venerdì 10 gennaio 2014

Vaccinazione di massa per mezzo degli aerei in Australia?

Presto in Australia potrebbe essere attuata una campagna di vaccinazione per mezzo di aerei. Il 4 dicembre scorso è stata diramata la notizia secondo cui sarà affidato all’azienda farmaceutica PaxVax il compito di eseguire un’immunizzazione di massa tramite aerosol. L’operazione riguarderà Queensland, South Australia, Victoria e Western Australia.



La PaxVax ha chiesto al Department of Health Office of the Gene Technology Regulator (DHO-GTR), Dipartimento della salute preposto alle tecnologie geniche, di poter sperimentare un vaccino contenente il batterio del colera geneticamente modificato.

PaxVax ha garantito un certo numero di misure di controllo per limitare la diffusione e la persistenza del vaccino transgenico al fine di non danneggiare la flora e la fauna delle aree scelte per il test che durerà un anno.

UN AIUTO PER TANKER ENEMY - Il Comitato "Tanker enemy" dal 2006 è impegnato nella divulgazione e nella denuncia dello spinoso tema noto come "scie chimiche" o "geoingegneria clandestina", tramite la pubblicazione di articoli, video, documenti, traduzioni e per mezzo di varie iniziative (ad esempio, l'indagine sulle polveri sottili).

Questo lavoro ha richiesto e richiede un impegno quotidiano con il conseguente dispendio di energie e risorse. In questi anni il blog "Tanker enemy" e quelli collegati hanno garantito, anche grazie al contributo di lettori e sostenitori, un'informazione indipendente e circostanziata a tal punto da suscitare la reazione del sistema. Questa reazione si è tradotta, oltre che in attacchi di ogni genere, nell'apertura di procedimenti "legali", volti all'oscuramento del blog e dei siti ad esso correlati. Sono procedimenti all'origine di notevoli difficoltà pratiche e di cospicui esborsi per avvocati e consulenti tecnici.

Auspichiamo perciò un fattivo sostegno sotto forma di donazioni e di altri interventi (gratuito patrocinio, consulenze...) affinché il Comitato possa continuare ad agire nell'interesse della collettività. Un sentito ringraziamento a tutti coloro che accoglieranno, per quanto nelle loro possibilità, il presente appello. Il Vostro contributo è assolutamente fondamentale al fine di permetterci di proseguire con il nostro operato. Qui la pagina Paypal per eseguire una donazione.

Il Vibrio cholerae è l'agente eziologico della gastroenterite nota come colera, patologia che è tipicamente legata al comsumo di acqua contaminata. Il patogeno del colera si trova in ambienti acquatici nelle zone tropicali ed è stato isolato in alcune aree dell'Australia del Nord.

Secondo il sito del DHO, "questo test sarà parte di tre studi clinici internazionali che coprono diverse fasce di età. Il programma comporterà l'inoculazione di bambini ed adulti in Australia tramite ingestione orale del vaccino. Lo scopo della prova è di verificare l'efficacia dell’antidoto nella produzione di una risposta immunitaria contro il colera”.

Negli Stati Uniti ed altrove furono condotte campagne per vaccinare il bestiame tramite la dispersione di involucri contenenti il prodotto. I pacchetti erano dispersi da piccoli velivoli e da aerei. Anche la popolazione fu “vaccinata” a sua insaputa.

Nel 2006 Michael Greenwood scrisse un articolo per la Yale School of Public Health dal titolo “L’irrorazione aerea riduce efficacemente l'incidenza del virus del Nilo occidentale tra gli esseri umani". Nello studio si afferma che l'incidenza della malattia può essere significativamente contenuta attraverso lo spargimento aereo (sic) di appositi antidoti su vasta scala.


Fonti:

gabrielelombardo.altervista.org
beforeitsnews.com

Sponsorizza questo ed altri articoli su Facebook. Contribuisci ora!


La guerra climatica in pillole

Le nubi che non ci sono più

Per una maggiore comprensione dei fenomeni legati alla guerra ambientale in corso, abbiamo realizzato l'Atlante dei cieli chimici.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

31 commenti:

  1. Che bella notizia, l'aggiunta di un vaccino ai veleni che già respiriamo o assumiamo regolarmente nei cibi non potrà che farci del bene... :/

    RispondiElimina
  2. La dittatura scientifica opera spesso sotto la copertura delle tenebre, con la sicurezza nazionale, appaltatori privati, e profondi livelli di segretezza del governo.

    Un settore di attività per questo gruppo sono i bio laboratori di armi in tutto il mondo. Come rivelato da The Age , premio Nobel australiano microbiologo Sir Macfarlane Burnet segretamente sollecitato da governo australiano nel 1947 a sviluppare armi bio da usare contro i "paesi sovrappopolati del Sud -Est asiatico. "In un incontro nel 1947 con nuove armi e lo sviluppo di attrezzature, il gruppo ha raccomandato che" la possibilità di un attacco contro le scorte di cibo del Sud-est asiatico e in Indonesia con agenti di guerra biologica deve essere considerata da un piccolo gruppo di studio.

    La spiegazione della dittatura scientifica



    Gli attacchi all'antrace che si è verificato poco dopo 9 / 11 hanno esposto il ventre molle di questo sistema, insieme con l'omicidio del dottor David Kelly nel 2003. Giornalista investigativo e regista Bob Coen ha esaminato il caso antrace e ha concluso che una "internazionale della mafia di armi biologiche", opera in totale segretezza.

    RispondiElimina
  3. Estratto del documento ufficiale statunitense nel quale si parla della modifica del tempo metereologico come arma:

    http://csat.au.af.mil/2025/volume3/vol3ch15.pdf

    The purpose of this paper is to outline a strategy for the use of a future weather-modification system to achieve military objectives rather than to provide a detailed technical road map.
    ....
    In the United States, weather-modification will likely become a part of national security policy withboth domestic and international applications. Our government will pursue such a policy, depending on its interests, at various levels. These levels could include unilateral actions, participation in a security framework such as NATO, membership in an international organization such as the UN, or participation in a coalition. Assuming that in 2025 our national security strategy includes weather-modification, its use in our national military strategy will naturally follow.
    ....
    UAVs disperse a cirrus shield to deny enemy visual and infrared (IR) surveillance. Simultaneously, microwave heaters create localized scintillation to disrupt active sensing via synthetic aperture radar (SAR) systems such as the commercially available Canadian search and rescue satellite-aided tracking (SARSAT) that will be widely available in 2025. Other cloud seeding operations cause a developing thunderstorm to intensify over the target, severely limiting the enemy’s capability to defend. The WFSE monitors the entire operation in real-time and notes the successful completion of another very important but routine weather-modification mission.
    ....
    The technology can be described as follows. Just as a black tar roof easily absorbs solar energy and subsequently radiates heat during a sunny day, carbon black also readily absorbs solar energy. When dispersed in microscopic or “dust” form in the air over a large body of water, the carbon becomes hot and heats the surrounding air, thereby increasing the amount of evaporation from the body of water below. As the surrounding air heats up, parcels of air will rise and the water vapor contained in the rising air parcel will eventually condense to form clouds. Over time the cloud droplets increase in size as more and more water vapor condenses, and eventually they become too large and heavy to stay suspended and will fall as rain or other forms of precipitation.


    Dal testo si evince che vengono usati carbon-nanotubes per catturare l'umidità atmosferica e creare nuvole artificiali. Contemporaneamente caricano il cirro chimico di energia elettromagnetica per non consentire ai satelliti di campionare la superficie terrestre tramite un sistema SAR.

    RispondiElimina
  4. Scusate se non commento , ma ormai i fatti parlano da soli .

    RispondiElimina
  5. Wlady, dici proprio bene: perchè di DITTATURA SCIENTIFICA si tratta.

    RispondiElimina
  6. Esseri umani come cavie, peggio del trattamento riservato agli animali

    "Mister Matteo Renzi, ora lei ha soltanto una possibilità se vuole almeno salvare la faccia in zona Cesarini: chiedere scusa in primis al popolo italiano e agli iscritti al Pd, per la dichiarazione resa in tv, alla Rai, nella trasmissione Ballarò, senza contraddittorio pubblico, in cui ha annunciato un trattamento sanitario obbligatorio per quelli del suo partito che avvistano le scie chimiche. "

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Matteo Renzi? Un poverino dal QI bassissimo che si è bruciato le ali ancora prima di partire. Ma dove volete che corra. Anche se dovesse arrivare al potere, la sua immagine non potrà durare se non alcuni mesi.

      Elimina
    2. Senza dubbio Paolo, intanto lo hanno votato e ha ottenuto oltre un milione e 700mila voti, si tratta di un autentico plebiscito.

      Ho fatto una piccola indagine sui vecchi progressisti, per capirci dai 60 anni in su, tutti obnubilati da questo saltimbanco, con molta fatica ho cercato di farlo capire a mio fratello, che è il nulla che avanza.

      Purtroppo la televisione fa ancora il suo sporco lavoro,

      Ciao

      Elimina
    3. E' tragico, ma non sorprende più di tanto, che Matto Renzi sia stimato da moltissimi elettori del "centro-destra".

      Elimina
    4. Matto Renzi, una nullità dal QI non pervenuto.

      Elimina
  7. Il "buon" Bill c'è sempre....
    http://aircrap.org/bill-gates-drones-deliver-vaccines/338721/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il benefattore dell'umanità:

      "Bill e Melinda Gates Foundation finanzia la ricerca in UAV per consegna del vaccino con droni, per vaccinare forzatamente la popolazione."

      "Molti sono stati allarmati dal gigante del retail online Amazon che stava considerando di utilizzare droni per fornire i prodotti, ma un uso futuro proposto con i droni è infinitamente più sinistro e preoccupante."

      "Per decenni, la Fondazione Gates, con la piena collaborazione della Organizzazione Mondiale della Sanità , è stato coinvolto nello sviluppo dei vaccini e nella ricerca del controllo della popolazione."

      Tuttavia, a volte quando l’obiettivo occasionale viene colpito, (come quando uno dei vaccini Gates-backed) ha causato 47.500 casi di paralisi non-polio in India."

      "Si può solo immaginare quale futuro orrendo ci attende se le forniture di vaccino vengono somministrate tramite il decollo dei droni."

      Che brava persona, come è umano lei!

      Elimina
  8. Massacro chimico in corso.

    Guglielmo Cancelli è stato incensato da Pierino la peste Angela durante la trasmissione "Superkatz".

    RispondiElimina
  9. Civilian aircrafts are involved in clandestine geoengineering
    http://youtu.be/iC7trzuYvMs

    RispondiElimina
  10. Come da prassi una bella domenica priva di luce e piena di tankers in cielo

    RispondiElimina
  11. Tornato da poco dall'Andalusia. Situazione catastrofica dei cieli del sud della Spagna che non hanno nulla da invidiare alla situazione dell'Italia. Innanzitutto foschia chimica impressionante osservabile dall'aereo: una vera e propria cappa che ricopre l'Europa, come mostrano le satellitari.

    Irrorazione su tre livelli, per quel che ne capisco. Se l'aereo civile di linea vola sul continente a 7-8000 metri di altitudine, si scorgono di tanto in tanto aerei che si collocano forse un migliaio di metri più in alto mentre rilasciano scie semi-persistenti. Ma non basta: osservando il cielo in alto si denota una patina a 'smeriglio' che si colloca forse ad alcune migliaia di metri sopra rilasciata probabilmente da aerei civili che battono rotte intercontinentali. Il cielo chimico dunque è formato da più strati piazzati a diversi kilometraggi e non da un solo strato posto ad una determinata altitudine.

    E' poi drammatico vedere quanto spruzzano nei cieli spagnoli. E' un continuo passaggio con scie basse e corpose, talora enormi ed in espansione. In lontananza, verso l'orizzonte sono riuscito a contare persino una decina di scie persistenti parallele proprio come in certe fotografie storiche ed emblematiche.

    Secondo me, là gliela fanno sotto il naso anche più che nel nostro Paese. Dove sono gli attivisti spagnoli contrari alla geoingegneria?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qualche attivista contro la geoingegneria abusiva opera in Spagna, ma la maggior parte degli Iberici pensa solo alla movida, nonostante la crisi.

      Resoconto inquietante, Paolo. Le scie chimiche sono diffuse a tutte le quote ed in tutti i modi al fine di contaminare tutto il contaminabile.

      Ciao

      Elimina
  12. Un video che forse avete già visto:

    https://www.youtube.com/watch?v=xDF_dAuZXnM

    RispondiElimina
  13. Un altro video che conferma quanto da me scritto nel mio penultimo post:

    https://www.youtube.com/watch?v=_gZG6LTgBi8

    e cioè che molta irrorazione viene attuata anche alle quote dei voli commerciali. Nel mio recente viaggio Milano-Madrid di questi tankers che volano alti ne ho visti almeno due o tre.

    RispondiElimina
  14. Aggiungo una testimonianza. I voli chimici spostano anche le quote di altezza dei voli commerciali. Ho notato che un aereo su Torino in fase di atterraggio era particolarmente basso per la posizione che normalmente hanno quegli aerei, era ancora troppo distante da Caselle dove avrebbe atterrato.
    Veramente strano volare così basso sopra la città. Infatti poco sopra in senso opposto (ma non hanno corridoi ben definiti?) c'era un aereo che rilasciava la ben nota schifezza chimica. Ergo ha dovuto abbassarsi per evitare lo scontro?

    RispondiElimina
  15. Ormai è tutto sotto la luce del sole, non si preoccupano minimamente di nascondere il loro operato, tanto il lavaggio del cervello è già stato fatto...

    RispondiElimina
  16. Comoretto su facebook in un commento a non ricordo quale noto debunker afferma che lui ha fatto ricerche approfondite sul trattato italia-usa 2002 sulla modifica del clima e ha scoperto che l'esperimento è stato fatto, ma solo una volta su una superficie di 15 metri quadrati, delimitata e protetta con teloni di nylon. In effetti mi sembra verosimile scomodare due presidenti per fargli firmare un trattato internazionale per fare una tantum un esperimento ridicolo come quello.

    Altri debunker sfottevano Rosario sulle nebbie di ricaduta perchè, dicono, il biossido di zolfo se si combina col vapore acqueo non dà acido solforico. Altrimenti si squaglierebbero auto e persone, dicono loro, che sono esperti di "scienza", ma non sanno che è la quantità e la densità di una sostanza che genera certi effetti. Il nanoparticolato di certo non squaglia nessuno, ma impesta i polmoni e il sangue di tutti noi.

    Altre perle dei negazionisti: "per fare scie lunghe chilometri dovrebbero avere serbatoi addizionali enormi". Come se gli aerei spargessero sostanze da un tubo grosso 10 cm e non invece da nebulizzatori. Persino una bomboletta spray, montata su un aereo che viaggia a diverse centinaia di km orari coprirerebbe parecchi km di cielo, ma il loro cervellino iper-razionalista e scintista non ci arriva a capirlo.

    RispondiElimina
  17. Le satellitari evidenziano scie lunghe anche molte centinaia di km. Un negazionista imbecille non ha che da consultare tali mappe. Ma ne fa anche a meno in quanto la verità la conosce assai bene.

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis