mercoledì 5 gennaio 2011

Filamenti di Montanellato (PR), 17 novembre 2010: analisi obiettiva

Pubblichiamo le risultanze di un’analisi condotta dal biologo Giorgio Pattera. L’analisi, che riguarda dei filamenti caduti a Montanellato (PR), è di notevolissimo interesse e fornisce nuove informazioni sulle fibre cui recentemente la ricercatrice indipendente Carolyn Williams Palit ha dedicato uno studio basato per lo più su documenti ufficiali.

- Elevata adesività a materiale organico (legno), quasi nulla a materiali inerti (vetro, plastica, acciaio).

- Spiccata attrazione l’Alluminio (metallo del blocco “p”).

- Elevata resistenza alla trazione: i filamenti si sfilacciano, fino a ridursi al minimo, ma non si verifica una soluzione di continuità.

- Spiccata tendenza ad aggregarsi in “matasse”, simili a gomitoli di filati.

- Nessuna reazione al tornasole (PH neutro).

- I singoli filamenti si attraggono e/o respingono a vicenda, come se dotati di carica elettrostatica o magnetica.

- Applicando una differenza di potenziale alle due estremità di un filamento, questo risulta inerte (non conduce elettricità).

- Sono sensibilissimi alle micro-correnti d’aria.

- Sono dotati di tropismo positivo verso luce e calore (es. quelli di un faretto alogeno da 100 W), tendendo con movimenti oscillatori sinusoidali verso le rispettive fonti.

- Non reagiscono ad un fascio laser (sia rosso sia verde).

- Reagiscono debolmente alla lampada di Wood.




Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

Chi è Wasp? CLICCA QUI


CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

71 commenti:

  1. Complimenti anche per quest'ultimo articolo pubblicato.
    Girando sul web ho trovato questo articolo che parla dell'esperimento fatto ad abu dhabi:
    http://www.livescience.com/environment/rain-makers-ionization-weather-110104.html

    Buona lettura e buon lavoro a tutti

    RispondiElimina
  2. Ciao Corrado non ho trovato il link su Ansa ma su blitzquotidiano e il Tempo

    http://www.blitzquotidiano.it/ambiente/emirati-arabi-progetto-pioggia-deserto-699719/
    http://www.iltempo.it/2011/01/03/1227613-scienza_clima.shtml

    Su questo sito invece viene riassunto l'esperimento in italiano.

    http://www.radiormt.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1919:un-progetto-segreto-per-far-piovere-nel-deserto&catid=1:meteogeologia&Itemid=61

    Qualcuno ha tempo di informarsi sulla svizzera "Meteo System" e le sue attrezzature?

    RispondiElimina
  3. Ecco chi sono e cosa fanno quelli della Meteo System International:


    http://www.moneyhouse.ch/it/u/meteo_systems_international_ag_CH-170.3.027.594-5.htm

    RispondiElimina
  4. Questo è il sito della società
    Meteo System International:

    http://www.meteo-systems.com/index.php

    RispondiElimina
  5. Corrado, non ho trovato la fonte ANSA, ma vari siti in cui la notizia è rilanciata. Tempo fa Straker suggeriva che l'uso di giganteschi ionizzatori avrebbe potuto incidere sui fenomeni atmosferici. Centrò il bersaglio!

    Inquietante la moria di volatili e pesci, problema che potrebbe essere cagionato da aberrazioni del geomagnetismo o da armi elettromagnetiche.

    Che cosa sta succedendo?

    Grazie PaoloC, per l'apprezzamento.

    Ciao

    RispondiElimina
  6. @ Corrado:

    Un progetto segreto per far piovere nel deserto?
    di Alessandra Baldini - ANSA - LONDRA, 2 GEN
    http://www.meteoweb.it/cgi/intranet.pl?_cgifunction=form&_layout=news&keyval=news.news_id%3D34171
    ... questo l'abbiamo trovato su meteoweb.it.
    Alessandra Baldini è una corrispondente della ANSA a Londra per l'Italia - nell'archivio dell'agenzia stampa ANSA non c'è traccia del originale ; come succede spesso....

    RispondiElimina
  7. Mal di testa?

    Sia io che la mia ragazza abbiamo avuto due giorni di mal di testa. Mia sorella ne ha sofferto quasi nello stesso periodo. Una vicina di casa mi ha detto oggi di averne sofferto pesantemente (con vomito e nausea) per una settimana. Suo marito altrettanto, anche se in forma più lieve. Il dolore si localizzava principalmente, ma non solo, su un lato della testa. Per alcuni era a cavallo del capodanno (quindi non imputabile al cenone), e per quanto riguarda noi non abbiamo fatto "bagordi" che possano giustificare un mal di testa da indigestione.

    Che alcune persone "sensibili" risentano delle onde elettromagnetiche che fanno strage di volatili?

    Voi come state/siete stati?

    RispondiElimina
  8. Manuel, sono disturbi che ho accusato anch'io. Guardiamoci intorno: le antenne della telefonia ignobile sono in ogni dove, ma spesso si tratta di antenne militari sui cui veri scopi si può speculare, ma sono sicuramente obiettivi sinistri, in primis creare legioni di pazienti che alimentino la redditizia industria della malattia.

    RispondiElimina
  9. http://video.corriere.it/moria-uccelli-giallo-si-estende-louisiana-svezia/2f496652-18d9-11e0-963c-00144f02aabc

    Citano anche H.A.A.R.P.

    RispondiElimina
  10. Grazie PaoloC!

    No, Manuel al momento non ho avuto mal di testa nè i miei conoscenti. Ad ogni modo condivido alla lettera il commento di Zret.

    Per quanto riguarda la moria di uccelli e pesci qui nuovi links

    http://www.rumormillnews.com/cgi-bin/forum.cgi?read=192055 (Birds/Haarp)


    http://www.rumormillnews.com/cgi-bin/forum.cgi?read=192079 (zapping specific frequencies of DNA)

    @Nonvotarechitiavvelena

    Qui la lista degli Stati in cui compaiono questi fenomeni . La Luisiana è inclusa.
    L'Italia no a dire il vero.
    http://www.rumormillnews.com/cgi-bin/forum.cgi?read=192003

    A dire il vero non ho una teoria valida da seguire.

    RispondiElimina
  11. Allego il link di una notizia sullo stato di avanzamento dell'inversione magnetica dei poli e sulle sue dirette conseguenze, cui segue,tra i commenti,un interessante intervento di un lettore,tale TantraVidya, ricco di particolari sulla storia di HAARP ed a mio parere credibile.

    http://www2.tbo.com/content/2011/jan/05/051903/shift-of-earths-magnetic-north-pole-impacts-tampa-/c_3/#comments

    I tempi accelerano sempre di più, è consigliabile abituarsi a portare l'attenzione al centro del cuore ed a tenervela, di contro a qualsiasi avvenimento esterno.

    RispondiElimina
  12. @ Manuel

    Da circa una settimana avverto un forte ronzio pressochè costante alle orecchie e i muscoli indolenziti specie nella fase dell'allungamento come se avessero prodotto molto acido lattico e senso di stanchezza accentuato.

    Il dolore ai muscoli e strano anche perchè sono molto allenati in quanto faccio in media un'ora di corsa ogni 2 giorni, ma in questa settimana le irrorazioni chimiche sono state assai pesanti e ho notato che il problema si presenta in concomitanza a questi fenomeni.

    RispondiElimina
  13. Segnalato da Chon.

    Posted by (TantraVidya) on 01/05/2011 at 11:35 pm.

    I remember in the late 60's learning that the CIA [only recently having been acknowledged to have existed] had told a president -- which one I don't know -- that "within 20 years" the magnetic poles would switch places. In the same years I also read that Soviet scientists had determined that all of the planet in our solar system, even Pluto, had become warmer over the previous 20 years by from two to six degrees Fahrenheit. I remember also that, even in the vastness of nature, unaffected relatively by polution, that when you look up at the sun it would often look yellow. In my travels the past couple decades around the world, I no longer see a yellow sun, always whitish.

    I have every confidence that HAARP was implemented to forestall and perhaps control how and when the pole shift happens. [Look up HAARP in Wikipedia]

    While the inventor of HAARP, Bernard Eastlund, had more benevolent and benign intentions for his invention, vivid imaginations of many who implemented that technology via HAARP, took it to new thresholds of excellence ... in more of a warfare mode.



    I have personally heard both Nick Begich and Bernard Eastlund say that one of the first intents of the use of HAARP by US government was to either forestall or control when Earth's magnetic poles shift -- chosing the right time and controlling the occurance as best they can. This is one of the reasons the first and largest HAARP installation is in Alaska: the magnetic north pole is also. There are other installations using the same technology in Australia, Norway, South Africa, and I'm told in Chili as well.

    In 1958, LBJ, while speaking to Senate Democratic Congress said, "Control of space means control of the world. In space, the masters of infinity would have the power to control the Earth's weather, to cause drought and flood, to change the tides, raise the level of the sea, to divert the Gulf Stream, and change the climate to frigid." HAARP has such capabilities. It can also make a targeted area in the atmosphere to densen up enough to shatter an airplane that flies into it. Magneto resonance variations also precede earthquakes and many electrical storms and can be controlled by HAARP and even far smaller devices. Infusing ions into the atmosphere can also generate rain in dry areas, areas that may have been deserts for hundreds or even thousands of years, and regular application of such technologies can, relatively, create a new and more permanent microclimate at some locations.

    RispondiElimina
  14. Uno spostamento dei poli di origine artificiale?

    RispondiElimina
  15. A me sembra veramnte che quel commento citato da Chon dica che HAARP voglia farci del bene. Certo è molto dettagliato..

    RispondiElimina
  16. Ultimo aggiornamento sulla moria di uccelli e pesci

    http://maps.google.com/maps/ms?ie=UTF8&msa=0&msid=201817256339889828327.0004991bca25af104a22b&ll=28.921631,5.273438&spn=141.542315,12.304687&z=2&iwloc=0004991c2e41cf55affcb

    RispondiElimina
  17. Qualche pubblicazione di Steve Quayle

    https://www.standeyo-cart.com/ProductDetails.asp?ProductCode=WW

    https://www.standeyo-cart.com/ProductDetails.asp?ProductCode=GARM

    https://www.standeyo-cart.com/ProductDetails.asp?ProductCode=BNE

    RispondiElimina
  18. http://www.segnidalcielo.it/index.php/segnidalcielo-news/257-misteriose-morie-di-uccelli-e-di-pesci-nel-mondo-le-profezie-degli-hopi-si-sono-avverate

    RispondiElimina
  19. Un mio amico mi ha riferito sulla trasmissione “Mistero” di qualche sera fa su Italia 1…
    Uno dei servizi trattava della cosiddetta ALTERNATIVA 3

    http://en.wikipedia.org/wiki/Alternative_3

    Tale questione apparve per la prima volta in un servizio-video all’interno di una trasmissione inglese del 1977 (si chiamava science report). Dopo aver trasmesso quel pezzo la trasmissione è stata interrotta. Qui un pezzo di quel video del 77

    http://dailymotion.virgilio.it/video/x1g6oo_alternative-3-science-report-part-1_news

    In sintesi tutto sembra essere stato previsto fino dalla metà degli anni 50:
    - a metà del XXI secolo la terrà andrà in contro a catastrofi naturali ambientali (tra cui una nuova era glaciale)
    - Russia e Usa si sono messi d’accordo fin da allora di costruire una stazione spaziale sulla faccia oscura della luna e di terraformare Marte
    - ... da vedere

    A parte l'aggettivo "naturali" (vedasi libri di Steve Quayle) mi sembra che ci siamo.

    RispondiElimina
  20. Zret, giusto per restare sul tuo pezzo ...

    http://stevequayle.com/News.alert/11_Global/110106.alert.birds.fall.from.sky.html

    Speriamo che si sbagli.

    RispondiElimina
  21. Ron, ho oggi, nei ritagli di tempo, cercato notizie sul radio-astronomo Ballantyne (o Ballantine?), ma ho trovato solo un cenno in un'intervista rilasciata da Luca Scantamburlo sui misteri lunari e marziani.

    La questione "Alternativa 3" è da approfondire.

    Naturali? Come no.

    Ciao

    RispondiElimina
  22. http://www.tankerenemy.com/2010/03/se-gli-storni-si-schiantano-al-suolo.html

    RispondiElimina
  23. Consoliamoci con S.B. che ha a cuore i colibrì di Trieste ...

    http://www.adnkronos.com/IGN/News/Cronaca/Berlusconi-scende-in-campo-per-salvare-i-colibri-Me-ne-occupero-personalmente_311502893369.html

    :-)

    RispondiElimina
  24. @ Zret:
    Sir William Ballantine, ein prominenter Radio-Astronom,... (purtroppo in tedesco)
    1.
    http://www.webhole.de/tag/england/ questo link anche col video "Alternative 3"
    2.
    http://www.fast-geheim.de/Alternative_3_Der_Film.html

    Facci sapere

    RispondiElimina
  25. http://www.amazon.com/Alternative-003-3-Leslie-Watkins/dp/0380446774

    RispondiElimina
  26. Zret quando puoi, un riassunto del libro Alternative 003

    http://www.theforbiddenknowledge.com/hardtruth/alternative_3_pt1.htm
    http://www.theforbiddenknowledge.com/hardtruth/alternative_3_pt2.htm
    http://www.theforbiddenknowledge.com/hardtruth/alternative_3_pt3.htm
    http://www.theforbiddenknowledge.com/hardtruth/alternative_3_pt4.htm

    http://www.sacred-texts.com/ufo/watkins.htm
    http://www.book-of-thoth.com/archives-article-5320.html

    RispondiElimina
  27. @Zret:

    questo è in inglese video e descrizione: http://ilsole24h.blogspot.com/2011/01/il-primo-atterraggio-su-marte-22-maggio.html

    RispondiElimina
  28. Per ordine esecutivo segreto del Presidente Eisenhower, gli studiosi di Jason sono stati ordinati a studiare questo scenario e formulare raccomandazioni derivanti dalle loro scoperte. La società di Jason ha confermato le conclusioni degli scienziati e raccomandazioni 3 chiamato «Alternative 1, 2 e 3».
    15
    'Alternativa 1' consisteva nell’utilizzare dispositivi nucleari per creare fori nella stratosfera da cui l'inquinamento e il calore sarebbe potuto fuoriuscire nello spazio. Quindi essi avrebbero cambiato le culture umane dallo sfruttamento a culture della tutela ambientale. Dei tre, questo è stato deciso di essere il meno probabilità di successo per la natura intrinseca dell'uomo e dei danni che le esplosioni nucleari avrebbero creato. L'esistenza di un buco nello strato di ozono può indicare che 'Alternativa 1' potrebbe essere stata tentata. Questo, tuttavia, è solo una congettura.

    'Alternativa 2' era quella di costruire una vasta rete di città sotterranee e gallerie in cui una selezione di tutte le culture e delle occupazioni avrebbe potuto sopravvivere e continuare la razza umana. Il resto dell'umanità sarebbe essere abbandonato a se stessi sulla superficie del pianeta. Sappiamo che queste strutture sono state costruite e sono pronte e aspettano per pochi scelti essere notificato.

    'Alternativa 3' era di sfruttare la tecnologia aliena e convenzionale per una selezione di pochi che avrebbero lasciato la terra e stabilito le colonie nello spazio cosmico. Io non sono in grado di confermare o negare l'esistenza di "spedizioni di gruppo" di schiavi umani, che avrebbero potuto essere utilizzati per il lavoro manuale come parte del piano. La luna (nome in codice "Adam") era l'oggetto di interesse primario, seguita da Marte (nome in codice "Eve"). Ora sono in possesso di fotografie di NASA ufficiale di una delle basi sulla Luna. Credo che la colonia di Marte è anche una realtà. [Nota: c'è chi suggerisce che "riscaldamento globale" potrebbe in realtà non svolgersi come crede, e che questa "paura" è basata in gran parte su modelli computerizzati o simulazioni che non sempre hanno coinciso con le variazioni di temperatura effettiva. È possibile che la terra stia tentando di "guarire" se stessa? Potrebbe essere che, in qualche misura il "riscaldamento globale" sia più o meno una "scusa" che viene usata per giustificare spese enormi per basi sotterranee ed extraterrestri del governo segreto da utilizzare come negli scenari "Alternativa"? Questo non è naturalmente--anche se vero-- un motivo per distruggere questo pianeta, come l'inquinamento dell'aria, acqua e terra è qualcosa che potrebbe portare a un'eventuale devastazione di questa terra. -Branton]
    Come un'azione dilatoria, tutte le tre alternative includevano il controllo delle nascite, sterilizzazione e l'introduzione di microbi mortali per il controllo-o-rallentamento della crescita della popolazione della terra. L'AIDS è solo uno dei risultati di questi piani. Il 'élite' si è decisa che, dal momento che la popolazione deve essere ridotta e controllata, sarebbe nell'interesse dell'umanità a liberarci di elementi "indesiderabili" della nostra società. Specifiche popolazioni target includono neri, ispanici e gli omosessuali. [Nota: sembra che, quando hanno preso questa decisione, l’élite erano sull'orlo di possedere la tecnologia per risolvere i problemi di sovrappopolazione, cibo ed energia--anche al punto di essere in grado di trasportare l'eccesso di popolazione su altri corpi celesti, se necessario. Apparentemente hanno optato per il genocidio di massa che hanno creduto che sarebbe mantenere la popolazione al minimo gestibile, non vogliono rinunciare al controllo politico ed economico che possedevano e che in larga misura sarebbe perduto se dessero questa tecnologia super alle masse in modo libero. …
    http://www.stealthskater.com/Documents/Cooper_2.pdf

    RispondiElimina
  29. Alternative 3 is a television programme, broadcast once only in the United Kingdom in 1977, and later broadcast in Australia and New Zealand, as a fictional hoax, an heir to Orson Welles' radio production of The War of the Worlds. Purporting to be an investigation into the UK's contemporary "brain drain", Alternative 3 uncovered a plan to make the moon and Mars habitable in the event of climate change and a terminal environmental catastrophe on Earth.

    The programme was originally meant to be broadcast on April Fools Day, 1977. While its broadcast was delayed until June by industrial action, the credits explicitly date the film to April 1. Alternative 3 ended with credits for the actors involved in the production and featured interviews with a fictitious American astronaut.


    Overview
    In the late 1970s the UK's Anglia Television ran a weekly science series, Science Report. The final episode of the series was allegedly due to have been broadcast on April 1, and as the series was not due to be recommissioned, the production team may have decided to produce a spoof edition for April Fool's Day, which was duly written by Chris Miles and David Ambrose but retained the series' format and presenter. Music was supplied by Brian Eno, a portion of his score being released on the 1978 album Music for Films.

    The episode began by detailing the so-called "brain drain:" a number of mysterious disappearances and deaths of physicists, engineers, astronomers, and others in related fields. Among the strange deaths reported was that of one "Professor Ballantine" of Jodrell Bank. Before his death, Ballantine delivers a videotape to an academic friend, but when viewed on an ordinary videotape machine the only result is radio static.

    According to the research presented in the episode, it was hypothesized that the missing scientists were involved in a secret American/Soviet plan in outer space, and further suggested that interplanetary space travel had been possible for much longer than was commonly accepted. The episode featured an Apollo astronaut "Bob Grodin" (played by Shane Rimmer) who claims to have stumbled on a mysterious lunar base during his moonwalk.

    It was claimed that scientists had determined that the Earth's surface would be unable to support life for much longer, due to pollution leading to catastrophic climate change. Physicist "Dr Carl Gerstein" (played by Richard Marner) claimed to have proposed in 1957 that there were three alternatives to this problem. The first alternative was the drastic reduction of the human population on Earth. The second alternative was the construction vast underground shelters to house government officials and a cross section of the population until the climate had stabilised, a solution reminiscent of the finale of Dr Strangelove. The third alternative, the so-called "Alternative 3," was to populate Mars via a way station on the Moon.

    The programme ends with some detective work; acting on information from Grodin, the reporters determine that Ballantine's videotape requires a special decoding device. After locating such a device, the resulting video turns out to depict a landing on the Martian surface — in 1962! As Russian and American voices excitedly celebrate their achievement, something stirs beneath the Martian soil.....

    RispondiElimina
  30. Zret la storia Sir William Ballantine lo trovi qui a pag. 28
    http://www.theforbiddenknowledge.com/hardtruth/alternative_3_pt2.htm

    Facci sapere.

    RispondiElimina
  31. Uccelli che cadono morti anche in Cina

    http://www.sott.net/articles/show/221017-Dead-Birds-in-China-Birds-continue-to-fall-around-the-poles-may-be-a-precursor-to-conversion

    e poi 10 teorie a riguardo...
    http://www.activistpost.com/2011/01/10-leading-theories-for-dead-birds-and.html

    RispondiElimina
  32. E' possibile che veramente le élites abbiano provato a terraformare Marte, ma che le loro azioni abbiano suscitato la reazione di una civiltà insediata su Ares. Ne è forse scaturito un conflitto, di cui si trovano indizi in recenti articoli e testimonianze. Ecco allora che scie chimiche ed armi elettromagnetiche potrebbero, come ipotizzammo, avere una funzione bellica anti-intrusi.

    Che la Terra sia colpita da disastri naturali, mi pare dubbio: io vedrei l'obiettivo di distruggere Gaia, prima di abbandonarla per trasferirsi altrove. La distruzione è motivata da mera perfidia e da pazzia o potrebbe essere una strategia di terra bruciata.

    Preciso che, in questo scenario, il condizionale è d'obbligo. Certo è che certe anticipazioni tra fantascienza e storia occulta sono, per lo meno, inquietanti.

    Ciao

    RispondiElimina
  33. grazie a tutti per le info, intanto io e novotarechitiavvelena abbiamo tradotto alcune news sulle morie sospette di uccelli e di pesci

    RispondiElimina
  34. confermo che diverse persone che conosco a cavallo del capodanno hanno sofferto di emicranie piu' o meno forti

    altra stranezza è una forma infettiva che causa una tosse che non sparisce del tutto nemmeno dopo due o tre settimane

    qualcuno mi ha suggerito quanto segue

    purificatore d’aria a 9 filtri di cui uno photocatalitico e lampada germicida.

    Il migliore prodotto in circolazione –per il rapporto prestazioni prezzo- si chiama Healthstart ION-70.

    RispondiElimina
  35. @Ron

    http://stevequayle.com/News.alert/11_Global/110106.alert.birds.fall.from.sky.html

    January 6, 2010
    D.J.
    When my wife and I saw the news over the past couple day of dead birds found in Arkansas and in Lousiana we could hardly believe what we were hearing.
    About four years ago I was awaken in the middle of the night by these words very loud and clearly:
    "WHEN YOU SEE THE BIRDS BEGIN TO FALL IN LOUSARK KNOW THAT THE END IN VERY NEAR!"

    I jumped out of bed and asked my wife if she had heard what I just heard. She said that that she did not.
    I ran into the kitchen and wrote down what I just heard.
    For the past four years I have been researching this word, LOUSARK and any word that sounded like it.
    This sure seems to fit! D.J.

    LOUSARK è proprio l' anagramma di LOUSiana E ARKansas ovvero i due luoghi dove vi è stata la moria.
    Datato giusto un anno fa eh?

    RispondiElimina
  36. Ciao a tutti,
    tornando al discorso Alternative 3
    ecco il video di ADAM KADMON a Mistero:

    http://www.youtube.com/watch?v=DV9SVfCDjG0

    RispondiElimina
  37. tempo fa avevo uppato sul mio canale youtube poi chiuso questo film alternative 123 molto interessante, dove tutti lo deridevano...
    hai capito...

    RispondiElimina
  38. Fabione, ride bene chi ride ultimo, anche se temo che qualche lacrima cadrà.

    Ciao

    RispondiElimina
  39. Ho altre segnalazioni ma prima posto questo schifo

    http://www.blitzquotidiano.it/politica-italiana/afghanistan-miotto-alpino-stemma-bandiera-704084/

    http://www.blitzquotidiano.it/cronaca-italia/foto-alpino-miotto-simbolo-sabaudo-cancellato-701654/

    E poi si dovrebbe anche festeggiare il 150° ... Spero un giorno che sia dia voce a un bambino e che esclami ma il Re è ... nudo!

    RispondiElimina
  40. Ecco i nostri "scienziati" nel tentare di spiegare le morie di uccelli a Faenza

    “Io credo che la causa della morte di queste tortore – spiega a La Stampa Massimo Bolognesi parlando del caso della sua Faenza – sia da ricercare fra una di queste: o un inquinamento temporaneo prodotto da qualche azienda; o l’aviaria o qualche altra malattia; oppure ancora l’avvelenamento. Qualcuno potrebbe averle avvelenate perché le tortore mangiano grandi quantità di sementi”. Secondo Piero Milani, veterinario illustre di Modena, si tratta di un fatto “eccezionale”. “Dagli elementi che abbiamo non è possibile farsi un’idea sulle cause. Non c’è spiegazione, non ci sono risposte. Si tratta di episodi estremamente singolari”.

    SCIENZA in putrefazione. Mandiamoli a casa 'sti deficienti.

    RispondiElimina
  41. Altri 2 milioni di pesci in USA a Chesapeake Bay!

    http://www.rumormillnews.com/cgi-bin/forum.cgi?read=192203

    RispondiElimina
  42. John P. Wheeler III
    Top expert della casa bianca per la guerra informatica e biologica trovato assassinato

    http://www.redicecreations.com/article.php?id=13748

    http://en.wikipedia.org/wiki/John_P._Wheeler_III

    Evento anch'esso "estremamente raro (in effetti non c'è il bis) ed inspiegabile" come direbbero gli stupidi scienziati nostrani.

    RispondiElimina
  43. Wheeler’s military career included writing one of the most important manuals on the effectiveness of biological and chemical weapons which led to his being hired in 2009 as a consultant to the Mitre Corporation, whose aviation system development department, the GRU reports, is at the forefront of creating the computer command and control systems used by the US Air Force in their fleet of aerial spraying planes.

    Qui si parla del gas Fosgene (arma di distruzione di massa), ma non mi convince troppo, a meno che qualche aereo come si vede nella foto del sito
    http://www.eutimes.net/2011/01/top-us-official-murdered-after-arkansas-weapons-test-causes-mass-death/

    RispondiElimina
  44. Whitepaper Proposed by Ron Paul Advisor

    THE PLANETARY POPULATION PROTECTION &
    ATMOSPHERIC AIR PURITY ACT

    http://www.rumormillnews.com/cgi-bin/forum.cgi?read=192212


    Sarà vero? Mah!

    RispondiElimina
  45. @Ron

    Bingo!è salta fuori pure l'aviaria, come volevasi dimostrare! La risposta di Bolognesi sta tra il biego servilismo italico, l'approssimazione, e le fandonie pro addormentare la massa.

    RispondiElimina
  46. Sì, anche io ho letto di uccelli morti in altre parti del mondo. E non solo in Svezia ( così come ho segnalato qualche giorno fa mettendo il link nell'altro articolo ), ma addirittura a Faenza:

    La moria d'uccelli tocca anche l'Italia
    Faenza, centinaia di tortore trovate morte lungo la statale. Sotto esame i cadaveri di alcuni volatili
    .

    La situazione, ormai, è sempre più in evoluzione. Vedremo che scuse metteranno, quelle inventate a inizio anno per gli uccelli morti negli USA, erano da ricovero con tanto di camicia di forza.

    Non so neanche se il tutto avrà o meno una fine. Anche se la gente è occupata da tanti problemi, non è detto che non si possa incominciare a porre domande su questa moria ( ormai mondiale ) di uccelli.
    Anzi, è più probabile che sorgano tali dubbi che domande sulla reale situazione economica.

    Che lor signori stiano attenti. Anche perchè, da una cosa ne può sempre nascere un'altra.

    RispondiElimina
  47. Rieccomi di nuovo perchè, pur avendo concentrato sin da subito la mia attenzione su di un possibile uso di HAARP, avevo anche pensato alla diffusione di patogeni. Se leggete il mio primo commento nell'articolo LA MORIA DI UCCELLI E PESCI È COLLEGATA A ESPERIMENTI CONDOTTI DAL GOVERNO ?, ne trovate testimonianza.

    Però...c'era un però. A che scopo? Solo negli USA? Visto che ora gli uccelli stanno cadendo come pere cotte quasi in tutto il mondo, allora l'idea mi è rivenuta in mente e ( grazie ad un accenno nell'ultimo commento - non so se legato a questo problema - di NonVotareChiTiAvvelena ) ho ipotizzato ad una diffusione di patogeni dell'aviaria o della suina.
    Anzi, non so se ricordate, ma nel 2009 si era ipotizzato che se la suina ( A/H1N1 ) si fosse "incrociata" con l'aviaria, sarebbero stati...cazzi amari.

    Che ne dite?
    Fateci caso; pur se le notizie compaiono anche sui siti di importanti giornali, sempre nel web rimangono relegate. E' come se fosse tutto pianificato:

    - si incominciano a dare notizie di uccelli morti negli USA;

    - poi si passa a notizie su morti simili in altre parti del mondo ( ma il tutto in sordina );

    - per poi far comparire ( e da qui incomincio ad ipotizzare lo sviluppo delle info ) un epidemiologo che incomincerà ad ipotizzare qualche tesi sul perchè di queste morti;

    - se ne aggiungerà un altro che, facendo le analisi, confermerebbe che la natura del decesso è data da un patogeno come l'aviaria;

    - si incomincerà a pensare se il virus possa o no trasmettersi all'uomo;

    - incomincerà la campagna mediata, "grazie" anche a morti umane per via dell'A/H1N1 che si sono ( realmente ) verificata a fine anno;

    - e via così.

    RispondiElimina
  48. Bestialità ...
    http://www.adnkronos.com/IGN/News/Cronaca/Centinaia-di-tortore-muoiono-a-Faenza-dagli-Usa-alla-Svezia-si-infittisce-il-giallo_311507716136.html

    Il caso di Capodanno è "un avvenimento già accaduto ma del tutto casuale", ha affermato Massimiliano Rocco, Wwf Italia. "Tra le diverse possibili cause - prosegue - si sta indagando soprattutto su probabili colpi subiti causati dallo scoppio dei botti. Stando a quanto riferito dagli esperti americani infatti - spiega Rocco - lo stormo di uccelli si sarebbe trovato, per sua sfortuna, nel pieno dei botti di fine anno. Lo stress, la confusione, causata dagli scoppi, e il buio avrebbero causato il collasso".

    In Svezia
    Anche in questo caso, non sarebbe stato un virus a provocare la morte. A escluderlo sono stati gli esperti dell'Istituto nazionale di Veterinaria Marianne Elvander. Dalle autopsie eseguite su cinque esemplari risulterebbe che a uccidere gli uccelli sarebbero state fortissime emorragie interne. Emorragie provocate, secondo alcuni ornitologi, da possibili violenti impatti contro edifici e veicoli. Gli scienziati sostengono che gli stormi sarebbero stati svegliati nel cuore della notte dal forte freddo e che completamente disorientati nel loro volo alla ricerca di aree più miti sarebbero finiti contro i palazzi.

    Anche il Cicap sarebbe in grado di fornire spiegazioni migliori di queste :-D

    Scienziati: degli imbonitori al soldo di interessi economici e politici? Più probabile che siano degli inutili idioti che se la tirano e basta. Statevene zitti, non vi crediamo più (e spero facciano lo stesso tutti gli studenti tirindo loro ortaggi e frutta marcia).

    RispondiElimina
  49. Dove hanno trovato gli "esperti" queste spiegazioni? Sul Manuale delle giovani marmotte?

    Pazzesco e grottesco.

    RispondiElimina
  50. Per chi vuole prendere spunto....

    ESPOSTO ALL' ARPAT DI FIRENZE DAL COMITATO STOP SCIE CHIMICHE MUGELLO
    Inoltriamo il seguente messaggio.
    COMITATO STO SCIE MUGELLO

    Vi comunichiamo che il 16/12/2010 è stato inviato con raccomandata alla sede di Firenze del NOE (Nucleo Operativo Ambientale) e alla sede di Firenze dell'ARPAT (Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale della Toscana) il seguente esposto di denuncia sulle scie chimiche. L'esposto promosso dal Comitato Stop Scie Firenze, a cui ha contribuito anche il Comitato Stop Scie Mugello, è stato sottoscritto da 84 cittadini, abitanti quasi tutti a Firenze e provincia. Segue il testo dell'esposto.

    COMITATO STOP SCIE FIRENZE


    Seguono i nomi di n.84 firmatari.



    http://chemtrials.blogspot.com/2010/12/esposto-all-arpat-di-firenze-dal.html

    RispondiElimina
  51. Dopo il mio commento delle 13:49, ne ho postato un altro. Non vedendolo, credo che sia finito nello spam. Fatemi sapere, altrimenti lo riscrivo.

    RispondiElimina
  52. Luka, hai per caso salvato il commento al fine di ripubblicarlo?

    Ciao

    RispondiElimina
  53. @Zret Pensa che su un blog un disinformatore aveva addirittura addossato la colpa della moria di uccelli ai botti di capodanno. Sono patetici, non c'è altro da aggiungere.

    RispondiElimina
  54. Gigetto, ma Kattivix non ha ancora scritto un articolo di spiegazioni? Gli suggerisco di scrivere che i pennuti sono caduti, perché appesantiti in seguito ai bagordi di capodanno.

    Ciao

    RispondiElimina
  55. Ciao Zret. Sì, l'ho salvato.
    Ecco qui sotto, quindi, il mio commento che avrei voluto postare alle ore 14:15


    Rieccomi di nuovo perchè, pur avendo concentrato sin da subito la mia attenzione su di un possibile uso di HAARP, avevo anche pensato alla diffusione di patogeni. Se leggete il mio primo commento nell'articolo LA MORIA DI UCCELLI E PESCI È COLLEGATA A ESPERIMENTI CONDOTTI DAL GOVERNO ?, ne trovate testimonianza.

    Però...c'era un però. A che scopo? Solo negli USA? Visto che ora gli uccelli stanno cadendo come pere cotte quasi in tutto il mondo, allora l'idea mi è rivenuta in mente e ( grazie ad un accenno nell'ultimo commento - non so se legato a questo problema - di NonVotareChiTiAvvelena ) ho ipotizzato ad una diffusione di patogeni dell'aviaria o della suina.
    Anzi, non so se ricordate, ma nel 2009 si era ipotizzato che se la suina ( A/H1N1 ) si fosse "incrociata" con l'aviaria, sarebbe stati...cazzi amari.

    Che ne dite?
    Fateci caso; pur se le notizie compaiono anche sui siti di importanti giornali, sempre nel web rimangono relegate. E' come se fosse tutto pianificato:

    - si incominciano a dare notizie di uccelli morti negli USA;

    - poi si passa a notizie su morti simili in altre parti del mondo ( ma il tutto in sordina );

    - per poi far comparire ( ora ipotizzo l'evolversi delle informazioni ) un epidemiologo che incomincerà ad ipotizzare qualche tesi sul perchè di queste morti;

    - se ne aggiungerà un altro che, facendo le analisi, confermerebbe che la natura del decesso è data da un patogeno come l'aviaria;

    - si incomincerà a pensare se il virus possa o no trasmettersi all'uomo;

    - incomincerà la campagna mediata, "grazie" anche a morti umane per via dell'A/H1N1 che si sono ( realmente ) verificata a fine anno;

    - e via così.

    RispondiElimina
  56. Linda Moulton Howe chiama in causa uno spostamento del polo magnetico.

    January 7, 2011 - Earth's North Magnetic Pole Moving Toward Siberia.

    FAA asks Tampa International Airport to update runway compass markings. Will other U. S. airports have to change runway markings to stay in sync with changing north magnetic pole?


    Tampa International Airport is changing its busiest
    runway's aviation chart marking of 18R/36L to 19R/1L
    that represents north and south compass approaches.
    In 2007, geophysicists confirmed that the Earth's north
    magnetic pole is moving toward Siberia in Russia at the rate
    of nearly 40 miles (64 kilometers) per year. The magnetic north pole
    historically has moved around. Occasionally north and south magnetic
    poles reverse. That last magnetic pole reversal was 780,000 years ago.
    Will that happen again? No one knows. Aerial image by USGS

    RispondiElimina
  57. http://birdflu666.wordpress.com/2011/01/07/evidence-for-use-of-electromagnetic-weapons-in-sudden-death-of-jackdaws-argues-blog-reader-from-sweden/

    RispondiElimina
  58. video da vedere...

    http://maps.google.com.sg/maps/ms?source=s_q&ie=UTF8&hl=en&msa=0&msid=214033381917754770249.00049914669207a782c3e&ll=51.835778%2C55.195313&spn=141.332564%2C96.679688&t=h&z=2

    http://www.youtube.com/watch?v=Pbs9UvcM2Cg

    RispondiElimina
  59. come si puo' di fronte a certe immagini parlare di scie di condensazione????
    http://www.youtube.com/watch?v=SNfdsakIE18

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis