venerdì 8 gennaio 2016

Le emissioni del traffico aereo danneggiano la salute: lo conferma il MIT



A furia di evocare i gas serra, molte persone hanno la fobia che essi possano nuocere alla salute, ma è errato. I gas serra non sono tossici (tranne alcuni come l’esafluoruro di zolfo, diffuso con le operazioni di geoingegneria clandestina, n.d.r.) Emissioni che, invece, danneggiano veramente la salute, inquinando l’aria che respiriamo sono provocate dagli aerei. Questi scarichi non solo amplificano l’effetto serra, ma provocano anche un alto tasso di mortalità. Secondo i ricercatori del MIT (Massachusetts Institute of Technology) questa forma di contaminazione provoca 10 volte più vittime di quelle dovute agli incidenti aerei. Le vittime stimate sono, rispettivamente, 10.000 e 1.000 all’anno.

Inizialmente si supponeva che le emissioni nuocessero alla salute soprattutto durante le fasi di decollo e di atterraggio, ma il responsabile della ricerca, Steven Barret, ingegnere aeronautico del MIT, ha affermato che la principale origine delle morti è legata alle emissioni non regolamentate di aerei che incrociano al di sopra di 914 metri di altitudine.

Gli scarichi sono costituiti da differenti agenti inquinanti tra cui biossido di zolfo ed ossidi di azoto (nonché i vari ingredienti delle chemtrails e dei carburanti avio di nuova generazione, n.d.r.). Il più nocivo, secondo Barret, è lo zolfo. Le nanoparticelle di zolfo sono così microscopiche che, respirate, giungono nei polmoni e nel flusso sanguigno così che possono provocare malattie respiratorie, affezioni cardiovascolari, tumori ai polmoni. A lanciare l’allarme è stata pure l’Organizzazione mondiale della sanità.

Il traffico aereo commerciale non è, però, il solo a danneggiarci: anche gli scarichi delle navi uccidono in media 60 mila persone all’anno. Come arginare tutto ciò? Ridurre al minimo le emissioni, regolamentandole, è possibile e necessario. Sensibilizzare (come no… n.d.r.) le compagnie aeree e navali sicuramente è il primo passo da compiere nella direzione della salvaguardia della salute.

Fonte: meteoweb


Vietata la riproduzione - Tutti i diritti riservati.

Sponsorizza questo ed altri articoli con un tuo personale contributo. Aiutaci a mantenere aggiornato questo blog.




La guerra climatica in pillole

Le nubi che non ci sono più

Per una maggiore comprensione dei fenomeni legati alla guerra ambientale in corso, abbiamo realizzato l'Atlante dei cieli chimici.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

60 commenti:

  1. Infatti l'anidride carbonica più che altro alimenta il regno vegetale, ai tempi della megafauna era presente in atmosfera in quantità ben maggiori di oggi, e l'uomo non esisteva ancora (rif. carotaggi di ghiaccio e fango in varie parti del mondo tramite cui si puó misurare la concentrazione di CO_2 e non solo andando a ritroso di milioni di anni).
    Quello che viene poco pubblicizzato al MIT è che essi stessi sono uno dei poli maggiormente all'avanguardia, se non il primo, nel settore delle nanotecnologie, vedi nanotubi in grafene contenenti batteri artificiali, gli stessi dispersi in atmosfera insieme a micidiali cocktail di metalli pesanti.. Quanta ipocrisia al MIT, che vogliano forse deviare l'attenzione dai temi più scottanti, in cui sono essi stessi coinvolti? Probabile.

    RispondiElimina
  2. Ogni tanto qualche giornalista si ostina a voler fare il proprio mestiere. Quanto durerà questo articolo? 3 giorni? Si accettano scommesse

    RispondiElimina
  3. Bisogna che politici, radio, media, dottori, scienziati, comincino a parlare dei voli sopra le nostre teste. Nessuno, ripeto, nessuno di questi OSA, mai nominare gli.aerei. Macchinine (le brum brum), fabbrichette, caminetti, caldaiette...ma mai SONO NOMINATI, gli aeroplanini civili e militari. COME MAI? Forse essi non esistono? Strano perche secondo l epa, nello studio del 2014, dal cielo e precisamente dai velivoli piombamo al suolo 571 tonnellate annue di piombo tetraetile che ci degustiamo e respiriamo(come Straker e Zret) fecero notare in un precedente articolo. Piombo tetraetile bandito dalle auto...ma permesso ancora all'aviazione civile e non!COME mai, dunque, nessuno accenna alle centinaia, migliaia, di voli sulle nostre teste?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Viviamo nel peggiore dei mondi possibili.

      Ciao

      Elimina
    2. ...non è che forse stanno nascondendo qualcosina? Forse perche se si dovesse per sbaglio nominare l aeronautica civile e militare...il popolo potrebbe cominciare a sospettare?? È forse questo il motivo del silenzio totale? Far credere che sulle nostre teste ci sia il nulla, il vuoto aSSoluto? Lo spazio siderale incontaminato?

      Elimina
    3. Anche il presidente ANCI, sindaco di Siena, già ammaestrato, ripete la tiritera a memoria: "caldaie e auto".

      Elimina
    4. Sanno tutto, ma ci arriveranno da lontano.

      Elimina
    5. infatti, Straker se non lo sa l'ANCI (sinonimo, se non erro, di: Associazione Nazionale Criminalità Inurbata) dell'ex ministro della Giustizia Piero Fassino, che ha delegato il sindaco di Siena per le politiche ambientali.
      ci arriveranno da lontano chi?

      Elimina
    6. Cercano di giustificare le scie con "involontario" inquinamento.

      Elimina
  4. Ennesima.litigata con i famigliari...le pecore sono ovunque. E' mai possibile che sto popolo non capisce un c###o di nulla?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lasciali perdere amico mio. È inutile

      Elimina
    2. la mia opinione è che risulta totalmente inutile se non controproducente cercare di spiegare/convincere certa gente a tutti i costi. costoro è chiaro che sono degli idioti/poco consapevoli di quello che sta accadendo.qualsiasi prova gli porterete avrenno sempre da ridire su qualcosa... lasciateli nella loro merda,quello è l'ambiente che più si addice.

      Elimina
  5. Concordo con Sinergy.

    Siamo al cospetto di un atteggiamento riconducibile al negazionismo: non è quello di chi censura, mente e depista per mestiere, ma un negazionismo come autodifesa, come infantile quanto pervicace rifiuto a guardare in faccia una realtà quasi sempre atroce. E’ questione di maturità, di consapevolezza, di cultura (non nozionismo): chi non ci arriva, non ci arriva, proprio non sembra avere speranze. L’ufficialista si chiude a riccio, non appena è sfiorato dall’ombra di una verità che contraddice la sua rassicurante, benché caramellosa Weltanschauung.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'uffficialista, dopo "il conformista" di Gaber, è geniale.

      Elimina
    2. Concordo anch'io con Sinergy (e con Antonio).

      Mike

      Elimina
  6. Concordo col non insistere con chi cerca solo appigli per non voler capire.
    Io se immagino che l'interlocutore può essere interessato all'argomento gliene parlo UNA sola volta, se recepisce sarà poi lui a cercare e a riparlarmene, altrimenti inutile perdere tempo, mentre tu sciorini tutte le prove ti guardano con occhio sfuggente: si attiva in loro un automatismo di difesa che non VUOLE credere a quello che dici, sono sconcertati dalla logica che esponi ma se poi la tv o i giornali non ne parlano o dicono che sono bufale si rassicurano e dimenticano in toto quello che gli hai detto.

    Se poi come fa prank ti metti a litigare trovano subito la via di fuga migliore dalla realtà: sei tu il complottista pazzo e irascibile magari col cappellino di stagnola sulla testa!

    Giusto il commento di Zret! Purtroppo ha scritto infine la parola impossibile da concepire: Weltanschauung
    il lascito più nefasto del libro di Gioele Magaldi! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Condivido. UNA sola volta, se capita, basta e avanza. Dopo di che è lui il complottista che complotta insieme agli altri negazionisti ed ufficialisti. La gente non crede mai a nulla, persino di quanto faccia bene curcuma e zenzero, fino a quando non lo dice anche la tv. Ed è allora e solo allora che il fatto acquista credibilità. Questa è matrix.

      Elimina
    2. Stiamo analizzando il tema del negazionismo e dell'ufficialismo con molta lucidità. In esso risiede una visione del mondo (Weltanschauung) al confine tra infantilismo e dogmatismo.

      Ciao

      Elimina
  7. Weltanschauung...è il termine giusto!

    RispondiElimina
  8. Risposte
    1. Carina la nuova icona Prank, sempre incazz### ma meno inquietante :)
      Toglimi una curiosità, sei mica tu il Fabrizio che commenta l'articolo di Di Stefano su Ilprimatonazionale? Pure io ho provato a postare due volte un commento ma non viene pubblicato, ed è senza alcun link.. Gli ho scritto "Incredibile, non ho mai visto un accanimento simile contro quella che a detta vostra dovrebbe essere solo una bufala." Niente di male no? Ho visto gli sforzi che hai fatto - sempre che sia tu - ma con quelli non c'è niente da fare, hanno una coda di paglia lunga un km.... Ciao

      Elimina
    2. Ciao Emanuele, ogni tanto cambio icona, ma la vecchia piu inquietante la rimetto presto :-)
      Per quanto riguarda il commemto di cui parli devo dirti che non sono io...anche perche appena ho visto il blog di quei lerci mi vien da dar di stomaco...non sono io quel Fabrizio che è riuscito a pubblicare il commento!Hai detto bene...mai visto un accanimento tale, colmo di odio disumano, su un argomento che, secondo sti lercioni, non esiste!
      Ciao

      Elimina
  9. ragazzi ho bisogno di sapere la vostra opinione,stavo guardando il video che vi linko qui sotto e poi ho dato un occhiata ai commenti e un tizio di nome alessandro marchese ha postato dei commenti che mi hanno fatto gelare il sangue,secondo voi è credibile? grazie

    https://www.youtube.com/watch?v=lqLy6mTwads

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. Sinergy, io direi che è assodato che al vertice del potere si trovano gli Arconti, alias Demoni. Non mi sorprenderei più di tanto.

      Ciao

      Elimina
    3. si Zret sono convinto anche io,però è pur vero che sentire che ti possono spiare h24 riprendere con satelliti h24 ascoltare le tue conversazioni h24 poi manipolarti la mente stalking e porcherie varie io sinceramente un po di paura e timore comincio ad averla.questi infami se ti prendono di mira ti rovinano,inoltre sembra che ormai magistrsatura e forze dell ordine siano totalmente compromesse e questo è molto preoccupante.tutto ciò è corroborato dal fatto che migliaia di denuncie vengono vergognosamente archiviate.

      Elimina
  10. il SENATORE vito crimi del m5s questa non potete perderla RENDIAMOCI CONTO DI COSA RESPIRIAMO!

    http://www.meltybuzz.it/vito-crimi-il-post-con-le-foto-dei-piedi-e-le-polveri-nell-aria-ed-e-subito-lol-su-facebook-foto-a167796.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che se Crimi avesse voluto fare un buon lavoro, anziché fornire altri spunti per farsi prendere per il culo, avrebbe dovuto proporre le analisi dei polimeri in Francia e non i piedi di suo figlio!

      Elimina
    2. che imbecille. questa è la gente pericolosa perchè camuffata da agnelli

      Elimina
    3. infatti non capisco se è un idiota o cosa,perchè se non capisce da dove proviene tutta quella merda è meglio che stia zitto..

      Elimina
    4. Non è che non capiscono...fanno finta di non capire da dove proviene tutta questa manna!;)I 5 stelle sono dei codardi!

      Elimina
  11. Risposte
    1. ...mettono subito il punto sinergy. " per fortuna non hanno nominato le scie chimiche" infatti.questo inquinamento scende come manna dal cielo!!
      Ciao E manuele...ti ho risposto sopra alla tua domanda! :-)

      Elimina
  12. Ragazzi, mando un saluto a tutti perchè mollo google+. Continueró a leggere finché non finisce di scassarsi il telefono, poi ciao alla rete. Resteranno gli internet caffè.. È da tanto che so che questo momento sarebbe arrivato. Grazie di tutto, appena mi entra qualche soldo faró una donazione. Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Resta con noi caro amico. Togli pure facebook, le chat (anche io non ho nulla di tutto cio) ma resta con noi...se vuoi puoi anche chiedere la mia email a straker lui la ha, e gli do il permesso di lasciartela! Resta con noi caro Emanuele;)

      Elimina
    2. Posso chiederti perché caro Emanuele? Non ci lasciare orfani delle tue preziosissime saggezza e cultura

      Elimina
  13. Tanker Enemy ha bisogno del Tuo aiuto. La lotta alla disinformazione ed il contrasto agli attacchi legali hanno un costo che da soli non possiamo affrontare. Ti chiediamo quindi un sostegno tramite una piccola donazione. Per contributi pari o superiori ad euro 20 ti sarà inviata una copia del libro "Scie chimiche: la verità nascosta. Le prove" insieme ad al DVD con il documentario "Scie chimiche: la guerra segreta" nella sua versione breve (senza interviste). La versione 2015 del documentario consiste in 37 minuti serrati, densi, efficaci. Uno spaccato essenziale, eppure incisivo ed esauriente della geoingegneria clandestina. Grazie per il Tuo sostegno!

    Di seguito il link per accedere alla pagina di Paypal. Libro e DVD insieme! La donazione è comunque libera.

    http://www.tanker-enemy.com/scie-chimiche-libro-DVD-donazioni.htm

    RispondiElimina
  14. CIA PROSTITUTION: un mucchio di delinquenti bugiardi al soldo delle élite.


    https://www.youtube.com/watch?v=gCW39ZeD3Ao

    RispondiElimina
  15. O.T. (ma non tanto) il vero volto dei blog finanziari "indipendenti": http://www.rischiocalcolato.it/blogosfera/venezuela-golpe-di-maduro-banca-centrale-asservita-al-suo-potere-128350.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il motivo secono me è che molti stronzi patentati traggono profitto da questa situazione quindi portano esempi distorti della realtà nel tentativo di non andare in una determinata direzione.. insomma disinformatori economici.

      Elimina
    2. Esatto Sinergy. L'unico vero golpe è stato quello di Andreatta da noi (e analoghi negli altri paesi che hanno rinunciato alla loro sovranità monetaria) nell'81 mi pare quando tolse a tesoro la stampa della.lira affidandola ad una banca privata (Banca d'Italia).

      Elimina
    3. Finito il vento...irrorazione spietata sulla popolazione ricominciata: criminali al lavoro!

      Elimina
    4. Qua per fortuna ancora vento e cielo blu

      Elimina
  16. Mi perdonerete l'ennesimo O.T. ( ma non tanto) su Cdc. Qui si rivela ancora una volta ed in modo ancora più scandalosamente esplicito pro-autoestinzione nel più abietto linguaggio degli illuminati rockfeller rotchild kissinger bill gates http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=16096

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Agenda 21. CDC è sempre più orrendo. Pubblicare un articolo così abominevole è degno di mentecatti, di psicopatici.

      Elimina
  17. Il giornalista Mattia Lattanzi de "laterrazzadimichelangelo.it" intervista Rosario Marcianò sull'annosa questione "scie chimiche". Attendiamo le scomposte reazioni di Oliver Melis, Federico De Massis, Roberto Podestà ed altri geni...

    RispondiElimina
  18. Vento calato i bastardi assassini hanno ricominciato ad irrorare la popolazione ignara!

    RispondiElimina
  19. Volo anomalo? No no. Ordinaria capatina fuori rotta a Cagliari e Palermo. http://www.corriere.it/infografiche/infografiche.shtml?pagina=/infografiche/2016/01/radar-boeing&larg=100%25&alt=1024

    RispondiElimina
  20. Il mio edicolante afferma che su focus di novembre si "paventava" la possibilità di intervenire aul ciclo dell acqua impedendo l evaporazio e della stessa in mare spargendo non so quali tipi di composti... Ovviamente per il controllo della CO2 ovviamente

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se riescono ad impedire l'evaporazione, altro che siccità!!!

      Elimina
  21. anche oggi, giorno di vento da ponente verso levante, non si vedono aerei in cielo. finalmente si respira aria pura e si vede un cielo azzurro intenso con bianchissime e soffici nuvole da bel tempo.
    fra un po' che il vento cesserà, il turismo chimico ricomincerà florido come sempre, 2-3-4 aerei contemporaneramente e costantemente sopra le nostre teste.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oggi il vento si è placato, così sono tornati ad avvelenare la biosfera con le scie tossiche.

      Elimina
  22. Risposte
    1. è una macchina infernale che non si ferma più. solo madre natura (il vento) ci riesce.

      Elimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis