sabato 9 febbraio 2013

Esplosivo documento E.N.A.V. attesta l’impiego di droni nelle attività di geoingegneria clandestina

Solo i piccoli segreti vanno protetti. Per quelli grandi sarà sempre sufficiente l'incredulità della gente. (M. McLuhan)

Il documento riservato che pubblichiamo attesta l'impiego di droni nelle operazioni di Geoingegneria. Il dispaccio indica delle aree interdette ai voli civili, a tutto vantaggio delle attività compiute dai cosiddetti Unmanned aircraft, ossia aerei senza pilota gestiti a distanza attraverso postazioni a terra (come il M.U.O.S.) e ponti satellitari.



Il bollettino, diramato dall'E.N.A.V. e consegnato al pilota civile che ce lo ha trasmesso, è riservato e costituisce una prova inoppugnabile. Qualcuno potrebbe obiettare, osservando che il materiale si riferisce ad un’esercitazione bellica. A questa obiezione rispondiamo rammentando che le esercitazioni militari sono normalmente svolte in apposite zone, inoltre di solito vi si impiegano caccia e ricognitori, non soltanto droni.

Si notino le quote destinate agli UAVs: sono le stesse alle quali incrociano i tankers. [1] Si concentri l’attenzione sul lungo lasso di tempo in cui sono interdetti i voli di linea (dicembre 2012 - marzo 2013) e sugli orari (07:00-23:00): un addestramento bellico si compie nell’arco di qualche giorno o, al massimo, nel volgere di una settimana o due. È difficile che si protragga per mesi e con tali orari giornalieri, anche in tempi di conflitti “umanitari” come quelli attuali. Piuttosto evidenziamo che gli orari sono quelli tipici degli interventi più massicci di guerra climatica nei nostri cieli.

Un’altra tessera del mosaico è l’indicazione di un apparato laser che sappiamo essere talora abbinato alle operazioni di modifica meteo-climatica ed a sperimentazioni sul trasferimento delle informazioni.

Last but not least: chi ci ha fornito questo esplosivo documento è testimone fededegno. Egli, da persona addentro, ci ha assicurato che le informazioni riguardano proprio la gestione dei voli chimici a basse altitudini (1600-6000 metri circa).


[1] A tale proposito, ricordiamo che gli interventi chimico-biologici, oltre a coprire un po’ tutte le latitudini, si sviluppano a diverse quote, da quelle basse e bassissime, con aerei visibili ad occhio nudo e gestiti da satellite sia a quote medio alte, per mezzo di aerei commerciali, fino alle notevoli altitudini della stratosfera dove sono adoperati altri tipi di velivoli, anch'essi privi di pilota. In questo modo l’intero sistema terrestre è saturato di elementi e composti elettroconduttivi ed igroscopici, diffusi per scopi militari e non solo. In questo modo è inevitabile che si distrugga la vita sul pianeta, anche deteriorando lo strato di ozono.

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

120 commenti:

  1. Che bomba questo documento!
    Ma in questi ultimi tempi, con tutte le prove schiaccianti che stanno uscendo non solo in Italia, cosa stanno dicendo i debunker? E' un po' che non li seguo...
    Grazie Straker!

    RispondiElimina
  2. speriamo davvero che gramiccioli abbia solo scherzato, ma perchè parli di falso attentato a lannes, straker?

    Sardegna, 8 feb 2013, tripla tromba marina a largo di Porto Cervo

    https://sphotos-a.xx.fbcdn.net/hphotos-ash4/426660_532964023391049_1893247924_n.jpg

    RispondiElimina
  3. Ciao EpiNeo, i negazionisti fingono che non sia cambiato nulla e l'unica cosa che sanno fare è insultare ed inviare segnalazioni a questo e quello, nella speranza che parta qualche altra querela.

    RispondiElimina
  4. Esselle, una serie di elementi mi spingono a pensare alcune cose, che però è meglio non scrivere in questa sede. ;-)

    RispondiElimina
  5. Azz... tre trombe d'aria in una volta sola! 0_O

    RispondiElimina
  6. Altro tassello a testimonianza della VERITA'.

    Buon weekend a "tutti"!

    RispondiElimina
  7. Sul Muos c'è un video interessante che ho postato sul mio blog
    http://subliminal-chemtrails.blogspot.it/2013/02/muos-cervelli-fritti-siciliani.html

    RispondiElimina
  8. ottimo come sempre!! grazie per l'immane lavoro, e buona "si fa per dire" domenica a tutti noi.

    RispondiElimina
  9. Devastante! Ulteriore prova che gli organi ufficiali non fanno altro che mentire quando si esprimono pubblicamente.

    RispondiElimina
  10. Assolutamente! Le istituzioni lavorano da sempre contro il popolo.

    RispondiElimina
  11. Domanda,un parlamentare può accedere ai trattati posti sotto segreto di stato?.

    RispondiElimina
  12. "Mistero" ed Adam kadmon gettano la maschera! Sulla rivista cartacea dell'omonimo programma, infatti, Adam Kadmon, il pagliaccio mascherato, scrive sull'argomento, etichettandolo come teoria basata sul nulla ed adducendo le medesime argomentazioni della disinformazione organizzata. Davvero un bel lavoro!

    Che cosa vi avevamo detto?

    Sicuramente quindi, nella puntata di Mistero di questa sera, assisteremo all'ennesimo scandaloso teatrino disinformativo, finanziato da Berlusconi e dalla sua setta.

    RispondiElimina
  13. Arrivano!, ne ho contati almeno 9 in cinque minuti impazziti arrivano dalla Francia per ogni dove calano sulla pianura!!!!

    RispondiElimina
  14. In questo scanning si legge bene gran parte del testo disinformativo.

    RispondiElimina
  15. http://www.meteoweb.eu/2011/12/lo-scandalo-dei-radar-meteo-oscurati-dalla-protezione-civile-cosi-vogliono-evitare-catastrofi-e-alluvioni/101042/

    RispondiElimina
  16. Scie chimiche, signoraggio e illuminati in un bel calderone refuso in “mistero speciale complotti” by adam kadmon, nel promo il “profeta” del nuovo MMillennio, colui che si dipinge “al di sopra di Dio”. MMIL in numeri romani corrisponde a 2049, MMILL a 2099. Il solito lavoretto dei poveri prezzolati, come ben sappiamo “ci saranno falsi profeti, che verranno come lupi”.

    RispondiElimina
  17. “ Il 666 rappresenta nel mondo degli alti iniziati massonici, il "rex" l'uomo che ha compiuto il "sentiero della conoscenza" ed é diventato "uomo-dio". Il simbolo fonde il divino e l'umano, il bene e il male, le forze contrapposte fuse nell'essere androgino, l'"ADAM KADMON".

    In alchimia l'esagramma é spesso associato alla favolosa "pietra filosofale" e, ancora una volta, all' "uomo-divino" (il REX massonico), l' ADAM KADMON, la creatura androgina che unisce in sè il maschile ed il femminile, l'umano e il divino. ”

    http://www.marcovuyet.com/ALARMA%20STELLA%20DI%20REMPHAN.htm

    RispondiElimina
  18. Chi è Adam kadmon?

    Il suo vero neme è Andrea Imperiale, della famiglia nobile degli Imperiale (o Imperiali, dipende dai ceppi). Ha un passato da pubblicitario in Mediaset, Mondadori, Telecom, Pirelli e infine ha lavorato nella Auditel per poi fondare la sua agenzia Imperialicomunicazione che lavora per le case farmaceutiche.

    RispondiElimina
  19. Fummo lungimiranti, quando intuimmo che adam kadmon era un buffone, un impostore, un ciarlatano al soldo di uno che è affiliato ad una confraternita s.

    RispondiElimina
  20. Un altro a cui piace portare il grembiulino...

    RispondiElimina
  21. Rombo di aerei nelle nubi. Questa notte si balla!

    RispondiElimina
  22. Su italia 1 inizia ora lo speciale, "molto speciale" di "mistero" puah

    RispondiElimina
  23. Adam K. veramente pessimo nel suo compito di "normalizzazione".

    RispondiElimina
  24. Già solo come si concia e s'atteggia l'adam,basta e avanza.Lasciamo perdere.
    Intorno alle 04.15 ha incominciato a nevicare,alle 07.00circa vi erano 2 cm.sulle macchine,ora sta nevicando finemente e debolmente....uuhhhuu....che nevicata biblica!
    Buon inizio settimana a Tutti.

    RispondiElimina
  25. Nel sud-ovest milanese alle 9 di mattina la situazione è la seguente... sca cadendo una nevina sottilissima, sembra quasi pioggia, ma è "neve"... temperatura -0,3, non è bagnata, sembra quasi polvere, appiccica ovunque si deposita, come fosse colla, attualmente sulle strade si puo' circolare, ma da quel poco che vedo, il traffico è già molto difficoltoso (quanti saranno quelli senza gomme termiche?) nei parcheggi le auto ferme dalla notte hanno su uno strato sottile di neve di 3 cm all'incirca.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qui Parco alto milanese situazione della "big snow" ridicola.

      In pratica pioggerellina ghiacciata, spolveratina sui tetti e strade bagnate. In compenso Rombi di aerei costanti da ieri notte inclusa questa mattina. Puzza di zolfo.

      A Milano centro le condizioni su riportate non differiscono di molto

      http://www.milanocam.it/duomo/images_archive/index.php?action=zoom&image_date=20130211&image_hour=09

      Elimina
  26. Neve collosa, artificiale sull'entroterra ligure.

    RispondiElimina
  27. Intanto come se non bastasse il fluoro presente nel acqua e nei dentifrici, ecco questo articolo del corriere, che parla di dosi di somministrazione ai bimbi fino a 3 e 6 anni di fluoro... agghiacciante!

    http://www.corriere.it/salute/pediatria/13_febbraio_11/dossier-fluoro-bambini-dosaggi_3f294e78-71f3-11e2-8d40-790077d2d105.shtml

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dati di vendita alla mano su casi analoghi in mercati pharma OTC, ti posso rassicurare che questi articoli fanno più male che bene alle case produttrici, in questo caso di fluoro.
      Sono redazionali tappa-falla con i soliti esperti che straparlano con conoscenze che non incantano più nessuno. Che dire magari sono scritti per prendere un po' di pubblicità dalle arcinote multinazionali Big Pharma.

      La gente vuole saperne di più sulla composizione di tutto: dagli yogurt ai medicinali in particolare quelli per i bambini. C'è una contrazione generale dei mercati e questi articoli non fanno che accelerarne il trend.

      In tal caso l'articolo sarebbe da far girare per aumentare l'effetto ... non desiderato. Ma non ne vale proprio la pena. Chi ha capito non ha bisogno di rimettere tutto in discussione con cazzate rassicuranti come queste.

      Si bevano tranquillamente loro il fluoro magari offrendolo anche al nostro amico parassita Butler. Non si sa mai che si svegli! Ciao.

      Elimina
  28. A Sanremo niente neve. I meteorologi dovrebbero cambiare mestiere, oppure dovrebbero informarsi presso i militari.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eccone uno che si sta informando sulle prossime nevicate ... http://tinyurl.com/cya3oy8 ;-)

      Elimina
  29. In questo momento 6/7 cm.sulla cappotta della macchina....bhò!
    La cosa strana è che essendo stato praticamente sveglio tutta la notte,non ho sentito neanche un bastardo...bhò!
    Intanto continua a cadere,fina,asciutta e appiccicosa.

    RispondiElimina
  30. E che dire di questa notizia...

    http://www.corriere.it/cronache/13_febbraio_11/papa-lascia-pontificato_d6c03642-7438-11e2-b945-c75ed2830f7b.shtml

    Il Papa lascia? Vuol dire che siamo molto vicini al prossimo? Quello famoso delle varie profezie?

    RispondiElimina
  31. Qui in Toscana, fino alle ore 11.00 ha nevicato in maniera corposa, tranne che sulla città di Pisa e ovviamente la base Camp Darby.

    RispondiElimina
  32. Stà nevicando anche nel Vicentino,comprese la basi Usa,la neve non è appiccicosa,sembra "normale" anche se sicuramente non lo è .

    RispondiElimina
  33. Si accelerano i tempi verso un NWO. Servirà un Papa coordinato con il prossimo governo Monti

    RispondiElimina
  34. Come dice Lannes "Angelo Scola, arcivescovo di Milano è il favorito. Gli anglo-americani lo volevano Papa già nel 2002."
    forse teme per la sua vita? In ogni caso più che di coraggio si può parlare di paura. E' la dimostrazione che il papato altro non è che una carriera temporale al pari delle altre, purtroppo.

    RispondiElimina
  35. nano macchine

    http://www.tomshw.it/cont/news/l-astronave-piu-piccola-del-mondo-e-lunga-125-micrometri/43037/1.html

    RispondiElimina
  36. Il prossimo papa sarà l'ultimo: la fine dei tempi è prossima.

    Intanto l'attuale pontefice è stato probabilmente costretto ad abdicare e, per annunziare la "decisione", è stato scelto il giorno 11 febbraio...

    RispondiElimina
  37. Dimissioni di B16 l'11.02.2013? Data quest'ultima che richiama assai da vicino l'11-9.
    Basta fare la somma mistica di 2013 e otteniamo 6. Il quale - capovolto - dà 9. Quindi 11.02.2013 uguale anche a: 11-11-6.

    E il giorno delle dimissioni ufficiali - 28.02.2013 - equivale a 1. 1+1. 6. Volià!

    RispondiElimina
  38. Un bel filmato informativo a cura di "coscienza sveglia":

    http://www.youtube.com/watch?v=g3Q0sMroTzs

    RispondiElimina
  39. NEMO (al contrario OMEN nda) Blizzard a Product of Homeland Security Aerosol Geoengineering Program “HAMP”

    http://chemtrailsplanet.net/2013/02/09/nemo-blizzard-a-product-of-homeland-security-aerosol-geoengineering-program-haamp/

    Pazzesco!

    Intanto la Russia non sta a guardare e inizia a preparare le divisioni occidentali a conflitti con armi devastanti

    Russia Deploys EMP / Bunker-Buster Missiles in its Western Military Divisions!!
    http://www.interfax.co.uk/russia-news/russias-20th-army-to-be-armed-with-iskander-missiles-other-modern-weapons-commander/
    qui il testo integrale

    http://www.godlikeproductions.com/forum1/message2134548/pg1

    Sulle dimissioni di B16, come per tutti lo stupore e l'angoscia è massima, soprattutto nell'attesa di quel potrà accadere dopo le elezioni. Le forze in gioco sono titaniche.

    RispondiElimina
  40. Su un sito di un apicoltore "BIOLOGICO" umbro leggo esattamente la seguente descrizione della propoli da loro prodotta...

    "Varie sostanze minerali e oligo-elementi quali: alluminio, manganese, bario, nichel, calcio, piombo, cromo, silicio, cobalto, stronzio, rame, titanio, stagno, vanadio, ferro, zinco".

    Fonte: http://www.apicolturabio.it/propolis.html

    Davvero biologico...

    RispondiElimina
  41. Theantitanker, mi fa enorme piacere che sia un giovane a dire queste cose che noi signori attempati diciamo da mesi/anni! Bene, sempre di più.
    Bene anche il disincanto su Icke, buffone che dice mezze verità e mezze falsità.

    La rivoluzione si farà con la presa di coscienza non con le manifestazioni di piazza, con il fermo no ai libri taroccati, il no ai cartoni animati con le scie posticce, alla messa in discussione degli insegnanti, dei dottori, degli amministratori, dei politici e infine delle istituzioni, marce, traditrici e principali colpevoli di questo scempio.
    L'unico purtroppo è che anche questa presa di coscienza è stata prevista dal potere in essere. Basta leggere Attali "Breve storia del futuro" del 2007.
    Per il B16 credo anch'io in una sorte di golpe
    http://www.coscienzeinrete.net/politica/item/1099-golpe-in-vaticano

    RispondiElimina
  42. Insomma alla fine il male trionferà e lo prenderemo tutti nel culo,ottimo.....
    La battaglia è già persa in partenza,manco la speranza rimane,autoterminiamoci,così almeno non gli diamo la soddisfazzione di ammazzarci quando e come vogliono loro,senza contare che in questo modo i loro rituali del caxxo vanno a farsi fottere.

    RispondiElimina
  43. Meglio morti, piuttosto che schiavi. Ma dovranno essere loro a farci fuori.

    RispondiElimina
  44. Mi unisco a Straker,meglio morti piuttosto che schiavi.
    Li sto aspettando.

    RispondiElimina
  45. Damocle, purtroppo il male sta “trionfando” in questo momento, stanno agendo in tutta fretta poiche’ arriveranno grandi cambiamenti, sono loro ad avere il fuocherello sotto il c**o. Non bisogna perdersi d’ animo, sanno bene che tutto il loro teatrino crollera’ appena sara’ innalzato.
    La loro guerra e’ gia’ persa in partenza.

    Pubblicita’ della campari:

    “E se il vero piacere fosse già adesso? Proprio prima che tutto cominci? Quando l'atmosfera si carica di promesse...quando tutto può ancora succedere...in fondo non e’ forse vero che l'attesa del piacere è essa stessa il piacere?”

    RispondiElimina
  46. @Damocle: Finchè c'è vita c'è speranza! Mai arrendersi, o meglio... GUAI ARRENDERSI!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tranquillo,il mio voleva essere uno sfogo provocatorio verso i pensieri nichilisti che francamente cominciano a starmi sui cojoni.
      Vendera cara,anzi carissima,la pelle è uno dei miei più solidi propositi.
      Ciao.

      Elimina
  47. La mia ipotesi è la seguente: la Chiesa di Roma, in quanto tempio degli Arconti, si sta preparando all'avvento di... Dunque è necessario che subentri un pontefice ad hoc. Non pensiamo al Vaticano come coadiutore dei potentati, ma come la punta di diamante del N.O.M.

    RispondiElimina
  48. Qui un'ipotesi plausibile, ossia al Vaticano, in quanto chiesa, è demandato il compito di aprire il tempio al "Salvatore" dello spazio.

    www.raidersnewsupdate.com che segnala il libro di
    Thomas Horn & Cris Putman Petrus Romanus edito lo scorso anno e preannuncia
    per il prossimo aprile il nuovo libro: Exo Vaticana Project LUCIFER, Petrus Romanus
    and the Vatican's astonishing plan for the arrival of an alien savior".

    RispondiElimina
  49. Un papa tecnico ...

    Al di là delle battute la cosa fa molto pensare.
    E' possibile che la tua ipotesi sia corretta Zret, ma B16 al di là delle minacce, che non credo abbiano presa su un uomo così anziano, cosa ha da guadagnarci adesso e dopo la sua dipartita da questa operazione "politica"? Come sarà ricordato B16? Un santo,un profeta? o un epigone di Celestino V?
    Vorrei aggiungere che i papi sanno che la loro missione è di portare la croce di cristo fino alla fine.
    Molti tasselli non sono ancora al loro posto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A questo punto se le cose stanno come preannuncia Horn dovremmo parlare di un papa ... alieno. Sì forse bisogna salire di parecchi livelli per comprendere il gesto. Ciò nonostante la ragione fa di tutto per riportarci sulla terra.

      Elimina
  50. Penso che il Santo Padre sia stato sottoposto a pesanti ricatti e sapientemente si sia fatto da parte ...

    RispondiElimina
  51. Ron, credo che il compito di "evocare" il falso Messia spetti ad un sacerdote di grado superiore. Nella Chiesa la gerarchia è importante. B 16 ha adempiuto il suo ufficio: ora tocca ad un altro ierofante.

    RispondiElimina
  52. Vorrei precisare che il personaggio del "gran rifiuto" non è Celestino V, papa molto vicino ai Templari come Dante.

    RispondiElimina
  53. Tra l'altro la Chiesa di Roma dai tempi di Giovanni XXIII è integrata con la Massoneria.

    RispondiElimina
  54. In ogni caso questo fatto e' l'anello di una catena che deve rompersi cosi non si va avanti e il popolo non ne puo' piu .Tra signoraggio avvelenenamento del pianeta complotti e inganni di ogni tipo ...come si fa a vivere ? Basta non ne possiamo piu'

    RispondiElimina
  55. Andrà sempre peggio, sino a quando la corda non si spezzerà.

    RispondiElimina
  56. Papa B16 framassone ed illuminista

    http://www.youtube.com/watch?v=1yOjjqqOtmA

    RispondiElimina
  57. Tornando al meteo, nel sud-ovest milanese dalle 16 alle 18.30 la nevicata è arrivata alla massima intensità, per fortuna dopo tale orario ha quasi smesso, e solo nelle prime ore della mattina ha lievemente ripreso.

    Ora in brianza vedo ancora cadere una neve a picoli fiocchi e davvero poco copiosa... previsto che verso ora di pranzo smetta definitivamente.

    Certo che rispetto ai 30-40 cm previsti fino a lunedi mattina, a terra ne sono rimasti circa 10-12 cm, se ci riferiamo ad esempio ai parcheggi meno frequentati, mentre sulle strade la situazione è migliore, sulle autostrade e tangenziali la situazione è ottima.

    Anche Big Snow è passato... cosi come morto un Papa, se ne fa un altro... ho detto morto? No volevo dire... "abdicato"! o.O

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ad ogni modo sarebbe ora di finirla da parte dei media di storpiare il significato delle parole peraltro espresse in inglese. Una spolveratina geoingegnerizzata di neve non può essere definita Big Snow! I meteorologi e quelli della protezione civile hanno fatto terrorismo mediatico (sì lo dico senza timore del parassita Butler), inducendo anche la regione Piemonte a proibire la circolazione dei camion sulle autostrade presi dalla paura di una possibile nevicata da film catastrofista di Holliwood. Nulla di tutto ciò è avvenuto e nulla sarebbe avvenuto neppure senza l'intervento della geoingegneria clandestina che tutti abbiamo udito sopra le nostre teste giorno e notte.

      Paura sempre paura di tutto. La crisi di sovranità non è soltanto del Paese ma anche di noi stessi bersagliati giorno e notte da eggregore di paura.

      Elimina
  58. http://fragmenta2011.blogspot.it/2013/02/saeculum-obscurum.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. Rilevanti mi sembrano i passaggi:

      "le dimissioni del papa, (una sorta di moderno mago nero) scandiscono, dal passaggio epocale sancito ai tempi di Celestino V, l’avvento di una prossima, imminente, crudele riforma ordinatrice delle nostre esistenze."

      "La destituzione del mandato di Benedetto XVI [...] prova altresì la simbolica abdicazione dell’uomo di fronte ai “tempi nuovi”, tempi atroci per i quali sembrerebbe essere vano il mandato metafisico di cui la nostra specie sembra essere investita sin dall’alba dei tempi."

      Personaggio assai complesso il B16, al momento incomprensibile con la logica. La presunta appartenenza alla massoneria, le coperture pedofile, i messia "alieni" non bastano a spiegare il suo gesto ad un'età che non dovrebbe temere più la morte, consapevole che dopo la morte la storia farà brandelli della sua figura e del suo vicariato. Par di capire che tra Nuova inquisizione sottile e crisi di sovranità siamo decisamente nella m... con lo Schettino di turno che scappa.

      Elimina
  59. Ron, hai estrapolato dei passi molto pregnanti. A mio avviso, il negromante B 16 ha deciso di passare il testimone ad un evocatore di demoni, quale sarà il prossimo "pontefice". Tuttavia può essere che egli non si sia sentito di essere colui che è destinato ad aprire la botola.

    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Zret purtroppo per noi questa potrebbe essere la vera interpretazione :-(

      Per quel che vale a questo punto, a riguardo del "colui che fece per viltade il gran rifiuto", Dante a chi alludeva? Ponzio Pilato?

      Elimina
  60. Il video segnalato da Paolo dimostra che B 16 non è stato cooptato, ma che ab origine egli è un negromante.

    RispondiElimina
  61. la profezia di Malachia

    http://terrarealtime.blogspot.it/2013/02/dimissioni-ratzinger-ora-la-profezia-di.html

    RispondiElimina
  62. http://www.facebook.com/photo.php?fbid=10200587585997543&set=at.10200587585797538.197289.1396020584.100000410242340&type=1&relevant_count=1&ref=nf

    RispondiElimina
  63. Guarda guarda chi accusa chi

    http://www.leggo.it/news/mondo/corea_del_nord_test_nucleare_provoca_sisma_artificiale_condanna_dellonu/notizie/214038.shtml

    Ipocriti schifosi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. beh secondo me bisogna vederla in un altra ottica... questi koreani non sono capaci, sono alla prima elementare per farsi scoppiare sotto al sedere ordigni nucleari e farsi anche accorgere... bisogna avere la laurea e le specializzazioni per farlo su suoli stranieri e senza farsi notare dalle masse... non sono ipocriti, gli da semplicemente fastidio l'incapacità di farlo bene

      Elimina
  64. Questo si che è un Big Snow... anzi... li lo hanno chiamato Nemo...

    http://video.repubblica.it/mondo/nemo-in-time-lapse-76-cm-di-neve-in-38-secondi/119189/117672?ref=HREV-4

    RispondiElimina
  65. secondo me,il prossimo papa sarà un cardinale del calibro di Bernard Francis Law. se tanto mi da tanto,il vaticano non sarà da meno dell'europa o degli stati uniti!!

    RispondiElimina
  66. "Stiamo assistendo al grande successo dell'euro, soprattutto per la Grecia" Mario Monti sull'Infedele La7

    http://pas-fermiamolebanche.blogspot.it/2013/02/i-greci-svaligiano-i-supermercati.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensavo che come sparaminchiate il Berlusca fosse irragiungibile,evidentemente mi sbagliavo!.
      Ah già,sono fratelli di grembiulino.

      Elimina
  67. Il silenzio dei media è criminale e non è un caso se ora si sono inventati anche la storia del Papa dimissionario.

    RispondiElimina
  68. Un indizio interessante per l'identità del prossimo ed ultimo papa prima della Fine dei Tempi (e del Tempo):

    Tarcisio PIETRO Evasio Bertone nato a ROMANO Canavese....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ratzinger abdicherà alle ore 20 del 28 febbraio, data in cui la Chiesa festeggia proprio San Romano. Alcuni hanno fatto anche notare l’importanza numerologica della data in cui è stata comunicata la decisione del Santo Padre: 11 febbraio. Da un lato abbiamo l’11, simbolo di Giustizia, numero “caro” alla massoneria, dall’altro la ricorrenza della Madonna di Lourdes.
      http://ildemocratico.com/2013/02/11/labdicazione-del-papa-tra-profezie-apocalittiche-ipotesi-di-complotto-e-crisi-globale/

      E dei patti lateranensi

      http://it.wikipedia.org/wiki/Patti_Lateranensi

      Elimina
  69. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  70. Comunque, discorsi apparte, il papa uscente, non è mai piaciuto a nessuno, già appena fu eletto, non era visto di buon occhio, perché solo a vederlo non faceva una buona impressione.
    Penso che, avendo scelto lui, per la chiesa è stato un colpo basso fin dall'inizio, ed hanno perso pure tanti consensi.
    (opinione mia)

    RispondiElimina
  71. A proposito di demoni e fine dei tempi, eugenetisti al lavoro

    http://www.namastepublishing.co.uk/horror-at-mass-sterilisation-camp-in-lndia-as-women-are-dumped-unconscious-in-a-field-after-painful-operation/

    E poi i media si lamentano se la gente ammazza i cooperanti che "offrono" il ciclo vaccinale alle popolazioni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. scusate il link originale è questo
      http://www.dailymail.co.uk/indiahome/indianews/article-2275296/Horror-mass-sterilisation-camp-lndia-women-dumped-unconscious-FIELD-painful-operation.html#ixzz2KgZqfDcD

      Il 1° commento all'articolo di un lettore che riporto già tradotto in italiano è illuminante nella sua satanicità:

      Le donne determinano il livello della popolazione. Il think tank del Club di Roma risalente al 1968 sta lavorando per una popolazione mondiale di solo il 5% della sua popolazione attuale. Questo sarà ciò che si aspettano essere sostenibile durante la prossima era glaciale che ora è in ritardo (! ndr) . L'idea di utilizzare la minaccia del riscaldamento globale per raggiungere il loro obiettivo è stato creato nella riunione del 1968.

      Saranno questi i demoni che evocherà il nuovo papa in collaborazione con Satana? In tal senso il Petrus Romanus citato sopra mi pare sia un candidato preferibile allo Scola di Gianni Lannes.

      Elimina
  72. Cosa succede in Grecia:

    http://www.youtube.com/watch?v=66mdHyNTOAM

    http://www.youtube.com/watch?v=uWZZeREQWSc

    http://www.youtube.com/watch?v=8kl1a6gVz7o

    http://www.youtube.com/watch?v=hkfIOlTQnzM

    RispondiElimina
  73. Bel colpo, ragazzi.
    Ci provano in tutti i modi a distrarre la gente dalla "madre di tutti i problemi": papa, festival, ecc. ecc...
    E intanto, droni e non, ci avvelenano senza sosta..
    Al diavolo tutti!

    Mike

    RispondiElimina
  74. Risposte
    1. Ciao Rosario, un abbraccio fraterno dalla Sardegna martoriata.

      Elimina
  75. A tutti gli effetti il piano di depopulation va avanti senza intoppi, con la stupida complicità di puttanelle da quattro soldi e chimici senza palle.

    RispondiElimina
  76. Sì, Mike, cercano di distogliere l'attenzione dai problemi reali con il festival e le notizie sul papa. La Grecia brucia e l'Italia è prossima allo sfacelo.

    RispondiElimina
  77. Intanto molti cominciano a vedere in B 16 un santo, un martire della Chiesa fraudolenta. Purtroppo non esiste una Chiesa buona contrapposta ad una cattiva: semmai sono due fazioni ai ferri corti. Il crollo del Vaticano è un evento fatale. I chiericuti lo sanno e si giocano l'ultima carta... che è anche una carta degli Illuminati.



    RispondiElimina
  78. Gli storici Camera e Fabietti, già negli anni 70, additarono il Club di Roma come una perniciosa organizzazione eugenetica, dietro il paravento dell'ambientalismo. Furono perspicaci.

    RispondiElimina
  79. Il numero 11, prima di essere la cifra della giustizia, è quella della divisione, della discordia e della distruzione.

    RispondiElimina
  80. Il Morto che parla:

    http://www.youtube.com/watch?v=8ET4wWOn1dg&feature=player_embedded

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Andrea l'ho visto in diretta, mi ha entusiasmato.Ce ne fossero giornalisti di tal calibro, basterebbe fare le domande giuste precise e puntuali e si scioglierebbero in un battibaleno. Invece mettono pasticcioni sprovveduti o in malafede così hanno la loro garanzia di continuità.
      Per esempio lo starnazzamento di 2 incompetenti superficiali come Boldrin e Napoleoni definiti economisti! a Piazza Pulita non fa che confondere e dare forza alle nullità.
      http://tv.ilfattoquotidiano.it/2013/02/12/scontro-napoleoni-boldrin-lei-e-cafone-pazzo/220783/

      Elimina
    2. Visto anch'io in diretta,Zucco non è giornalista ma portavoce del movimento Tea party italia.
      Monti non ha risposto,ha solo bofonchiato una scusa per evadere la domanda,chiunque dotato di un QI decente avrebbe capito che Monti & c. quello che vogliono,anzi che devono fare, è affossare l'Italia con tutto il sud europa,per ordine dei dementi pazzoidi criminali che si fanno chiamare elite,feccia sarebbe più appropriato.
      Dall'alto della sua arroganza,il professore aveva appena ringraziato per non aver avuto domande difficili,se stava zitto forse era meglio....

      Elimina
  81. Tormenta di neve fortemente haarpizzata - e quindi dotata di enorme carica elettrica - l'altra sera qui dalle mie parti. Tuoni e una quantità di lampi multicolori in mezzo al nevischio che hanno provocato lunghe interruzioni dell'energia elettrica in diversi luoghi.
    Niente di naturale nell'ultima perturbazione.

    RispondiElimina
  82. Delle drammatiche sommosse in Grecia di questi giorni neanche un'immagine da parte delle noste tv. O almeno che io sappia.

    Presto così anche l'Italia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il prof. Hans Werner Sinn, (consigliere personale di Frau Angela Merkel) sorretto da altri 50 economisti, avvalendosi addirittura dell’appoggio di un rappresentante doc del sistema bancario europeo, Sir Moorald Choudry (il vice-presidente della Royal Bank of Sctoland, la quarta banca al mondo) hanno presentato un rapporto urgente sia al Consiglio d’Europa che alla presidenza della BCE che all’ufficio centrale della commissione bilancio e tesoro dell’Unione Europea, sostenendo che “la Grecia deve uscire, subito, temporaneamente dall’euro, svalutando la loro moneta del 20/ 30%, pena la definitiva distruzione dell’economia, arrivata a un tale punto di degrado da poter essere considerata come “tragedia umanitaria” e quindi cominciare anche a ventilare l’ipotesi di chiedere l’intervento dell’Onu”.

      http://www.abruzzo24ore.tv/news/Grecia-nel-caos-assalti-ai-supermercati-e-rivolte-contro-la-troika-Ma-nessuno-ne-parla/111748.htm

      Elimina
    2. Meno male che il Prof.Monti aveva detto che il successo dell'euro lo si vede in Grecia.....
      Criminali o pazzi,solo questo possono essere.

      Elimina
  83. Sono stati imbarazzanti con quel teatrino. Troppo facile :)

    RispondiElimina
  84. http://fromthetrenchesworldreport.com/bill-gates-admits-to-chemtrails/18461/

    RispondiElimina
  85. Tra un'oretta sarà disponibile un nuovo contributo video che sotterrerà ulteriormente il già sepolto C.I.C.A.P. e sodali.

    RispondiElimina
  86. Incredibile!

    E noi avremmo degli interessi per divulgare l'esistenza delle scie chimiche? Cribbio, che volgarità.

    Riuscire a sgretolare le omertà da parte della politica? No chance.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Divertente ieri sera la claque del PDL che gridava a Crozza: "basta politica!".

      Ah, ah, ah, è dal 1986 (Sigonella per intenderci, o meglio dall'omicidio Moro) che non si fa più politica! Si è perso il senso della sovranità, della politica e soprattutto del ridicolo!

      Elimina
  87. che schifo!! questo è il paese dei burattini.. avete sentito quante volte la strabica ha cercato di interrompere Zucco? e poi tra le righe delle farneticazioni di mario morti, velate minacce!! lo ribadisco..che schifo!!

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis