mercoledì 3 ottobre 2018

Sconvolgimenti climatici e tellurici: le vere cause



Terremoti e fenomeni climatici estremi sono sempre più frequenti e diffusi. Quali sono le vere cause? Ribadiamo in primo luogo che il cosiddetto “riscaldamento globale” dovuto al biossido di carbonio è una solenne frottola, mentre l’inasprimento dell’effetto serra è da ricondurre ad interventi militari sulle dinamiche atmosferiche: leggi scie chimiche [1] e riscaldatori ionosferici alias impianti H.A.A.R.P.

Tuttavia non bisogna trascurare altri fattori: il letargo del Sole incide, anzi inciderebbe, sul clima globale, rendendolo, in assenza di operazioni di biogeoingegneria clandestina, più fresco. Non solo, la debole attività della nostra stella è collegata ad un’inferiore produzione di quella formidabile energia che equilibra e, per così dire, “compatta” la litosfera. Le zolle così, oltre che per altre ragioni legate alla tettonica del pianeta, in particolare i movimenti convettivi del mantello, tendono a separarsi ed a disgregarsi, provocando sommovimenti tellurici sempre più rovinosi. Sono sommovimenti favoriti anche dall’impiego di armi geofisiche, la cui firma coincide spesso con un ipocentro del terremoto intorno ai dieci chilometri.



A queste circostanze, sulle quali ci siamo in altre occasioni soffermati, bisogna aggiungere un nuovo parametro: lo spostamento dell’asse terrestre. I geologi attribuiscono a tale fenomeno lo scioglimento dei ghiacci che coprivano amplissime aree delle terre emerse sino al 10.000 a.C. circa: con la deglaciazione vaste regioni del pianeta furono sommerse ed alcune civiltà scomparvero. [2] Lo spostamento dell’asse terrestre, già osservato alcuni anni fa dagli Inuit che notarono che il Sole sorge e tramonta in punti diversi rispetto al passato, è ora riconosciuto dalla comunità scientifica. E’ indubbio che tale variazione è destinata a generare ulteriori sconquassi (eruzioni, sismi etc.), come se non bastassero quelli che già conosciamo…

[1] La flessione nelle prestazioni nelle comunicazioni ionosferiche fornisce un'indiretta indicazione per quanto concerne le attività di geoingegneria spacciate come "solar radiation management", volte a mitigare gli effetti dell'attività solare. In realtà sarebbe il contrario, ossia le operazioni di aerosol sarebbero finalizzate al mantenimento di una coltre elettroconduttiva utile a bilanciare la diminuzione di efficienza dello strato ionosferico.

[2] Il periodo che intercorre dal 10.000 all’8.500 a.C. è definito Mesolitico, età della pietra di mezzo, e fu contraddistinto da giganteschi allagamenti e dall’introduzione delle prime forme di agricoltura non a caso in aree collinari, non soggette ad alluvioni.


Vietata la riproduzione - Tutti i diritti riservati.

Sponsorizza questo ed altri articoli con un tuo personale contributo. Aiutaci a mantenere aggiornato questo blog.

La guerra climatica in pillole

Le nubi che non ci sono più

Per una maggiore comprensione dei fenomeni legati alla guerra ambientale in corso, abbiamo realizzato l'Atlante dei cieli chimici.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

23 commenti:

  1. Scoperto Goblin, il corpo celeste ai confini del Sistema Solare. "Possibile traccia del Pianeta 9"

    https://www.repubblica.it/scienze/2018/10/03/news/scoperto_goblin_il_corpo_celeste_ai_confini_del_sistema_solare-208045775/

    Daje, ora voglio gustarmi la reazione dei sedicenti "debunkers"... Nibiru è soltanto un'invenzione di noi "complottisti", eh?!?!
    Pagliacci... ora si dovranno nascondere per l'imbarazzo. Hanno mentito, ci hanno deriso pubblicamente, hanno seminato vento e raccoglieranno tempesta. Qualcosa di simile è accaduto per quanto riguarda la questione delle scie chimiche. Tentano di confutare qualcosa che purtroppo esiste per davvero. I sedicenti "debunkers" sono tutti personaggi del cazzo che ogni giorno setacciano i nostri commenti, cercando in tal modo di colmare i loro vuoti di autostima. Io ho accumulato diversi anni di esperienza relativamente all'osservazione del cielo, e pertanto sono assolutamente in grado di distinguere le scie chimiche e le scie di condensazione. Ebbene, quest'ultime sono oramai una rarità. Come già detto molte volte da Rosario, il peggio è iniziato quando i militari hanno affidato l'onere alle compagnie aeree commerciali. Per quanto riguarda i vaccini, mi pare evidente che questo è l'ennesimo governo del gattopardo. Non cambia mai nulla in questo paese. Ci sono molti genitori ignoranti, presuntuosi e privi di empatia che sacrificano i poveri bambini sull'altare del Moloch farmaceutico. Sappiate che i vaccini causano danni irreversibili sia ai bambini sia agli adulti. Recentemente, il medico Burioni (massone) ha detto che gli adulti non vaccinati andrebbero richiamati per fargli iniettare quella robaccia infernale. Schifosi. E si vergogni pure Papa Francesco (blasfemo e falso cristiano) che sta cooperando per l'attuazione dell'Agenda 21. Ma quando termineranno tutte queste atroci sofferenze?! :-(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma questi soggetti quando tirano le cuoia?

      Elimina
    2. Sì, papa Francesco è un adoratore del demonio come quasi tutti coloro che sono al vertice dei Gesuiti (si legga il loro blasfemo ed immorale giuramento).

      Ass e gli altri negazionisti tempo fa scrissero che lo spostamento dell'asse terrestre era una fandonia. Le ultime parole famose.

      Ciao

      Elimina
    3. Il vero cristianesimo era quello delle origini o la tradizione professata dai Catari che predicavano il Vangelo di Gesù alla lettera e non a caso furono sterminati dalla chiesa cattolica.
      Dal mio punto di vista ringrazio l'Oriente che mi ha permesso di ampliare gli orizzonti, sono convinto che insegnamenti come il Nobile Ottuplice sentiero ben si possano coniugare con l'insegnamento evangelico. Preferisco le filosofie orientali in quanto meno dogmatiche e opprimenti del cattolicesimo e prive di un passato fatto di crociate e cacce alle streghe. Sullo spostamento dell'asse anche a me era sorto il dubbio è come se fossimo quasi un mese avanti. Saluti a tutti

      Elimina
    4. rosario una domanda ma la zeolite contiene metalli è vero?

      Elimina
    5. non solo ci avvelenano, ma se continuano a essere irrorate su scala mondiale, possono trasformarsi in una vera arma militare con una potenza distruttiva mai raggiunta prima d'ora. Si guardi ai sempre più frequenti cataclismi naturali, nubifragi, uragani, a cui ormai è già stato bollato l'alibi che calza a pennello del riscaldamento globale.

      il global warming non esiste è una puttanata inventata dai potenti per mettere altre tasse sui cittadini beoti e giustificare le geoingegneria clandestina,se non fermiamo questa catastrofe ecco a cosa andiamo incontro, nei prossimi ann, già nel 2030 sarà una strada senza ritorno:

      • Geingegneria e sconvolgimenti climatici (siccità, inondazioni)
      • Deterioramento della coltre di ozono
      • Rilascio di metano dai fondali oceanici
      • Drastica riduzione del ghiaccio artico
      • Decremento dell'ossigeno nella biosfera
      • Oceani sull'orlo del collasso
      • Morie tra la fauna ittica
      • 200 specie in via di estinzione ogni giorno
      • Un drastico aumento di patologie quali autismo, Parkinson, Alzheimer ,tumori ecc,e quindi una conseguente riduzione della popolazione mondiale
      • Depauperamento delle foreste
      • Sterilizzazione dei suoli che rende inmpossibile o difficile la crescita delle piante le piante, senza il ricorso ai semi resistenti all'alluminio o all'aridità già brevettati dalla MonsantoAssassina

      in questo momento mentre noi scriviamo veniamo infettati,i nostri cari vengono infettati e cadono malati, nel corso di un decennio e passa svilupperanno patologie gravi e saranno cazzi amari, basta nascondersi e difendere questi criminali che con la complicità dello stato non sovrano e assassino e menzognero, ci uccidono ogni giorno sempre più, non negate e portate a galla la verità altrimenti per tutti sarà una brutte fine i primi a crepare male sono i piloti, i militari e i negazionisti

      Elimina
    6. non dimentichiamoci che questi adorano nimrod

      questi è Nembrotto, per lo cui mal coto
      pur un linguaggio nel mondo non s'usa.
      Lasciànlo stare, e non parliamo a vòto,
      ché così è a lui ciascun linguaggio
      come 'l suo ad altrui, ch'a nullo è noto.

      Elimina
    7. La zeolite contiene alluminio in dosi massicce e, in ogni caso, provoca calcoli renali.

      Elimina
    8. Grazie non riuscivo a capire perché la stra consigliano come prodotto per combattere le sostanze neurotssiche della geoingegneria clandestina, ma ora credo di capire chi la consiglia fa il doppio gioco

      Elimina
  2. Che musica...

    https://www.youtube.com/watch?v=jxrYOVV_4tA

    RispondiElimina
  3. cos'è l'agenda 21? che giuramento fanno i gesuiti? chi è nemrod? ma chi e perchè vorrebbe distruggere la terra?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Danno Barbara d'Urso su canale 5, vai a guardarla!!

      Elimina
  4. Terremoti successivi tra Calabria e Sicilia ( Marsili awaking ? ).

    Oggi è uscito il nuovo video procurato dalla Procura del Ponte Morandi....hihihhi...ma che cazzo ce li mostrano a fare se non viene fatta vedere la deflagrazione ?...giusto un frame del video ,"tagliato", quello che manca...BUFFONI OCCULTATORI !

    RispondiElimina
  5. Le scorie nucleari di Fukushima potrebbero essere anche in Italia?

    https://www.articolo21.org/2018/09/le-scorie-nucleari-di-fukushima-potrebbero-essere-anche-in-italia/

    RispondiElimina
  6. Clamoroso! Il ponte Morandi era intatto ben oltre le 11:36:33!

    Elaborando, con appositi filtri, il filmato fornito dalla Procura della Repubblica di Genova, si evince che il pilone 9 e gli stralli, incriminati come la causa del crollo del ponte Morandi, erano ancora perfettamente al loro posto, negli istanti in cui, secondo le dichiarazioni ufficiali, sarebbe crollato il viadotto. Alle 11:36:33 il ponte era quindi ancora in piedi. Sono dunque frutto di manipolazione mediatica le dichiarazioni secondo cui la struttura avrebbe ceduto, per un cedimento strutturale, all'arrivo del famoso camion della Basko, che si sarebbe fermato sul ciglio del precipizio, appena in tempo. In realtà i tempi, in tutta evidenza, non combaciano, visto che, in corrispondenza della nota posizione del mezzo Basko, il pilone 9 e gli stralli erano ancora intatti.

    https://youtu.be/So36x7nLxjI

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il ponte intero qui: https://plus.google.com/photos/photo/115691428689322907993/6608846347522070578?icm=true&iso=false&ftu=false

      Elimina
  7. A causa del suddetto letargo del Sole, vi sarebbe dovuto essere l'avvento di una Piccola Era Glaciale. Vi sarebbe stato un riequilibrio climatico del tutto naturale. Invece, a causa delle scie chimiche, la Terra rischia di divenire bollente ed invivibile come Venere. Se la linea rossa verrà superata, la specie umana sarà costretta ad abbandonare questo pianeta per colonizzare altri lidi cosmici (Marte?).
    Gli individui potenti, come i capitalisti e gli altri opulenti signori della Silicon Valley, sono consapevoli di ciò che potrebbe avvenire, e molti di loro hanno già provveduto a comperare una residenza in Nuova Zelanda. In alternativa, per noi del popolo, sarebbe opportuno mobilitarci per localizzare un rifugio protetto in zone montuose, magari nelle Ande peruviane e in Tibet. Qualora nemmeno ciò fosse praticabile, perlomeno sarebbe consigliabile provvedere alla costruzione di un bunker moderno, di certo utile anche per evitare il più possibile di subire le nefaste conseguenze di un eventuale scontro nucleare tra gli Stati Uniti e la Russia.
    Intanto, qui a Gaeta, il clima è divenuto piuttosto isterico. L'acqua del rubinetto emana un odore sgradevole e molti pesci sono morti. Qui a Gaeta vi è una base navale statunitense. Suppongo che questi eventi siano del tutto casuali...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perché andar via noi? Accoppiamo loro, piuttosto.

      Elimina
    2. Buongiorno confermo tutto ciò che ha scritto il nostro amico sopra, aggiungo che non solo a gaeta l'acqua del rubinetto è imbevibile, ma anche a torre del greco dove mi trovo in questo momento a casa dei parenti di mia moglie, l'acqua che fuoriesce dal rubinetto è fetida sa di ferro arrugginito, puzza più delle monete sporche, per capire puzza come il ferro arrugginito che da anni si trova in una pozza di aqua dove il ferro è continuamente in corrosione, grave anzi gravissimo e aggiungo dato che gaeta e torre del greco sono sempre in Campania, che molluschi e crostacei non escono più buoni dal mare, l'amico sopra di me potrà confermare stiamo assistendo alla totale contaminazione della fauna marina,e dell'ecosistema Marino, intanto oggi napoli è sotto nuvoloni minacciosi ma non cade una goccia nemmeno a pagarla, rosario la situazione è grave credimi!

      Elimina
  8. Io sono stata bannata da Facebook con l'accusa di "Bullismo" perché ho scritto esplicitamente che molte delle persone morte a Genova erano in realtà inesistenti (identità inventate ad hoc) e ho condiviso più volte l'ottimo video realizzato da Rosario, che poi ha ottenuto circa moltissime visualizzazioni. Quindi centinaia di migliaia di persone hanno finalmente scoperto cos'è successo al Ponte Morandi (armi a microonde, ecc.). Verso la fine del mese potrò accedere di nuovo al mio account e già comunico che il giorno 13/11 scriverò che LA RAGAZZA ITALIANA DEL BATACLAN NON È MAI ESISTITA. La Verità è traumatica, me ne rendo conto, ma è ridicolo commemorare la morte di una persona che in realtà è vissuta ed è morta soltanto nei cervelli degli ingenui creduloni (tra cui figura un obeso cripto-gay) che piagnucolano mentre guardano i programmi pomeridiani. Poi avete notato il comportamento delle famiglie delle finte vittime?! Dietro un lauto compenso, vanno nelle televisioni ad esibire il proprio dolore. Se avessero avuto veramente il figlio morto a Genova, si sarebbero addolorati in maniera riservata, intima e dignitosa. Ma tanto questo è inutile dirlo a quegli attori senza scrupoli... comunque, il Ponte Morandi è crollato perché colpito dalle armi a microonde o roba simile. Chi nega questa verità, è un lestofante o una testa di cazzo. Sciocchi "debunkers", io sono prontissima per la resa dei conti. Saluti

    RispondiElimina
  9. Il ponte Morandi non è crollato alle 11:36:33 secondi, ma alle 11:40, così come riportato nei primi istanti dopo il "cedimento" della struttura genovese. [1] Il traffico è stato bloccato, alle 11:36:33, da un finto incidente (si veda la BMW contromano) ed il camion della Basko, inseme al mezzo della Esperia ed altri autoveicoli hanno fatto da tappo, per impedire che altri veicoli si avvicinassero alla campata centrale che di lì a pochi minuti sarebbe stata abbattuta per prima. Le sequenze, elaborate con filtri specifici, mettono in evidenza come sia il pilone 9 sia gli stralli ed anche la campata centrale, alle 11:36:38 secondi erano ancora perfettamente integre. Ciò dimostra, senza ombra di dubbio, che quanto dichiarato dalle autorità governative, dagli inquirenti nonché da alcuni testimoni (come l'autista sedicente del camion Basko che ora non si trova più) sono frutto di simulazione. Serviva un casus belli per poter ricostruire il ponte, demolire le abitazioni sottostanti nonché espropriare i terreni che devono far posto alla famigerata gronda, oltre che al nuovo viadotto che sostituirà il ponte Morandi, il cui progetto era già pronto. Quale miglior modo del creare un "inside job" con decine di vittime che, a quanto si evince, sono in gran parte inventate?

    https://youtu.be/yW7EGiXrSuI

    [1] Quella mattina su quel ponte c'era anche Domenico Criscito, il giocatore del Genoa e suo figlio. Su Instagram, quella stessa mattina si legge una sua storia. Era in auto, proprio sul ponte Morandi ed il piccolo chiedeva al padre che ore fossero. Criscito rispose, dopo l'insistenza del figlio, dicendo: "Sono le 11:40".

    RispondiElimina
  10. https://www.gazzetta.it/Ciclismo/06-10-2018/ciclismo-un-altra-tragedia-23-anni-morto-belga-duquennoy-300450247284.shtml

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione prima della loro eventuale pubblicazione.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...