martedì 8 luglio 2014

Facili previsioni (articolo di Zen Gardner)

Lo statunitense Zen Gardner descrive quanto ormai da anni noi di Tanker Enemy affermiamo e cioé che le previsioni del tempo sono da anni una vergognosa pagliacciata: nei bollettini si prevedono le operazioni di geoingegneria clandestina, per cui andrebbero meglio definite "decisioni del tempo" e non "previsioni". Mentre la longa manus dell'apparato militare e delle lobbies controlla che cosa va detto e che cosa deve essere nascosto, le attività di guerra climatica sono ormai appannaggio delle compagnie civili. Quindi deve essere chiaro questo caposaldo: i mandanti sono i militari e le multinazionali, mentre gli esecutori sono i piloti di linea, sui velivoli commerciali (passeggeri e cargo) che essi conducono. In tal modo la geoingegneria clandestina è globalizzata e non esiste più paese che ne sia immune. Buon volo!



Grazie ai bollettini meteorologici militarizzati, è ora possibile sapere quando ci si deve aspettare un’operazione chimica. Sì, non solo i militari possiedono il tempo, perché ci hanno preannunciato che sarebbero riusciti a controllarlo, ma gestiscono in toto i servizi che prevedono le condizioni atmosferiche. George Orwell sarebbe orgoglioso di loro.

Date un’occhiata alle icone che sul display del cellulare indicano il meteo. Se notate un sole su cui è delineato un velo di nubi, siete al cospetto di una previsione di scie chimiche, di “innocue velature”. Guardate ora il cielo: lo vedrete tramato di linee chimiche. Nella maggior parte dei casi quelle là fuori non sono normali situazioni atmosferiche, ma fenomeni ingegnerizzati.



Sì, i "meteorologi" di regime sanno tutto: conoscono i giorni in cui il tempo sarà artificiale, dove e come interverranno le squadriglie. I previsori sanno tutto: sono stati comprati e cooptati. Essi non osano dire la verità, perché rischiano di perdere il posto di lavoro ... o qualcosa di peggio.

Un cielo sereno con un inquinamento normale rivela per lo più un orizzonte brunastro, mentre un cielo chimico risulta opaco: dopo decenni di geoingegneria clandestina il sole ha perso almeno il 20 per cento della sua luminosità. Il biancastro è il colore che manifesta gli interventi illegali. Ad un occhio inesperto le scie chimiche che, sin dal mattino vengono rilasciate sulla linea di costa, possono sembrare nubi vere, ma, a parte la differenza morfologica, le chemtrails assorbono il vapore acqueo e si moltiplicano. Nel contempo l’umidità atmosferica precipita.

Nelle “previsioni” militarizzate è coinvolta la Raytheon, una delle maggiori industrie belliche mondiali: la spaventosa società ha acquistato E-Systems nel 1995, appena un anno dopo che il contractor militare aveva acquisito APTI, titolare dei brevetti H.A.A.R.P. di Bernard Eastlund. La Raytheon possiede anche la General Dynamics, leader mondiale nella produzione di droni. La Raytheon riporta i dati meteo della N.O.A.A. attraverso il suo avanzato Meteo information processing system. Tutte le previsioni del tempo sono oggi coordinate attraverso questo apparato della Raytheon. Nessuna meraviglia se il meteorologo non accennerà mai alle scie chimiche. La censura e l’omertà regnano incontrastate.

Il complesso militare-industriale snatura i modelli climatici naturali, mentre la popolazione è ingannata, ripetendo che i "cambiamenti climatici" sono causati dall’immissione in atmosfera di biossido di carbonio.

Meteorologi, guerrafondai, geoingegneri, scienziati pazzi … è tutta una cricca. Difficile trovare persone con intenzioni peggiori.

Fonti:

zengardner.com
ningizhzidda.blogspot.it


Sponsorizza questo ed altri articoli su Facebook. Contribuisci ora!


La guerra climatica in pillole

Le nubi che non ci sono più

Per una maggiore comprensione dei fenomeni legati alla guerra ambientale in corso, abbiamo realizzato l'Atlante dei cieli chimici.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

70 commenti:

  1. Ah ah. Quelle iconette con le "innocue" sciette ancora mancavano!! Che sito è? P.S. quindi è la raitheon il fulcro. Chissà chi sono gli azionisti di maggioranza...provo a tirare ad indovinare...vediamo...i gesuiti rotshild?

    RispondiElimina
  2. In tema con l'articolo "facili previsioni" comunico di averci azzeccato. Digitare su google "holders RTN", seconda voce (ricordo che anche la blackstone è dei rotshild)

    RispondiElimina
  3. Da una ricerca di 5 minuti sembrerebbe che la blackstone detenga pure azioni in monsanto vanguard (la prima azionista di raitheon) ecc. Il cerchio si chiude

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, i Rotschild sono famiglia molto potente. Un Rotschild fu insignito di un'onorificenza dell'Ordine di Malta. Todos caballeros.

      A proposito della Chiesa di Roma, pare che ovunque vada papa Imbroglio ne succedano poi di tutti i colori. E' stato in Palestina e sappiamo quel che è accaduto. E' stato in Calabria e poi si è diffuso lo scandalo della processione con l'inchino di fronte alla casa del boss. Papa Ciccio come novello Kissinger?

      Ciao

      Elimina
  4. ultimamente, il vuoto che segue i miei commenti in questo blog (a parte Rosario ovviamente), non mi stimola più. evidentemente sono eccessivamente diretto con le mie conclusioni o ipotesi, che forse mettono a disagio qualcuno dei gentilissimi ed affezionati utenti. mi faccio da parte per un po'. in bocca al lupo a tutti. spero di ritornare e trovare il fermento di prima. un abbraccio fraterno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pantos guarda che ti leggiamo. Ma non sempre possiamo commentare i commenti postati da parte di tutti. Si passa da un argomento all'altro peraltro molto pesanti e (parlo per me) spesso si ha il timore di essere banali nel commentare il commento sopra. Quindi i tuoi commenti sono sempre apprezzati e non te la prendere per così poco, orsù!

      Elimina
    2. Pantos, Ron ha ragione.Siamo oberati di lavoro: ci stiamo dedicando anima e corpo al documentario che speriamo sia pronto entro luglio. E' un'impresa ciclopica.

      Ciao

      Elimina
    3. Pantos, come Zret e Ron e me compreso come tanti altri ti seguiamo, nel mio caso ti leggo dall'ospedale dove sono ricoverato, come vedi anche nella malttia non tralasciamo di leggere il blog.

      Ciao

      Elimina
    4. Ciao Pantos, lo stalker Task Force Butler ha già ripreso il Tuo commento, intitolandolo: "Anche i gonzi più tenaci cominciano a defezionare", il tutto con la seguente introduzione: "Una triste estate in una cameretta di Sanremo.
      No gonzi, no soldi".

      Quindi, come vedi, qualcuno ci legge. Il pescarese di lardo legge me, te e tutti gli altri, per ore ed ore... per cui possiamo ritenerci soddisfatti.

      A parte gli scherzi... il punto è che, talvolta si hanno impegni di lavoro, familiari, problemi di salute etc. per cui non è possibile seguire costantemente l'area commenti, a meno che non si sia pagati per farlo come il De Massis Federico e sodali. Anche per questo, d'ora in poi, attenzione a quello che scrivi, poiché Orwell ti vede!

      Per quanto riguarda me e mio fratello abbiamo avuto e stiamo avendo tutt'ora problemi di connessione: l'ADSL salta per ore e si rimane isolati. Inoltre si è guastato anche il telefono fisso e di conseguenza abbiamo dovuto perdere tempo dietro ai tecnici Telecom per capire da dove proveniva il guasto. Non ultimo, stiamo lavorando all'editing del documentario, fornendo al regista montaggi e sequenze opportune per oltre 50 minuti di parlato. Il che implica il dover dedicare tempo e risorse, tralasciando il resto.

      Un caro saluto.

      Rosario

      Elimina
    5. @Pantos carissimo, mi spiace che senti di avere un pò smarrito lo stimolo per un sano scambio di vedute sul forum. Io, come tutti credo, ti leggo con tanto piacere, e se scrivo poco è xcheè oramai sono entrata nella terza settimana di una simil influenza che mi sta spossando. Il mal di testa, soprattutto, e’ costante, e così la tosse, x cui fatico a stare davanti al pc. Siamo stati tutti maluccio in casa, e io risulto la più colpita.
      E quando guarisco, se pure ieri c’erano 13/16 gradi , che sono temperature novenbrine pure x Londra? Qui anzichè di riscaldamento globale dovrebbero parlare di nuova glaciazione. Il giornaletto della Metro oggi riportava le foto di una specie di nevicata che ieri ha imbiancato Bournemouth, ma la parola d’ordine è far passare tutto x normale – si sa che qui, con il Tavistock di casa, sanno bene come fare a dirigere le opinioni. Intanto sul bus nn ce ne era uno che nn tossisse o si soffiasse il naso, quasi una comica.
      Però domani chiudono le scuole e me ne posso andare in vacanza pure io.....Italiaa...

      Elimina
  5. Segnalo il seguente articolo. E' un po' lungo ma sagace.

    http://perchiunquehacompreso.blogspot.it/2014/07/russia-e-brics-contro-il-nwo-o-forse-no.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Inquietante. Tu lo sostieni da sempre. Ora è pure corroborato da solide perplessità come la consulenza di goldman sachs alla banca centrale russa!!!!

      Elimina
    2. Interessante analisi che fa riflettere sulle reali intenzioni di chi sta dietro. Lascia l'amaro in bocca anche se ormai siamo abituati a non fermarci alle buone intenzioni ma ad approfondire per quanto sia possibile non disponendo della documentazione che ci viene occultata. Questo articolo IL FMI PEGGIO DELLA NATO http://www.comidad.org/dblog/articolo.asp?articolo=619
      offre una visuale diversa ma arriva alla stessa conclusione.

      Elimina
  6. Non solo gli ufficiali dell'Aeronautica che ci propinano i bollettini meteo sanno tutto ma, come acclarato nel corso degli anni, anche tutti gli altri presentatori e presentatrici 'civili' dei vari 'meteo' sanno tutto. Per procurarsi la 'pagnotta' - e penso che si tratti di una 'pagnotta' piuttosto succulenta - devono sempre mentire, mentire, mentire tutti i giorni della loro vita.

    E' un destino fatto così il loro: soldi in cambio di menzogne funeste per tutti quanti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Al giorno d'oggi fingersi meteorologi di pregio, mentre si è semplici venduti d'accatto è divenuto mestiere molto redditizio. Prova ne è il fiorire di siti meteo che forniscono previsioni (bislacche) a pagamento.

      Elimina
    2. ... e che dire del meteo zanzare? Dopo aver definito la geo-ingegneria come sporadiche velature, si aspettano novità su roditori e scarafaggi.

      Elimina
    3. Caro Wlady, ti auguro una pronta guarigione.

      Elimina
    4. Novità sui negazionisti allora...

      Mi unisco agli auguri.

      Elimina
    5. Grazie Straker, farò il possibile che sia quanto mai prima.

      Elimina
  7. Temevo solo di mettere a disagio il blog per le cose che scrivevo, anche se tutte di pubblico dominio, reperibili sulla rete e citate con la fonte, o per le mie domande sulla veridicità di alcuni fatti come il presunto abominio dei papi. Grazie a tutti per aver fugato i miei dubbi. Continuerò, e avrei comunque continuato -buttler si tranquillizzi-a fare piccole donazioni periodiche. Wlady, auguri di cuore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qui si può scrivere quel che si vuole, quando è verità.

      Elimina
  8. Ma a sto punto mi chiedo Rosario: sei più pazzo te che scrivi sul tuo blog o buttler (o come si chiama) che ti da del pazzo ma continua a leggerti tutti i giorni 😄 ? Una cosa è certa grazie a tanker enemy lo stato da lavoro a persone che altrimenti difficilmente avrebbero un occupazione. Anche se mi piaceva di piu quando lo stato gli faceva scavare buche.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari gli facessero scavare la loro propria fossa...

      Elimina
    2. Mi vengono in mente quei delinquenti che sono obbligati a scavare la propria fossa dopo che i mandanti hanno deciso di liquidarli. E' questo il destino di quello lì? Lo auspichiamo.

      Elimina
    3. Per De Massi ci vorrà una fossa larga il triplo del normale! :-D

      Elimina
    4. Per Guglielmo il Bastardo, noto anche come Guglielmo il Conquistatore, ci volle un feretro enorme: a tal punto il re normanno era pingue. :-)

      Elimina
  9. Gli articoli che vengono scritti su questo blog e i tanti commenti che talvolta ne completano la visione sono la mia lettura preferita e quotidiana quando posso e non è sempre facile postare qualcosa che potrebbe essere utile o interessante.

    RispondiElimina
  10. Wlady un caro augurio di pronta guarigione.

    RispondiElimina
  11. Auguri Wlady! spero si tratti di una bischerata facilmente risolvibile!

    OT: Qua' in Toscana sta arrivando un temporale spaventoso, speriamo che stanotte non accadano catastrofi.
    Notte a "tutti".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Zret; l'Amicizia non ha niente di virtuale come possono pensare tanti trol, è realtà fisica che la puoi toccare con mano e con la mente.

      Ciao

      Elimina
    2. Ciao TheAntitanker, solo dolori addominali spasmodici .... mi hanno fatto di tutto :-))

      Elimina
    3. I migliori auguri di pronta guarigione anche da parte mia, caro Wlady!

      Elimina
    4. Grazie cordialissima Avalon dei graditi auguri.

      Elimina
  12. E se le scie chimiche servissero ad altro ?
    E se l’immenso e certosino lavoro di irrorazione mondiale servisse ad uno scopo eccezionale ?
    Se il vero scopo delle scie fosse quello di trasformare l’uomo in un animale domestico ?
    Ma non come un cane, un gatto, o un canarino, ma come un bue, con la stessa sessualità di un bue, fatto solo per lavorare.
    La prima cosa che si fa con un animale domestico è quello di controllarne la riproduzione, anche noi umani lo facciamo con i nostri animali.
    Per poter trasformare l’uomo in domestico è necessario impedire la riproduzione sessuata, che deve avvenire solo in vitro, per poter selezionare la specie.
    L’intossicazione da metalli pesanti serve proprio a provocare la disfunzione erettile nel maschio in modo che non possa fecondare la femmina.
    Tratto dal WEB:
    “Metalli Pesanti: Disturbi della sfera sessuale e riproduttiva (Scarso desiderio sessuale, Disfunzione erettile, Impotenza specialmente da difetto vascolare, Frigidità, Oligospermia, Astenospermia, Infertilità ecc…)”
    “Inoltre, il deficit di zinco e l’intossicazione da alluminio possono essere valide concause di impotenza nei dializzati.” e forse anche nelle persone ‘sane’ dopo un decennio di irrorazioni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' obiettivo, Unknown, che individuammo alcuni anni fa. La società del futuro è prefigurato in "1984" e in "Brave new world". Nel romanzo di Aldous Huxley le nuove generazioni nascono in vitro e tutto obbedisce ad una rigida eugenetica. Ce la spacciano per fanta, ma è scienza.

      Ciao

      Elimina
    2. http://www.tankerenemy.com/2007/08/sterilit-e-scie-chimiche.html

      Elimina
    3. Grazie Zret per il link, che no avevo letto, nel 2007 ero ancora dormiente e non leggevo questi siti "complottisti".
      Comunque dedico questo post a tutti i negazionisti, debunker, meteorologi di regime, piloti sciamisti, militari, geoingegneri e politici corrotti, a quando non gli funzionerà più il loro "cosino" per colpa delle "scie di condensa" o delle "innocue velature".

      Elimina
    4. Mi viene in mente, Zret, a proposito del "romanzo"di Huxley, che lo scrittore dipingeva una società in cui si applicava l'eugenetica in maniera assai rigorosa. Nel presentare la gestazione in incubatori dei neonati, Huxley scriveva espressamente che ai piccoli che avrebbero fatto parte delle classi sociali piu' basse veniva erogato meno ossigeno nel corso della gestazione, di modo che le loro funzioni intellettive risultassero compromesse.
      Sarà un caso che sempre più spesso, a fine giornata o di prima mattina, in quei momenti in cui sento forte nell'aria l'odore lasciato dalle irrorazioni, sento quella sensazione come di rallentamento delle mie funzioni uguale a quella che si ha in alta quota, quando appunto il cervello è affamato di ossigeno?

      Elimina
    5. Riferimento quanto mai calzante, AvalonCarr. Che l'ossigeno atmosferico sia diminuito è dato certo; che le nuove generazioni siano vittime di una scientifica e folle eugenetica pure.

      Ciao

      Elimina
  13. Risposte
    1. Grande Wlady! Die Hard! ((;
      La natura è sòda! (si dice dalle mie parti)
      Speriamo lo sia per molto tempo!

      Elimina
    2. Vero TheAntitanker anche dalle mie parti, la presunzione di certi umani (?) ha un ego smisurato ma sono destinati alla morte pure loro che sono servi della gleba.

      Ciao.

      Elimina
    3. La natura non la può fermare nessuno Straker, c'era prima di noi e, ci sarà anche dopo di noi.

      Ciao.

      Elimina
    4. Ci vuole un bel TSO per tutti i tesserati all'ordine

      Elimina
    5. Non sono d'accordo. Secondo me non è il virus tarotaro ma comune sifilide frequente in chi tende a porgere sempre il deretano

      Elimina
  14. WorldView Satellite Images Document Chemtrails and Geoegineering

    http://chemtrailsplanet.net/2014/07/03/worldview-satellite-images-document-chemtrails-and-geoegineering/

    Tanti auguri per una pronta ripresa, Wlady!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un efficace commento sul gonzo di Firenze.

      "In tutta onestà, il suo inglese non è peggiore di quello di tanti politici, di chiara e dimostrata ignoranza. E l'articolo mi pare voglia semplicemente calcare eccessivamente la mano sulla incapacità di Renzi di sembrare credibile nel parlare correttamente in inglese. Il problema è la totale "insignificanza" di quest'uomo. La saccenteria con cui parla. Vorrebbe apparire come il leader di un paese che articola un discorso ricco di contenuti e, purtroppo, fa la figura di un pischello alle medie che discute in inglese una pessima tesina su Joyce, davanti ad una platea imbarazzata ed incredula. Non è l'inglese, ma l'uomo ad essere tristemente ridicolo. Ho ascoltato ricercatori stranieri ai convegni parlare un inglese anche peggiore, con una platea muta (me compreso) intenta a decifrare contenuti di incontestabile valore. Se ad un convegno avessi sentito un discorso del genere, mi sarei messo a giocare a filetto col mio vicino cinese, nei frangenti, in
      cui quest'ultimo fosse riuscito a smettere di ridere. Renzi non ha dimostrato di non conoscere l'inglese, ma di essere quel povero pagliaccio che ci aspettavamo che fosse".

      Elimina
    2. Non è efficace utilizzare la satira con i nostri politici, sono abituati ed addestrati a sopportarla, ma dobbiamo iniziare a considerare buona parte dei nostri leader politici come persone malate: sono predatori psicopatici. Questa malattia, non presente nei testi della medicina ufficiale, ha come caratteristica saliente la mancanza di empatia e compassione nel soggetto, permettendogli di fare qualsiasi cosa senza sensi di colpa. Ho conosciuto questo argomento grazie al lavoro dell’antropologa e ricercatrice indipendente Angela Patrizia Calvaruso, per maggiori info http://essereumanoinarmonia.blogspot.it/2012/12/il-predatore-psicopatico-e-la-sua.html
      se preferite un video, è anche una donna affascinante, https://www.youtube.com/watch?v=eBzw5fs95ZA

      Elimina
    3. Senza dubbio sono degli psicolabili paranoici, dei mentecatti, dei minorati. Con Eliot potremmo definirli "hollow men", se "men" non fosse termine inidoneo.

      Elimina
  15. @ Wlady, mi unisco ai commenti precedenti di solidarietà per il tuo momento; un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissimo France, ricambio il gradito abbraccio.

      Elimina
  16. RINFRESCHIAMO LA MEMORIA... "CHEMTRAILS" NELLO SPACE PRESERVATION ACT DEL 2001

    Al Congresso statunitense fu introdotta una normativa che testimonia il riconoscimento ufficiale dell'esistenza e della fabbricazione di armi non convenzionali. Sotto il nome di Space preservation act del 2001 (H.R. 2977) venne richiesta, infatti, l'eliminazione delle armi nello spazio tra cui le seguenti: armi elettroniche, armi psicotroniche, sistemi ULF ad alta quota, armi elettromagnetiche, al plasma, ultrasoniche, sistemi di armi laser, armi biologiche, ambientali, SCIE CHIMICHE.

    Fonte: Decreto N. H. R. 2977 presentato alla Camera dei deputati U.S.A. il 2 ottobre 2001 dal rappresentante dei Democratici Dennis J. Kucinich. Nel 2002 il deputato produsse un'altra versione dell'atto notevolmente ridotta.

    Al seguente indirizzo, si può leggere il documento originale:

    http://fas.org/sgp/congress/2001/hr2977.pdf

    Ricordo l'incongruenza apparente tra i due documenti.

    Nel primo documento erano menzionate le scie chimiche, nel secondo, per ottenere l'approvazione, le chemtrails furono omesse.

    La malafede è palese e, comunque la vogliano presentare, stanno perpetrando un lento genocidio, per quanto, con l'aiuto dei media, tentino ancora di negare l'evidenza. Non è vero, a differenza di quanto asseriscono i disinformatori, che le scie chimiche furono inventate da alcuni giovani che si occupavano di bioterrorismo. Anche lo stesso termine "chemtrails" è di acclarata origine militare e governativa. Non crediamo alle leggende metropolitane propagate dai negazionisti e dai gazzettieri degli organi ufficiali.

    SPACE PRESERVATION ACT 2001 (RIFIUTATO)
    http://www.fas.org/sgp/congress/2001/hr2977.html
    http://fas.org/sgp/congress/2001/hr2977.pdf

    RispondiElimina
    Risposte
    1. negazionisti molto frustrati peraltro. uno dei loro blog sembra un raduno di 12enni capricciosi che fanno la gara delle "brutte parole".

      Elimina
    2. I negazionisti sono rimasti allo stadio orale, Pantos.

      Ciao

      Elimina
  17. Pantos, non mi vedete spesso commentare ma ci sono sempre. Leggo e divulgo.

    Mike

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis