martedì 2 febbraio 2016

Imitation of Nature



Si impara più con l’osservazione che con i libri.

Le operazioni di geoingegneria clandestina purtroppo non conoscono requie: questo è arcinoto. In questi anni poi abbiamo anche potuto constatare che le azioni di guerra climatica si adattano alle più disparate esigenze tattiche e strategiche, inclusa la dissimulazione: già anni addietro alle scie durevoli si affiancarono le scie evanescenti, sempre chimiche (e tossiche), ossia generate in modo intenzionale.

Negli ultimi tempi abbiamo osservato e filmato delle “nuvole” che si generano a seguito della rapida trasformazione di scie serpeggianti. Somigliano a stratocumuli. Lo stratocumulo è una nube bassa, simile agli strati ma caratterizzata da ammassi tondeggianti, di colorazione tra il bianco grigiastro ed il grigio. In rari casi gli stratocumuli sono composti da cristalli di ghiaccio.

Spesso questo genere di nube è associato al passaggio di un fronte caldo che causa il sollevamento della più leggera aria calda; quando l’aria tocca la saturazione, può verificarsi una moderata instabilità al livello della nuvola, provocandone un lieve sollevamento. Precipitazioni associate agli stratocumuli sono possibili, ma in forma leggera e generalmente di breve durata.



Naturalmente ci troviamo di fronte a formazioni artificiali a quota bassa (circa 1500-2000 metri). Da un punto di vista morfologico esse appaiono affini a nuvole naturali, ma non sono composte d’acqua: infatti non sono mai apportatrici di piovaschi o acquerugiole, piuttosto di siccità.

I negazionisti sono soliti ripetere che le contrails si trasformano in cirri: questo non è vero. Le vere e rarissime scie di condensa si dissolvono del tutto, inoltre com’è possibile che presunte scie di vapore diventino stratocumuli, dal momento che essi si trovano a bassa quota?

E’ notevole come l’imitazione della natura sia quasi perfetta, ma è altresì indiscutibile che questi pseudo-stratocumuli possono essere studiati nella loro genesi e metamorfosi di tipo artificiale: la scia sinuosa è rilasciata dal velivolo chimico, quindi si espande e si ingrossa, infine, un po’ alla volta, assume un aspetto bombato e cotonoso simile a quello di un stratocumulo vero. Siamo al cospetto di una contraffazione, l’ennesima.


Vietata la riproduzione - Tutti i diritti riservati.

Sponsorizza questo ed altri articoli con un tuo personale contributo. Aiutaci a mantenere aggiornato questo blog.

La guerra climatica in pillole

Le nubi che non ci sono più

Per una maggiore comprensione dei fenomeni legati alla guerra ambientale in corso, abbiamo realizzato l'Atlante dei cieli chimici.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

37 commenti:

  1. ecatombe centro-italica tra bambini, anziani, malati, obesi ed immunodepressi. aspettiamo, almeno, notizie confortanti (la morte definitiva dei più manomessi e deformi esseri sub-umani).

    RispondiElimina
  2. Panico sul volo Londra-Los Angeles: 13 persone collassano

    http://ilmessaggero.it/primopiano/articolo-1511804.html

    RispondiElimina
  3. ...questi pseudo stratocumuli li 'utilizzano spesso quando sono in arrivano i fronti perturbati; oscurano totalmente il sole sotto una densa patina bianco-rogna!

    RispondiElimina
  4. Intanto festeggiamo la dipartita dal belpaese di 16 rotte ryanair.

    RispondiElimina
  5. ANCORA SINDROME AEROTOSSICA.
    VOLARE UCCIDE ANCHE TE. DIGLI DI SMETTERE.

    http://www.ilmessaggero.it/primopiano/articolo-1517616.html
    http://www.tankerenemy.com/2015/03/e-ufficiale-negli-aerei-di-linea-si.html

    RispondiElimina
  6. --«elevati livelli di sostanze non specificate» nell’aria all’interno della cabina.--

    Cioè hanno misurato livelli elevati di nonsisacosa!
    Hanno usato un Nonsisacosimetro. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ottimo Tesla. Ottimo stralcio. è la prova madre. e non è refuso di giornalista, ma dettato dell'enac o delle solite agenzie governative che diffondono le notizie.

      Elimina
  7. ...ci girano attorno...SANNO BENISSIMO COSA C È...CRIMINALI!!!

    RispondiElimina
  8. Nuvola sospetta nel cielo altoatesino: è un’arma di difesa svizzera

    http://www.nogeoingegneria.com/news/nuvola-sospetta-in-alto-adige-e-unarma-di-difesa-svizzera/

    La nuvola che abbiamo rilevato non è altro che una massa di fibre di metallo pesante che vengono rilasciate dai velivoli proprio per schermarsi dai radar”.

    Ah beh, tutto normale.

    Notizia più preoccupante dalla Francia dove pare si sia votato un pacchetto di norme antiterrorismo tra cui quella delle visite a siti ritenuti terroristi. La discrezionalità qui è massima ...

    http://voxnews.info/2016/02/03/francia-visitare-siti-di-opposizione-diventa-reato-con-la-scusa-del-terrorismo/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. terrificante Ron. era quello che tutti noi, Straker e Zret per primi, paventavano dopo pochi minuti dal simulattentato di Parigi.

      Elimina
    2. Se un giorno chiuderanno i siti...noi ci saremo...resteremo in contatto, via telefono, lettere, contatti epistolari, ritrovi e continueremo a denunciare l avvelenamento intenzionale della popolazione...continueremo a denunciare all infinito sino a che la verita esca allo scoperto...nell arco di tre anni tutto salterà fuori...poco ma sicuro!

      Elimina
    3. Chiuso un sito, ne apriremo altri 100.

      Elimina
    4. Allora devono chiudere pure il sito del governo USA, che ha osato dichiarare che gi aerei praticano GEOINGEGNERIA

      Elimina
    5. Problema, reazione, "risoluzione" nonché totalitarismo per gradi.

      Elimina
    6. Già arriva il cellulare con il chip interno. Non riescono a iniettarlo nelle persone e allora il primo passo è quello di inserirlo nei cellulari e smartphone. Per molti è lo stesso dato che vivono con il telefono appresso tutto il giorno.

      http://www.blitzquotidiano.it/media/sim-addio-arriva-il-chip-interno-per-gli-smartphone-2378333/

      Qui invece la notizia che il virus Zeka appartiene alla fondazione Rockfeller

      https://aurorasito.wordpress.com/2016/02/04/la-fondazione-rockefeller-proprietaria-del-virus-zika/

      I media naturalmente tacciono.

      Elimina
    7. Problema, reazione , RISOLUZIONE In HD sta volta...li apriremo in HD i prossimi siti!! I prossimi centinaia di siti che sputtanano la geoingegneria aerea da guerra!!!

      Elimina
    8. Non solo il cellulare, anche la batteria ci spia!!!

      Ho controllato il mio cell per curiosità, c'era veramente un chip che ho tolto e la batteria ha funzionato senza problemi...

      Elimina
    9. ...spiano perché sono dei codardi; non hanno neppure coraggio di farsi vedere in faccia...sti spioni!

      Elimina
    10. ho provato a cercare qualcosa su internet e sembra si tratti di una bufala,
      https://it.wikipedia.org/wiki/Near_Field_Communication

      ci vorrebbe un approfondimento per capire se in effetti può trasmettere anche informazioni personali,in ogni caso sappiamo benissimo di essere controllati..

      Elimina
    11. Quello non mi sembra un chip. Per spiare basta inviare un sms o roba simile. Certo, occorre il numero

      Elimina
    12. Vediamo se QUESTO riesce a farvi capire che non racconto stronzate visto che IO l'ho tolto veramente dal mio telefono.

      Elimina
    13. nessuno dice questo,semplicemente vorrei capire come funziona..si notano delle piste provenire dalla zona dei contatti della batteria e finire sotto la zona argentata,cosa cè li sotto?

      Elimina
  9. Ma come? Qualcosa non torna. Il parlamento europeo raddoppia le emissioni delle brum brum. Per quale motivo? Per il semplice fatto di avere ancora nelle brum vrum brum e ancora brum un capro espiatorio sulle pesanti irrorazioni diffuse e sempre piu intense ad opera dell aeronautica civile e militare. Colpevolizzando cosi ancora i macinini a 4 ruote delle nuove emissioni possono così dar libero sfogo alle nebbie neurotossiche belliche previste, d altro canto, con aumenti esponenziali. Siamo al grottesco...ma le lobby sono alla frutta!

    RispondiElimina
  10. Oggi a Torino, 18C°, mentre a Rodi, ha nevicato.... LOL

    RispondiElimina
  11. Qui in Umbria gran viavai di scie, stamattina hanno sbianchettato il cielo che era già sgombro di nubi (pure ieri sciavano). Una cosa oscena!
    ____
    Per il chip sulla batteria mi pare ragionevole la spiegazione normale, carica senza contatto o comunicazione tra apparati. Mi sembra strano che un possessore di cellulare si preoccupi della privacy, le compagnie telefoniche comunica alle autorità (legittime o meno) tutte le info sugli apparecchi, dove sono, chi chiamano, inoltre da echelon in poi pure le conversazioni sono monitorate.

    RispondiElimina
  12. LA batteria del mio samsung galaxy next, non lo ha. L'ho aperta poco fa per vedere.

    Evidentemente perchè è ormai un telefono obsoleto.

    RispondiElimina
  13. ...chi fa la spia non è figlio di Maria, non è amico di Gesù e quando schiatta va diretto sin Laggiù! (nella Genna quindi...auguroni echelon!) ;-)

    RispondiElimina
  14. Confine marche umbria al delirio di onnipotenza

    RispondiElimina
  15. Perturbazione molto forte in arrivo e allora il solito discorso: da ieri aerei e soprattutto droni come impazziti nel Nord dell'Italia onde realizzare una copertura chimica eccezionale. Non pioverà e così la fase di assetamento va avanti imperterrita. Vedremo presto se stavolta ce la faranno a provocare la grande siccità.

    RispondiElimina
  16. ...pseudo stratocumuli a iosa al centro nord!

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis