lunedì 28 marzo 2016

Trolls sulla Rete al servizio dei servizi

Un recente articolo conferma quanto da tempo sappiamo: all’interno di Internet agiscono disturbatori, chiamati nel gergo trolls, il cui scopo è quello di creare scompiglio, depistare, gettare discredito etc. Questi molestatori non sono di solito individui comuni, ma agenti dei servizi oppure a libro paga di ministeri-chiave. I settori in cui i negazionisti impazzano maggiormente sono i seguenti:

• Geoingegneria clandestina alias scie chimiche
• Geopolitica: operazioni false flag, inside job etc.
• Signoraggio bancario
• Vaccini
• Organismi transgenici
• Medicina non ufficiale
• Alimentazione
• Vivisezione
• Ufologia
• Scienza di frontiera
• Archeologia non accademica



La C.I.A. ha elaborato un nuovo programma al fine di diffondere sulla Rete notizie false, grazie ad una serie di agenti destinati ad intervenire su forum, social media, aree commento nel tentativo di distruggere l’informazione dei siti indipendenti.

In un rilancio ed ampliamento dell'Operazione Mockingbird, la famigerata agenzia progetta di creare ulteriori account falsi affinché utenti fittizi interagiscano con gli utenti reali, nel tentativo di soffocare e sovvertire le comunicazioni tra i fruitori genuini. […] Stai già ora conversando con un agente della C.I.A.? E' possibile.

La strategia non è nuova. Già in un rapporto del Congresso pubblicato nel 1976 si legge: "La C.I.A. attualmente mantiene una rete di diverse centinaia di individui di tutto il mondo che carpiscono informazioni per la C.I.A. e che tentano di influire sull'opinione attraverso l'uso della propaganda occulta. Questi individui hanno accesso diretto ad un gran numero di quotidiani e periodici, a svariate agenzie di stampa, emittenti radiofoniche e televisive, editori di libri commerciali ed altri media stranieri”.

Sin dal 1953, l’anno dell’Operazione Mockingbird, i servizi hanno i loro uomini giusti nei posti giusti: pensiamo a William Paley (CBS), Henry Luce (Time e Life Magazine), Arthur Hays Sulzberger (New York Times), Alfred-friendly (caporedattore del Washington Post), Jerry O'Leary (Washington Star), Hal Hendrix (Miami News), Barry Bingham, Sr., (Louisville Courier-Journal), James Copley (Copley News Services) e Joseph Harrison (Christian Science Monitor).

Anche la rivista Rolling Stone ha ammesso che il giornalista Joseph Alsop era sotto il controllo dell’Operazione Mockingbird nel 1977. I suoi articoli sono apparsi in oltre 300 diverse pubblicazioni. Altri redattori arruolati, stando alla rivista Rolling Stone, per promuovere il punto di vista della C.I.A. sono Stewart Alsop (New York Herald Tribune), Ben Bradlee (Newsweek), James Reston (New York Times), Charles Douglas Jackson (Time Magazine), Walter Pincus (Washington Post), William C. Baggs (The Miami News), Herb Gold (The Miami News) e Charles Bartlett (Chattanooga Times). Nina Burleigh afferma che questi gazzettieri a volte hanno scritto articoli commissionati direttamente da Frank Wisner, l’ideatore del programma. La C.I.A. ha anche fornito loro informazioni classificate per aiutarli nel loro “lavoro”.

Fonte: Yournewswire.com

Non deve sorprendere se le Procure agiscono di concerto con i disinformatori.


Vietata la riproduzione - Tutti i diritti riservati.

Sponsorizza questo ed altri articoli con un tuo personale contributo. Aiutaci a mantenere aggiornato questo blog.


La guerra climatica in pillole

Le nubi che non ci sono più

Per una maggiore comprensione dei fenomeni legati alla guerra ambientale in corso, abbiamo realizzato l'Atlante dei cieli chimici.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

93 commenti:

  1. Non c'è problema...se stiamo disquisendo con quelli della cia, no problem. Li si riconosce subito dai discorsi dementi e da imbecilli che fanno!

    RispondiElimina
  2. ...fanno tanto i provocatori via internet, poi li vedi faccia a faccia e si cagano sotto! Pagliacci, clown, buffoni!

    RispondiElimina
  3. ma demassis ha una disgustosa peluria che fuoriesce dalle orecchie?

    RispondiElimina
  4. http://www.quotidiano.net/caff%C3%A8/de-niro-autismo-e-vaccini-1.2016196

    tam-tam mediatico da ieri sera a tutt'oggi e stasera nei tg, su questa notizia, di un film che collega autismo a vaccini... il film patrocinato da De Niro, che ha anche un figlio autistico, doveva essere l'occasione per parlarne... invece il film è stato ritirato... nei tg si è soprattutto sottolineato il fatto che uno degli autori del film sarebbe stato cancellato dal albo dei medici in seguito alla teoria che collega vaccini al aumento di rischio autismo.

    Traduzione... finalmente un film serio sul argomento, per aprire ulteriormente gli occhi sul problema, e la censura americana lo blocca.

    Tra l'altro in un raitg24 ieri sera, si diceva che in america molti genitori hanno smesso di far vaccinare i figli... e a detta del tg... questo avrebbe fatto tornare parecchie malattie scomparse, in presenza massiccia tra i giovani non vaccinati negli USA negli ultimi anni (si certo come no).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si sono dimenticati di dire che un funzionario del CDC, registrato a sua insaputa, ha confessato che l'ente ha mentito in merito al chiaro collegamento esistente tra vaccini ed autismo. Ma tant'è... sono giornalisti e non giornalai.

      Elimina
    2. ...con tutto il rispetto del giornalaio che ne sa molto di piu dei falsari che vediamo in quella fogna mediatica che si chiama tv!

      Elimina
  5. Sinceramente mi aspettavo un articolo del genere. La situazione economico-finanziaria sta spingendo alcuni ad imbarcarsi in avventure che non hanno alcun futuro, per soldi si vendono, non divengono solo servi ma soprattutto COMPLICI di massacratori di esseri umani, distruttori di intere nazioni. La maggior parte di questi personaggi sono dei veri falliti, che nella vita non hanno riscosso alcun tipo di successo ed allora si vendono per denaro, per essere parte (secondo loro) di un qualcosa di globale, di planetario che possa dare loro un senso di onnipotenza sentondosi protetti dal governo, da tesserini di carta plastificata, da strumentazioni e coperture segrete. Abbiamo a che fare con l'immondizia del pianeta, non è un'affermazione dettata da odio ma da un esame, da una valutazione scaturita da esperienze di anni. Molti credono che abbiamo di fronte persone dotate di un'intelligenza particolare, dimenticatelo, non è così, spesso è al disotto della media, sono soltanto supportati. Fra di loro non ci sono soltanto Trolls ma esseri umani trasformati alla bisogna in esseri peggiori delle bestie pur di raggiungere i loschi scopi dei loro padroni contro il genere umano. In rete non è difficile riuscire a scoprire i loro trucchi costituiti da articoli prettamente insulsi senza alcun fondamento scientifico, vedi la Terra Piatta che tanto ha fatto discutere chi è caduto nel tranello, o leggere i penosi commenti pubblicati sui vari blog.
    Trolls ? Falliti ! Sono solo uno specchietto per le allodole. Io non li considero.

    RispondiElimina
  6. Risposte
    1. Tu sei una stronzata. Ti qualifichi da sola ameba

      Elimina
  7. Buongiorno dal nordest. Io ho visto stamattina il servizio di rainews24 sui vaccini e il film ritirato, da far rabbrividire. Parlava anche di un certo numero di bambini morti per morbillo senza specificare in quale nazione o eventualmente la percentuale sulla popolazione. E hanno il coraggio di chiamarla informazione. Tra l'altro ho letto sul televideo rai che il nostro bravo renzi e' negli stati uniti e oggi dovrebbe visitare una centrale ibrida dell'enel fotovoltaico, geotermico, termodinamico. Il primo al mondo. Ma vi pare logico che in italia si trivelli e poi portiamo la tecnologia green all'estero? Repubblica delle banane. Per la cronaca stamattina mi sono svegliato con la visuale dalle finestre limitata da una fittissima e sicuramente tossica nebbia. Non so quanto sia estesa ma qui c'e'. Buona giornata.

    RispondiElimina
  8. E... a proposito di gatekeepers...

    Un gatekeeper anche lui e l'ho sempre detto. Dunque ora si sono rivelati lui e Ferraro.

    Quelli che tacciono (Risposta a Massimo Mazzucco)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco la risposta di Mazzucco sul suo profilo:

      "Mi dispiace per Tommix, mi sembrava una persona intelligente. Ma confondere il falso lunare con i presunti falsi di Bruxelles dimostra il contrario. Per la luna hanno dovuto falsare le missioni, proprio perchè NON erano in grado di andarci. Tutto il contrario di Bruxelles, dove non c'era alcun bisogno di falsare nulla, perchè bastava mettere una bomba vera.

      Come ho detto già altre volte, questa purtroppo è una malattia, che prescinde dalla capacità di ragionare. Anzi, che ti annulla completamenrte la capacità di ragionare".

      Elimina
    2. Bene. Lino Bottari ha fatto bene ad abbandonarlo al suo destino. Ferraro è l'ex magistrato che collabora con Paolo Franceschetti?

      Elimina
    3. Mazzucco ha più scheletri nell'armadio che pori sulla pelle... ed ora si imbufalisce.

      Elimina
  9. Hanno acceso gli aerosol dall'alba...velivoli di veleni ! Camera a gas ! caldo schifoso ! ...schifosi !

    RispondiElimina
  10. ah...al suo capo gli è venuto in mente !! ahahahaha

    http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/07/01/giornalismo-freelance-lumorismo-nero-di-silvia-bencivelli/642855/

    "L’ottima collega Silvia Bencivelli, una delle più affermate giornaliste freelance scientifiche italiane ".......mavafff !!!

    RispondiElimina
  11. Ah ah ah...siamo alle comiche!!! Si sta , comunque, avvicinando il sacro rogo per i falsari. Ricordiamoci che la convenzione di enmod considera reato quello che vediamo nei cieli!!!

    RispondiElimina
  12. Un altro negazionista accudito dai magistrati a mio danno:
    http://www.meteoweb.eu/2016/03/false-flag-scie-chimiche-sciacallaggio-e-chiaviche-multimediali-i-fondamenti-piu-nobili-per-fare-cassa-ed-umiliare-scienza-ed-informazione/659243/

    RispondiElimina
  13. che ne pensate?

    http://www.wallstreetitalia.com/giornalista-tedesco-mentiamo-tutti-per-la-cia/

    RispondiElimina
  14. ...ma quelli che mentono per la cia non sono ne giornalisti ne giornalai...ma delle gran pecore disposte perfettamente a 90'gradi!! Hanno tanta PAURINA e quindi belano; domina la PAURINA!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo gli illustri magistrati che fanno divenire parti offese queste... persone... essere "giornalisti" e "scienziati" è sinonimo di liceità di diffamazione e, soprattutto, di verità.

      SUBLIME!

      Elimina
    2. Parecchio sublime, anche se offendono l intelligenza di milioni di persone chiamando "stronzata" il più grande e vigliacco, palese, crimine della storia, iperdocumentato e considerato crimine dalla stessa convenzione di Enmod; firmata da piu di 70 paesi.

      Elimina
    3. Come disse quel magistrato che archiviò una mia querela... "Si dichiarano per quel che sono".

      Elimina
    4. E certo. Ammettiamo ma archiviamo. Altrimenti finiamo ad Aosta. Infami

      Elimina
  15. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte

    1. “Come possiamo ignorare la responsabilità del governo belga in questi atti orrendi perpetrati questo martedì nella nostra capitale? Di due cose l’una, o i nostri servizi di sicurezza sono incompetenti e incapaci di proteggere i luoghi sensibili come l’aeroporto nazionale o la metropolitana brussellesi, oppure sono loro all’origine di questi attentati”. [Laurent Louis – parlamentare belga]

      Elimina
  16. http://www.bisceglielive.it/news/Cronaca/418819/news.aspx

    :-/

    RispondiElimina
  17. Esatto, adesso i "giornalisti" e "scienziati" vari dovrebbero darci una spiegazione sensata del "cielo" di oggi!! Nuvolosità naturale a perdere dopo rilascio di scie tossiche che anneriscono e demoliscono i cumuli. Al posto dei cumuli da bel tempo resta un lurido, sporco, tossico, cielo trattato!

    RispondiElimina
  18. ...ricordando ai "scienziatoni" che il vapore acqueo (sciademenziocondensara)- non demolisce ed annienta, in alcun modo, altro vapor acqueo (omeostasi cumuliforme)...anzi casomai lo nutre!! Vero buffoni!?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, ma vallo a dire a quei massoni di magistrati...

      Elimina
  19. Volevo segnalare agli amici un fatto curioso e cioè il tentativo di adescamento sessuale su FB nei miei confronti. Per quel che mi riguarda, il sottoscritto è una figura marginale e poco rilevante nel panorama dell'attivismo contro le scie chimiche. A parte i commenti non ho mai fatto nulla di concreto.
    Caso mai, torna a mio decoro il fatto di essere stato un pioniere per il fatto di aver argomentato con pervicacia in rete circa il fenomeno delle scie già a partire dal 2002 o 2003 -non ricordo con precisione-.
    Mi piacerebbe sapere se la cosa è successa anche ad altri che qui scrivono, oltre che a me. Tali tentativi di adescamento li ho messi in relazione con il fatto di essermi esposto pubblicamente su tale scottante argomento numerosissime volte e spesso anche su FB.
    Funziona così: una ragazza - o sedicente tale perché io non so chi si trova dall'altre parte del filo- mi chiede l'amicizia. A me non costa niente il concederla. Una volta ottenuta l'amicizia quella tale, o chi per lei, intavola una chat. Io partecipo, tanto non me n'importa nulla.
    Il discorso banale va avanti e, ad un certo punto, questa tipa mi chiede di accendere la webcam e mi fa delle richieste strane. Al che mando il personaggio a quel paese. E' successo un paio di volte. Ma poteva capitare anche una terza.
    Di solito sono ragazze - o presunte tali - che conoscono assai male l'Italiano. Non ho idea di che cosa tale fenomeno possa significare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. C'è tutto un affare dietro questi soggetti che tentano l'adescamento on line e gran parte di costoro sono truffatori di mestiere che, in diversi modi, arrivano in tanti casi a sottrarre indebitamente denaro al povero malcapitato.

      Poi ci sono gli agenti a libro paga del Ministero, che usano le stesse tecniche al fine di raccogliere, laddove possibile, informazioni utili da usare poi a danno dell'attivista e/o di suoi conoscenti.

      Bisogna fare attenzione.

      Elimina
  20. Intanto, dopo una parziale ma non totale tregua delle irrorazioni il giorno di Pasqua, ieri e oggi gli aerosol atmosferici sono ripresi a tutto spiano in un crescendo rossiniano. I corsi d'acqua stanno già tornando nella fase di magra. I terreni e le coltivazioni hanno sete.
    Piante da frutto e da giardino soffrono già per la siccità e bisogna irrigare. E siamo appena agli ultimi giorni di marzo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Era prevista pioggia, per cui hanno operato come da copione, usando le persistenti.

      Elimina
  21. Profili Facebook sotto il controllo arbitrario della Polizia postale

    Il patto con cui la Polizia Postale italiana si è fatta concedere da Facebook il diritto di entrare arbitrariamente nei profili degli oltre 15 milioni italiani iscritti a Facebook, senza un mandato della magistratura e senza avvertire l'internauta che si sta spiando in casa sua, è di fatto un controllo digitale di tipo cinese che viola i più elementari diritti dei cittadini che dialogano utilizzando il social network: insomma, stiamo parlando di una vera e propria perquisizione, espletata con la violenza digitale del più forte.

    RispondiElimina
  22. Domani mattina alle 10.10 circa sarò in diretta telefonica su Radio Godot con Francesca Romana Cristicini​ e parleremo di...
    Link diretto all'ascolto: http://www.radiogodot.it/

    RispondiElimina
  23. tornando un attimo su Mazzucco mi viene in mente quando fece un intervista a Malanga e rimasi allibito sul contenuto dell intervista che anzichè trattare del lavoro decennale sulle abductions si incentrò sul film di varo venturi,è come se avessi la possibilità di intervistare Tesla per poi discutere di un filmetto su di lui anzichè delle sue scoperte,inoltre usando un po di logica facciamo 2 conti,chi è piu vicino alla vertià se non chi viene attaccato di piu? quanti processi ha in corso mazzucco? molto abile nell arte del dire non dire peccato che in quasto momento l umanità non ha bisogno di gente che gira intorno ai problemi.. poi magari la mia impressione è sbagliata,in ultimo secondo il mio modesto parere il discorso dell 11 settembre e della teoria no-planes,per me è molto semplice,non la vuole accettare perche il suo lavoro decennale su tale argomento rischierebbe di diventare spazzatura almeno in parte..a volte la verità è sotto il naso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono anni che Mazzucco recita la parte. Mazzucco non ricorda come nel 2007 bruciò l'"operazione prelievo in quota" rendendo noto il programma sul suo forum e facendo così fallire il nostro piano. Lo sapeva anche il magistrato Clementina Forleo, che era tra gli organizzatori del prelievo.

      Elimina
    2. Mazzucco è uno dei comandanti delle truppe ausiliarie, le truppe che vengono in aiuto dei disinformatori classici quando questi ultimi sono in affanno.

      Elimina
  24. Sono rimasto indietro... che ha detto Mazzucco???

    PS: In Toscana sono circa 3 giorni di aerosol "terapia" all'ennesima potenza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' qui riassunto da Tommix: https://youtu.be/g2U0xW8VaCo

      E qui la risposta di Mazzucco.

      "Mi dispiace per Tommix, mi sembrava una persona intelligente. Ma confondere il falso lunare con i presunti falsi di Bruxelles dimostra il contrario. Per la luna hanno dovuto falsare le missioni, proprio perchè NON erano in grado di andarci. Tutto il contrario di Bruxelles, dove non c'era alcun bisogno di falsare nulla, perchè bastava mettere una bomba vera.

      Come ho detto già altre volte, questa purtroppo è una malattia, che prescinde dalla capacità di ragionare. Anzi, che ti annulla completamenrte la capacità di ragionare".

      Elimina
    2. ...quelli che è tutto falso parlano ancora di geoingegneria clandestina alias scie chimiche...gli altri tacciono! Questa frase è un capolavoro Tommix!!!Grazie per tutto (altro ottimo video)!

      Elimina
  25. 1. Bottari aveva denunciato interferenze esterne e quotidiane modifiche testuali ai contenuti del suo blog. Forse le interferenze erano anche interne? 2. Non ho parole per polpost su facebook. È gravissimo ma sarà sicuramente frutto delle finte emergenze post-attentati 3. Salvini vola in Israele e dichiara di auspicare maggior intervento di Israele sui controlli negli aereoporti. Articoli in rete denunciano il tentativo, obiettivo dei finti attentati, di esternalizzare la loro sicurezza proprio ad Israele!! Renzi vuole appaltare i nostri servizi segreti informatici al suo amico e finanziatore Carrai, molto legato ad israele. 4. Oggi è un delirio chimico sopra la città di civitanova marche (mc)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Basti da esempio che l'ispettore Ivan Bracco della Polizia Postale di Imperia è testimone a difesa nel processo farsa contro Nigrelli Angelo...

      Elimina
  26. ...che salvini si informi anche sulle chemtrails visto che le inala anche lui,lega lega,,,, lega, sto par di palle ! Studi invece e legga!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Salvini ha proferito battute di scherno in merito alla questione scie chimiche. E' un altro soggetto da buttare nella indifferenziata.

      Elimina
    2. Salvini e i suoi protettori

      https://aurorasito.wordpress.com/2016/03/30/la-regeneide-ovvero-perduta-la-siria-si-agredisce-legitto/

      Un passo

      "Renzi viene sottoposto a pressioni dalle ambasciate USA e Israeliana che utilizzano i loro referenti locali: la Lega, i dalemo-bersaniani nel PD, la sinitra varia e avariata al soldo delle forze wahhabite e salafite e il M5S encomiato dalla grande finanza inglese."

      Il resto dell'ottimo articolo è come l'Italia perderà tutto nei prossimi mesi. :-(

      Elimina
    3. articolo spaventosamente chiarificatorio e confermatorio delle ipotesi dell'altro grande Marco Gregoretti.
      giornalisti di inchiesta.
      (professione ignota agli ignobili giornalai di regime)

      Elimina
  27. Risposte
    1. Non escluderei anche lo zampino di Erdogan.

      Elimina
    2. http://www.maurizioblondet.it/dalla-sceneggiata-alla-narrativa-erdogan-nei-guai/

      Comunque sì, che il Mossad insieme agli altri servizi anglo-francesi siano i responsabili non ci piove sopra, almeno per noi di questo blog.

      Elimina
    3. Certamente! E ricordiamo quali sono gli intrecci ed i coinvolgimenti tra Israele ed i Governi italiani, ora e nel passato meno recente.

      Nella tana del lupo

      Elimina
    4. che bel siparietto. e così demassis non trovando qualcosa di fisico dietro cui nascondersi, lo ha fatto dietro un finto nome. un genitore sanremese preoccupato. sì. preoccupato di sua moglie e del suo pingue periodico contributo statale

      Elimina
    5. E tieni conto che il magistrato ha archiviato...

      Elimina
    6. Io ringrazio, ancora, tutti gli insider :-)

      Elimina
  28. Salvini è amico di Kissinger, consigliere personale del papa emerito, Benedetto XVI. Che bella brigata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero, della serie tutto deve cambiare perché tutto resti come prima.

      Un'altra cosa allucinante è la vicenda del povero Regeni, che pochi menzionano come agente (consapevole o inconsapevole) segreto per conto dei britannici a fomentare rivolte contro l'attuale presidenza. Naturalmente fa comodo agli usraeliani e francesi tagliarci fuori dall'Egitto e soprattutto tagliare fuori l'Eni dal mega pozzo di petrolio scoperto l'anno scorso. Di Arrigoni i giornalai non ne parlano, che gliene fotte a loro!

      Elimina
  29. Scie Chimiche nel male e nel bene, il male lo conosciamo, ma il bene ?


    In particolare:
    https://drive.google.com/file/d/0BzscYppfyuy-NmhfdmI5Z3RzZW8/view?usp=sharing

    Video originale preso a caso:

    https://www.youtube.com/watch?v=uEfuY2s2RKs

    Milioni di casi in tutto il mondo da ben un decennio ! Perchè non si è dato seguito a questi input e tentativi di contatto avvenuti tramite la Sincronicità ?

    RispondiElimina
  30. Criminali del cielo scatenati...è da Pasqua che stanno demolendo il cielo; una gigantesca deleteria mostruosa camera a gas nazionale è il "nostro" bel paese venduto, come merce di scambio, ai Bastardi di Washington!

    RispondiElimina
  31. Più che un cielo, è una diarrea di cielo.
    UN SENTITO VAFFANCULO A CHI DOVREBBE PROTEGGERE LA SALUTE E I DIRITTI DEL CITTADINO.
    MERDE VIVENTI!

    RispondiElimina
  32. ...MERDE È un complimento: VIGLIACCHI CRIMINALI..è il giusto termine!

    RispondiElimina
  33. diarrea di cielo anche nelle Marche con continui sorvoli soprattutto direzione nord-sud

    RispondiElimina
  34. Il convoglio ambientalista :-(

    http://www.legambiente.it/contenuti/comunicati/treno-verde-2016-la-campagna-di-legambiente-e-gruppo-ferrovie-dello-stato-itali

    RispondiElimina
  35. negli ultimi due giorni di impietose tossiche e fetide irrorazioni notturne e diurne nella mia città 5 morti per arresto cardiaco tra i 38 e i 56 anni

    RispondiElimina
  36. Anche sul Fraking avevamo ragione, con buona pace dei vari Della Schiava-Fioba e magistrati asserviti.

    Ora è ufficiale: il fracking provoca i terremoti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Metto anche questo link perchè quello postato sopra sembra riferirsi al signoraggio che comunque i trolls fanno di tutto per negare e deridere.
      Ad ogni modo qui il link sul fracking e terremoti

      http://www.linkiesta.it/it/article/2016/03/31/ora-e-ufficiale-il-fracking-provoca-i-terremoti/29796/

      Elimina
    2. infatti...me lo stavo chiedendo cosa c'entrasse Meluzzi (comunque non lo sapevo)

      Elimina
  37. Come si zittiscono i servi giornalisti ! ...e complimenti a Meluzzi...che ha dato ragione anche a Paolo Ferraro !

    RispondiElimina
  38. ...ops! Anche sul fracking gli analfabeti dei negazionisti annunciavano la bufala...e anche in quel caso, come al solito, se la sono ripresa nel dere/tano! Adesso li aspettiamo tutti al varco sulle chemtrails! Ma non se la scamperanno nascondendosi dietro al paravento come sono abituati a fare; li sarà ben diversa la storia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...spesso mi chiedo come fanno a non sentirsi dei vermi questi falsari!! Muos, asbesto, fracking erano tutte bufale per loro! Aspettiamo il capitolo chemtrails!

      Elimina
    2. Il 4 maggio è in programma l'udienza nella quale mio fratello ed io siamo imputati, mentre la parte offesa è il Fioba, insieme a Class Meteo. Tanto perché si sappia per chi lavora la magistratura.

      Elimina
    3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  39. Ma guarda sti esseri "umani" che rompono i c....i,sottraggono ai giusti tempo preziosissimo,soldi e dignita' vera...ma perchè...bastardi e basta !

    RispondiElimina
  40. Ci vorrebbe un bel RESET...azzeramento dei personaggi che lavorano per lo stato !!....SIAMO NOI CHE DECIDIAMO ,PR.PT !!!!

    RispondiElimina
  41. Al via il "processo" ASL imperiese contro Rosario Marcianò

    Il 4 aprile 2016 si terrà la prima udienza del "processo" (uno dei tanti) a carico di Rosario Marcianò. Nel dispositivo si legge: "Per aver leso la rispettabilità dell'azienda sanitaria imperiese, pubblicando il libro 'Ho cercato di salvarti'". Il capo d'accusa è "diffamazione aggravata". Ovviamente il sottoscritto ritiene di aver descritto in modo obiettivo e veritiero il sistema sanitario nazionale nel suo insieme ed a dimostrazione del fatto che si è stati anche teneri ed eufemistici, si pubblicano ora le immagini...

    http://straker-61.blogspot.it/2016/04/al-via-il-processo-asl-imperiese-contro.html

    RispondiElimina
  42. https://www.evensi.it/congresso-nazionale-degli-scettici-sicuramente-sara-una/166101871

    RispondiElimina
  43. Risposte
    1. Sarebbero loro i diffamati. Fai te...

      E nostro padre? Un numero in una corsia d'ospedale.

      Elimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis