mercoledì 5 ottobre 2011

Stazioni H.A.A.R.P. mobili

Esistono stazioni H.A.A.R.P. mobili, impiegate dalla Marina degli Stati Uniti d’America. L'immagine, che correda l’articolo, ritrae il "Sea based H.A.A.R.P". X-band radar (S.B.X.), una di queste piattaforme usate a complemento dei vari impianti H.A.A.R.P. dislocati in vari paesi del pianeta (Stati Uniti, Norvegia, Russia, Francia...) [1] Sul ponte della S.B.X. è installata una particolare struttura, componente chiave della "Missile Defense Agency"(M.D.A.), sistema G.M.D.

La “nave” militare include una centrale per la produzione di energia elettrica, un ponte, sale di controllo, alloggi per il personale, aree di stoccaggio e le infrastrutture necessarie a sostenere l'enorme radar in banda X. Il radar S.B.X. è un apparato molto sofisticato. Il sistema radioricevente “phased array antenna” è costituito da migliaia di antenne azionate da moduli di rice-trasmissione. Il radar è progettato e costruito dalla "Raytheon Integrated Defense Systems" (si ritiene che la "Raytheon", una delle magiori industrie belliche mondiali, sia controllata, attraverso società di comodo, dal Vaticano, n.d.t.) per la "Boeing", il più importante appaltatore per il progetto negli Stati Uniti, attuato dalla "Missile Defense Agency".

H.A.A.R.P. esiste. Il programma H.A.A.R.P. non è un segreto. Sul sito ufficiale è spiegato che con H.A.A.R.P. si colpisce temporaneamente una zona limitata della ionosfera. Le finalità sarebbero “scientifiche”. In realtà sono sì irradiati campi ad alta frequenza su alcune aeree della ionosfera, ma, sfruttando la lieve discrepanza tra due propagazioni elettromagnetiche ravvicinate nel tempo, sulla Terra vengono riflesse onde a bassa frequenza, consentendo pesanti manipolazioni geofisiche e climatiche. [2]

La Stanford University conosce e pubblica rapporti sulle attività condotte negli impianti H.A.A.R.P. Si veda .


[1] Si noti che i riscaldatori ionosferici H.A.A.R.P. sono ubicati per lo più lungo la “cintura del fuoco”, la fascia costellata da vulcani e solcata da faglie... una singolare correlazione.

[2] Recentemente l’insigne scienziato brasiliano Fran De Aquino ha compiuto un’importantissima ricerca su H.A.A.R.P., giungendo alla conclusione che il sistema in oggetto può essere collegato a fenomeni tettonici e climatici indotti. Si legga C. Penna, “Il rinomato fisico Fran De Aquino ha realizzato uno studio per dimostrare che H.A.A.R.P. può generare terremoti, cicloni e riscaldamento localizzato”, 2011


Fonte: trentslist.org


Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

81 commenti:

  1. Modificato il famigerato emendamento 29 del DDL intercettazioni,l'obbligo di rettifica riguarderà soltato le testate giornalistiche registrate presso i tribunali,blog forum,social network ect ne sono esclusi.
    Al solito ci si rompe la testa prima di essersela rotta

    RispondiElimina
  2. Ooops,volevo dire ci si fascia la testa prima di essersela rotta,scusate colpa della fretta.

    RispondiElimina
  3. Be' giusto in tema...

    Leuren Moret: US Space shuttle covert mission was chemtrails in space for HAARP
    http://www.examiner.com/exopolitics-in-seattle/leuren-moret-us-space-shuttle-covert-mission-was-chemtrails-space-for-haarp

    Dr. Bernhardt has pioneered the use of chemical releases to study the ionosphere. His ionospheric modification experiments have been monitored with Incoherent Scatter Radar (ISR) systems around the world and with in situ plasma probes provided by NRL's Plasma Physics Division. The 1992 NRL Ionospheric Focused Heating (IFH) experiment, combined chemical release and high-power radio wave technology to produce the highest level of plasma turbulence ever measured with the Arecibo ISR. Dr. Bernhardt has conducted over eight experiments from 1985 to the present, using the Space Shuttle Orbital Maneuver Subsystem (OMS) engines, to modify the ionosphere with high-speed exhaust injections into the upper atmosphere. The results of these dedicated engine burns have been recorded using the VHF and UHF radars at Arecibo, Puerto Rico; Kwajalein, Marshall Islands; Millstone Hill, Massachusetts; and Jicamarca, Peru. Currently, Dr. Bernhardt is the principal investigator for the Charged Aerosol Release Experiment (CARE) program, designed to study the scattering of radar from electrons in the vicinity of charged particulates that form artificial "dusty plasmas."

    http://www.nrl.navy.mil/pao/pressRelease.php?Y=2006&R=17-06r
    http://www.nrl.navy.mil/pao/pressRelease.php?Y=2009&R=107-09r

    U.S. NAVY TO CONDUCT MASSIVE ATMOSPHERIC EXPERIMENTAL TESTS
    http://www.newswithviews.com/Peterson/rosalind121.htm

    RispondiElimina
  4. Terremoto nei fondali delle Bermuda di fronte agli USA: Profondità tra i 10 e 14 Km.
    http://www.irishweatheronline.com/news/earth-science/geology/rare-subsea-earthquakes-rattle-bermuda/40676.html
    Evento definito raro, sempre che sia naturale ;-)

    RispondiElimina
  5. Franco Battan (Frankbat) è tornato a trovarci.

    RispondiElimina
  6. Ciao Straker, quando (o se) faranno piovere?
    In Lombardia solo foschia chimica.
    Qui la gente (o meglio la gente-cosa) lavora alla luce artificiale degli uffici, va al supermercato, non si accorge di nulla e si addormenta davanti alla TV.
    Da impiccare tutti i militari, disinformatori, prezzolati vari responsabili di questa alterazione della natura e lasciarli marcire appesi fino a farne scheletri.

    RispondiElimina
  7. I beoti moriranno senza nemmeno conoscerne il motivo.

    RispondiElimina
  8. E pensare che la Raytheon, proprietaria di Raymarine, produce ecoscandagli (sonar) radar, strumentazioni nautiche di bordo e apparecchiature Vhf.

    E' uno dei migliori marchi in circolazione, per la qualità e il nome, che sicuramente si è creata, producendo OTTIMI STRUMENTI DI MORTE, PER LA GUERRA.

    RispondiElimina
  9. Oggi nebbia di ricaduta a livell mai visti,mi chiedo sempre con che coraggio i militari italiani al soldo degli usa abbiano il coraggio di guardarsi all ospecchio senza vomitare.
    Quoto ron.

    RispondiElimina
  10. Questa mattina su radio 24 lo stratega militare guerrafondaio americano Luttwak,sì proprio quello che insultava Vicenza per il discorso sulla nuova base Dal Molin,è scappato risentito dalla diretta radio dopo che ha sentito che doveva parlare con Cecilia Strada di Emergency riguardo l'Afghanistan.
    Strano,è sempre così convinto delle sue idee...

    RispondiElimina
  11. scie chimiche subliminali ad altezza cumuli nella nuova campagna pubblicitaria della british airways
    skippa a 1:25

    http://www.youtube.com/watch?v=a4JdQi60an0

    RispondiElimina
  12. British airways: To fly to serve the new world order.

    RispondiElimina
  13. Le previsioni Tankerenemy sono molto precise..quindi G.Guidi non dice baggianate..dice il vero !! ;-)


    http://www.aeronautica.difesa.it/News/Pagine/Workshopdellasanit%C3%A0militaresullenanoparticelle_041011.aspx

    RispondiElimina
  14. Propongo Rosario per le previsioni meteo in tv,sarebbe molto più competente e veritiero!.

    RispondiElimina
  15. A proposito di esperti...

    Paolo Attivissimo e Paolo Bertotti alias Skure (fotografo -Trento -C.I.S.U. fotobertotti.it - disinformatore) si cimentarono a suo tempo in una delle loro innumerevoli pagliacciate. Secondo i due le foto di Steve Jobs, in evidente stato di malattia avanzata, erano un falso. Ora che il povero Jobs è mancato, che cosa diranno?

    http://attivissimo.blogspot.com/2011/08/attenzione-alle-foto-false-di-steve.html

    RispondiElimina
  16. Mare di stupidaggini sul cazzonissimo blogspot...che dementi!

    Segnalo che la perturbazione è qui dove mi trovo, poco più a nord, tra due splendide centrali nucleari, Bollene e Montelimar, sulla collina c'è una "palla" come quella nella foto dell'articolo. Nella recinzione della Tricastin (la centrale di Bollene) c'è anche una splendida antenna Loran-C (grazie a voi ho imparato a riconoscerle)...sono in un posto fantastico!!!
    Ah dimenticavo, nebbia chimica di ricaduta, ma nel pomeriggio sono riapparsi i tankers con scie persistenti, proprio di fronte alla perturbazione.

    RispondiElimina
  17. Da me è un continuo passaggio da nord ovest verso sud est, di aerei cisterna bianchi, che non rilasciano nulla!
    Evidentemente la "festa" è altrove, a sud! e da quì sono solo di passaggio.

    Tra tutti, non mancano però i 4 o 5 tankers che rilasciano le non persistenti anche sopra la mia testa.

    RispondiElimina
  18. hanno solo escluso i blog perchè ci sono pure i blog di destra... ma la legge bavaglio fascista purtroppo rimane, ennesima porcata di questo regime criminale.

    RispondiElimina
  19. Avete visto poco fà striscia la notizia? Stranamente hanno fatto vedere un discreto servizio sulla sindrome dei balcani (uranio impoverito)
    Hanno messo a confronto anche i dispositivi di protezione (maschere e tute protettive) tra esercito italiano e statunitense...

    Praticamente i militari italiani, hanno le tutine di carta (usa e getta) che adoperano i verniciatori, e le mascherine di CARTA!

    Mentre i militari americani sono dotati di tuta chiusa ermeticamente e bombola di ossigeno sulle spalle, per evitare ogni tipo di contaminazione dall esterno!

    L'esercito italiano E' PROPRIO CARNE DA MACELLO!

    RispondiElimina
  20. Ciao, vi leggo da tempo e ho notato anche io questi aerei che vomitano scie che di naturale hanno poco e nulla. Comincio da una semplice domanda : voi avete detto che rilasciano bario, torio, polimeri e componenti biologici. Come posso riconoscere, dalla forma e dal tipo di scia, che tipo di elemento stanno rilasciando ? Avete immagini ? Grazie per la pazienza.

    RispondiElimina
  21. La base nato di Punta Palascia, Otranto, in inverno ha effettuato lavori. Hanno aggiunto un nuovo radar potente a 50 metri da quello già esistente. Ma la cosa più strana è stata il lavoro fatto sulla grande cupola dell'edificio principale. Fino ad alcuni mesi fa, infatti, era sempre stata rivestita di colori mimetici, ora invece l'hanno fatta esattamente come quella della stazione mobile della foto. Completamente bianca.

    RispondiElimina
  22. Ciao Northside, non penso che sia percorribile la strada dell'identificazione degli elementi dispersi in base al tipo di scia. Sono le analisi delle acque piovane ad evidenziare quanto viene disperso. Piuttosto si può chiarire che quelle che vedi rilasciare da aerei ben riconoscibili nei dettagli non sono scie di condensazione, poiché si formano a quote basse e non idonee alla formazione di contrails.

    RispondiElimina
  23. @ Straker : avevo visto un video che parla dei polimeri di ricaduta, in un pezzo faceva vedere un particolare tipo di scia chimica , che ho notato anche io sopra il cielo...è difficile da descrivere, grossolanamente è a margini netti ben definiti e ad un certo punto sembra che si "intrecciano" le strie fra di loro, non so se mi sono spiegato, oppure ho letto un pezzo in cui le scie di colore nero rilasciano piombo, però non ne so più di tanto, sto leggendo qui. Senti ma ho sentito che i polimeri sono gli elementi più pericolosi, come si fa a ridurre l'esposizione ? Evitando di bagnarsi con l'acqua piovana ?

    RispondiElimina
  24. E’ il 6 di ottobre e c’e’ la temperatura dei primi 15 giorni di agosto. Avra’ piovuto 1 volta negli ultimi 2 mesi. E’ fuori dal mondo.
    La gente dorme e non si accorge di nulla.
    E mi parlano di Steve Jobs...bla bla bla...rai tre, logo di Agora’...triangolo con occhio in mezzo...bla bla bla...

    “Come posso riconoscere, dalla forma e dal tipo di scia, che tipo di elemento stanno rilasciando ? Avete immagini ?”

    Chi sei...ROBOCOP?

    RispondiElimina
  25. @Andrea: Hai ragione, ci stanno affogando nel baratro lentamente, molto lentamente!
    In modo e maniera che la gente, quando si renderà conto di qualcosa, sarà ancora incollata davanti alla Tv ma in MUTANDE!

    Il movimento del nuovo ordine mondiale, è lento come un bradipo, MA LETALE E IRREVERSIBILE!

    RispondiElimina
  26. Spruzzano con i soldi di chi paga le tasse, ci avvelenano e l’economia va a rotoli...l’iva aumenta...la benzina aumenta...tutto aumenta...e non si trova lavoro se non ci si ingegna...oggi alle 17.00 all’ interno di un negozio di elettronica di un ipermercato non c’era NESSUNO. Mai vista una cosa del genere.
    Si puo’ intuire dove stiamo arrivando.

    RispondiElimina
  27. Ma per forza che non c'era nessuno,la gente ormai è strapiena di aggeggi elettronici,da questo si può capire come un'economia basata su una crescita infinita in un contesto di risorse limitate è una follia,lo capirebbe anche un bambino.
    I delinquenti che hanno voluto la globalizzazione se la ridono alle spalle di miliardi di persone,bastardi spero vi becchiate almeno un ictus.

    RispondiElimina
  28. Vero! Ormai la globalizzazione ci ha portato in un mondo saturo di tutto.
    Dove vengono a mancare gli aspetti più importanti, AMBIENTE, SALUTE E LAVORO PER MANGIARE.

    (senza mettere in conto tutti i valori che si sono persi da anni, strada facendo)

    RispondiElimina
  29. La corte di giustizia europea cerca di portare all'incasso il diabolico piano “riscaldamento globale antropico”,concepito negli anni novanta dai goeti di wall street.
    Con la pretesa di contenere l'emissione di anidride carbonica, a partire da gennaio 2012, pretende di tassare le compagnie aeree per un importo quantificato in circa 10 € per tonnellata di CO2.
    Verranno in seguito prese di mira le auto, le stufette ed i polmoni della “gente comune”.

    Il link all'articolo:
    http://www.blitzquotidiano.it/ambiente/tasse-emissioni-co2-europa-alitalia-978189/

    Da notare l'insipienza del giornalista e le sciocchezze del ministro e dell'imprenditore italici.

    RispondiElimina
  30. Due giorni fa scrivevo: "Liguria occidentale, Piemonte sud, Sardegna e Toscana vedranno la comparsa di bianche coperture compatte, che oscureranno il cielo per gran parte della giornata".

    RispondiElimina
  31. Qui in Piemonte oggi l' attività di avvelenamento è stata decismaente moderata probabilmente a cuasa del forte vento.
    In pochissimo tempo dopo una tempesta di vento (mai vista da queste parti),ha cambiato il cielo da senza nuvole a totalmente coperto.

    RispondiElimina
  32. Sempre quelle sfere bianche - forse per respingere i raggi solari o forse per altri motivi a noi ignoti - in molte o in tutte le strutture segrete, classificate degli USA. Così alla base australiana di Pine Gap, così alla base UK di Menwith Hill appartenente all'anello europeo del sistema spionistico Echelon, così alla minibase la cui foto è riportata in cima al post.

    Bisognerebbe 'spogliare' quelle strutture del loro involucro bianco e vedere che cosa c'è sotto.

    Piangere la scomparsa di Steve Jobs? Che vada all'Inferno lui e le sue diavolerie!

    RispondiElimina
  33. Ciao Straker, qui a Milano il vento forte non è bastato. Tankers a partire dalle 15.00 e verso le 17.00 in azione anche HAARP, nuvole harpizzati

    @ Damocle
    "bastardi spero vi becchiate almeno un ictus. "

    E dopo l'ictus mi auguro che subiscano anche un bell'espianto degli organi
    Da leggere e meditare sul perchè i dottori, politici, giornalisti (e probabilmente i disinformatori) non si fanno espiantare gli organi quando tireranno le cuoia (non è mai troppo tardi).
    http://www.stampalibera.com/?p=32234

    RispondiElimina
  34. Ho letto, Ron... se prima ero contrario all'espianto (tra vivi), ora ho la conferma che non mi sbagliavo.

    RispondiElimina
  35. Anche in Toscana il cielo era come nella foto segnalata da Straker!

    Inizialmente non si vedevano neppure le scie, perche gli "untori" spruzzavano SOPRA le nubi!
    Tant'è che stasera il cielo aveva ricominciato ad aprirsi e negli spiragli celesti, si potevano notare LE SOLITE STRAMALEDETTE STRISCE BIANCHE, E COME SE NON BASTASSE RIBADIVANO PURE CON LE NON PERSISTENTI.

    RispondiElimina
  36. Al momento la luna è offuscata da pesante operazione chimica.

    RispondiElimina
  37. ""Al momento la luna è offuscata da pesante operazione chimica."" : IDEM!

    RispondiElimina
  38. Ci credo che la Luna è offuscata dalle strie sataniche...così poi la gente non può vedere cosa buttano dal cielo. Prego affinchè questo crimine finisca.

    RispondiElimina
  39. Questo è quello che dalle ore 15.00 è successo a Milano, alla faccia dei PM10, e al blocco del traffico, ma naturalmente i media ufficiali continueranno a raccontarci le soli balle delle velature, nonostante il vento molto forte che spostava le persone, hanno avuto il coraggio di irrorare ugualmente i loro veleni.

    Qui sotto le foto di Milano deturpata, solo per poco tempo è stato possibile vedere il cielo azzurro, spazzato dal vento:

    http://ningizhzidda.blogspot.com/2011/10/il-cielo-su-milano-7-ottobre-2011.html

    Notte a tutti.

    wlady

    RispondiElimina
  40. UN OTTIMO VIDEO ELEMENTARE, MA ESTREMAMENTE EFFICACE PER COMPRENDERE L'ABOMINIO BANCARIO!

    (Conquista il mondo in 10 mosse):

    http://www.livestream.com/losai/video?clipId=pla_c10327ad-aa02-480c-bc7c-3a348ed44a0c

    RispondiElimina
  41. http://www.unsecondo.com/blog/chemtrails-beck-testo-traduzione/

    Testo e traduzione della canzone Chemtrails cantata dal cantante Beck

    RispondiElimina
  42. http://www.youtube.com/watch?v=qvT1qhEyBrA&feature=player_embedded

    RispondiElimina
  43. E' incredibile pensare ad una realizzazione fatta tramite computer grafica, da quanto sono fatti bene!

    L'occhio inesperto ci cade subito a pesce!

    C'è solo da complimentarsi con Straker, che come al solito, non gli sfugge una virgola ((;

    Buona serata a "tutti".

    RispondiElimina
  44. L'occhio inesperto ci cade subito a pesce!

    L'obiettivo è quello.

    RispondiElimina
  45. http://nwo-truthresearch.blogspot.com/2011/10/i-gesuiti-che-in-italia-allevano-la.html

    RispondiElimina
  46. Su FB vedo che ogni tanto qualche amico inizia ad interessarsi al problema scie chimiche.
    Piano piano l'onda di informazione cresce....un po' come gli elefanti sopra il filo di ragnatela....e ritenendo la cosa interessante andarono a chiamare altri elefanti !!

    RispondiElimina
  47. Ho appena pubblicato sul mio blog la registrazione della puntata dedicata da Radio MPA alle scie chimiche, andata in onda mercoledì scorso.

    Approfitto per fare i complimenti e dire grazie non solo a Rosario, Corrado e Denise Baldi per i loro interventi, ma anche ai responsabili della stessa radio per aver dato spazio a tale argomento.

    Un abbraccio fraterno a tutti!

    P.S. Diffondete quanto possibile le registrazioni degli interventi radiofonici e se avete un blog pubblicateli anche sul vostro.

    RispondiElimina
  48. Ciao Anna, ho avuto gli stessi riscontri. Bene!

    Ciao Bacab, grazie per aver pubblicato i file. Seguirò il tuo consiglio.

    RispondiElimina
  49. Le censure di Google...

    Quando si parla di certi temi la scure della censura arriva inesorabile.

    RispondiElimina
  50. Questa mattina a Canale Italia nella trasmissione notizie oggi hanno parlato di scie chimiche,purtroppo ho visto solo l'ultima mezz'ora di trasmissione e ne hanno parlato solo negli ultimi 10 minuti prima non sò.
    C'era un signore di Ladispoli,il nome era Cavalieri o Cavaliere e sembrava ben preparato sulì'argomento ha parlato anche di analisi dell'acqua risultate inquinate da alluminio e sopratutto bario,ha già presentato un esposto in procura ovviamente senza riscontro alcuno.
    C'era anche un controllore di volo che lavora a Padova,ebbene il signore non ha MAI pronunciato la parola scie chimiche ma solo scie di condensa dicendo in sostanza che non esistono prove scientifiche sull'esistenza delle scie chimiche e del complotto ad esse connesso,la parola complotto l'ha tirata fuori lui,il tipo da Ladispoli l'ha accusato di fare disinformazione e di dare le stesse risposte che danno le istituzioni aggiungendo che le autorità oltre ad essere omertose commettono anche il reato di falso ideologico.In tutto hanno parlato solo 10 minuti alla fine della trasmissione comunque il conduttore ha detto che la questione rimane aperta e che ne parleranno ancora.

    RispondiElimina
  51. @damocle


    Raffale Cavalieri
    Canale Italia "Notizie oggi"
    trasmissione di domenica 9.10.11, 8-10
    Già!
    Aveva chiesto ad alcuni attivisti di intervenire e fare domande al militare.


    C'erano telefonate?

    RispondiElimina
  52. @NienteEcomesembra

    La trasmissione è andata in onda dalle 06,00 alle 08,00.
    Io ho visto solo l'ultima mezz'ora e a dieci minuti dalla fine hanno bloccato le telefonate,proprio nel momento in cui hanno parlato delle scie,c'era troppo poco tempo e se passavano le telefonate non riuscivano a dire nulla,Cavalieri ha parlato meno di 5 minuti.
    Non ne sapevo niente che oggi avrebbero trattato delle scie,non cè anteprima sugli argomenti che verranno trattati tranne rari casi.

    RispondiElimina
  53. Curioso che Canale italia si sia finalmente cimentata su questo argomento, visti i precedenti "Niet". Buon segno.

    RispondiElimina
  54. Scommetto che il controllore di volo è uno dei nomi noti e magari non è nemmeno quel che dice di essere.

    RispondiElimina
  55. Dunque il blog NWO-TRUTHRESEARCH 'is back'. Francamente lo credevo estinto. Bello l'ultimo articolo segnalato da Zret. Quello che i Gesuiti non dicono della loro scuola, il cui vero nome è 'Diventeranno famosi', consiste nel supporto che evidentemente viene erogato dalla Compagnia agli alunni migliori dopo che questi si sono licenziati dall'Istituto.

    I docenti mettono dapprima gli occhi su quelli più 'meritevoli' e poi li piazzano, quando sia venuto il momento, nei posti più altolocati e di maggior prestigio.

    Credo però che la Compagnia domandi un tornaconto ai 'pezzi da novanta' che essa ha creato quasi 'ex nihilo' e cioè la fedeltà alle parole d'ordine impartite all'inizio della trafila pedagogica e una obbedienza come al solito 'perinde ac cadaver'.

    Come a dire Mario Draghi è arrivato lì ma non potrà mai agire di sua iniziativa ma dovrà piuttosto portare avanti l'agenda che gli è stata impartita.

    Comunque buon per quegli alunni d'élite che hanno avuto fior fiore di insegnanti. Per quanto mi riguarda ricordo di avere avuto alle Superiori circa due docenti di spicco in tutto. Gli altri non erano che emeriti scalzacani senza arte nè parte in attesa del 27 di ogni mese.

    RispondiElimina
  56. Il nome del controllore non lo sò perchè stranamente non hanno messo i nomi sullo schermo,di solito quando si prende la parola compare per qualche secondo il nome della persona oggi no,forse la regia dormiva,ogni tanto gli succede.
    Quel poco che ha detto il controllore era da debunker del tipo;
    guardo sempre il cielo per passione e vedo spesso le scie di condensa creare reticoli e incroci,tutto normale sono le rotte che si incrociano.
    Dopo una giornata,con un bel cielo azzurro, trascorsa tranquilla dal punto di vista aereo,colpa del vento?,ecco il primo passaggio con rumore ben udibile e scia non persistemte,ore 15,30.

    RispondiElimina
  57. Mistero: anticipazioni puntata di Domenica 9 Ottobre

    Scie chimiche - Cosa si nasconde dietro questo fenomeno? Parla per la prima volta un generale dell'esercito italiano che esce allo scoperto, rivelando come dietro il fenomeno delle scie chimiche si celi uno scenario di guerra ambientale. Sono in campo gli interessi delle superpotenze mondiali che, proprio in questo modo, puntano al controllo del clima.

    RispondiElimina
  58. Vero Paolo, lo credevo estinto pure io, - fermo al 11 giugno - ora invece ho visto che non solo non era fermo a quella data, ma è andato oltre nelle pubblicazioni, nelle date successive; forse qualche impostazione del suo blog ci ha impedito di visionarlo, o forse ha voluto il gestore del blog chiuderlo ai visitatori.

    Comunque ... felicissimo di leggerlo ancora.

    Paolo hai scritto:

    "Gli altri non erano che emeriti scalzacani senza arte né parte in attesa del 27 di ogni mese".

    Oggi sono messi molto peggio ...

    wlady

    RispondiElimina
  59. Sabato ad Amburgo :

    Azione dell' Associazione "Sauberer Himmel" ad Amburgo davanti alla sede di Greenpeace:
    L'attivista Werner Altnickel, Ex-Attivista di Greanpeace ed oggi bannato ha promosso l'inizativa.E co-fondatore dell' associazione.

    Chiedono :

    Perché non fate nulla contro le bombe all'uranio e le scie chimiche?

    A CALL FOR ACTION
    http://chemtrail.de/
    WEATHERWARS ARE REAL!

    RispondiElimina
  60. questo è il sito ufficiale della Germania contro le scie chimiche, tradotto con google:

    http://translate.google.it/translate?hl=it&sl=de&tl=it&u=http%3A%2F%2Fwww.sauberer-himmel.de%2F

    wlady

    RispondiElimina
  61. Arrivato il buio eccoli con le persistenti,come da copione.

    RispondiElimina
  62. "Sono in campo gli interessi delle superpotenze mondiali"

    Come diceva il grande Alberto Sordi;
    io so io e voi non siete un cazzo!.
    E tutti si adeguano,almeno finora...

    RispondiElimina
  63. Confermo sorvoli a bassa quota. Hanno ripreso.

    RispondiElimina
  64. Che sò io la tv non ne ha parlato ma oggi è l'anniversario della tragedia del Vajont,sono trascorsi 48 anni da quel 9 ottobre del 1963 ore 22,39.
    Immane tragedia,interamente causata dall'avidità umana.

    RispondiElimina
  65. Segnalo il nuovo sito di disinformazione "Osservatorioapocalittico.it".

    http://whois.domaintools.com/osservatorioapocalittico.it
    Domain: osservatorioapocalittico.it
    Status: ok
    Created: 2011-04-16 17:25:31
    Last Update: 2011-04-16 18:40:17
    Expire Date: 2012-04-16
    Registrant
    Name: Roberto Paura
    Organization: Roberto Paura
    ContactID: ARU66750R-811965
    Address: via Montevergine, 20
    NAPOLI
    80126
    NA


    Tra i vari collaboratori notiamo il famigerato Hanmar, al secolo Michele Galloni (Geologo), già noto, dal 2006, per essere uno dei più tenaci ed assidui frequentatori dei forum di Focus.it, cosenascoste.com, rai.it, etc.

    Il portale sta cercando di fornire un nuovo volto, umano e compassionevole, alla vecchia e nuova disinformazione gestita e foraggiata dal Ministero. Una vera e propria candeggiata. Un nuovo ed insidioso approccio alle tematiche scomode al sistema, con l'obiettivo dia ttirare a se i fessi che ci cascano. Il sito è da tenere sotto stretta osservazione.

    A quanto si dice l'intestatario del sito web (Roberto Paura), ha il "prestigioso incarico" di assoldare nuove leve.... ovviamente ben pagate.

    RispondiElimina
  66. Adesso su mistero, (Italia 1) parlano delle scie chimiche, vediamo cosa hanno da dire...

    wlady

    RispondiElimina
  67. Ottimo intervento Straker e Corrado, adesso vediamo cosa hanno da dire i detrattori.

    Puerile l'intervento del climatologo; Coraggioso invece il generale.

    Adesso vediamo cosa farà la televisione di cui paghiamo il canone.

    Ancora complimenti a questo blog e quello di Corrado e a tutti noi che non demordiamo.

    Con stima e rispetto,
    wlady

    RispondiElimina
  68. temo che Mini associ le scie solo ad una questione di potere militare, come purtroppo aveva fatto Pattera nella recente conferenza tenuta a Desio assieme al sottoscritto

    in questa maniera la gente penserà ad una sorta di sperimentazione o di manovra che ci consente in ogni caso di non essere indietro rispetto ai cinesi od ai russi, senza capire bene che ogni governo usa le scie per avvelenare, manipolare, controllare le menti dei propri cittadini usando in tutto il globo la tessa tecnologia avanzatissima. Possiamo davvero credere che le nanostrutture che generano il morbo di morgellons siano state ricreate indipendentemente dagli eserciti di tutto il globo senza che ci sia una collaborazione occulta?

    siccome adesso non si puo' mentire più di tanto occorre dare in pasto alle menti un po' piu' aperte ma non troppo informate delle mezze verità che allontanino dall'azione piu' coerente e dalla comprensione profonda del disegno di sopraffazione in cui si inquadrano le scie chimiche

    RispondiElimina
  69. Concordo con te, Corrado. Fabio Mini si è barcamenato: se avesse informato sui veri scopi delle scie (in primis l'avvelenamento della popolazione ed il controllo mentale) sarebbe stato tagliato. D'altronde questo offre il convento e di più da una rete ufficiale non mi aspettavo.

    RispondiElimina
  70. ... capisco Corrado che il percorso intrapreso è tortuoso; fino a poco tempo fa la gente non si poneva il problema o completamente scettica se non addirittura non curante.

    Se pensiamo che in un programma nazionale come Reporter una speaker, quotata (non faccio il nome volutamente) ha inserito alla fine del suo programma una dichiarazione del cicap che non c'entrava nulla sulla trasmissione solo per disinformare, oggi siamo un passetto più avanti, anche se il Mini non è stato diretto, almeno si comincia a svegliare la coscienza delle persone.

    wlady

    RispondiElimina
  71. Condivido Zret, quello che hai detto, senza dubbio la strada è irta, auguriamoci di non arrivare al fatidico 2025, anche se ... presumo siamo già oltre.

    Ciao, wlady

    RispondiElimina
  72. Per il resto Mini potrebbe anche essere una persona onesta che dice quello che può e non osa ciò che non può osare, resta il fatto che il sistema utilizza la gente per i propri fini, e sa volgere in male anche il bene che c'è.

    Le mezze verità a questo stadio della situazione, ovvero a questo punto della discesa all'inferno, non so se e quanto possano servire

    ad ogni modo sta a noi far capire che i militari ed il potere in genere, se ammettono 2 cose ne nascondono 10

    RispondiElimina
  73. Per mantenere il silenzio sulla vicenda di Ustica, hanno fatto fuori 30 testimoni ed ammazzato decine di civili. Basandomi su questo presupposto, posso comprendere Mini. Bisogna comunque accontentarsi, tenendo conto che, comunque, Mini rafforza il nostro lavoro, nonostante sia stato ondivago e poco deciso. Certo... la modificazione del clima non è il fine, ma i risultati sono quelli che la gente vede e percepisce e ciò è già per noi un grande vantaggio.

    RispondiElimina
  74. Ragazzi, sentir uscire di bocca certe parole, da un militare graduato, E' UN MIRACOLO!!!!

    RispondiElimina
  75. Poteva essere meno reticente, ma pazienza.

    RispondiElimina
  76. "corrado ha detto...

    siccome adesso non si puo' mentire più di tanto occorre dare in pasto alle menti un po' piu' aperte ma non troppo informate delle mezze verità che allontanino dall'azione piu' coerente e dalla comprensione profonda del disegno di sopraffazione in cui si inquadrano le scie chimiche"

    io la vedo così, o meglio è il concetto che ho cercato di spiegare prima.Ottima analisi

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis