martedì 28 aprile 2015

Respirare la morte

Di recente alcune testate tedesche hanno riferito del problema costituito dalla BCPO, la broncopneumopatia ostruttiva, una malattia respiratoria che può essere assimilata alla bronchiolite costrittiva, l’’affezione dell’apparato respiratorio che non è causata né da virus né da batteri, ma dal nanoparticolato che ostruisce i bronchi. Questo particolato proviene per la maggior parte dalle attività di geoingegneria illegale.



Le gravi conseguenze per la salute dell’operazione geoingegneria clandestina alias scie chimiche, hanno ora ufficialmente un nome: "BPCO, ossia broncopneumopatia cronica ostruttiva..."

Come sappiamo, da decenni sono dispersi su scala globale nanoparticolato metallico, polimeri, solfuri e particelle di vetro. Sappiamo anche che l'inalazione di polveri ultrafini è estremamente pericolosa, anche se l'Agenzia federale (tedesca, n.d.t.) per l'ambiente ha censurato questa notizia.



Recentemente in Germania su NTV è stato pubblicato un interessante articolo concernente una nuova affezione denominata BCPO, ossia broncopneumapatia cronica ostruttiva. L’Organizzazione Mondiale della Sanità (O.M.S.) l'ha inserita nel catalogo delle nuove patologie, avvertendo che sarà una delle tre più comuni cause di morte al mondo entro il 2020. Per saperne di più leggi qui.

La verità è la seguente: molte persone accusano tosse convulsiva, respiro sibilante, dispnea, ostruzione delle vie respiratorie. Non bisogna stupirsi, considerate le dosi industriali di particolato diffuso nella biosfera. A meno che non intervenga un temporale con una copiosa pioggia a purificare l'aria, il cielo rimane avvolto da una coltre chimica duratura, da una nebbia che è creata deliberatamente dagli aerei.

L’O.M.S. si aspetta milioni di pazienti affetti da BCPO entro i prossimi sei anni, soprattutto fra gli anziani e tra i bambini.

Queste stime si basano su quello che si reputa essere l'attuale stato generale di salute della popolazione, sull'età media e sulll'incidenza dei problemi respiratori.



Articoli correlati:

- Bronchiolite costrittiva: impennata di casi tra i militari di ritorno da Iraq ed Afghanistan
- Le gravi conseguenze per la salute del programma di scie chimiche hanno ora ufficialmente un nome: 'BPCO, malattia diffusa sconosciuta'
- 'Broncopneumopatia'
- Inquinamento reale da polveri sottili e "normalizzatori" di Stato


Vietata la riproduzione - Tutti i diritti riservati.

Sponsorizza questo ed altri articoli con un tuo personale contributo. Aiutaci a mantenere aggiornato questo blog.

La guerra climatica in pillole

Le nubi che non ci sono più

Per una maggiore comprensione dei fenomeni legati alla guerra ambientale in corso, abbiamo realizzato l'Atlante dei cieli chimici.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

99 commenti:

  1. Ottimo video Straker e Zret,,,spaventoso! Basti vedere le tossi secche ormai diffuse a profusione, basta stare fuori una mezz'ora e si sente subito l'effetto delle irrorazioni! Per il futuro la vedo dura per il genere umano e per l'ambiente!

    RispondiElimina
  2. so di bambini con tosse secca da novembre i cui medici ne ascrivono l'origine a fatto psicologico.
    adesso chi glielo dice ai suddetti medici che l'OMS l'ha catalogata come patologia ufficiale?

    RispondiElimina
  3. Sono tutti d'accordo per questo lo scempio non viene a galla...TUTTI IMPLICATI!!! Anche perchè basti prendere un microscopio e si vedono tutte quelle schifezze che ci fanno inalare. A deglutire, dopo che si sta fuori un poco, si sente uno schifo che raschia e che scende in gola. Dico io questo lo si vede benissimo,,,ma enti come l'arpa NON PARLANO, anzi disinformano, così i media,,,e qua finiamo per diventare tutti malati cronici! Ci vogliono storditi con telefonini, malati con varie patologie tumorali e respiratorie. Oggi sono andato in montagna, un luogo isolato,,dove non c'e' traccia di macchine e traffico e i sempre verdi sono tutti devastati. Foglie macchiate a morte! questo è sotto gli occhi di tutti,,,ma tutti tacciono perchè ci vogliono far fare una fine di ammalati e di indeboliti fino al midollo! Qua bisogna fare qualcosa di pesante, è legittima difesa prenderli a calci in culo, finche abbiamo La forza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Elenchiamo nomi e cognomi e quando sarà il momento li mandiamo alla forca.

      Elimina
    2. Davvero Straker, Facciamolo...mettiamo giu una bella lista di nomi con relativi documenti che negano! Facciamone un bel archivio...con tutte le dichiarazioni! E appena il male si fara irreversibile e fuori controllo li mandiamo alla forca! Legittima difesa...è contemplata in uno stato di guerra e non! Tutti assieme facciamo questa lista con le dichiarazioni...di tale individuo!

      Elimina
    3. ...buttiamo giu idee! Siamo in molti, possiamo farlo!

      Elimina
    4. La lista dei negazionisti-collaborazionisti esiste già.

      Elimina
    5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    6. Da indicare pure gli indirizzi delle abitazioni

      Elimina
  4. Ciao, una denuncia chiara, un articolo a portata di tutti. Purtroppo mi sa che ha ragione chi ha scritto che, perché la gente si accorga di qualcosa, dovremmo iniziare a cadere come le mosche, per strada. Invece ci intasano i polmoni un po' alla volta. Pure io, come ex asmatico, ho dei problemi e frequenti aritmie, perché ahimé, l'apparato cardio-polmonare lavora in simbiosi, e fra bronchi intasati e metalli nel sangue, qui mi chiedo dove si voglia andare a parare. Il corpo umano è resistente ma a tutto c'è un limite. In famiglia due casi di tosse secca, persistente (cronica) e uno di problemi alla tiroide. Senza entrare nel merito dello scopo degli aerosol, siamo tutti daccordo che nessun fine possa giustificare un simile attacco alla nostra salute. Rispetto ad ora, vent'anni fa eravamo delle rocce. Ci stiamo lentamente, ma inesorabilmente, ammalando tutti, senza quasi accorgercene. Mi viene il dubbio che tutti i film in genere 'apocalisse zombie' siano il risultato delle proiezioni del nostro inconscio collettivo. Qualcosa in noi vede l'autodistruzione, l'ammorbamento dell'umanità, ma siamo troppo concentrati negli affari di ogni giorno per guardare il cielo. Alla fine daremo ragione a Darwin: la specie meno adatta a proliferare, nel lungo termine, soccombe. Come è funzionale che sia. Prima che per la terra siamo un pericolo per noi stessi. Ma finchè ci sarà un rantolo di verità, non tutto è perduto. La domanda è: quanto potrà reggere l'attacco il nostro corpo?
    Avete letto della recente proposta scritta - del PD - di riaprire i manicomi e prevedere un TSO, ad esempio, per chi è affetto da:
    - Parassitosi allucinatorie ( morbo di Morgellons )
    - Disturbi ossessivo compulsivi causati da fenomeni non riconosciuti dalla comunità scientifica
    - Disturbi psicosomatici causati dalla convinzione nell’esistenza di esseri viventi soprannaturali o alieni

    http://ladriditalia.blogspot.it/2015/04/matteo-renzi-dal-prossimo-anno-per-chi.html

    Domanda: secondo voi sono notizie messe in giro dai gatekeeper per spaventare o si tratta di un altro step concreto verso la dittatura del pensiero?

    Ciao e complimenti per l'articolo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Emanuele, totalmente d'accordo con te. Preciso però che la notizia a cui fai riferimento è stata creata ad arte da un sito civetta: lachiaveorgonica.altervista.org.

      Elimina
    2. Ciao Straker, il dubbio c'era. Terrorismo psicologico allora.. Per chi vuole leggere fra le righe, mettere in giro una notizia del genere, sapendola falsa, è chiaro segno di collaborazionismo. Su google ho visto che il link più vecchio era proprio della chiave orgonica, da qui i primi sospetti... Ma siamo circondati, ormai sono più numerosi i blog di disinformazione che i blog di attivisti onesti :(

      Elimina
  5. Non esiste solo la tosse secca, esiste anche la bronchite cronica scompagnata da raffreddore e produzione di muco in forma molto esponenziale fino ad ostruire le vie respiratorie creando una diffusa infiammazione ai turbinati del naso impedendo una corretta respirazione.

    Parlo per parte presa in causa; non esiste cura palliativa o antibiotica per debellarla, ci vuole solo aria pura e pulita anche restando chiusi in casa; questo tipo di patologia sconosciuta si chiama broncopneumopatia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io utilizzo un purificatore d'aria interna ad 8 filtri che aiuta un po'. Non credo che riesca a filtrare le nanoparticelle ma aiuta parecchio. Non costa neanche tanto. Ciao

      Elimina
    2. Ciao Ghigo. Se non fa troppo casino, il motore, mi hai quasi convinto. Oggi ho ordinato all'idraulico un filtro a magneti per i metalli nell'acqua.. Lotteremo fino alla fine :)

      Elimina
  6. Sui monti si resiste meno che in pianura,,,ne ho avuto una prova oggi, ho una tosse assurda! il raschio ai bronchi...c'è da uscire di casa con la maschera NBC (nucleare batteriologica e chimica).

    RispondiElimina
  7. ....copertina ottima e chiara sullo stato dell'atmosfera! Non ci manca nulla; microfibre di vetro, fibre polimeriche biocompatibili, torio, zirconio bario...alluminio, quarzo, manganese ecc... Direi ottimo cocktail per andare al cimitero!

    RispondiElimina
  8. Confermo e sottoscrivo tutto. Ieri temporale che ha spazzato un po’ di schifezza infatti sono ricomparse le nuvole e il cielo azzurro. Quelle belle nuvole che sembrano panna montata o soffici morbidi cumuli di cotone. Cielo terso era una meraviglia e stanotte sono passati e ripassati con l’evidente conseguenza che le nuvole si sono sciolte tutte ed è ricomparso il bianco tetro cielo gasato. Ormai costante continua nella nostra vita quotidiana. Oltre alla patologia che avete indicato segnalo che esiste una nuova malattia che viene citata spesso nei reparti oculistici la sindrome dell’occhio secco. La pubblicità dei colliri dei pulitori è ogni dove. Questa patologia era perlopiù sconosciuta fino a 15 anni fa, non ne soffriva quasi nessuno. Ora in famiglia ho 2 casi che riguardano una 75enne che non ne esce più con congiuntiviti e problematiche analoghe ed una 22enne che non sa più come fare. Continua a girare tra oculisti per risolvere il problema ma brancolano nel buio totale. L’occhio è sano ma continua a lacrimare e non può usare lenti a contatto . Questi venduti devono pagare a caro prezzo il tradimento del genere umano, non ci sarà pietà per chi ha ceduto la propria mente in cambio di denaro.

    “Chi conosce la verità e la chiama menzogna è un criminale”. (Bertold Brecht)

    “Colui che ha corrotto e prostituito la purezza della propria mente al punto da sottomettere il suo credo professionale a cose in cui non crede, ha preparato se stesso al commettere qualsiasi crimini”. (Thomas Paine)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per la medicina cinese l occhio è lo speccio del fegato. Se hai l occhio secco energeticamente vuol dire che il fegato sta uittando fuori gran tossine. Rene e fegato sono sempre a lavorare nel mondo chimico in cui viviamo. In piu anche l impotenza di vivere in un mondo del genere e essere circondati da zombi spocchiosi aumenta l incazzatura e il lavoro del fegato.

      Elimina
  9. ricorda tanto l'epidemia di polmonite atipica nel feltrino del 2014

    RispondiElimina
  10. Ohhh....yeah! (y)

    http://www.independent.co.uk/news/uk/us-air-force-jet-missing-live-plane-disappears-over-english-channel-10211384.html

    http://www.express.co.uk/news/uk/573651/C-135-US-Air-Force-QID72-military-jet-English-Channel-Boeing-Stratolifter?utm_content=bufferaa3ec&utm_medium=social&utm_source=twitter.com&utm_campaign=buffer

    RispondiElimina
  11. Ragazzi va bene sfogarsi, ma andiamoci piano con le forche.
    Il potere non aspetta altro che etichettarci come terroristi. Se ci ingabbiano tutti per qualche parola scritta in un blog la gente comune non si indignerebbe. Neanche se cadesse stecchita per strada una persona su due la gente capirebbe; verrebbe inventata una scusa qualsiasi, passata in tv e tutti ci crederebbero (ad. es. ebola, aids, bioterrorismo, quando sarà il momento pure gli alieni).

    Tutti tranne i soliti 4 gatti spelacchiati (noi). Ma forse al potere, quello che vuole ridurre la popolazione, va bene così, una specie di auto-eugenetica, i più svegli prendono delle precauzioni per non ammalarsi...e gli altri schiattano.

    Puo sembrare cinico ma è così. Però l'intelligenza non va a braccetto con la cultura: ho notato che le persone istruite, anche laureati, sono le più indottrinate dal sistema e più refrattarie a capire.
    ____

    Una nota di ottimismo: stamattina dopo le piogge dei giorni passati si sta aprendo il cielo ed ha un colore bellissimo, dal blu al turchese...(so già che non durera molto prima di ricomincaire a vedere le scie).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  12. Moltissima gente affetta da bronchite in giro. Ma a dire il vero la denominazione corretta di questa patologia bronchiale è BPCO, ovvero broncopatia cronica ostruttiva.

    RispondiElimina
  13. e questa sarebbe la democrazia?

    http://www.informarexresistere.fr/2015/04/29/invalido-si-sfoga-sulla-pagina-facebook-della-boldrini-gli-arriva-la-polizia-a-casa/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E non è la prima volta. Le forze dell'ordine sembrano sempre più impegnate al loro ordine e alla loro protezione. Anche virtuale ed ininfluente. Adesso si stanno cagando sotto e togliendo un po di armi in giro alle teste calde, poliziotti compresi!!!! A sto poveraccio, Senza genitori, Senza gambe, Senza lavoro: l'unico interessamento dello stato per lui è stato per un commento su Facebook.

      Elimina
    2. Hai ragione pantos, non è normale. Quello che vorrei capire è se lo fanno per scoraggiare gli arditi, di dare risalto a ste notizie, o se veramente oggi conta più un commento su facebook di tutto il resto..

      Elimina
  14. OT ma non tanto. Certi PM non si pongono limiti. Genova. Indagata per istigazione pure la moglie del pediatra suicida.

    RispondiElimina
  15. Ok,,non parliamo di forche Nikola, diamo il premio Nobel a sta gente per il bene che ci sta facendo! Ci irrorano sostanze che fanno bene,,,alla salute! Facciamo finta di non vedere la vegetazione che muore, la gente che schiatta e non osserviamo le immagini al microscopio. Anzi diciamo Grazie e rendiamo Grazie!

    RispondiElimina
  16. Analisi delle urine condotte da laboratorio statunitense su urine di pazienti sardi evidenziano la presenza di metalli pesanti in quantità industriale.

    https://youtu.be/38MYrPjjsYE

    RispondiElimina
  17. BASTA!...Oggi cumuli immensi dal bel tempo; subito squadriglie di assassini, perchè assassini sono...hanno irrorato l'inferno! Subito cumuli anneriti e nebbia tossica sulla popolozione! Vicino vi è un ospedale totalmente affogato dalla nebbia tossica dovuta alla distruzione di cumuli. Questo E' da mettere in conto ad Enac ed Enav. Signori si vede benissimo lo schifo che questi aerei rilasciano intenzionalmente sulla popolazione. Adesso è ora Di farla finita! Vi portiamo TUTTI in TRIBUNALE...la legittima difesa esiste ed è contemplata sia in stato di guerra che non! Non potete sterminarci così a vostro modo e consumo! Ci sono migliaia di brevetti militari sulle modifiche belliche climatiche subito acquisiti dal pentagono, ci sono più di 35 esperimenti climatici bellici nella storia declassificati e parzialmente declassificati, ci sono le documentazioni ams, wmo, della Nrl, Della royal society...Adesso basta! Qua la gente muore e ci sono i bambini sotto! In più animali dei cieli ci fate fare la guerra anche in casa con i nostri famigliari..e parenti! Il memorandum groves 1943 gia preannunciava quello che sarebbe stata la guerra chimica sulla popolazione! I media non parlano, silenzio,,,vi è stata anche la marcia globale il 25 e nessuno di quei falsi ha trattato l'argomento...questo crimine sulle persone innocenti non può, NON DEVE restare impunito...avete trasformato il NOSTRO cielo in un CESSO. Come vi permettete di toglierci l'ossigeno che Dio ci ha dato...c'è lo ha dato il creatore e voi luridi DISTRUTTORI chi vi ha detto che il cielo e l'ossigeno (elemento vitale per eccellenza) deve essere depredato, per i vostri LURIDI sitemi radar militari che devono funzionare al top, mentre la popolazione muore a causa di una atmosfera totalmente contaminata, causa le vostre manovre BELLICHE???Questa immensa, planetaria, presa per il culo alla popolazione deve terminare…il popolo e’ SOVRANO! Lo hanno deciso i nostri Padri lottando per i propri Figli!

    RispondiElimina
  18. pazzesco. 3440 microgrammi/litro di BARIO contro i 7 di valore massimo consentito!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    e che mestiere faceva? il pastore. sempre all'aria aperta a respirare.

    RispondiElimina
  19. Hanno messo un piccolo reagente che cattura i metalli pesanti,,,et voila' da 7 a 3440! Direi nella norma per andare al CIMITERO!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si spiega perché tanta gente, rileva poco o niente quando fa le analisi!

      Elimina
  20. Sarebbero da portare in tribunale i Giudici!

    RispondiElimina
  21. Oggi gli stronzi alati era accaniti con i cumuli al più non posso. Proprio palese!

    RispondiElimina
  22. Rosario nella parte bassa della pagina del blog mi appare il banner dei voli low cost... mi scappa quasi da ridere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quelli sono banners che appaiono a ognuno in base alle proprie ricerche. Hai cercato un paio di scarpe? Per le prossime 2 settimane ti appariranno banner pubblicitari di scarpe

      Elimina
  23. Scusate se vado un attimo OT.
    Corre l'anno 1996 e ricordo perfettamente l'episodio e la versione ufficiale che parlava di esplosione in uno dei serbatoi di carburante, causata da un corto circuito (riportato anche da wikiblabla, sic!).
    Dopo 20 anni leggo che tutti i 200 testimoni oculari furono minacciati e che ci fu un imponente coverup da parte di FBI e NTSB. Non uno ma più missili fecero esplodere il Boeing 747 TWA 800.
    Chissà cosa o chi c'era a bordo per eliminare anche 230 innocenti.

    RispondiElimina
  24. Antitanker, non mi risulta che nelle analisi ordinarie di urine cerchino bario ed alluminio!! Credo apposta abbiano spedito i prelievi in USA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti. Qui da noi le istruzioni sono precise: ignorare i metalli killer!

      Elimina
    2. Ciao Pantos, non parlavo di analisi tradizionali, parlavo di analisi mirate per i metalli pesanti, come dice anche Rosario, vuoi che i vari laboratori analitici devono ignorare i metalli killer, vuoi che, fanno le analisi senza iniettare il chelante, e spesso capita che le analisi vengono farzate, non mostrando gravi intossicazioni. E come per le ARPA.. sempre tutto regolare, sotto controllo, quando in realtà non torna niente!

      Elimina
  25. Ma poi è inutile,,,se si fanno analisi delle urine e si cercano metalli pesanti,,,si trova poco. Bisogna inserire un piccolo reagente chelante via flebo...come (DMSA) oppure acido etilendiaminotetraacetico (EDTA)..che estrapola i metalli pesanti dal corpo e gli esami fiondano alle stelle...anzi alle STALLE!

    RispondiElimina
  26. È sufficiente l'analisi del capello per rilevare dosi industriali di alluminio e bario anche senza chelanti. Certo non 7000 ma 300 Sì. L'ho fatto io personalmente!!!! Con 150 euro. Da ogni parte d'Italia si spedisce ciuffetto di pochissimi capelli e ti spediscono esito e ti prescrivono chelanti naturali

    RispondiElimina
  27. Se con analisi del capello fionda a 300 figuriamoci con analisi delle urine con chelati che sproposito viene fuori! Ma non erano vietate le armi chimiche?

    RispondiElimina
  28. Ma io mi chiedo...sotto questi cieli non respirano anche loro e i loro figli? O hanno polmoni...alieni?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Semplicemente hanno il cervello in pappa.

      Elimina
    2. E' come nelle guerra in ex jugolslavia ecc.. spaevano che sarebbero morti per utilizzo di armi all'uranio impoverito,,,ma i soldati, animali muti, sono andati ugualmente,,,ed il risultato...TUTTI ammalati di cancro! Questa è l'intelligenza militare!

      Elimina
    3. Intelligenza militare?.
      Groucho Marx,in uno dei suoi aforismi,disse che l'intelligenza militare è una contraddizione in termini.
      Stupendo!!!!!.

      Elimina
    4. A DIRE IL VERO SONO AMMUTOLITO !!!
      IL POPOLO ITALIANO È VIGLIACCO IGNORANTE E PECORONE ... QUANDO PARLO DI SCIE CHIMICHE E DEI DANNI ALLA SALUTE CHE PROVOCANO QUESTI CRIMINALI SIONISTI NATO ... È DIFFICILE TROVARE PERSONE INTERESSATE AD ASCOLTARE ... CAMBIANO DISCORSO O MINIMIZZANO ... GLI ITALIANO CREDONO SOLO ALLE CAXXATE CHE GLI RACCONTAVA BERLUSCONI E ADESSO RENZI .... STATE SERENI NON CI SARÀ NESSUNA RIVOLTA POTREBBERO ANDARE CON IL CHIMICO CASA PER CASA AD AMMAZZARLI E NON FAREBBERO UNA PIEGA ...

      Elimina
    5. Ciao Antonio, ti capisco benissimo, visto che queste situazioni sono drammaticamente comuni. Che cosa succede a questi poveri umani?

      Elimina
  29. Risposte
    1. hanno le sembianze di normali antenne per telefonia mobile. certo è strano che le montino con un elicottero anzichè con una normale, più economica e più stabile autogru.

      Elimina
    2. Se non altro sono a portata di mano.....

      Elimina
  30. Intanto oggi nei cieli milanesi, da notare, alla vigilia del "expo opening" di stasera in mondovisione e dell'apertura di domani dei 55 padiglioni (guardacaso un multiplo di 11) il cielo a ora di pranzo, si presentava ancora pieno di gonfie nuvole scure (dopo i temporali della sera-notte prima, che è stata anche la prima con tuoni da queste parti del 2015).
    Ma gli sciatori, specie con persistenti-insistenti, ma anche con semipersistenti, si sono dati un gran da fare... nonostante questo nel pomeriggio sembrava quasi poter venire giù qualche temporale, ma niente... e poco prima della diretta, nuvole minacciose, sono diventate inerti agnellini vagabondi nei cieli... poco fa ricontrollando il radar delle precipitazioni in lombardia, si poteva notare come piccole celle temporalesche erano solo a nord e ad est della zona Rho-fiera-Expo e della zona Duomo di Milano.

    CASUALMENTE!

    Riguardo invece il discorso capello o urine... siamo ovviamente tutti stracontaminati... noi, la terra, il mare, e tutto il resto... e mentre accade tutto questo, al "expo-opening" sto sentendo una retorica su cibo, alimentazione e quant'altro, da pelle d'oca... e poi mi chiedo, nel padiglione Italia, perchè non mettere qualche bella zona riguardante la "terra dei fuochi" ad esempio? Ed in quello Giapponese qualcosa riguardante Fukuscima e la contaminazione radiattiva del oceano Pacifico? ... cosi giusto per dare due spunti interessanti e non retorici.

    E cmq mentre accade tutto questo, stasera leggo da fb di "nocensura.com" di una "teoria" secondo cui le scie chimiche non sarebbero poi "tanto chimiche" da farci del male più di tanto... ma servirebbero a distrarci da altre nefandezze contro l'umanità (non so se l'ha letto qualcun altro... ma a me sembra un articolo da debunker, voi che ne pensate di questa teoria?).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un'ipotesi infame, tipica di disinformatori mascherati. E' la stessa balzana idea propugnata dai due di Pordenone: veramente incredibile oltre che vergognoso.

      Ciao

      Elimina
    2. Sono i due Simone e Cristiano del presidio di Pordenone, infiltrati falsi attivisti.

      Elimina
    3. beh, visti i precedenti, c'era da aspettarselo.
      ma allora perchè hanno sfilato se non fanno male?

      Elimina
  31. Un buon 1 maggio A TUTTI! PRIMO maggio fave e formaggio, speriamo non ogm!...E un po di lardo di Colonnata, non guasta mai ;-)!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buon 1 maggio Prank,anche se oggi molta gente lavora,centri commerciali e discount aperti,alla faccia della festa del lavoro.

      Elimina
  32. Oggi, se dovessero festeggiare veramente soltanto i lavoratori, festeggerebbero in pochi!

    Anche in Toscana, continuano le mega irrorazioni, che sicuramente hanno contribuito alla cerimonia di apertura di quella cagata chiamata Expò Milano 2015.
    La fiera della demenza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dovrebbero commemorare la festa del disoccupato, visto che lavoro non c'è ne più. Che ipocrisia questa festa, mentre si tolgono gli ultimi diritti ai lavoratori.

      Elimina
    2. ..infatti...restano solo le fave ed il formaggio...ancora per poco!

      Elimina
    3. io non mi sento di augurare buon 1 maggio a chi ancora un lavoro ce l'ha, dato che non l'ho da 1 anno e mezzo ormai... gradirei anche non ricevere auguri da chi lavora, per ovvi motivi.

      guardando sky tg 24 in diretta da Milano, mi chiedo a chi giova il caos che stanno facendo in questi minuti in centro a Milano... di certo non giova ai motivi legittimi per cui manifestare... tristezza

      Elimina
    4. Hanno incendiato una banca e dato alle fiamme tre macchine e diversi ciclomotori. Tutto questo tra Corso Magenta e Pazza Cadorna. I vigili del fuoco sono intervenuti con il rischio che saltassero in aria le autovetture in fiamme. Notizie di Rai New 24 canale 48.

      Elimina
  33. ..esatto Straker, quella foto del fogliame dei boschi che ti ho inviato, mostra la vegetazione massacrata da piogge acide! Ma è tutta così, nei sentieri sperduti...E' incredibile! Si vede benissimo lo schifo..e chi dovrebbe fare analisi al territorio NASCONDE I DATI e LE CAUSE!

    RispondiElimina
  34. sappiamo a chi giovano le proteste così violente e organizzate (da chi?).
    e ormai anche mio nonno sa chi sono e chi finanzia i black block.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Black block in carrozzina per non farci mancare nulla ...
      http://voxnews.info/?p=63316

      e infatti a prova di quanto dici pantos gli arrestati sono solo 10 !!!!
      http://voxnews.info/?p=63322

      Elimina
    2. Interessante risulta anche che durante le riunioni di gruppi come il "Council o Foreign Relations" ( finanziato anche questo da Soros, http://keywiki.org/George_Soros_-_Affiliations#Council_on_Foreign_Relations ), della Trilaterale o del Bilderberg, i black bloc non si sono mai visti, visto che l'area politica più vicina ad essi ritiene che non sono importanti nonché argomento dell'odiato "complottismo" da essi accusato di "fascismo", mentre i veri nemici sarebbero il capitalismo e il fascismo che pervaderebbero la società, e il sistema della proprietà privata su cui si fondano.

      http://informazioneconsapevole.blogspot.it/2015/05/chi-ce-dietro-i-black-bloc.html

      Elimina
    3. Certamente siamo di fronte ai soliti infiltrati.

      Elimina
    4. I consigli di Cossiga alla Polizia "Prima una vittima, poi mano dura"

      Francesco Cossiga - ROMA novembre 2008 - Aveva iniziato consigliando l'uso di infiltrati nei cortei ed evocando le maniere forti da parte delle forza dell'ordine. Oggi Francesco Cossiga torna a dispensare suggerimenti, non richiesti, al capo della polizia Antonio Manganelli. E sono di nuovo parole destinate ad alimentare polemiche. "Serve una vittima e poi si potranno usare le maniere forti", dice. Considerazioni tutt'altro che condivise dal presidente della Camera, Gianfranco Fini: "Ci sono minoranze rumorose che poi ricorrono alle cinghie. Sono molto rumorose ma rimangono molto minoranze". Intanto il suo collega di partito e sindaco di Roma, Gianni Alemanno, critica il ministro dell'Istruzione: "La Gelmini si è mossa male".

      Cossiga: "Per il consenso serve la paura". Il ragionamento dell'ex presidente è affidato a una lettera aperta: "Un'efficace politica dell'ordine pubblico deve basarsi su un vasto consenso popolare, e il consenso si forma sulla paura, non verso le forze di polizia, ma verso i manifestanti". Per Cossiga, che pensa alle tensioni che hanno segnato le manifestazioni degli studenti di questi giorni, è stato "un grave errore strategico" reagire con "cariche d'alleggerimento, usando anche gli sfollagente e ferendo qualche manifestante".

      La "tattica cossighiana". In pratica si tratta di disporre "che al minimo cenno di violenze di questo tipo, le forze di polizia si ritirino". A questo punto, continua Cossiga, "l'ideale sarebbe che di queste manifestazioni fosse vittima un passante, meglio un vecchio, una donna o un bambino, rimanendo ferito da qualche colpo di arma da fuoco sparato dai dimostranti: basterebbe una ferita lieve, ma meglio sarebbe se fosse grave, ma senza pericolo per la vita".

      "La gente deve odiare i manifestanti". Una situazione che farebbe crescere fra la gente "la paura dei manifestanti e con la paura l'odio verso di essi e i loro mandanti o chi da qualche loft, o da qualche redazione, ad esempio quella de L'Unità, li sorregge". Tra i danneggiamenti invocati, Cossiga si augura che possano accadere alla sede dell'arcivecovo di Milano o a qualche sede della Caritas o di Pax Christi.

      I tempi dell'intervento. "Io aspetterei ancora un po' - continua Cossiga - e solo dopo che la situazione si aggravasse e colonne di studenti con militanti dei centri sociali, al canto di Bella ciao, devastassero strade, negozi, infrastrutture pubbliche e aggredissero forze di polizia in tenuta ordinaria e non antisommossa e ferissero qualcuno di loro, anche uccidendolo, farei intervenire massicciamente e pesantemente le forze dell'ordine contro i manifestanti".

      Elimina
    5. Infiltrati al 100 per cento con cui le forze dell'ordine hanno mostrato indulgenza e comprensione... Non a caso.

      Elimina
  35. Tanto per far ricordare chi sono i "famosi" Black Block: https://www.youtube.com/watch?v=X4RAHYEBFNs

    RispondiElimina
  36. purtroppo come dicevo retoricamente prima, a chi giova il caos di oggi a Milano centro? a chi sta nell'ombra, a chi va a manifestare perchè non ha un lavoro, o sta per perderlo, o perchè si spendono miliardi per l'expo e poi non ci sono nemmeno le case popolari per chi ha perso lavoro e dignità nella stessa città di un evento mondiale, di certo non giova, perchè anzichè parlare 1 minuto nei tg dei motivi per cui si era mossa la manifestazione con migliaia di persone in difficoltà, se ne parla dei motivi per 5 secondi, fregandosene, per poi parlare nel resto del tempo e dei tg, al 50% del caos a Milano, e nel altro 50% del expo e di come sia partito bene...

    ... ovviamente del terremoto in Nepal, o dei barconi dei migranti, oggi non se ne è avuto sentore in tg.

    Nel mentre... alla scala de milan... è finita la turandot... applausi a profusione... w l'italionimento

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chi dirige l'informazione (e non parlo di giornalisti loro sono l'ultima ruota del carro), sa bene dosare sapientemente cosa dare in pasto al pubblico obnubilato.

      Oggi c'era tanto fumo sia da parte dei vandali sia da parte delle forse dell'ordine; ecco, vedetela così una cortina fumogena per coprire qualcosa di più terribile.

      Nulla succede per caso, se non sapientemente pianificato prima per distogliere da un problema se ne crea un altro, è così che vanno avanti, in mezzo ci siamo noi tutti, che richiederemo ancora più sicurezza per farci arrivare la dove vogliono portarci, togliendoci ulteriormente libertà ormai effimere.

      Elimina
    2. Analisi esemplare, Wlady. Tutto programmato, come da agenda.

      Elimina
    3. La musica lirica in un'era tragica.

      Elimina
  37. 11 agenti Zret, torna il tormentone dell' 11...comunque il risultato lo vedremo tra alcuni giorni: ancora piu' controlli sulla popolazione. Classica formula massonica amplificata dai media. Problema; Reazione (indignazione); Soluzione (piu controlli sulla popolazione). E tutti diranno bene o male ci sono le forze dell'ordine a proteggerci!

    RispondiElimina
  38. esatto.
    non si è parlato e visto altro che dei disordini.
    kossiga e G8 docet.
    terapia made in USA.
    nel frattempo OGM, MONSANTO E MC DONALD'S: AVANTI TUTTA. stand superpieni. l'alimentazione del (loro) futuro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo nel festival della demenza tra Monsanto e Ogm. Siamo spacciati! Incrdibile,,,questi cani vincono grazie alla demenza del paese! C'è un mio amico che ha girato tutti i paesi del mondo. Io invece MAI preso un aereo in vita mia...e spero di non prenderlo MAI. Comunque sto mio amico che ha girato tutto il mondo mi ha confermato che Questo paese (portaerei) E' il piu idiota della faccia della terra! Imparagonabile!

      Elimina
  39. Oggi 02/05/2015 a Milano sembra essere tornata la calma, una calma tossica, non certo per i miasmi dei fumogeni di ieri lanciati dai devastatori e dalle forze dell'ordine; oggi nei nostri cieli si sono dilettati con velivoli (che non sono certo il nostro "fiore all'occhiello italiano") a scarabocchiare il cielo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. le "frecce monocolori" è da scriversela.
      sporca milano.
      200 mila idioti, tra cui cinici agronomi, enologi, ristoratori ed agricoltori e moltissimi perditempo fancazzisti ed ebeti.
      milano non si merita questo.
      l'italia neppure.

      Elimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis