sabato 5 marzo 2016

Controinformazione?



E’ invalso il termine “controinformazione” all’interno dell’ambito in cui operano ricercatori e cronisti indipendenti. La controinformazione controbatte le versioni di regime e confuta le bugie dei media ufficiali. Ci chiediamo: è un vocabolo idoneo? Nel linguaggio corrente si può accettare, ma, se intendiamo essere precisi, dobbiamo definire l’insieme delle notizie e delle indagini veritiere “informazione”: essa è contrapposta all’accozzaglia di menzogne e mistificazioni propalate dagli organi governativi: questa congerie è, a pieno titolo, senza tema di smentita, disinformazione allo stato puro. I “giornalisti“ mainstream ora inventano i fatti ora li distorcono ora li nascondono: riportano comunque le veline delle agenzie di stampa.

Leopardi nota nello Zibaldone che, nell’età delle gazzette, la cultura tende ad evaporare nell’informazione. L’osservazione è intelligente: infatti anche l’informazione più onesta è pur sempre un regresso rispetto alla cultura, giacché la prima è ancorata al qui ed ora, proiettata verso la cronaca, dimentica delle dinamiche storiche più profonde. L’uomo di oggi è attratto dai “fatti”, è curioso di aneddoti, ma non sa e non vuole inquadrarli in un contesto generale né comprende che l’interpretazione trascende il mero resoconto degli eventi, perché l’esegesi cerca di definire la cornice socio-economica e conoscitiva in cui si situano gli avvenimenti.

Informare significa in ultima istanza dare una forma a qualcosa ed è diverso da formare che implica un processo educativo. Comunque la forma è nella sua essenza un paradigma, un modello, una categoria aristotelica: come tutte le categorie, aiuta a classificare i fenomeni, ma tende ad appiattirli, li priva di sfumature.

Visto, però, che viviamo tempi degeneri dominati dalla censura e dal negazionismo, se si è capaci di informare in modo corretto ed esauriente, è già un buon risultato. Per conseguire tale obiettivo, è necessario aggiornarsi, osservare, rilevare e catalogare i cambiamenti: è lodevole l’iniziativa del consigliere abruzzese Ermanno Giorgi che ha proposto un ordine del giorno sulla geoingegneria criminale, ma, nel suo intervento e nelle interviste rilasciate ai pennivendoli, è incorso in qualche errore concettuale, ad esempio evocando aerei misteriosi che rilasciano le scie tossiche. Come abbiamo dimostrato, i velivoli impegnati nell’avvelenamento planetario sono, nella stragrande maggioranza dei casi, vettori civili: queste unità usano carburanti ed additivi speciali. L’imprecisione cui si accennava purtroppo rischia di prestare il fianco agli attacchi dei negazionisti che approfittano di una sola inesattezza per "demolire" in modo indiscriminato tutte le argomentazioni e le prove addotte dagli scienziati. E’ necessario quindi essere al passo con le acquisizioni più recenti, con gli sviluppi del tema, basandosi sugli studi degli specialisti più che su dati empirici.

E’ anche auspicabile un approccio improntato a rigore ed obiettività, eludendo nel contempo slittamenti emotivi ed ideologici. Si agisce in un campo minato, pieno di insidie, accerchiato dalla cricca dei depistatori, ma pure disseminato di falsi ricercatori liberi, i cosiddetti gatekeepers, di infiltrati, di agenti di controllo. Stiamo attenti a costoro che divulgano mezza verità per insinuare pericolose e subdole invenzioni, per screditare con i loro eccessi o la loro ambiguità, il gruppo degli investigatori veramente autonomi.

Infine bisogna evitare di personalizzare gli argomenti, di idolatrare astuti messaggeri, latori di messaggi distorti, forvianti. L’abitudine più diffusa è proprio quella di cercare dei totem, ad esempio Leonardo di Caprio, e di dar credito alle loro mistificazioni, perché “l’ha detto lui che è una brava persona e non può mentire”. Siamo ancora all’ipse dixit, al principio di autorità, sennonché questa autorità non è più Aristotele - che resta un filosofo importante, anche se non è la verità personificata - ma un attorucolo o un calciatore, personaggi circonfusi di carisma, ma al servizio del sistema. Sono burattini ventriloqui, fantocci radiocomandati.

Occorre discernimento: impariamo a separare il contenuto dall’autore, valutiamo ogni asserzione, setacciamola, scrutiamola al microscopio, distinguiamo il vero dal falso, il plausibile dall’improbabile. Usiamo l’intuito, oltre al ragionamento. Prima di giungere ad una conclusione, analizziamo con scrupolo il problema, senza essere precipitosi né sensazionalisti. Ricordiamoci che” non esistono poteri buoni”, mai e che le verità non ci sono fornite su un piatto d’argento, ma sono il frutto di un percorso lungo e faticoso. E’ questo l’unico modo per dimostrare di essere teste pensanti e non teste di legno.


Vietata la riproduzione - Tutti i diritti riservati.

Sponsorizza questo ed altri articoli con un tuo personale contributo. Aiutaci a mantenere aggiornato questo blog.

La guerra climatica in pillole

Le nubi che non ci sono più

Per una maggiore comprensione dei fenomeni legati alla guerra ambientale in corso, abbiamo realizzato l'Atlante dei cieli chimici.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

52 commenti:

  1. Senz'altro aerei civili. Tutte le compagnie coinvolte di bandiera e non? Può darsi. Basta farsi un viaggio in aereo e vedi quante scie sono disperse anche a grandi altitudini- io dico da parte di voli intercontinentali -.
    Ma nei giorni di intensa irrorazione come ieri e l'atro giorno i velivoli impegnati erano davvero numerosi. Rotte di tutti tipi, come ben sappiamo. Scie parallele, scie che si incrociano a diverse altitudini. Scie che d'incanto si incurvano.
    Conclusione: mi sento di affermare che per quelle occasioni tengono in serbo un sacco di droni.
    Correggetemi se sbaglio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Confermo l'impiego di velivoli Executive e forse qualche drone. Ma anche caccia dell'aeronautica, occasionalmente.

      Elimina
  2. Senza Parole

    http://ununiverso.altervista.org/blog/la-pistola-fumante/

    http://in5d.com/exposed-photos-from-inside-chemtrail-planes-like-youve-never-seen-before/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Notizie fake create appositamente per essere poi smentite dai siti di "debunking". Vecchio trucco.

      Il testimone ingegnere aerospaziale tedesco è fasullo

      E' un millantatore del Governo. Il tutto serve a negare il coinvolgimento delle compagnie civili e l'uso di carburanti ed additivi senza modifiche ai velivoli (http://www.tankerenemy.com/2014/01/la-svolta-la-geoingegneria-clandestina.html)

      E' un programma ben preciso. Chiaro l'obiettivo: la storia dei velivoli commerciali coinvolti nelle irrorazioni fa paura, per cui i bomboloni allontanano opportunamente dalla verità.

      A suo tempo avevo segnalato, a riprova di quanto detto, i seguenti link, ma guarda un po'... le immagini in essi presenti sono state rimosse! Perché? La risposta è semplice: gli autori del video con il finto testimone aerospaziale appartengono alla medesima cricca di disinformatori che poi hanno rimosso le immagini svelanti il falso tedesco. I link non più attivi sono i seguenti:

      https://scontent-a-mxp.xx.fbcdn.net/hphotos-xap1/t1.0-9/1554539_1458132897766823_3707597635708378985_n.jpg
      https://scontent-b-mxp.xx.fbcdn.net/hphotos-xfp1/t1.0-9/10411325_1458133031100143_2685245740110139979_n.jpg
      https://fbcdn-sphotos-f-a.akamaihd.net/hphotos-ak-xpf1/t1.0-9/10487230_1458133447766768_4105065176819136361_n.jpg
      https://fbcdn-sphotos-c-a.akamaihd.net/hphotos-ak-xpa1/t1.0-9/10419383_1458134294433350_1853736521967594223_n.jpg

      Le immagini non più visionabili ai link ora "morti" sono in questo post. Ovviamente erano state salvate, visto l'andazzo.

      Indovinate a quale personaggio erano associate le immagini?

      "Epoxynous" al secolo Mick West (Pilota) di contrailsscience.com, noto sito di disinformazione gestito dai servizi.
      http://whois.domaintools.com/contrailscience.com

      http://www.tankerenemy.com/2009/01/i-due-libri-contraffatti-da.html

      Su Facebook, da un po' di tempo, si leggono solo bufale. Fate attenzione, che tutto ciò dipende dal programma di delegittimazione di Internet messo in atto dal Governo, in collaborazione con alcuni gazzettieri della stampa nazionale e con la stretta collaborazione della disinformazione organizzata. Sono nati appositamente alcuni portali che pubblicano esclusivamente notizie false, per questo.

      Dulcis in fundo, il sito "http://chiaveorgonica.altervista.org/" cita a sproposito Tanker Enemy in merito a supposta contaminazione del ghiaccio nei frigoriferi. TUTTO FALSO. E' chiaro che l'autore intende così screditare chi scrive ed il sito Tanker Enemy PER MEZZO DI NOTIZIE FALSE E RIDICOLE.
      EVITATE DI RILANCIARE QUESTO ARTICOLO BUFALA!

      http://chiaveorgonica.altervista.org/emergenza-neve-chimica-nei-frigoriferi-di-casa/

      https://scontent-b-ams.xx.fbcdn.net/hphotos-xpa1/t1.0-9/10447094_1464545827125530_6573429397232601990_n.jpg
      https://fbcdn-sphotos-a-a.akamaihd.net/hphotos-ak-xpa1/t1.0-9/10491066_1464545850458861_5042238465001370635_n.jpg
      https://fbcdn-sphotos-g-a.akamaihd.net/hphotos-ak-xfp1/t1.0-9/10468097_1464545847125528_2824499031369772289_n.jpg
      https://fbcdn-sphotos-c-a.akamaihd.net/hphotos-ak-xpa1/t1.0-9/10352146_1464545897125523_1307887618758424871_n.jpg
      https://scontent-a-ams.xx.fbcdn.net/hphotos-xpa1/t1.0-9/10440724_1464545990458847_3484512091767252063_n.jpg

      Elimina
    2. Verissimo, concordo, hanno mescolato un paio di ugelli veri (anzi uno solo) con un immondezzaio di foto false come la banconota europea! Per poi divertirsi a sfottere..."animali"! Con tutto il rispetto per le vere bestie.

      Elimina
    3. ...caro Errante, purtroppo, questi personaggi da fumetti si divertono così!...Beati loro!

      Elimina
    4. Purtroppo in tanti cadono ancora nel trappolone.

      Elimina
    5. Grazie Rosario per le precisazioni, ho inserito i link solo per motivi di info. E' piuttosto evidente che si tratta di apparecchiature raffazzonate, appaiono come realizzazioni artigianali, le scie che rilasciano sono differenti dalle chemtrails reali, c'è un tizio in posa ed un altro che fotografa le apparecchiature. Le foto appaiono professionali e non rubate o fatte di nascosto.

      Saluti a tutti.

      Elimina
  3. Ragazzi, permettete una domanda!? Da quando esiste lo sciopero dei voli dopo le folate di vento? Perché ho notato che tutte le volte che soffia il vento forte per un paio di giorni e spazza via materiale igroscopico il giorno seguente, come per magia, compare puntuale un bel cielo cobalto accompagnato da cumuli vaporosi da bel tempo...e, come al solito, nessuna SCIADEMENZIOCONDENSARA aggiro...forse c è una nuova direttiva enac ed enav che specifica di fare sciopero dei voli dopo le folate di vento? ... Bisognerebbe chiederlo ai gegnacci ed "ac CUL turati" dei negazionisti: forse loro lo sanno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ben notato, Prank. Infatti se c'è vento forte evitano di sprecare le loro schifezze a bassa quota e dirottano i voli altrove oppure a quote superiori.

      Elimina
    2. Ottima osservazione Prank. Oggi anche qui cielo cobalto e cumuli bianchi

      Elimina
  4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    3. Scie di "vapore" che accecano, inoltre, i sistemi radar militari (propri)(EFFETTO scattering sopra i 10 ghz e con bande di frequenza sotto i 3 cm)...sono dei pagliacci, neppure l' abc dei sistemi radar conoscono!

      Elimina
    4. andassero una buona volta a studiare,invece di passare il tempo a criticare, secondo loro quando non c"e' vento ci devono essere scie di vapore..che annientano i cumuli..deficienza allo stato PURO!

      Elimina
  5. Pare che dopodomani per 3 giorni accendano il MUOS sempre che lo facciano per davvero a potenza massima (che interesse hanno di farlo?).

    Ad ogni modo, chi ha tempo di dare un occhio ai vari satelliti per vedere strane formazioni atmosferiche in Sicilia?

    http://www.ilsettemezzomagazine.it/2016/03/04/muos-decisa-la-data-delle-misurazioni-impianto-acceso-dal-9-a-11-marzo/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prove di guerra coi droni in Libia

      Elimina
    2. Controllare anche il radar Doppler della Protezione civile.

      Elimina
    3. Terrei d'occhio i quotidiani locali, per vedere se si segnalano incendi "misteriosi".

      Elimina
  6. Le segnalazioni (UFO)
    Luglio 2013, cielo di Reading, Gran Bretagna. Un pilota di un Airbus è costretto a una manovra improvvisa per evitare una collisione. Riporta l’incidente, non può farne a meno. Un episodio ben noto che suscita speculazioni e interesse su quello che ha segnalato l’ufficiale, su quell’oggetto troppo vicino. Molti anni prima: 1992, Torino. È il comandante dell’Alitalia Massimo Poggi ad avvistare un «disco» insieme al suo secondo. L’ufficiale è di nuovo un testimone, in mezzo all’Atlantico, durante un volo da Roma a San Paolo del Brasile. Prima un fischio lacerante all’interno delle cuffie, quindi una luce verde sotto il jumbo della compagnia di bandiera.

    Professionisti che non temono di uscire allo scoperto, che non hanno paura di raccontare.

    http://www.corriere.it/cronache/16_marzo_07/segnalazioni-avvistamenti-ufo-via-tutti-segreti-x-files-7bee1db8-e3e5-11e5-aa1e-c06fd7dc1288.shtml

    per parlare di ufo tirano fuori le palle, ma per raccontare il resto che succede sulle nostre teste, invece, si verifica il rientro in sede dello scroto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...godono ad essere avvelenati! Delle gran godute!

      Elimina
    2. E dire che le questioni sono collegate...

      Elimina
    3. in tal caso la lotta sarebbe impari e sarebbe immediato capire le ragioni per cui la CIA, secondo l'articolo, starebbe desecretando i documenti sugli avvistamenti...

      Elimina
  7. Oggi, dopo molti mesi, mi sono goduto un cielo degno di essere chiamato col suo nome!
    Una delle tante bellezze della natura ormai dimenticata.

    RispondiElimina
  8. Sono fuori da fb a tempo indeterminato dal 21 febbraio,troppo stress,...ma mi sento disinformato su cio' che succede in giro...è buono o non buono ? :-(

    RispondiElimina
  9. e anche fuori da wazzapp da due mesi...che marrotto il zap, troppo stressante....ma facendo cosi sembra che sia fuori dal sistema...mah ! boh !...vabbene che il nostro cervello puo assorbire infinite info...pero' informarsi su tutto...quanto vale ? :-(...depressione cosmica !!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai fatto bene Mr.Jones, adesso comincerai a "vivere", magari a leggere dei buoni libri. Ti sei ripreso la TUA vera vita e non quella surrogata.

      Ciao

      Elimina
    2. Sono sistemi schiavizzanti. Ci sto dentro solo per evitare la creazione di utenze fake, ma ormai Facebook ed altri sono inutilizzabili e sono solo fonte di problemi.

      Elimina
  10. Mr. Jones, stai qua con noi e l' informazione arriva ;-) Ormai siamo un bel gruppo :-)...con un oceano di persone che ci segue!

    RispondiElimina
  11. Ciao Wlady,Prank,Antonio...tutti..grazie !!

    RispondiElimina
  12. Su fb passa di tutto...da squilibrare il tuo modo di vedere le cose....ma come si fa a fare a meno dei link utili di Rosario,Corrado e tante persone serie ?...a meno che non mi limito a pochi amici e amici di amici seri...decidero'...a proposito non trovo il sito di Corrado Penna !! :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bentornato Mr Jones. Per quanto ci è possibile, cerchiamo di informare su questo blog e non solo a proposito di scie tossiche, almeno finché non lo oscureranno. Speriamo di no.

      A presto!

      Elimina
  13. Il sito di Corrado Penna purtroppo, credo, non esista piu...comunque se ti colleghi qua Mr. Jones, straker mette link informativi anche qui e resti così informato :-)

    RispondiElimina
  14. Il sito di Corrado Penna purtroppo, credo, non esista piu...comunque se ti colleghi qua Mr. Jones, straker mette link informativi anche qui e resti così informato :-)

    RispondiElimina
  15. Mettono su siti demenziali in cui criticano ed offendono, senza assolutamente porre dati e prove di qualcosa: comunque un bambino che alza gli occhi al cielo dice... che chifo! Un negazionista dice...sciademenziocondensara! Risultato il bambino è molto piu intelligente ed evoluto di sti arnesi disinformatori! Prendevano per i fondelli ed offendevano chi denunciava l'asbesto, poi dopo l ecatombe si sono ritirati con la coda tra le gambe..e che l" amianto era nocivo lo sapeva persino Plinio il Vecchio (documenti storici alla mano)..sono dei grandissimi ignoranti e disinformatori!

    RispondiElimina
  16. Traccia di manipolazione climatica in Friuli Venezia Giulia con epicentro il radar di Fossalon (Grado - Gorizia)

    http://www.osmer.fvg.it/radar.php

    Notare i cerchi concentrici di questa immagine di poco fa (da osservare al massimo ingrandimento)

    http://www.imagebam.com/image/d4e7b7470482522

    A che tipo di onde funziona che non ricordo più? VLF?

    RispondiElimina
  17. http://lagrandeopera.blogspot.it/2013/09/facebook-il-grande-eggregore-parassita.html ....esatto !! ...almeno per me...chiedo scusa per la reiterazione ! basta cosi ! :-)

    RispondiElimina
  18. ...da domani ne vedremo delle belle sui sistemi radar "grazie" allo "sviluppo sostenibile" del radar di Niscemi!

    RispondiElimina
  19. Risposte
    1. altri presunti ugelli di morte in bella mostra (strano no?)
      http://www.corriere.it/foto-gallery/cronache/16_marzo_07/aereo-piu-moderno-96c16aa0-e4a8-11e5-9e78-e03cf324c1ba.shtml

      Elimina
    2. Da paura Straker...sbuffi, modulazione e Chemical Warfar sugli innocenti!

      Elimina
  20. Scusate, ma che fine ha fatto la parte dei commenti dove si parlava di Scaloni?
    Ho commentato stamattina e ora
    è sparito tutto!

    RispondiElimina
  21. ...ci controllano anche la monnezza col microcip nei cestelli !...si puo' fare ricorso ?...so che da quest'anno sara'obbligatorio sull'auto l'inserimento di un dispositivo,non ricordo come si chiama...me lo disse l'agente assicurativo lo scorso anno !....bastardi controllori !!

    http://www.molfettalive.it/news/Attualita/416169/news.aspx

    RispondiElimina
  22. ...sono piu' tranquillo dopo che ha parlato l'ingegnere ambientale...sono molto piu' rassicurato...grazie ing. !

    http://www.giovinazzolive.it/news/Attualita/396656/news.aspx

    RispondiElimina
    Risposte
    1. andrebbero giustiziati domani mattino senza processo.

      Elimina
  23. ...si inventano tasse ovunque ma per i negazionisti questo paese va a gonfie vele!!! Intanto i Top(SPRAY)Gun...hanno ricominciato ad avvelenare la biosfera!

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis