sabato 23 gennaio 2016

N.O.A.A.: le scie degli aerei sono una forma di geoingegneria

La National oceanic and atmospheric administration (N.O.O.A.) lo riconosce a denti stretti: quelle scie, che quasi ogni giorno deturpano il cielo ed ammorbano la biosfera, sono una forma di geoingegneria. Non è certo la confessione del crimine, della deliberata contaminazione del pianeta per mezzo delle chemtrails, ma è già un passo verso l’ammissione delle attività di geoingegneria clandestina, per lo meno verso il riconoscimento delle pesanti conseguenze dovute al traffico aereo (“civile” in primis) sul clima e sugli equilibri dei biomi. Insomma, ora nessuno può più negare che oggigiorno il cielo è… candeggiato.



Attualmente stiamo usando involontariamente (sic) la geoingegneria”.

Non sono le parole di un attivista, ma di Chuck Long, membro dell’Earth system research laboratory della N.O.A.A., l’agenzia federale statunitense che studia le condizioni atmosferiche ed oceaniche. […]

Le ha pronunciate al convegno dell’American geophysical union, attribuendo alle scie emesse dagli aerei lo sbiancamento dei cieli e l’offuscamento della luce solare (fenomeno noto con l’espressione inglese “global dimming”, n,d.r.) in alcune (sic) regioni del mondo.

Long ed altri scienziati se ne sono accorti, studiando la quantità di luce solare che raggiunge la superficie terrestre. E’ un’energia che non è costante: nel periodo dal 1950 al 1980, per esempio, il Sole sembrò più fioco, poi, invece, l’intensità luminosa riprese a crescere. Gli specialisti hanno cercato di capire le cause di questa intermittenza, rapportandola alla variabilità naturale dell’attività solare, ma non sono state trovate connessioni tra i due fenomeni, stando a Martin Wild, ricercatore dell’Institute for atmospheric and climate science del Politecnico di Zurigo.

Se non è il sole, deve essere l’atmosfera”, ha dichiarato Wild. Gli alti livelli di inquinamento intorno alla metà del XX secolo hanno portato alla diffusione in atmosfera di enormi quantità di particelle che intercettano una parte della radiazione solare. Anche quando Stati Uniti ed Europa hanno iniziato ad inquinare meno, le cose non sono cambiate sensibilmente. Chuck Long ed i suoi collaboratori hanno compreso che qualcosa non quadrava, altrimenti una maggior quota di luce solare dovrebbe raggiungere la Terra direttamente, mentre essa risulta deviata in misura crescente.

Infine la scoperta (sic… che colpo di genio!): la genesi del problema è da ricercare nelle particelle disperse in atmosfera dai velivoli. Il traffico aereo è responsabile di una modificazione atmosferica su larga scala.

Le scie prodotte dai velivoli sono un insieme di particolato e vapore acqueo e formano piccolissimi corpuscoli ghiacciati (in realtà è nanoparticolato per lo più metallico o di vetro, n.d.r.) capaci di rifrangere la luce del Sole e di sbiancare il cielo. Tutto ciò potrebbe avere effetti imprevisti sul clima: gli studiosi che hanno sollevato il problema non sanno nemmeno se questo fenomeno contribuisca al riscaldamento globale o ad un raffreddamento. Nondimeno si può asserire che le scie (chimiche, artificiali, non di vapore acqueo, n.d.r.) generate dagli aerei sono uno dei mezzi con cui gli esseri umani (leggi i militari, le multinazionali, i governi e mascalzoni variamente assortiti, n.d.r.) stanno alterando il sistema climatico. “Potete vederlo con i vostri occhi”, attesta Long.

Ora, se la geoingegneria comporta la manipolazione dei processi naturali, quello che sta succedendo sopra le nostre teste non si può definire in altro modo.

Fonti:

- N.O.A.A.
- Agu.confex.com
- Nogeoingegneria.com


Vietata la riproduzione - Tutti i diritti riservati.

Sponsorizza questo ed altri articoli con un tuo personale contributo. Aiutaci a mantenere aggiornato questo blog.




La guerra climatica in pillole

Le nubi che non ci sono più

Per una maggiore comprensione dei fenomeni legati alla guerra ambientale in corso, abbiamo realizzato l'Atlante dei cieli chimici.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

73 commenti:

  1. la novità veramente storica è quella di leggere l'articolo da un sito governativo USA (http://www.esrl.noaa.gov) e non su tankerenemy o segnidalcielo o stampalibera o nogeoingegneria freesky, nighizada, ecc. ecc.

    Tanta Fiducia nel Babbà ed accoli(formi)ti dovranno adesso prendersela direttamente con obama. il governo italiano, francese, inglese e russo dichiareranno guerra a quello usa per aver rivelato al mondo intero il genocidio in atto e, soprattutto, la verità sulle minchiate finora raccontate sul riscaldamento climatico?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non succederà assolutamente nulla,credimi. questa sorta di apertura è a mio avviso l'inizio della fase 2,iniziare ad ammettere il fenomeno MA assegnargli cause e conseguenze false. Il negazionismo ad ogni costo è al limite quindi che si fa? si raccontano balle,tanto chi si prende la briga di verificare? se pensate che il 50% della letteratura scientifica medica è FALSA così come è falsa la storia che ci raccontano a scuola etc.. inoltre la maggiornaza degli esseri umani ha come unico impegno la sopravvivenza fisica poi se avanza del tempo si va allo stadio..anche questa condizione creata ad hoc per avere degli ebeti capaci di svolgere strettamente il loro lavoro o compito e non abituati al ragionamento critico,all indipendenza del pensiero ad avere una propia opinione....

      Elimina
    2. Comunque queste mezza ammissioni ci saranno utili...

      Elimina
  2. scommettiamo che per quando ammetteranno tutto ma proprio tutto, faranno una legge mondialista-globale che indulterà tutti i (teorici sic) reati legati alle scie chimiche ed alla geoingegneria? ... magari per allora saremo anche tutti microcippati, se qualcuno a riguardo avrà qualcosa da ridire, il suo cip potrebbe sempre mandargli in corto il cervello -_-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Intanto il PM Maria Paola Marrali ci rinviò a giudizio perché secondo lei dire che Class Meteo disinforma in merito alla geoingegneria clandestina è diffamazione. E che cosa ne dirà delle asserzioni del N.O.A.A.? E' ancora diffamazione?

      Elimina
    2. Anche secondo me non accadra nulla, perche questi lerci criminali andrebbero avanti con i loro mistruosi progetti anche se tutto il mondo sapesse (andrebbero piuttosto abbattuti...legittima difesa). Secondo me queste velate ammissioni Noaa scateneranno ancora piu violente irrorazioni in quanto sti lerci criminali hanno ormai capito che il tempo stringe (basti osservare pure il cielo oggi...è spaventevole). Siamo nelle grifie di una dittatura che se ne sbatte dell uomo e dei suoi diritti. Si sono inventati il "reato" di diffamazione per spaventare i coraggiosi. Ma qua i diffamati ed avvelenati sono i popoli in primis quello demenziale italiano governato da gente senza palle. Ricordiamoci GUantalamo Bay...la dittatura militare statunitense e l intelligence Usa sta torturando piu di 150 prigionieri sotto la fantomatica scusante della " guerra al terrorismo".Molti dei prigionieri non hanno neppure subito processo e non hanno capi di accusa. Nonostante tutto quel lurido posto di tortura non viene chiuso. Questa gente va avanti con il loro criminale piano costi quel che costi..sbattendosene dei diritti umani, vilandoli tutti. Comunque questo articolo Noaa sulle velate ammissioni e geoingegneria involontaria ha aperto una breccia...sfruttiamola! Bellissimo articolo Straker e Zret..

      Elimina
    3. Adesso la marrani rinviera' a giudizio obama

      Elimina
  3. Almeno quella PM d'assalto dovrà rimangiarsi il rospo e già questa è una non piccola soddisfazione.
    Comunque non ci vuole un genio per capire che il traffico aereo è di per sé una formidabile fonte di inquinamento atmosferico. Si aggiungano le scie e la frittata è fatta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I Pubblici Ministeri rinviano a giudizio e poi fanno carriera.

      Elimina
  4. Ogni giorno noto negli spots pubblicitari dei messaggi subliminali. Sono fotogrammi contenenti le immagini di scie chimiche inseriti nei medesimi e che durano una frazione di secondo.
    Se li usano con accanimento si vede che hanno una grande importanza 'pedagogica'.
    L'ultimo della serie che ho visto proprio oggi riguarda la pubblicità di un'auto Citroen. Contiene una scia 'bellissima'e durerà, io dico, un decimo di secondo o anche meno.
    Non ho idea di che effetto abbiano queste cose sulla psiche degli ignari addormentati.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Normalizzare. Fornire l'idea (nel subconscio) che non solo quello sfacelo sia "normale", ma anche bello da vedere!

      Elimina
    2. La propaganda uccide più delle armi.

      Elimina
  5. ...giusto nessun genio...un demente gia lo nota! Ma purtroppo hanno reso iperidiota questo popolo che accetta tutto; anche il crimine piu' feroce!

    RispondiElimina
  6. OTTIMO !
    La melma nauseabonda annientata, ora gli resta solo lo stalking a livello personale, che anche questo non avrà più le solite coperture ovviamente. Come dire, fatelo, ma a vostro rischio pericolo ;-)
    Cari vermi e topi.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh già che anche lo stalking è divenuta ormai per loro un'arma spuntata, a seguito delle ovvie contromisure da parte nostra.

      Elimina
  7. anche il cinema nostrano è pieno di messaggi più o meno subliminali di scie chimiche, da paolo sorrentino a gennaro nunziante (lo spassosissimo "quo vado" di checco zalone)

    RispondiElimina
  8. ...meglio il cinema italiano indipendente..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sorrentino lo faceva. poi è esploso, anche con film mediocri. chissà se anche per questo motivo

      Elimina
  9. Domani sarà un'altra giornata di intenso traffico di velature! Buon weekend a tutti!

    https://www.youtube.com/watch?v=O8eGdVkwNYM

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Previste precipitazioni, per cui scieranno e addio pioggia.

      Elimina
  10. ...gia comincata in serata...nebbia chimica folle di ricaduta, toscana sepolta da copertura chimica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Su Sanremo nebbia chimica sin di prima mattina.

      Elimina
  11. ryanair ritarda volo (erano andati a sciare visto il cielo oggi?) si giustifica: "non vogliamo morire".

    http://siviaggia.it/notizie/non-vogliamo-morire-lannuncio-choc-sul-volo-low-cost/127197/?ref=virgilio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Volo RYANair ritarda con giaccio su ali,
      gira un video la signora Ella RYAN

      C'è un messaggio nascosto?

      Elimina
  12. Sanremo: trame velenose nel cielo all day long...

    RispondiElimina
  13. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  14. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Toscana/liguria: trame velenose nel cielo ieri al day gay...un paese sempere attento/sveglio questo!..un bene...un paese che non verrà mai fregato da nessuno, abbiamo una popolazione troppo sveglia!

      Elimina
    2. Sveglissimi!!!!! Ma solo per le cazzate

      Elimina
    3. Ieri un milione di deficienti a manifestare per le unioni incivili; a manifestare contro la geoingegneria ASSASSINA neanche un cane. Popolo di idioti! Italioti!!!

      Elimina
    4. ...svegli e soprattutto intelligenti...day gay...importantissimo soprattutto sotto una bomba chimica di ricaduta che che stiamo inalando e che ci sbatte sottoterra tra vermi e polimeri..e questi pensano al deretano, ma civilmente!...Un augurio a questo paese ebete e sveglissimo!Vai papa ciccio che la prossima mossa tocca a te!

      Elimina
  15. Ieri vidi l'ultimo film di Leonardo di Caprio, "The Revenant", in due ore e mezzo di film, non c'è stato versi di vedere un cielo normale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fatto bene a scriverlo. Mi risparmio ste 8 euro. Infamitu altro che inarritu

      Elimina
    2. Cinema americano bandito da una vita attori compresi..cancellato dal mio dizionario; solo roba indipendente!

      Elimina
    3. Star wars 7 secondo me è anche peggio, gli unici camoi aperti in cui non c'e nebbia chimica e quando fa tempo brutto... Per vedere un cielo azzurro con delle nuvole vere mi sono
      Dovuto riguardare indiana jones e l'ultima crociata..

      Elimina
  16. Risposte
    1. sembra la trama di un film, in un mondo parallelo spero che almeno li i Marciano' siano membri della corte suprema di giustizia, mentre gli altri due indicati, beh, lascio a voi cosa

      Elimina
    2. Il paese di acchiappacitrulli. No comment

      Elimina
  17. Dopo 48 ore di neve tra New York e il North Carolina, e pare a quanto dicono, circa 9.000 voli sospesi... mi chiedo quale sia l'effetto per le mancate scie chimiche

    RispondiElimina
    Risposte
    1. intanto un volo fa le montagne russe:

      http://cronacaeattualita.blogosfere.it/post/564821/volo-miami-milano-maltempo?utm_source=fb&utm_medium=ed&utm_content=gl01&utm_campaign=Facebook:%20Blogo

      Elimina
  18. "Ieri un milione di deficienti a manifestare per le unioni incivili; a manifestare contro la geoingegneria ASSASSINA neanche un cane. Popolo di idioti! Italioti!!! "

    E che dire di questi che gridano al Miracolo?

    http://www.lalucedimaria.it/allora-apparira-in-cielo-un-grande-segno-il-segno-della-croce/

    RispondiElimina
  19. Caro Ron, avevo gia letto...un branco di imbecilli sodomizzati mentalmente...lobotomizzati e cerebrolesi...chissa come se la ridono i piRloti, faccia da schiaffi, criminali da lassu! Ma ride bene chi ride ultimo!

    RispondiElimina
  20. "La Xylella causata dalle scie chimiche?" Ipotesi shock di Adriana Poli Bortone

    http://www.leccesette.it/dettaglio.asp?id_dett=32837&id_rub=130

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì, sinergi, grazie. è stato già riportato dagli autori ed abbondantemente discusso nello scorso articolo

      Elimina
  21. ...inoltre godono a farsi avvelenare; sfido io nel trovare gentaglia piu imbecille!MA I SOLDONI..LI MOLLANO IN STO MONDO mentre LA LORO DEMENZA PASSERÀ ALLA STORIA. UN HOLA PER STI NEGAZIONISTI il CREM della CREM DELL IDIOZIA!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Intanto wasp ha davvero un aspetto malato. Gli resta poco da vivere.

      Elimina
    2. allora gli auguro un sereno trapasso, nella speranza che, come ultimo atto di cinismo, non doni gli organi a nessuno, soprattutto il cervello, in quanto semivuoto.

      Elimina
  22. ...anche CREAM della CREAM...oppure la CRÈMÉ de la CRÈMÉ...dell imbecillità!

    RispondiElimina
  23. Intanto inmriva al mare ieri c'era la stessa foschia, densa, con una visibilità non superiore ai 2-3 km che si vedeva questa estate a fine giugno. Mi domando cosa siamo diventati per essere tanto ciechi

    RispondiElimina
  24. Donbass: “Virus mortale fuggito da laboratorio, 20 morti e 200 ricoverati”

    http://voxnews.info/2016/01/26/donbass-virus-mortale-fuggito-da-laboratorio-20-morti-e-200-ricoverati/

    Il virus pare "fuggito" da un laboratorio statunitense a Kharkov ...
    Si sa dalla scienza che i virus svolazzano o vanno in giro con le loro gambette.

    RispondiElimina
  25. Su un forum di meteorologi-negazionisti ho trovato questo eloquente commento:

    "Mi arrendo, non voglio più commentare modelli che ormai non seguono pià alcuna logica o elementare principio di fisica dell'atmosfera...... ritrattando all'ultimo ogni tentativo di ripristinare la normalità. E' uno sforzo inutile.GLi indici non contano nulla, el nino men che meno. Qui c'è qualcosa che va oltre, bisogna inziare a farsene una ragione,c'è una sorta di manovratore occulto (HAARP o cambiamento climatico antropico scegliete voi) che gonfia gli anticicloni subtropicali a dismisura, che annulla in un batter di ciglio l'effetto dirompente dell'inversione dei venti zonali, che fa svanire in meno di 24 ore un (quasi) HP termico sull'est europa.....no non ci sto più, chiamateli pure complottisti o cospirazionisti, ma io farò parte di quella categoria fino a data da destinarsi".

    RispondiElimina
  26. Abbiamo un altro tra noi allora zret! Benvenuto tra i realisti, dunque.

    RispondiElimina
  27. Qui ieri e oggi pesantissima copertura chimica e, presumo, virale

    RispondiElimina
  28. Sto studiando medicina cinese a Bologna, ed è interessante notare come i cinesi 2000 anni prima di cristo avessero associato il metallo al colore
    Bianco. E guarda caso il metallo è la loggia energetica associata alla vie aeree superiore (definito polmone) e al grosso intestino. Per analogia direi che il colore del
    cielo dei nostri giorni di metallo ne è saturo. Con un disequilibrio in questa loggia la tristezza e il disordine predominano.

    RispondiElimina
  29. Processo a carico di Angelo Nigrelli. Parola d'ordine: salvate l'agente wasp!
    25 gennaio 2016, udienza con imputato Angelo Nigrelli e parte offesa Antonio e Rosario Marcianò.
    Stando alle affermazioni di:
    a) Avvocato difensore (Luca Gianluca Montepietra del foro di Imperia),
    b) Polizia Postale (Ispettore Ivan Bracco della Polizia postale di Imperia),
    c) Pubblico Ministero...
    ...questa volta tutti insieme a difendere Angelo Nigrelli, il soggetto avrebbe usato in questi anni un IP statunitense, motivo per cui non poteva dalla parte lesa essere identificato. Ecco il vostro IP statunitense: Teleunit s.p.a. (ora OKcom s.p.a. - http://okcom.it/).
    Delle due l'una: o siete incapaci, oppure siete tutti in perfetta malafede. Questo si chiama "falso in atto pubblico"!

    RispondiElimina
  30. ...indifendibile!!!È come voler far passare veleno per condensa...stessa assurdità!

    RispondiElimina
  31. Perché Nigrelli Enrico è complice di Nigrelli Angelo

    Domani, 28 gennaio 2016, si svolgerà l'ennesima udienza farsa a carico di Rosario Marcianò. In questo caso la "parte offesa" è, udite udite, il figlio di Angelo Nigrelli: Enrico alias Leoniero. In questa breve disamina vediamo per quale motivo Enrico Nigrelli è, al contrario di quanto vorrebbe far apparire l'accusa, è complice del padre Angelo (wasp). Questa documentazione fu consegnata a suo tempo dal nostro vecchio legale: avvocato Aluffi, ma è stata completamente ignorata sia dal PM sia dal Giudice Domenico Varalli.

    Qui il documento PDF: http://www.tanker-enemy.com/PDF/nigrelli-enrico-prove-a-carico.pdf

    RispondiElimina
  32. L'udienza odierna si è conclusa con un rinvio, a seguito di una richiesta dell'avvocatessa della "parte offesa" (Nigrelli-Selvini). Il legale della controparte (Avv. Paola Sala - https://www.facebook.com/avv.paolasala?fref=ts) ha infatti visionato, su sollecita segnalazione del Nigrelli Angelo (wasp), questo filmato: https://www.youtube.com/watch?v=VvHgYU4nCNk ritenendo di dover far ascoltare altri testimoni a tutela dei suoi assistiti, vista la gravità (a suo dire) dei contenuti della registrazione. Il dibattimento quindi è stato rinviato al giorno 7 luglio 2016. Il Giudice Domenico Varalli non era oggi presente ed era stato sostituito da un suo collega semplicemente per poter rinviare a nuova data.

    http://www.altalex.com/documents/massimario/2014/06/18/processo-penale-testimoni-citazione-termine-prescrizione

    RispondiElimina
  33. L'avvocatessa Paola Sala (https://www.facebook.com/avv.paolasala?fref=ufi), legale della famiglia Nigrelli, è stata dal sottoscritto segnalata all'ordine degli avvocati di Imperia nonché alla Procura di Imperia, per violazione del codice deontologico, giacché la suddetta socializza su Facebook, nella pagina dello stalker Federico De Massis (Task Force Butler - https://www.facebook.com/Task-Force-Butler-868476723163799/…), più volte querelato, attualmente indagato (ma mai verrà perseguito) per aver commesso innumerevoli reati a danno dello scrivente e del fratello Antonio.
    ***
    L'udienza di ieri si è conclusa con un rinvio, a seguito di una richiesta dell'avvocatessa della "parte offesa" (Nigrelli-Selvini). Il legale della controparte (Avv. Paola Sala - https://www.facebook.com/avv.paolasala?fref=ts) ha infatti visionato, su sollecita segnalazione del Nigrelli Angelo (wasp), questo filmato: https://www.youtube.com/watch?v=VvHgYU4nCNk ritenendo di dover far ascoltare altri testimoni a tutela dei suoi assistiti, vista la gravità (a suo dire) dei contenuti della registrazione. Il dibattimento quindi è stato rinviato al giorno 7 luglio 2016. Il Giudice Domenico Varalli non era oggi presente ed era stato sostituito da un suo collega semplicemente per poter rinviare a nuova data.
    Sempre seguendo la massimazione che il CED della Cassazione ha curato della medesima pronuncia del 28 maggio 2013, "l'ammissione della deposizione di un testimone indicato nella lista depositata oltre i termini prescritti dall'art. 468 c.p.p. è colpita dalla sanzione di inammissibilità della prova che, se acquisita, è inutilizzabile ai fini della decisione" (annulla con rinvio App. Roma 25.9.2012). Inoltre, come pone in risalto Cass. Pen., Sez. II, 27 febbraio 2013, n. 14439 a proposito della citazione dei testi, "il termine stabilito dal giudice per la citazione dei testimoni ...è inserito in una sequenza procedimentale che non ammette ritardi o rinvii dovuti alla mera negligenza delle parti (se non, in via del tutto eccezionale, per caso fortuito o forza maggiore), e ha, pertanto, natura perentoria. Di conseguenza, ove la parte non effettui la citazione dei testi (e delle altre persone suindicate) nel termine stabilito dal giudice ex art. 468 c.p.p., decade dal diritto di assumerne la testimonianza o le dichiarazioni".
    Ma, come in tutte le questioni tecnico-giuridico più significative, non mancano voci difformi.
    Fonte: La LISTA TESTI nel PROCESSO PENALE - TERMINE per il DEPOSITO
    (www.StudioCataldi.it)
    Intanto la Sala nega di aver chiesto l'assunzione di nuovi testi.

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis