mercoledì 5 luglio 2006

Le scie chimiche non esistono?

4 commenti:

  1. Signori, abitate in una zona della liguria interessata da un traffico aereo commerciale elevatissimo.
    Su di voi passano molti aerei che diretti a Nizza e Malpensa.
    Siete inoltre sotto aerovie frequentatissime!
    Sono aerei civili che lasciano scie di condensazione.
    State combattendo contro i mulini a vento, se vi fa piacere occupare così il vostro tempo liberissimi di farlo, ma cerchiate almeno di essere obbiettivi perchè a mio avviso siete incanalati in una visione che non lascia più spazio alla luce.
    Questo è solo il mio parere,
    Saluti

    RispondiElimina
  2. Le mappe a mia disposizione mi offrono un panorama opposto a quello da lei descritto. Inoltre, gli aerei a più riprese visti, fotografati e ripresi, volano a quote comprese tra i duemila ed i cinquemila metri.

    a) Non sono quote e rotte civili;
    b) A quelle quote non si formano (e l'ho dimostrato) scie di condensa);
    c) Molti aerei sono stati identificati come sprovvisti di finestrini, nonché di contrassegni identificativi (e si badi bene! Erano così bassi da poter essere osservati di profilo!);
    d) Spesso viaggiano in formazione da due a sei (ha mai visto voli civili in formazione militare?).

    Penso che basti. Se lei vuole ancora illudersi... libero di farlo. Se invece è tra quelli che ci irrorano, stia pur certo che noi saremo il vostro incubo.

    RispondiElimina
  3. L'elettrone ed il protone hanno carica differente. Se un fisico non lo sa o fa confusione, finisce nel caos. Se uno confonde (e ce ne vuole!!!) i voli civili con i voli chimici, idem.A meno che uno non sia in mala fede, come i teologi... Montezuma

    RispondiElimina
  4. Secondo definizione FAA una Contrail si forma sopra i 9000 metri, a temperature minori di -40°C, e con umidità relative superiori o uguali al 70%. Ergo... a quote inferiori, temperature superiori, valori di umidità inferiori, non si tratta di contrails, ma di altro: chemtrails.

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis