mercoledì 19 ottobre 2011

Piante che assorbono metalli pesanti

L'articolo che pubblichiamo riguarda alcune piante che sono in grado di assorbire metalli, contribuendo a decontaminare l'ambiente. Recenti studi hanno focalizzato l'attenzione sull'Alyssum betolonii, una specie vegetale che accumula nickel. Certo, è una buona notizia, se si prescinde dalla concreta possibilità che si cerchi il pretesto per creare piante transgeniche. E' evidente: l'interesse dei ricercatori è dettato dalla consapevolezza che gli ecosistemi sono pieni di inquinanti, soprattutto metalli, la cui massiccia presenza, come ben sappiamo, non si deve soltanto alle attività industriali...

Gli scienziati propongono di scegliere un modello per studiare lo strano comportamento dei vegetali iperaccumulatori

Il fogliame di Alyssum betolonii, una pianta dai fiori gialli che vive nelle fessure delle rocce, può contenere fino all'uno per cento di nickel: duecento volte il livello che ucciderebbe la maggior parte delle altre piante. Comprendere in che modo simili vegetali, chiamati iperaccumulatori, gestiscono il metallo potrebbe aiutare a sviluppare colture in grado di crescere su terreni contaminati, di fornire quello che manca nelle diete povere di metalli, di assorbire l'inquinamento industriale e persino di raccogliere (sic) il metallo dal suolo. Per conseguire questi obiettivi, i ricercatori di tutto il mondo stanno cominciando a riconoscere l'esigenza di lavorare sulla stessa varietà di pianta - un organismo modello - per essere in grado di confrontare il proprio lavoro. Wendy Ann Peter e colleghi della Purdue University hanno preso in esame venti diverse specie selvatiche di cavolo. Da queste, hanno selezionato la Thlaspi caerulescens (erba storna alpina), una scelta che è stata fatta indipendentemente anche da un gruppo di studiosi olandesi dell'Università di Waeningen. Si tratta di una pianta che cresce facilmente in laboratorio e iperaccumula nickel, zinco e cadmio. Inoltre, il suo genoma è per circa l'88 per cento identico a quello dell'Arabidopsis thaliana, il cui D.N.A. è già stato sequenziato, il che renderebbe l'analisi genetica molto più semplice.

Peer, W. A. et al. Identifying model metal hyperaccumulating plants: germplasm analysis of 20 Brassicaceae accessions from a wide geographical area. New Phytology, 159, 421 - 430, (2003). Assunçao, A. G. L. et al. A cosegregation analysis of zinc (Zn) accumulation and Zn tolerance in the Zn hyperaccumulator Thlaspi caerulescens. New Phytology, 159, 383 - 390, (2003). Assunçao, A. G. L., Schat, H. & Aarts, M. G. M. Thlaspi caerulescens, an attractive model species to study heavy metal hyperaccumulation in plants. New Phytology, 159, 351 - 360, (2003)

Fonte: Le Scienze-Espresso


Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

57 commenti:

  1. Diluvio a Roma, nebbia chimica al nord. Previsioni esatte.

    RispondiElimina
  2. Pioggia abbondante in bassa Lombardia. Così i metalli pesanti e l'uranio impoverito si raccologono nelle falde.

    Ma, dopo mesi e mesi, finalmente un pò d'acqua che lava l'immensa mole di polveri presenti in atmosfera. 'L'ultima sigaretta' del condannato a morte.

    RispondiElimina
  3. Nel basso Piemonte neanche una goccia, è passata una perturbazione senza sortire effetti. Tanker meteo ha avuto ragione!

    RispondiElimina
  4. Qui le merdacce stanno servendo temperature primaverili per le ore centrali e pomeridiane !

    Evidente foschia chimica pesante.

    NO COMMENT !
    Appena incrocio un pilota gli faccio la domanda direttamente,dopo il buongiorno !

    Non rispondera' ma almeno vedro'the reaction of his face !!

    RispondiElimina
  5. ciao a tutti. mi imbattevo in questo, ma niente di nuovo...

    http://www.ilmeteo.it/portale/meteorologia-tipologia-nubi-alte

    RispondiElimina
  6. Appena incrocio un pilota gli faccio la domanda direttamente,dopo il buongiorno!

    Giacché ci sei tiragli un calcio nello stinco.

    RispondiElimina
  7. domani sara tempo grigio qui al sud,gia lo so.
    Le perturbazioni al centro di solito arrivano al sud anche se scariche,ma non piatte..essendo che trovera la spessa coltre chimica in atmosfera !

    Scommettiamo ?

    é un complimento definirli bestie malate !!

    RispondiElimina
  8. Sicuro gli tiro via il cappello prima,in quanto solo a vederlo mi verranno urgenze irrefrenabili !

    RispondiElimina
  9. Altro che nello stinco!!

    Ieri mi è capitato di parlare con un Dj importante della mia zona. Mi ha confermato che, conoscendolo personalmante:

    LINUS E' UNO STRONZONE!! e sicuramente "per un pugno di dollari" si vende.

    RispondiElimina
  10. Sicuramente si è venduto. Certe stronzate non si fanno gratis.

    RispondiElimina
  11. Siamo alle solite...Gheddafi morto...

    http://imageshack.us/photo/my-images/43/30287618166822190417914.jpg/

    RispondiElimina
  12. Il M.E.S. Mettere l'Europa Sotto.

    Il 40% degli Italiani non andrà più a votare, o annulleranno la scheda elettorale, anche se non conoscono i retroscena della manipolazione.

    Siamo ancora troppo ricchi e infarciti di ideologia, ma siamo tutti protratti verso la china, la dove vogliono mandarci tutti.

    wlady

    RispondiElimina
  13. La scorsa settimana Massimo Mazzucco ha pubblicato l'ennesimo video di analisi che sbugiarda e ridicolizza Paolo Attivissimo. Vi consiglio di guardarlo e di trarre voi stessi delle conclusioni sulle affermazioni fatte, sulle menzonge divulgate e sui metodi utilizzati dal "cacciatore di bufale" durante le sue conferenze sull'11 Settembre 2001.

    Come replica a tale video Attivissimo ha pubblicato un articolo nel quale si esibisce più volte in delle arrampicate sugli specchi mai lette prima, come ad esempio sulla questione della buca di Shanksville (che va affermando sia profonda 15 metri), sulla quale si limita semplicemente a scrivere che avrebbe ricavato le informazioni dai giornali "Pittsburgh Tribune-Review" e "Seattle Times" e quindi se i dati non erano corretti la colpa è di chi li ha riportati.

    Ma un giornalista non dovrebbe controllare le dichiarazioni, i dati e le opinioni pubblicate (a maggior ragione lui che è parte di un comitato nato con lo scopo di controllare le affermazioni) prima di fare riferimento ad esse? E' questa l'idea che Attivissimo ha del giornalismo? Non si vede anche solo a vista d'occhio che quella buca non è affatto profonda 15 metri?

    Comunque, questa mattina c'è stato un confronto in diretta su Radio Ies, all'interno della trasmissione "Ouverture" di David Gramiccioli, tra lo stesso Mazzucco e Attivissimo. Appena avete tempo ascoltatelo al fine di valutare il livello di onestà intellettuale del signor Attivissimo, che, alla fine, presenta questa proposta, totalmente non solo assurda ma anche inaccettabile da uno come lui, a Mazzucco: "Se ci tieni tanto che io, personalmente, come giornalista, dia una risposta a queste 12 domande... siccome rispondere richiede tempo e il tempo è denaro tu fai una donazione a un ente di beneficienza di tua scelta e io rispondo a queste domande."

    parte 1) http://www.youtube.com/watch?v=KdMZ7jKNfxE

    parte 2) http://www.youtube.com/watch?v=ZxpasQepLOY&feature=related

    parte 3) http://www.youtube.com/watch?v=5tDp0iA8KkY

    parte 4) http://www.youtube.com/watch?v=iXgQ6hzAF2o

    RispondiElimina
  14. Se Attivissimo fosse un giornalista... ma non lo è!

    RispondiElimina
  15. Anche Adolf Hitler 'morì' alla fine della Seconda Guerra Mondiale, secondo la disinfo di regime.

    Peccato che sia invece durato fino all'inizio degli Anni Sessanta e che sia morto in Argentina...

    Ci possiamo dunque fidare delle notizie che escono da quei lazzaroni.

    RispondiElimina
  16. Già, le malefatte del potere per garantire e assicurare il benessere e lo sviluppo per il paese, perpetuare il male per garantire il benessere.

    A questo ci ha portato, mentire mentire e mentire; dicono: non possiamo permettere la fine del mondo, perché hanno un mandato da Dio, ma quale Dio può permettere la devastazione del pianeta.

    RispondiElimina
  17. Ho ascoltato l'intervista segnalata da bacab, tra Attivissimo e Mazzucco...

    Attivissimo è SCANDALOSO VERAMENTE!

    Le donazioni...? uno per avere delle risposte su un confronto diretto e in diretta, deve fare le donazioni?? hahahahahaha da sbellicarsi dalle risate!

    Rigira la frittata, si divincola, ma non risponde alle domande che Massimo gli pone.

    Che triste mestiere. ))=

    RispondiElimina
  18. E' il metodo tipico del disinformatore insegnato ai corsi del C.I.C.A.P.

    RispondiElimina
  19. Eppure questa tenzone tra Cattivissimo e Mazzucco mi pare confinata in un recinto dialettico che, volutamente, esclude altri temi e soprattutto le vere conclusioni. Mi sembra che si scivoli nell'accademismo, nella recita ad uso e consumo di un pubblico pronto ad applaudire ora il guru della disinformazione più settaria e fanatica, ora il ricercatore che alla fine propone una visione meramente empirica.

    RispondiElimina
  20. La Libia di Gheddafi:
    -Indennità di disoccupazione: 730$ mensili
    (in Libia la vita costa 1/3 rispetto a qui)
    Pil pro-capite: 14.192$ – DEBITO/PIL: 33%
    (secondo il sito della CIA al 2010 è il paese meno indebitato al mondo)

    -Ogni membro di una famiglia riceve dallo Stato 1000$ annuali
    -Per ogni nuovo nato lo Stato dona alla famiglia 7000$
    -Gli sposi ricevono 64.000$ per l’acquisto di una casa
    -Istruzione ed università all’estero a carico dello Stato
    -Prezzi simbolici dei prodotti alimentari base per le famiglie numerose
    -Erogazione gratuita di prodotti medicinali e farmaceutici
    -1 litro di benzina costa 0,14$ dunque è più economica dell’acqua
    -Energia elettrica gratuita
    -All’apertura di un’attività personale si riceve un finanziamento statale di 20.000$
    -Per l’acquisto di una vettura il 50% è versato dallo Stato
    -Prestiti per l’acquisto di un auto o di una casa senza alcun interesse

    RispondiElimina
  21. Beota di un SS (Stronzo sempre), la pianta si chiama Alyssum e non Alyssa. Vai a spigolare, se ne sei capace, ignorantone!

    RispondiElimina
  22. I libici perderanno tutti questi privilegi ed acquisiranno però le scie chimiche. Contenti?

    RispondiElimina
  23. Scie nere da Cloud Seeding su Roma il 18.

    RispondiElimina
  24. Forte la Benini, ottima segnalazione.

    La popolazione Libica non sa ancora in che razza di guaio si è andata a cacciare, festeggino pure la loro riduzione in schiavitù.

    RispondiElimina
  25. http://affaritaliani.libero.it/gallery/gheddafi-foto201011_mm_266627_mmc_1.html

    RispondiElimina
  26. guardate sta roba,anzi robaccia http://moneymorning.com/ppc/Italy_Euro_110711.php?code=X304M704&gclid=CK3b9YPK-qsCFYNJ3godt29skA

    RispondiElimina
  27. @Zret: Ma davvero? incredibile! I nostri media facevano apparire Gheddafi come un super dittatore sanguisuga.

    Chi l'avrebbe mai detto.

    RispondiElimina
  28. segnalo una conferenza sulle scie a Bergamo, l'11 11 2011 ...

    fatidica data nella quale il solito movimento di finta opposizione degli indignati gestirà un'altra manifestazione globale

    RispondiElimina
  29. al link segnalato su gheddafi sembra di vedere una scia chiica espansa in alto

    RispondiElimina
  30. Potrebbe essere il fumo della mitragliatrice.

    RispondiElimina
  31. E anche questa volta abbiamo avuto dimostrazione su chi sono i veri terroristi.
    Faraday75 ha detto bene,i libici se ne accorgeranno presto in che casino sono andati a cacciarsi,dalla padella alla brace.

    RispondiElimina
  32. eSSSe ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "Piante che assorbono metalli pesanti":

    Ciao Zretino,

    in italiano queste piante sono anche chiamate Alissi.

    Ma non e' questo che ti segnalavo. Dopo un'attenta ricerca (durata comunque meno degli 8 anni che sono serviti a voi per trovare un articolo pubblicato su internet) ho scoperto che non e' betolonii ma beRtolonii. Eppure LeScienze pubblicava il nome giusto... Copia-incolla questo sconosciuto...

    Pubblica
    Elimina
    Contrassegna come spam

    Modera i commenti per questo blog.

    Postato da eSSSe in Scie Chimiche (Chemtrails) - Tanker Enemy alle 22 ottobre, 2011 08:52



    SS (Super stronzo), dimostri ancora una volta, la tua immensa imbecillità. Se una volta tanto tu consultassi i documenti cartacei, anziché cercare con Google...

    La nostra fonte è l'enciclopedia Motta. Hanno sbagliato anche loro?

    FOTO

    RispondiElimina
  33. Meglio una dittatura come quella di Gheddafi, piuttosto che una finta democrazia come quelle occidentali.

    RispondiElimina
  34. Questa mi pare molto interessante...


    Homeopathy vs. Bioterroris
    http://www.youtube.com/watch?v=tQuFxQz_bVM



    Homeopathic treatment of Arabidopsis thaliana plants infected with Pseudomonas syringae. !!!!!!!
    http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/19468651

    RispondiElimina
  35. Antitanker, Gheddafi non sarà stato uno stinco di santo, ma la popolazione aveva davvero ben poche ragioni per ribellarsi. Forse avrebbe dovuto insorgere, perché non poteva segnare una croce, scegliendo fra simboli diversi di partiti tutti uguali? Forse sono migliori le DEMONcrazie occidentali?

    Ciao

    RispondiElimina
  36. SS, Stronzo sesquipedale, sei l'incarnazione dell'ignoranza più tracotante. Ancora una volta hai torto, su un'inezia come su temi importanti. Vai a rintanarti con la coda fra le gambe nella cloaca maxima, l'unico habitat che a te si addice.

    Segnalerò alla redazione del sito "Lescienze"(?)il doppio errore.

    RispondiElimina
  37. Pare che abbiano ammazzato uno dei 12 sosia di Gheddafi. Il cadavere non ha lo stesso naso del Colonnello.

    RispondiElimina
  38. Certo che avere tutti i giorni tra le palle QUEL GRANCHIO AI COGLIONI LI'....

    MA QUANTO GLI DANNO AL MESE, PORCA MISERIA ????

    - HO S.S. SEI PEGGIO DEI TARZANELLI PER DAVVERO!

    RispondiElimina
  39. E' un rompiballe alla decima potenza, ma è talmente scemo da non comprendere che così facendo, ottiene il risultato opposto a quello che lui ed i suoi capi vorrebbero.

    RispondiElimina
  40. Ahahahahahahahaah, TheAntitanker, "TARZANELLI", è da molto tempo che non sentivo questa parola; non credo che sappia il significato .... Sii più esplicito. ^_^

    RispondiElimina
  41. Intanto leggiamo dal manifesto.it che riporta il Telegraph come un "drone Predator statunitense, decollato dalla Sicilia e telecomandato via satellite da una base presso Las Vegas (sic!), ha attaccato il convoglio (del presunto Gheddafi ndr) con numerosi missili Hellfire".
    http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=9193 oppure
    http://www.effedieffe.com/index.php?option=com_content&view=article&id=64467:chi-ha-ucciso-veramente-gheddafi&catid=35:worldwide&Itemid=152

    Un commentatore ha detto "las vegas, proprio il luogo serio per eccellenza, che l'abbiano scelto apposta?."

    Ad ogni modo, dalla Sicilia (forse Sigonella).
    In questa vicenda abbiamo dimostrato di essere i più grandi traditori del pianeta! E nel video si sente anche "Non sparate" di qualche italiano presente in mezzo ai mercenari del CNT. Un nostro capitano? Gheddafi ,vero o falso che sia, che schifo e che vergogna per il presidente della Repubblica, uno stato traditore dei trattati e della propria costituzione.

    RispondiElimina
  42. LIBIA: VATICANO RICONOSCE CNT COME GOVERNO LEGITTIMO
    http://www.stampalibera.com/?p=33300#comments

    Speriamo, come dice Straker, che abbiano colpito il Gheddafi falso, ma ho paura che ciò non cambierebbe granchè le sorti dell'invasione.

    RispondiElimina
  43. "Il cadavere non ha lo stesso naso del Colonnello. "
    In effetti queste 2 foto lasciano ancora qualche dubbio

    http://www.navecorsara.it/wp/wp-content/uploads/2011/03/gheddafi_berlusconi_si_baciano-580x458.jpg

    http://blog.panorama.it/ultimora/files/2011/10/56e50b22b03444b5d958789fadd7da18.jpg

    [Quello sulla destra è solo un traditore. Il karma è già in azione per lui]

    RispondiElimina
  44. Dov'è la pietas che dimostravano gli eroi antichi, dopo aver ucciso l'avversario? Poco importa se è stato assassinato Gheddafi o un suo sosia: la carneficina è abominevole come le guerre, soprattutto del nostro tempo.

    Ciao

    RispondiElimina
  45. "Dov'è la pietas che dimostravano gli eroi antichi, dopo aver ucciso l'avversario?"

    Perchè i Berlusconi, Obama, Sarkozy, Brown sarebbero davvero degli eroi? O semplicemente dei ... Non mi meraviglierei se in ogni paese la notte prima dell'Odissey Dawn fossero stati celebrati sacrifici umani. Non sorprende che Paolo Ferraro indagasse su queste vicende che coinvolgono pezzi di stato e sia stato rimosso con trattamento sanitario obbligatorio. So solo che da noi è stata la povera Yara (primavera) a essere sacrificata (dov'è il sangue?) e che "per ironia della sorte" (sic dal ilMattino.it) sia stata ritrovata a 300 m dal Comando di Polizia Locale http://www.ilmattino.it/articolo.php?id=140054&sez=ITALIA

    Qui i primi dubbi dalla stampa mainstream
    http://www.blitzquotidiano.it/opinioni/nicotri-opinioni/danze-macabre-sul-cadavere-di-gheddafi-991627/ . Troppo tardi, bravi ragazzi, la scure del karma colpira anche voi giornalisti venduti.

    RispondiElimina
  46. Straker ha detto;
    Meglio una dittatura come quella di Gheddafi, piuttosto che una finta democrazia come quelle occidentali.

    SANTE SANTE SANTE PAROLE Straker!!!!
    In quella definita la più grande (sigh!)demoncrazia del mondo,gli USA,se lo sognano un trattamento simile da parte dello stato e anche noi.
    730$ al mese come sussidio di disoccupazione?,
    64.000$ agli sposi per comprare casa?,assistenza sanitaria gratuita?,ect.ect.
    Ma siamo matti?,meglio chiudere la partita prima che i sudditi occidentali se ne accorgano e si montino la testa.
    Cari libici,prestissimo avrete anche la soddisfazzione di vedere il cielo a striscie,privilegio finora riservato
    ai soci NATO,benvenuti nel nuovo incubo.

    RispondiElimina
  47. Un po' di storia di Italia (150 anni da grande putt...) tratto dal libro di Priore e Fasanella
    http://www.ibs.it/code/9788861900035/fasanella-giovanni-priore-rosario/intrigo-internazionale-perch-eacute-la.html

    "L'Italia ha giocato un ruolo fondamentale nel golpe di Gheddafi, che estromise gli inglesi dalla Libia. Il golpe (nome in codice "Operazione Gerusalemme") fu studiato in un hotel di Abano Terme dai nostri Servizi. Sembra anche che lo stesso Gheddafi sia stato addestrato in Italia."

    http://lapulcedivoltaire.blogosfere.it/2011/10/litalia-organizzo-il-golpe-di-gheddafi.html

    RispondiElimina
  48. Il lettore di veline di skymteo24, tale Luca Ciceroni, si è prodigato nell'esposizione di una marea di baggianate, al cospetto di dell'ennesima dilettante venduta che risponde al nome di Paola Saluzzi, che faceva domande preconfezionate sul disastro ligure.

    I casi sono due: vivono entrambi in un altro pianeta oppure stanno, come noi, sotto lo stesso cielo venefico (oggi a Cagliari i tanker hanno dato il meglio di sè) e sono parte dell'organico dei criminali strapagati per mentire.

    Riassumo alla rinfusa le cause dell'alluvione (strage premeditata, come quella di Capoterra del 22 ottobre 2008) citate da Ciceroni:

    "temporali autorigeneranti...tramontana scura...scirocco...mediterraneo caldo...energia presente nell'aria..."

    Andate a morì ammazzati!

    Mike

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis