sabato 19 marzo 2016

Geoingegneria ufficiale e geoingegneria clandestina: una sinossi essenziale



Quali sono le principali differenze che intercorrono tra geoingegneria ufficiale (o accademica) e geoingegneria clandestina (o illegale o bellica)? Vediamole in modo essenziale. Le abbrevieremo rispettivamente con G.u. e G.c.

• G..u. Che cos’è. E’ il complesso dei progetti volti ad arginare il cosiddetto (inesistente) riscaldamento globale ed a governare i fenomeni meteo-climatici, attraverso il dispiegamento di varie metodologie e strumenti tecnologici: diffusione di composti dello zolfo in atmosfera, dispersione di ferro negli oceani per favorire la proliferazione di fitoplancton utile a catturare il biossido di carbonio, l’installazione di specchi nello spazio per riflettere una quota della radiazione solare, uso di mongolfiere etc.

• G.c. Che cos’è. E’ l’insieme delle operazioni chimiche e biologiche compiute nella biosfera con i seguenti obiettivi: ottimizzare le trasmissioni radar nonché controllare i processi economici e demografici, dal dominio del clima in settori strategici e produttivi allo sfoltimento della popolazione. Si veda la criminale Agenda 21.

• G.u. Gli obiettivi. Vedi sopra.

• G.c. Gli obiettivi. Idem.

• G.u. Campo d’applicazione. È eseguita o in laboratorio o in ambiti circoscritti.

• G.c. Campo d’applicazione. Le scellerate attività sono perpetrate in quasi tutto il pianeta.

• G.u. Gli effetti. Non ha conseguenze rilevanti, se non l’impulso del dibattito circa le strategie da adottare per mitigare la presunta intensificazione delll’effetto serra.

• G.c. Gli effetti. Ha ripercussioni devastanti sull’ambiente e sulla salute.

• G.u. Com’è attuata. Trattandosi per lo più di ricerche accademiche, non è attuata.

• G.c. Com’è attuata. E’ compiuta per mezzo di aerei civili (passeggeri e cargo), talora con droni (velivoli radiocomandati) ed unità militari. Fondamentale è pure il ruolo dei riscaldatori ionosferici, sia fissi sia mobili.

• G.u. Com’è presentata dai media di regime. Se non è ignorata, è illustrata come un insieme di programmi considerati non facilmente praticabili o dalle conseguenze, se non pericolose, comunque imprevedibili.

• G.c. Com’è presentata dai media di regime. E’ negata in modo pervicace e spudorato, contro ogni evidenza: gli scienziati ed i ricercatori che la denunciano sono bollati come visionari e paranoici. Il tutto è ricondotto a “teoria del complotto” (sic).

• G.u. Da chi è investigata. E’ accennata da qualche giornalista e dagli specialisti non collusi con il sistema per scoprire, di là dalle finalità dichiarate, i veri scopi della biogeoingegneria.

• G.c. Da chi è investigata. E’ studiata da esperti autonomi, non organici all’establishment universitario ed agli apparati di potere dominati dal negazionismo.

• G. u. Grado di veridicità da 0 a 100. Zero.

• G.c. Grado di veridicità da 0 a 100. Cento.

E’ ovvio che la geoingegneria teorica è la classica foglia di fico per tentare di nascondere la deliberata distruzione della biosfera e l’attacco alla popolazione; è un’accozzaglia di sciocchezze e di bugie utili alla feccia mondialista ed ai suoi inconfessabili, abominevoli fini.


Vietata la riproduzione - Tutti i diritti riservati.

Sponsorizza questo ed altri articoli con un tuo personale contributo. Aiutaci a mantenere aggiornato questo blog.




La guerra climatica in pillole

Le nubi che non ci sono più

Per una maggiore comprensione dei fenomeni legati alla guerra ambientale in corso, abbiamo realizzato l'Atlante dei cieli chimici.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

126 commenti:

  1. Come al solito un articolo perfetto, e ricollegandosi al post precedente, SFERICO come la terra e a 360 gradi! Ottimo articolo che fa chiarezza! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nietzsche scrive che "la verità è curva" e noi aggiungiamo: Chicco De Massis è sferoidale.

      Elimina
  2. ...ps/ oggi cielo azzurro-bianco/rogna!!Cumuli disintegrati!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cielo smerigliato su Sanremo.

      Ciao

      Elimina
    2. Idem marche. Da ieri. Dopo mesi, nemmeno una nuvola.ultimi giorni, infatti, l'aria era un fetore

      Elimina
  3. scustae l'ot,che ne pesate di questo video?

    https://www.youtube.com/watch?v=Lbg12sW0Ems

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bisogna approfondire e informarsi meglio....comunque sto decisamente con lui !

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    3. E' quanto affermano molti altri ricercatori indipendenti. Forse certe etimologie sono un po' forzate, ma la sostanza è quella.

      Ciao

      Elimina
  4. A proposito di curve...Sigor DeMassis...queste scie alari sono normali ?

    https://www.youtube.com/watch?v=s1fT9C0uR8w

    RispondiElimina
  5. A proposito di curve...Sigor DeMassis...queste scie alari sono normali ?

    https://www.youtube.com/watch?v=s1fT9C0uR8w

    RispondiElimina
  6. Stessa situazione anche qui nella marca trevigiana: montagne nascoste da nebbie di ricaduta e aria fetida.
    Buona serata dal nordest

    RispondiElimina
    Risposte
    1. idem marche. cielo amorfo e sgombro, puzzolente come uno sgombro. o come, se la notizia dovesse essere confermata, de massis e combriccola. di montagne neanche l'ombra. l'orizzonte è un'utopia.

      Elimina
  7. Il mercato dell’alluminio è di nuovo al centro di sospette manipolazioni. Un singolo operatore sta controllando da mesi, sia pure in modo intermittente, oltre la metà delle scorte del London Metal Exchange (Lme), che ieri ha finalmente reagito proponendo nuove regole per imporre a chi detiene un numero elevato di posizioni aperte, per conto proprio o di clienti, di giustificarne il motivo. L’ennesima riforma della borsa londinese, in consultazione fino all’8 aprile, prevede anche che il Lme possa eventualmente chiedere di limitare o di ridurre la posizione giudicata eccessiva o ingiustificata.

    LINK

    RispondiElimina
  8. Ah ah ah Zret...Trilussa è proprio gajardo!:-)

    RispondiElimina
  9. Convegno Scie Chimiche Perugia

    Bloccato il tentativo mediatico di sabotare e far fallire il Convegno sulle Scie Chimiche a Perugia il prossimo 23 aprile Patrocinato dal Comune. Un articolo a dir poco pregiudizievole e vergognoso è apparso il 12 marzo sul quotidiano online Umbria24.it, atto a disinformare la cittadinanza e far fallire il Convegno http://www.umbria24.it/scie-chimiche-polemiche-sul-convegno-comune-di-perugia-dibattito-di-interesse-pubblico/392416.html
    Evidentemente l'argomento suscita timore e non poco tanto da indurre Umbria24.it a produrre un ulteriore articolo a riguardo il 14 marzo dietro forse sollecitazione di qualcuno visto l'intervento della politica (PD in questo caso) http://www.umbria24.it/scie-chimiche-pd-allattacco-comune-legittima-una-bufala-sala-dei-notari-gratis/392603.html
    A seguito dei commenti l'articolo immediatamente è stato rimosso e spostato in archivio, ora raggiungibile solo da ricerca. Interessante notare come i supporters del nostro Renzi si sono immediatamente attivati, strano invece il loro silenzio compreso quello del nostro Matteo sulla reale situazione dei soccorsi nazionali dei Vigili del Fuoco visto che ben 130.000 Discontinui, la maggior parte giovani, alcuni con famiglie e mutui da pagare sono stati letteralmente mandati a casa dall'inizio dell'anno. Comandi Provinciali ridotti a distaccamenti, personale sotto-organico con squadre composte da 4 o 5 Vigili invece dei Sei minimi richiesti (erano 8), la maggior parte dei Vigili del Fuoco Permanenti tutti graduati soprattutto negli ultimi due anni, mezzi obsoleti ed inadeguati.
    Per divertirvi vi consiglio di cliccare sul nome degli altri commentatori, soprattutto quello che ha il problema con lo scolapasta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gonzo è quasi un complimento: è uno dei tanti "padri" della menzogna!!

      Elimina
  10. Oms: l’esposizione ambientale responsabile di quasi un quarto di tutte le malattie

    Le quattro principali malattie influenzate da scarse condizioni ambientali sono diarrea, infezioni del tratto respiratorio inferiore, varie forme di incidenti involontari e malaria. Tra le misure da prendere per ridurre il carico di malattia legato all’ambiente ci sono
    promozione di metodi sicuri di conservazione dell’acqua nelle case e di misure igieniche
    uso di carburanti più puliti e sicuri
    aumento della sicurezza nella costruzione degli edifici
    utilizzo ragionato di sostanze tossiche a casa e sul posto di lavoro
    migliore gestione delle risorse idriche.
    Questa ricerca, effettuata attraverso la revisione sistematica della letteratura e più di 100 interviste a esperti internazionali, ha valutato l’impatto di fattori ambientali noti su specifiche malattie. Come sottolineato da Maria Neira, direttore del dipartimento di Salute pubblica e ambientale dell’Oms, “questo rapporto mette insieme i migliori dati attualmente disponibili in riguardo a 85 categorie di malattie e incidenti. Da oggi abbiamo a disposizione una lista di problemi da cui partire per sviluppare politiche di prevenzione nel campo salute e ambiente”.

    Di seguito sono riportate le malattie maggiormente influenzate dai fattori di rischio ambientale, in termini di decessi, morbilità e disabilità, o Disability Adjusted Life Years (Daly, unità di misura che indica la somma degli anni di vita persi a causa di una morte prematura e degli anni di produttività persi a causa di una disabilità):
    diarrea: 58 milioni di Daly all’anno, il 94% del carico di malattia per le patologie diarroiche, legate soprattutto ad acque contaminate e scarse condizioni igieniche e sanitarie
    infezioni delle basse vie respiratorie: 37 milioni di Daly all’anno, il 41% di tutti i casi nel mondo, soprattutto a causa dell’inquinamento dell’aria, al chiuso e all’aperto
    incidenti involontari diversi da quelli stradali: 21 milioni di Daly all’anno, il 44% di tutti i casi nel mondo, la cui classificazione comprende un’ampia gamma di incidenti in fabbrica e ingenerale sul posto di lavoro
    malaria: 19 milioni di Daly all’anno, il 42% di tutti i casi nel mondo, soprattutto come risultato di scarse risorse idriche, scarsa igiene nelle case e scarso approvvigionamento dell’acqua
    incidenti stradali: 15 milioni di Daly all’anno, il 40% di tutti i casi nel mondo, soprattutto come risultato di una pianificazione urbanistica carente, anche per quanto riguarda i trasporti
    broncopneumopatia cronica ostruttiva (Bpco), malattia progressivamente invalidante, caratterizzata da una perdita graduale della funzionalità polmonare: 12 milioni di Daly all’anno, il 42% di tutti i casi nel mondo, soprattutto come risultato di esposizione a polveri e fumi sul posto di lavoro e di altre forme di inquinamento dell’aria, sia all’interno che all’esterno
    problemi perinatali: 11 milioni di Daly all’anno, 11% di tutti i casi nel mondo.
    La maggior parte delle malattie legate a fattori di rischio ambientali sono comunque fra i principali problemi di salute pubblica in generale, per quanto associati a livelli diversi di mortalità. Le malattie che in assoluto presentano la mortalità più elevata legata a fattori di rischio modificabili di natura ambientale sono:
    2,6 milioni di morti ogni anno per malattie cardiovascolari
    1,7 milioni di morti ogni anno per malattie diarroiche
    1,5 milioni di morti ogni anno per infezioni del tratto respiratorio inferiore
    1,4 milioni di morti ogni anno per cancro
    1,3 milioni di morti ogni anno per broncopneumopatia cronica ostruttiva
    470 mila morti ogni anno per incidenti stradali
    400 mila morti ogni anno per incidenti involontari.

    RispondiElimina
  11. Prank scusami, ma mi pare che un tuo commento sia andato perso...

    RispondiElimina
  12. Fa nulla Straker...provvederò in seguito con un nuovo commento ;-)

    RispondiElimina
  13. Alle 10:00 in diretta su Radio Godot, in "Controcorrente".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La puntata è disponibile qui per un ascolto in differita.

      Elimina
  14. OT: Avete visto ieri sera a Le Iene, hanno ridicolizzato Aldo Vaccaro? Lo hanno fatto passare da becero complottista.
    Merdaset, peggiora giorno dopo giorno...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non si smentiscono mai. Veramente penosi.

      Elimina
    2. Comunque Vaccaro non ha saputo fronteggiare l'attacco ed ha esposto i fianchi. Peccato.

      Elimina
    3. Non sanno difendersi purtroppo, subiscono da quei 4 beccamorti ignoranti!!

      Elimina
    4. intendete Valdo Vaccaro? il nutrizionista?

      Elimina
    5. Ricerche avanzate sull’HIV.

      In Australia un gruppo di ricercatori del Royal Perth Hospital, definito "The Perth Group", ha concentrato le proprie ricerche sull’isolamento dell’HIV e sulla validità dei test ELISA (test di primo livello, il più utilizzato), Western Blot (secondo livello, considerato più attendibile) e Viral Load (l'ultimo apparso); hanno concluso le loro ricerche affermando che nessuno dei lavori pubblicati dimostra che l’HIV sia stato isolato e che i tre test non provano affatto la presenza del virus HIV nei campioni di sangue sottoposti a test.

      La voce di un Nobel.

      Il Dottor Kary Mullis ha ricevuto il premio Nobel nel 1993 per aver inventato un procedimento, la PCR (Polymerase Chain Reaction), che permette di identificare un segmento di codice genetico (una specifica sequenza di nucleotidi) eventualmente presente in un campione ed amplificarne la concentrazione per facilitare all’osservatore la sua individuazione. Per poter completare una sua relazione ha cercato inutilmente documenti scientifici che contenessero la prova che il virus HIV sia la causa dell’AIDS. Da allora non si stanca di ripetere, senza essere mai stato smentito, che non esiste un solo documento scientifico che contenga tale prova. La scienza ha le sue regole, e nessuno può sostenere di aver scoperto qualcosa se non rende disponibile una documentazione completa ed esauriente che consenta ad altri di confermare o confutare la sua scoperta. È paradossale e preoccupante che un migliaio di scienziati sparsi per il mondo stiano lottando per dimostrare che l’ipotesi HIV=AIDS sia falsa, quando nessuno ha ancora dimostrato che è vera. D’altronde se qualcuno avesse isolato il virus HIV ed avesse provato il rapporto causale tra l’HIV e l’AIDS avrebbe con ogni probabilità ricevuto per tale scoperta il Nobel per la medicina. Non ci risulta che tale Nobel sia stato ad oggi assegnato.

      http://www.ilvirusinventato.it/

      Elimina
    6. lo seguo da anni.
      sono una merda.
      è caduto in trappola.

      Elimina
    7. Verissimo Ross, Vaccaro non ha saputo controbattere, è caduto nel trappolone.

      Elimina
  15. incidente mortale Erasmus in Spagna. 13 morti, di cui 7 ragazze italiane.
    servizio tg1 (non vedevo TV da anni) di una delle ragazze ritratte, in vita, con 2 foto di pavimenti a scacchi bianconeri in bella mostra e 1 altra foto con tavolino e 1 bella rosa rossa.
    sarà un caso. un altro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Curiosità: Erasmo da Rotterdam (Erasmus?) In un testo Liber de sarcienda ecclesiae concordia (1553) descrive proprio L'omicidio rituale dei giovani e dei bambini (trucidati a scopo rituale); meditate gente, meditate!

      Elimina
    2. Singolari coincidenze che conducono ai Rosacroce deviati...

      Elimina
  16. Certo che il "sistema" negli ultimi anni sta sferrando un forte contrattacco al risveglio delle persone,attraverso media,leggi, etc etc.

    Ma come ha fatto il TERZO NON ELETTO DA NESSUNO ( che solo a pronunciare i tre cognomi,da cinque lettere,mi viene il cancro allo stomaco...come anche quando vedo la bandiera europea)ad elencare i " complotti"...proprio quelli che vanno diciamo per la maggiore...forse perchè sempre piu' evidenti !

    Il NON ELETTO sara'stato informato a puntino !...ma ci rendiamo conto !! un "primo ministro"(NON ELETTO)

    RispondiElimina
  17. Mitico !

    https://www.youtube.com/watch?v=w1s2IhBGyGs

    RispondiElimina
  18. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  19. Ultimamente sto avendo conferme su azioni chimico/tempoatmosferico e forse onde .....Oggi : io e altre due colleghe non abbiamo sentito la sveglia avendo lo stesso turno stamattina presto ! Stamattina un tanker alle ore 06.00 da sud saliva verso norn...parallelo Adriatico lasciando bianchi binari fissi....ho notato pesantezza in giro nelle persone ! mia madre da stamane ha debolezza,acufeni e apatia...poco fa mia sorella viene e dice che sta squilibrata tra menopausa e pesantezza di testa...e sento che dice che anche mia nipota sta poco bene e le è sorto una espansa macchia di rossore improvviso ! ha fatto anche caldo nel centrale ( ovviamente la nuvolosita' era cosi guasta e non normale che i nostri amici di sicuro hanno lavorato...che bravi ragazzi !

    quindi a volte i nostri amici "chimicizzano" e " ondeggiano " insieme ??

    Noi per fortuna ci difendiamo cambiando frequenza quando serve ! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. inquietante, Mr. Jones!!!!!!
      ma tu e le 2 colleghe avete sveglia digitale o avete fatto le ore piccole insieme :-))?

      quando harpizzano per bene, siamo fritti. inquietante il rossore. al pari dell'effetto dell'infrarosso (e quindi calore) del cellulare tenuto per 15 min sull'orecchio (c'è ancora qualche pirla che lo fa. diciamo una decina di centinaia di migliaia di persone, più volte al giorno, parenti compresi)

      Elimina
    2. ahah...:-))...No pantos..le mie colleghe sono solo due delle tante...e basta purtroppo Ahah...comunque ho chiamato un mio amico poco fa ed anche lui ha fatto "ritardo" ! stamattina...mah ! ..sara' la primavera !:)

      Elimina
  20. Attentato a Bruxelles. A parte il presunto ruolo dell'Isis (ormai chiaro che è nata come operazione degli USA e Nato) il video dell'attentato trasmesso o che verrà trasmesso dai vari media è palesamente un falso.

    http://terrarealtime.blogspot.it/2016/03/attenzione-i-tg-stanno-trasmettendo-un.html

    Immagino che le varie cariche dello stato stasera dichiareranno più Europa, anzi procedere con gli Stati Uniti d'Europa!

    RispondiElimina
  21. Risposte
    1. ...e i polli chiederanno: più CONTROLLI!! Ed i negazionisti segaioli continueranno a dire che i controlli, specie sulla persona, sono salutari...

      Elimina
    2. ISIS/NATO grida dateci Salah.

      Questo è Salah ... manco conosceva l'Isis

      http://www.maurizioblondet.it/preso-terrorista-300-metri-abitava/

      Elimina
    3. il Parlamentare belga Laurent Louis, dalla sua pagina Facebook, è intervenuto per commentare gli attentati avvenuti questa mattina.

      "Di due cose l’una, o i nostri servizi di sicurezza sono incompetenti e incapaci di proteggere i luoghi sensibili come l’aeroporto nazionale o la metropolitana brussellesi, oppure sono loro all’origine di questi attentati."

      http://www.losai.eu/attentati-bruxelles-parlamentare-belga-shock-accusa-i-servizi-e-il-governo-ma-le-tv-censurano/

      Bravo la seconda.

      Elimina
    4. Ormai è chiaro che esistono almeno due generi di film, quelli che si vedono al cinema, e quelli che ti propinano nei vari Tg, con il patrocinio di giornalai e governavy

      La gente continua a indignarsi per i secondi, mentre per i primi sa perfettamente che sono finzione.

      Elimina
  22. ATTENTATO A BRUXELLES: UN ALTRO FALSE FLAG?

    Che motivo c'è di diffondere, attraverso i media di regime, un video riciclato da un attentato in Russia occorso nel 2011? Siamo di fronte ad un'altra sceneggiata come negli attentati di Parigi? Le agenzia di stampa, infatti, hanno subito diffuso le sequenze video di quelle che sono state spacciate come le telecamere di sicurezza dello scalo aeroportuale di Bruxelles. Peccato, appunto, che il video sia un falso, poiché mostra le esplosioni occorse nel 2011 nell'aeroporto di Mosca. Attentato che fu rivendicato dai Ceceni (http://news.bbc.co.uk/2/hi/europe/9372022.stm).

    Nelle immagini potrete verificare come, anche in questo caso, i Mass media hanno ancora usato l'arte dell'inganno per creare terrore e disorientamento, appoggiando i piani delle elìtes mondialiste.

    Qui i dettagli: http://www.kevideo.eu/attentati-bruxelles-il-filmato-mostrato-in-tv-e-falso-ecco-cosa-vi-stanno-mostrando-video/

    RispondiElimina
  23. Risposte
    1. Wikipedia è in grado di piegare lo spazio-tempo, questa è la spiegazione :-)

      Elimina
  24. Incredibile Straker..incredibile. sta venendo a galla tutto. Grazie a voi.

    RispondiElimina
  25. Basterebbe questo per mandare all'impiccagione chi ci governa. Eppure...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devono finire tutti all' impiccagione, e voglio essere in prima fila a guardarli schiattare!

      Elimina
  26. Hanno avuto il tempo per editare il video, cancellando il logo originale. Quindi la cosa è stata preparata con l'argo anticipo.

    RispondiElimina
  27. Segnatura numerica, come al solito, nell'ultimo 'false flag' ordito dagli Illuminati a Bruxelles: oggi 22/3/2016.
    Come a dire 22/3 non ricorda forse l'11/3? Il solito 11, ovvero la dozzina del diavolo, cifra così cara ai Maghi Neri, che compare così spesso in questo genere di eventi. Ma anche la somma mistica di 2016 che è 9, sta lì a rafforzare la segnatura numerica della data odierna...un cliché visto diverse volte nel corso degli anni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti è il primo messaggio quello che conta e le prime vittime dichiarate erano 11.

      Elimina
    2. Per i SEGAIOLI di negazionisti...il testo da me citato di ERASMO DA ROTTERDAM risale al 1533.O COGLIONI..informatevi!!!E SOPRATTUTTO STUDIATE CAZZONI!!

      Elimina
    3. ...lo avevo ANCHE SPECIFICATO SUBITO SOTTO al mio commento 21 marzo..SEGAIOLI ignoranti analfabeti di NEGAZIONISTI

      Elimina
    4. ...andate a rileggervi tutti i commenti del 21 marzo, ancora COGLIONI eSSERI immondi (ps ed imparate a leggere)!!

      Elimina
    5. ...sarò in prima linea quando vi impiccheranno, parassiti negazionisti! Poveri falliti!!

      Elimina
    6. anch'io prenderò un giorno di ferie.
      ma il problema si pone: riusciranno ad impiccarli tutti in un giorno?

      Elimina
    7. ...meglio sarebbe un bel ROGO per quelle merde!Arsi vivi!!

      Elimina
  28. forza siciliani!!! siamo tutti con voi. ma voi, qui, dove siete?
    http://www.informarexresistere.fr/2016/03/22/le-proteste-dei-siciliani-hanno-fermato-il-pentagono-in-italia-nessuno-ne-ha-scritto/

    RispondiElimina
  29. ...mi associo a Pantos; i siciliani, i NOmuos, hanno vinto contro tutta la disinformazione e contro il pentagono! QUesto dimostra che i comitati e i volenterosi possono spazzare via la feccia statunitense e non!

    RispondiElimina
  30. Confesso che mi ha pure alquanto incuriosito il fatto che l'incidente del pullman con le ragazze a bordo occorso in Spagna si sia verificato al km 333 di quella autostrada (111 x3, ovviamente).
    E i filmati televisivi continuavano a mostrare quella cifra sulla segnaletica stradale.
    Stasera l'hanno fatta vedere per ben due volte durante il servizio del TG2. Qui non si vuole apparire o sembrare paranoici ma, se si tratta di pura coincidenza, devo dire che la cosa mi suona alquanto strana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Confermo. Altro sacrificio rituale.

      Elimina
    2. Torniamo ad Erasmo da Rotterdam...(Erasmus?) Testo del 1533 Liber de sarcienda ecclesiae concordia...in un passo importante tratta dei sacrifici rituali di bambini e giovani!Spero che i segaioli negazionisti abbiano finalmente compreso (visto che si sono scaldati tanto). Colpiti ed affondati! Che vadano a leggere un pochino invece di criticare i blog altrui; non hanno nulla da fare nella vita sti gran somari???

      Elimina
    3. l'autista avrebbe confessato di essersi abbituato, ma non aveva mai avuto un incidente prima, in tanti anni... in effetti ci sono tanti modi di addormentarsi... per stanchezza, o per cause esterne...!

      Elimina
    4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    5. E se vogliamo aggiungere una chicca ...Erasmo da Rotterdam, pseudonimo: Desiderius ERASMUS Roterodamus.

      Elimina
  31. Ma perchè i " i terroristi" non attentano i non civili ? invece dei civili ? Se i guerrafondai occidentali uccidono gli islamici perche non si vendicano contro chi li attacca ?

    RispondiElimina
  32. Risposte
    1. Dai Ros, fornisci le linee guida a Mario Draghi, affinchè non mandi tutti noi a vivere sotto i ponti (sole24 bah)

      Elimina
    2. Saranno quei due buffoni della Zanzara. Ho ancora la registrazione della telefonata che mi fecero quelli della redazione...

      Elimina
    3. Parenzo...con quella voce e dizione "artificiale" atta a coprire le voci altrui...cosi fastidiosa che uno smette di parlare...ma non durano tanto !

      Elimina
  33. https://www.youtube.com/watch?v=iLaOZ1PeN54

    RispondiElimina
  34. Ciao a tutti ... Allora oggi in Belgio altro attacco false flag ma questa volta con morti ? Cosa ne pensate ?
    Buona Santa Pasqua a tutti

    RispondiElimina
  35. Figurante dei vari attentati false flag incluso quest'ultimo di Bruxelles con qualche escoriazione ...

    http://voxnews.info/2016/03/23/questo-ragazzo-e-sopravvissuto-a-3-attentati-islamici-boston-parigi-e-ieri-bruxelles/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mason Wells . Mason = Massone

      https://pianetax.wordpress.com/2016/03/23/un-mormone-americano-sopravvive-agli-attentati-di-boston-parigi-e-bruxelles/

      Pezzo molto significativo

      "ci sono gli americani dietro Isis (McCain) e il piano di immigrazione selvaggia per formare il super-stato europeo americanizzato."

      Letta oggi afferma che è necessaria costituire in fretta la FBI europea (Dio ce ne scampi) mentre quelli del PD urlano Ius Soli.

      Elimina
    2. E' un teleromanzo, uno sceneggiato, anzi uno scemeggiato.

      Elimina
  36. Ma si vede che quello è in grado di sopravvivere anche all'esplosione di una bomba all'idrogeno...ahahahaha

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 22 3 è il contrario di 322, numero della setta Skull and bones.

      Elimina
  37. ENNESIMO RINVIO A GIUDIZIO PER AVER DETTO LE COSE COME STANNO. E CHE CONFERMO.

    Il Pubblico Ministero del Tribunale di Imperia Alessandro Bogliolo, decide per il rinvio a giudizio a carico di Rosario Marcianò (l'ennesimo), poiché avrebbe offeso la giornalista de "La Stampa", definendo la categoria "Giornalai" in questo video: https://youtu.be/5tnv_jPE7qA. Perché? Non lo sono? Gli ultimi scivoloni per i fatti di Bruxelles, non lo dimostrano? Confermo tutto e rigetto non solo la liceità del procedimento, ma anche la legittimità della Procura di Imperia nel processarmi ora e sempre!

    Leggete le motivazioni e fatevi una grassa risata.

    Disinformatori governativi e sadismo: http://www.tankerenemy.com/2016/03/disinformatori-governativi-e-sadismo.html

    Falsa identità: http://straker-61.blogspot.it/2016/03/falsa-identita.html

    Il Giudice di Imperia, Laura Russo, lascia impunito lo psicopatico Federico De Massis: http://straker-61.blogspot.it/2016/02/il-giudice-di-imperia-laura-russo.html

    ATTENTATO A BRUXELLES: UN ALTRO FALSE FLAG?https://www.facebook.com/rosario.marciano.tankerenemy/posts/1715341465379297

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sembra un abominio che sancisce che non si può più parlare. Non si può tacciare neppure con una parola non volgare che induce il sorriso coloro che detengono il potere. E' assolutamente vietato e lo Stato punirà violentemente chiunque osi deridere chi dice sciocchezze. L'era dei Bernardo Gui è già qui, dalla toga marrone si è passata a quella nera.

      Elimina
    2. Che i magistrato si dedichi a tutti i crimini dei cosiddetti profughi, fancazzisti in cerca di rogne! Sappiate che i poliziotti sono incazzati come bestie di queste situazioni di illegalità mantenute con la complicità dello stato e della magistratura!

      Elimina
    3. Straker...le menzogne non sono punite??24 su 24 h di menzogne in tv, non sono punite??

      Elimina
    4. Straker quando ti convocheranno porta questa foto da presentare agli integerrimi magistrati che nel rispetto delle istituzioni e democratiche fanno rispettare la Legge nell'assoluta imparzialità ed equità affinchè il cittadino possa essere giudicato e punito e non rialzi più la testa.

      https://3.bp.blogspot.com/-wzGabXX1vQY/VvIH3CEVXBI/AAAAAAAABXU/DRZpGo9V_WUwPfOObAl7M6eyGoQJDRF6Q/s1600/S.C.I.C..jpg

      Elimina
    5. Una mera "leggenda"...ah ah...li riconoscono anche i somari ormai i rilasci tossici di aerei (alto tradimento)..questo è il reato. Comunque se uno prorio non riesce ad alzare gli occhi al cielo, basta documentarsi...i documenti militari e non, sono infiniti! Di quale scienza parliamo dunque? Di quella che ci ha venduto come carne da macello agli extracomunitari di washington??FOrse parliamo di quella "scienza"?!

      Elimina
    6. Al dibattimento per questo processo come per gli altri (cosa che ho già fatto) dichiarerò l'illegittimità del Tribunale e farò richiesta di potermi difendere da solo, come sancito dalla CEDU, all'articolo 6, comma 3, lettera c. Se il Giudice rigetta l'istanza, il processo se lo possono ficcare dove non batte il sole.

      Elimina
    7. Un diritto completamente storto.

      Elimina
  38. In quale ripostiglio del cervello abbia trovato da scrivere come un bambino delle elementari mi risulta scioccante. La puerilità è scandalosa per chi dovrebbe perseguire i veri criminali. Un tentativo ridicolo di affermare l'infondatezza delle scie chimiche redatto oltretutto in modo da rappresentare un'offesa all'intelligenza umana mettendo in risalto, nonostante si tenti il contrario, il nulla di fatto.
    E poi qualcuno sui blog si va domandando: Ma chi li paga questi ? Come sempre, Noi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hanno il culo al posto del cervello.

      Elimina
    2. Verissimo Errante...un bambino delle elementari scrive mooooolto, ma mooooooooooooolto meglio!

      Elimina
  39. Tra l'altro sempre oggi mi è arrivata archiviazione dalla Procura di Pescara, laddove era stato denunciato Task Force Butler (Federico De Massis) ed anche costoro gli hanno salvato il culo. Sono tutti coordinati, gli infami.

    RispondiElimina
  40. http://www.inmeteo.net/blog/2016/03/23/puglia-atmosfera-surreale-questa-mattina.-regione-avvolta-dalla-sabbia-del-deserto-foto/

    Dobbiamo crederci che è tutta "sabbia del deserto" quella che si deposita in queste ore e giorni nel sud Italia? O magari al interno questa non è, o non totalmente, sabbia, ma altro?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche ieri in Sicilia tempesta di Sabbia

      http://www.inmeteo.net/blog/2016/03/22/sicilia-tempesta-sabbia-atto-tutta-lisola.-accumuli-sabbia-visibilita-ridotta-sulla-a20/

      Ad ogni modo attendiamoci prima o poi anche il mare rosa prima o poi

      http://terrarealtime.blogspot.it/2016/03/australia-un-lago-allimprovviso-e.html

      Elimina
  41. Un altro crisis actor superstite al Bataclan e agli attentati di Bruxelles

    http://www.blitzquotidiano.it/cronaca-europa/bruxelles-tra-i-superstiti-ero-anche-al-bataclan-2420045/

    RispondiElimina
  42. Dopo mezzanotte effettivamente e' arrivata una corrente da sud che portava sabbia..cosi' all'improvviso e per un paio d'ore ..forse meno,ma il tempo ha iniziato a peggiorare dalle 17.00 di ieri

    RispondiElimina
  43. http://straker-61.blogspot.it/2016/03/le-grottesche-ed-arbitrarie-accuse.html

    RispondiElimina
  44. Per comprendere la reale natura dell'"attentato" di Bruxelles bastava sentire Giancarlo Magalli (!) affermare che questo era "sicuramente" una risposta all'arresto di Salah... verrebbe di chiedersi cosa sarebbe successo allora se avessero arrestato anche El Shârawi... (risate amare)

    Volevo chiedere se qualcuno sa cos'è successo al sito stampalibera.com; da giorni è bloccato e ora compare solo la scritta "sito offline" e anche fare il login è inutile; inoltre tutto l'archivio con migliaia di pagine di documentazione di tutti questi anni è sparito. Quello che colpisce è che, a differenza delle altre volte in cui ebbe problemi, non compare alcun avviso della Redazione, come se ora il sito fosse stato rilevato da qualcun altro che non ha alcun interesse a far sapere quello che sta succedendo. Non ci sarebbe da stupirsi se tra qualche tempo il sito ricomparisse in versione, per cosí dire, "normalizzata". Qualcuno ha sentito i gestori?

    Infine, non ho visto l'aggressione mediatica a Vaccaro da parte delle "iene" - lo scrivo fra virgolette, in quanto gli esseri appartenenti alla specie "Crocuta crocuta" non meritano paragone alcuno con la feccia disinformatrice, e anzi, direi che l'appropriazione indebita del loro nome da parte di quest'ultima è un vero e proprio "millantato credito"... - ma leggendo il blog di Vaccaro oggi, mi sento di concordare con quanto affermato da lui, cioè che si tratta di un autogoal e che in fondo abbiano fatto a lui e soprattutto alla scuola igienista, pubblicità gratuita. Pur non avendo visto il servizio, non credo che Vaccaro sia rimasto inerme; lui ha dichiarato di aver replicato nello specifico ma chiaramente i tele-disinformatori tagliano e manipolano a piacer loro:

    http://valdovaccaro.blogspot.it/2016/03/un-raid-disgustoso-che-si-ritorce.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lupo, come tu ben sai sono uno che pubblica su SL sempre con il mio nome wlady.

      Dopo aver messo in bacheca uno, due, tre articoli in attesa di approvazione da parte del proprietario del sito Lino Bottaro e, dopo aver aspettato dieci giorni senza nessun risultato e tre e-mail scritte personalmente a lui, non è arrivata nessuna risposta e dopo una decina di giorni il blog è risultato of-line, come lo è tutt'ora.

      Non so cosa sia successo, senza dubbio qualcosa di grave che lo ha portato al silenzio; tutte le ipotesi, in questo caso sono aperte.

      Non va dimenticato che ha subito anche un grave lutto famigliare, pertanto qualsiasi congettura è pertinente.

      Il sito SL è un nome importante e senza dubbio non sarà perso e/o ceduto per ragioni economiche che ultimamente languivano.

      Ciao Lupo;
      wlady

      Elimina
  45. Grazie per la precisazione, Wlady. Non sapevo di un altro lutto che avesse colpito il Sig. Bottaro, dopo quello della scomparsa del figlio di alcuni anni fa. È comunque un fatto strano, auguriamoci che almeno presto si possa sapere come stanno le cose.

    Un saluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nessun altro lutto Lupo, anch'io conosco solo quello del figlio, e, siccome il dolore non si estingue così facilmente, posso solo fare ipotesi. Certamente è un fatto strano che sia ancora visibile il logo di un sito così importante, svuotato di tutti i suoi articoli raccolti nel tempo.

      Elimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis