domenica 17 dicembre 2006

Paga! Così ti avveleno

Absit iniuria verbis

L’immonda ed iniqua legge finanziaria è stata approvata dai due rami del parlamento. Sulle infinite tare di quello che viene definito ampollosamente “documento di programmazione economica e finanziaria”, rispetto al quale le leggi del primo imperatore cinese, Qin Shih Huang Di, erano miti ed ispirate a vero senso della giustizia, non è il caso di soffermarsi: ci si avvelenerebbe solo il sangue.

Bisogna, però, ricordare che, mentre il governo del Dottor Balanzone lesina risorse per lo stato sociale, l’istruzione, la sanità etc. ed aumenta i gravami fiscali, con odiosi balzelli, stanzia ingenti capitali per le armi, sia per favorire l’industria bellica italiana sia per promuovere l’operazione di avvelenamento dei cittadini, tramite l’irrorazione chimica. Infatti la funesta legge prevede anche l’acquisto di alcuni aerei cisterna KC-767a (i famigerati tankers) che non credo servano a rifornire in volo i jets privati di ministri e sottosegretari, poiché saranno usati, insieme con altri aerei (caccia, aviogetti civili…) per diffondere sostanze nocive in modo vie più capillare e con sempre maggiore frequenza in tutta l’Italia. Ecco per che cosa si pagano le tasse: per missioni di morte e per infami operazioni di intossicazione!

Pianta della cicutaCon ributtante ipocrisia i parassiti della sentina governativa e della cloaca parlamentare (1) osano pure parlare di equità, di risanamento e di impegni umanitari.

Ricordiamoci delle scelleratezze dei “politici” quando si dovrà tornare alle urne. Le uniche urne di cui abbiamo bisogno sono quelle con le loro ceneri.


(1) Esistono per fortuna delle eccezioni.

Approfondimento:

Redazione di ECplanet, Finanza armata 2

9 commenti:

  1. d'ora in poi è consigliabile investire in azioni delle industrie belliche, saranno le uniche a garantire profitti,lo sono già!chi sa o chi ha capito lo sta facendo....
    se amiamo i soldi...diamoci da fare!
    a dopo
    Angela

    RispondiElimina
  2. Vero. Adesso che il dollaro è sulla strada del crollo, molti speculeranno sulle industrie belliche, di sicuro.

    RispondiElimina
  3. Apprendiamo anche che i 35-40 miliardi riscossi in più come entrate fiscali sono stati accantonati. Ma a cosa serviranno? Quali altri crimini pagati con le nostre fatiche si prospettano all'orizzonte?
    Abbiamo a che fare con dei mostri, degli amorali, con i peggiori criminali che l'umanità abbia prodotto da che mondo è mondo.
    Le sette segrete imperano: il destino dei popoli - o meglio il loro progressivo genocidio- viene deciso nell'ombra dei conciliaboli. I Nazisti erano a confronto degli incurabili romantici.
    Prendendo a prestito dal Quarto Vangelo un'espressione particolarmente indovinata, questa la potremmo riferire al tempo presnte e tale espressione recita: 'Hora et potestas tenebrarum'.

    Salvete omnes, Paolo

    RispondiElimina
  4. Il diavolo è davvero il principe (arconte) di questo mondo. Speriamo solo di questo.

    RispondiElimina
  5. Hai ragione, Paolo. Al confronto, i nazisti erano degli scolaretti. Questi maledetti non si fermeranno sino a quando non avranno completamente prosciugato i nostri portafogli e le nostre vite.

    RispondiElimina
  6. grazie per avermi fornito questi particolari...dovrò scriverne anche sul mio blog.

    RispondiElimina
  7. Grazie a te, Pir: divulgare, divulgare e ancora divulgare! Ciao

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis