domenica 28 febbraio 2016

I Verdi ciprioti contro le scie chimiche


Il presente articolo è stato pubblicato tramite una connessione temporanea e di fortuna, a seguito di un grave problema di collegamento alla Rete.

I Verdi di Cipro non sono come quelli degli altri paesi, ossia non sono negazionisti collusi con i regimi totalitari definiti, con somma ipocrisia ed imbarazzante improntitudine, “democrazie”. Da anni gli ambientalisti dell’isola sono impegnati a denunciare la geoingegneria clandestina ed è significativo che le analisi condotte, obtorto collo, nel 2010 dal governo cipriota abbiano per lo meno rilevato, nei campioni d’aria esaminati, la calce. Notevole è anche il fatto che i Ciprioti (attivisti e coltivatori in primis) abbiano giustamente collegato le chemtrails ad obiettivi militari e ne abbiano individuato le perniciose conseguenze sui fenomeni atmosferici e sull’agricoltura.



Il Ministro dell'ambiente e dell’agricoltura, il cipriota Nicos Kouyialis ha promesso che il governo esaminerà il problema delle irrorazioni chimiche nei cieli di Cipro, a seguito di richieste avanzate da gruppi di attivisti, da comuni cittadini e da agricoltori.

Parlando ai media il segretario dei Verdi, George Perdikis, che ha illustrato la questione alla stampa, ha dichiarato di essere soddisfatto dell'impegno assunto dal Ministro. Perdikis ha detto di sperare che questa volta si esegua un campionamento corretto con la partecipazione delle amministrazioni, nonché di esperti sia del paese sia stranieri. Una precedente indagine del 2010 condotta da dipartimenti governativi, analizzando campioni d'aria, rintracciò la calce. (carbonato di calcio, n.d.t.)

Esiste la forte ragione di ritenere che l'irrorazione aerea sia attuata per mezzo di velivoli che decollano delle basi britanniche nell’isola. Perdikis ha aggiunto che l'irrorazione tende a cessare ogni qualvolta l’opinione pubblica reagisce. I Verdi ritengono che le operazioni chimiche abbiano lo scopo di alterare le condizioni atmosferiche e climatiche, con la diffusione di composti che influiscono sul tempo, impedendo la formazione di nubi, in modo da facilitare le missioni militari in Medio Oriente.

Perdikis è anche convinto che le particelle microscopiche sono disperse nell'aria per migliorare la trasmissione dei segnali radar. Kouyialis ha ricevuto una denuncia formale dall'Unione degli agricoltori ciprioti (EKA): l’associazione ha espresso la sua preoccupazione. Gli agricoltori sostengono che l'irrorazione aerea è eseguita dai velivoli delle installazioni britanniche. (Naturalmente sono coinvolti anche gli aerei di linea, n.d.t.)

Panicos Hambas, segretario generale dell’EKA, ha detto ai giornalisti: "Siamo molto preoccupati, poiché abbiamo rilevato condizioni climatiche estreme, con temperature sopra la media e siccità”.

La dicitura” scie chimiche” è derivata dall’inglese chemtrails: non si riferisce né al cloud seeding per causare le precipitazioni né ai composti ritardanti diffusi in caso di incendi. Infine le scie chimiche non coincidono con le rarissime scie di condensazione.

Fonte: Cyprus-mail.com


Vietata la riproduzione - Tutti i diritti riservati.

Sponsorizza questo ed altri articoli con un tuo personale contributo. Aiutaci a mantenere aggiornato questo blog.

La guerra climatica in pillole

Le nubi che non ci sono più

Per una maggiore comprensione dei fenomeni legati alla guerra ambientale in corso, abbiamo realizzato l'Atlante dei cieli chimici.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

44 commenti:

  1. sarà un caso che somo stati i primi a subure il bail-in....

    RispondiElimina
  2. Ciao ragazzi. Rientro tramite cellulare per riportarvi questa:

    "Si presenta in aula portando sottobraccio una cartellina zeppa di articoli presi dal web (alcuni dei quali stampati a beneficio degli altri consiglieri) e un libro intitolato Scie chimiche. La guerra segreta."

    LINK qui.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I commenti all'articolo sono incoraggianti, per quanto riguarda il "giornalista" sembra un negazionista soft, riesce a scrivere senza sbavare volgarità.

      Bentornati, speriamo la connessione diventi stabile.

      Elimina
    2. Finalmente un politico che ha le palle..era ora..un grazie quindi. Siamo stanchi dei politici vigliacchi e pecore! Prendete esempio...

      Elimina
    3. Scende in campo anche il sistema
      con un pezzo di alta scienza dal titolo roboante

      Scie chimiche: L’Aquila ancora una volta umiliata
      http://www.meteoweb.eu/2016/02/scie-chimiche-laquila-ancora-una-volta-umiliata/641931/

      A sostenere questa illustre tesi vengono interpellati la Dott.ssa Natalia de Luca, del dip. dell'Università dell'Aquila, la stessa che relativamente al terremoto dell'Aquila affermava "sconcertante dare credito a Giuliani" ma soprattutto la stessa che pubblica nel 2014 un articolo dal titolo

      "Stratospheric ozone response to sulfate geoengineering: Results from the Geoengineering Model Intercomparison Project (GeoMIP)"
      http://onlinelibrary.wiley.com/doi/10.1002/2013JD020566/full

      Nell'articolo di meteoweb e di in quello scientifico si afferma della diminuzione dell'ozono a causa dell'emissione di aerosol di zolfo. Ma peccato che da una parte di parli di scie di condensazione e nell'articolo invece si parli esplicitamente di Geoingegneria.
      Come la mettiamo?

      Poi il meglio si ha con il Dott. Alessandro Damiano Sabatino, fisico, oceanografo presso l’Università di Strathclyde in Glasgow che fa l'esperto di complottismi sull'argomento. L'esperto addiritutta modifica la teoria di formazione delle scie di condensazione ormai superata tenendo conto anche dell’efficienza del motore, detto contrail factor. Già panta rei ...

      Da google scolar risultano a suo carico 0 o al massimo 1 pubblicazione. Se la prende comoda!

      D'altra parte il suo nominativo si trova un articolo
      "Emotional Dynamics in the Age of Misinformation" http://journals.plos.org/plosone/article?id=10.1371/journal.pone.0138740 che parla di teorie della cospirazione in cui si ringrazia il suddetto dottore insieme ad altri insigni colleghi dal max 1 pubblicazione per i contributi agli esperimenti.
      Adesso tutto è più chiaro.

      Concordo invece al 100% con il finale di Meteoweb

      Intelligenti pauca ...

      Elimina
    4. Ah... Meteoweb... da quale pulpito.

      Elimina
    5. Ovviamente è sempre la stessa cricca ad esprimersi su detto portale.

      Elimina
  3. Buongiorno a tutti. Siamo tornati da pochi minuti on line con una connessione adsl stabile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottimo finalmente! Ho pensato si trattasse di deliberato atto di sabotaggio.

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    3. Pare che la disinformazione sia stata presa in contropiede da questa iniziativa abruzzese: ora l'armata Branactopone sta battendo in ritirata a ranghi sparsi.

      Elimina
  4. quando persino i velivoli US AIRFORCE irrorano
    http://www.nogeoingegneria.com/timeline/progetti/la-u-s-air-force-ha-irrorato-segretamente-gli-usa-con-sostanze-nocive/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nulla sfugge ai f.lli Marciano'!! Grazie Wlady per l'utile e doverosa precisazione

      Elimina
  5. Risposte
    1. Paolo Attivissimo, l'origine della disinformazione, si fa chiamare "topone". :-D

      Elimina
  6. Sarebbe meglio che all'inserzione aggiungessero: salute di ferro, poca stima di se', bassa aspettativa di vita, tendenza all'omerta' e servilismo assoluto. http://m.corriereadriatico.it/attualita/ryanair_offerte_lavoro-1580897.html

    RispondiElimina
  7. Sti disinformations sono proprio dei poveraccci...i loro siti, poveri di contenuti, non li guarda ormai piu nessuno; che poveracci! Se non occultassero quello che tutti vedono giornalmente (fatto gravissimo) sarebbero da compiangere.Tanto presto faremo i conti...

    RispondiElimina
  8. ...si nascondono dietro la condensa morta ufficialmente nel 1975, annientata con sucessivi brevetti. Ufficiosamente, tale profonda idiozia sciademenziocondensara è stata bandita nel 1943! Giocano sull ignoranza del paese. Ilmassimo dell imbecillità: difendere chi li avvelena, si può essere piu idioti?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Insistono sapendo benissimo di mentire. Ma tant'è... il potere è una droga.

      Elimina
    2. Si credo anche io Straker, non possono essere cosi babbei, babbio o babbioni ed idioti patentati da credere davvero alla idiozia SCIADEMENZIOCONDENSARA..vero indisomari?

      Elimina
  9. http://www.youtube.com/watch?v=BhtDbcH-JSU&feature=youtube_gdata_player

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rosario...grazie...vedo che i lupi non demordono...ma sempre piu' "pecore" escono dal recinto ! ;-)

      Elimina
  10. Ho raccolto per voi gli ultimi accessi al nostro blog "Tanker enemy". Accessi inequivocabilmente interessati. Accessi che dimostrano come personale dei vari Ministeri osserva, spia, controlla, verifica ed opera a danno dei fratelli Marcianò attraverso azioni persecutorie, attuate mediante l'uso di pagine, siti Web e profili creati appositamente su Facebook, Google Plus, Twitter, You-Tube, Blogger ed altre piattaforme. Ma se sono tutte cazzate, per quale motivo tutto questo interesse? Per divertimento? Non credo proprio. Per forza che poi i magistrati archiviano! Gli stalkers operano dai palazzi dello Stato e non possono certo essere perseguiti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. minchia! Comando Generale dei Carabinieri!!!
      siamo al sicuro allora.
      l'Arma si informa e si sta occupando della geoingegneria clandestina!!

      Elimina
    2. diamogli una mano.
      http://www.tankerenemy.com/2016/01/noaa-le-scie-degli-aerei-sono-una-forma.html#.VtYDwn3hDDc

      Elimina
  11. Informo che nella trasmissione "Controcorrente", conduttori Francesca e Simone ed alla quale partecipo ogni settimana, v'è stato un picco di un milione di ascoltatori, ieri mattina.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oggi un milione, domani due! Un grazie, dunque, ai conduttori Francesca e Simone.

      Elimina
  12. Ciao amici l'agenzia adnkronos annuncia temporali di neve in arrivo ... questa e' nuova ... masse di aria calda che si scontrano con correnti piu' fredde e generano questo " fenomeno " che si sono inventati per generare paura e solenni prese per i fondelli ....
    quanti adoratori che ha lucifero ... che se li porti tutti quanti all'nferno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Terrorismo meteo. Sono dei criminali senza scrupoli.

      Elimina
  13. Visto che finalmente l'Arma dei Carabinieri a breve porterà in tribunale i nostri vertici politici degli ultimi decenni e visto che ora abbiamo il "vigile dei cieli", direi che a breve possiamo respirare aria pulita.http://www.corriere.it/cronache/16_marzo_02/io-vigile-cieli-c5259fcc-e03b-11e5-86bb-b40835b4a5ca.shtml

    RispondiElimina
  14. http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-ebaa2021-4efa-449d-aaaa-0d75e158a8b3-tgr.html?refresh_ce#p=0 un'altro ramo dei disinformatori che nasce

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis