te. Abbiamo capito come va il mondo.

    RispondiElimina
  31. Gianfranco Fini, leader di Passato e schiavitù, sta arringando la folla. Sembra di sentire Hitler che si rivolgeva al popolo tedesco. Qualche tempo dopo l'incendio del Reichstag e tutto il resto.

    RispondiElimina
  32. Personaggio alquanto pericoloso. L'Italia avrà la sua degna fine.

    RispondiElimina
  33. Gli admins del forum di Nexus hanno bloccato il nostro indirizzo IP per impedirci di visionare il contenuto delle pagine.

    Ok, tanto ci sono i proxy...

    RispondiElimina
  34. Ted Stevens e la sua morte misteriosa

    http://inteltrends.wordpress.com/2010/08/11/top-u-s-senator-ted-stevens-assassinated-as-obama-weather-war-plunges-world-into-chaos/

    Certo può essere una notizia fake, ma comunque è una pulce nell'orecchio.

    A proposito di notizie un po' così, sembra che la tensione in medio oriente stia salendo alle stelle. Siamo sempre nel segno della Vergine.

    http://www.infowars.com/yellow-alert-for-war-grave-situation-in-mideast/

    RispondiElimina
  35. sul sito dei terremoti, che avevo postato più su, avevo scritto un commento, più o meno simile a quello pubblicato qui, riguardo al terremoto in Romagna di questa mattina, e se ci fosse stato un connubio tra i cieli chimici, l'elettricità statica che si avvertiva a pelle dalla notte prima e le onde elettromagnetiche... indovinate un pò?
    Il commento non è mai andato Online!

    RispondiElimina
  36. Wakeup, censurano, non appena si sfiorano certi tasti dolenti. E' un po' come mostrare la corda nella casa dell'impiccato. Le anomalie elettromagnetiche sono uno dei segni legati ai sismi. Sul tema ti consiglio l'articolo "Bendandi, onde a bassa frequenza e fisica iperdimensionale".

    Ciao

    RispondiElimina
  37. Ron, speriamo che la tensione si stemperi.

    Ciao

    RispondiElimina
  38. IP Address: xxx.xxx.xx.x [Label IP Address]
    ISP: Italian Public Broadcasting Company Rai Spa
    Entry Page Time: 6th September 2010 08:26:06
    Visit length: 15 mins 6 secs
    Browser: Firefox 3.6
    OS: WinVista
    Resolution: 1280x1024
    Location: Rome, Lazio, Italy

    Entry Page: http://www.tankerenemy.com/2007/12/intervista-ad-una-paziente-italiana.html
    Exit Page: http://www.tankerenemy.com/2007/12/intervista-ad-una-paziente-italiana.html
    Referring URL: http://morgellons-info.blogspot.com/2010/03/prima-diagnosi-u...

    RispondiElimina
  39. Il Ministero dell'Inferno ha indetto un concorso per un nuovo logo, mettendo a disposizione un indirizzo email. Gli mandiamo una sfilza di foto con le scie chimiche?

    Qui il link alla pagina in questione.

    RispondiElimina
  40. "...che rappresenti e trasmetta in modo immediato, omogeneo e riconoscibile l'identità e la MASSON del ministero come punto di riferimento per i cittadini...bla bla bla vi vogliamo bene ecc ecc...."

    RispondiElimina
  41. La Masson del ministero dell'inferno...

    :)

    RispondiElimina
  42. Salve,
    sono roberto amministratore del blog

    http://linuxfreedomforlive.blogspot.com

    intanto complimenti per il blog

    sono appena diventato lettore fisso del tuo sito attraverso il bannerino Google Friend Connect

    volevo chiederti se potevi contraccambiare

    ciao

    RispondiElimina
  43. Botta e risposta (con velate minacce) nella rubrica "Lettere" del quotidiano "L'Adige":

    http://img7.imageshack.us/f/59303551.png/

    http://img820.imageshack.us/f/74652293.png/

    RispondiElimina
  44. http://www.interno.it/mininterno/site/it/sezioni/sala_stampa/notizie/ministero/
    00942_2010_07_23_lancio_concorso_idee_nuovo_Logo.html

    Ministero
    23.07.2010
    Il ministero dell'Interno lancia un concorso di idee per il suo nuovo logo
    Dovrà esprimere l'identità, la mission e la vocazione unitaria di un'amministrazione dalle tante competenze alla quale sono affidate funzioni fondamentali dello Stato


    Il ministero dell'Interno bandisce un concorso nazionale di idee per la realizzazione del nuovo logo dell'Amministrazione. La sfida è quella di immaginare un elemento o una combinazione di elementi grafici - un simbolo - che rappresenti e trasmetta in modo immediato, omogeneo e riconoscibile l'identità e la mission del ministero come punto di riferimento per i cittadini in tema di sicurezza, di garanzia delle libertà civili e dei diritti democratici, di soccorso alla popolazione nelle emergenze, di raccordo tra governo centrale e autonomie locali, di politiche che regolano l'immigrazione.

    Il logo dovrà esprimere, in altre parole, la voce unitaria delle tante componenti del ministero dell'Interno che ne fanno un'amministrazione vicina ai cittadini e, ancora di più, un'amministrazione a vocazione 'generale', posta a tutela di funzioni fondamentali dello Stato. Il nuovo elemento grafico sostituirà il logo attuale in tutti i prodotti dell'attività di comunicazione, dal portale web alle campagne. Dovrà essere frutto di un progetto originale e quindi non commercializzato o utilizzato in precedenza. Sarà valutato da una Commissione interna tecnico-scientifica.


    Il Ministero dell'interno ha indetto un concorso per la creazione di un nuovo logo che esprima lo spirito di un dicastero al servizio dei cittadini. Ecco il logo ideato dal Comitato Tanker Enemy e con cui partecipiamo all'iniziativa. In hoc ... logo vinces.


    Gentilissimi, per rimanere in tema, pensiamo che il nuovo logo più adatto sia quello indicato al link seguente:

    http://img838.imageshack.us/img838/6726/internonuovologo.jpg

    Distinti saluti

    Rosario Marcianò

    RispondiElimina
  45. Manuel, sono stereotipati, oltre che infami!

    RispondiElimina
  46. Ravviso nella condotta dei disinformatori almeno il reato di favoreggiamento.

    RispondiElimina
  47. Reato di favoreggiamento per i guardiani di regime.

    RispondiElimina
  48. Quello che è incredibile è l'ubiquità di questi pagliacci.

    RispondiElimina
  49. il tizio del quotidiano l'adige, farebbe meglio ad oltrepassarlo l'adige e ad informarsi che il mondo intero è gia da tempo in allarme, grazie all'evoluzione critica che coinvolge l'intero sistema sociale occidentale umano, tra l'atro gia sotto gli occhi di tutti, a prescindere dagli asini che volano dei procurati allarmi, ...meglio essere allarmati che dormire mentre i lupi ci sbranano, faccia molta attenzione il tipo nella scelta del lato dell'adige in cui stare, è molto probabile che la compassione sia molto poca a tempo debito, sia per i criminali che per i collusi, quindi prima di sparare sentenze si informi, gli strumenti per farlo ci sono tutti incluso l'osservazione del mondo che lo circonda. Il tempo dei gonzi come lui sta per finire, idem per chi dai gonzi trae vantaggi, ...non certo noi! .... seguire le ricchezze il denaro ed il potere per trovare i colpevoli è un ottimo ed istruttivo esercizio.

    .... se ne hai vogli a quelli dell’adige prova anche ad inviare questo mio messaggio ;-)

    RispondiElimina
  50. http://www.youtube.com/watch?v=O66TlfhNc7Q

    RispondiElimina
  51. Se vanno a scuola da Attivissimo, questi sono i risultati.

    http://zret.blogspot.com/2010/04/scuola-da-attivissimo.html

    RispondiElimina
  52. Non è un caso se tali ceffi girano sempre in anonimato. Ma da come scrive... ho capito chi è.

    RispondiElimina
  53. Gran bell'articolo.

    Complimenti anche da parte mia!

    Mike

    RispondiElimina
  54. PS: lo faccio girare immediatamente...

    RispondiElimina
  55. Sandra, l'indirizzo è

    lettere@ladige.it

    Se lo scrivi direttamente tu, è meglio :-)

    RispondiElimina
  56. Ovviamente, l'invito è esteso a chiunque altro volesse "buttare via" un'email:

    lettere@ladige.it

    (potete anche chiedere l'anonimato)

    RispondiElimina
  57. Essendo stata ad un concerto dei liftiba, devo confermare quanto scritto da Corrado.
    Mi aspettavo almeno una piccola frecciatina quando han cantato la canzone "Sole nero", e invece nulla.

    Per quanto riguarda i terremoti, sembra che l'istituto nazionale di geofisica sia stufo di chi travisa i suoi dati, e per questo motivo li vogliono segretare:

    http://www.fastweb.it/portale/canali/attualita/reportage/contenuti/articolo/?id=FW02426

    RispondiElimina
  58. Anna, nil novi sub sole... nero.

    L0istituto di geofisica è ancora diretto dal Dottor Boschi? In questo periodo Dante va per la maggiore.

    Ciao

    RispondiElimina
  59. Mike, le parti seguenti dell'articolo sono ancora più incisive.

    Ciao

    RispondiElimina
  60. Sandra, è la Caporetto dei disinformatori vecchi e nuovi, palesi ed occulti...

    RispondiElimina
  61. Sono venuto a conoscenza di queste informazioni, di un incontro c/o la Libreria Esoterica di Milano (Piazza Missori, Via Unione):

    "Ci vediamo l11 settembre a Milano
    Scritto da Paolo Attivissimo
    Sì, vado a un convegno di complottisti. Come relatore. Sono stato invitato dal David Icke Meetup a Milano, l'11 settembre prossimo, come relatore per parlare degli attentati dell'11 settembre 2001 e della critica alle teorie alternative che li riguardano.

    E pensare che la Libreria Esoterica di Milano era la mia preferita ...

    Il link: http://www.pensierolibero.eu/tgeu/tecnologia/14116--ci-vediamo-l11-settembre-a-milano-.html

    wlady

    RispondiElimina
  62. Ciao Wlady, eravamo al corrente di questo spettacolo di pupi siciliani. Quella dei pupi siciliani è una veneranda tradizione artistica che va tutelata e valorizzata. Sono curioso di vedere Gano di Maganza.

    Ciao e grazie

    RispondiElimina
  63. Quel David Icke Meetup capitanato dal prode Max, il quale scrive:

    IckeItaliaMeetup (Max) scrive: "ma tutti uguali quelli del fan club marcianò ? perchè non vi fondete col fun club malanga ? tanto a livello di menzogne siamo li li ...... scoprite adesso che rosario è un debunker? debunker è chi mente e rosario non perde tempo se c'è da mentire...... vi siete mai chiesti perchè vibravito si allontanò da lui? e perchè mai al convegno del 19 aprile 2009 a milano? andava in giro col cappellino CIA che i suoi amici debunkers gli avevano messo in testa ? tutte le liti tra lui e attivissimo sono create ad arte per buttare zizzania e aggressività sulla tematica scie chimiche ? nei famosi 70 minuti di confronto fra paolo attivissimo e vibravito attivissimo fa intendere che rosario è uno dei loro che sta attuando una recita per confondere le acque......perchè non pubblichamo quei famosi 70 minuti?

    Formeranno un bel trio.

    RispondiElimina
  64. Peccato che Vibravito faceva già parte della cricca. Si visioni bene il filmato.

    http://www.tanker-enemy.tv/lugano-hoaxers.htm

    RispondiElimina
  65. E aggiunge...

    Premessa1: non sono un debunker ma mi piace leggere chi prende per il culo i complottisti. Sono già abbastanza ridicoli di loro però è chiaro che, tra i mille commenti irrisori (e che inequivocabilmente sbufalano ogni stronzata dei dementi scia comici), molti sono effettivamente divertenti e secondo me leggere siti del genere tira su il morale in ogni momento e permette una pausa di buonumore.

    Premessa2: straker (e non solo) non andrebbe solo preso per il culo ma qualcuno dovrebbe effettivamente agire perché le sue elucubrazioni ormai non sono più solo tali ma hanno invaso la sfera privata di molte persone e, soprattutto, ha dimostrato più volte di fare quello che fa solo per spillare soldi ai gonzi, in più modi. E i gonzi, anche qualora fossero consapevoli di esserlo o, addirittura, seguissero una loro precisa volontà, non dovrebbero comunque essere fregati in tal modo!

    Detto questo:

    1) se si piglia per il culo straker e gli altri si fa ridere a gente e, talvolta, la si fa riflettere soprattutto su cosa non fare né leggere e su chi assolutamente non seguire in quanto falso/falsificatore/meschino/ignorante ecc.

    2) quando da diversi mesi in tanti lo si avverte che le sue denunce sono infondate e che lo si querelerà/denuncerà per diffamazione, abuso di utilizzo del suo blog del cazzo, utilizzo improprio dati personali ecc… e poi non lo si fa, lasciando perennemente impunite le sue violazioni della legge nei confronti vostri (intendendo di tutti coloro che sono stati lesi dallo strakker nazionale) alla fine si rischia di passare dal ridicolo. Nel senso: straker continua a dire di andarlo a trovare coi documenti ecc. e poi si ride di lui perché dice una cosa ma ne fa un’altra (si tira indietro, trova scuse, ecc) o che denuncia a destra e a sinistra ma poi … nisba; ecco, se allora veramente ritengo che meriti una denuncia o altro, lo dico lo faccio, non è certo questione di tempo, mica ci vogliono due settimane piene per farlo, santo cielo!!


    SEGUE >>

    RispondiElimina
  66. >>

    Allora chi sente di essere stato leso o anche solo per la giustizia in sé ritiene che straker debba essere denunciato, lo faccia e chiuda la partita; altrimenti, ed è un discorso, ti assicuro, che stiamo facendo da qualche mese anche qui in ufficio nei momenti di pausa caffè, si rischia che si comincerà a ridere non solo della coppia di deficienti sanremesi. Certo, non per le cazzate megagalattiche, per quelle restano inarrivabili, ma per il fatto che si parla tanto ma di fatti….pochini.

    Poi vedete voi, non è vietato minacciare o avvertire che dir si voglia, di denunciare o controdenunciare qualcuno e poi far finta di niente, solo non si fa una figura tanto diversa dal demente di sanremo.

    Se poi la si vuol mettere sulla dialettica o trovare qualche buona scusa del tipo “non vale la pena”..”non ho tempo da buttare” .. “non mi abbasso a questo” va bene, ognuno la pensa come vuole, ma se si trova il tempo per riderci sopra e sbufalarlo, a maggior ragione lo si potrebbe/dovrebbe trovare per dargli un chiaro messaggio che si è diversi da lui.

    A mio parere credo sia solo un buffone e che per il seguito che ha non può certo far del male, al massimo fa cascare nella sua rete una decina di persone in tutto… quindi ci rido sopra e lo ritengo una persona stupida e disonesta, non da denunciare perchè chiunque lo veda/senta/legga sa che è un poveraccio ancora prima di conoscerlo ma, qualora per qualche motivo lo ritenessi meritevole di una denuncia alle autorità (per esempio perché mi ha tirato in ballo in modo illegale o dovesse un giorno darmi fastidio che abbia abusato della buona fede di qualcuno), forse nemmeno lo avvertirei: farei la mia bella letterina di presentazione e la manderei a chi di dovere. Vale lo stesso per la polizia postale ecc. Ma il peggio è quando da mesi e mesi si legge che l’ultima ora (per dire) di straker sta arrivando e poi, sempre per mesi e mesi, lui continua tranquillamente a fare di peggio… bè mi sembra un po’ parlare al vento. Ripeto: i commenti sui siti che lo pigliano per il culo alla grande sono eccezionali, il più delle volte, quindi forse sarebbe meglio limitarsi a quello.
    Se invece le denunce “avvisate” sono state effettivamente fatte sin dall’inizio allora mi sa he straker non è andato fuori dai termini legali, visto che non ha mai smesso di fare ciò che fa.

    Mah

    Ciao
    Max



    Insomma, sarà un bell'incontro tra amici

    RispondiElimina
  67. a max andrebbe detto che a scrivere sulla tastiera è veramente un duro! patetico

    "Ripeto: i commenti sui siti che lo pigliano per il culo alla grande sono eccezionali"

    eh si guarda, da morire dal ridere. un umorismo raffinatissimo. questo max deve essere ritardato, senza offesa

    RispondiElimina
  68. Un esaurito al servizio dei soliti noti.

    RispondiElimina
  69. http://www.fieradellevante.it/Manif-intro.asp?IDEdizione=340

    RispondiElimina
  70. Nel mezzo del cammin di nostra vita,
    mi ritrovai in un... oscuro,
    ché la diritta via era smarrita.

    Ah quanto a dir qual era è atto duro,
    questo... selvaggio e aspro e forte...

    RispondiElimina
  71. Che Gucumatz fosse un esponente del cicap si sapeva già almeno da giugno 2010 [ LINK ]. A qualcuno la cosa non andò giù e l'utente fu sospeso dal forum. Solo che... riusci a rientrare dalla finestra e fu nominato moderatore per impedire che fosse nuovamente estromesso.

    La sua identità era quindi nota, ma sino all'altro giorno qualcuno cercò di mettermi sulla falsa strada, tentando di allontanare i sospetti dell'infiltrazione del forum (da parte di esponenti del cicap) e sulla persona che usa il nome utente Gucumatz, ovvero Francesco Grassi.

    Mi pare tutto chiaro. L'operazione è partita da tempo, solo che gli abbiamo rotto il giocattolo e per questo si sono incazzati.

    RispondiElimina
  72. salve a tutti.
    a questi disinformatori consiglierei di darsi al volontariato: per futuri inserimenti di micro-chip sotto pelle, vaccini nanotecnologici, e bibite a base di metalli pesanti, e diete alla monsanto, così tanto per vedere che effetto fanno, e se non gli succede niente, allora forse avevano ragione...

    incredibile! in spagna, in un meteo, fanno vedere foto di cieli, sopra alcune città, e mostrandone uno pieno di scie, la ragazza metereopata ...ehm cioè metereologa, annuncia.........................
    tanti cirri sopra segovia....!
    ottimo articolo, aspetto il seguito.
    ciao

    RispondiElimina
  73. Beh... costoro non sono immuni e prenderanno quel che gli tocca.

    RispondiElimina
  74. Speriamo questo

    http://www.infowars.com/california-cops-taser-senior-citizen-in-his-own-home/

    RispondiElimina
  75. @Mercury
    un pò di "dieta alla monsanto" (AHAHHA spaventosa come immagine) la prescriverei ad alcuni dei nostri amici disinformatori (in primis al mozzarellaro svizzero)

    RispondiElimina
  76. Scusate l' ignoranza ragazzi...potreste spiegarmi cosa e' la "monsanto"...mi sembra di capire che sia qualche industria alimentare "nera" :-S ... grazie

    RispondiElimina
  77. ho i brividi....non ho mai visto niente di simile con i miei occhi,conto almeno 35/40 scie persistenti sopra la mia testa e tanker che vanno e vengono.......e' uno spettacolo agghiacciante...
    che cosa dobbiamo fare per fermare questo scempio....

    RispondiElimina
  78. Food Inc. (Cibo s.p.a.)


    Cibo s.p.a. è un documentario che descrive la trasformazione radicale dell'industria alimentare avvenuta negli USA negli ultimi decenni. Vedere da vicino ciò che è successo in America è sicuramente importante per capire quello che rischiamo di veder succedere anche da noi molto presto.

    Nonostante il consumatore venga illuso di avere a disposizione una grande varietà di marche e prodotti diversi, in realtà questi fanno tutti capo ad un numero molto ristretto di super-aziende alimentari, che poi li immettono sul mercato con nomi e sotto marche diversi. Ancora più inquietante è il fatto che, indipendentemente dal produttore, uno degli ingredienti principali rimanga il granoturco, nelle sue forme più disparate.

    La sua estrema economicità, ottenuta in modo artificiale grazie a pesanti incentivi pubblici, ha portato ad utilizzarlo anche come mangime per i bovini, al posto dell'erba che dovrebbe essere il loro nutrimento ideale.

    Gli allevamenti di bestiame hanno raggiunto dimensioni enormi ed i mattatoi sono diventati catene di montaggio ad altissima efficienza, dove gli animali al massacro sono trattati poco peggio degli stessi dipendenti, che vengono usati come "macchine umane".

    Tale ciclo lavorativo porta con se altre deleterie conseguenze quale un altissimo rischio di infezioni e contaminazioni dei prodotti, che devono quindi essere sottoposti a fasi di lavorazione che includono una forte sterilizzazione.

    Non manca infine il capitolo dedicato alla tristemente famosa Monsanto, che a seguito della recente possibilità di brevettare forme di vita (vegetali o animali) sta cambiando radicalmente il settore agricolo, e impedisce di fatto agli agricoltori di svolgere il loro lavoro con le metodologie che da sempre hanno caratterizzato la loro attività.

    RispondiElimina
  79. L'Adige non ha avuto la cortesia di pubblicare la mia controreplica, spedita ieri:

    "La solerte, sgrammaticata, sconclusionata e velatamente minacciosa replica di Xxxxx mi fa pensare di aver toccato un nervo scoperto.
    Che dire? Bene.
    Un appunto al titolista: solitamente non mi piace essere etichettato come "gonzo" da chi non conosco. Se per il futuro volesse evitare, gliene sarei grato."

    Altri hanno scritto?

    RispondiElimina
  80. @Alzategliocchi

    Se lo trovi, leggi il libro "Il Mondo Secondo Monsanto" (http://www.macrolibrarsi.it/libri/__il-mondo-secondo-monsanto.php), avrai un quadro abbastanza completo.

    RispondiElimina
  81. @Alessandro In che zona dell'Italia abiti? Qui al nordovest ci hanno avvelenati il 2-3-4-5 settembre, ora sta piovendo, ma non ho nemmeno idea dello schifo che ci possa essere dentro quell'acqua piovana. Non sò davvero cosa si possa fare per feramre questa follia, l'ultimo baluardo rimasto a difesa della cittadinanza è questo blog, oltretutto non c'è nessuno di quei vermi di politici che ci governano che denuncia la questione, le varie interrogazioni parlamentari sono andate tutte a vuoto, la magistratura preferisce fare finta di nulla. Il dictat è "non vedo, non sento, non parlo" ma intanto l'avvelenamento continua e a farne le spese siamo noi tutti. Di una cosa però mi rallegro, la stessa acqua, la stessa aria e lo stesso cibo valgono tanto per noi quanto per la casta che sta portando alla rovina questo paese.

    RispondiElimina
  82. Ecco che i fake su Facebook stanno giocando l'ennesima disperata carta. Riporto quanto hanno scritto poco ore fa.

    Mario Vega

    Era un tattica che usavano gli agente segreti britannici già a partire dal 1930!
    Rosario Marcianò è solo un agente con alti poteri, è istruito per informare di un evento per poi consapevolmente essere messo in discussione con il parere degli... esperti.
    Lui crea confusione!
    Lottate cercando le info per conto vostro senza seguire quel infame pagato.
    Se pensavamo che fossero altri i debunkers ci sbagliavamo, era troppo facile così.
    SVEGLIATEVI
    13 ore fa

    Mario Vega

    Lo stesso forum di nexus, l'admin ha capito da che parte sta Rosario Marcianò.
    Chiedetevi come si paga da vivere?
    Ogni 2 giorni ha un articolo sul suo blog, per scovare elementi e scrivere un articolo ci vuole impegno e tempo.
    Questa è la dimo...strazione che lui non ha un reddito da qualche impiego ma viene PAGATO.Mostra tutto
    13 ore fa ·

    Mario Dimauro

    anch'io dubito del suo operato....soprattutto da quando è andato a fare la puttana a mistero. E' strano, uno come lui, che dice e crede di conoscere il sistema va a rendersi ridicolo in quel programma, la quale io , che sono un semplice ragazzo diciamo non un genio, ho pensato subito prima della puntata che l'avrebbero architettata in modo da renderlo l'argomento confusionario per screditarlo. Ma il Rosario chissà come mai non ci è arrivato. Sic!
    9 ore fa ·

    Mario Vega

    Io ne sono più che certo che ha sollevato questa questione per mistificare le operazioni di aereosol.
    All'inizio se ricordate scriveva articoli ben precisi di informazioni...man mano però inseriva di proposito errori.
    Cioè ragazzi è più che c...hiaro.
    Poi se gli domandate come ho fatto io inviando e mail di organizzare con delle donazione da parte di noi tutti delle analisi in quota...O non risponde oppure dice che non si può fare.
    Cazzo allora stai davvero coprendo tutto e mistificando ogni prova con false piste e errori messi li di proposito per farci apparire deliranti.
    9 ore fa ·

    Mario Vega

    Il problema che questo infame ci sta facendo apparire noi tutti dei dementi.
    Io sto da solo cercando le info tralasciando ciò che scrive quel pagato per darci false piste.
    Fate come me o quello tra non poco fa in modo che davvero si arriva ad... un punto senza ritorno.Mostra tutto
    9 ore fa

    RispondiElimina
  83. Mario Vega
    http://www.facebook.com/profile.php?id=100001491044373

    Mario Dimauro
    http://www.facebook.com/profile.php?id=1559756994

    RispondiElimina
  84. Avete notato quale admin e di quale forum viene citato? Andrea Rampado.

    RispondiElimina
  85. @giggetosix abito nella zona est di roma,oggi e' in atto un'attacco senza precedenti.....il popolo dorme,chi non si e' reso conto oggi di cosa sta' succedendo o almeno non si e' fatto venire qualche dubbio,merita tutto questo perche' e' morto senza essersene accorto.........
    inventiamoci qualcosa,coloriamo le scie,sparamogli qualcosa per farle diventare colorate,forse se fossero rosse o arancioni la gete se ne accorgerebbe???? o e' proprio una malformazione del collo che nn fa' alzare la testa? spero soltanto che accada qualcosa che ponga fine a questo incredibile scempio clandestino.........

    RispondiElimina
  86. "Questa è la dimo...strazione che lui non ha un reddito da qualche impiego ma viene PAGATO"

    Cari ...issimo e corifei giù le carte. Dimostrate quello che pretendete di sapere.
    Anche andare in giro per l'Italia in metà di mille a sabotare riunioni sull'11 settembre o sulle scie chimiche è la lampante dimostrazione che state "coi man in man". A meno che ... eh?

    RispondiElimina
  87. Alla guardia svizzera non è piaciuto l'accostamento a Goebbels.

    QUI

    E' vero: l'accostamento non è sufficientemente efficacie.

    RispondiElimina
  88. http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/cronache/201009articoli/58291girata.asp

    RispondiElimina
  89. Salve a tutti ragazzi..vi seguo da un po', volevo dirvi che stamattina il cielo di Roma sembrava la bandiera dell'Inghilterra...una cosa mostruosa e vergognosa. Sono giorni che oramai ci devastano il cielo. Domani infatti ci sarà un mega temporale, se potessi imbottiglierei un po' di acqua piovana e la studierei, peccato non sono una biologa. Alessandra.

    RispondiElimina
  90. Ciao Alessandra, domani non pioverà come previsto. Le persistenti servono a creare una barriera per le perturbazioni sgradite.

    RispondiElimina
  91. Roma oggi.

    Qui

    E' chiaro che si tratta solo di innocue velature...

    RispondiElimina
  92. Ricominciano con le persistenti all'arrivo di nuove perturbazioni. Ecco perché in estate se ne sono viste poche..
    che ne pensate di questo?

    http://chemtrails.foroactivo.com/seguimiento-modificacion-climatica-f20/26-febrero-2010-ciclogenesis-explosiva-o-tormenta-perfecta-vaticinada-t1663.htm

    RispondiElimina
  93. Ciao posso usare il vostro articolo (solo una parte per la lettura di tutto l'articolo rimanderei al vostro blog)? A Roma faccio parte del comitato spontaneo scie chimiche.
    Aspetto l'ok ciao e grazie

    RispondiElimina
  94. Certamente Maria. E' importante però bloccare la possibilità di intervento dei diffamatori come quelli riportati poco sopra, che sono almeno un centinaio e che quindi infesterebbero subito l'area commenti.

    RispondiElimina
  95. Maria, purtroppo i disinformatori, come ben sai, sono annidati anche in forum che paiono afferenti a siti di informazione non allineata. Quindi occorre molta prudenza ed è necessario aver fiuto.

    Ciao

    RispondiElimina
  96. Ciao a tutti! Qui nella costa abruzzese e precisamente a Vasto cielo completamente bianco dopo passaggio numerosi aerei chimici che rilasciavano scie chilometriche sotto gli occhi di tutti. Stanno preparando o moderando la perturbazione in arrivo??

    RispondiElimina
  97. Food for though per il prossimo appuntamento alla libreria Esoterica di Milano

    http://www.rense.com/general92/pr911.htm

    A tutti i partecipanti interessati a capire di più: Auguri gonzi :-D !

    RispondiElimina
  98. Anche in Puglia si vedono delle innoque scie di condensa (questa è stata scattata alle 13:30)

    http://sat24.com/region.aspx?type=last&time=201009071330&country=it

    Scie di condensa anche sull'Isola d'Elba (foto scattata alle 12:00)

    http://sat24.com/region.aspx?type=last&time=201009071200&country=it

    RispondiElimina
  99. Straker noto che Mario Vega (nome che mi suona fasullo) non ha foto sul suo profilo facebook e questo mi ricorda qualcuno...
    potete cercare questi profili:
    "Tristano Ponzi"
    "Mario Lipuma"(nome falso, lo ha ammesso)
    "Gianni Neve" (Jon Snow)
    etc. etc.
    ...questi sono solo quelli con cui ho avuto a che fare io, tanto per intenderci...

    PS.
    qui a Napoli la situazione è disastrosa da almeno 3 giorni (le operazioni proseguono "alla grande") anche se non siamo al livello dello scempio del 2 settembre

    RispondiElimina
  100. i disinformatori posso segnalarli come spam. E' un nuovo servizio di Blogger. Non male. Grazie, pubblicato.

    RispondiElimina
  101. Testato. Blogger li fa passare ugualmente.

    Grazie a te. :-)

    RispondiElimina
  102. Guardate che cosa hanno escogitato i buffoni: all'appello alle armi ha risposto anche il freddo odifreddi...

    http://www.pubblicaamministrazione.net/governance/news/2488/scienza-blogger-contro-cattiva-divulgazione.html

    http://www.lswn.it/comunicati/stampa/2010/cattiva_scienza_in_tv_tutto_quello_che_i_media_spacciano_per_scienza

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis