giovedì 7 dicembre 2006

Inspiegabili fenomeni atmosferici in Germania settentrionale

Interrogazioni parlamentari
17 ottobre 2006 E-4449/06

INTERROGAZIONE SCRITTA di Hiltrud Breyer (Verts/ALE) alla Commissione

Oggetto: Inspiegabili fenomeni atmosferici in Germania settentrionale

È la Commissione a conoscenza del fatto che, secondo molti media autorevoli, nei cieli della Germania settentrionale si stanno verificando fenomeni misteriosi? Già nel luglio 2005 vari schermi radar di diverse stazioni meteorologiche hanno osservato una presunta nuvola lunga sino a 400 km, benché non piovesse e il cielo non fosse coperto. L'inspiegabile rilevamento radar si è ripetuto alla fine del marzo 2006. Si tratta di un vero e proprio enigma per i meteorologi, i quali tuttavia concordano sul fatto che il fenomeno non ha alcuna spiegazione naturale come la presenza di stormi di uccelli o di cherosene degli aeromobili. Inoltre è da escludere un errore da parte dei dispositivi radar, in quanto diversi rilevamenti effettuati in modo indipendente hanno registrato la medesima situazione nei Paesi Bassi, ad Emden e Hannover. I meteorologi in tutto il territorio federale presumono che tali fenomeni nascondano esperimenti militari. Per esempio Jörg Asmus, meteorologo presso il Servizio meteorologico tedesco, ritiene che l'esercito stia volontariamente provocando cambiamenti meteorologici o stia simulando attacchi terroristici (cfr. Der Spiegel, 13/2006). Sia i fisici del Centro tedesco per l'aviazione e l'astronautica sia i geografi delle forze armate sono giunti alla conclusione che nell'atmosfera vengono rilasciate delle particelle per disturbare l'attività del radar di rilevamento delle precipitazioni. Anche l'Istituto federale dell'ambiente valuta seriamente il fenomeno. Di quali informazioni dispone la Commissione in merito ai fenomeni che interessano la Germania settentrionale?

1. Come vengono giudicati e spiegati?

2. Condivide la Commissione la valutazione di meteorologi, geologi e fisici, secondo cui gli inspiegabili fenomeni meteorologici e i rilevamenti radar sono riconducibili a esperimenti militari, in quanto nessuna spiegazione alternativa sembra possibile?

3. È la Commissione a conoscenza di esperimenti militari in Germania settentrionale allo scopo di contrastare il terrorismo o di influire sul tempo atmosferico?

4. Può la Commissione far sapere se tali esperimenti comportino rischi per la salute o di altro tipo a danno della popolazione e della natura?

5. Quale autorità dell'UE è oppure sarebbe responsabile per le informazioni in merito agli esperimenti militari?

6. Quali norme permettono lo svolgimento di tali esperimenti?


* * * * * * *
Intanto, la campagna di disinformazione prosegue a grandi balzi. Su RAI 3, a Geo&Geo si è eseguito un piccolo sondaggio, nel quale si è posta al pubblico presente (adolescenti) ed ai telespettatori, la seguente domanda: "Che tempo farà se le scie degli aeroplani sono molto ben visibili e si allungano nel cielo?". Free Image Hosting at www.ImageShack.usInsomma, vista la crescente domanda di spiegazioni, anziché dire la verità, inventano ridicole menzogne da dare in pasto ai soliti idioti (che però... sono molti). In studio... il Maggiore Guido Guidi (ovvio... un militare ci spiega cosa sono le scie di condensazione), spaccia per contrails le più micidiali chemtrails!

Ma noi... con attenzione, li cogliamo sul fatto e sveliamo l'inganno.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis