martedì 11 luglio 2006

L'infelice "scienza"

Absit iniuria verbis

Ascoltami, i piloti laureati / si muovono soltanto fra gli aerei / dai nomi poco usati…


È giunto il momento di ribadire una volta per tutte che questo sito offre una documentazione fotografica, filmati e testi di taglio il più possibile scientifico sulla questione delle scie chimiche, ma gli estensori degli articoli non sono scienziati né ambiscono ad esserlo, soprattutto se gli scienziati sono collaborazionisti di certi poteri. Il nostro proposito è quello di testimoniare e di denunciare con immagini, video, articoli… un problema tanto grave quanto ignorato, non di fugare tutti i dubbi (?) che assillano i disinformatori ed i loro zelanti accoliti. Le spiegazioni esaurienti, le risposte definitive devono essere chieste a chi progetta ed attua tale diabolica operazione, non a noi che informiamo nel modo più accurato possibile e con onestà. Questo significa che, a volte, possiamo incorrere, in buona fede, in qualche errore od imprecisione, anche se, fino ad oggi, i disinformatori si sono limitati ad insultare o ad incaponirsi su questioni di lana caprina, a proposito del modello di aereo ripreso. Non uno dei disinformatori ha addotto una sola argomentazione plausibile, non dico scientifica, ma neppure logica od empirica per tentare di contestare le conclusioni di Scott Stevens, di Rosalind Peterson e di mille altri ricercatori non asserviti ai potenti. Se provassero ad obiettare, dovrebbero negare ed ignorare tutte le leggi del mondo fisico, impresa difficile ma non impossibile, ma per intelletti come quelli di David Hume, il filosofo scozzese che, come ammise, sebbene a malincuore, Betrand Russell, riuscì a dimostrare che la scienza può essere completamente distrutta, una volta in cui si distruggano i suoi fondamenti, come il nesso causa-effetto.

Orbene, sorvolando su Hume che i “piloti laureati” ed i meteorologi della domenica non sono in grado di capire, ricordo che non siamo disposti a farci trascinare in sterili diatribe su quote, velivoli, motori, ugelli, dispositivi erogatori, serbatoi, cirri, composizione chimica dell’atmosfera, pressione etc., in primo luogo perché gli articoli e le immagini chiariscono già, apertis verbis, tutti questi temi per la cui conoscenza basta compulsare una qualsiasi enciclopedia specifica, inoltre poiché, anche di fronte all’evidenza, alle prove, ai documenti ufficiali etc. gli azzeccagarbugli dell’aeronautica, della meteorologia, dell’astronomia non si arrendono, continuando caparbi ed ottusi a ripetere i loro mantra in modo ossessivo, come ipnotizzati. Infatti, di fronte ad una miriade di prove scientifiche ed empiriche, essi continuano a cavillare con una pervicacia pari solo alla loro tracotanza.

Infine costoro, avvezzi a discettare dottamente di “scienza”, di epistemologia, di metodo, hanno mai letto una pagina di Husserl, di Heidegger o di Feyerabend su tali soggetti? Si trastullino con i loro sofismi, arzigogoli e pedanterie, vadano a discutere di ciò sul forum dell’Md 80, dove troveranno gente che, pur ignorando tutto, si pasce di disquisizioni oziose, inutili e soporifere, pur di insabbiare la verità. Se poi temono di essere impreparati ad affrontare certi argomenti, non si inquietino: cosi come la storia, anche la “scienza” è scritta dai vincitori. A loro uso e consumo, si può cambiare una legge “scientifica” e trovarsi sempre dalla parte della ragione. Si tengano la loro “scienza”, una “scienza” ben infelice; si tengano la loro misera, insulsa ragione e, tra un discorso accademico e l’altro, si divertano a lanciare gli aeroplanini di carta dalla finestra. Di più non si può chiedere loro.

4 commenti:

  1. Il mondo è corruzione. (Julius Evola)Zret

    RispondiElimina
  2. Quello che ci avvelena è un Impero che come tutti gli imperi è destinato a crollare.

    RispondiElimina
  3. Un Impero di oscurati che temono di perdere il potere.

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis