domenica 7 aprile 2013

Manifestazione a Milano contro la Geoingegneria clandestina (alias scie chimiche) e le mafie che ci governano

E’ un fiume in piena: manifestazione a Milano contro la Geoingegneria assassina (alias scie chimiche), gli usurai delle banche, la N.A.T.O., l’Europa dei massoni mascalzoni, le mafie che ci governano… E’ un fiume in piena: la conferenza del prossimo 8-9 aprile al Parlamento europeo, il consiglio dell’attore Nicolas Vaporidis a visitare “Tanker enemy”, all’interno di un’intervista trasmessa dal programma “Le iene”, la sempre maggiore coscienza che i “politici” sono cialtroni al servizio di poteri forti.

E’ un fiume in piena il cui impeto i lacchè del regime provano invano a contrastare: il lercio sito di disinformazione noto come “Giornalettismo” manda allo sbaraglio i suoi pennivendoli beoti che, impotenti di fronte alla verità, sanno solo ricorrere ad un aborto di ironia. Lividi di invidia e di collera perché incapaci di opporre alcunché agli argomenti ed alle prove accumulate in questi anni, i gazzettieri inetti biascicano insulti, infamie e penose “battute”, sempre le stesse da tempo immemorabile. Almeno cambiassero repertorio! L’invidia è una brutta bestia: i castrati di “Giornalettismo” e di altri siti-cloaca si rodono e si arrabattano di fronte ad una consapevolezza dei crimini perpetrati dalle autorità.

E’ una consapevolezza che cresce tra la popolazione giorno dopo giorno: non saranno i pagliacci al soldo del sistema ad arginarla con i loro lazzi, con i loro improperi da bettola. Non solo, mentre aumenta il numero dei cittadini che sono arcistanchi di essere derubati ed avvelenati, comincia a serpeggiare il malcontento tra le sfere medio-alte. E’ vero che i militari sono sommersi di privilegi ed emolumenti affinché attuino le operazioni di geoingegneria clandestina e onde tacciano, ma vedere i propri cari intossicati non è cosa tanto facile da digerire. Insomma, qualcosa si sta muovendo e, sebbene il quadro complessivo sia contraddittorio e persino preoccupante, siamo sicuri che la carriera dei volgari negazionisti è ormai prossima ad una fine… ingloriosa.

Di seguito l’articolo dell’agenzia di stampa AdnKronos sulla manifestazione svoltasi ieri a Milano. Un plauso agli organizzatori dell’evento ed un sentito ringraziamento a tutti coloro che hanno collaborato e partecipato.

Milano, 6 aprile 2013 - (Adnkronos) - Alcune centinaia di persone, circa 500-600, facendo un primo conteggio approssimativo, stanno sfilando pacificamente lungo corso Venezia il centro di Milano, in una manifestazione nazionale convocata da varie associazioni, tra le quali "Riprendiamoci il pianeta", "Yoga e Salute", "Movimento Valori e Rinnovamento" e "Tanker Enemy". La manifestazione, assicura un volantino distribuito durante il percorso, è "di matrice assolutamente non violenta" e dovrebbe terminare in piazza del Duomo.

I dimostranti, che sono partiti da Porta Venezia, sfilano, preceduti dai Carabinieri e seguiti dalla Polizia, dietro uno striscione che recita: "No alla crisi voluta dalle mafie che ci governano". Le rivendicazioni dei manifestanti coprono un ampio spettro di materie: "Scie chimiche e o.g.m, vaccini micidiali, uccidono i bambini le multinazionali", riporta uno striscione. Un altro dice: "No al signoraggio bancario, no all'Unione europea". E ancora: "Sì alle energie rinnovabili", "Fermiamo gli aerei militari che ci stanno avvelenando. No alle scie chimiche e a H.A.A.R.P.", "Un mondo che rispetta il bene della vita, insieme si può fare, non conta la fatica", "Multinazionali=schiavitu'", "No al Nuovo ordine mondiale".

Il corteo, composto anche da donne e bambini, intona vari slogan: "Strozzini, strozzini", "Basta bugie, sappiamo delle scie", "Saggi, massoni, sappiamo i vostri nomi", "Basta vaccini, salviamo i bambini", "Non farti gabbare dalla Trilaterale" e "L'Europa dittatura non offre soluzioni. La mafia si è comprata le nostre istituzioni", "Siamo invasi dalle vostre basi, via la N.A.T.O. dal nostro Stato", tra gli altri. I manifestanti, oltre che da Milano, arrivano da varie regioni d'Italia: Lazio, Emilia Romagna, Toscana e Veneto.


Fonte: adnkronos.com


Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

70 commenti:

  1. Negazionisti,aguzzini,pennivendoli e poltiglia varia:
    NON CI ARRENDEREMO MAI !!!

    RispondiElimina
  2. Ogni insulto nei loro confronti è gentilezza.

    "Cortesia fu a loro esser villani"

    RispondiElimina
  3. Felice di essere stato presente con la mia famiglia .... Siamo stati in tanti ma dobbiamo essere di piu'avanti a lavorare ogni giorno affinche' queste verita' si diffondano sempre piu' ... Dobbiamo fare in fretta !!! Provo schifo per chi nega per chi governa e tace questi crimini ... Ora vado al lavoro sul taxi carico di materiale da dare a qui pochi clienti che trovero' .. Vi saluto e ringrazio tutti gli intervenuti sul palco e il nostro Rosario da Sanremo .. Buona Domenica

    RispondiElimina
  4. Ce ne vogliono altre manifestazioni così !! Un plauso a Massimo Rodolfi.

    RispondiElimina
  5. A proposito di... definirci pazzi... andate al seguente link al minuto 01.07.12 di questo audio preso da radio24

    http://www.radio24.ilsole24ore.com/player.php?channel=2&idpuntata=gSLA8HKqM&date=2013-03-28&idprogramma=lazanzara

    RispondiElimina
  6. http://fractionsofreality.blogspot.it/2013/03/il-cinema-e-il-nuovo-ordine-mondiale.html

    Anche questo è interessante, programmazione predittiva, legge marziale, frase a fine trailer...!

    RispondiElimina
  7. Interessante che Chiesa cominci a muoversi,non è che la faccenda comincia a diventare poco gestibile?.
    Forse il bubbone stà per scoppiare....

    RispondiElimina
  8. Un aforisma di Cioran che si adatta a Beppe Grillo.

    "Quando la feccia sposa un mito, preparatevi a un massacro o, peggio ancora, a una nuova religione".

    RispondiElimina
  9. Piero Pelù ritorna sulle scie chimiche. Qui.

    RispondiElimina
  10. E' sacrosanto che un pò di gente si muova per denunciare il Sistema. Ma per abbattere quest'ultimo occorre ben altro e non di certo il 'fair play' di una manifestazione pacifica.

    Allora anche gli 'hippies' degli Anni Sessanta si ribellavano contro un ingranaggio che, confrontato con quello presente, era roba da educande. Ma non ottennero nulla anche perchè il Sistema era dentro di loro come quello attuale è dentro di noi.

    Resto sempre del parere che solo una catastrofe globale di natura cosmico-spirituale e non solamente fisica potrà abbattere il falsissimo ordinamento attuale. E poi la lotta la vedo più individuale che collettiva. Insomma la 'reformatio' dovrà investire prima di tutto la nostra interiorità.

    Con ciò non voglio prendermi del disfattista. Se fossi veramente tale non continuerei a pubblicare qua e là le mie ben poco pretenziose riflessioni. Ritengo quindi giusto che una qualche forma di lotta, nei limiti del consentito, vada avanti.

    P.S. Non so che cosa intenda fare a questo uno stravenduto al Sistema come Giulietto Chiesa. Credo che nei suoi confronti dovremmo comportarci come ci comporteremmo con il nostro portafogli qualora ci trovassimo fianco a fianco sull'autobus con un borseggiatore di altissima professione.

    RispondiElimina
  11. Cacchio, Cruciani ha fatto una bella figura di merda!

    RispondiElimina
  12. Almeno in qualche caso Grillo ha il pregio di presentarsi poiliticamente scorretto e di urlare certe verità che nessuno si sogna nemmeno di menzionare. Lo so, la sua posizione è prettamente strumentale ma piuttosto che un calcio nel deretano...

    RispondiElimina
  13. Il menù di oggi era 'brandelli di primavera in salsa di scie chimiche'. Un pò di sole a tratti e tutta la mattinata contraddistinta da un cielo tormentato da aerei militari con scia al seguito.

    RispondiElimina
  14. Ritengo che Chiesa intenda salire sul carro del vincitore, ma rischia di incespicare e di rimanere schiacciato dalle ruote.

    RispondiElimina
  15. Cina: primo esperimento studio processi dinamici ionosfera

    Milano, 5 apr (Adnkronos) - Condotto stanotte in Cina il primo esperimento di studio dei processi dinamici della ionosfera. A lanciare il razzo-sonda la base di Zhanzhou, citta' della regione insulare dello Hainan. Obiettivo dell'esperimento, spiega Wu Ji, direttore del Centro astronomico nazionale dell'Accademia cinese delle Scienze (Acs), e' fornire misurazioni in situ sulla distribuzione verticale dell'ambiente spaziale.

    Il razzo-sonda ha rilasciato un chilogrammo di bario in polvere nella ionosfera all'altezza di 200 chilometri da terra. Fabbricato dalla China Aerospace Science and Technology Corporation, il modulo ha trasportato, in un volo di otto minuti, tre diversi strumenti di misurazione, cioe' una sonda di Langmuir, una sonda di campi elettrici e un distributore di polvere di bario.

    La base di lancio dell'Acs in Hainan e' stata fondata nel 1986. A parte lanciare razzi-sonda, usa piu' di dieci strumenti di terra per l'osservazione ambientale dello spazio.

    RispondiElimina
  16. Interessante... un disinformatore israeliano. Lavora presso un'azienda che si occupa di controllo e depurazione delle acque. Si tratta di Marc Ostan alias 619DBFT, QA Engineer presso Whitewater Technologies - Israele
    http://www.linkedin.com/pub/marc-ostan/3b/49a/298

    Informazioni su Whitewater Technologies

    Whitewater is a leading global provider of network management solutions to water utilities and industrials. We are experts in the fields of water network system synchronization, analytics and management also specializing in early event detection and real-time water quality monitoring. We enable utilities to better utilize data to gain operational efficiency, excellence, sustainability, and increased levels of customer service. Whitewater turns your data into information, information into insight, and insights into action for every aspect of your organization.

    Specializzazioni
    Sustainability, Operational Efficiency Improvement, Water Network Management, Operational Excellency, Software Analytics, Online Toxicity Analysis, Event Detection System, Customer Service Level Improvement

    Sede principale
    154 Menachem Begin Road Tel Aviv, 67021 Israele

    Sito Web
    http://w-water.com/
    Settore
    Servizi pubblici

    Tipo
    Società a responsabilità limitata

    Dimensioni dell'azienda
    51-200 dipendenti

    Data di fondazione
    2007

    RispondiElimina
  17. Ecco le prove sul fracking:

    http://www.nocensura.com/2013/04/la-porcata-e-servita-lue-finanzia-il.html

    RispondiElimina
  18. @ Luca Peirano

    Mi pareva chiaro che coloro che sono autorizzati a commentare gli articoli, non lo sono altrettanto per la pubblicazione di nuovi post, tanto meno se questi non sono in tema con gli argomenti trattati dal blog. Ho rimosso quindi il post da te pubblicato alle 14:52 (senza peraltro consultarmi prima).

    Tra l'altro ora è indicizzato un post che nel blog non c'è e che non ci doveva essere!

    RispondiElimina
  19. Siamo a 1000 persone che seguono questo blog. Grazie a tutti voi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Straker, per il valore e l'alta qualità delle informazioni che vengono qui divulgate dovremmo essere milioni!!!!!
      Una luce nelle tenebre! Ossigeno puro!
      Un po' per volta sperando che non sia troppo tardi.

      Elimina
  20. Risultati sportivi delle scie chimiche, alimentazione derivati animali, pesticidi, farmaci e vaccini

    9 MAGGIO 2012 - COMO, Alessandro Bazzarelli, 35 anni, è morto per un malore improvviso dopo una partita di calcetto.
    10 maggio 2012 - Roma, Un ragazzo di 17 anni ha avuto un arresto cardiocircolatorio mentre giocava a calcetto.
    6 Settembre 2012 - CAGLIARI, Matteo Lorrai, 15 anni, mentre giocava al pallone nella piazza con gli amici, ha un forte dolore alla testa e si accascia al suolo.
    20 settembre 2012 - Campobasso, Alessandro Palazzo, 35 anni, è morto a causa di un improvviso malore dopo una partita di calcetto.
    21 ottobre 2012 - Castelfranco di Sotto, Andrea Funari, 40 anni, a causa di un malore è morto alla piscina comunale.
    22 ottobre 2012 - Portovenere, Davide Vattini, 36 anni, aveva appena terminato l'arrampicata e ha avuto un infarto.
    13 novembre 2012 - FROSINONE, Pier Francesco Munno, calciatore di 20 anni, trovato morto nel suo letto.
    18 novembre 2012 - GENOVA, Martina Bozzano, 16 anni, muore alle prove di Danza. Colpita da malore.
    18 novembre 2012 - PALERMO, Vincenzo Mutoli, podista di 46 anni, è morto in piazza Croci mentre stava partecipando alla corsa.
    21 novembre 2012 - TORINO - Emilio Brustolon, 26 anni, è morto per arresto cardiaco durante una partita di calcetto.
    22 novembre 2012 - San Carlo, Emilio Brustolon, 26 anni. è morto per arresto cardiaco mentre giocava a calcetto.
    23 novembre 2012 - TREVISO, Simone Zanatta, 40 anni, (era donatore Avis e rigorosamente sotto controllo) Test sotto sforzo in cardiologia, muore 3 ore dopo.
    26 novembre 2012 - PORDENONE, Nicola Liut, 13 anni, arresto cardiaco mentre correva per raggiungere il pulmino della propria squadra di calcio.
    6 dicembre 2012 - Monza, Edoardo Mauri, 15 anni, centrocampista della Pro Lissone, colto da un malore improvviso sul campo da gioco, muore dopo 3 mesi di coma.
    9 dicembre 2012 - Teulada, Luca Loru, 32enne, portiere del Gonnosfanadiga, è morto durante il riscaldamento.
    16 dicembre 2012 - PERUGIA, Un calciatore di 30 anni di una squadra dilettantistica è morto colpito da malore mentre stava giocando una partita.
    18 dicembre 2012 - MELENDUGNO, Antonio Petrachi, 29 anni, è morto dopo aver accusato un malore mentre si trovava in palestra.
    4 gennaio 2013 - TERNI, Un quindicenne è morto mentre si stava allenando con la sua squadra di calcio.
    9 gennaio 2013 - Palermo, Andrea Parisi, 17 anni, è morto dopo essersi sentito male mentre stava giocando a calcetto.
    12 gennaio 2013 - BENEVENTO, Yuri De Bellis, 19 anni, Stava seguendo la lezione tranquillamente, in classe, seduto al suo posto. Improvvisamente si è accasciato per un malore e così è morto.
    12 Gennaio 2013 - Follo, Francesco Bertoni, 21 anni, «Esco, vado a correre» e muore colpito da malore.
    19 gennaio 2013 - Vicenza, Mauro Locallo, 51 anni, muore durante il riscaldamento assieme ai suoi compagni escursionisti.
    22 gennaio 2013 - SIRACUSA, Stefano S., 15 anni, è morto dopo l’ora di ginnastica.
    25 gennaio 2013 - Cassino, un uomo, di 44 anni, Stava giocando a tennis quando all’improvviso si è accasciato al suolo ed è morto.
    27 gennaio 2013 - LECCE, Alessio Miceli, 34 anni, è morto colto da malore durante un'azione di gioco nella partita contro il Corigliano.
    1 febbraio 2013 - Vergiate, Gianluca Maffioli, 37 anni, ex portiere del Legnano Calcio negli anni Novanta, è morto a casa per arresto cardiaco.
    13 febbraio 2013 - BRINDISI, Pietro Barile, 49 anni, è morto in seguito a un malore mentre giocava a calcetto.
    23 febbraio 2013 - Città di Castello, Matteo Montanucci, 22 anni, si è accasciato a terra colpito da un malore. Muore nel suo primo allenamento.
    1 marzo 2013 - Forte dei Marmi, Fernando Campioni, 37 anni, è morto per un malore improvviso mentre giocava a calcetto.
    4 marzo 2013 - Pompei Gabriele Caccavale, 16 anni, è morto per un malore improvviso mentre giocava a calcetto.
    5 marzo 2013 - Pontedera, Francesco Boschi, 22 anni, è morto durante una partita a calcetto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 15 marzo 2013 - Borgo Carillia (Sa), Vito Volonnino, 5 anni, morto di infarto in palestra mentre faceva judo dinanzi gli occhi della mamma. Straziante la scena della madre che tenta di rianimarlo

      Elimina
    2. 25 Marzo 2013 - Ladispoli, Alessandro Valotta, di 25 anni deceduto per un malore durante una partita di "calcio a 5".

      Elimina
    3. 4 febbraio 2013 – Capaccio (Sa), Eros Zurlo , 19 anni muore sulla pista di pattinaggio Soffriva di problemi cardiaci.

      9 marzo 2013 – Gela - Roberto Voddo, un fioraio di 43 anni, è morto mentre giocava una partita di calcetto con gli amici.

      8 aprile 2013 – Trieste, 44 enne (di cui non si conosce ancora l’identità) muore stroncato da un infarto sul campo di calcio a Basovizza. Secondo quanto si è appreso l’uomo non aveva particolari patologie.

      Elimina
  21. 1000 - MILLE

    Questo il numero attuale dei followers di questo blog; un altro segnale importante. Un grazie a Rosario e Antonio e felicitazioni per questo risultato, che conferma essere, Tanker Enemy, un blog molto seguito.

    Un abbraccio a tutti dal numero 263 :)

    RispondiElimina
  22. Ottimo lavoro ragazzi!!!
    Chi semina bene, raccoglie anche bene! e in tutti questi anni, avete fatto un lavoro da certosini.
    I frutti si vedono: -La gente apre gli occhi!
    E oggi giorno riuscir a risvegliare le coscienze, è più facile a dirsi che a farsi, considerando la disinformazione su 360° che vige sui media ufficiali 24 ore su 24!

    Nel fra tempo...
    http://www.articolotre.com/2013/01/ancora-minacce-di-morte-per-gianni-lannes/135844

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Adesso, paradosalmente, la strada si farà più difficile.

      Elimina
    2. Ah! Max Cady, quel pazzo lo conosco anche io! Non è nuovo a queste sortite!

      Elimina
    3. Ennio Borni (Genova) alias max cady.

      Elimina
  23. "U.S.A: in arrivo gigantesca piattaforma H.A.A.R.P mobile in sud Corea"
    http://terrarealtime.blogspot.it/2013/04/usa-in-arrivo-gigantesca-piattaforma.html#more

    Articolo riportato anche dall'Amico Zak:
    http://latanadizak.blogspot.it/2013/04/usa-in-arrivo-gigantesca-piattaforma.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Terremoto in vista, oppure un bel mega tornado...

      Elimina
  24. Cambio genere,ma questa mi sembra proprio da brindisi:
    http://xena05.wordpress.com/2013/04/08/governo-algerino-arresta-massoni-e-rotariani/

    RispondiElimina
  25. Grazie Rosario e Antonio la vostra importante opera,stà dilagando a macchia d'olio!
    "Olio" che molto presto diventerà bollente per tutte le infamie e gli infami che le hanno perpetrate!
    Grazie ragazzi siete tutti noi


    Ps.Ros colgo l'occasione per comunicarti di modificare il link (siti amici)del mio blog con questo:http://lesciechimicheagenova.blogspot.it/

    Cliccando su quello attuale,si apre il blog spazzatura dei soliti "noti"

    RispondiElimina
  26. Ciao carissimo, grazie ed hai fatto bene a dirmi del link. Corro subito a modificarlo.

    Un abbraccio.

    Rosario

    RispondiElimina
  27. Caro Straker, mi scuso con te per l'errore commesso. La mia poca dimestichezza col mezzo mi ha tratto in inganno. Non voleva essere una mancanza di rispetto al blog, anzi! Ti rinnovo la richiesta a questo punto di poter postare lo scritto poetico di cui ti parlavo giorni fa nei modi e nei termini più consoni. Un abbraccio e buon lavoro.

    RispondiElimina
  28. La primavera che non c'è: sempre cielo grigio plumbeo, freddo e piovosità prodigiosa.

    RispondiElimina
  29. Giacché ci siamo, segnalo anche il blog di Koenig: Koenig2099.

    RispondiElimina
  30. Come previsto nel nostro meteo di l'altro ieri, qui scie persistenti e cielo bianco. Questo è il sereno dell'aeronautica militare italiana e dei suoi servi lecchini vermi meteorologi civili.

    RispondiElimina
  31. Grazie Straker!
    Qui il cielo oramai è un ammasso plumbeo informe,il sole è un ricordo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stanno bloccando il fronte proveniente dalla Francia.

      Elimina
  32. Ho visto altrove che si può seguire in diretta il simposio a Bruxelles,ma non riesco a connettermi.
    Qualcuno sa come fare?

    RispondiElimina
  33. Ciao, volevo segnalare questo articolo... si parla di un nuovo fenomeno sopra i cieli europei...

    http://terrarealtime.blogspot.it/2013/04/ossevato-un-arco-luminoso-rosso-su.html

    Qualcuno azzarda sia opera di HAARP, qualcuno nei commenti dice del Pianeta X... io non lo so, ma ci vedo cmq una nuova anomalia!

    Ritornando ai messaggi precedente, segnalo anche io una morte sportiva che mi ha colpito da vicino, in quanto un mio compagno di squadra, di tennis tavolo, nei primi mesi del 2011, Daniele B., dopo aver giocato, e vinto, una partita di serie D1, in prov. di Milano, nella nostra palestra, se n'è andato, il suo cuore si è fermato, e nemmeno il pronto intervento della croce verde, che aveva la sua sede di fianco la palestra, con defibrillatore e quant'altro è riuscita a fare niente... quel giorno non c'ero ma giorni prima in palestra scoppiava di salute, anzi potrei dire era il più in forma di tutti, queste non sono morti spiegabili da chi ci inquina dal alto nella menzogna, ne sono accettabili!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono le particelle di metalli: creano trombi ed è finita.

      Elimina
  34. Confermo il cielo bianco sporco e quantità industriale di scie tossiche persistenti. Che schifo.

    RispondiElimina
  35. Iran, sisma 6.3 vicino centrale atomica

    http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/topnews/2013/04/09/Iran-sisma-6-3-vicino-centrale-atomica_8523792.html

    RispondiElimina
  36. buorgiorno signori,
    ogni tanto riesco a far sentire che ci sono ancora.
    complimenti per la manifestazione.
    anche qui nel nordest oggi cieli plastici e scie persistenti da giorni anche se per poterle vedere devi aspettare un limitato squarcio tra le nubi ma il rombo dei motori è sempre presente.se continua così per vedere la primavera dobbiamo andare a "chi l'ha visto".
    volevo anche segnalarvi questo articolo anche se magari qualcuno l'ha già visto.
    http://www.lastampa.it/2013/04/08/blogs/allacciate-le-cinture/turbolenze-sempre-piu-forti-per-il-riscaldamento-globale-vr5EsKvQBOCW2iJ1WqKjsI/pagina.html
    buona giornata

    RispondiElimina
  37. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  38. Dinaweh, se vuoi, posso inserire il tuo componimento su un forum di letteratura, perché, come puoi ben capire, su Tanker enemy pubblichiamo solo articoli, comunicati e studi.

    Ciao

    RispondiElimina
  39. buonasera.
    nelle news ho trovato questa foto
    http://www.tzetze.it/2013/04/etna_9_aprile_2013/index.html
    vi sembra di notare qualcosa?
    io sarò fissato ma mi pare interessante. considerando anche che alle 13 ora italiana c'è stata una forte scossa di terremoto in iran.
    sempre e solo coincidenze?
    buona serata

    RispondiElimina
  40. sono contento di questo post. l'unica cosa che mi sento di rimproverare a straker e soprattutto a zret è di vedere troppo nero a volte, lo so che apparentemente c'è poco da veder rosa, ma la presa di coscienza è un processo graduale e inarrestabile, credo che abbia ragione malanga quando afferma che il secondo principio della termodinamica andrebbe riletto in chiave diversa: non l'entropia ma la consapevolezza aumenta sempre ed è irreversibile, non si può tornare indietro. Lui ipotizza anche che il 21-12-2012 si sia verificato il superamento di una quota limite di soggetti che hanno preso coscienza dell'inganno cui siamo sottoposti, innescando un cambiamento radicale anche se non eclatante come ci si attendeva. Non è dimostrabile ovviamente, ma perchè non potrebbe essere? l'unico problema è che i criminali al potere prima di cedere il comando faranno di tutto, vedi cosa stanno mettendo su in corea del nord o, nel nostro piccolo, cosa ha architettato il nostro "beneamato" presidente pur di lasciare monti sul seggiolone.
    Ha ragione paolo, prima di tutto conta il lavoro su se stessi, capire chi siamo, l'onda poi si espande quasi automaticamente a chi ci sta accanto, le coscienze comunicano fra loro, pur con tutti gli attacchi di microonde, antenne, cellulari, satelliti e metalli in atmosfera che non a caso sferrano.
    Siamo più forti di loro, hanno già perso, non dimenticatelo mai.

    RispondiElimina
  41. qualcuno che c'era puo' dire se c'erano agenti dei servizi a fare foto ai manifestanti? sono curioso...

    RispondiElimina
  42. http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=tFrjrgBV8K0

    RispondiElimina
  43. La chiamano anidride carbonica, la causa delle turbolenze in volo che possono far precipitare centinaia e forse anche migliaia di metri gli aerei in volo transatlantici.

    "Il dato emerge da uno studio pubblicato sulla rivista Nature. Per la metà del secolo in corso si prevede che la presenza di anidride carbonica nell'atmosfera sia circa il doppio di quella attuale e questo può comportare un aumento tra il 10% e il 40% per le turbolenze medie, mentre per quelle gravi la variazione dovrebbe oscillare tra il 40% e il 170%"

    " Il problema, secondo lo studio eseguito da un team di scienziati inglesi, è che ad aumentare saranno le cosiddette turbolenze in aria chiara o wind shear, che risultano invisibili ai radar attualmente in uso."

    http://www.lettera43.it/ambiente/aerei-il-global-warming-aumenta-le-turbolenze-in-volo_4367590732.htm

    Che cosa strana ...

    RispondiElimina
  44. Zret va bene. Fammi sapere allora su quale forum di letteratura pubblicherai RIPRENDIAMOCI IL CIELO.
    Grazie.
    Dinaweh

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis