martedì 26 febbraio 2008

Nel bianco dipinto di bario: Sanremo ed il festival della pozione italiana

"Non tutte le verità sono gradite, mentre tutte le menzogne lo sono".
(S. Brohan)

"La nostra città è collocata su un territorio acclive dal clima mite tra i più belli di Italia". E' questa l'alata frase con cui si apre il Manuale di protezione civile (???) distribuito dal Comune di Sanremo, Assessorato alla protezione civile (???). Il passaggio dell'opuscolo, graziosamente elargito dall'amministrazione ai residenti nella città dei fiori del male susciterebbe ilarità, se non fosse grottesco, anzi tragico. "Clima mite tra i più belli d'Italia?" Chi vive a Sanremo, insieme con i numerosi forestieri che la affollano, in occasione dell'osceno spettacolo carnascialesco definito pomposamente Festival della canzone italiana, può constatare che il clima della città è orribile: in un mese le giornate di sole velato comunque da foschie chimiche sono una decina, un giorno al massimo di pioviggine, gli altri sono immersi in un'atmosfera spettrale con una coltre omogenea grigiastra.

Sanremo, a causa della speculazione edilizia, degli scempi perpetrati in ogni campo da una sequela infinita di amministrazioni inette e scriteriate (uso delle espressioni eufemistiche) era già diventata una suburra; ma il peggio doveva ancora venire! Infatti, con l'estensione dell'operazione scie chimiche alla Liguria dal 5 maggio 2005, Sanremo ha perso irrimediabilmente l'unica attrattiva che le era rimasta: un clima gradevole in tutte le stagioni, con autunni irrorati da piogge e temporali, primavere dal cielo terso ed estati calde, ma con la canicola mitigata dalla brezza marina.

Oggi il clima di Sanremo è schifoso, lo scenario è abominevole, con l'orizzonte perennemente bianco sporco, ma causa ancora più ribrezzo l'ipocrisia dell'Assessorato che dipinge in modo tanto menzognero la realtà, una realtà fatta di caligine chimica, di scie velenose, di nubi pesanti ed immobili come lastre di piombo. D'altronde gli amministratori sanremesi, tranne qualche eccezione, hanno delle facce di tolla: sempre metalli sono.




Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

16 commenti:

  1. La cosa più triste è che l'esempio di Sanremo può essere applicato a gran parte delle città italiane. Ormai stanno diventando contenitori di spazzatura, immense gabbie metalliche in cui vivere e crepare!

    Ciao carissimi

    RispondiElimina
  2. ...barriera chimica?

    http://www.metoffice.gov.uk/satpics/latest_VIS.html

    Ciao

    RispondiElimina
  3. Abbiamo mandato l'articolo a SanremomNews e chissà perché non l'hanno pubblicato. Vuoi vedere che gli roviniamo noi la festa e non le scie chimiche ormai onnipresenti? vogliono ancora illudere ed illudersi che Sanremo (come le altre città d'Italia) sia la stessa di un tempo?

    Contenti loro...

    RispondiElimina
  4. Ciao Mr.Jones. Data la bassa risoluzione video non è semplice giungere a delle conclusioni, ma visto che sono sempre in azione, anche in mezzo alle perturbazioni, non escludo che stiano facendo il loro sporco lavoro, volto ad impedire le precipitazioni.

    RispondiElimina
  5. anche oggi qui è una schifezza di cielo......
    cosa pensate potrebbe accadere in un futuro non troppo lontano?(1,2 anni?)

    RispondiElimina
  6. Nuvola, basta seguire la scia di devastazione portata negli Stati Uniti, laddove le chemtrails sono iniziate prima. Non si preospetta nulla di buono. Quanto avevamo previsto soli due anni fa si è verificato (moria delle api, siccità, danni alle colture, aumento dei delitti tra persone apparentemente sane di mente e tranquille, aumento delle patologie respiratorie, aumento delle malattie neurodegenerative ed abbassamento dell'età di insorgenza delle stesse, infarti, ictus, Morgellons etc.). Posso solo prevedere un peggioramento della situazione. Insisto: se non si riesce fermarli in qualche modo, questa è l'ultima generazione di persone sane e dal codice genetico integro.

    RispondiElimina
  7. Io ho anche persone a me vicine che non credono tanto alle scie perchè dicono nel loro immenso candore:"Perchè non ne parla nessuno?"
    Dietro ad un interrogativo del genere c'è ingenuità, eccessiva fiducia nelle figure istituzionali,e quant'altro.
    Ha invece ragione Grillo quando sostiene che tutto quello che non ci dicono e che possiamo intuire con la parte più smaliziata della nostra testa,è vero perchè stanno mentendo ad ampio raggio quasi tutti e su temi estremamente scottanti.

    RispondiElimina
  8. E' vero, Nuvola. Le persone hanno una malriposta fiducia nelle istituzioni. Quando dovessero avere dubbi, fai leggere loro questo malloppo che, tra le altre cose, è estremamente riassuntivo rispetto alla cruda realtà dei fatti...

    Storia degli esperimenti segreti su cavie umane

    Ed a proposito di Grillo, evidentemente anche lui sa di più di quanto vuol far credere, visto che sul suo blog la parola "scie chimiche", nell'area commenti, non passa.

    Vuoi vedere che la patata bollente non la vuole prendere nessuno fra le mani?

    RispondiElimina
  9. Leggendo il maloppone mi sono ricordata di un fatto che mi è accaduto anni fa.Ho preso un forte virus intestinale come parecchi ho saputo dopo in quel periodo, ed ho assunto, su consiglio del mio medico,il Plasil.E' una bomba (in senso negativo!).Vai a leggere gli effetti collaterali a livello di sistema nervoso centrale; se penso che il pediatra me lo segnò per i miei figli ancora mi si gela il sangue. Dico solo che vedevo le immagini colte dal mio sguardo non più fisse, ma in un continuo movimento dal basso verso l'alto e viceversa.Potevo stare solo al buio.Quanta roba poi prendiamo, di cui non si conosce l'effetto a lungo termine, Dio solo lo sa!

    RispondiElimina
  10. La storia si ripete, con la differenza che ora stanno proprio esagerando (vedi il vaccino anti tumorale alle bambine). Sono le farmaceutiche che dettano legge e non è un caso se queste c'entrano anche con le chemtrails.

    RispondiElimina
  11. E i politicanti in televisione vomitano senza vergogna parole oramai senza senso ..."futuro"..."benessere"
    ..."sanità"..."famiglia"...
    e che tono di voce nella rappresentazione dell'arte della menzogna!

    RispondiElimina
  12. E i politicanti in televisione vomitano senza vergogna parole oramai senza senso ..."futuro"..."benessere"
    ..."sanità"..."famiglia"...
    e che tono di voce nella rappresentazione dell'arte della menzogna!

    RispondiElimina
  13. I pupazzi siciliani preparano il paese alla dittatura globale.

    RispondiElimina
  14. vaccino anti tumorale alle bambine... e vaccinazione di massa anti-meningite in veneto! "è epidemia! correte a farvi vaccinare gratis! tutti i giovani dai 19 ai 27 anni! correte!"...col cavolo che mi sono vaccinata!

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis