mercoledì 9 marzo 2016

Disinformatori governativi e sadismo

Un recente studio condotto da esperti dell’Ateneo di Manitoba, Canada, conferma quanto abbiamo rilevato in questi anni a proposito della condotta psicopatica e sociopatica tipica dei molestatori di Stato attivi sulla Rete all’interno di forum, spazi destinati ai commenti, piattaforme varie etc. Il disinformatore-negazionista presenta i sintomi ed i tratti peculiari dello psicolabile con tutta una gamma di tare psicologiche che spaziano dalla paranoia al sadismo, dall’egolatria alla pedofilia. Di seguito la notizia riportata dalla testata “Imolaoggi” ed un’antologia di articoli contenenti la diagnosi delle turbe psicosomatiche legate al triste fenomeno del negazionismo.

I cosiddetti ‘troll’, ossia le persone che si inseriscono in contesti sociali telematici al puro scopo di disturbare, importunare o sviare le discussioni, potrebbero avere personalità narcisistiche, psicopatiche, sadiche o addirittura soffrire di disturbi psichici ancora peggiori. Secondo la ricerca degli scienziati della University of Manitoba, in Canada, il tratto più comune è il comportamento sadico.

Gli specialisti hanno sviluppato un test per individuare i troll ed hanno scoperto che questi mostrano quello che è conosciuto come il “dark tetrad” della personalità. “Il trolling – ha spiegato Erin Buckels, fra gli autori dello studio – mostra correlazioni con sadismo, indole psicopatica e comportamento machiavellico.

Sia i troll sia i sadici provano una gratificante soddisfazione nel procurare sofferenza agli altri. Il sadico vuole solo divertirsi ed Internet diventa il suo campo giochi”.

[1] Per dark tetrad o dark triad s’intende in Psicologia un insieme di tre elementi della personalità: narcisismo, machiavellismo, psicopatia. Sono tre componenti riscontrabili nella stragrande maggioranza dei disinformatori.

Fonte: imolaoggi

Fonte originale in inglese: 'Dark Tetrad' of personality traits: Everyday sadists take pleasure in others' pain

Qui il documento PDF relativo allo studio canadese.


Summa su negazionismo, psicopatia e sociopatia

- I disinformatori: sintomi nevrotici e tratti paranoidi
- La struttura bipolare della lingua come sistema ideologico di controllo: diagnosi di un caso patologico, l’idioletto di Paolo Attivissimo
- "Superquark" ed il controllo mentale: quali strategie adotta la televisione satanista per manipolare le coscienze
- La questione del negazionismo: psicopatologia della morte quotidiana
- L'ha detto la maestra!
- Recenti studi stabiliscono che i gonzi sono coloro che sostengono le menzognere versioni ufficiali, non i cosiddetti “teorici della cospirazione”
- Le diffamazioni della testata "La Repubblica": singolari collegamenti con disinformatori e meteorologi
- Il profilo psicologico dello stalker
- Informazione, disinformazione, negazionismo
- Il Giudice di Imperia, Laura Russo, lascia impunito lo psicopatico Federico De Massis
- Falsa identità


Vietata la riproduzione - Tutti i diritti riservati.

Sponsorizza questo ed altri articoli con un tuo personale contributo. Aiutaci a mantenere aggiornato questo blog.


La guerra climatica in pillole

Le nubi che non ci sono più

Per una maggiore comprensione dei fenomeni legati alla guerra ambientale in corso, abbiamo realizzato l'Atlante dei cieli chimici.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

36 commenti:

  1. Questo articolo è una manna dal cielo. Nel frattempo avvelenamento biosferico ricominciato...i Top(SPRAY)Gun nuovamente all opera!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il bello è che le indagini sai come le fanno quelli della PolTel? Chiedono a De Massis, Nigrelli e soci.

      Elimina
  2. Mi sembra il quadro perfetto di gente disturbata e deviata anche sessualmente come quelli che hanno inflitto indicibili torture ed ucciso quel ragazzo. Conosco molta gente così, talmente frustrata da godere per sofferenze inspiegabilmente inflitte a chi non c'entra niente piuttosto che ai loro carnefici. Alla fine ho sempre visto per costoro applicarsi la regola che conoscono bene, il contrappasso massonico. Chi di spada ferisce, di spada perisce. Pezzi de merda

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...sono degli esseri immondi, non valgono nulla! Se le chemtrails non esistessero perché creano schifezze di blog assalendo chi parla di chemtrails? Spendono i loro lerci soldi per nulla? Per quale motivo? Concentrati a sangue nel cercare di negare l innegabile...intanto in sicilia si testa "lo sviluppo sostenibile del MUOS" sulla povera popolazione!

      Elimina
  4. Un intenso lavoro, con siti web dedicati solo a questa forma "machiavellica"; per non parlare dei vari social "Facebbok e Twitter" dove viene riversato tutto lo scibile del turpiloquio.

    Una vera piaga sociale che non entra mai nel merito; il 6 dicembre dello scorso anno ho pubblicato "il machiavellico web" I TROLL DI INTERNET, ben in vista nella bacheca di destra del blog.

    Purtroppo, "qualsiasi attenzione che si dedica a loro è una goccia di combustibile che alimenta questo fuoco."

    RispondiElimina
  5. ...ottimo wlady! Sarebbero da dare in pasto ai leoni!!

    RispondiElimina
  6. Questa è una società che promuove il sadismo e la prevaricazione, persone come queste sono ingranaggi funzionanti della società. Ma le persone "normali", e qui non mi riferisco ai negazionisti che sono consapevoli dei loro impulsi sadici, sono altrettanto sadiche, solo che i loro impulsi vengono razionalizzati in modo che si adattino, e possano essere soddisfatti, nei modi socialmente previsti.

    Il possedere un animale domestico è uno di questi modi, i cani in particolare si prestano bene a questo, in quanto dipendono in tutto e per tutto dal padrone, che può così esercitare un controllo pressoché totale su di loro. Il sadismo non è solo, come spesso si crede, il trarre piacere dalla sofferenza di un altro, ma anche il piacere che deriva dalla consapevolezza di avere potere su un altro essere vivente.

    Più si va in alto nella piramide sociale più si trova gente consapevole di questo loro bisogno di potere, la società stessa è strutturata in modo che salgano certi tipi di persone, guardando le cose da questo punto di vista i negazionisti sono i "bravi ragazzi".

    RispondiElimina
  7. ...però si può sovvertire tutto all' improvviso: ho visto spesso padroni schiavi dei cani; padroni, dunque, che sono portati aggiro dove vuole il cane con tanto di sacchetto per LA raccolta "differenziata" dei loro bisognini...il cane è, quindi, parecchio più intelligente del padrone!! ;-)

    RispondiElimina
  8. Chissà cosa penserebbe quella piccola nelle braccia di Luciani, se sapesse dello sporco mestiere di costui...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. gli assistenti sociali dovrebbero vigilare...

      Elimina
  9. Anche i cani ogni tanto azzannano alla gola i loro padroni

    RispondiElimina
  10. schiaffo contemporaneo alle prove di 3 giorni, disposte dal ministero, senza alcun preavviso della popolazione, per la misurazione delle radiazioni.

    RispondiElimina
  11. La stampa di regime si diverte con le scie chimiche. Ecco le prove per poi dimostrare la "bufala". Proprio il caso di dire che buffoni!

    http://www.blitzquotidiano.it/foto-notizie/scie-chimiche-ecco-le-prove-post-virale-su-facebook-ma-2409162/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco confermato a cosa serve propalare quelle notizie.

      Elimina
    2. Infatti, creano loro stessi foto e notizie false...per poi prendere per i fondelli; il loro giochetto è chiaro. Ma sono ai ferri corti!

      Elimina
  12. ...gliela diamo noi la "bufala"...che stiano ben attenti!

    RispondiElimina
  13. Incredibile! I gonzovillani che seguono i capo gregge dei negazionisti non mettono MAI, dico MAI, in dubbio le versioni ufficiali/convenzionali che i media di regime gli danno da bere quotidianamente in quel quadrato, luogo di programmi "culturali" come i talents, pacchi, dei voti telefonici, dei vari grande sorella ed isolette con venti regie (il classico porno/fascismo quotidiano). Orbene quel marcio luogo di perdizione demenziale, che sono le tv ed i media di regime per sti gonzovillani che non pensano mai con il loro, chiamiamolo "cervellino bovino", rappresentano la verità ASSOLUTA, pazzesco! Ogni singola idiozia che gli buggerano per loro è il top della verità assoluta, incredibile! Al Pensare che già Platone 400, dicasi, quattrocento anni prima di Cristo si era accorto del lercio gioco di ombre che davano a bere al popolo-gregge. 2016 d.c NON lo hanno ancora compreso... roba da pazzi, roba da pifferaio magico di Hamelin, roba da SCIADEMENZIOCONDENSARA, anzi roba da iper Gonzi boccaloni. Questa è dunque la realtà dell " evoluzione": dall uomo alla pecora o dall uomo al bovino (scegliete voi); dalla sapienza alla demenza!!

    RispondiElimina
  14. Li negazzionisti so' sempre lloro:/
    un giorno sì e l'artro pure/
    tutti quanni assieme, in coro/
    grideno le lloro arrabbiature:/

    "Li vaccini so' no toccasana,/
    le scie so' solo de vapore,/
    li ufi so' 'na cosa balzana,/
    a li governi la ggente sta a ccore"./

    Insomma, na serie de fregnacce,/
    gratta gratta è 'a solita rogna,/
    sì, ma la chiameno scienza ste facce/
    de tolla, na scienza che è acqua de fogna.

    RispondiElimina
  15. Trilussa su Task Force Butler

    E' n'omo de peso, tuto d'un pezzo,
    nun se stanca mai de lavora',
    de scrive cazzate. E' n suo vezzo:
    nun se stanca mai de farnetica',

    de manna' insurti a manetta.
    Va bbe': sarà pure un po' burino,
    ci ha più grasso d'una porchetta,
    ma tiene er cervelo fino fino.

    Me sa che ci ha raggione llui:
    se fai er leccaculo der governo,
    te metti in saccoccia tanti quatrini,

    sempre utili in 'sti tempi bui.
    Però, quanno sarà ar inferno,
    pe lli diavoli sai che festini!

    RispondiElimina
  16. Risposte
    1. ma gli avvocati chi glieli paga a sti personaggi? de massis s' brother? o sempre il referente di demassis al ministero?

      Elimina
    2. Noi, con i soldi delle tasse. Paghiamo i nostri aguzzini ed assassini, manteniamo le loro fsamiglie, con i nostri soldi fanno di tutto. Soldi sporchi dei tanti suicidi, malattie, sofferenze, depravazioni e scelleratezze. Soldi sporchi dei nostri governi che mantengono ed utilizzano questi servi e complici di massacratori di esseri umani e distruttori di intere nazioni, se non di mondi. E sono soltanto la punta di un iceberg immenso. Se solo vi rendeste conto della realtà !.....

      Elimina
    3. Il fratello di De Massis è Fabio De Massis, avvocato.

      Elimina
    4. Avranno la fine che meritano, solo solo dalle facce che si ritrovano

      Elimina
  17. Ma quanto e cosa magna,l'uomo di burro !!!

    RispondiElimina
  18. 3 giorni di Muos... qualcuno ha trovato segnalazioni di stranezze?

    Io per ora a parte il maltempo di oggi... e la grandine a Gela (mezzoretta da Niscemi) ho trovato solo un pc di un imprenditore che pare fare i capricci.

    http://www.youreporter.it/foto_Arrivo_del_Maltempo_alle_Isole_Eolie_con_Shelf_cloud

    http://www.youreporter.it/foto_Grandine_su_Gela

    http://livesicilia.it/2016/03/10/il-muos-e-acceso-e-il-monitor-del-pc-impazzisce-video_725224/

    Io le famose ruspe invocate da certi politici, le manderei li, prima che da qualunque altra parte in Italia!

    Ah e dimenticavo questa notizia:

    http://voceditalia.it/articolo.asp?id=114241&titolo=Obama%20%27Attacco%20a%20Libia%20nel%202011%20fu%20un%20errore%27

    p.s.: come recita male la parte di chi: "io non centro mai niente, sono nobel per la pace".

    RispondiElimina
  19. https://www.youtube.com/watch?v=0NlluHFucU8

    RispondiElimina
  20. https://www.youtube.com/watch?v=9EmGXz8eLhU

    RispondiElimina
  21. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  22. sotto le antenne campo elettromagnetico misurato sfora di 4 volte il limite di legge.
    (e le antenne sono accese una per volta ed al minimo!!) http://www.triskelion.it/2016/03/09/muos-ennesima-beffa-per-il-popolo-dei-no-muos/

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis