martedì 9 aprile 2013

Le minacce della Geoingegneria

Dane Wigington, uno dei maggiori esperti mondiali di Geoingegneria, interpellato pure nel fondamentale documentario di Michael Murphy, “What in the world are they spraying?”, ha di recente rilasciato un’intervista a George Noory, il conduttore del celebre programma radiofonico, “Coast to coast”. Si tratta di un importante contributo, soprattutto poiché Wigington evidenzia il caos climatico provocato dalle operazioni di geoingegneria clandestina. La sua analisi ci consentirà di svolgere rilevanti riflessioni che saranno il succo di un articolo il cui titolo sarà “Convergenza”.

Di seguito il sunto dell’intervista, nella traduzione dell’amico e collaboratore Wlady
.

Il ricercatore ed attivista Dane Wigington ha documentato preoccupanti cambiamenti nell'ambiente dovuti alla geoingegneria. Ciò include varie tecniche di modificazione del clima, come le scie chimiche ed i sistemi H.A.A.R.P. A causa degli interventi compiuti con la dispersione nella biosfera di nanoparticelle metalliche, stiamo assistendo ad un "oscuramento globale", con cui il 20% dei raggi del sole non raggiunge la superficie del pianeta.

Dane Wigington ha riferito che le attività illegali di geoingegneria sono attuate come un mezzo di controllo dei fenomeni atmosferici, ma queste operazioni sono una terribile minaccia per la vita sulla Terra. Lo studioso ci avverte: "Ad un certo punto, quando ti rendi conto che non è possibile uscire dalla porta di casa, senza inalare a pieni polmoni particelle metalliche, allora sai che devi prendere una posizione".

Le analisi di laboratorio associate alle scie chimiche hanno sempre individuato elementi come alluminio, stronzio, bario, fluoro, manganese, ferro, arsenico etc. I test eseguiti spiegano la contaminazione del suolo e dell'acqua nonché il declino delle varie forme di vita. Le tempeste di neve indotte sono un'altra forma dannosa di modificazione dei fenomeni meteorologici: sempre più spesso la neve cade anche con temperature sopra lo zero.

Wigington sottolinea che la geoingegneria potrebbe spingere la Terra in una "sindrome di Venere", in cui si attivano i cicli di feedback che cominciano a nutrirsi di sé stessi, fino a creare un clima infernale come quello del pianeta Venere.

Uno scienziato del N.O.A.A. ha rivelato a Wigington in via ufficiosa che molti ricercatori accademici sono a conoscenza della guerra climatica, ma essi temono di esporsi, paventando ritorsioni e sanzioni “legali”. Pochi sono stati gli informatori che hanno vuotato il sacco: tra costoro ricordiamo Kristen Meghan, ex igienista industriale in forza all'U.S.A.F. Ella è al corrente da tempo della varie micidiali operazioni.

A questo punto Wigington ritiene che nella struttura del potere stia serpeggiando il panico. Egli commenta: "Anche coloro che hanno orchestrato questi programmi ora si stanno rendendo conto che non possono controllare la bestia che hanno lasciato uscire dalla gabbia. Ad esempio, ora stanno cercando disperatamente di riformare la coltre di ghiaccio nell'Artico, dopo che si è quasi del tutto sciolta”.


Fonte: Coasttocoastam.com

Traduzione a cura di Wlady


La guerra climatica in pillole

Le nubi che non ci sono più

Per una maggiore comprensione dei fenomeni legati alla guerra ambientale in corso, abbiamo realizzato l'Atlante dei cieli chimici.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

105 commenti:

  1. Grazie Straker per la visibilità, metto qui sotto l'articolo diretto tradotto e i video all'interno sottotitolato.

    Ottima prosa Straker!

    http://ningizhzidda.blogspot.it/2013/03/le-minacce-della-geo-ingegneria.html

    RispondiElimina
  2. Grazie a te, Wlady. E' la sinergia tra tutti noi che crea la marea che sale.

    RispondiElimina
  3. Per iniziare la giornata con un versamento di bile,la B.c.e ha detto:italiani ricchi come i tedeschi,ma guadagnano meno!....pure per il .... ci prendono!
    Intanto son riusciti a pulire il"cielo",azzurro sintetico e scie semi persistenti a manetta.
    "Buon"giorno....?!

    RispondiElimina
  4. Toglieranno il 15% di stipendio (per chi lo ha ancora)...

    RispondiElimina
  5. Chi è veramente Leonard Zobre? Del suo nome non v'è traccia sulla Rete, fuorché suoi interventi su Facebook. Gli hanno chiesto di mostrarsi in pubblico, in un confronto in diretta streaming, faccia a faccia con il sottoscritto. Ha rifiutato. Eppure lui afferma che io "dico bugie", "panzane", "cazzate", mentre lui, a suo dire, ha dimostrato che un aereo posto a 22 km si vede ad occhio nudo, anche di notte! (Sic.). Secondo lui la prova del laser, del telemetro, trigonometrica, della propagazione del suono, del laser verde, di Google Earth, del cumulo, degli Skywriters, del satellite etc., sono menzogne da me inventate a tavolino per ingannare i fessi che mi leggono. Secondo lui gli aerei coinvolti nelle irrorazioni sono solo civili (qualcuno vuole scagionare i militari?). Io affermo che sia i civili sia i militari sono coinvolti. A voi il giudizio, quindi. Intanto io ho bloccato questo soggetto, poiché ho la netta sensazione, considerate le sue tecniche di persuasione ed i suoi non tanto reconditi obiettivi (screditarmi), che costui sia solo uno dei tanti infiltrati doppiogiochisti che popolano la Rete.

    LEONARD... o come cavolo ti chiami... dimostrami che non sei un fake! Fatti vedere in volto!

    https://www.facebook.com/leonard.zobre

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da questo post di gennaio, si capisce che il fake Leonard Zobre mira a scagionare i militari ed a deviare l'attenzione dai voli a bassa quota per opera di aerei "tankers" che si fingono voli di linea.

      Elimina
  6. Un altro asservito senza dignità.
    Intanto qua hanno fatto uno scempio,e continuano.

    RispondiElimina
  7. Anche qua, dopo settimane di buio, la prima giornata di sole hanno scarabocchiato il cielo,

    RispondiElimina
  8. Koenig, lascia stare. Il simposio di Bruxelles è la fiera delle vanità. Chiesa ed i suoi sodali sono dei perdigiorno.

    RispondiElimina
  9. http://freeskies.over-blog.com/article-prime-luci-ufficiali-sull-11-settembre-116966659.html

    RispondiElimina
  10. Cielo tragichimico su Sanremo. COME SEMPRE.

    RispondiElimina
  11. http://scienzamarcia.blogspot.it/2010/02/il-world-political-forum-giulietto.html

    RispondiElimina
  12. Oggi un pò di sole pallido. Una primavera che assomiglia molto all'autunno. Un disastro ambientale di proporzioni inaudite.

    E i responsabili starebbero ravvedendosi di questo scempio? Ma va! E' come pretendere che Paolo Attivissimo diventi dall'oggi al domani un attivista contro le scie chimiche.

    RispondiElimina
  13. Sì, Paolo, è un adynaton. E' come ritenere che Paolo Attivissimo impari i rudimenti della lingua italiana. Ne pas possible.

    Ciao

    RispondiElimina
  14. Giornata inenarrabile di scie chimiche persistenti che proseguono senza sosta. Oltre al solito colore BIANCO, in cui si trasforma il cielo all'apice delle irrorzioni, si potrebbe coniare una nuova gamma di colore: CELESTE TOSSICO

    RispondiElimina
  15. Questa mattina ne ho contate 48 tutte insieme, belle fresche!

    RispondiElimina
  16. Verissimo! ieri, stamani e soprattutto oggi pomeriggio, hanno fatto un bel tour de force di scie pallide, persistenti.

    Non si capiva bene, se volevano coprire o eliminare le nubi. Son stati un pò ambigui.



    RispondiElimina
  17. Milano oggi

    http://www.milanocam.it/castello/images_archive/index.php?action=zoom&image_date=20130410&image_hour=18

    RispondiElimina
  18. Idem Pisa: http://www.imagebam.com/image/635373248162816

    RispondiElimina
  19. buongiorno
    beati voi che lo vedete il sole. qui è sempre coperto con qualche spiraglio dove la luce del sole penetra a malapena. dopo leggete questa e dopo ditemi se potendo caricare una batteria con lo stesso meccanismo non si può alterare il clima.
    mi immagino le acrobazie dei negazionisti
    buona giornata dal nordest
    http://www.improntaecologica.it/read.asp?Titolo=In+Germania+al+via+i+test+per+gli+autobus+elettrici+con+sistema+di+ricarica+a+induzione&Chiave=1173&

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tecnologie derivate da Tesla e tumori cerebrali a iosa.

      Elimina
    2. siccome non bastavano telefoni cellulari, wirless e tecnologie haarp ci fanno un altra cortesia per "vivere" meglio.

      Elimina
  20. http://movimentosovrano.blogspot.it/2013/04/tutti-milano.html

    RispondiElimina
  21. Giornata infernale per le scie.
    Oggi si sono scatenati.

    RispondiElimina
  22. Dopo lo scempio di piogge e pioviggini che hanno causato gravi danni all'agricoltura, pare che da sabato si passerà allo switch inverno-estate (e controllando sui meteo di regime, pare che da sabato per almeno 2 settimane le piogge diventeranno quasi un miraggio... ma come... hanno imperversato tutto questo tempo e ora magicamente spariranno? MAH... altro che Mistero su italia1)

    RispondiElimina
  23. Risposte
    1. Ho finito ora di ascoltarla tutta... ma l'ho condivisa subito, sulla fiducia :-)

      Che altro aggiungere, se non un grazie a te, a tuo fratello, a persone come Elia Menta, per il contributo prezioso nel risvegliare le menti dalla matrix in cui ci vogliono far vivere ogni giorno, e per tutta la vita.

      Elimina
    2. Micidiale come al solito. Al cuore del problema!!

      Grazie

      Elimina
  24. La Marina degli Stati Uniti ha utilizzato un potente cannone laser, in una serie di test, per abbattere aerei drone e inizierà a distribuire il nuovo sistema d’arma sulle sue navi, certa che rappresenta il futuro. L’arma, nota come Laser Weapon System, è stata finora utilizzata solo per abbattere droni nelle aree di test, ma è stata pubblicizzata come un passo verso la trasformazione delle forme di combattimento. Dal momento che funziona ad energia elettrica, essa può sparare fino a quando c’è corrente spendendo meno di $1 a colpo, fa presente la US Navy. “Pensando alle centinaia di migliaia di dollari che costa un singolo missile, si possono già intuire i meriti di questa nuova arma”, ha detto l’ammiraglio Matthew Klunder, capo della ricerca navale. Il prototipo, costato 31 milioni di dollari, verrà installato a bordo della USS Ponce che fungerà da base galleggiante in Medio Oriente a partire da ottobre 2013. L’ammiraglio Klunder si dice certo che un giorno si potrà avere la meglio sui missili in arrivo grazie ad un raggio laser ad alta precisione sparato alla velocità della luce. Un rapporto del Congressional Research Service ha elogiato la tecnologia laser ma ha fatto presente alcuni inconvenienti: la possibilità di colpire satelliti o aerei amici e la possibilità che le condizioni meteo creino problemi al laser. In un rapporto del 14 marzo, a proposito del nuovo sistema laser, si legge che “… il laser potrebbe non funzionare bene, o addirittura non funzionare, in caso di pioggia o nebbia, impedendogli di essere un’arma per tutte le stagioni”.
    http://www.urcaurca.it/cannone-laser-un-salto-di-qualita.html
    Che carini sono diventati ecologici! costerà solo 1 $ a colpo!(anche se ne hanno spesi 31mln €) Ma mi raccomando cieli senza nuvole perchè altrimenti non funziona!Allora giù con le irrorazioni,sono tempi di guerra che diamine!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ora si inventano il laser... un domani i raggi gamma... poi ci manca solo che arrivino in scala 1 a 1 Mazinga Z e Daitarn 3!!! forse anche stavolta la fantascienza ci aveva visto lungo.

      Elimina
    2. Hai ragione Eleonora: affinché questo marchingegno funzioni, l'aria deve essere particolarmente elettroconduttiva e priva di umidità atmosferica.

      Elimina
  25. Grazie straker per il "bollettino" di aprile .. credo nella sinergia tra tutti noi abbiamo il sacrosanto dovere quotidiano di fare informazione della verità .. qui a Torino e' un alternarsi di giornate quasi estive a autunnali e quando il cielo è sereno come ieri i passaggi sono frequenti arrivano dall'arco alpino verso est di norma e il genocidio è servito ..

    RispondiElimina
  26. Da questo post di gennaio, si capisce che il fake Leonard Zobre mira a scagionare i militari ed a deviare l'attenzione dai voli a bassa quota per opera di aerei "tankers" che si fingono voli di linea.

    RispondiElimina
  27. Ormai non ha più alcun significato segnalare le mortali irrorazioni. Le perpetrano ogni giorno, 365 giorni l'anno. E' atrocemente normale. Qualcuno ritiene che siamo pessimisti, ma la speranza e persino l’ottimismo proiettati nel futuro non riscattano né lo squallore del presente né la sofferenza del passato. Nondimeno non demordiamo.


    RispondiElimina
  28. Dovevate sentire il bravo soldatino Guidi recitare le previsioni del tempo di oggi,era un susseguirsi di velature al nord,velature al centro,velature al sud!.
    Ecchecazzo,manco un 'orticello si salva dalle "velature".
    Bravi,continuate pure a prendere per il culo....

    RispondiElimina
  29. Impressionante ricaduta chimica.
    Tra le due gocce di pioggia che stanno cadendo,guardando in corrispondenza dei lampioni,sciami di particolato tossico spaventosi,spinti in ogni direzione dalle correnti.
    Colline oscurate.

    RispondiElimina
  30. Dici bene Damocle! Da quel che hanno promesso quei venduti, sabato sarà un altra giornata tremenda.

    RispondiElimina
  31. OT ma non troppo

    http://www.blitzquotidiano.it/cronaca-mondo/iran-scienziato-annuncia-ho-inventato-la-macchina-del-tempo-accuratezza-del-98-1528766/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non potrebbe essere l'ennesima notizia stile Osama Bin Laden per far scattare al più presto una guerra USA contro l'IRAN?

      Elimina
  32. Qui ormai non è tanto questione di velature: sta di fatto piuttosto che il sole non si vede quasi più. E senza sole che si fa? Che si mangia?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. http://www.adnkronos.com/IGN/News/Cronaca/Grano-e-soia-ogm-o-contaminato-spacciato-come-bio-Maxi-sequestro-in-sei-regioni_3277283111.html

      Elimina
    2. Questa è solo la punta dell'iceberg, tutte le coltivazioni nel giro di poco tempo saranno contaminate da questi OGM, sono fuori controllo, è la peste del terzo millennio, noi non abbiamo ancora assimilato il cambiamento, sarà una ecatombe per le derrate alimentari future e per la salute umana sempre più compromessa.

      Elimina
  33. A questi invece la pazzia gli fa un baffo:
    http://www.facebook.com/photo.php?fbid=515379265174351&set=a.512434362135508.1073741826.130389460340002&type=1&relevant_count=1

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tanto Obama li ha resi intoccabili...

      Elimina
    2. Bisognerebbe capire se sono già sulle tavole o ancora nei laboratori! Ciao

      Elimina
  34. Stasera di ritorno dagli allenamenti, osservavo quella pioggia sottile che cadeva, in direzione di un lampione... non era pioggia... presente quando utilizzate qualche contenitore che nebulizza? Ecco, era una soluzione nebulizzata... di certo non una pioggia che Dio o chi per lui normalmente manderebbe in terra. E con quel po' di vento da inversione termica, ti si appiccicava addosso, anche con l'ombrello, ma che schifo!

    RispondiElimina
  35. Una buona notizia: la segnalazione di ClassMeteo è stata rigettata ed il video è stato rimesso on line.

    RispondiElimina
  36. Obama finanzia il “test della morte”: prevede quando morirai e decide se meriti di essere curato

    L’indice di mortalità, sviluppato con fondi governativi, è stato pubblicato martedì. Il test sarebbe in grado di predire se un paziente morirà entro 10 anni. «È solo il primo passo, sarà il governo a decidere chi merita di vivere».

    Barack Obama ha finanziato con fondi governativi “l’indice di mortalità”, un nuovo studio pubblicato dalla University of California che considerando 12 elementi legati allo stato di salute dei pazienti sarebbe in grado di predire se moriranno o no nei successivi 10 anni. Lo studio serve per “aiutare” i medici a capire se vale la pena curare un paziente, per malattie come cancro o diabete, con trattamenti costosi oppure no.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Moralità,etica,dignità,senso di appartenenza ad una comunità,solidarietà,tutto immolato al dio profitto,a quello sterco chiamato denaro.

      Elimina
    2. Vuoi vedere che daranno a Obama il nobel per la medicina?.

      Elimina
    3. le teorie eugenetiche non sono mai morte, si sono solo nascoste.esponenti di rilievo degli stati uniti sono stati tra i principali fautori di questa teoria dispensando consigli anche ai colleghi germanici durante il periodo nazista.ne sanno qualcosa i Pellerossa che hanno vissuto queste teorie sulla propria pelle.
      buona giornata.
      p.s.:qui piove da ieri sera

      Elimina
  37. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  38. Sorpresa,adesso possono pignorare l'intero stipendio/pensione.
    E come cazzo può vivere una persona se gli porti via tutto?.
    Ormai è certo che vogliono la guerra civile,che figli di puttana.

    RispondiElimina
  39. Risposte
    1. Ho letto Damocle è l'ennesima dimostrazione che l'Italia non ha alcuna sovranità o peggio ci hanno già venduto. Siamo solo carne al macero. Dobbiamo subire, pagare e pure con il sorriso. Senza poter fiatare perchè chi osa alzare la testa gliela mozzano.

      Elimina
    2. A chi gridava vittoria, dopo la decisione di Crocetta, risposi: "Tanto i lavori andranno avanti comunque". Ecco che i fatti confermano le miei previsioni.

      In molti si illusero di poter cambiare qualcosa con il gruppo cinquestelle, mentre ora ci ritroveremo un governo PD-PDL-Monti. Contenti?

      Elimina
    3. infatti io non ci credevo nemmeno e lo dissi... l'unico che puo' fermare il MUOS è la stessa USA, se cambiano scelte, o decidono di spostarlo in un altro punto... che so... Malta o Cipro, ma solo per proprio tornaconto, non certo perchè qualcuno si dice contrario con i fatti, o solo con le parole, o perchè no, solo per qualche voto in più.

      Elimina
  40. E' un continuo creare problemi e situazioni che peggiorino le condizioni di vita dei cittadini.. non ultima il decreto 96717 del Ministero dell’Economia e delle Finanze, che non fa altro che riprendere una norma del Trattato di Istituzione del Meccanismo Europeo di Stabilità (ESM) sottoscritto dai 17 paesi dell’Eurozona anche i titoli di stato.
    In definitiva tutti i titoli di Stato con durata superiore a un anno emessi a partire dal 2013 possono essere modificati a piacere al fine di rispondere alle necessità di cassa dell’Emittente. Quindi non sono + sicuri.
    Riassumendo:
    ■Dopo la nazionalizzazione della banca olandese SNS e l’azzeramento del capitale subordinato degli obbligazionisti, le obbligazioni bancarie non sono più sicure.
    ■Dopo il prelievo forzoso dai conti correnti di Cipro, tralasciando la vicenda italiana del 1992, i soldi lasciati in conti correnti e conti di deposito non sono più sicuri.
    ■Dopo il decreto sulle Clausole di Azione Collettiva, che abbiamo qui commentato, anche l’investimento in titoli di Stato non può più essere considerato sicuro.
    Occhi aperti su tutto
    L'unica arma che ancora abbiamo è l'informazione!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Consiglio caldamente di lasciare sui vostri conti SOLO i pochi spiccioli necessari al pagamento delle bollette.

      Elimina
    2. si ma anche tenerli tutti in casa o non so bene dove nascosti non è molto sicuro... se andiamo avanti cosi guerra civile a parte, i furti in casa aumenteranno a ritmo esponenziale... io sono sempre stato un risparmiatore... ma visto l'andazzo... trovo quasi più soddisfacente quello che fanno certe persone, che nemmeno il tempo di prendere lo stipendio che già l'hanno finito... non saranno saggi, ma almeno se lo godono (ovviamente non sto parlando di quelli che non riescono ad arrivare a fine mese, anche se avere le mani bucate a volte è nel dna di certi individui).

      Elimina
  41. E'imperativo prepararsi al peggio.
    Per quanto ad ognuno è possibile,bisogna essere pronti.

    RispondiElimina
  42. Lara Calligaris


    Ciao Rosario...stamattina ho parlato a lungo con un ex generale in merito alle scie.....mi ha rispsosto molto francamente...dunque DICE: UNICA SOLUZIONE PER FERMARE LE SCIE CHIMICHE CHE ESISTONO E CONFERMA LA TESI DI ROSARIO MARCIANO'....E'...ABOLIRE I TRATTATI EUROPEI SOTTOSCRITTI ALL'INSAPUTA DEI POPOLI....LISBONA MES E ALTRI...MONETA SOVRANA...RINEGOZAZIONE DEI PARAMETRI EUROPEI....C'E STATO UN'ACCORDO SOTTOSCRITTO DAL GOVERNO ITALIANO E AMERICANO POCHI ANNI FA': IN POCHE PAROLE SI AUTORIZZA A IMPREGNARE IL CIELO DI SCIE CHIMICHE A SCOPI MILITARI E ALTRO!!!!!....Quindi carissimi amici secondo me se dobbiamo fare qualcosa bisogna ESTIRPARE LA RADICE...CIOE' RIPRENDERCI LA SOVRANITA'...SPERO CHE NON SIA TROPPO TARDI...CON SEMPLICI PROTESTE E MANIFESTAZIONI FACCIAMO SOLO IL LORO PREVISTO!!!! GIOCO....

    RispondiElimina
  43. Lo dico da sempre,occhio per occhio....
    Maledetti bastardi!

    RispondiElimina
  44. http://scienzamarcia.blogspot.it/2013/04/conferenze-sulle-scie-chimiche-il-18.html

    RispondiElimina
  45. Questo è l'accordo stipulato nel 2002:

    "Gli Stati Uniti e l’Italia hanno organizzato un
    Convegno Bilaterale sulla Ricerca Congiunta sui Cambiamenti Climatici
    a Roma, il 22-23 Gennaio 2002, in seguito all’impegno del Presidente GeorgeW. Bush e del Primo Ministro Silvio Berlusconi di intraprendere ricerche sui cambiamenti climatici in collaborazione."

    "Questo impegno riconosceva la necessità di basarsi su solidi risultati scientifici e sulla potenza della tecnologia per ridurre le incertezze associate con i futuri cambiamenti climatici e ambientali"

    http://it.scribd.com/doc/9381320/Piano-dettaglio-Accordo-Italia-USA-sul-Clima

    Giusto per rinfrancare la memoria, questo articolo è stato scritto da questo blog il 7 aprile 2012 un anno fa:

    http://tankerenemymeteo.blogspot.it/2012/05/italia-strangolata-per-legge-dalla-bce.html

    RispondiElimina
  46. Un accordo che è diventato un capestro.

    RispondiElimina
  47. Poi qualcuno osa ancora difendere Belzebusconi e considerarlo migliore rispetto ad altri "politici"...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. secondo me quelli italioti che lo fanno zret... e che lo hanno rivotato pure alle ultime finte elezioni, forse hanno solo paura del detto "chi lascia la strada vecchia per la nuova..."

      E viste le altre facce, se questo è il motivo almeno in parte li capisco... certo si stessero a casa anzichè votare per forza... matrix rule :-(

      Elimina
  48. Accordi e accordi... noi italiani siamo l'unico popolo al mondo che pur di torturarsi sempre e comunque continua a rispettare gli accordi, anche se portano alla morte o alla povertà o alla malattia... all'esterno non lo fanno... si veda l'ultimo sul fiscal compact... che la Germania dopo averne chiesto il rispetto a questa o quella nazione UE, ora sta pensando bene di bloccarlo:

    http://www.nocensura.com/2013/04/la-germania-blocca-il-fiscal-compact-e.html


    RispondiElimina
  49. CLOUD BASE HYGROSCOPIC SEEDING (estratto da Weather modification - Final Report)

    http://www.tanker-enemy.com/PDF/Weather-modification-Final-Report.pdf

    RispondiElimina
  50. Salve ragazzi! A quanto pare, Vaporidis dopo aver parlato di scie chimiche, è già stato assalito dai soliti noti!:

    http://tuttacronaca.wordpress.com/2013/04/12/vaporidis-alla-gogna-su-facebook-per-le-scie-chimiche/

    http://www.giornalettismo.com/archives/875251/nicolas-vaporidis-seppellito-su-facebook-per-colpa-delle-scie-chimiche/


    RispondiElimina
    Risposte
    1. purtroppo gli illuminati controllano tutti gli intrattenimenti... di conseguenza chi lavora in questo mondo del enterteinment (mi sono perso un h da qualche parte lo so) o fa quello che gli dicono ESSI oppure se va fuori dal seminato... viene emarginato, come minimo, alla peggio ucciso... vediamo di seguirlo nei prossimi mesi... e non perdiamo d'occhio nemmeno Pelu', che ricordo dopo anni di anonimato forzato, è tornato prima sporadicamente a Quelli che... e ora a The Voice in prima serata Rai.

      Elimina
    2. Non vogliono correre il rischio che si affronti il problema, ma quando si viene attaccati così violentemente la gente comincia a dubitare degli attacchi così massicci. Siamo sulla buona strada, ma il percorso si fa più tortuoso. Boia chi molla!

      Elimina
  51. Saggi:se si rompe la coesione sociale,pericoloso per la democrazia.
    Quale democrazia?Il pericolo è solo per loro.
    Confindustria:un minuto di silenzio contro la crisi.Ahahahaha!
    Manifestazioni di solidarietà contro la crisi:a Roma scende in piazza il pd,a Bari il pdl.
    Gli aguzzini per un giorno si vestono da vittime,per prendere ulteriormente per il culo gl'idioti.
    Vaporidis sa dall'inizio a cosa andava incontro,è preparato,i vermi viscidi gli scivolano da dosso,Grande Vaporidis,non ti lasciamo solo!
    Buongiorno da un cielo"terso"finto,con qualche Bastardo in operazione di mantenimento.

    RispondiElimina
  52. L'intervista per radio Ufocast di ieri sera può essere scaricata a questo link.

    Il file è anche scaricabile da questa pagina.

    RispondiElimina
  53. NO COMMENT...

    http://gogreen.virgilio.it/news/ambiente-energia/cambiamento-climatico-voli-piu-turbolenti-per-aumento-di-co2_9461.html

    RispondiElimina
  54. Speriamo che Vaporidis non sia vaporizzato. I deficienti di Giornalettismo hanno subito avviato la loro campagna di diffamazione.

    "Conosco ii pensieri dei saggi e so quanto siano vani" (Shaul)

    RispondiElimina
  55. I "saggi" hanno partorito per lo più banalità. La banalità del male.

    RispondiElimina
  56. Credo che Vaporidis conosca i suoi polli, anzi... i suoi capponi.

    RispondiElimina
  57. Ore 11.45, sono iniziate le operazioni di Aerosol. Nubi in fase di disfacimento.

    Stamani prima delle 11.00 non credevo ai miei occhi, il cielo era stupendo, infatti non avevano ancora iniziato con le operazioni.

    Buon weekend a "tutti".

    RispondiElimina
  58. "While we try to spread information, tankers continue to spread poisons. This is the nude truth".

    RispondiElimina
  59. A TUTTI QUELLI CHE SI SONO AVVICINATI AL PROBLEMA SCIE CHIMICHE RECENTEMENTE:


    ECCO COME VENIAMO TRATTATI, SOLO PERCHE' DICIAMO LA VERITA'! (((SE FOSSE TUTTO FALSO, CHI SI STAREBBE A CONFONDERE 24 ORE SU 24 A DIRCI QUESTE COSE???)))

    http://www.imagebam.com/image/266d60248655174

    http://www.imagebam.com/image/3c4050248655179

    VISITATE IL CANALE DI QUESTO PEZZENTE, E ANDATE A VEDERE I SUOI COMMENTI, COSI' CAPIRETE:

    http://www.youtube.com/user/619DBFT

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Marc Ostan alias 619DBFT (QA Engineer presso Whitewater Technologies - Israele).

      Elimina
  60. Mattinata trasparente colline e montagne si vedono bene. In un cielo senza nuvole si notano molto bene le scie che provocano nuvole artificiali che lentamente degradano e ritorna cielo sereno. Vedremo questa sera la nebbia di ricaduta.
    Koening Confindustria ha paura che il sistema si sfaldi. E' per quello che hanno ripetuto come pappagalli che dobbiamo stare nell'euro altrimenti è una catastrofe! Bisogna fare la Tav e tutte quelle sciocchezze che sono propaganda e basta.Sono dei pagliacci. E' fondamentale divulgare la verità. La gente ha sete di conoscenza!!

    RispondiElimina
  61. Questi sono i dieci candidati stellati alla presidenza della Repubblica:

    - Bonino Emma
    - Caselli Gian Carlo
    - Fo Dario
    - Gabanelli Milena Jola
    - Grillo Giuseppe Piero detto Beppe
    - Imposimato Ferdinando
    - Prodi Romano
    - Rodotà Stefano
    - Strada Luigi detto Gino
    - Zagrebelsky Gustavo

    Eppure su tutti questi nomi ci sono dei dossier esaustivi di chi sono, cosa sono e cosa fanno, possibile che gli stellati del web non abbiano nemmeno fatto una ricerca? Almeno su alcuni nomi come la Bonino, Prodi, Gabanelli?.

    RispondiElimina
  62. Vedendo la foto in testa all'articolo posto il link ad un mio video youtube : very strange clouds (and their evolution).....this morning.... (canale noninmedia). Guardatelo tutto se avete tempo. Un saluto, Marco da Terni.
    il link: http://www.youtube.com/watch?v=K9nWAdusepA

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis