mercoledì 2 agosto 2017

Dal bar al bario



Nella seconda metà di luglio ci siamo presi qualche giorno di pausa nella pubblicazione degli articoli su “Tanker enemy”: molti lettori si sono chiesti che cosa fosse successo. La verità è semplice: abbiamo ritenuto che non fosse necessario rilanciare ricerche su temi già abbondantemente sviscerati. Inoltre siamo fautori della divulgazione in merito alla biogeoingegneria clandestina (alias scie chimiche, in inglese chemtrails), purché essa si traduca in azioni, se non risolutive, almeno con una certa efficacia, altrimenti si rischia di restare nell’accademia, anche se di alto livello. Gli stessi studi che dimostrano come il riscaldamento globale da biossido di carbonio è una gigantesca montatura, rischiano di essere più deleteri che inefficaci, se non si precisa contestualmente (e pochissimi lo precisano) che comunque gli sconvolgimenti climatici e le catastrofi ambientali (siccità in primis) sono causati dalla geoingegneria illegale, dall’uso di aviocarburanti che prosciugano l’umidità atmosferica nonché dai riscaldatori ionosferici.

Vediamo qual è la situazione attuale: ci si alza al mattino e, oltre a constatare che il cielo è la solita pattumiera (di rendere le città delle discariche si occupano con successo molti sindaci con il “porta a porta”), si è costretti a subire la cialtroneria e l’ignoranza dei sudditi che al bar berciano a favore o contro Berlusconi, Renzi, Gentiloni, Alfano, Salvini, la Meloni. Non hanno ancora capito che sono TUTTI uguali: sì, tutti questi … “oni” ci hanno triturato i… didimi. Gli stessi Salvini e Meloni, che giustamente tuonano contro l’immigrazione selvaggia, sono soltanto dei demagoghi. Entrambi si guardano bene dal denunciare, anzi dal gridare ai quattro venti il problema per eccellenza: la “guerra climatica” finalizzata a desertificare e ad impoverire interi paesi, tra cui l’Italia. Tra l’altro, il giorno in cui lor signori dovessero salire al “potere”, comincerebbero con la solita solfa: “Chi ci ha preceduto ha prodotto ed aggravato il debito pubblico ed ora non è facile intervenire”; “Siamo contrari all’immigrazione indiscriminata, ma è colpa dell’Unione europea, dei trattati siglati dai governi di ‘centro-sinistra’” etc. Intendiamoci: l’invasione di “profughi”, la crisi economica e sociale sono difficoltà (non “emergenze”) spinosissime ed annose, ma NESSUNO all’interno della classe “politica” possiede né l’intelligenza né il coraggio né l’onestà per affrontarle. Sono tutti burattini pilotati dalle multinazionali e dai think thank apolidi: “destra”, “centro”, “sinistra”, tutta spazzatura, passando per il Movimento cinque ascelle che è un ibrido in cui si concentra il peggio del peggio. Si vedano, a titolo di esempio, le iniziative scellerate delle sindachesse Raggi ed Appendino.

Insomma, siamo ancora alle chiacchiere da bar, anche se spacciate per programmi. Ne abbiamo una lampante conferma se consideriamo come è stata affrontata la questione delle vaccinazioni obbligatorie decise, su diabolica pressione delle voraci ed avide industrie farmaceutiche, dalla ministressa Beatrice Lorenzin, per gli amici “Erode il Grande”.

Gli stessi movimenti avversi al decreto Lorenzin, poi purtroppo convertito in legge, manifestano la solita ambiguità e talora non poca dabbenaggine: perché molti temono di dichiarare di essere contrari tout court alle inoculazioni che la scienza medica, quella vera, ha dimostrato essere, quando non dannose, perfettamente inutili? Perché si devono trincerare dietro la storiella dei vaccini monovalenti o degli antidoti “puliti e sicuri”: i vaccini “puliti e sicuri” non esistono per definizione, in quanto, anche prescindendo dai veleni aggiunti come conservanti ed adiuvanti, si introducono nell’organismo, spesso di bambini il cui sistema immunitario è allo stadio embrionale, degli agenti patogeni. L’idea della vaccinazione per rafforzare le difese è di per sé folle, una fra le tante aberrazioni della “medicina” contemporanea. Così lo stesso intervento alla Camera dei deputati dell’onorevole Paola Taverna (Movimento cinque bretelle), apprezzabile nel momento in cui mette alla berlina l’esecutivo e la zelante ministressa della “salute”, scade in maniera paurosa, quando ella, con infinita incompetenza (si analizzino, invece, le sagaci dichiarazioni del senatore, il biologo Vincenzo D’Anna, ben consapevole dei pericoli legati alle inoculazioni), asserisce che si è adoperata affinché suo figlio fosse siringato. Contenta lei... che è favorevole ai vaccini, purché non siano imposti, ma una “libera scelta” dei genitori. Poveri genitori, poveri noi, poveri figli soprattutto! Insomma, chiacchiere da… taverna.

Questo editoriale vuole essere anche un appello, l’ennesimo, rivolto a ricercatori indipendenti, docenti universitari, sindaci, tecnici, esponenti di comunità montane, semplici cittadini con conoscenze adeguate, affinché si mobilitino per approcciare il problema odierno per antonomasia: la SICCITA’. La principale strada da percorrere è indicata nel seguente testo: “Giganteschi ionizzatori per generare le piogge”, 2012

Basta con i piagnistei, le solite domande (perché lo fanno? Ma non si intossicano anche loro?): agiamo! Basta con le solite ciance da bar!!! Pensiamo alle scie tossiche, al bario, alle carestie che ci attendono, se non ci muoviamo noi, mandando al diavolo i politicanti (TUTTI!!!, inclusi Trump e Putin o chi per lui), capaci solo di cicalare per ottenere voti e poltrone. O ci decidiamo ad intervenire in modo incisivo, capillare oppure non ci resta che pregare, perché, solo con gli articoli ed i video, NON se ne esce.

Infanrix Hexa - Foglio Illustrativo


Vietata la riproduzione - Tutti i diritti riservati.

Sponsorizza questo ed altri articoli con un tuo personale contributo. Aiutaci a mantenere aggiornato questo blog.

La guerra climatica in pillole

Le nubi che non ci sono più

Per una maggiore comprensione dei fenomeni legati alla guerra ambientale in corso, abbiamo realizzato l'Atlante dei cieli chimici.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

32 commenti:

  1. Ed il bar ci portera' diretti alla bara.
    Ps: ieri in alcune citta' vi erano quasi 50 gradi. E dico io: NESSUNA NUVOLA IN CIELO, PERCHÉ??? Non esiste piu evaporazione ed evapotraspirazione, neppure a 50 gradi??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nella bara... Questo è poco ma sicuro.
      In merito alle nubi che si dovrebbero formare con il caldo, è aspetto che faccio sempre presente. Il problema è che le persone, in genere, hanno il cervello in pappa e non recepiscono.

      Elimina
  2. Una domanda che ti rivolgo, Rosario, e che mi viene spontanea dopo le obiezioni fattemi da un amico e da un troll (per la seconda volta in un mese FB mi ha bloccato e là non posso scrivere nulla): nel corso dei decenni abbiamo assistito migliaia di volte alla sistematica distruzione delle nubi per mezzo delle polveri tossiche ed igroscopiche disperse dagli aerei. Le molecole di acqua dunque dove vanno a finire per il principio che nulla si crea e nulla si distrugge?
    Io direi che quelle molecole cui non viene consentita la cosiddetta coalescenza atta a formare le gocce di pioggia rimangono nell'ambiente atmosferico sotto forma di umidità. E si tratta di quantità d'acqua talora molto consistenti o anche enormi.
    Comunque le modalità che hanno escogitato per non far piovere sono concettualmente semplici e molto efficaci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Paolo, la censura è l'unica arma che il regime possiede ed usa, quando non ha argomenti forti per confutare quello che pubblichiamo.

      Il termine “igroscopico” deriva dal greco e significa letteralmente “che cerca, che cattura l’umidità”. Le scie igroscopiche sono a base di composti prosciuganti (gel di silicio, trimetillalluminio, litio, carbonato di calcio, composti del bario etc.) che reagiscono con l’acqua presente in atmosfera. Attraverso le reazioni chimiche, si spezza il legame molecolare tra idrogeno ed ossigeno, abbassando spesso in modo notevole l’umidità dell’aria ed impedendo così la formazione di nubi. Risultato delle reazioni chimiche è anche il rilascio di altri composti dannosi, anzi mortali.

      Inseminazioni imbrifere e cloud seeding igroscopico

      Elimina
  3. Imnanzitutto..Chapeau..!!

    Articolo esemplare, diretto, cristallino, efficace!
    No, non capita di leggerne molti cosi.

    Concordo in tutto.

    Il sistema lavora ormai in modalita 'controllo del danno' e dato che non riescono a parare ancora tutti i fendenti esiziali che piovono dalla rete, utilizzano l'emiciclo 'populista' per coagulare la protesta attorno a dei falsi Libertador.
    La gente non capira' mai che deve giustiziare il regime, non dargli legittimita col voto!!
    Eccetto il biologo scaligero, non ho sentito nessuno battersi per la verita sui vaccini. Nessuno si e' mai fatto carico di una azione esemplare di denuncia della geoingegneria.
    Per non parlare poi di altre tematiche chiave.

    Cestinateli tutti, criminali, affiliati e complici!

    Oggi, temperatura di 35 gradi, umidita' relativa di 30-32%. Tipicamente desertiche. Ma con un'afa tipica di latitudini equatoriali...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Riguardo al Movimento cinque palline, questi sono stati avvicinati in più occasioni ed anche su argomenti diversi dalla questione "scie chimiche", ma immancabilmente scappano, perché il loro scopo è fingere opposizione e null'altro.

      Elimina
    2. il sen. D'Anna non è milanese ma campano. ci sono stati altri parlamentari (medici e non) che hanno dato l'anima in aula contro il decreto, tra cui la senatrice de Pin, il sen. Marangon, il sen. Maurizio Romani e l'unico partico che dall'inizio alla fine ha compattamente votato contro e senza fronzoli è stata la Lega e Salvini fin da subito si è espresso contrario all'obbligo vaccinale di massa!!

      Elimina
    3. Campano, corretto.

      Per il resto lasciate questi tristi figuri di sottopolitici ai tiggi celebrativi delle magnifiche e progressive sorti della demoCRAPzia...dopo 70 anni di FRODI (piu quelle di stampo giolittiano precedenti) francamente mi pare tempo sprecato dedicargli una sola riga in piu.

      Chiacchere a vanvera è quello che offrono...e voglio adoperarmi qui per il massimo autocontrollo linguistico...

      Elimina
  4. In questi giorni di caldo spropositato ci troviamo di fronte ad una intensa attività di irradiazione elettromagnetica dell'atmosfera. Ieri sera osservavo il cielo e le poche nuvolaglie tossiche presenti mostravano la tipica increspatura ad onda di mare che conosciamo da lustri. E quelle pseudo-nubi sono durate appena qualche minuto. Dopo l'irradiazione si sono dissolte come neve al sole.

    Io penso che stiano sparando in atmosfera enormi quantità di energia e onestamente non saprei dove la vanno a prelevare tutta quell'energia che poi si trasforma in calore.
    Le antenne del MUOS mi pare siano operative da circa un anno o forse due. Dire che servono per le telecomunicazione militari corrisponde ad una idiozia suprema. Per tale mansione basta molto meno e ci sono già i satelliti che assolvono egregiamente allo scopo.
    Io mi sento di dire invece che le antenne del MUOS potrebbero assolvere all'obiettivo strategico di far aumentare a dismisura le temperature atmosferiche oltre che ad agire sul mentale della gente grazie alla trasmissione subliminale di messaggi e di onde ELF.
    Ma non abbiamo i rilevatori hi-tech per poterlo dimostrare.
    Comunque da quando esiste l'impianto del MUOS il Mediterraneo e l'Europa bruciano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non a a caso ho sempre definito il MUOS un "riscaldatore ionosferico". Ciò non toglie che se voglio interagire con un drone (faccio un esempio) via satellite, ho bisogno di triangolare con una stazione a terra.

      Elimina
  5. I vaccini sono inutili e nacquero nel secolo dei Lumi grazie ad una ispirazione diabolica. Non hanno mai protetto nessuno dalle malattie infettive. E sono al tempo stesso uno strumento eccezionale volto a modificare il DNA di coloro che li ricevono. Corretta e ammirevole al riguardo la profezia di Rudolf Steiner risalente al 1917.

    I vaccini non assolvono al sol ruolo economico di arricchimento di BIg Pharma. Quello è l'aspetto minore e quasi insignificante. L'obiettivo della vaccinazione di massa è ben più ambizioso e consiste nel trasformare le nuove generazioni in una massa di individui sempre più malaticci e schiavi.
    Concordo sulle analisi politiche dell'articolo.
    Salvini parla e sparla bene. Tutti d'accordo su quel che va affermando. Ma una volta insediatosi al potere -ammesso e non concesso che ci arrivi- non potrà far altro che il gioco di squadra voluto da banchieri, industriali e militari.

    Chi c'è dietro le quinte che dirige tutto e tutti? Non si tratta di forze umane ma sub-umane. E sono entità io direi aliene molto potenti che non concedono deroghe ed il cui odio verso il genere umano e la Natura in generale non può essere arrestato o anche solo arginato dalle nostre povere forze.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono d'accordo: il piano vaccinale coatto (che estenderanno a breve anche agli adulti) ha l'unico scopo di renderci sempre più malati nonché rimbambiti: un popolo di cadaveri che camminano.

      Elimina
    2. Quando sento la Lorenzin (con quella faccia come il c**o!) dire "i vaccini sono sicuri al 100%! I vaccini non producono alcun tipo di effetto collaterale", a parte il conato di vomito per la spregevole menzogna, penso:
      1. Anche una semplicissima aspirina somministrata senza criterio al 100% della popolazione, può indurre la morte, figuriamoci un cocktail condito da svariati veleni neurotossici!
      NON ESISTONO FARMACI (i vaccini sono farmaci) SICURI AL 100%! Nemmeno uno!!! Chi dice il contrario MENTE!
      2. Voi lo sapete che i vaccini cumulativi (esavalente, eptavalente, etc...) non sono mai stati testati con trial clinici dalle case farmaceutiche? Cioè sono stati testati singolarmente, mentre i trial per i vaccini cumulativi non sono stati mai fatti! Ora questo non è una truffa bella e buona? Lo sanno pure le pietre che ogni singolo farmaco ha delle interazioni più o meno importanti con qualunque altro farmaco! Quindi quando dicono sono sicuri al 100%, potete stare sicuri al 100% che mentono spudoratamente (sapendo di mentire)!

      Il punto forse è un altro. Noi crediamo ancora di essere degli essere umani raziocinanti e parzialmente liberi... ma probabilmente abbiamo perso da qualche parte (senza accorgercene) queste facoltà e per questo ci ostiniamo a comportarci come essere umani, senza aver capito che non lo siamo più.
      La domanda è lecita in quanto non veniamo più trattati come esseri umani da un pezzo, ma come greggi di animali da macello.

      Elimina
    3. In tutto il mondo occidentale, 15 paesi hanno promulgato leggi di vaccinazione obbligate e obbligatorie.

      Il numero è in aumento e le leggi stanno diventando più severe. E non sono solo i governi sono coinvolti nella violazione dei diritti: le grandi corporazioni, il mondo accademico e i media hanno tutti cospirato a propagandare, mettendo in silenzio chiunque voglia mettere in discussione la mucca sacra della vaccinazione.

      Elimina
    4. Mi pare chiaro che, oltre ai lauti guadagni, qui ci siano programmi molto più nefasti.

      Elimina
  6. Vorrei solo sottolineare che il valore igroscopico e' costantemente in zona rossa (sotto il 35%). Questo in una zona ex paludosa bonificata decenni addietro.
    Un fenomeno a me inspiegabile merita la comunicazione. La base di una mimosa, tagliata anni fa ha improvvisamente cominciato a bruciare da un foro centrale che portava fino alle sue ex radici. Siamo dovuti intervenire allagando la base che si era annerita di gia' e spegnendo il principio di incendio..non c'e' connessione causale con atti umani. Poltergeist o Caronia style?

    RispondiElimina
  7. Il movimento 5 bistecche ad alti livelli fa scena muta sull avvelenamento aeronautico.

    RispondiElimina
  8. Mentre buttavo giu il solito boccone amaro,vedo in tv l'ologramma Piero Angela colloquiare con il sereno e tuttologo Polidoro sulle fake news...penso sia un appuntamento fisso settimanale...ogni settimana una bufala sbufalata dal Segretario del cicciap....mamma mia...altro che evoluzione della specie !!

    RispondiElimina
  9. Per il 9 agosto si prevedono scie chimiche di tipo persistente, atte a ritardare l'effetto della perturbazione in arrivo. Come conseguenza le precipitazioni verranno inibite nella Liguria di Ponente, mentre si verificheranno disastri nel Levante Ligure, Emilia, Toscana, Piemonte, Lombardia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e anche i senatori Bartolomeo Pepe (un grande!), Scillipoti e Langella!!

      Elimina
  10. qualcosa non torna nelle previsioni del tempo!!! i valori di temperatura percepita, in base a T reale e Umidità relativa, non coincidono con quelli della tabellina!
    https://www.ilmeteo.it/meteo/Roma?c=5913
    http://corriereadriatico.it/attualita/temperatura_percepita_come_calcolarla-2599397.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ovvio, visto che, in realtà, l'UR è bassa. Carte false!

      Elimina
    2. credo che sovrastimino appositamente l'Ur per dare valori di temperatura percepita maggiore (ho verificato personalmente, alle 18 ilmeteo.it dava 40% di Ur, mentre invece l'igrometro mi dava il 15%!!!! QUINDICI!!!!!!!), ma i conti non tornano lo stesso in base a quella tabellina

      Elimina
  11. anche in questo momento, ore 20, ilmeteo.it dà T=32°C e Ur=46% e Tpercepita=34°C mentre invece, in base a quella tabella, risulterebbe Tpercepita=38°C!! Col termoigrometro, invece, misuro T=30°C e Ur=27%. Quindi Tpercepita=31°C. Insommma dati sballati coll'unico dato comune della sovrastima costante della Ur, perchè una Ur del 15% alle 18 o del 27% alle 20 sarebbe troppo sospetta.

    RispondiElimina
  12. Non vedo una nuvola da 5 giorni almeno, dalla Lomardia alla Toscana e nel tirreno non si è visto un minimo accenno di nube! In Sardegna in questi giorni un caldo da incendiarsi la testa! Anche qui zero nubi e ogni tanto compare qualche "nuvoletta" al plasma. Chiedo: "Da quanto non piove?"... "Da Febbraio!!!" Ma stiamo scherzando?

    RispondiElimina
  13. I cicloni si formano solamente nella fascia oceanica compresa tra circa 30°N e 30°S di latitudine, quando la temperatura dei primi 50 m di oceano è di almeno 26.5°C. L’aria a contatto con l’oceano caldo diventa instabile e sale, raffreddandosi per espansione e condensando in imponenti nubi temporalesche l’enorme quantità di vapore acqueo sottratto all’oceano; la differenza di temperatura tra la base e la sommità del ciclone è dell’ordine di 100°C, in grado di generare venti di 200 km/h.

    Chiaramente nel caso del Mar Mediterraneo siamo di fonte ad anomalo riscaldamento localizzato a singole aree circoscritte, indotto dalle attività di aerosol clandestine di bassa quota. Elementi elettroconduttivi vengono diffusi entro i 2000 metri di quota con aerei civili e militari. Successivamente questo particolato viene bombardato di microonde via satellite o per mezzo di basi radar a terra. La bassa atmosfera, durante la notte, si riscalda e l'escursione termica non trova sfogo verso l'alto per via dell'effetto serra provocato dagli strati di copertura aviodispersi durante il giorno precedente e nelle ore successive, dopo il tramonto. A quel punto i meccanismi di scambio termico, come descritto sopra, possono indurre fenomeni climatici violenti. Se a questo aggiungiamo anche speciali strumenti per la generazione di formazioni nuvolose artificiali (La Marina statunitense possiede diversi brevetti sul tema), il gioco è fatto. I V-Shaped di origine artificiale, probabilmente creati per mezzo di un'evoluzione del Taurus Molecular Cloud - TMC- 65, rientrano nel programma di guerra climatica condotta dagli Stati Uniti e da altri paesi nonché avallata dalle autorità italiane che, nel 2002, hanno concesso carta bianca. Ricordo che originariamente il TMC-65 era stato ideato per oscurare i radar.

    RispondiElimina
  14. Una cosa strana che ho notato qualche mese fa (quando pioveva) è che l'acqua piovana rimaneva per terra in cortile per diversi giorni senza evaporare anche in presenza di un timido sole

    Le sostanze che ci mettono ritarda l'evaporazione? Secondo me la blocca anche

    RispondiElimina
  15. Hanno sbagliato momento per bombardare l'Italia. Italiani e fdo quanto mai incazzate e consapevoli

    RispondiElimina
  16. Altro che epidemia di morbillo......la morte è portata dai negazionisti: sono la peste del nuovo millenio! Peggio dei tarponi di fogna. Tarponazzi di fogna.

    RispondiElimina
  17. D.
    Perchè fa sempre piu' caldo ?
    R.
    Perchè non piove !

    ..una creazione semiartificiale del caldo e del deserto

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione prima della loro eventuale pubblicazione.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...