lunedì 4 gennaio 2016

Schiavizzare l’umanità: la distruzione del primario negli Stati Uniti, strategie ed obiettivi



Ricorda! Il governo è il nemico dei cittadini, soprattutto quando è camuffato da benefattore.

Una fra le domande provocatorie (ed idiote) poste dagli ufficialisti a proposito del 911 come inside job è la seguente: “Come no, allora gli Americani si sono buttati giù le Torri da soli?” “La risposta è un secco, sonoro SI’, anche se bisogna precisare che evocare gli Americani è una stolida generalizzazione: bisogna, invece, chiarire che la C.I.A. (Criminal infamous agency), di concerto con i principali servizi segreti internazionali, ha architettato e perpetrato l’operazione falsa bandiera, con la collaborazione di importanti apparati statunitensi.

Quanto accadde il giorno 11 settembre 2001 nell’Impero di U.S.A.tana è comunque solo un piccolo ma significativo saggio delle strategie criminali adottate da molti governi. Nel campo della biogeingegneria illegale queste scellerate operazioni sono la norma! Consideriamo un aspetto, ossia il settore produttivo statunitense nel campo dell’agricoltura e dell’allevamento. Visto che alcuni decenni fa gli Stati Uniti erano ancora, almeno in una certa misura, il paese delle opportunities, si erano sviluppate numerose aziende piccole e medie che, però, erano in concorrenza con le multinazionali agroalimentari (Monsanto in primis) le cui colture sono basate al 100 per cento sulle sementi transgeniche.

Queste micidiali società, pur di appropriarsi di tutte le terre, con l’avallo dell’esecutivo centrale, ricorrono a inaudite vessazioni, a leggi draconiane e, non ultima, all’Agenda 21 per gettare sul lastrico i farmers del Midwest e di altre regioni a vocazione agricola. Una volta che gli imprenditori sono falliti, ecco che i terroristi della Monsanto si impadroniscono delle loro aziende.

Quali stratagemmi usano i maledetti?

• Accusano i farmers di aver piantato sementi brevettate (in realtà i semi sono trasportati dal vento) senza permesso. Li trascinano in tribunale: i giudici li condannano ad astronomiche pene pecuniarie per pagare le quali gli agricoltori devono vendere tutto ciò che hanno.
• Promulgano centinaia di leggi assurde (ad esempio, si vieta di raccogliere l’acqua piovana o di allevare una razza di polli diventata illegale da un giorno all’altro o si impone la demolizione di silos che deturperebbero il paesaggio etc.). Chi non osserva codeste norme liberticide è implacabilmente sanzionato o gettato in prigione.
Last but not least, si rende la vita ed il lavoro impossibile a quei pochi agricoltori che resistono alle angherie dei manigoldi, alternando, tramite la geoingegneria clandestina, periodi di paurosa siccità a disastrose alluvioni. In questa maniera si isterilisce il suolo e si rovinano i raccolti. Si distruggono inoltre le dighe e gli argini nonché tutte le infrastrutture indispensabili alle attività delle aziende a conduzione familiare.

Di questo passo entro pochi anni le spaventose corporations riusciranno ad impossessarsi di tutte le terre arabili dove potranno praticare il fracking e forme di coltivazioni industrializzate con uso massiccio di pesticidi ed erbicidi. Si adduce la scusa dell’Agenda 21, ossia il pretesto di riservare ampie aree alla natura selvatica per proteggerne flora e fauna nel nome della biodiversità. Naturalmente è una bugia colossale! Nelle zone usurpate ai farmers si insediano le società che ricorrono alla fratturazione degli scisti per ricavarne petrolio e gas naturale, iniettando quantità abnormi di acqua (che gli agricoltori non vedono più neppure con il cannocchiale), sabbia e prodotti chimici dannosi tra cui piombo, uranio, mercurio, glicole etilenico, radio, metanolo, acido cloridrico e formaldeide. E’ una mistura che penetra nelle falde sotterranee, avvelenandole. Il fracking, tra l’altro, oltre ad essere all’origine di sismi, determina il rilascio del pericoloso radon e di metano che è un gas serra: alla faccia della battaglia contro il riscaldamento globale!

Infine riformuliamo ed adattiamo la domanda iniziale: “Gli statunitensi sarebbero così stupidi da buttarsi giù da soli la loro economia?” E’ evidente che le società multinazionali e gli infernali governi (americani e no, ma ormai non ha molto senso vedere le cose in modo tanto superficiale) perseguono uno scopo ben preciso: ridurre alla fame la popolazione e schiavizzarla. Per avere un tozzo di pane ammuffito e un goccio d’acqua contaminata bisognerà sottostare ai vili ricatti dei globalizzatori, ad esempio accettare il microchip sottopelle. Fermiamo questi pazzi, prima che sia troppo tardi!


[1] “Agenda 21”, ossia azioni da intraprendere nel XXI secolo, è una scellerata iniziativa dell’O.N.U. (Organizzazione dei nazisti uniti) che, dietro il paravento della necessità di promuovere uno “sviluppo sostenibile”, attua piani di sfoltimento della popolazione, di sfruttamento di interi paesi, di espropriazione e spoliazione di beni immobili e mobili a danno dei cittadini del ceto medio e della piccola borghesia. Il tutto, come sempre, con la ridicola scusa del riscaldamento globale, accollato esclusivamente alle emissioni in atmosfera di biossido di carbonio.


Vietata la riproduzione - Tutti i diritti riservati.

Sponsorizza questo ed altri articoli con un tuo personale contributo. Aiutaci a mantenere aggiornato questo blog.

La guerra climatica in pillole

Le nubi che non ci sono più

Per una maggiore comprensione dei fenomeni legati alla guerra ambientale in corso, abbiamo realizzato l'Atlante dei cieli chimici.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

73 commenti:

  1. Poche e "sane parole"...anni di piombo in italia? Chi conosce un po di storia criminale del "nostro" paese sa chi sono i "nostri" salvatori..ricordiamoci di operazione Northwoods 1962; ecco la vera faccia dei "liberatori"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I "liberatori" di ieri sono gli oppressori di domani.

      Ciao

      Elimina
  2. tutto scritto in questo presunto elenco programmatico massonico italiano.
    il quintultimo però non mi dispiace :-)
    http://antimassoneria.altervista.org/obiettivi-della-massoneria/

    RispondiElimina
  3. incredibile.
    aerei israeliani irrorano terreni fertili gaza
    http://megachip.globalist.it/Detail_News_Display?ID=124979&typeb=0&pioggia-di-diserbanti-su-gaza-israele-conferma-operazione-di-sicurezza-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benefattori, come sempre e guai a chi osa mettere in discussione le loro... gesta.

      Elimina
    2. Irrorano essenza di lavanda per profumare i campi.

      Elimina
  4. ...Nortwoods..dice chiaramente chi sono sti "liberatori": criminali menzogneri!!!

    RispondiElimina
  5. Visto che sono stato indirettamente chiamato in causa, invito formalmente il Dottor Di Stefano ad un confronto in diretta streaming. L'articolo è, infatti, un coacervo di falsità e distorsioni. Sarà interessante vedere come se la cava nel confutare la mole di prove raccolte in questi anni dal sottoscritto nonché da ricercatori indipendenti e scienziati non allineati in Italia nonché all'estero. Intanto consiglio la visione del nostro documentario. Qui: https://www.youtube.com/watch?v=LJ_STY1-Za4

    Osservo inoltre che, come citato in tutti i manuali di meteorologia, le scie di condensazione si possono alcune volte formare solo nelle seguenti condizioni:

    - Quota di volo superiore agli 8.000 metri (non 3.000 metri)
    - Temperature vicine ai -40 gradi centigradi (e non 0° C...)
    - Umidità relativa vicino al 70%.

    A tal proposito mi richiamo al manuale distribuito a piloti ed addetti ai lavori dalla F.A.A. nei primi anni settanta dello scorso secolo. Qui: http://www.tankerenemy.com/2014/09/un-documento-del-1975-redatto-dalla-faa.html

    L'illustre scienziato mi potrà contattare scrivendo a: tanker.enemy[at]gmail.com

    Un eventuale rifiuto sarà interpretato come oggettiva difficoltà nel corroborare le affermazioni in questa sede pubblicate.


    http://www.ilprimatonazionale.it/scienza-e-tecnologia/scie-chimiche-luigi-di-stefano-nessun-complotto-vi-spiego-cosa-sono-37475/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se aspettiamo una risposta seria da questo 'scienziato' che per due volte confonde sublimazione e brinamento possiamo anche aspettare di vedere la Befana spazzare il cielo con la scopa! Fare leva sui rettiliani per screditare tutto, inoltre, chiarisce pure il ruolo di gatekeepers come Icke..
      Si puó provare a ragionare anche con un imbecille, ma con chi ha la coda di paglia mi sa che non c'è proprio speranza.

      Elimina
  6. ...vedrai.straker, all.illustre persona...possiamo dire che anche un poppante alzando gli occhi al "cielo"vede chiaramente il crimine immane in corso...la nuvolosita' viene annientata...il cielo resta griggio.rogna e riflettente con nebbia tossica che dall alto.cade a terra a nasconde montagne e colline! Basta con l ingannare il paese; anche i bebè si accorgono della mostruosità elevando gli occhi al non piu cielo! È ora di finirla!

    RispondiElimina
  7. a di stè, le favolette raccontale ai tuoi bambini

    RispondiElimina
  8. no, dico, scusate: è lo stesso luigi di stefano, finto ingegnere, della perizia dei marò?
    http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/01/05/maro-italiani-spunta-perizia-del-finto-ingegnere-targato-casapound/461924/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarebbe interessante approfondire Pantos.. Qui spunta addirittura una consulenza giudiziaria nel caso Ustica sempre ad opera di un certo Luigi Di Stefano. Tutti casi di omonimia?

      http://www.libreidee.org/2013/01/il-perito-di-ustica-wiki-menzogne-i-maro-sono-innocenti/

      Elimina
    2. ...parla di ufo, di spielberg di rettiliani?? No no...sono criminali umani (disumani nell anima, rettili nell anima)che stanno giocando con la vita di tutti noi...e la mole di documentazione è ormai tanta che farebbe meglio.a vergognarsi!

      Elimina
    3. Disinformatore, consulente giudiziario.. Incredibile. Già che c'è perché non candidarsi anche come crisis actor? Il datore di lavoro è sempre lo stesso.

      Elimina
    4. E' sempre lui! Un disinformatore disinvolto e versatile.

      Elimina
    5. Assumere un tizio siffatto appare un evidente boomerang.

      Elimina
    6. Che figura di merda. Che autogol da asilo. Che calata di mascheta e di braghe colossale. Ennesima dimostrazione di come casa pound e fn siano anch'esse solo reietti serbatoi di manovalanza governativa

      Elimina
    7. Pure proprietario per anni di una fabbrica di congegni militari dell'esercito italiano e pure esperto di nucleare. http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/1995/06/27/il-computer-sul-caso-ustica-colpire.html

      Elimina
    8. "Esperto" di tutto: scienza, politica, affari militari, giurispudenza internazionale. Però il classico disinformatore pagato dal primatonazionale nota testata nazionale che vive solo legge sull'editoria con tutto ciò che ne consegue sugli articoli da scrivere, i giornalisti, etc.

      Elimina
    9. lista articoli http://www.ilprimatonazionale.it/?s=luigi+di+stefano&x=0&y=0

      e foto

      https://www.google.it/search?q=luigi+di+stefano+primato+nazionale&source=lnms&tbm=isch&sa=X&ved=0ahUKEwixndL125LKAhXIWxoKHbmbBegQ_AUICCgC&biw=1600&bih=740#imgrc=NXID_XzgIJ5r8M%3A

      Elimina
    10. Sì e si nasconde dietro ai vari Task Butler e axlman ...

      Elimina
    11. il solito signor nessuno, il solito FUFFARO...sciacondensaro...abbi vergogna di te stesso!

      Elimina
  9. mio dio,ho letto l'articolo,scritto con i piedi e approssimativo inoltre contiene diverse palesi fesserie... insomma chi crede a ste scemenze a questo punto merita l'aereosolterapia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono arrivati Axlman (il capo) ed il maggiordomo Butler/De Massis. Si attende la visita degli altri negazionisti di Stato in massa.

      Elimina
    2. Chi ha creato questo esempio di ignoranza?

      Elimina
    3. Leggere il commento di Luigi Di Stefano delle 21:43 .... :-)

      "Sono ex tecnico di ricerca dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (Lab. Naz. di Frascati, Divisione Macchine, Servizio Meccanica e Vuoto) con specializzazione della lavorazione ottica del vetro organico (rivelatori di particelle subatomiche, finestre antiradiazioni per centrali nucleari, etc). E ho una ventina di anni di esperienza come Perito Giudiziario (settore aereonautico, non liti di condominio)"

      Sì ok, ma laurea in che cosa?

      Elimina
    4. Potrei rispondergli "Tanto piacere".

      Elimina
    5. In pagina stanno giocando con altri che fingono di essere attivisti che, guarda caso, sparano cazzate.

      Elimina
    6. ... ricordiamoci che esistono pure le lauree con i punti del muuuuuuulino bianco

      Elimina
  10. Filaments aéroportés: des phthalates tombent du ciel - Interview de Bernard Tailliez
    Directeur scientifique du centre Analytika
    (23-01-2015 par Jacques Daidié)

    Les « filaments aéroportés » sont des fils blanchâtres et collants qui se déposent sur le sol et la végétation. Observés dans le monde entier, il semblerait que ces fils proviennent des traînées longilignes qui lézardent le ciel (ou « Chemtrails » en anglais). Interpellé par certains habitants du Var témoins de ces mystérieuses retombées, le centre Analytika a procédé à des analyses afin d'identifier la composition chimique organique de ces filaments et leur éventuelle dangerosité.

    Parmi les nombreux produits dont le détail est révélé par cette étude, se trouvent de nombreuses molécules organiques, (en particulier acides gras à longue chaîne et phthalates) susceptibles d'entrer dans la composition des carburants et lubrifiants présents dans les avions à réaction.
    Interview de Bernard Tailliez
    Directeur scientifique du centre Analytika

    (23-01-2015 par Jacques Daidié)


    Bien que préliminaires et partielles, les informations que le centre Analytika est parvenu à obtenir sur la composition chimique organique de ces filaments sont alarmantes, puisqu'elles démontrent qu'ils transportent des perturbateurs endocriniens (les phthalates), et que ces retombées entreront inévitablement tôt ou tard dans la chaîne alimentaire.

    http://www.analytika.fr/investigations/#tampons
    http://www.analytika.fr/app/download/12749490325/20131010_acseipica-18_investigation_121112.pdf?t=1450370508
    http://www.analytika.fr/app/download/12770051525/20140309_acseipica-12_investigation_131114.pdf?t=1450370522

    RispondiElimina
  11. E i fuffari sciacondensari...hanno ancora il coraggio di dire che non ci sono prove? Andassero a leggere invece di vivere come vermi negazionisti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti il Di Stefano si è guardato bene dal pubblicare il mio commento.

      Elimina
    2. Trilussa sugli sciacondensari-negazionisti

      Li negazzionisti so' sempre lloro:/
      un giorno sì e l'artro pure/
      tutti quanni assieme, in coro/
      grideno le lloro arrabbiature:/

      "Li vaccini so' no toccasana,/
      le scie so' solo de vapore,/
      li ufi so' 'na cosa balzana,/
      a li governi la ggente sta a ccore"./

      Insomma, na serie de fregnacce,/
      gratta gratta è 'a solita rogna,/
      sì, ma la chiameno scienza ste facce/
      de tolla, na scienza che è acqua de fogna.

      Elimina
    3. No problem Rosario! Questo commento del laboratorio scientifico analytica con relativi link, l' ho gia inviato ad una marea di amici; tranne a quel demente che mi ha bloccato il contatto...ma gli altri gia ricevuto! ;-)Ci diffondiamo come la peste che li distruggera!

      Elimina
    4. Ormai fanno acqua da tutte le parti!
      Se solo la gente alzasse un po di più la testa, sarebbe fatta!
      Un saluto a "tutti".

      Elimina
    5. Pensate... C'è gente che ci combatte con odio sino dal 2005...

      Elimina
    6. Rosario, quella non è certamente gente normale.
      Chi ha capito veramente come stanno le cose, non può far altro che volervi bene!

      Elimina
  12. ot,cosa stanno combinando in corea? hanno fatto detonare una bomba all idrogeno,alcuni sospettano si tratti di una testata nucleare convenzionale..

    RispondiElimina
  13. scusate ma ho bisogno di sapere una cosa,l'acqua diamante che alcuni decantano come miracolosa è una stronzata? come viene ottenuta? su internet non trovo granchè, grazie

    RispondiElimina
  14. Il giorno di natale Pechino, causa smog, non blocca le auto, ma gli aerei!!!!! Ben 200 voli cancellati!!! Nogeoingegneria.com

    RispondiElimina
  15. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  16. Anche i media di regime (e non parlo di quello cinese) riportano, pur parzialmente (85 voli cancellati), la notizia

    RispondiElimina
  17. http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/ContentItem-336f558d-5eeb-4792-943f-b3f8a97d9f18.html

    RispondiElimina
  18. Qui, addirittura, la stessa rainews aumenta nello stesso giorno i voli cancellati a 220. Il corriere della sega puntualizza invece che i voli siano stati cancellati per mera mancanza di visibilità. ://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/Cina-inquinamento-non-da-tregua-a-Pechin-cancellati-85-voli-d7826c1e-a1e1-4c7d-8afa-64e785dc0fb7.html

    RispondiElimina
  19. Il mio amico Gianluca da Corinaldo il 7 Novembre 2015 ha filmato col cellulare in HD
    filamenti di ricaduta da scie chimiche.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne parlai qui. Nelle.marche quel 8 novembre è stato micidiale. http://www.tankerenemy.com/2015/11/sanremo-come-canneto-di-caronia.html?m=1

      Elimina
  20. Curioso che nel mio video di cui sopra ho lincato l'intervista a Bernard Tailliez e mi sono accorto poi che Rosario l'ha caricato (o ricaricato?) proprio ieri.

    Sincronicità?

    RispondiElimina
  21. Ricerche tecniche disperate per ottenere turbofan sempre più silenziosi! Chissa per quale motivo?
    http://cordis.europa.eu/result/rcn/157608_it.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per volare ancora più bassi la notte senza disturbarci? Che premurosi!

      Elimina
    2. L'esimio Quattrociocchi, ricercatore all’IMT Alti studi di Lucca (sic), ha pubblicato uno "studio" sull'informazione indipendente (denominato nel suo linguaggio invertito "disinformazione"). E' una "ricerca" imbarazzante... Insomma Quattrociocchi in padella.

      Elimina
  22. 7 gennaio 2015, Sanremo: micidiale attacco chimico e batteriologico.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche qui ieri mi è sembrato zero sorvoli. Adesso invece qui è un continuo. Col buio sembra di abitare a 5 km da fiumicino

      Elimina
  23. A sembra che dopo le precipitazioni si fermino sempre mezzagiornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dettaglio importante che mi pare condividere ma Ci farò più caso. P.S. bauxite (alluminio) irrita pelle e occhi. Solo? http://www.corriere.it/ambiente/16_gennaio_07/sembra-marte-malaysia-citta-rossa-bauxite-d86894d6-b552-11e5-8efc-b58ffc8363b9.shtml

      Elimina
  24. O.T. Cdc cancella gi utenti che insultano (chi inneggia al genocidio a scopi umanitari di riduzione popolazione) ma pubblica articoli con insulti espliciti, banali e di odio gratuito. http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=16087

    RispondiElimina
  25. Invece il primate nazionale è in manutenzione. Staranno dandogi una ripulita da alcuni commenti. ...http://www.ilprimatonazionale.it/cgi-sys/suspendedpage.cgi?s=luigi+di+stefano&x=0&y=0#

    RispondiElimina
  26. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  27. ...o forse starà studiando per la laurea!

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis