mercoledì 13 febbraio 2013

Scie chimiche ed elezioni

Le elezioni politiche sono ormai imminenti ed i candidati, alla ricerca disperata di qualche voto, non potendo vendersi l’anima al diavolo, poiché non l’hanno, non esitano a ricorrere ai più biechi stratagemmi. Tra la generale sorpresa Bebbe Grillo ed un esponente torinese del “Movimento cinque stalle” hanno teso l’amo, sperando che qualche elettore abbocchi. Il ducetto ha ammesso tra i denti, al cospetto del suo entourage, che il problema delle cosiddette “scie chimiche” dovrà comunque prima o poi essere affrontato, una volta in cui il drappello dei Grillini si sarà accampato nel Parlamento.

Il consigliere comunale torinese, tale Vittorio Bertola, ha dato conto di una petizione cittadina in ordine allo spinoso tema. In un suo balordo commento, intitolato “Scie chimiche e balle cosmiche” (sic), prova a barcamenarsi, prendendo, con malcelato disgusto le distanze da chi ha osato avanzare l’istanza e soprattutto da quanti hanno ardito attribuire al suo partito la balzana iniziativa.

E’ ovvio che, di fronte all’impellente esigenza di strappare o carpire il consenso, la setta di Casaleggio, si sta giocando la carta di una pur distratta attenzione al problema della geoingegneria clandestina. Sono tutte bieche manovre elettorali, maldestri tentativi di accaparrarsi i voti degli indecisi. Sono polpette avvelenate.

Non lasciamoci abbindolare! Dopo che simpatizzanti e rappresentanti del “Movimento cinque stalle” sono stati sollecitati centinaia di volte ad occuparsi del problema par excellence, si svegliano dal loro profondo letargo solo ora. [1] E’ vergognoso ma soprattutto sospetto. I furbi sanno che una parte dell’elettorato al corrente delle operazioni di avvelenamento globale, potrebbe cadere nella trappola e risolversi ad apporre una croce sull’obbrobrioso simbolo. Naturalmente, come sempre avviene, dopo che i maneggioni avranno collocato il loro augusto deretano sui tanto agognati scranni, passerà tutto in cavalleria. Il verdetto delle urne è vicino e questo spiega la timida ed ambigua apertura su un argomento tanto scabroso che, se affrontato con serietà ed onestà, potrebbe sovvertire una consolidata ed infame struttura di potere.

Non illudiamoci: “gli incapaci, capaci di tutto” saranno assimilati dal sistema nell’arco di pochi mesi, se già non pensano solo al loro tornaconto. Camera e Senato sono come la reggia di Versailles dove Luigi XIV confinò i nobili. Il re Sole costruì per gli aristocratici una prigione dorata, assicurandosi che non avrebbero più interferito sulle sue decisioni, ormai privati di ogni residuo potere. I burattini si incolleranno alle loro poltrone, usufruendo di colossali privilegi, ma dovranno sottostare alla volontà dei padroni del vapore. Costoro non tollerano, non possono tollerare che anche una sola virgola dell’agenda mondialista sia cambiata. [2]

La messa in guardia dal votare il Movimento di Casa… loggia non significa appoggiare qualche altra formazione o candidato. La compagnia di istrioni può solo suscitare amara ilarità: dal profeta pezzente che si crede un economista a quell’altro che passa il tempo a pettinare le bambole, dallo gnomo di plastica all’automa anchilosato, dal giudice stracco al pretino azzimato, dalla buftalmica trasteverina al pirata Barbanera, dal suonatore suonato al tribuno molisano… sfidiamo chicchessia a trovare qualche concorrente appena presentabile. E’ una masnada di arrampicatori sociali, di corrotti, di falliti, di ambiziosi, di parassiti… la cui semplice esistenza è un insulto all’umanità, all’etica ed al decoro.

Qualcuno sostiene che si debba dar tempo al tempo: si invoca la “politica dei piccoli passi”, dimenticando che, dietro questa dicitura, si nascondono l’inerzia e l’ignavia degli amministratori, ma soprattutto le loro strategie dilatorie a base di promesse e di compromessi. E’ vero che ogni cinquanta Danaidi si trova un’Ipermestra e così non intendiamo generalizzare. Agisce ancora un gruppuscolo di politici probi, ma sono mosche bianche che poco o nulla possono contro gli apparati. Dopo un po’ di tempo, l’azione si sfalda, si annacqua, fino a quando le assicurazioni pre-elettrorali rivolte ai cittadini si impantanano nella burocrazia. Insomma, si dovrebbe avere il coraggio e l’integrità di introdurre in un programma serio la voce “Abolizione del signoraggio bancario ed azzeramento delle spese militari, incluse quelle destinate alla geoingegneria”. Questa voce, però, non sarà mai inserita, poiché il “Movimento cinque stalle” è una costola dell’establishment mondialista, sebbene si presenti come una formazione democratica ed anti-sistema.

E’ sempre valido l’insegnamento di Giordano Bruno: "Che mortificazione chiedere a chi ha i poteri di riformare il potere, che ingenuità!”

[1] Tra l'altro i meet up di Grillo sono infestati da negazionisti che hanno sempre isultato e boicottato i ricercatori indipendenti. Il loro modus operandi non è cambiato.

[2] Quasi nessuno intende sciogliere il nodo di Gordio: la sistematica distruzione del pianeta con tutti i suoi biomi e le sue culture. E’ un problema abnorme che si associa alla recessione economica, non meno preoccupante, perché pilotata.

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

Chi è Wasp? CLICCA QUI


CHEMTRAILS DATA
Range finder: come si sono svolti i fatti

101 commenti:

  1. Be dai visto che sono tutti giovani e nuovi e ne andranno in tanti diamogli almeno la possibilità di esprimere il loro valore e le loro potenzialità.
    Se poi dopo un paio d'anni ( penso sia il tempo minimo necessario per iniziare a produrre qualcosa o diventare come i vecchi ladri che abbiamo )
    si rivelerranno un flop colossale gridiamolo pure ai 4 venti e poi se il caso lo imporrà prendiamoli anche pedate nel sedere ....!!

    RispondiElimina
  2. E' un sistema marcio, folle, blindato ed autoreferenziale, che basandosi sul lemma "demokrazia", compie le più bieche ed orride azione che la storia registrata ricordi: altro che stalinismo, che pure è stato il peggior regime agli annali!
    Chiunque acceda all'"augusto" bivacco di manipoli è colluso col sistema, ergo inutile. Se non lo è in partenza, verrà co-optato presto. I ludi cartacei sono una beffa . "Votare contagia anche te: digli di smettere!"

    RispondiElimina
  3. C'era qualcuno che diceva: "L'unica differenza che c'è tra una dittatura ed una finta democrazia, consiste nel fatto che in... "democrazia" bisogna perder tempo per andare a votare.

    La storia ci insegna che questa frase è perfettamente calzante!

    RispondiElimina
  4. Perbacco!!! La stretta di mano massonica in primissimo piano! Di uno sappiamo con certezza essere framassone - il Fr. Mario Monti -, dell'altro non saprei. Ma Bersani ha afferrato nel modo talmente giusto la mano montiana che viene spontaneo il ritenere entrambi affiliati alla stessa setta.

    Peste e corna!!! Puzza di zolfo!

    RispondiElimina
  5. Risposte
    1. http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/si-chiama-bruegel-la-loggia-doro-di-mario-monti-non-solo-bilderberg-e-trilateral-50865.htm

      Elimina
    2. Bersani verrà ricordato per aver consentito ai massoni di iscriversi o essere iscritti al PD a patto che la loggia non sia segreta e che, al momento di aderire al partito, si dichiari l'appartenenza a qualsiasi associazione così da consentire la verifica. http://affaritaliani.libero.it/politica/massoneria_pd080610.html

      PD2 ...

      Elimina
  6. Geologist Informs UK Gov On Climate Change "Lies" Global Warming is a FRAUD=UN agenda21

    As the global warming issue is being exposed as a fraud, the planet has cooled in the last 20 years....lies, lies and more lies from corrupt governments working to the Club of Rome/CFR/UN/etc..etc...obscenely rich elites we will see the global threat switch from global warming to methane gas release from the polar regions that covert geoengineering
    has been used to melt the region to compound the global warming/carbon tax swindles to allow the elites to access the resource rich polar regions and implement UN agenda 21....everyone needs to wake everyone up to UN Agenda 21...it is verifiable and will create so much misery and heartache...those people that cannot except chemtrailing...use UN agenda 21 to reach them....we are in a war....the obscenely rich elites ruling the world against us ...we the people. WE CAN STOP THEM by uniting in the truth behind the mass deception and exposing and dismantling the system together....PEACE 4 ALL
    Originally uploaded by AlanWattResistance
    Uploaded on 7 Dec 2011

    UK Govt. Public meeting (R14) Re Climate Change Act
    30.11.11.Speakers, Chairman Dr Phillip Stott, Prof Ian Plimer, Donna Laframboise, Ruth Lee +Matt Ridley.

    RispondiElimina
  7. Bel post! Complimenti Straker & Zret! (;

    Qui oggi, sono ripartiti con le persistenti, hanno alzato però la quota di rilascio, per non farsi vedere, ma i risultati si sono visti, e "annusati".

    Saluti a "tutti"!

    RispondiElimina
  8. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  9. "I burattini si incolleranno alle loro poltrone, usufruendo di colossali privilegi, ma dovranno sottostare alla volontà dei padroni del vapore. Costoro non tollerano, non possono tollerare che anche una sola virgola dell’agenda mondialista sia cambiata."

    questo è un passaggio cruciale Zret, Straker.

    Non votare sarebbe la cosa giusta, se non fosse che se li lasciamo fare indisturbati Monti e Bersani hanno già promesso, se eletti, uno tsunami di tasse, IMU, patrimoniali. Pare anche che si gongolino pure a spaventare gli italiani!
    La domanda è: stante il fatto che l'agenda mondialista procederà in ogni caso, è possibile attraverso un voto chiaro cercare di rallentare almeno il nostro impoverimento e la nostra morte sociale ed economica lasciandoci la speranza di una vita dignitosa nella quotidianità, nella conduzione delle nostre famiglie e nella nostra autostima? Domanda blasfema o lecita?

    RispondiElimina
  10. Caro Ron, personalmente non riesco a vedere una soluzione al problema. Cioè... io l'avrei e sarebbe pure radicale, ma non è fattibile con le nostre forze.

    RispondiElimina
  11. Ron, per quanto mi riguarda seguirò l'esempio degli antichi "lathe biosas". Si accorderanno tutti per spartirsi la preda.

    Ciao

    RispondiElimina
  12. Gli avvelenatori volano alto in questi giorni,rilascio massiccio in alta quota,è vero,sembra proprio che non vogliono farsi vedere.

    RispondiElimina
  13. A seguito della pubblicazione di questo articolo, regolarmente proposto su OKNotizie, abbiamo subìto un ban con la sospensione per due mesi. Considerato che questo è il sesto ban non giustificato ed assolutamente strumentale, abbiamo inviato loro una comunicazione adeguata alla schiatta dei soggetti, dopodiché abbiamo cancellato l'account.

    RispondiElimina
  14. Sanremo: 11:46. Udito uno spaventoso boato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Confermo; ho visto persone uscire da un bar e chiedere uno all'altro che cosa fosse quel boato fragoroso. Intanto i tankers svolgono il loro putrido lavoro.

      Elimina
  15. Quando vi chiedono le prove sull'esistenza della geoingegneria clandestina alias "scie chimiche", ovviamente dovrete fare riferimento alle centinaia di articoli, documenti ufficiali, brevetti, analisi, resoconti di scienziati, filmati etc. da noi pubblicati in questi anni. Coloro che chiedono prove, le hanno sotto il naso e quindi evitino di trincerarsi dietro questa irritante e capziosa scusa! Ad ogni modo... sapete qual è la prova migliore di tutte? E' semplice: il sottoscritto è sottoposto a due procedimenti penali basati su accuse false e pretestuose. Lo scopo di questi signori togati e dei loro mandanti è quello di mettermi a tacere in modo pulito ed indolore per il sistema. Pensateci e cercate di non illudervi con le promesse da marinaio di questo e quel politico bramoso di poltrona, poiché chi davvero vuole salvare il culo a questa terra martoriata, deve farlo ora! Tutto il resto è un'accozzaglia chiacchiere!

    P.S. Volete la prova regina? Eseguite un mneralogramma del capello. Dopodiché, se non sarete schiantati per lo spavento, avrete la vostra benedetta prova.

    RispondiElimina
  16. La solita "spiegazione"...

    http://www.sanremonews.it/2013/02/14/leggi-notizia/argomenti/cronaca/articolo/avvertito-un-forte-boato-nella-provincia-di-imperia-sembra-che-sia-stato-un-aereo.html

    RispondiElimina
  17. @Straker,

    Ottimo articolo come sempre. Ancora troppo sonno intorno a noi. Ma come ben si vede, il sistema sta' andando.. Basta fare un passo ancora più in là e lasciarlo cadere sotto il suo stesso peso..

    OT: alcuni ottimi eventi, per chi fosse interessato.

    http://benesseresalutefisica.blogspot.it/2013/02/eventi-itineranti-24-febbraio-25.html

    http://benesseresalutefisica.blogspot.it/2013/02/eventi-15-16-17-febbraio.html

    RispondiElimina
  18. Sentite quest'altro..

    http://www.facebook.com/photo.php?v=116555675192748

    RispondiElimina
  19. Le ipotesi plausibili sulla deflagrazione sono due:

    A) E' stata causata dalle solite sperimentazioni militari.

    B) E' stata provocata da un rutto di Giuliano Ferrara.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Facciamo A+B? :)

      Ma questi botti, sono armi magnetiche avanzate, o convenzionali?

      Elimina
  20. Armi legate all'uso del laser atmosferico, così come indicato nei NOTAM del precedente articolo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao, giusto per capire meglio... io specie quando vado sul Gargano, zona dove spesso passavano e passano caccia militari, ho spesso udito il suono del caccia che rompono il muro del suono... questo genere di boato, avvertito anche a Sanremo stamattina, è assimilabile o almeno si avvicina, a quel tipo di boato, oppure è un boato con un suono diverso? Insomma si riesce a distinguerli?

      Elimina
  21. Per approfondire:

    http://www.tankerenemy.com/2012/04/i-boati-nel-wisconsin-sono-di-origine.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I boati nel Wisconsin sono stati poi un reticolo, quindi ce ne sono stati svariati, ed unendo i punti dove sono stati uditi, veniva fuori una specie di scacchiera, sarebbe interessante capire nei prossimi giorni se dopo Sanremo-Imperia, se ne udiranno altri nella zona, o cmq nel Italia di nord-centro ovest.

      Elimina
  22. @ Francamente non credo

    Premesso che la legge vieta di infrangere la barriera del suono sui centri abitati ed a bassa quota, il boato provocato dai caccia è completamente diverso da quello generato da questa fonte sconosciuta. Già negli Stati Uniti, laddove il fenomeno è ormai diffusissimo e frequente, sono state eseguite delle simulazioni che hanno dimostrato, senza ombra di dubbio, che i due fenomeni sono del tutto distinti e che quindi le spiegazioni fornite dagli enti ufficiali nonché dai media sono prive di ogni fondamento.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa me l'ha detta anche una signora...quindi ho preso l'occasione per spiegare velocemente la situazione dei nostri cieli ed è rimasta senza parole. Mi spiace averla turbata ma almeno sono sicuro che le è rimasto qualcosa in mente!!

      Elimina
  23. Francamente non credo, tra l'altro negli Stati Uniti sia le autorità sia gli esperti hanno smesso di chiamare in causa il fragore creato dagli aerei supersonici o altre origini. Semplicemente scuotono il capo e ammettono: "Non sappiamo".

    RispondiElimina
  24. "A questo punto, nessuno più si raccapezza. I geologi affermano che i boati non dipendono da sommovimenti tellurici. L'aviazione militare nega che sia un fenomeno aereo. Gli astronomi asseriscono che i rimbombi non c’entrano con fenomeni cosmici. Jeffrey Braun, Ph.D., fisico dell’università di Evansville.

    RispondiElimina
  25. Ecco il pupazzo della Casaloggia cosa dice sulle scie chimiche, poveri noi.

    http://www.nocensura.com/2013/02/ma-quale-geoingegneria-tranquilli-e.html

    Intanto qui scie a manetta
    http://www.milanocam.it/castello/images_archive/index.php?action=zoom&image_date=20130214&image_hour=16
    http://www.milanocam.it/castello/images_archive/index.php?action=zoom&image_date=20130214&image_hour=15

    Immagino che la coda di perturbazione che doveva toccare il Nord sia stata completamente neutralizzata.

    Scossa di terremoto in Siberia 6,7 a 10Km di profondità
    http://terrarealtime.blogspot.it/2013/02/forte-scossa-di-terremoto-di-m-67-nel.html

    L'arma in questione è TTA tesla tech array che differisce da HTA = HAARP Type Array

    https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=q42eE4-1sNY

    RispondiElimina
  26. @straker
    spero di riuscire a udirne qualcuno anche io prima o poi... cosi da farmi una idea più chiara e riconoscere questo suono rispetto sia al caccia che rompe il muro del suono (non sapevo era vietata come manovra... ma purtroppo almeno li dove ti dicevo capitava e capita) sia al boato da terremoto (purtroppo anche questo suono lo conosco bene).

    Che si sappia, nessuno è ancora riuscito a registrare con chiarezza questo suono e non ci sono video-audio sul web? Che so magari grazie a qualche videocamera attiva h24 come quelle di sicurezza?!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'aereo in questione, l'ho filmato oggi! Stessa ora, quindi è lui...ma qui il boato si è sentito piano....l'ho fatto con l'iphone quindi non si vede benissimo ma la scia ed il percorso che ha fatto assolutamente si!!

      Elimina
  27. Comunque sia i boati avvengono perchè viene superata la velocità del suono!

    Dopo aver osservato per circa una decina di volte, ho notato che a causarlo è sempre un aereo (o altro...), più piccolo dei soliti, mono-scia non persistente che ritorna nella stessa direzione dai cui è arrivato!

    E si vede chiaramente che la velocità è molto superiore ai soliti tanker!

    A mio parere devono cercare di circoscrivere una zona entro un limitato tempo per poi eventualmente usare altre armi (vedi laser!?!)...

    RispondiElimina
  28. Scie a bizelf anch oggi, dopo le 16:00.
    Fuori è tornata la solita puzza tremenda.

    @M_M: i classici aerei che ci sciano sopra la testa ogni giorno, non la superano neanche se gli mette "superman al culo" a spingerli. Quei botti, sicuramente sono causati da altro.

    RispondiElimina
  29. TV russa denuncia i poteri oligarchici dell’alta finanza:

    http://www.losai.eu/russia-in-tv-un-doc-verita-visto-da-138-milioni-di-persone-in-italia-non-lo-vedremo-mai/#.UR0wFaUz3me

    RispondiElimina
  30. http://hearthaware.wordpress.com/2013/02/06/wilcock-la-tv-russa-smaschera-la-tirannia-finanziaria/

    RispondiElimina
  31. I metodi insegnati ai militari indicano che la dispersione di patogeni o sostanze chimiche via aereo va compiuta a bassa velocità.

    RispondiElimina
  32. GUERRA DEL CLIMA: una nuova funzione operativa nelle operazioni militari?

    (di Luigi Cinaglia, con la collaborazione di Angelo Barbalonga)

    Gen.B. (ris.) Luigi CINAGLIA ha svolto per conto dello Stato Maggiore dell’Esercito esercitazioni all’estero in ambito formazioni “JOINT AND COMBINED” a livello Europeo (UEO-CRISEX’96) e a livello Nato (DINAMIC MIX 97 E ALLIED EFFORT 97) e ha ricoperto l’incarico di Chief J4 in HQ-KFOR .Dal 2002 al 2005 è stato impiegato quale Addetto per la Difesa, l’Esercito e per l’Aeronautica presso l’Ambasciata d’Italia in BERNA (CH), e quale Addetto Militare presso la Rappresentanza Italiana presso la Conferenza per il Disarmo della Nazioni Unite in GINEVRA (CH).Infine ha ricoperto l'incarico di Capo di Stato Maggiore presso il Comando Regione Militare Nord.



    RispondiElimina
  33. http://www.youtube.com/watch?v=aCFpRdRGyW0&feature=player_embedded

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che dire... si commenta da solo... è come quando disse che non si sarebbe mai ricandidato e poi invece... eccolo qui, spuntare fuori come il prezzemolo... o come quando disse a B. che l'IMU non si toccava, salvo poi dire che andrebbe rivista e che le tasse vanno diminuite...

      ... approposito... i cartelloni da vuoti si vanno riempiendo... ma con una certa parsimonia... di solito 2 manifestini uno sotto l'altro per candidato... e tra un blocco di un partito e quello di un altro c'è almeno uno spazio di 1m vuoto... sembrano quasi dei cartelloni svizzeri, non italiani :-)))

      Elimina
  34. I boati - ma a me sembrano più che altro scoppi o tonfi sordi - si avvertono anche in mancanza di aerei in transito. Durante l'ultima bufera di neve ne ho avvertiti diversi e mi ricordavano vagamente lo scoppio di grossi petardi di Capodanno.

    Non me ne intendo molto di quest'ultima diavoleria e pertanto correggetemi se sbaglio.

    RispondiElimina
  35. la prossima volta che sentite un boato, andate immediatamente a vedere il cielo, e vedrete sicuramente un piccolo velivolo monoscia MOLTO più veloce dei tankers che ha circoscritto una zona del cielo!

    Comunque sia posso benissimo sbagliarmi, ma questo è quello che ho sempre osservato! Tra l'altro alcune volte ho chiamato un amico per avvisarlo della botta in arrivo che si è presentata puntualmente.

    RispondiElimina
  36. http://www.wallstreetitalia.com/article/1501742/spazio/pioggia-di-meteoriti-colpisce-la-russia-numerosi-feriti.aspx



    di: WSI Pubblicato il 15 febbraio 2013| Ora 09:19


    Bilancio feriti sale a 300. Rocce incadescenti sono state avvistate per centinaia di chilometri, mentre si abbattevano nella regione degli Urali. "Numerose chiamate per traumi, tagli e contusioni".

    La pioggia di meteoriti colpisce l'area vicina al centro di Chelyabinsk.

    ROMA (WSI) - Il numero dei feriti provocato dalla pioggia di meteoriti che ha colpito stamattina la Russia, vicino agli Urali, sale: si parla ora di 300 feriti circa.

    "Alle 11 locali (le 6 italiane), abbiamo ricevuto numerose chiamate per traumi, tagli e contusioni", ha indicato il governo locale, citato dall'agenzia di stampa Interfax.

    "Un meteorite è esploso sopra la regione di Chelyabinsk", ha confermato il portavoce delle autorità di emergenza. Rocce incandescenti sono state avvistate per centinaia di chilometri, mentre colpivano la regione degli Urali.

    La stessa agenzia di stampa parla di "numerosi feriti" , mentre testimoni residenti nelle aree di Chelyabinsk e di Sverdlovisk hanno raccontato di aver visto "oggetti infuocati" volare nel cielo.

    Vadim Kolesnikov, ministro degli Interni, aveva precisato che erano state 102 le persone che avevano richiesto assistenza medica a seguito dell'incidente; nella maggior parte dei casi. Tra i feriti ci sarebbero anche alcuni bambini colpiti probabilmente da schegge di vetro volanti.

    Ci sono ancora incongruenze nelle dichiarazioni riportate dalle autorità ufficiali: mentre Irina Rossius, portavoce del Ministero dell'Emergenza, ha parlato di pioggia di meteoriti, un'altra portavoce, Elena Smirnikih, tramite l'agenzia di stampa Interfax ha parlato di un solo meteorite.

    L'impatto ha provocato comunque il crollo del tetto di una fabbrica di zinco di 600 metri quadri circa.

    Immediati i messaggi su Twitter, con gli utenti che hanno in alcuni casi allegato le immagini dell'impatto delle meteoriti.




    RispondiElimina
    Risposte
    1. http://thedayafter2012.blogspot.it/2013/02/russia-cade-un-meteoriteesplosioni-e.html

      siamo sicuri che sono cristalli di meteorite?

      MAH!!!

      Elimina
    2. http://www.repubblica.it/esteri/2013/02/15/foto/russia_pioggia_di_meteoriti-52681840/1/?ref=HRER3-1#1

      su repubblica.it c'è anche un video, che aiuta a capirne meglio la traiettoria.

      Elimina
  37. Terrificante copertura chimica. Buon Giorno da Latina

    RispondiElimina
  38. Il metallo radioattivo di Chernobyl che finisce nei nostri supermercati!

    http://terrarealtime.blogspot.it/2013/02/il-metallo-radioattivo-di-chernobyl-che.html

    ... davvero scioccante! Ma ditemi un po' se uno deve andare a fare la spesa portandosi dietro un contatore Geiger.

    RispondiElimina
  39. Questa mattina cielo a scacchi,buono per giocare a tris.
    Video dalla Russia relativo alla caduta di meteoriti,sbaglio o in cielo cè anche qualche scietta chimica?.


    RispondiElimina
  40. Quanto mi piacerebbe che un bel pò di meteoriti cadessero in certi precisi punti del pianeta e tutti contemporaneamente,sarebbe fantastico!.

    RispondiElimina
  41. Un meteorite leggermente più piccolo di quello che si vede nel filmato, l'ho visto anch io la scorsa domenica dalle mie parti. Fortuna che si è sbriciolato prima di toccare terra, ma è stato comunque impressionante! Speriamo bene, l'insieme delle cose, non promettono di certo un futuro roseo.

    RispondiElimina
  42. http://tempi-finali.blogspot.it/2013/02/itccs-benedetto-xvi-chiede-immunita-e.html
    Si prevedono tempi difficili, se non è una panzana mi sembra che i piani del nuovo ordine si stiano velocizzando.

    RispondiElimina
  43. libertà di menare...

    http://www.notav.info/post/parola-di-celerinoarrivano-quelli-della-val-di-susa-rompetegli-il-culo/

    RispondiElimina
  44. Ho udito boati anche in assenza di aerei chimici, ma sempre in concomitanza di attività nei cieli. Il fenomeno ha molti alti enigmatici, anche se sono state avanzate ipotesi interessanti.

    RispondiElimina
  45. Eleonora, tempo fa lessi di un'iniziativa legale nei confronti di Elisabetta II accusata di gravi crimini perpetrati in Canada. Non so se le due cose siano collegate. Intanto il nuovo presidente dello IOR è un esponente dello SMOM.

    RispondiElimina
  46. Meteorite anche a Cuba,un pò troppi direi,non è che per caso il famigerato e ipotizzato intruso nel sistema solare esista veramente e queste non sono che le prime avvisaglie?.

    RispondiElimina
  47. Sembra che siamo entrati nella Zona Oscura galattica,un posto non tanto simpatico pieno di detriti,mancava solo questo sul nostro roseo (!) futuro...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La satanica Hack, o meglio i vari astrofisici avevano previsto per oggi una sorta di impatto con una meteorite.

      http://www.wallstreetitalia.com/article/1460040/scienza/la-fine-del-mondo-il-21-dicembre-2012-rimandata-a-febbraio-2013.aspx

      e qualche settimana fa, qualcuno aveva annunciato che il 21/12 sarebbe avvenuto il 21/2/2013

      http://www.blitzquotidiano.it/opinioni/riccardo-galli-opinioni/apocalisse-maya-supplementari-211212-21022013-1427165/

      Tra papa dimissionario e meteoriti non c'è che dire. Il 2013 pare più interessante dell'anno scorso.
      Condivido Damocle il tuo augurio su dove dovrebbero cadere gli astri dal cielo. Ciao.

      Elimina
  48. Straker lo vogliamo fare un bel post sul toto-meteo election day?

    I giornali annunciano il maltempo
    http://www.blitzquotidiano.it/cronaca-italia/maltempo-altri-dieci-giorni-pioggia-centro-sud-1478082/

    Scommetto invece tantissime innoque "velature", freddo e moderato beltempo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io invece scommeterei al contrario , cioè su tanto maltempo su tutta Italia.con tanto forti quanto inattese nevicate , in modo da depotenziare a causa dell'astensione dovuta al meteo l'effetto di queste elezioni che non si preannunciano fortunate per i vecchi partiti tradizionale che hanno sgovernato l'italia negli ultimi decenni !!

      Elimina
    2. Possibile Oscar che sia come dici tu. In ogni caso dopo tanto astensionismo, ho deciso che andrò a votare.

      Elimina
  49. Ci stiamo dunque addentrando nella terza fase - quella degli asteroidi appunto - cui fece confidenzialmente cenno alla segretaria Carol Rosin il 'mago' dell'astronautica Werner von Braun all'incirca verso la metà degli Anni Settanta?

    E allora - se così è - come fa sta gente in alto loco a conoscere con tanto anticipo tutte queste topiche coì delicate e per noi talmente inusitate?

    RispondiElimina
  50. Mala tempora etc. Se questi meteoriti fossero stati deviati con armi ad hoc sulla Terra per alimentare il timor panico tra la popolazione, come ci avvisò la Rosin?

    Questo 2013 ha tutta l'aria, anzi la baria, di un annus terribilis.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a me il 13 non ha mai portato fortuna... e oggi sul lavoro ne ho avuto la riprova... viceversa mi porta bene il 17.

      ricordo anche che in the USA il 13 è un numero considerato cosi nefasto, da essere addirittura cancellato da alcuni grattacieli (ci hanno fatto anche dei film se non ricordo).

      ieri parlavamo dei boati uditi a Sanremo e Imperia... che strano... prima "abbituano" la gente a spaventarsi per il fragore... e ora iniziano a spaventare la gente perchè dopo il fragore arrivano pure i danni e il pericolo vero e proprio.

      Un giornalista scandalistico e da strapazzo potrebbe urlare una parola "escalation".

      Elimina
  51. RESOCONTO SULL'UDIENZA SVOLTASI OGGI, 15-02-2013

    All'apertura del dibattimento nel processo per "diffamazione" a carico di Rosario Marcianò, il Giiudice Marco Zocco ha chiesto se erano presenti tutti i testimoni (della difesa e della parte civile), ma è risultato che nessuno aveva avvertito i testimoni della difesa con una convocazione scritta, come di rito. Constatata quindi l'assenza dei testimoni a difesa di Rosario Marcianò, il Giudice ha deciso di proseguire ugualmente, procedendo all'escussione dei testimoni della... "parte offesa" e cioè Enrico Nigrelli e Daniela Selvini, rispettivamente figlio e nuora di Angelo Nigrelli, conosciututo su Facebook con il nome di comodo Mario Lipuma.

    L'avvocato difensore ha eccepito su un vizio di imputazione, in quanto la diffamazione a mezzo stampa non è contemplata per i blog, che non sono assimilabili a testata giornalistica. Il Giudice ha accettato l'eccezione. Per questo motivo è risultata anche evidente la mancanza di udienza preliminare. Formalmente il processo non avrebbe quindi potuto proseguire per un evidente vizio di forma, ma si è deciso comunque di procedere con il dibattimento.

    Ascoltati i testimoni della "parte offesa", costituitisi, come di rito, "parte civile", si è avuta conferma della linea che l'accusa segue in questo caso in cui il soggetto diffamato, insultato e calunniato quotidianamente, viene sottoposto a processo. SUBLIME!

    Il Giudice Marco Zocco, ascoltati i testimoni e valutate alcune posizioni ambigue del processo, ha chiesto più volte alla parte civile se aveva intenzione di rimettere la querela. I Nigrelli hanno rifiutato questa opzione. A tale richiesta il sottoscritto, pur chiarendo la sua disponibilità, in linea di principio, a non proseguire nella lite, ha voluto evidenziare di fronte al Giudice che l'attuale situazione non permette la remissione delle querele sporte contro i Nigrelli, in quanto non sussistono garanzie sulla scomparsa dalla Rete delle centinaia di interventi calunniosi ed ingiuriosi ad opera della "parte offesa", a danno del sottoposto a processo penale e che a tutt'oggi proseguono. Il sottoscritto ha pure aggiunto che preferisce che il processo prosegua, al fine di addivenire alla verità. Il Giudice, constatando tale situazione, ha deciso quindi di proseguire. Giunti alle ore 13:30, lo stesso Marco Zocco conclude con l'audizione dei testimoni Nigrelli e Selvini, rinviando a prossima udienza, fissata per il 25 ottobre 2013, nel corso della quale verrano finalmente ascoltati i testimoni a difesa e lo scrivente che potrà, secondo le indicazioni del magistrato, preparare una relazione scritta che sarà messa agli atti e valutata come testimonianza.

    RispondiElimina
  52. Il solito nonchè tipico tran tran giuridico di inconfondibile marca italiota. Nel Burkina Faso procedono sicuramente con maggior speditezza e discernimento.

    RispondiElimina
  53. Senza dubbio! Davvero non ci sono parole.

    RispondiElimina
  54. Ciao Straker mi associo al commento di Paolo.

    Posto anche questa notizia.

    Il meteorite è stato “polverizzato” da missile militare russo
    http://terrarealtime.blogspot.it/2013/02/il-meteorite-e-stato-polverizzato-da.html

    Missile o qualcos'altro? Come notava Damocle si vedevano sciette nel cielo e che non c'entravano con quelle generate dai frammenti.

    RispondiElimina
  55. E' normale ragazzi! Più un processo va per le lunghe, più gli avvocati/giudici ingrassano...
    E'il paese dei balocchi!

    RispondiElimina
  56. Buongiorno Amici,ho trovato questo articolo che ritengo interessante:
    http://chemtrailsplanet.net/2013/02/14/mind-control-weapons-fake-memories-voices-delusions-and-mood/

    RispondiElimina
  57. Anomala la scia persistente lasciata dal "meteorite". Somigliava molto ad una scia di trimetilalluminio (avete visto? E' pieno di chemtrails anche in Russia). Oltre a ciò il cratere che è stato mostrato dalle autorità russe non mostra le caratteristiche (dimensioni e forma) che avrebbe dovuto avere in base alla traiettoria di caduta. Ancora... il "meteorite" doveva disintegrarsi in alta atmosfera, date le sue dimensioni e questo non lo dico io, ma fisici ed astronomi. Otto boati sono un po' troppi. Qualcosa non torna...

    RispondiElimina
  58. Oscar, vecchi e nuovi partiti sono TUTTI uguali. Todos caballeros.

    RispondiElimina
  59. http://www.ilgiornale.it/news/interni/tribunale-smaschera-bugie-pizzarotti-linceneritore-si-far-862948.html

    RispondiElimina
  60. http://saluteolistica.blogspot.it/2013/02/guerra-del-clima-relazione-di-un.html

    RispondiElimina
  61. Sicuramente non è stato un meteorite a schiantarsi. Inquadrerei l'evento nel solito schema: problema, reazione, risoluzione. Russia e Cina (Gog e Magog) saranno gli artefici del Nuovo ordine mondiale, una dittatura planetaria che si prefigge di mandare al macello miliardi di persone. I segni sono lì: basta saperli osservare.

    RispondiElimina
  62. http://zret.blogspot.it/2010/12/gog-e-magog-seconda-parte.html

    RispondiElimina
  63. Preziosa segnalazione, Sandro.

    Grazie.

    RispondiElimina
  64. http://www.earthfiles.com/news.php?ID=2065&category=Environment

    RispondiElimina
  65. Errata corrige

    Per quanto sulla bacheca la cancelleria avesse esposto il nome di Marco Zocco, il Giudice del dibattimento di ieri era Eduardo Bracco.

    RispondiElimina
  66. Qui sento puzza di bruciato: i meteoriti, tutti vedo ufo a destra e manca.. Gatta ci cova..

    http://www.segnidalcielo.it/2013/02/16/germania-ufo-flottillas-volano-a-bassa-quota-sulla-citta-di-amburgo-il-video/

    RispondiElimina
  67. Senza dubbio uno strano 'meteorite'. Impossibile non notare per noi 'sciachimisti' l'aspetto della coda di tale presunto meteorite. Assomigliava un sacco alle scie che teniamo d'occhio da una vita.
    Ma per connettere i puntini ci vuole un pò di tempo.

    Di quale diavoleria s'è dunque trattato? Per di più si può presumere che ci abbiano fatto assistere ad un test in vista di epiosdi futuri ben più spettacolari.
    Sono tutti piani veramente diabolici.

    RispondiElimina
  68. Viviamo gli ultimi scampoli di questi tempi tumultuosi. E' vero, Paolo, la coda del meteorite è simile ad una scia di trimetilalluminio. Molti particolari non quadrano. E' stata una "meteora" infernale.

    RispondiElimina
  69. Apocalisse 11,5: Se qualcuno pensasse di far loro del male, uscirà dalla loro bocca un fuoco che divorerà i loro nemici. Così deve perire chiunque pensi di far loro del male.

    Apocalisse 11,6: Essi hanno il potere di chiudere il cielo, perché non cada pioggia nei giorni del loro ministero profetico. Essi hanno anche potere di cambiar l' acqua in sangue e di colpire la terra con ogni sorta di flagelli tutte le volte che lo vorranno.

    Apocalisse 11,18 : Le genti ne fremettero, ma è giunta l' ora della tua ira, il tempo di giudicare i morti, di dare la ricompensa ai tuoi servi, ai profeti e ai santi e a quanti temono il tuo nome, piccoli e grandi, e di annientare coloro che distruggono la terra».

    E’ giunta l' ora di annientare coloro che distruggono la terra.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E’ giunta l' ora di annientare coloro che distruggono la terra.

      Sarebbe ora,una bella pulizia sarebbe auspicabile.

      Elimina
  70. Tramite un parente,che ha un figlio astrofisico negli Usa,ho saputo che non era un meteorite ma un vero e prorpio asteroide con un diametro di circa 18mt,la sequenza di esplosioni è dovuta all'attraversamento dei diversi strati dell'atmosfera fino all'esplosione finale a dieci km di altezza con un'onda d'urto paragonabile ad una bomba nucleare da 0,5/0,7 megaton.
    L'asteroide si è frammentato in nove pezzi che non hanno colpito cose o persone,i danni sono dovuti esclusivamente all'onda d'urto.
    Tutto stò casino per un sassetto spaziale da neanche 20 mt di diametro!.
    La storiella che l'asteroide è stato colpito da un missile russo è una balla,con una velocità di ingresso di oltre 50,000 km/h non cè possibilità di intercettarlo,l'unica cosa teoricamente fattibile è deviarne la traiettoria FUORI dall'atmosfera terrestre.

    RispondiElimina
  71. Non si spiega come mai non abbiano allora interrotto i voli chimici...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Asteroidi di diametro così piccolo non sono facilmente individuabili con sufficiente anticipo per le eventuali contromisure,così mi è stato detto,in ogni caso fà parte del rischio e credo siano abbastanza pazzi da proseguire ad oltranza,tanto che gli frega se crepa qualche pilota,se sono droni poi gli frega ancora di meno.
      Ho provato a chiedere sui voli chimici,ma niente da fare,non esistono....

      Elimina
  72. MUOS: Apologia di reato di nostro badrone

    http://www.globalist.it/Detail_News_Display?ID=40077&typeb=4&Muos-cosi-gli-Usa-si-difendono

    Si badrone ...

    RispondiElimina
  73. Risposte
    1. magnitudo 4.8 nel lazio... circa 10 km di profondità HAARP!!!

      Elimina
  74. nel sud-ovest milanese, davano pioggia debole per tutto il giorno, ma fino ad ora nemmeno una goccia è caduta dal cielo, il cielo è grigio-biancastro, e si intravede quasi il sole penetrare questo strato incolore... i rombi di aerei sono molto frequenti al momento (per ora mettono di nuovo neve per giovedi-venerdi... voglio proprio vedere).

    RispondiElimina
  75. Qui a Torino sono due giorni di scarsi passaggi ma il cielo bianchiccio arriva dalle alpi forse irrorano in Francia .. Cosa pensate del meteorite caduto in Russia ? Ci puo' essere relazione con le attivita' clandestine ? Non andiamo domenica votare ... mi sembra ovvio

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis