mercoledì 13 marzo 2013

Anossia

Assistiamo alla metodica distruzione della Terra. (M. Castle)

Agli innumerevoli assalti alla vegetazione si è aggiunta la Geoingegneria. Non bastavano le colate di cemento che fagocitano le zone rurali e le aree alberate. Non bastava la deforestazione che trasforma migliaia di ettari di boschi prima in pascoli poi in distese aride. Non bastavano i parassiti che aggrediscono le essenze vegetali. Non bastavano i classici inquinanti. Non bastavano le dannose emissioni elettromagnetiche. Non bastavano gli scellerati piani regolatori che, nelle città, riducono sempre più gli spazi verdi a vantaggio di infrastrutture spesso brutte ed inutili.

Ci volevano i metalli ed i patogeni dispersi con le attività chimico-biologiche per danneggiare o uccidere le colture e gli alberi, per isterilire i terreni. Si possono intuire le ripercussioni delle anomalie climatiche e meteorologiche sulla flora, le conseguenze della diffusione di spore fungine e di larve, gli effetti della contaminazione che riguarda il suolo, del dilavamento dell’humus. Le piante sono sofferenti. Stentano a compiere la fotosintesi clorofilliana e quindi a produrre, attraverso i noti processi chimici, l’ossigeno indispensabile per gli esseri viventi. L’aria è depauperata dunque di questo gas.

E’ specialmente la riduzione della luce solare ad influire in modo negativo sulla fotosintesi. Il cosiddetto “oscuramento globale” (global dimming) è un fenomeno indotto: esso trova la sua genesi nelle coperture create dagli stormi di aerei che ogni giorno incrociano nei cieli di quasi tutto il mondo. Passaggio dopo passaggio, il cielo si offusca, mentre un sole pallido ed esangue lascia la Terra senza calore, immersa in una perenne penombra. Infatti, dopo che una perturbazione si è esaurita, lasciando il posto alle schiarite, subito i velivoli chimici provvedono a riempire gli spazi di azzurro con le solite velature foriere delle nebbie di ricaduta.

Senza ossigeno, la vita sul nostro pianeta non è possibile, la vita come noi la conosciamo. Forse è proprio estirpare la vita basata sul carbonio lo scopo ultimo delle élites. La morte degli alberi, cui quasi nessuno bada - tanto ad essere importanti sono le partite di calcio e le finte diatribe politiche – pare il preannuncio della morte globale.


Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

70 commenti:

  1. Sanremo, ore 18.55. Una nube di fumo si diffonde sulla città. Spaventoso.

    RispondiElimina
  2. Eletto il nuovo Papa... ora vediamo chi sarà... se esce Scola, viste la profezia di Malachia... siamo messi davvero davvero bene

    http://it.wikipedia.org/wiki/Profezia_di_Malachia

    RispondiElimina
  3. Esatto, Francamente non credo. Qualunque papa sarà eletto, egli sarà l'araldo dell'Anticristo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. da Buenos Aires... 76 anni... se non ho capito male prenderà il nome di Francesco?

      Elimina
  4. Hanno eletto un Gesuita, un papa nero. Sic! Finis temporum proxima est.

    RispondiElimina
  5. Risposte
    1. ROS, non vorrei essere blasfemo, ma ti assomiglia... cmq mal comune mezzo gaudio... ha scelto di prendere il mio nome da Papa :-(.

      Elimina
    2. "sono andati a prenderlo... quasi alla fine del mondo"... iniziamo bene con le frasi... proprio bene.

      Elimina
  6. Descendat super vos et maneat semper.. Buona Notte, così ha salutato.

    RispondiElimina
  7. Brevi considerazioni di Zen Gardner sembrano far eco al mio breve trafiletto di un paio di giorni fa. (Ovviamente la constatazione non è soltanto mia. Ci mancherebbe).

    In sostanza: stanno ossessivamente tentando - riuscendoci - di bloccare l'iraggiamento solare. E' terribile: la gente non se ne accorge ma tale intento risulterà a breve deleterio per tutti gli esseri viventi.

    Qui il link:

    http://www.zengardner.com/they-are-blocking-the-sun-period/

    RispondiElimina
  8. OT

    Non è quello Pietro Romano. In altre parole non è quello il Papa 'ufficiale' ovvero legittimo.
    E' un antipapa ed il precursore dell'Anticristo. Ci siamo sbagliati in molti, per non dire tutti, nel ritenere che quegli fosse l'ultimo Papa. Presumo dunque che l'ultimo e definitivo Papa - ovvero 'Pietro Romano' 'qui pascet oves suas in extrema presecutione Sanctae Romanae Ecclesiae' (profezia di Malachia)- sarà proclamato solo a scisma avvenuto (imminente ovvero dietro l'angolo ). Questo tizio è invece colui che proclamerà la religione del Nuovo ordine Mondiale.

    Una 'channeler' cattolica di lingua inglese ha assai di recente vaticinato la sua completa 'loyalty to the Beast'. Falsa umiltà, becero inganno per tutti gli sciocchi e gli sprovveduti che popolano le file dei Cattolici.
    Ma la cosa mi provoca anche un sottile piacere al tempo stesso - sì, sono anche un pò sadico - per il fatto che 'Cattolico' a questo punto diventa sinonimo di 'sprovveduto' e a di 'sciocco'.

    Io non sono particolarmente cattolico - s'era capto - per cui la vicenda non mi colpisce appieno , tuttavia devo ammettere che le vicende della Chiesa Cattolica ben si ingranano alle vicissitudini che contraddistinguono la Fine dei Tempi e, di conseguenza, a quelle mi prefiggo di stare attento.

    Ormai il passo verso l'apostasia è breve e non manca che un soffio.

    RispondiElimina
  9. "Non sappiamo chi fu colui che aggredì per primo, ma sappiamo chi furono coloro che oscurarono per primi il sole"...

    RispondiElimina
  10. Sdrammatiziamo: CHE VADANO TUTTI A FANCULO! ((:

    Meglio sorriderci sù, altrimenti ci fanno marcire prima del tempo! Su col morale ragazzi, chiunque sa, che se tutto va bene siamo rovinati, ma dobbiamo continuare a sperare in un cambiamento positivo, in un fattore X, che non hanno messo in conto, durante i loro spregevoli calcoli, contro l'umanità!

    RispondiElimina
  11. La famigerata smart dust è stata di recente brevettata ed è sotto il controllo della DARPA
    Method for forming optically encoded thin films and particles with grey scale spectra United States Patent 8308066
    http://patent.ipexl.com/US/8308066.html

    RispondiElimina
  12. Qua invece è un paio d'ore che i bastardi tanker passano a ritmo di uno ogni due minuti,stranamente con evanescenti,di notte?
    Stanno festeggiando il nuovo aguzzino.

    RispondiElimina
  13. provo un profondo senso di tristezza e rassegnazione nel vedere quanta gente si lascia manipolare da questa gentaglia
    quanti secoli serviranno perchè l'umanita possa capirlo?
    forse è gia troppo tardi.

    http://scienzamarcia.blogspot.it/2013/03/habemus-gesuitam.html

    RispondiElimina
  14. http://www.tomshw.it/cont/news/il-chip-che-si-ripara-da-solo-anticipa-l-avvento-di-terminator/43899/1.html

    RispondiElimina
  15. Risposte
    1. l'unico articolo divertente sul nuovo Boss white, grazie Damocle

      Elimina
  16. oggi a mezzogiorno, in brianza: cielo per lo più azzurro perlaceo, con zone di nubi in chiaro disfacimento indotto... nel giro di meno di 10 minuti, ho visto almeno 4 aerei con semipersistenti, uno dei quali tra l'altro, che valeva per 3 o 4, data l'abominevole quantità di particolato rilasciato.

    RispondiElimina
  17. Scie a bizelf e "sole" che brucia come a luglio. Malanni sempre più diffusi, dolori alle ossa, emicrania, tosse, bronchite e raffredore.

    RispondiElimina
  18. Ma che volete di più? Ora abbiamo il Papa!

    RispondiElimina
  19. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  20. Eppure ieri sera nell'assistere in diretta all'evento sono stato attravarsato da un brivido di commozione. Questa è ad ogni modo una potente evocazione, al momento è prevalso il lato umano che ostinatamente ricerca e anela alla Vera Redenzione dei Tempi. Sono stato influenzato da una mistificazione e me ne rendo conto, ma come rimanere insensibili alla misteriosa legge universale che da sempre cocilia gli estremi opposti? In essa dunque sarebbe riposta la nostra promessa di felicità - felicità iniziatica -
    Ieri m'è sembrato di comprendere meglio la raffinata opera seduttrice del Vaticano, l'essenziale perversione è anche qualcosa d'inspiegabile, essa strega le coscienze deformando l'ideale aspirazione al bene nel più miserrimo degli asservimenti. Tutta quella folla plaudente! Dire pontefice è lo stesso che dire l'Uomo, si insomma, c'è anche di che commuoversi

    RispondiElimina
  21. Giovanni, anch'io ho percepito un brivido lungo la schiena. E'la fascinazione del rito collettivo, la commozione che si prova quando l'identità si fonde nell'unità. Poi, però, è subentrato i disincanto di fronte alla coscienza che colui appartiene ai G. e che, dietro sembianze e modi umili ed affabili, si cela un callido ierofante.

    Ciao

    RispondiElimina
  22. http://perchiunquehacompreso.blogspot.it/2013/03/habemus-papam-i-gesuiti-al-potere.html

    RispondiElimina
  23. Credo che Paolo non sia lungi dal vero, allorché ventila la possibilità che in futuro la Chiesa di Roma sarà divisa da uno scisma. Bertone potrebbe essere eletto papa o antipapa. Nell'arma di Bertone è istoriata una Torre, simbolo di rovina, ed una stella (Sirio?), icona legata a...

    RispondiElimina
  24. L'arma di papa Francesco I. Vi campeggia il simbolo dei Gesuiti e vi è raffigurata una stella che evoca...

    RispondiElimina
  25. “Le piante sono sofferenti. Stentano a compiere la fotosintesi clorofilliana e quindi a produrre, attraverso i noti processi chimici, l’ossigeno indispensabile per gli esseri viventi. L’aria è depauperata dunque di questo gas.
    E’ specialmente la riduzione della luce solare ad influire in modo negativo sulla fotosintesi”

    Questa mattina si è alzato uno di quei venti forti e freddi, il cielo era velato da grandi ematomi bianchi, gli aerei numerosi sono passati con le loro scie. Il telo del tetto della sera per poco non volava via, abbiamo appena finito di fissarlo meglio. Domani è previsto un brusco calo delle temperature proprio quando la luna è buona per seminare. L'anno scorso ho avuto alberi il cui tronco è stato arrostito dal calore, alberi vivi che portano ancora la lesione dai bordi carbonizzati. Stanno aiutandomi ragazzi di 24-25 anni, di quelli che ancora non dormono e che pure faticano a credere che tutte (o almeno la maggior parte) le nubi che si vedono siano cumuli sintetici a base di bario. Con loro discutevo di come chi è nato vent'anni fa non conosca il cielo come fu, con le sue nuvole soffici, la sua pioggia utile e non dannosa. Eppure mi rendo conto che a capire è solo chi è già portato ad ascoltare e a guardarsi intorno mentre riuscire a rompere il ronzio che distrae tutti gli altri dalle cose fondamentali è quasi impossibile.

    RispondiElimina
  26. Un video e un pezzo musicale che hanno saputo darmi qualcosa, vorrei condividerlo se non faccio cosa sgradita ai frequentatori del blog.

    http://www.youtube.com/watch?v=VLVtIbfQtEw

    RispondiElimina
  27. Denis, ho notato che sono soprattutto le Conifere a patire. Un amico ci ha mandato dianzi delle foto agghiaccianti di larici morti in Trentino. Il clima militarizzato è all'origine di disastri, della futura distruzione della Terra, mentre le coscienze sono già state annientate. Ciò è molto triste. Non sarà certo questo nuovo papa, araldo dell'Anticristo, a salvarci.

    Ciao

    RispondiElimina
  28. E mentre gli stolti plaudono al nuovo Pontefice, ecco che fine fanno i nostri alberi.


    Per la cronaca... mio fratello aveva previsto l'elezione di un Gesuita e, incredibile ma vero, ne aveva azzeccato anche il nome: Francesco I. I suoi alunni sono rimasti esterrefatti. :-)

    RispondiElimina
  29. Questo è il furgone, che noi tutti vorremmo vedere in giro anche dalle nostre parti! e soprattutto, molte persone dovrebbero prenderci spunto ((:

    http://www.imagebam.com/image/886345243228471

    RispondiElimina
  30. Risposte
    1. Habemus Gesuitam!

      "E' infatti curioso che nessun papa, dal 1200 ad oggi, avesse mai pensato di chiamarsi "Francesco".

      Inoltre, è il primo "Gesuita" in assoluto nella storia a diventare papa, e questa non è certo una casualità.

      http://ningizhzidda.blogspot.it/2013/03/habemus-gesuitam.html

      Elimina
  31. La tecnologia scout Harald Kautz Vella ha scoperto che i cristalli delle scie chimiche potrebbe portare la crescita delle piante a un punto morto della comunicazione cellulare, che si basa su biofotoni, la cosa è inquietante.

    Il Bario-stronzio e il titanato è un tessuto ferro-elettrico ad alta ferro-elettricità, descrive la proprietà che i materiali hanno nel cambiare un dipolo elettrico nelle applicazioni di un campo elettrico esterno, la direzione di polarizzazione spontanea. La ferro-elettricità si verifica solo in cristalli in cui la simmetria cristallina permette un asse polare.

    Se immaginiamo che le nanoparticelle piezoelettriche tech di composti di bario e stronzio spruzzate non sono solo tossiche, ma generano artificialmente tensioni elettriche disturbando anche la comunicazione diretta delle cellule di esseri umani, animali e piante, le scie chimiche ricevono una connotazione ancora peggiore.

    Le scie chimiche potrebbero quindi svolgere un ruolo cruciale nella morte delle api, perché le api sono gravemente colpite dal generato inquinamento artificiale elettromagnetico. Anche l'uomo soffre di disfunzioni e malattie. Con le tecnologie di oggi (comunicazioni mobili e senza fili, scie chimiche ecc) ci scaviamo così lentamente ma inesorabilmente la nostra fossa.

    L'articolo tradotto:
    http://ningizhzidda.blogspot.it/2013/03/retrogusto-mortale.html

    RispondiElimina
  32. L'articolo che hai tradotto, Wlady, è una terribile conferma. Siamo prossimi alla Fine?

    Ciao

    RispondiElimina
  33. Non manca molto Zret,
    in riferimento a "Sirio" come poc'anzi menzionavi, va detto che: poco prima dello spostamento dei poli, che contribuì alla rovina di Atlantide, gli Alti Sacerdoti dell'Antico Paese, sotto la guida di entità "siriane", riunirono i grandi poteri magici e le enormi conoscenze scientifiche accumulati nei secoli precedenti e racchiusero il tutto in capsule del tempo programmate per riattivarsi in certi punti della storia futura del nostro pianeta.

    La simbologia della stella Siro, in relazione alle fonti note di energia e alle loro associazioni elementali, è mostrata qui in questa figura:

    http://i.imgbox.com/acvCXIZM.jpg

    Come si vede, il tempo, senza di cui le altre variabili non potrebbero operare, è posto al timone.

    RispondiElimina
  34. Ne sai una più del diavolo, Wlady. :-) Ricordo che la sura 51 recita: "Allah è il signore di Sirio". Intelligenti pauca.

    RispondiElimina
  35. Publio Ovidio Nasone diceva:
    "Tempora sic fugiunt pariter pariterque sequuntur et nova sunt semper."

    Thomas Hemerken
    "Sic transit gloria mundi."

    RispondiElimina
  36. http://www.marcovuyet.com/ALARMA%20GESUITI.htm

    RispondiElimina
  37. Straker, ormai ci sono solo conferme

    http://www.blitzquotidiano.it/cronaca-italia/altavilla-silentina-bimbo-di-5-anni-muore-1503790/

    Da me a Milano, gente che si lamenta che passa da un'influenza all'altra senza mai guarire. Si intuisce ma si rifiuta di ascoltare la verità che viene dal cuore. Un saluto e buona giornata, almeno questa mattina causa vento forte attività limitata di aerosol e sole splendente. Temo riprendano nel pomeriggio come hanno fatto ieri.

    RispondiElimina
  38. Spero si ammalino pure Guidi e gli altri.

    RispondiElimina
  39. http://www.ufodigest.com/article/pope-francis-nostradamus-and-malachy-wrong

    Anche la commentatrice di cui sopra si interroga sul come la divisa 'Pietro Romano' possa adattarsi all'attuale Papa. Gli indizi sono troppo labili se non inesistenti.

    Quindi si presentano per forza di cose due possibilità: 1)o la profezia è spuria e pertanto non ha alcun valore.
    2)oppure quegli non è il Pietro Romano atteso ma un'altra persona.

    RispondiElimina
  40. Domanda stupida... gli alberi stanno morendo... avanti di questo passo... finisce l'ossigeno e ci restiamo secchi tutti quanti?

    E' cosi che vogliono ridurre la popolazione a 500 milioni di abitanti?

    ... se è cosi scommetto che nei loro bunker questi del NWO oltre che di cibo saranno pieni di bombole d'ossigeno... che bel business... poi quando hanno risolto con il sovraffollamento che fanno, fermano le scie chimiche totalmente e utilizzano i semi conservati nei bunker per ripopolare di piante e ossigeno l'atmosfera? Chi caxxo si credono di essere Dio o Elohim?

    RispondiElimina
  41. un'altra vittima innocente...5 anni.che vadano tutti all'inferno, luridi escrementi, maledetti parassiti, servi del male! so che con l'odio non si combatte l'odio, ma non riesco ad esser positivo nei confronti di chi si macchia di crimini contro i più deboli. VIGLIACCHI!!

    RispondiElimina
  42. Stiamo assistendo al terraforming di Gaia.

    RispondiElimina
  43. Potranno scappare dalla pseudogiustizia umanoide,ma non potranno fuggire dall'Ultimo Giudice,non sò chi sia questo giudice,ma sono convinto che la morte non è la fine di tutto,ognuno dovrà rispondere delle proprie azioni,io sono tranquillo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Salmi 50:21

      “Tu hai fatto queste cose, ed io mi son taciuto, e tu hai pensato che io fossi del tutto come te; ma io ti riprenderò, e ti metterò tutto davanti agli occhi.”

      Elimina
  44. Nuvola (leggi scia chimica) a forma d'angelo saluta Papa Francesco I

    http://www.blitzquotidiano.it/foto-notizie/florida-nuvola-forma-angelo-saluta-papa-francesco-1504015/

    Davvero commovente, che grulli!

    Sono d'accordo con te Damocle. Forse avevi già visto questo bel video di Malanga http://freeondarevolution.blogspot.it/2013/03/chi-e-animico-si-riconosce-lanimico-e.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Azzz,grazie infinite Ron,non l'avevo visto e ho scoperto di essere anarchico!.
      Video da ascoltare,e far ascoltare,mille volte.
      Grande Malanga!.

      Elimina
  45. Malanga è veramente forte! Con quegli occhiali tipo Ray Charles è anche simpatico!

    Anche oggi, non occorre dir nulla. Il non dire esprime già la situazione, e domani, come da "previsioni meteo venduti", sarà peggio che mai.

    RispondiElimina
  46. Alba rossa.
    Cielo azzurro spettrale con una fascia su tutto l'orizzonte di color rosa violaceo,e subito sopra di essa bastardi intenti a rilasciare le loro mortali evanescenti.
    Aria dal puzzo agro dolce.
    Che la peste vi colga,maledette carogne!

    RispondiElimina
  47. Una buona notizia: A breve, il film "materia oscura" sul poligono sardo di Quirra:

    http://www.ecoblog.it/post/58921/materia-oscura-il-documentario-shock-sul-poligono-di-salto-di-quirra

    http://www.cinemaitaliano.info/materiaoscura


    Anche quì, sono saltati fuori i soliti noti, a dire che a Quirra non c'è niente di pericoloso (leggete i commenti dell utente "mogoloidi" a seguito di questo trailer : http://www.youtube.com/watch?v=OCi2w5KMioU

    RispondiElimina
  48. Se hanno fatto un film Italiano su Quirra, perchè non farlo anche per la Geoingegneria???

    RispondiElimina
  49. L'argomento "scie chimiche" è il più inotaccabile tra tutti. Comunque mi rallegro del fatto che, finalmente, si parli del poligono della morte in Sardegna.

    RispondiElimina
  50. Fateci caso... in almeno tre occasioni [ LINK ]il personaggio inquadrato non è lo stesso. Di conseguenza Adam Kadmon (o chi per lui), non esiste, ma è un'invenzione atta ad intraprendere una raffinata operazione di social engineering. Ovviamente, dietro questa pagliacciata c'è il disegno dei soliti negazionisti, i quali hanno sempre e comunque un obiettivo preciso (già tentato in passato) e cioè sostituire questo personaggio di fantasia alla controinformazione seria, propalando mezze verità frammiste a vere menzogne. Non è un caso se la redazione di "Mistero" ha fatto tabula rasa dei contenuti, presenti sulla Rete, che mettono in dubbio l'autenticità del personaggio da Mediaset creato.

    Adam Kadmon, la sentinella della disinformazione

    RispondiElimina
  51. Stamane era una giornata spettacolare, freddo pungente mitigato da un bel sole luminoso. Nel non completo spettro vivivo del cielo che avevo camminando ho contato SETTE aerei che contemporaneamente passavano sopra la città, uno con scia persistente e gli altri sei con scia evanescente; e già ora il bel colore azzurro di primo mattino si sta trasformando in azzurro pallido da geoingegneria. Gli ossiuri del cielo.

    RispondiElimina
  52. Le segnalazioni di violazione del copyright (tra l'altro illegali, in quanto non v'è riproduzione di alcun file video originale), sono inviate da persona inesistente in Mediaset.

    RispondiElimina
  53. Grazie della segnalazione, TheAntitanker.

    Ciao

    RispondiElimina
  54. Sì, France, strato dopo strato, stanno preparando la loro torta velenosa.

    Ciao

    RispondiElimina
  55. Altra giornata a base di BARIO:

    http://www.imagebam.com/image/4ffcc2243601752

    http://www.imagebam.com/image/35ccfb243602399

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis