martedì 6 dicembre 2011

Alcune "geniali" idee di Bernard Eastlund

Il sito eastlundscience.com riportava un gran numero di brevetti dovuti allo “scienziato” Bernard Eastlund, il criminale noto per aver congegnato spaventosi sistemi atti a manipolare la biosfera e la ionosfera. Il portale è stato rimosso e ne è sparita pure la cache, ma avevamo provveduto a salvarne i contenuti, così possiamo pubblicarne qualche estratto.

Il testo che proponiamo si riferisce ad un apparato, basato su tre brevetti e volto a “sparare” elettroni di formidabile energia in grado di interferire con le linee del campo magnetico. Il sistema d’arma è riconducibile al cosiddetto programma delle “Guerre stellari”, ufficialmente ideato, sotto la presidenza di Ronald Reagan, per distruggere i missili dell’allora Unione sovietica, ma di cui alcuni ricercatori sospettano altri obiettivi. E’ comunque uno spaccato relativo alla militarizzazione dello spazio funzionale al combattimento dei conflitti presenti e forse futuri.

L’ARCO (Atlantic Richfield Company), citata nel testo, è una diabolica multinazionale petrolifera; l’APTI, assegnataria dei patents, è l’Advanced Power Technologies, Inc. L’APTI è stata una società appaltatrice per conto della “difesa” statunitense. Fu acquisita da BAE Systems Inc. nel marzo 2003 e ribattezzata BAE Systems Advanced Technologies.

L’APTI era specializzata nei seguenti settori: radio frequenze, ingegneria ottica, ingegneria con uso di microonde, progettazione di antenne, sensori ottici, tecnologie con impiego di plasma, sistemi avanzati di artiglieria, sistemi di controllo digitale etc.


I brevetti della ARCO, assegnati all’APTI

Lo scienziato Bernard Eastlund escogitò un sistema per combinare gli elettroni MeV (dall’energia di un milione di elettronvolts) presenti nello spazio con la tecnologia utile per generare elettroni della stessa energia. Si irradiano campi elettromagnetici finalizzati a creare uno scudo anti-missile ed ad altre applicazioni funzionanti per mezzo di elettroni MeV, usufruendo dell’apparato di antenne site a Gakona in Alaska (la famigerata installazione H.A.A.R.P., n.d.t. ) Si proiettano onde elettromagnetiche RF (a radio frequenza) da intersecare con il campo geomagnetico terrestre in alta quota. Gli elettroni potrebbero distruggere i missili nemici, qualora intersecassero le loro traiettorie.

I brevetti che si riferiscono a tale sistema d’arma sono i seguenti.

- "Metodo per la produzione di una ‘conchiglia’ di particelle relativistiche al di sopra della superficie terrestre" di Bernard J. Eastlund, inventore, numero di brevetto degli Stati Uniti: 5.038.664; data di registrazione: 8/13/91, Assegnatario: APTI Inc.

- "Metodo ed apparato per alterare una regione nell'atmosfera terrestre, la ionosfera e/o la magnetosfera" Bernard J. Eastlund, inventore, numero di brevetto degli Stati Uniti: 4.686.605; data di registrazione: 8/11/87 Assegnatario: APTI Inc.

- "Metodo ed apparecchiature per la creazione di un ciclotrone artificiale atto al riscaldamento del plasma" Bernard J. Eastlund e Simon Ramo, inventori, numero di brevetto: 4.712.155; data di registrazione: 1/28/85 Assegnatario: APTI Inc.

Si noti che tutti questi brevetti sono stati depositati prima che eventuali subappaltatori fossero coinvolti nel progetto. Il brevetto risalente al 1991 era stato bloccato, perché classificato come segreto per un periodo di cinque anni.

H.A.A.R.P. è l’apparato con cui si potrebbe accelerare un gran numero di di elettroni MeV lungo le linee del campo magnetico in atmosfera; a nostro avviso, ciò potrebbe costituire la più grande minaccia ai danni della moderna tecnologia satellitare militare. Un satellite geostazionario potrebbe essere neutralizzato in venti minuti. Sono stati raccolti indizi, secondo i quali altri paesi, come la Cina, stanno lavorando su simili tecnologie.


Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

81 commenti:

  1. Il buongiorno si vede dal mattino!

    http://i41.tinypic.com/hs2nt5.jpg

    http://i42.tinypic.com/aayfwl.jpg

    http://i42.tinypic.com/30t2m1h.jpg

    http://i43.tinypic.com/t5hvye.jpg

    MALEDETTI!!

    RispondiElimina
  2. Il meteorologo Andrea Corigliano (dipendente presso un ateneo finanziato dall'aeronautica militare italiana) ha affermato che H.A.A.R.P. non fa nemmeno il solletico alla ionosfera. Poi ha dichiarato che il traffico aereo civile è aumentato del 300% in 10 anni. Cazzate. Per questo ed altri motivi il video della conferenza non è ora più disponibile.

    Il testo della missiva:

    Ciao Adriano, a questo link, come tu sai, non è più possibile visionare la conferenza. Pressioni ad opera di Attivissimo e soci che ci hanno perso la faccia? Sussistono altri motivi? Le conferenze dovrebbero poter essere condivise, altrimenti è inutile organizzarle: non ti pare? Comunque, se non renderai disponibile il link come ieri, ho il mio file, epurato dei didascalici e, alla fine, forvianti interventi del meteorologo dipendente di un ateneo finanziato dall'Aeronautica militare e quindi Attivissimo e la sua cricca la prenderanno in quel posto comunque.

    Un cordiale saluto

    Rosario

    P.S.

    Ti riporto uno dei tanti messaggi di tenore simile ricevuti in queste ore.

    Stefy scrive...

    Ciao Rosario, mi permetto di darti del tu, mi viene più spontaneo. A parte questo Attivissimo che non conoscevo ma sapevo di lui il suo comportamento sempre a suo favore o adattato solo quando gli fa comodo, io ho trovato molto ma molto sgradevoli Casissa e molto fuori luogo quel Professore meteorologo....ha perso tempo (volutamente) a raccontarci la meteorologia inventandosi pure un nuovo temporale "rigenerante" e se ne è uscito fuori alla fine dopo una domanda di un signore "Ma lei cosa pensa di tutti questi aerei, li vede o no?" con "E' aumentato il traffico aereo" e ha pensato bene di (scusami) portare via subito le palle... Ecco, c'erano moltissime cose da dire sulle scie e tutto ciò che c'è dietro e non si è potuto minimamente andare un po' più a fondo di ciò che già sappiamo....perchè tu insegni, che c'è anche il problema del controllo mentale oltre a quello dei cambiamenti climatici, le comunicazioni militari ecc, per non parlare delle malattie e via dicendo. Comunque posso dirti che Attivissimo e gli altri due veramente persone sgradevoli a dir poco, sono cascati nella banalità e alla fine ciò che tu hai risposto e mostrato si è rivelato l'unica verità. Ti ringrazio per la registrazione della conferenza e per l'amicizia concessami. Io vado molto a fondo nelle cose e sono stata un po' sollevata di vedere che non tutti dormono, perchè purtroppo la gente dorme e non poco! Un abbraccio e buon lavoro! La mia ammirazione sta sempre dove c'è la volontà di trovare la verità, tu lo dimostri. Ce ne fossero di Marcianò!!! Ciao!!!

    Mi sono premurato quindi di scrivere due righe con richiesta di spiegazioni plausibili all'organizzatore Adriano Casissa
    .

    RispondiElimina
  3. Video della conferenza tornato online,cè anche sul blog di Corrado Penna.

    RispondiElimina
  4. Casissa ha rimesso on line il video della conferenza.

    RispondiElimina
  5. altra sfera fotografata per caso (a occhio nudo non si vedono) fra le scie. A quello che si può notare ingrandendo la foto sembra però che si limitono a riflettere la luce solare, non sembranon emanerne di propria, o sbaglio?
    http://img638.imageshack.us/img638/4205/sfera81211.jpg

    a proposito di idee geniali...
    http://www.mrwebmaster.it/news/google-maps-indoor-mappe-entrano-luoghi-chiusi_6590.html

    RispondiElimina
  6. Oggi attacco chimico inusitato, sicuramente una delle peggiori giornate, è stato un continuo viavai di velivoli con scie persistenti in lenta espansione, oramai è evidente come da quando sia entrato in vigore il nuovo governo vi sia stato un aumento esponenziale del fenomeno, ecco dove vanno a finire i soldi dei contribuenti altro che a ripianare il debito.
    Intanto lorsignori, cosa fanno? Vanno impunemente a messa o a teatro come se nulla fosse.

    RispondiElimina
  7. http://attivissimo.blogspot.com/search/label/scie%20chimiche

    L'infame Kattivix non perde il vizio di girare la frittata come gli pare.

    Secondo Marcianò, la Puglia avrebbe finanziato un progetto per il controllo del clima (accusa anche Vendola, quindi?).

    Informati, coglione.

    Il video è tornato disponibile. Adriano Casissa, l'organizzatore del dibattito, mi ha chiarito privatamente via mail (con permesso di pubblicazione) che aveva “temporaneamente sospeso la visualizzazione” del video perché gli è stato “segnalato che lo stesso sarà probabilmente oggetto di analisi da parte della magistratura per eventuali querele” in merito “alle affermazioni relative alle accuse di responsabilità dell'Aeronautica nell'alluvione ligure”. La sospensione era dettata dal timore di un possibile coinvolgimento del BerioCafè nella vicenda, ma questo timore è stato risolto e ciascuno si assumerà le proprie responsabilità. Il video ha già avuto 4251 visualizzazioni.

    Speriamo! Vediamo se qualche magistrato ha il coraggio di indagare sulla geoingegneria clandestina! Ma io ne dubito.

    RispondiElimina
  8. Alla fine, secondo Heidi alias Kattivix, H.A.A.R.P. può servire al massimo a cuocere un uovo. I militari investono cifre astronomiche solo per studiare la ionosfera. Come no! Questa è puerilità o mala fede?

    RispondiElimina
  9. altro film uscito da poco con un futuro di controllo mentale attraverso giochi spietati. Allucinante la fantasia umana: da calcio nei co....ni al regista!

    http://www.youtube.com/watch?v=l7PET5X-MG8

    RispondiElimina
  10. Sono finalmente riuscito a vedermi tutto il filmato della conferenza.
    Il moderatore si è rivelato inadatto al ruolo.
    Il meteorologo ha tenuto una lezione accademica come se avesse davanti i suoi studenti.
    L'unico che ha dato dimostrazione di serietà è stato Rosario, a cui vanno i miei sinceri complimenti.
    Nota a margine: pensavo che si potesse dire dei siciliani, che hanno "sangue callente", ma anche i liguri non scherzano!
    Il pubblico fremeva e si è sfiorata la rissa, ma d'altra parte era giustificato, dati i tempi esasperanti del moderatore.
    Complimenti ancora, Rosario!

    RispondiElimina
  11. Stasera scie anche in notturna! Alè!

    PS: Mi è tornata in mente una frase di attivissimo, che durante il suo intervento in conferenza, va dicendo che gli aerei producono la scia, perché bruciano idrocarburi (ed evidenzia IDRO e CARBURI), come se, miscelato al carburante, ci fosse anche l'acqua!

    DA SCHIANTARE DALLE RISATE! ((=

    PAOLO: -MA CHI VUOI PRENDERE PER IL CULO????

    PENSI CHE SIAMO COSI' SCEMI DA CREDERE CHE SI CHIAMANO IDROCARBURI PERCHE AL LORO INTERNO C'E' ACQUA???

    Lo sà anche un demente che il nome idrocarburo deriva dal fatto che si tratta di un composto organico contenente atomi di idrogeno e carbonio!

    IL BELLO E' CHE POI BISOGNA SENTIRLO CHIAMARE ANCHE DOTTORE!!!

    RispondiElimina
  12. carissimi blogger, vi lascio questi 2 video, magari li avete già visti, magari no!
    Altra conferma comunque:
    1 http://www.youtube.com/watch?v=IXYBB1KnQHM&feature=related

    2 http://www.youtube.com/watch?v=2XmHfa4qvBM&feature=related

    RispondiElimina
  13. Anche qui su Lyon sulla verticale del centro città stasera con cielo sereno e luna quasi piena son passati ben 4 aerei in formazione abbastanza ravvicinati con scia molto persistente...e non mi vengano a dire che son di linea...che fanno viaggiano insieme come i pulman? EH? Bastardi notturni!

    RispondiElimina
  14. http://www.fastweb.it/portale/canali/viaggi/viaggi-del-gusto/contenuti/articolo/?id=36843592

    Secondo questo articolo molti cibi rischiano l'estinzione a causa dei cambiamenti climatici...

    RispondiElimina
  15. Anche io ho appena visto la conferenza, non so se avete notato l’ atteggiamento del meteorologo, spesso con la mano a coprire il viso, ascoltandolo dava la netta impressione di non credere a quello che stava diceva, “l’esperto” del settore e’ apparso alquanto irrequieto.
    Penoso come sempre l’ intervento del solito prezzolato, che ha scatenato di conseguenza il putiferio.
    Con chisura finale del conduttore con: “chiedo personalmente scusa ai partecipanti”
    Ha cercato di salvarsi in calcio d’angolo, la sorpresina non e’ stata gradita.

    Rosario, complimenti per il tuo intervento, lineare, semplice e portando sempre dati di fatto.

    Il tuo impegno e’ encomiabile, i risultati ottenuti sono evidenti.

    RispondiElimina
  16. Ciao ragazzi, scusate l'assenza, ma stiamo lavorando ad un nuovo articolo importante ed il tempo vola senza riuscire a partecipare adeguatamente alla discussione. Ringrazio tutti per gli interessantissimi contributi e per le ottime osservazioni.

    Andrea, hai ragione. Io che ho avuto modo di osservare bene la mimica facciale ed il linguaggio del corpo di Corigliano (per non parlare del tono della voce), posso confermare che era estremamente irrequieto e preoccupato ed alla fine non ha più retto ed è scappato un istante dopo aver sparato la balla del traffico aereo aumentato, quando è vero il contrario.

    TheAntitanker, ho sentito Attivissimo con la battuta dell'acqua prodotta dai turbofan. L'ha sparata così grossa che non ho ritenuto il caso di replicare, visto che sull'argomento sia io sia Corrado Penna, ci siamo espressi più volte con chiarezza e dati alla mano. Attivissimo è un contaballe di mestiere, ma è stato forte il lapsus in cui ha detto che anche sopra casa sua passano le scie chimiche. Sublime.

    RispondiElimina
  17. Operazione effettivamente poco cristallina e viene da pensare ad un trappolone architettato per mettermi in bocca parole utili alla magistratura. Non credo comunque di aver abboccato. Grazie ai genovesi ed a tutti i partecipanti per la calorosa ed attiva presenza.

    RispondiElimina
  18. “viene da pensare ad un trappolone architettato per mettermi in bocca parole utili alla magistratura”

    Ho pensato proprio la stessa cosa. Sono proprio alla canna del gas.

    RispondiElimina
  19. Anche la battuta sulle tele artificiali come delirio di Marcianò...

    Ecco un link, ma ci sono altri 6 brevetti, signor Kattivix.

    RispondiElimina
  20. Ed anche qui: BioSteel

    BioSteel is a trademark name for a high-strength based fiber material made of the recombinant spider silk-like protein extracted from the milk of transgenic goats, made by Nexia Biotechnologies.[1]

    The company has created lines of goats that produce recombinant versions of either the MaSpI or MaSpII dragline silk proteins in their milk.[2][3] When the female goats lactate, the milk, containing the recombinant silk, is harvested and subjected to chromatographic techniques to purify the recombinant silk proteins.

    The purified silk proteins are then dried, dissolved using solvents (DOPE formation) and transformed into microfibers using wet-spinning fiber production methodologies. The spun fibers so far have tenacities in the range of 2 - 3 grams/denier and elongation range of 25-45%. The "Biosteel biopolymer" has been transformed into nanofibers and nano-meshes using the electrospinning technique.[4]

    Biosteel and other biopolymers are being researched to provide lightweight, strong, and versatile materials for a variety of medical and industrial applications.[5]

    Nexia Biotechnologies plans to use the spider silk from the milk of transgenic goats for bulletproof vests and anti-ballistic missile systems.

    Unfortunately, no one has been able to produce it in commercial quantities. Nexia is the only company which has successfully produced fibres from recombinant spider silk and is currently in the process of developing commercial quantities of BioSteel using its transgenic goat technology.[6]

    RispondiElimina
  21. Vero e la cosa non finisce qui. Infatti qualcuno in alto aveva organizzato un altro trappolone, ma ci siamo mangiati la foglia in tempo.

    RispondiElimina
  22. Ecco cosa ho scritto stanotte, grazie alla caffeina:

    http://freeanimals-freeanimals.blogspot.com/2011/12/i-ragazzi-della-via-paal.html

    http://www.stampalibera.com/?p=36855

    L'ho già mandato al Disinformatico.
    Ciao a tutti.

    RispondiElimina
  23. Infatti l estrema agitazione del metereologo non era segno di incapacitá di parlare in pubblico come hanno sottolineato i topi nei blog fogna, ma incapacitâ di raccontar balle!

    RispondiElimina
  24. Infatti l estrema agitazione del metereologo non era segno di incapacitá di parlare in pubblico come hanno sottolineato i topi nei blog fogna, ma incapacitâ di raccontar balle!

    RispondiElimina
  25. Bellissimo articolo, freeanimals.

    Osservo anche che non esiste la laurea in meteorologia e che basta fare 15 giorni di corso come ha fatto Pennellatore, per farsi chiamare meteorologo e quindi...

    RispondiElimina
  26. Ecco Sanremo ed ecco come si muore nelle stanze dell'ospedale di Sanremo: batteriosi per acqua contaminata da urina di topo.

    LINK

    RispondiElimina
  27. Ecco lo scempio di oggi [ LINK ]. E noi paghiamo in termini di denaro e salute.

    RispondiElimina
  28. Polymers artificial spyderwebs in bacteria colture

    AMSilk has developed a unique process for producing biopolymers such as spider silk on an industrial Scale. Cleantech Biopolymers for High - Tech Products. Tailor-made materials using the AMSilk®-Technology enable new and superior products with previously unachievable features, spanning multiple industries and applications

    RispondiElimina
  29. Tranquillo Rosario,le istituzioni italiane vegliano su di noi.
    Sarà per questo che mi stò preoccupando?.

    RispondiElimina
  30. In verità sia Corigliano sia Heidi sono del tutto convinti dell'esistenza delle scie tossiche: pertanto il contraddittorio è impossibile o è più apparente che reale.

    RispondiElimina
  31. Paolo Attivissimo ha ritenuto opportuno di non pubblicare su Il Disinformatico il link del mio articolo che gli avevo mandato. Almeno, io non l'ho trovato in mezzo alla marea di commenti strafottenti e insultanti.
    Invece, su Straker Enemy ho intrattenuto uno scambio di battute con alcuni utenti. Non posto qui il link per delicatezza nei confronti di Rosario, ma se qualcuno avesse la curiosità di sapere cosa ci siamo detti, penso non sia difficile trovarlo.
    Ciao a tutti.

    RispondiElimina
  32. Sono persuaso che molti insegnamenti esemplari sono contenuti nelle favole, soprattutto di Esopo e di Fedro. La favoletta di Fedro in cui si racconta di un agricoltore che, impietositosi nel vedere una serpe intirizzita, decide di riscaldarla in seno, sia quanto mai istruttiva.

    RispondiElimina
  33. Decisivo il lapsus freudiamo di Heidi Kattivix: " Le scie chimiche sopra casa mia". Per ora basta occuparsi di codesti peones.

    RispondiElimina
  34. Ho letto un documento datato 1961 dell'Office of Naval Research Department of navy ed ho potuto rilevare che quanto sin qui da noi affermato è corretto e cioè:

    Le scie si formano solo ad alcune latitudini, sopratttutto d'inverno e solo se l'umidità relativa (UR) è elevata (compresa tra il 60 ed il 70%) e le temperature molto basse, comprese tra -40 e -50° Celsius. La persistenza può avvenire solo se l'umidità relativa supera il 100% ed è in costante aumento. L'acqua contenuta nei gas di scarico, stando a quanto è scritto nel documento, è ininfluente e non solo... non si può sapere con certezza qual è il quantitativo di acqua che esce dai motori, in quanto ciò dipende da una serie di fattori sempre variabili.

    RispondiElimina
  35. Il documento sarà reso pubblico a tempo debito.

    RispondiElimina
  36. Chi volesse visitare la fogna di Paolo Attivissimo e soci, vi acceda tramite anonymizer, a meno che non voglia perdere l'account o peggio.

    RispondiElimina
  37. Serata spettrale,scie per tutto il giorno,luna velatissima.
    Un caro saluto alle teste di caxxo che negano il fenomeno scie chimiche/criminali.
    Doppio fanculo.

    RispondiElimina
  38. Scie tumorali persistenti di ieri:

    http://img151.imageshack.us/img151/6281/p081211130401.jpg

    http://img205.imageshack.us/img205/6002/p081211140601.jpg

    http://img710.imageshack.us/img710/5990/p081211140602.jpg

    RispondiElimina
  39. Rosario, sai qualcosa della terza parte sulle scie chimiche di Mazzucco?

    RispondiElimina
  40. Buona sera a "tutti"!

    In Toscana continua da giorni una pioggerellina fine fine che cessa e riparte continuamente.

    MENTRE I METEO, CONTINUANO A PROMETTERE ACQUA A CATINELLE.
    LE SOLITE PROMESSE DA CORIGLIANO.

    Le scie ci sono anche qua! solo che il cielo è quasi del tutto coperto, quindi passano inosservate!

    RispondiElimina
  41. Solito fine settimana di ignobile insozzamento del cielo; scie di ogni tipo senza interruzione, su mari e Monti

    RispondiElimina
  42. Le ultime novità, sulle manovre "del nostro salvatore" Monti.

    http://i42.tinypic.com/fu6hcm.jpg

    http://i41.tinypic.com/11cdpbc.jpg

    Sempre più ingabbiati!

    RispondiElimina
  43. HAARP - Bernard Eastlund patent - an Army/Navy 'science project'
    This is a CBC (Canadian Broadcasting Corporation) report from 2007 about the Bernard Eastlund patented HAARP (weather weapon) technology based in Alaska. Eastlund's old employers used to own Eastlund's patents. Raytheon (military company) now owns Eastlund's old employer. Erm....


    http://mikephilbin.blogspot.com/2009/11/haarp-bernard-eastlund-patent-armynavy.html

    Un riassunto

    HAARP Weather Weapon

    http://www.youtube.com/watch?v=YqohMC4zhY4&feature=related

    RispondiElimina
  44. Tra poco inizierà la conferenza di Oristano sulla geoingegneria clandestina. Saranno presenti in teleconferenza Skype Ivana Mannino, Corrado Penna, il sottoscritto. Ospiti in sala alcuni rappresentanti politici ed un esperto in PNL.

    RispondiElimina
  45. Gulp! Si chieda ad Attivissimo di che cosa si tratta ciò che si vede in questo video:

    http://www.youtube.com/watch?v=Hy7zpl17nuY&feature=channel_video_title

    Normale scappamento di un veicolo a motore, vero?

    RispondiElimina
  46. Buon pomeriggio a tutti, vorrei far notare un particolare che trovo inquietante: mio cognato stava guardando le previsioni sul sito 3b meteo, e ho visto che per la serata è indicato sereno con innocue velature .
    Innocue? Mi sembra un malcelato tentativo di eliminare qualsiasi dubbio riguardo alla natura delle "velature" che si ripresentano ormai sempre più spesso.
    Ciao, Sharon

    RispondiElimina
  47. Neville, allucinante quel video! Ma cosa dice la voce fuori campo?
    Hai capito che razza di vaccini sono?

    RispondiElimina
  48. Si parla (in commenti vari) di anti mosquito, ossia di trattamento antizanzara per prevenire la malaria, ma mi sembra assurdo, un trattamento antiinsetti viene di solito eseguito dove le zanzare si riproducono, prendendo di mira fossi, valli e boschi da dove le zanzare arrivano, i trattamenti anti zanzara li fanno in molte città, anche italiane, ma mettersi a spruzzare il veleno per strada, a parte che non é efficace, se una qualsiasi ditta di disinfestazione, in un paese civile va ad irrorare case e passanti, si fanno mettere in galera, inoltre il trattamento "anti mosquito", da quello che so io, é uno spray che non ha una consistenza densa a quel modo che si vede nel video, quelle sembrano chemtrails spruzzate a livello del suolo.

    RispondiElimina
  49. Follia pura il video di Neville, i furgoni sembrano attraversare aree degradate come le favelas o le periferie di città asiatiche.
    Quando uno pensa all'eugenetica viene subito in mente l'esempio della Germania nazista, ma in realtà campagne simili sono avvenute in paesi insospettabili come la sterilizzazione degli zingari in Svizzera oppure il lavaggio con DDT sui bambini negli Stati Uniti.
    Per quello che riguarda il video traduco in maniera molto sommaria:
    "È tutto vero, le scie chimiche non provengono solo dagli aerei ma provengono anche dai camion, persone mi hanno raccontato di come questi camion attraversano il loro vicinato, suppongo che i bambini possano avere problemi di salute o forse quando arriveranno alla mezza età (se ci arrivano n.d.t.) avranno bisogno di pillole. Siamo soggetti ad attacchi di ogni tipo: chimico, biologico, frequenze elettromagnetiche, ecc., ecc. lo hanno fatto. Se tu hai visto questo tipo di veicoli attraversare il tuo quartiere, fammi sapere in quale stato o paese vivi, ora guarda i bambini che giocano in una nebbia di DDT come avvenne negli anni sessanta negli U.S.A.".
    Poi a metà parte un servizio di un telegiornale, in cui mette in relazione gli aerosol con l'aumento della popolazione, dice che in alcune città americane questi furgoni passano 5 giorni su 7, o 7 giorni su 7 !!!!
    Le ultime immagini sono allucinanti, nella prima si vede un uomo in moto con apposita tuta protettiva e machera antigas, mentre nelle ultime immagini una città in Oriente in cui da un furgone vengono rilasciate sostanze chimiche, in questo caso l'untore sembra non curarsi troppo delle conseguenze di quello che sta spruzzando in giro. Il filmato si conclude rinnovando l'appello a chiunque sia testimone di una cosa del genere di segnalarlo sul suo sito internet."
    Mi verrebbe da esclamare: what a wonderful world!.

    RispondiElimina
  50. Quindi le spruzzano anche a livello del suolo con la bugia che lo fanno per gli insetti..

    RispondiElimina
  51. Nuovi videogiochi "educativi":

    http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/mondo/2011/12/10/visualizza_new.html_11941750.html

    RispondiElimina
  52. Vabbè ragazzi.. per ribaltare un furgone del genere non serve la scienza!

    Purtroppo non si può dire lo stesso per gli aerei cisterna.

    RispondiElimina
  53. Grazie Gigetto per la traduzione. E grazie anche a Neville.
    Ho il sospetto che se facessero una cosa del genere in Italia, dopo qualche malumore la gente accetterebbe anche quello.
    Il popolo italiano sembra....cotto a puntino. Rassegnato e ipnotizzato. Ormai stiamo lasciando correre troppe cose.

    RispondiElimina
  54. Beh, ci stiamo avviando rapidamente verso la 'cashless society' di cui parlava D.Icke nei suoi primi libri alla fine degli Anni Novanta. Mi pare che anche altri, prima di Icke, ne avessero parlato anche se non saprei dire chi sia stato il primo ad averla preconizzata.

    Se dunque qualcuno la ritenne possibile già alcune decadi or sono, ciò vuol dire che la tecnologia - sicuramente tenuta segreta - esisteva già allora.

    Allora non più vecchietti che vanno alla Posta a riempirsi le tasche di banconote ma tutti quanti con la carta di credito a portata di mano. E presto il microchip per ognuno.

    L'agenda non conosce soste ed è criminale oltre ogni limite ragionevole. Pare che ogni resistenza sia ormai futile. Infatti, come ho notato tante altre volte, il destino deve compiersi. Soltanto quando si saranno concretizzate tutte le più basse potenzialità previste per tale ciclo, solo allora sarà possibile la risalita.

    RispondiElimina
  55. Andrea Corigliano era al corrente dell'incursione di Paolo Attivissimo alla conferenza di genova. Se ne deduce che davvero vi sono stati accordi sotto banco con Casissa, cheché ne dicano.

    LINK alla pagina e commento 25 di Andrea Corigliano.

    Re: Conferenza a Genova il 6 dicembre su clima e meteo: “Il grande complotto...”
    Vi ricordo l'appuntamento di oggi, alle 17:30, in video streaming e via skype, per chi vuole intervenire! I genovesi inveve li aspetto alla Berio!
    Non mancate!!!

    Per chi vuole, ci vediamo più tardi. Ora vado ad indossare l'armatura: corazza, elmetto e lancia

    ps: Un grazie a Pieluigi Randi per aver comunicato a Paolo Attivissimo dell'iniziativa. Ho parlato con Paolo al telefono stamattina e mi ha detto che si sarà!

    RispondiElimina
  56. Andrea Corigliano è pure un barbone, che si è presentato senza PC, con una pennetta USB e che mi ha chiesto di usare il mio notebook per la sua presentazione Powerpoint. Poi ha pure avuto il coraggio di scrivere che abbiamoa vuto un alterco. E quando mai, di grazia? Infame schifoso, vigliacco, ingrato, falso!

    LINK - Commento 35.

    Buongiorno a tutti.
    La conferenza di ieri è degenerata dal momento in cui è stata data parola ai presenti in sala e dopo che è intervenuto Paolo Attivissimo, che Marcianò non voleva. Fino alle 19:30, è stato solo un alterco tra me e Marcianò. Il mio timore era che non mi facessero parlare, ma così per fortuna non è stato. Sono riuscito, nell’ora e mezzo, a contraddire quattro punti:

    1.HAARP riscalda l’atmosfera (e ho dimostrato che non è possibile);
    2.HAARP devia la corrente a getto (e ho dimostrato che non è possibile);
    3.HAARP devia gli uragani (la forza di Coriolis, questa sconosciuta...)
    4.Le alluvioni liguri erano state previste dai complottisti due giorni prima, grazie alla presenza delle scie (ho parlato per mezz’ora dei temporali rigeneranti: cause e dinamica).

    Dopo di che, con l’intervento del pubblico, quando per rispondere ad una domanda ho sostenuto che il traffico aereo negli ultimi 20 anni è aumentato del 200%, mi hanno urlato in faccia affermando che non è vero. Me ne sono andato. Ma non era finita: un sostenitore di Marcianò mi ha rincorso, urlandomi di nuovo in faccia: “Noi cambieremo il mondo!”
    Sapevo con chi avevo a che fare, ma io ho sentito il dovere di partecipare ugualmente, per “difendere” la scienza. Ciò che mi dispiace di più è che ci va di mezzo la meteorologia. Sappiamo che soffriamo un pauroso deficit culturale in questa disciplina e dobbiamo difendere con le unghie e con i denti quel poco di cultura che resiste, anche se è ridotta al lumicino.

    RispondiElimina
  57. Il post e’ un’ ulteriore riprova, bastava comunque ascoltare le “premesse” del conduttore per capire diverse cose.
    Sono dei semplici buffoni.
    Che cosa hanno portato a casa? Un CAPPOTTO bello e buono (per dirla in termini di PING -PONG). Dicesi grandiosa figura di m***a.
    Avanti cosi’!

    RispondiElimina
  58. Ma vai a zappare Corigliano! Tu sei il più pessimo esempio di scienza insieme a quel sacco di letame di Paolo Attiminchia!! Ti trovo io qualcosa da fare! Così ti respiri un po' di perturbazione delle tue!

    RispondiElimina
  59. A volte ci si sbilancia cercando prove che confermano quello che vogliamo credere perché per un motivo o per l'altro ci appaga credere questo o quello, dogmi, é facile sbilanciarsi, quel video del quale ho messo il link potrebbe benissimo essere una ripresa di controlli per lo sterminio delle zanzare, sono paesi tropicali... anche se non mi sembra il modo migliore per farlo.

    @paolo: Parli di David Icke.. sicuramente quello che scrive é una indicazione della verità, ma Icke é una persona abbastanza sospetta, ho avuto colloqui in internet in forma privata con una persona che lo ha incontrato personalmente, incontro che é stato traumatico in quanto la persona con qui ho avuto corrispondenza ha affermato di essersi spaventata a morte e di essere fuggita al primo impatto, dopo avere stretto la sua mano. Alla mia domanda se lo ritiene un essere umano ha risposto che secondo lei potrebbe benissimo non esserlo, altre testimonianze e altri particolari confermano questo.
    C'é a mio parere una razza rettiliana che controlla sia l'informazione mainstream che l'opposizione, non solo l'informazione alternativa di massa ma anche riviste tipo nexus, il quale direttore é altamente da me sospettato di essere un rettiliano.
    Sospetto inoltre che siano infiltrati in settori inimmaginabili.

    Ho solo condiviso il mio pensiero, non é mia intenzione iniziare una discussione riguardo a questo che ho detto, grazie, preferisco usare le energie in altro modo.

    RispondiElimina
  60. Eh sì, Andrea... Comunque rigirino la frittata, basta seguire come si è svolta la conferenza e guardare soprattutto il finale, per capire che si dovrebbero solo nascondere sotto un tombino.

    RispondiElimina
  61. Neville, credo tu abbia ragione. Essi (i veri capi non i "politici") sono furbissimi, infiltrati in ogni dove, proteiformi e camaleontici. Tom Fosco è sicuramente un...

    Ciao

    RispondiElimina
  62. Ieri ho aperto il quotidiano sardo L'Unione Sarda e ho letto un articolo che dava risalto alla conferenza sulle scie chimiche in programma (ieri) ad Oristano.

    Non volevo credere ai miei occhi.
    In tutti questi anni ho mandato decine di email alla redazione, sperando che qualcuno si svegliasse e desse risalto alle operazioni clandestine di irrorazione.

    Fatto non trascurabile è che proprio ieri gli aerei della morte hanno letteralmente bombardato tutta l'Isola creando una nebbiaccia schifosa notturna di ricaduta.

    Forse qualcuno in più ha alzato gli occhi al cielo e si è fatto qualche domanda.

    Reputo l'articolo un passo avanti nella guerra contro questi criminali incalliti.

    Mike

    RispondiElimina
  63. Mike, è un risultato importante. Ci puoi inviare l'articolo tramite una scansione elettronica?

    Ciao

    RispondiElimina
  64. Scie tossiche a bizzeffe pure in Liguria.

    RispondiElimina
  65. Scie anche qui & cielo completamente imbiancato.

    RispondiElimina
  66. Anche Beppe Grillo parla di dimezzamento dell’aspettativa di vita sana!

    Si limita ad attribuire la colpa all ambiente... come al solito non si sogna neppure di nominare le SCIE CHIMICHE!

    http://www.beppegrillo.it/2011/12/e_vissero_per_sempre_anziani_e_malati/index.html

    RispondiElimina
  67. Zret, domattina faccio la scansione e te la mando.

    Mike

    RispondiElimina
  68. Zret, Neville, tre domeniche fa ero a pranzo in un ristorante a Monticelli in provincia di Padova con Lino Bottaro. C'era anche Tom Bosco e sua moglie.
    Vi assicuro che non è un rettiliano, ma un essere umano come tutti noi.
    Che poi non si occupi di scie chimiche, non significa che sia un gatekeeper.
    Anche di Massimo Mazzucco - ricordo - Zret e Straker dicevano fosse un disinformatore, fino a qualche giorno fa quando si è occupato magnificamente delle scie chimiche.
    La mia posizione nei confronti della vostra accusa (posso chiamarla così?) rimane quella che avevo l'anno scorso, nei riguardi di Mazzucco.
    Cioè, bisogna dare tempo alla gente di maturare. Questo vale anche per autori come Tom Bosco.
    Ciao

    RispondiElimina
  69. Grazie infinite, Mike.

    Freeanimals, forse Tom non è maturato, perché vive in un sotto-Bosco in cui non arriva la luce solare...

    Ritengo sia figura da evitare come la peste.

    Ciao

    RispondiElimina
  70. Bella questa che Tom Bosco e sua moglie erano a mangiare al ristorante e allora significa che é umano e non un ibrido rettiliano, non vuole assolutamente dire niente.
    Tom Bosco é un probabile rettiliano e anche alcuni del suo staff probabilmente.
    Il discorso sulle capacità di assumere un corpo umano perfetto ( per esempio nel porno americano molte belle donne sono in realtà rettiliani) non é in tema.

    E' un falso allarme quello del video postato, quello é controllo antimalaria nei paesi tropicali, utile forse a salvare vie umane.

    http://www.youtube.com/watch?feature=endscreen&NR=1&v=Ft0CccY3sjo

    http://www.youtube.com/watch?v=yELTApJbeK4&feature=related

    RispondiElimina
  71. Anzi, dirò di più, arrivo fino al punto di pensare che qualche scappata al ristorante la facciano apposta appunto per farsi vedere e fare credere alle persone comuni di essere persone come tutti gli altri, é un comportamento classico, come anche quando qualche VIP rettiliano va al mare a farsi fotografare dai reporter e vendere la bufala di essere persone normali, pensi che con tutti i soldi che hanno abbiano difficoltà ad andare in un posto dove nessuno li vede e devono essere così sfigati da farsi proprio fotografare, per favore, sono BUFALE.
    Tra l'altro, Caterina Collovati che fa tanta propaganda sugli animali ecc , é un altro. Tra Vegan e animalismo ne pullulano di quei tanti....

    RispondiElimina
  72. Aubrey Aquino é il mio preferito, se fosse una donna come tutte le altre mi sarei persino innamorato, peccato che sia un tu sai cosa.....

    Vedere blog.. per esprimere quanto sia inconsistente il fatto che Bosco fosse al ristorante sull'essere o meno un tu sai cosa.

    http://aubreyaquino.com/2010/12/page/2/

    Se ritengo che gente come D Icke dice una mezza verità, ho le mie ragioni.
    Lui non ha descritto il fenomeno nella sua intera portata, ha detto cose utili a fare capire ben poco, lo so come fanno questi soggetti di controinformazione, ti catturano nel loro enturage e quando ci sei dentro trovi un sacco di persone che ti riempiono di disinformazione....ho sai, quello non é vero, quella é una bufala, quella una cazzata, quello un abbaglio, quella isteria.. ecc

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis