sabato 18 gennaio 2014

Se la Sciarelli scivola...

Chi l’ha visto?” è lo storico programma di RAI 3 dedicato alla ricerca di persone scomparse. Il format, che trova trasmissioni corrispondenti all’estero, al confine tra cronaca nera e voyeurismo, tra denuncia e compiacimento, riesce ad attrarre il pubblico grazie ad un sapiente dosaggio degli ingredienti compositivi.



La realtà, spesso atroce, dilaniata dal dolore, dalla solitudine, dallo sradicamento, quasi si trasfigura e si decanta in storie tormentose ma coinvolgenti. Il racconto è in primo luogo catarsi: senza racconto il gorgo degli affetti e degli eventi rischia di implodere.

Si è al tempo stesso spettatori più o meno distaccati e, mediante il meccanismo dell’identificazione, protagonisti di disavventure. Certi intrecci dell’esistenza reale, come ci insegna Pirandello, spesso sono più inverosimili di quelli partoriti da una fervida fantasia. Così la vita si spinge oltre il grigiore quotidiano, anche se il movimento è azzardo, fuga verso l’ignoto, corsa sul margine dell’abisso.

Come nei romanzi, anche nella novellistica televisiva è fondamentale il ruolo della voce narrante: nella puntata del 15 gennaio 2014, Dean Buletti ci conduce nel plot di Giancarlo Dessena, un giovane sardo scomparso qualche mese addietro. E' prima dipinto il ritratto del giovane. L’ineffabile giornalista indugia su alcuni aspetti psicologici: è un ragazzo eccentrico, solitario, amante della natura. Si insiste proprio sul suo amore per la natura, come se fosse una nota bizzarra… Non basta: Buletti, ad un certo punto, insinua che Giancarlo Dessena è un visionario, poiché si interessa al problema delle “scie chimiche” che, invece, sono “scie di condensazione” (sic). La RAI, come le altre reti di regime, ribadisce la sua posizione negazionista, la sua funzione di strumento atto ad annebbiare le menti.

In quale contesto si inquadra il depistaggio in esame? Nell’ambito di una trasmissione, per certi versi utile, ma nata sotto il segno dell’ambiguità: l’insistenza sul problema delle missing persons non sarà un espediente? Non dovrà prima o poi convincere i cittadini a lasciarsi inserire un microchip sottocutaneo? Sappiamo che la feccia che pilota i media non ha alcuna premura: agisce per gradi, con sadica lentezza. L’itinerario è sempre il medesimo: problema: sparizione di adolescenti, anziani, donne sole etc.; reazione: bisogna trovare un rimedio, un modo per evitare tutte queste scomparse; risoluzione: microprocessore sottopelle.

Tra l’altro ben sappiamo chi sono gli autori di molte “eclissi”: gli stessi che poi fingono di prodigarsi per ritrovare coloro che si sono dileguati. E’ come nel caso degli omicidi rituali, su cui la redazione di “Chi l’ha visto?’” indaga con zelante sprovvedutezza, con acuta cecità. Gli assassini sono là dove nessuno pensa di cercarli.

Stride comunque con l’ostentato “coraggio” di talune inchieste, la pusillanimità con cui codesti segugi senza olfatto si rifiutano di seguire le orme che conducono a casi scottanti: l’inchiesta su Davide Cervia si è mummificata, non appena si è sfiorato, su nostra segnalazione telefonica, il “Progetto R.F.M.P.”; di Franco Caddeo, come denunciato da Gianni Lannes, gli investigatori della polpetta non hanno mai voluto occuparsi.

Insomma, la spettacolarizzazione del dolore va bene, ben venga pure qualche reportage che dimostri quanto sono intrepidi i nostri eroi catodici. Moralismo e buoni sentimenti si sprecano. Oltre non si va, semmai si disinforma sulla geoingegneria clandestina in stile “Superkatz” o “Clistero” con i predicozzi di Adam Katzmon...

Questo è il disservizio, pardon, servizio pubblico ed il canone va pagato! Dobbiamo regalare una mise da Superwoman alla Scia-relli.


Sponsorizza questo ed altri articoli su Facebook. Contribuisci ora!


La guerra climatica in pillole

Le nubi che non ci sono più

Per una maggiore comprensione dei fenomeni legati alla guerra ambientale in corso, abbiamo realizzato l'Atlante dei cieli chimici.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

55 commenti:

  1. Superkatz----Clistero----ahahahah.....Grande!

    RispondiElimina
  2. Leggevo su questo blog che la Scia-relli è l'attuale compagna del PM d'assalto Woodcock, figura molto attiva e significativa nell'ambito della Magistratura del Bel Paese. E' tutto un gioco al massacro.
    Un 'nabi' (veggente) di altri tempi - l'autore dell'Apocalisse detta di Giovanni - profetizzò che alla Bestia verrà assegnato il potere di tormentare i 'santi' - 'aghioi - di Dio fino ad ucciderli. Lo sconosciuto Profeta vide giusto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Notavo la stessa cosa pochi minuti fa. fanno tutti parte dello stesso gregge.

      Elimina
    2. Woodcock è un magistrato che sa molto.

      Elimina
    3. Le vere modalità di funzionamento della Magistratura italica ci sono ignote. Trattasi di un potere che si colloca al di là del bene e del male. Nemmeno Nietzsche si sarebbe mai sognato una una tale forza egemonica.

      Fatto sta che anche i magistrati che 'sbagliano' - vedi lo scandalo d'altri tempi del giudice Corrado Carnevale - la fanno franca in un modo o nell'altro. E mantengono la pensione di 200.000 euro all'anno.

      Mai altro 'egemòn' fu tanto pronunciato.

      Elimina
  3. Modena contro le scie chimiche
    https://www.youtube.com/watch?v=UcLHobOP55c

    RispondiElimina
  4. La TV spagnola parla delle scie chimiche
    https://www.youtube.com/watch?v=Lua_yuC5eyc
    (purtroppo la traduzione in italiano è pessima)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Abbiamo dedicato un articolo allo speciale televisivo spagnolo sui polimeri di origine aerea.

      Ciao

      Elimina
    2. Ottimo Zret;
      per comprendere quello che sta succedendo in Italia, (sembra incredibile) bisogna prima passare dall'estero.

      Speriamo che i nostri servi della gleba si rendano conto di quanto siano esigui e approssimativi, inadeguati, nell'ambito dell'informazione.

      Ciao.

      Elimina
    3. In italia non mi risulta esistano giornalisti degni di questo nome; all'estero i cronisti veri si contano sulle punta delle dita di una mano. Meglio che niente...

      Ciao

      Elimina
    4. Marco Preve meriterebbe il premio Pulitzer.

      Elimina
    5. Era ora che gli spagnoli cominciassero a svegliarsi. Di ritorno da un recente viaggio in Andalusia posso affermare che i loro cieli sono tormentati dai tankers come raramente mi è capitato di vedere dalle nostre parti. Forse solo la Sardegna potrebbe reggere il confronto. O forse nemmeno quella!

      Elimina
  5. Sta gente, fa tutta parte della stessa famiglia, provengono tutti dal solito calderone.

    RispondiElimina
  6. Piovosità prodigiosa da ieri o dall'altro ieri in Bassa Padania. Precipitazioni torrenziali e violente che ricalcano il cliché dei primi mesi del 2013. Trattasi ovviamente di un fatto 'naturale'.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Potrebbe verificarsi una breve pausa da domani, ma per il 23 saremo di nuovo sott'acqua.

      Elimina
    2. Come sta andando la situazione frane a Ceriana= E come hanno risolto la frana del deragliamento? dell'Intercity?

      E poi vogliono fare la TAV costi quel che costi, abbiamo una destabilizzazione del territorio nazionale degli anni 50, incredibile!

      Elimina
    3. Numerose sono le frane soprattutto nell'entroterra. I treni sulla perigliosa linea costiera sono stati sostituiti da pullman navetta.

      A Sanremo non possiamo lamentarci: abbiamo il monumento a Mike Bongiorno.

      Ciao

      Elimina
    4. Ah, beh allora tutto bene, con certe credenziali e Sanremo Festival, è meglio che "Masterkard" non ha prezzo!

      Elimina
  7. Una nuova modalità di spionaggio dei PC da parte della NSA:

    http://www.nytimes.com/2014/01/15/us/nsa-effort-pries-open-computers-not-connected-to-internet.html?hp&_r=1

    RispondiElimina
  8. buonasera signori
    qui a treviso, dalle 19,00 ca stiamo assistendo, dopo una giornata con temperature intorno ai 13° c (mooolto al di sopra delle medie stagionali) malgrado la copertura nuvolosa, a un "tipico" temporale invernale con tuoni e fulmini da far invidia ai migliori film dell'orrore.
    continua a piovere e se continua così non è da escludere allagamenti e frane in montagna
    buona serata

    RispondiElimina
  9. Tutta la pioggia in Italia trova qualche spiegazione nei balcani.

    http://www.imagebam.com/image/020e8f302481594

    Scommetto che tra poco inizierà a piovere ...

    http://www.decoderonline.it/sito/nel-mondo/europa/2996-passi-in-avanti-verso-l-unione-europea-per-serbia-e-kosovo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche la Serbia sarà fagocitata dal mostro. I pesci piccoli si infilano di loro volontà nelle fauci dei pesci più grossi. Il fine ultimo della feccia è naturalmente la tirannide mondiale.

      Elimina
    2. Mi sa che ultimamente sia tutto contro natura (Europa, scie chimiche, OGM, adozioni ai gay, terremoti artificiali, macchine che si sostituiscono all'uomo e transumanesimo, sistemi di spionaggio ubiquo, sentenze della magistratura assurde, etc).

      C'è solo da chiedersi se questa feccia riuscirà nel loro intento o se le forze dell'universo riusciranno a ristabilire l'equilibrio sulla Terra. Non credo che tutti i portali siano definitivamente chiusi. Certo che lasciano pensare che l'umanità sia in catene ma è un bluff.

      Elimina
    3. Certo è che così non si può andare avanti.

      Elimina
    4. Deve esister l'anello che non tiene, si dovrà pur trovare il varco. (Montale docet)

      Ciao

      Elimina
  10. O.T. Ecco uno dei prossimi regali di zio Bill:

    http://www.windowsblogitalia.com/2014/01/microsoft-svela-alcuni-dettagli-su-cortana/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assistente vocale intelligente, che interpreta e impara.... :|

      Elimina
  11. http://www.stampalibera.com/?p=70507#more-70507

    Non ci si può fidare proprio di nessuno! Che delusione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cito dal post

      "Solo allora compresi il suo beffardo sorriso e la sua frase sbillina: “Noi ebrei siamo più intelligenti di voi”. "

      Questa la pagina 34 sul Corriere della Sera di oggi. Shalom.

      http://www.imagebam.com/image/23f828302938238

      Elimina
  12. la solita disinformazione?
    http://www.signoraggio.it/scienziati-preoccupati-per-la-bassa-attivita-solare-potrebbe-causare-anomalie-di-temperatura-sulla-terra/

    RispondiElimina
  13. Il sole è al minimo storico. La sua attuale attività si può paragonare al 1600 circa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quando si parla di attività solare non riesco bene a comprendere tutte le implicazioni.
      bassa attività solare significa che il sole è più "fiacco"? oppure è un aspetto magnetico legato al suo funzionamento?
      grazie

      Elimina
  14. l'assessore regionale all'ambiente, l'ARPAM e l'ASUR rivelano le analisi sui filamenti piovuti dal cielo: "non contengono alluminio e bario".
    ma non dicono cosa contengono.
    http://www.anconatoday.it/cronaca/risposta-regione-marche-arpam-ars-scie-chimiche.html

    tutti i giornali locali travisano la notizia intitolandola: "le schie chimiche sono innocue".
    http://www.corriereadriatico.it/MARCHE/consiglio_regionale_marche_interrogazione_su_scie_in_cielo/notizie/464975.shtml

    RispondiElimina
  15. il modenese, dopo il terremoto artificiale dell'anno scorso, ora è devastato dall'alluvione. A voler pensar male si potrebbe dire che proprio modena ha ospitato una partecipata manifestazione anti sciechimiche poco tempo fa

    numeri appaiono nel cielo, blubeam? o video fake?
    link

    una bella panoramica di foto satellitari per questo terribile inizio di 2014 che ci hanno regalato i militari


    agenzia di stampa iraniana afferma che il governo statunitense è guidato segretamente dagli alieni (che prima manipolarono la germania nazista) e vogliono instaurare un unico governo globale ipercontrollato. Ovviamente tutte le persone "serie" e "di buon senso" ci ridono su.
    e hollywood ha già pronto il film per far dire che "è solo fantascienza"

    RispondiElimina
  16. http://www.tankerenemy.com/2013/05/gli-skywriters-dimostrano-la-quota-di.html

    RispondiElimina
  17. E caldo, per il periodo. Pensate, la mia tartaruga terrestre si è già svegliata prematuramente dal letargo.
    Ma come al solito, a primavera, faranno entrare il freddo, per danneggiare gli alberi da frutta, raccolti ecc ecc.

    RispondiElimina
  18. Ciao a tutti,stamattina al tg5 un calderone di capelli d'angelo,ragni volanti, complottismo,ufo, e via cosí!! Non ho colto il nome dell'esperto che tranquillizzava parlando di ragni...penoso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, l'ho visto ieri, su segnalazione di un comune amico. Davvero scandaloso. Oramai non so più che cosa dire o fare. Sono dei maledetti. Comunque sono certo che le analisi non sono state mai condotte. Ci vogliono settimane per condurre test su certi campioni.

      I filamenti prodotti dal passaggio di questi aerei da cosa sono composti?

      Nel 2012 i filamenti di ricaduta (che la disinformazione istituzionalizzata spaccia per tele di ragni volanti) sono stati analizzati da un laboratorio certificato francese (http://www.labo-analytika.com).

      I dati sono stati interpretati ed i risultati sono descritti in questo rapporto analitico. Tali filamenti aviodispersi sono polimeri organici complessi a base di composti chimici sintetici, come dimostra l’analisi eseguita su molti prodotti della loro decomposizione termica, tra cui diverse molecole che si trovano comunemente nei carburanti e nei lubrificanti per motori aeronautici. I quattro campioni studiati contengono diversi composti aromatici sintetici tossici (ftalati) e tre di essi includono DEHP, un rappresentante di questa famiglia di prodotti particolarmente temuto per la sua proprietà d'interferente endocrino. Tutte le molecole organiche, in particolare composti eterociclici, presenti nei campioni di "filamenti aerodispersi" sono fonte di preoccupazione, sia in termini di salute pubblica sia per il loro impatto ambientale. I tecnici francesi scrivono: "Riteniamo che questi filamenti potrebbero derivare dalla ricombinazione di sostanze rilasciate nell'atmosfera dai motori degli aerei".

      Qui il documento di analisi originale: http://www.labo-analytika.com/documents/20131010_ACSEIPICA_Rapport_analytique.pdf
      Qui l'articolo incentrato sulla questione: http://www.tankerenemy.com/2013/11/e-confermato-i-filamenti-di-ricaduta.html

      Elimina
    2. Dal video poi si capisce che molti,bambini compresi, si sono accorti dei filamentie allora via con le spiegazioni "pubbliche" . Per non parlare della nuova pubblicitá della fastweb, piú volontaria di cosí non esiste. Da non perdere. Qui intanto abbondano aerei in on-off oggi: arrivano,scaricano, e via...piú plateale di cosí!!!! Stardi!!!

      Elimina
  19. Il concetto di polveri ultrafini che non conoscevo in questo link:

    http://www.lafucina.it/2014/01/22/la-foto-della-nasa-che-fa-paura-al-nord-italia/

    Ovviamente una notizia 'politically correct' proveniente dal Corriere che non menziona nemmeno lontanamente il fenomeno 'scie chimiche' quale responsabile di codeste polveri ultrafini.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quella satellitare ha almeno 4 anni. E la spacciano per recente.
      http://chemtrails-sat.blogspot.it/2010/02/le-nebbie-chimiche-spacciate-per-smog.html

      Elimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis