domenica 17 febbraio 2013

Guerra del clima: una nuova funzione operativa nelle operazioni militari? (studio del Generale di Brigata Luigi Cinaglia, con la collaborazione di Angelo Barbalonga)

Lo studio che proponiamo è stato elaborato da un ufficiale e ciò ci offre l’opportunità per svolgere alcune importanti riflessioni. Le operazioni di geoingegneria clandestina sono gestite, coordinate ed eseguite dall’aviazione militare dei vari paesi, ma questo non significa che tutti gli appartenenti alle forze armate siano favorevoli, anzi. Così, anche se in modo all’apparenza dubitativo, il Generale di Brigata, Luigi Cinaglia, prova con la sua ricerca a sensibilizzare l’opinione pubblica. Qualcuno obietterà che è inammissibile tenere il piede in due staffe, ma non siamo qui per esprimere giudizi etici. Forse alcuni militari sperano di incidere sul sistema, pur rimanendo nel sistema, esercitando una valutazione critica o un timido dissenso. Forse non possono o non vogliono recidere ogni legame con gli apparati che dominano il pianeta. Certo, l’ideale sarebbe rompere del tutto i ponti con l’establishment è, come è scritto nella Bibbia, trasformare le spade in vomeri, ma in questi frangenti, è comunque di grande rilievo che un esponente dell'esercito dia il suo contributo per indicare i pericoli ed i danni insiti nella guerra climatica. Luigi Cinaglia non solo asserisce che molte attività sono in corso, ma, indicando tra le fonti un'intervista radiofonica rilasciata da Rosario Marcianò, presidente del "Comitato Tanker enemy", ne legittima l’operato e ne avvalora le acquisizioni. Sappiamo che il controllo degli eventi meteorologici è solo un aspetto del problema e neppure il più significativo, ma intanto ai fini della divulgazione, una voce autorevole concorre ad aprire una breccia nel muro dell’incredulità che ancora paralizza molti cittadini, incapaci di concepire istituzioni spregiudicate. Un’ultima osservazione: sebbene il ruolo del complesso industriale-militare nella geoingegneria sia decisivo, enormi sono pure le responsabilità dei “politici” che traggono immensi benefici dalla loro omertà e fattiva collaborazione.

Profilo biografico dell’autore

Generale di Brigata (ris.) Luigi Cinaglia ha svolto, per conto dello Stato Maggiore dell’Esercito, esercitazioni all’estero in ambito formazioni “Joint and combined” a livello europeo (UEO-Crisex ’96) ed a livello N.A.T.O. (Dynamic mix 97 allied effort 97) ed ha ricoperto l’incarico di Chief J4 in HQ-KFOR. Dal 2002 al 2005 è stato impiegato quale Addetto per la difesa, l’esercito e per l’aeronautica presso l’Ambasciata d’Italia a Berna (CH) e quale Addetto militare presso la Rappresentanza italiana presso la Conferenza per il disarmo della Nazioni Unite a Ginevra (CH). Infine ha ricoperto l'incarico di Capo di Stato Maggiore presso il Comando Regione Militare Nord.

Premessa

Appare particolarmente interessante lo sviluppo della ricerca in ambito internazionale volta allo studio delle condizioni meteorologiche. Pertanto che cosa potrebbe accadere se un giorno si potesse veramente controllare anche il clima? Manipolare il clima sembrerebbe impensabile. Essere capaci di dirigere un ciclone o provocare della siccità potrebbe essere l’arma assoluta. Quale sarebbe allora l’impatto sulle operazioni militari? Occorrerà tener conto di una nuova funzione operativa, la guerra del vlima?

Scopo di questo articolo è quello di fare un punto della situazione in merito e fornire un quadro di riferimento, avvalendosi delle “fonti aperte”, presenti prevalentemente nel Web, consentendo così al lettore la possibilità di agire in maniera multimediale ed interattiva attraverso la consultazione diretta di filmati, pagine della Rete e blog citati nel testo, ampliando quindi direttamente la propria conoscenza secondo le proprie necessità e svolgendo così le proprie considerazioni e valutazioni.

Dunque non si vuole – in questa sede – elaborare un trattato scientifico sulla geoingegneria atmosferica e specificamente sulle manipolazioni climatiche, scie di condensazione e scie chimiche né, tantomeno, entrare nel merito della dottrina militare, ma, come già detto, fornire spunti di riflessione per consentire eventualmente l’apertura di una “tavola rotonda” sull’argomento.

Leggi QUI il documento pdf con l’intero studio:
Link alternativo QUI.

Fonte: cestudec.com



Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

96 commenti:

  1. Ogni tanto una bella notizia ci vuole;
    La Basf si ritira e rinuncia alla patata ogm in europa.

    Buona domenica a tutti gli utenti del Blog.

    RispondiElimina
  2. Già! Guerra! Perchè di questo si tratta.
    Centinaia di rombi praticamente continui dall'alba,se non è guerra questa ditemi cos'è?!
    Buona Domenica a Tutti Amici.

    RispondiElimina
  3. Idem qui. Rombi tutta la notte a quota piccione!

    RispondiElimina
  4. Gli stiamo aprendo anche altro :). Pian Pianino...

    RispondiElimina
  5. Si aprono delle brecce: speriamo non sia tardi.

    RispondiElimina
  6. Buongiorno a "tutti"! Quì cielo completamente sgombro da cumuli e scie non persistenti a raffica.

    Buona Domenica!

    RispondiElimina
  7. Buongiorno a tutti noi.
    A proposito del meteorite o asteroide o test USA come dichiara Zhirinovsky

    http://themoscownews.com/russia/20130215/191238274/Zhirinovsky-no-meteorites-its-new-US-weapons-test.html

    Riposto invece la risposta all'Italia sull'impianto MUOS. In sintesi, è sicuro, garantiscono gli USA e si va avanti. Chiuso.

    http://www.globalist.it/Detail_News_Display?ID=40077&typeb=4&Muos-cosi-gli-Usa-si-difendono

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nessun meteorite forma un buco rotondo come questo

      https://twitter.com/RT_com/status/302416736660123648/photo/1

      Ma chi pensano di prendere per il c...icap?

      Elimina
    2. A questo punto diffido di UFO e "guardiani multidimensionali" che aiutano l'umanità.
      http://www.segnidalcielo.it/2013/02/17/anteprima-mondiale-un-ufo-aveva-abbattuto-il-meteorite-caduto-in-russia-evitando-una-catastrofe/

      Quanti video tarocchi con UFO che aiutano i terrestri esistono su Youtube?

      Elimina
  8. Tornando alla manipolazione del tempo segnalo questo articolo sulla creazione ed espansione di NEMO / OMEN con aerosols di carbonio e onde gravitazionali.

    http://chemtrailsplanet.net/2013/02/11/nemo-blizzard-a-product-of-homeland-security-aerosol-geoengineering-program-haamp/

    In particolare,consiglio di vedere questo video agghiacciante.

    http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=QNoUW4wb9zU#!

    RispondiElimina
  9. Satellitare dell’ Europa alle ore 12 negli ultimi 4 giorni, oltre il 75% della superficie e’ costantemente coperta da pseudonuvole:

    http://imageshack.us/a/img812/3008/aa1gu.jpg

    Queste invece sono le satellitari del Brasile dei scorsi giorni, nuvole costantemente fisse a coprire la terraferma:

    http://imageshack.us/a/img407/6282/fasbrazil22013034terra1.jpg

    http://imageshack.us/a/img842/5492/fasbrazil22013027terra1.jpg

    http://imageshack.us/a/img843/1983/fasbrazil22013023terra1.jpg

    http://imageshack.us/a/img209/9387/fasbrazil22013022terra1.jpg

    http://imageshack.us/a/img259/8899/fasbrazil22013013terra1.jpg

    http://imageshack.us/a/img109/8219/fasbrazil22013010terra1.jpg

    http://imageshack.us/a/img715/6528/fasbrazil22012365terra1.jpg

    http://imageshack.us/a/img839/9227/fasbrazil22012361terra1.jpg

    http://imageshack.us/a/img267/9743/fasbrazil22012356terra1.jpg

    Dal film “Matrix”:

    “Ancora non sappiamo chi colpi’ per primo, se noi o loro...sappiamo pero’ che fummo noi ad oscurare il cielo, a quell’epoca loro dipendevano dall’energia solare e si penso’ che forse non sarebbero riusciti a vivere senza una fonte energetica abbondante come il sole.”

    http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=98gYQJzeofo minuto 16.15

    L’unica soluzione per non ammalarsi e’ una sorgente di luce artificiale con spettro comprensivo di raggi ultravioletti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Andrea bella citazione.

      Per quanto riguarda le lampade UVA-UVB, quelle che ho acquistato per rettili per essere efficaci devono essere poste a max 50 dal soggetto esposto e che comunque quasi tutte sono al mercurio...

      Elimina
  10. Ciao Ron, anche io ha acquistato una lampada per rettilari da 26 W al costo di 15 euro (Repti Glow 10.0), utilizzando un riflettore si puo’ aumentare di circa il doppio la potenza, qui puoi vedere i valori misurati in uW/cm2 con o senza riflettore:

    http://imageshack.us/a/img836/240/uvbanduvispreadchartnod.gif

    http://imageshack.us/a/img507/4294/uvbanduvispreadchartbro.gif

    http://imageshack.us/a/img341/8865/uvbanduvispreadchartlar.gif

    http://imageshack.us/a/img132/2379/uvbanduvispreadchartpif.gif

    Questo e’ il sito dal quale ho scaricato le immagini (che non sono piu’ online):

    http://www.uvguide.co.uk/fluorescenttubereflectortests.htm

    Io utilizzo un semplice riflettore costruito con un foglio di cartone poco piu’ piccolo di un a3 ripiegato (fissandolo con dello scotch) e foderato di alluminio, sto a circa 40 cm di distanza alternando le parti esposte alla luce per circa 30 minuti al giorno. Effetti? Mi sento molto ma molto bene...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Andrea, anch'io ho la stessa marca e ho acquistato sia la Repti Glo 2.0 che la Repti Glo 10.0 che dovrebbero essere usate in coppia (come suggerisce l'azienda). Vedrò di costruirmi anch'io il riflettore come dici tu. Il mio dubbio stava nel fatto che stare a meno di un metro didistanza si potesse essere esposti alle onde radio prodotte dalla lampadina stessa. Ad ogni modo provandole ho avuto anch'io una netta sensazione di benessere. Ciao.

      Elimina
  11. Ron, ci vorrebbe una buona traduzione dell'articolo che hai segnalato a proposito della tempesta Nemo, poiché non mi è chiaro come agisca il carbonio.

    Presunti alieni benevoli agirebbero per deviare i meteoriti, ma non per impedire le irrorazioni?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eccola qui Zret un'altra versione
      http://freeskies.over-blog.com/article-manipolare-gli-uragani-115312662.html

      Per quanto riguarda gli alieni benefattori, trattasi di una pagliacciata made in US.

      Elimina
    2. Che ne dici della dichiarazione di Zhirinovsky sul presunto utilizzo di una nuova arma da parte del NWO? Una sorta di "suggerimento" alla Russia.Tra l'altro un altro meteorite è caduto su Cuba altra nazione di quelle "amiche" per il governo ombra di delinquenti.

      Elimina
  12. Superbomba chimica al trimetilallumnio e altri veleni. No di certo asteroide o meteorite l'evento verificatosi in Russia. Come d'altrondde si ipotizzava nel post precedente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Può essere, Paolo, ma come si spiega la dichiarazione del Zhirinovski?

      Elimina
  13. Per conto mio hanno distrutto un velivolo chimico, prima che cadesse al suolo lasciando tracce scomode. E' successo un po' come nell'incidente della Sila di qualche anno fa. Quindi sono d'accordo con Paolo: nessun meteorite lascia una scia persistente identica a quelle che ben conosciamo.

    RispondiElimina
  14. Ron,in alto loco ne sanno sicuramente più di noi circa l'accadimento russo. Noi ci limitiamo ad emettere ipotesi non di rado incerte e traballanti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Paolo, io la chiudo qui. Segnalo solo un resoconto dettagliato su qn

      http://qn.quotidiano.net/esteri/2013/02/15/845840-meteoriti-pioggia-russia-feriti-danni.shtml con la dichiarazione di Zhirinovski e http://tg24.sky.it/tg24/mondo/2013/02/15/russia_pioggia_meteoriti_urali.html in cui la Hack (che aveva peraltro previsto il passaggio di un asteroide proprio il 15 febbraio http://www.wallstreetitalia.com/article/1460040/scienza/la-fine-del-mondo-il-21-dicembre-2012-rimandata-a-febbraio-2013.aspx )
      adesso nega che il fenomeno in RUssia sia attribuibile ad un meteorite. La faccenda è davvero molto ingarbugliata. Passo.



      Elimina
    2. Anche le Illuminati Cards sono sempre lì ad inquietarci

      http://beforeitsnews.com/alternative/2013/02/russian-meteor-possible-us-excalibur-weapon-provocation-2565922.html

      Elimina
  15. Ron, non credo siano molto attendibili le dichiarazioni del "politico" russo, esponente famigerato per le sue boutades e per le sue iperboli. Ritengo che i Russi abbiano abbattuto un aereo chimico in avaria per evitare che si scoprissero segreti scomodi. Le scie tossiche evidenti nei filmati sono lì a testimoniare che l'aviazione stava compiendo delle attività di irrorazione. Comunque la mia è solo una congettura che abbisogna di conferme.

    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa congettura tua, di Straker e di Paolo ha il vantaggio di spiegare la previsione della Hack (meteorite di passaggio il 15 febbraio) e il suo sconcerto successivo che questa possa essere caduta sulla terra.

      Certo che le coincidenze sono molte e anche a Cuba. Staremo a vedere.

      Elimina
  16. Grecia in procinto del collasso finale.

    Decine di edifici sono stati dati alle fiamme durante gli scontri di Atene. Tra questi la biblioteca universitaria, due cinema, le filiali di due banche e un caffe Starbucks

    http://www.nocensura.com/2013/02/bruciano-banche-e-negozi-atene-in-fiamme.html?spref=fb

    RispondiElimina
  17. E' la fine che farà l'Italia dopo le elezioni.

    RispondiElimina
  18. In questo momento su Italia 2 il film "La città verrà distrutta all'alba". Pellicola da noi recensita due anni or sono.

    RispondiElimina
  19. Pochi minuti fa, ottimo servizio delle Iene su italia1, che è poi il seguito di quello sui campi elettromagnetici dei cellulari... hanno fatto altre prove, hanno risposto a 8 domande che hanno fatto gli spettatori, le più frequenti nelle molte che la redazione ha ricevuto da quando era andato in onda il primo servizio alcuni giorni fa.
    Test anche su forni microonde, wireless di internet di casa, cellulari vecchi vs cellulari nuovi, ecc ecc.

    RispondiElimina
  20. Ecco il servizio delle Iene
    http://www.video.mediaset.it/video/iene/puntata/373868/viviani-cellulari-e-onde-elettromagnetiche.html

    RispondiElimina
  21. Sono molto perplesso sulle conclusioni in merito al wifi che secondo il programma TV di fatto sarebbe innoquo già a distanza di 2 metri. Mah, in molte scuole europee e italiane questo sistema è stato bandito. Eccesso di precauzione oppure il campo non è così basso come le iene vogliono farci credere?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. qui parlavano pero' di wireless da appartamento, con relativo modem, dicevano che essendo apparecchi per la casa, hanno poca distanza di copertura, di conseguenza emettono poche radiazioni... è spiegato nel servizio... con quelli che devono coprire tutta una scuola o un ufficio di molti più metri di un normale appartamento... forse è diverso... il segnale dovrà essere più potente, questo certamente

      Elimina
  22. "Si pensa che le isole britanniche abbiano un clima temperato, con inverni non troppo rigidi e con poca neve ed estati quasi mai torride. Sotto un punto di vista però il clima britannico è caratteristico: si ha sempre pochissimo sole. Le isole sono localizzate molto a nord, così per 6 mesi l'anno il sole non è abbastanza forte da assicurare la sintesi della vit.D a livello della cute fotoesposta. In estate il cielo è spesso nuvoloso e anche quando splende il sole la temperatura è talmente bassa da non consentire una rimozione confortevole degli abiti. Questa mancanza di luce solare conduce a bassi livelli di vit.D nelle popolazioni britanniche ed irlandesi, ad oggi riconosciuti principale causa di malattia in questi soggetti. Il consiglio poi di non esporsi al sole nelle ore principali della giornata, che sono le migliori per la sintesi di vit.D, ne aumenta il problema. Si sottolineano quindi i rischi per la salute dovuti alla carenza di vit.D. L'optimum in termini di salute è raggiungibile attraverso una oculata fotoesposizione, senza scottature, piuttosto che attraverso una politica di terrorismo che prevede totale astensionismo dal sole, come precedentemente proposta dal governo e dal Cancer Research UK."

    “Ciò che è importante sottolineare, è come l'effetto benefico di questa vitamina non sia limitato al mantenimento di un corretto trofismo soltanto del tessuto osseo, (e importante quindi nella prevenzione di patologie come osteoporosi e osteomalacia), ma come si estenda anche alla maggior parte dei nostri tessuti, organi ed apparati (sistema CV, SNC, sistema immunitario, sistema riproduttivo…).

    Le ultime evidenze in letteratura hanno, inoltre, dimostrato come la vitamina D sia in grado di esercitare anche un ruolo protettivo contro il processo di cancerogenesi. Grazie alle sue proprietà antiproliferative, antiangiogenetiche e proapoptotiche un incremento giornaliero di 25 nmol/L (corrispondenti a 1500 UI) di vitamina D, sarebbe, infatti, in grado di ridurre sia l'incidenza (del 17%) che la mortalità (del 19%) per i più frequenti tumori viscerali.

    Non solo. L'aspetto, forse, più interessante è come questi dati risultino applicabili anche per il più maligno dei tumori cutanei: il melanoma.

    A dispetto di quello che si è sempre creduto, ossia che il sole rappresenti il fattore eziologico più pesantemente implicato nello sviluppo di questo tumore, una corretta fotoesposizione ne ridurrebbe non solo l'incidenza, ma anche la mortalità (impedendone la metastatizzazione) grazie alle proprietà esercitate da alte dosi di vitamina D. In contrapposizione con chi pratica una foto esposizione di tipo intermittente, con storia di ustioni solari, i soggetti con storia di fotoesposizione cronica, soprattutto se di tipo occupazionale svilupperebbero infatti una sorta di "hardening" generalizzato, un fenomeno che manterrebbe in uno stato di stretta sorveglianza e di iperattivazione il sistema immunitario, il sistema melanogenetico e quello di riparazione del DNA."

    http://www.bartonservice.it/ricerca/raccomandazioni_per_medici_operatori.html

    RispondiElimina
  23. Vento, temperature in rialzo, umidità relativa pari al 25% sul livello del mare ed aerei a bassa quota con scia non persistente al seguito.

    RispondiElimina
  24. Quì, è passato poco fa un C130 grigio, quadrimotore, che in brevissima distanza a rovesciato giù una scia mastodontica.

    RispondiElimina
  25. qualcuno lo aveva gia visto??
    grazie

    http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=WeZxKfqnQls

    RispondiElimina
  26. qualcuno lo aveva gia visto??
    grazie

    http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=WeZxKfqnQls

    RispondiElimina
  27. chi diceva che prevedevano bel tempo in vista delle elezioni? su internet vedo che da giovedi a domenica, sono previste nevicate, se pur scarse, qui nel sud-ovest milanese... da domenica pomeriggio in intensificazione!

    poi magari cambieranno al ultimo...!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ero io a dire che avrebbe fatto bel tempo, in particolare pieno di scie come è successo spesso negli ultimi anni in occasione delle tornate elettorali. Speriamo venga giù la neve. Ad oggi non ho visto neppure un aereo qui a Milano.

      Elimina
    2. si giusto, non ricordavo che eri tu Ron... cmq si meglio la neve che le scie per evitarla... cmq i cm che indicano sono irrisori almeno fino a domenica a pranzo, se fosse cosi, come si dice in gergo, "non attacca"... ma terro' sotto controllo stresso i cambiamenti che sicuramente mostreranno nei prossimi giorni... sempre nella speranza che non decidano di far cascare finte meteoriti

      Elimina
  28. Questa notte altra scossa di terremoto forte..

    RispondiElimina
  29. Comunque secondo me, per quanto riguarda le condizioni meteo di Domenica, al sistema conviene far piovere, insomma, che ci sia brutto tempo! perché se ci sarà il sole, la gente invece di andare a votare andrà verso il mare a fare una passeggiata o in montagna a sciare, (e sinceramente lo farei anch io, prima di perdere tempo con le elezioni fantoccio)

    RispondiElimina
  30. Ciao Straker, a proposito di sistema, Lannes ti cita nel suo ultimo post

    http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2013/02/uncle-sam-lo-zio-di-grullo-e-casaloggia.html

    RispondiElimina
  31. Risposte
    1. L'ho riletto, pare anche a me scritto da altri.Che bel casino.

      Elimina
  32. Giornata iniziata con una pesantissima ricaduta,aria pesante.
    Cielo"terso"!
    Probabilmente inizieranno a poco con le non persistenti.
    MALEDETTI BASTARDI !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qui hanno già iniziato

      http://www.milanocam.it/duomo/images_archive/index.php?action=zoom&image_date=20130219&image_hour=10

      Buona giornata, si fa per dire ...

      Elimina
  33. http://mattinopadova.gelocal.it/cronaca/2013/02/17/news/tragedia-a-folgaria-muore-a-22-anni-sugli-sci-per-un-malore-1.6550646
    La morte di Luca il figlio di Lino Bottaro autore di Stampa Libera a cui va il pensiero per la tragedia che sta vivendo mi sembra molto simile a quella che ormai vede le cronache di questi ultimi anni. I giovani se ne vanno senza un perchè in perfetta forma fisica, il cuore non batte più. Quanto ci vorrà per accertare le cause di queste morti?

    A Novara (nota mega metropoli !) 1 su 8 muore per inquinamento da concentrazioni di polveri sottili
    http://247.libero.it/lfocus/17150006/1/inquinamento-dossier-choc-dell-asl-un-novarese-su-otto-muore-di-smog/

    RispondiElimina
  34. A proposito di quanto dicevamo prima io e Ron, sul meteo da elezioni... c'è un interessante articolo sul Corriere (non saprei se la riflessione che fanno contenga della dietrologia... vi riporto cosi com'è il loro "pensiero") dove ipotizzando del mal tempo... come parrebbe dalle attuali previsioni, per il giorno delle elezioni, ad averne benefici sarebbero i nuovi movimenti, perchè dice sempre l'articolo, in questi movimenti ci sono molti più elettori giovani, che andrebbero cmq a votare nonostante del maltempo, viceversa i partiti tradizionali, che potrebbero contare su maggiori voti da parte di persone anche anziane... in caso di maltempo potrebbero vedersi arrivare meno voti, perchè molti di questi potrebbero decidere di restare in casa al caldo!

    Ora... dovessimo prendere per vero un discorso di questo tipo... potremmo anche facilmente associare chi controlla il clima a un soggetto politico in particolare?

    Staremo a vedere... tanto cmq vada a finire... in queste elezioni... l'unica frase che mi viene in mente è una "non c'è limite al peggio".

    RispondiElimina
  35. Riflessioni opportune: le irrorazioni sono sempre coordinate con le elezioni. Gran parte del lavoro verrà eseguito con l'uso di onde elf ed il messaggio è: "VOTA!". Infatti non è influente chi vincerà, giacché nessuno potrà gocernare, non avendo i numeri.

    RispondiElimina
  36. Ciao Eleonora, è l'ennesima morte assurda ed inaccettabile.

    RispondiElimina
  37. https://www.facebook.com/l.php?u=http%3A%2F%2Fgoo.gl%2FJAkS5&h=IAQFhblQIAQH9VetF6VirD30dx0ZruO53BSFuw7FqhBIrRw&s=1

    Casi in aumento... non solo Russia e Cuba

    RispondiElimina
  38. Risposte
    1. a ecco... senza sentire l'audio mi era rimasto il dubbio :-)

      Elimina
  39. Un aereo sciante. Che citrulli, mamma mia!

    RispondiElimina
  40. Un’altra cosa molto carina … e divertente … è l’accapigliarsi dei vari candidati, economisti, giornalisti … sul fatto che il problema dell’Italia sia la giustizia che non funziona … la scuola che va riformata … l’eccessiva burocrazia pubblica … le liberalizzazioni delle professioni mai fatte … i politici che rubano … gli amministratori delle aziende pubbliche che pagano le tangenti … le pensioni d’oro ecc. ecc.
    Secondo voi il Pil italiano, ma anche quello spagnolo, quello greco, quello portoghese sono crollati perché la giustizia nel 2012 funzionava peggio che nel 2011 … ecc. perché i politici forse nel 2011 non si fregavano i soldini … o gli A.d. delle aziende a partecipazione pubblica hanno iniziato quest’anno a pagare le tangenti … il Pil si è pesantemente contratto perché si è ridotta la somma Money + Debt … perché il Governo ha aumentato le tasse, perché il credito bancario è diminuito e perché la bilancia commerciale non ha dato un contributo positivo particolare. Tu puoi riformare tutta la giustizia,la scuola, la politica che vuoi … se poi applichi le ricette volute dai tecnocrati della Bce, della Ue e dell’Fmi … che ti impongono un saldo primario di bilancio positivo con una contestuale riduzione del debito , e una moneta che è … il marco ( scusate la battuta) farai un Pil negativo in eterno!!!
    Monti lo sa perfettamente, è pagato per questo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. aggiungo io... che le grosse multinazionali oggi a parte curare l'immagine, se hanno come scopo principale quello di licenziare personale a go go, anzichè pensare a produrre e far lavorare le persone in un clima adatto a produrre tanto e bene... allora ma di che si lamentano che la produzione scende?

      Elimina
    2. Danone guadagna il 4,4%. Il gruppo francese ha annunciato che taglierà 900 posti di lavoro in Europa.

      Le multinazionali sono giocattoli finanziari! Che poi spaccino per manzo carne di cavallo non gliene frega un accidenti, finchè ci sono bestie come i consumatori attuali che mangiano.

      Elimina
  41. http://www.iconicon.it/blog/2013/02/anteprima-mondiale-ufo-aveva-abbattuto-il-meteorite-caduto-russia-evitando-la-catastrofe/

    che mi dite di questo articolo? altra bufala?

    RispondiElimina
  42. Attacco informatico al mio PC. Sto postando da un altro. Lannes è figura non chiara per non aggiungere altro. Cancella regolarmente le mie poche righe a commento.

    RispondiElimina
  43. Dimenticavo di aggiungere: mi sono beccato il virus consultando il sito infiltrato.it.
    Achtung!!!

    RispondiElimina
  44. chi vuole 100 miliardi?

    http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2012/01/100-miliardi-di-euro-evasione-di-stato.html

    RispondiElimina
  45. https://www.facebook.com/notes/daniele-anarcovega-tekx/piante-che-assorbono-metalli-pesanti/479814305412705

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per restare in tema, occhio alla Clorella pare che quella si acquista regolarmente sia piena di alluminio per la ragioni ben note.

      http://www.naturalnews.com/039145_chlorella_heavy_metals_lab_tests.html

      Elimina
  46. Scie chimiche - Telefonata ai Carabinieri di Villafranca

    Download MP3

    Le risposte evasive e preconfezionate del Carabiniere di turno dimostrano una certa preparazione sull'argomento e l'esistenza di un determinato addestramento su come trattare con l'interlocutore, qualora ponga la questione scomoda della geoingegneria clandestina. Alcune sfumature nelle frasi balbettate dal militare, lo tradiscono (... "vicini alla case"). Sanno tutto, ma hanno ordine tassativo di glissare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Manifestazione? Davvero deprimente, purtroppo il 99% di loro non ha ricevuto il dono di capire da solo che queste omissioni, reticenze e coperture tradiscono senza se e senza ma la costituzione stipulata dagli uomini che hanno combattuto e sono morti per questo Paese per renderlo libero. Che schifo.

      Elimina
  47. Ora che la Spagna è fallita non interessa più all’Europa. Ma non ne parla nessuno. Mentre il Fracking è diventato all ordine del giorno: http://www.ecplanet.com/node/3753

    RispondiElimina
  48. “In altre parole, la carenza di vitamina D è la base della macchina del profitto dell'industria farmaceutica.
    La maggior parte dei soldi, moltissimi soldi, che l'industria del cancro e le case farmaceutiche accumulano, provengono da pazienti che hanno serie carenze di vitamina D.

    Le ricerche sulla connessione tra cancro e vitamina D parlano chiaro: la vitamina D previene il 77 per cento dei tumori.
    Ma proprio per questo l'Institute of Medicine non può assolutamente permettere che il popolo americano assuma più vitamina D - fare del bene alla gente equivale a distruggere il modello di business principale dell'industria farmaceutica !

    Una cospirazione di massa sulla carenza di vitamina D tra Big Pharma, Big Government e i media principali ?
    La verità in tutta questa storia è che c'è una enorme cospirazione per mantenere il popolo americano carente di vitamina D il più a lungo possibile [non solo quello americano - N.d.T.].”

    L'esposizione alla luce solare produce vitamina D naturale, nell'epidermide umana.
    Len Lichtenfeld, sostituto capo medico ufficiale dell'American Cancer Society, dice: "Non siamo in possesso di tutte le risposte sui possibili benefici della vitamina D nel prevenire il cancro (o impedirlo), e non possediamo tutta l'informazione sui rischi."
    Quali rischi ? Stiamo parlando della luce solare, fate attenzione. Stiamo parlando di prendere l'equivalente di circa 12 minuti di esposizione corporea al sole estivo di mezzogiorno, cosa sufficiente per produrre 2000 IU di vitamina D3 naturale.”

    http://www.mednat.org/cancro/vitaminaD.htm

    “Esporsi al padre Sole è sempre la medicina migliore.
    Ma il suo uso è gratis e non si può brevettare, per cui né medici né giornalisti ne parlano.

    Secondo una nuova ricerca eseguita dall'Università di Stanford, negli Stati Uniti, il bagno di sole può dimezzare il rischio di contrarre il cancro al seno.
    Lo studio ha seguito 4.000 donne tra i 35 e i 79 anni, valutando l'effetto sul corpo di prolungati bagni di sole.
    Le donne con pelle chiara che si sono sottoposte ai bagni di sole hanno visto dimezzato il rischio di contrarre cancro al seno avanzato (cioè, un cancro esteso oltre la mammella), rispetto ad un gruppo con scarsa esposizione solare.

    Il bagno di sole può prevenire il cancro perché aumenta il livello di vitamina D nel corpo. Mentre è possibile acquisire la stessa vitamina attraverso il cibo, un 90% della vitamina D esistente nel corpo proviene dall'esposizione al sole.

    American Journal of Epidemiology October 12, 2007 - The Independent October 21, 2007 - Clinical Trials Web October 21, 2007”

    http://www.mednat.org/cure_natur/tecniche/cromoterapia.htm

    RispondiElimina
  49. “After this meta-analysis appeared, a prospective cohort study was reported that compared mortality with serum levels of both 25-hydroxyvitamin D3 and 1 (28 ng/mL), 13% died. Of those with the lowest quartile of 25-hydroxyvitaminD (8 ng/mL), 37% died. Most participants in all the trials were elderly, and many were sick. But it appears that enough vitamin D3 intake by whatever means to obtain a serum level of at least about 30 ng/mL of 25-hydroxyvitaminD will reduce mortality significantly.”

    “a careful study found that counties in California, Oregon, and Washington with >69 cm of
    precipitation/year had a significantly higher prevalence of autism than other counties ( =0.01).VitaminDinsufficiency was among the
    causes suggested. Treatment of one autistic 26-kg boy with 3,000 IU/d of vitamin D for 3 months resulted in great improvements in behavior and learning, with better scores on IQ tests. His 25-
    hydroxyvitamin D level became 62 ng/mL. (J. Pryor, personal communication, 2008).”

    “This was confirmed by the study of Dobnig et al.,
    described above,which found that of thosewith the highest quartile of serum 25-hydroxyvitaminD (≥28 ng/mL), 8%died of cardiovascular causes. Of those with the lowest quartile of 25-hydroxyvitamin D3
    (≤8 ng/mL), 25% died of cardiovascular causes (RR=0.32). In a study of subjects who were exposed to artificial UV-B radiation thrice weekly for 3 months, the levels of 25-hydroxyvitamin D3 tripled and both systolic and diastolic blood
    pressure were reduced by 6mmHg.”

    http://www.grc.com/health/pdf/Benefits_of_Vitamin_D_Supplementation.pdf

    RispondiElimina
  50. “Ancora non sappiamo chi colpi’ per primo, se noi o loro...sappiamo pero’ che fummo noi ad oscurare il cielo, a quell’epoca loro dipendevano dall’energia solare e si penso’ che forse non sarebbero riusciti a vivere senza una fonte energetica abbondante come il sole.”

    RispondiElimina
  51. https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10151369950709362&set=a.501171089361.280175.54455989361&type=1&theater

    stasera su fb vedevo dei banner condivisi da una amica che deve andare a Parigi... in particolare mi ha colpito questa di foto parigina... e lo schifo che mostra nel cielo... e qual'è il commento del autore: "e anche il cielo si veste di magia quando vede certe cose"

    davvero agghiacciante! come la maggior parte dei commenti che ho letto al seguito! se noi viviamo in una matrix... la maggior parte degli esseri umani vive ancora nel mondo dei sogni! ... e poi magari domenica va a votare convinta di cambiare il mondo.

    RispondiElimina
  52. Avete dettagli sulla storia dei controllori di volo E.N.A.V. raccomandati? Tra questi c'è anche il figlio del protagonista E.N.A.V. nella puntata di Voyager sulle scie chimiche!

    RispondiElimina
  53. @ Francamento non credo

    I commenti a quella foto rilevano che c'è qualcosa che non va nelle menti delle persone.

    RispondiElimina
  54. Una 'Magia'tutta chimica per la Ville Lumière...affascinante, non c'è che dire.

    RispondiElimina
  55. Tutta questa gente, Enav, carabinieri, istituzioni varie coprono dei crimini consapevolmente, e quindi sono responsabili come chi li commette giornalmente con l'aggravante del tradimento, data la fiducia riposta in loro.

    E' una grande scommessa che fanno, però.

    Se vincono ciò frutterà a costoro le più alte onorificienze ma li spedirà alla forca e al disonore perenne se perdono.

    Staremo a vedere il futuro non è ancora scritto ...

    RispondiElimina
  56. Ragazzi, date un occhiata il prima possibile a www.sat24.com specialmodo all animazione.

    Ho fatto uno screen shot:

    http://www.imagebam.com/image/3188bf238329499

    RispondiElimina
  57. Risposte
    1. infatti i 4 giorni di neve previsti tra domani e domenica sono già diventati 2 se non meno...

      Elimina
  58. @ Ron

    Il male è destinato a vincere, almeno a breve. Anzi, ha già vinto. E' pur sempre una vittoria di Pirro, che però dà molto fastidio. Si presume, da un punto di vista metafisico, che esso alla fine verrà sconfitto.
    Ma quando arriverà la fine?

    RispondiElimina
  59. Dai fatti si evince che le connivenze sono molteplici e penalmente perseguibili, sempre che la Magistratura ne avesse le intenzioni...

    RispondiElimina
  60. http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/11/26/le-strane-fatture-del-nuovo-mr-enav/173270/

    RispondiElimina
  61. http://connessionecosciente.wordpress.com/2013/02/20/haarp-intervista-al-recentemente-scomparso-jerry-e-smith/

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis