martedì 7 dicembre 2010

No tengo dinero

Per la guerra i denari si trovano sempre. (A. Manzoni)

Il sempre aggiornato blog Freeskies riporta la notizia secondo la quale la Corte dei Conti ha segnalato una voce di spesa inerente alla "difesa" per "motivazioni segretate", pari all'astronomica cifra di 500.000.000 di euro. L'informazione deve essere verificata, ma non è così inverosimile che una somma tanto abnorme sia dilapidata per finanziare le operazioni illegali di aerosol. E' noto che molti stati dispongono di ingentissimi fondi neri, destinati a progetti e ad attività militari, risultato di funeste ricerche scientifiche condotte in laboratori segreti. E' risaputo che gli esborsi ufficiali dell'Italia in ambito strategico sono già elevatissimi: se aggiungiamo tutte le risorse che vengono drenate per azioni belliche occulte, si toccano cifre esorbitanti.

Molti si chiedono per quale motivo, pur essendo la pressione fiscale in Italia molto alta, i denari per i servizi alla collettività (formazione, sanità, sistema previdenziale...) scarseggino sempre più, senza dimenticare che lo stato ha creato un sistema di provvidenze sociali viziato alla radice. L'evasione e l'elusione fiscale, gli sprechi ed i ladrocinii nella pubblica amministrazione, il deficit della bilancia commerciale, gli stipendi d'oro ed i privilegi di una classe dirigente composta da parassiti non bastano a spiegare la cronica penuria di fondi. E' necessario chiamare in causa il signoraggio bancario e soprattutto le uscite per le irrorazioni chimico-biologiche con tutti gli annessi e connessi.

Ecco perché nelle scuole ormai manca persino il materiale di cancelleria, mentre si tagliano in maniera indiscriminata posti tra il personale docente ed amministrativo. Ecco perché negli ospedali, spesso fatiscenti e con poche apparecchiature mediche, il numero di operatori socio-sanitari, infermieri e medici è insufficiente a coprire persino le esigenze primarie. Ecco perché gli operai ricevono salari miseri ed i disoccupati (quelli ancora fortunati) si ritrovano con assegni inconsistenti. Ecco perché per i bisognosi, gli indigenti, i malati, gli invalidi… non si trova più un baiocco. Così si spiega la stretta che attanaglia l’intero sistema delle prestazioni pubbliche già molto carenti.

Molti lamentano le inadeguatezze di uno stato che, a ben vedere, è, invece molto efficiente: ogni qual volta si tratta di reperire liquidità per costruire centrali inquinanti, inceneritori, discariche, faraoniche ed inutili infrastrutture, per dotare le nostre città di impianti atti alla videosorveglianza, per organizzare costosi “vertici” tra briganti… i denari si trovano sempre. Altresì, in vista di elezioni-truffa, si promette al popolino che, con una miracolosa riforma del fisco e con qualche correzione finanziaria, finalmente si potranno sovvenzionare i servizi per la collettività e migliorare le condizioni dei ceti meno abbienti. Sono promesse che non saranno mai mantenute, non solo perché non si può, ma soprattutto perché non si vuole: infatti i governi si rafforzano quanto più la società civile è debole, povera e disgregata.

E’ inutile protestare contro le sperequazioni e gli sperperi dovuti alla classe “politica”, se non si considera il gorgo delle spese strategiche in cui sono risucchiate quantità inimmaginabili di capitali. Occorre comprendere la natura irremisibilmente maligna ed oppressiva del potere che è sempre schierato contro le nazioni. In questo contesto la crisi economica di tipo artificiale trova nell’esecranda operazione “scie chimiche” un formidabile strumento per investire e, nel contempo, scialacquare cospicue risorse con cui si depauperano i popoli che, nel contempo, sono intossicati.

I cittadini, defraudati di essenziali mezzi economici, versando gravose imposte dirette ed indirette, finanziano la loro spoliazione, il loro avvelenamento, la loro morte.

Eppure tutto cambierà…



Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

Chi è Wasp? CLICCA QUI


CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

36 commenti:

  1. Bellissimo articolo di una verita' assoluta , condivido ogni parola e bravi a tutti Rosario e Antonio in primis .....Si puo' avere in formato pdf da far circolare anche in modo cartaceo ? E grazie ancora .Ottavis Maurizio

    RispondiElimina
  2. Grazie Maurizio, delle Tue belle parole. Non so se potremo creare nei prossimi giorni il formato PDF, intanto si può diffondere l'articolo su blog, forum e siti.

    Ciao

    RispondiElimina
  3. Scusa Zret, se mi sono permesso di crearlo io, naturalmente linkando nel pdf la fonte dell'articolo ;), ecco il link... da dove poterlo scaricare ;)

    Ottimo articolo davvero...


    intanto dopo l'arresto di Assange,segnalo le ultime riflessioni dal sito di Jane Burgermeister su Fakeleaks:


    link...

    RispondiElimina
  4. Egregia iniziativa, Wakeup. Grazie.

    Ciao

    RispondiElimina
  5. Da 15 anni vado a manifestare davanti alla base militare delle Frecce Tricolori e mi sono sempre meravigliato che, per il mantenimento della squadriglia acrobatica si spendesse un miliardo di vecchie lire al giorno. Al giorno!
    La fonte di questa notizia credo sia Falco Accame

    http://it.wikipedia.org/wiki/Falco_Accame

    ….che si è sempre molto occupato di spese militari.
    Sono passati gli anni (quest’anno si è festeggiato il cinquantenario), ma le Frecce Tricolori continuano quasi giornalmente a impestare il territorio in cui vivo, senza chiedere il permesso a nessuno per volare a bassa quota e disturbare la quiete pubblica.
    Se per mantenere la vetrina del militarismo si spendono quelle cifre, non oso immaginare quanto si spenda per tutto il resto. Non si potrà mai manifestare tutto lo sdegno, la nausea e la rabbia che si prova di fronte a una simile situazione. Verrebbe da plaudire alle Brigate Rosse e ai cosiddetti terroristi, se non fosse che questi presunti nemici dello Stato sono in realtà esponenti dello Stato stesso.
    E la gente soffre. E noi siamo qui a macerarci di rabbia. Che squallore!

    RispondiElimina
  6. Diffondete anche questo articolo: L'Italia è una colonia?

    Non dimentichiamo che gli italiani pagano il 41% del costo di stazionamento delle basi americane: si tratta complessivamente di 366 milioni di dollari all'anno.

    Questo avviene poichè, dagli anni Cinquanta, l'Italia è sotto controllo militare statunitense, attraverso 113 basi militari, che ospitano almeno 60.000 soldati.

    Gli Usa hanno potere sul nostro territorio, a tal punto che non sono obbligati nemmeno a precisare l'ubicazione delle loro basi o le attività che si svolgono all'interno. Ciò viola gli articoli 80 e 87 della nostra Costituzione, che dovrebbero proteggere la sovranità nazionale su tutto il territorio dello Stato.

    Diverse basi militari inoltre sono dotate di missili a testata nucleare, e l'accordo "Stone Ax" prevede l'uso delle armi nucleari da parte di soldati italiani autorizzati dalle autorità americane. Dunque, non soltanto le autorità statunitensi hanno potere sul territorio italiano come fosse una loro colonia, ma concludono accordi segreti che obbligano i soldati italiani a mettersi a loro servizio, come una truppa coloniale.

    RispondiElimina
  7. Tenete a mente che la presenza di armi nucleari (e di aerei che rilasciano sostanze chimico-biologiche nei nostri cieli) sul suolo italiano è illegale in base alla legge n. 185 del 9 luglio 1990, che vieta la fabbricazione, il transito, l'esportazione e l'importazione di armi chimiche, biologiche, e nucleari.

    L'articolo 1 comma 7 della legge dice: "Sono vietate la fabbricazione, l'importazione, l'esportazione ed il transito di armi biologiche, chimiche e nucleari, nonché la ricerca preordinata alla loro produzione o la cessione della relativa tecnologia. Il divieto si applica anche agli strumenti e alle tecnologie specificamente progettate per la costruzione delle suddette armi nonché a quelle idonee alla manipolazione dell'uomo e della biosfera a fini militari".

    In base a questa legge, le autorità italiane che hanno rinnovato l'accordo Stone Ax dovrebbero essere processate. Le nostre autorità, soltanto nel marzo del 2005, in seguito ad un'interrogazione parlamentare, hanno ammesso la presenza di armi nucleari in Italia, senza però contemplare in nessun modo la possibilità di sottoporre il problema alla popolazione, data la gravità, oppure di avere il dovere di chiarire da quando, dove e perché ci sono queste armi sul nostro suolo. È come se i cittadini italiani non potessero avere alcun controllo sulle questioni militari, e se a ciò si aggiunge che essi non hanno alcun potere sulle questioni finanziarie ed economiche del paese, si può dire che la loro condizione è simile a quella del suddito sottomesso ad un potere che non accetta alcuna limitazione.

    RispondiElimina
  8. Bacab, la legge che citi, insieme con molte altre, è una grida manzoniana né più né meno.

    Freeanimals, i potenti delinquono ed i cittadini pagano.

    Ciao

    RispondiElimina
  9. Ringraziamo l'amico e collaboratore Dario per il materiale fornitoci.

    RispondiElimina
  10. Riporto una notizia che non ha avuto molto spazio sui giornali: “Via il velo sul segreto bancario dal 2015. Accordo raggiunto dall’Ecofin”.
    http://www.blitzquotidiano.it/economia/segreto-bancario-ecofin-velo-670484/
    Questo provvedimento degli oscurati , oltre ad inserirsi perfettamente nel tema del vostro articolo,risorse economiche sottratte forzatamente alla collettività per finanziare le opere occulte della cabala, rivela anche il procedere graduale ma (sembra) inesorabile del loro piano verso il controllo totale.
    Con questo mi riferisco agli esponenti di quelle classi affluenti o dell'alta borghesia, politici,”liberi” professionisti,”padroncini” ,”procacciatori d'affari”, “esperti in paradisi fiscali”,”ricchi malavitosi” ,che ancora si credono immuni ed esenti da ogni controllo, ridacchiando ed infischiandosene delle sorti tristi e misere delle classi medio basse, anche per loro è previsto il morso della briglia ed il paraocchi, stolti, gli oscurati deprederanno anche loro. La smettano di fare gli snob e si uniscano alla lotta per la verità di questo ed altri siti.
    Ciao

    RispondiElimina
  11. Chon, la tua segnalazione è preziosissima. Non mancherò di inserire l'articolo su Ok.

    Si è che gli scherani pensano di scapolarsela, mentre saranno i primi a finire nel tritacarne. Speriamo che almeno alcuni accolgano il tuo appello.

    Ciao

    RispondiElimina
  12. La sovranità appartinene al popolo, e anche la sovranità monetaria dovrebbe appartenergli.
    Bisognerebbe che il denaro venisse stampato dagli Stati, e non dalle bance centrali che sono istituti privati, le cui azioni sono in mano a banche private.
    Da notare che, nonostante gli enormi sprechi, sperperi ecc di cui anche sopra, il bilancio dell'Italia ( e non solo) sarebbe annualmente in attivo se non ci fossero gli interessi sul debito da pagare (figurarsi poi con una ragionata ed efficiente gestione delle risorse...)
    Purtroppo allo stato attuale queste cose sono solo utopie, però informare è il primo passo da fare per sperare in qualche cambiamento.

    RispondiElimina
  13. mentre continua la pubblicazione dei video della conferenza di modena

    ecco alcune note di "cronaca"

    arrestato assange ... per fare maggiore pubblicità alle menzogne di wikileaks?

    viviamo in un truman show

    quanto a banchi e soldi sembra che cantona e assange-wikileaks remino assieme per aiutare i globalisti a creare una crisi economica artificiale addossandone poi la colpa ai veri e finti oppositori del sistema

    In ogni caso questi guru mediatici sono veramente esecrabili ... saviano ... assange

    RispondiElimina
  14. Vaccino H1N1 collegato all'incremento del 700% degli aborti spontanei:

    link...

    Sul discorso della sovranità monetaria e del signoraggio bancario, consiglio di fare vedere a tutti quelli che non comprendono ancora il sixtema, un film ritirato in Spagna dalle sale cinematografiche,dopo pochi giorni di programmazione, che uscì nel 2007... Velocemente venne fatto sparire anche il sito ufficiale, come se il film non fosse mai esistito; il film non venne così neanchè distribuito in altre lingue e paesi... per fortuna esistono i sottotitoli:

    link...

    E' un ottimo film, ben interpretato che tratta un argomento tanto scottante quanto vero, che dovrebbero vedere tutti...

    RispondiElimina
  15. Corrado, temo tu abbia ragione.

    Wakeup, il signoraggio è tema tabù, non quanto le scie, ma quasi. Su CDC, non appena un lettore accenna alla truffa del signoraggio, arriva uno che insulta e diffama a ruota libera... CDC o come don Abbondio?

    Ciao

    RispondiElimina
  16. Nota dolente: malgrado le sbandierate e pluridenunciate malefatte (persino da alcuni giornali e ANSA, anche se molto sottotono) di OMS, CDC & C. sui vaccini, e non solo quelli per l'influenza A, svariati genitori continuano a peccare di leggerezza a danno proprio e soprattutto dei figli, correndo gli uni e gli altri ad assumere la loro razione di veleno. Complice quella parte di personale sanitario che nonostante tutto continua a reclamizzare la necessità di vaccinarsi contro ogni cosa.

    In questi giorni ho udito un po' di striscio la notizia per cui si sarebbe verificata una mega polemica dovuta all'introduzione di uno stacco pubblicitario della trasmissione Porta a porta con relativa presentazione dei casi "Sarah-Yara" (...) accompagnato da un messaggio che più o meno diceva "Chi difende i nostri figli?". Lo scandalo sarebbe dovuto al fatto che il tutto si è verificato durante la messa in onda di Cenerentola, se non erro, guardata da molti bambini. A parte l'infondatezza della polemica - ma sappiamo che tutto fa brodo -, che ha voluto rimarcare un supposto sconvolgimento dei piccoli utenti per il caso in sè (ipocrisia, dal momento che questi due casi sono i più riproposti in ogni canale televisivo ad ogni santa ora della giornata, per cui non vedo il motivo dell'indignazione), pongo una domanda a tutti coloro che si indignano facilmente a comando televisivo: chi altro dovrebbe proteggere i vostri figli se non voi stessi, informandovi, quindi, difendendovi meglio? Sveglia! Se aspettate che a pensarci sia il sistema, non vi attende altro che una bella scivolata dalla padella alla brace!

    Questi tempi duri e oscuri coinvolgono tutti indistintamente, ma chi ha a che fare con bambini o ragazzi ha compito ancora più arduo.

    RispondiElimina
  17. Sì, Zret, là i don abbondio abbondano.

    RispondiElimina
  18. Quando lo stipendio depositato mensilmente sul conto di tutti noi esseri inferiori al netto dell'oneroso dissanguamento in tasse, finirà scippato per mano dei manipolatori del crack finanziario dall'oggi al domani grazie a qualche folle e premeditata legge d'emergenza, le supposizioni sarebbero molteplici ma le conseguenze e le soluzioni pare siano già state scritte a chiare lettere da qualcuno: niente più denaro a disposizione dei legittimi proprietari e sommosse a non finire, lacrime, sangue e quindi, gradatamente, l'invocazione del famoso governo globale "che tutto risistema".

    I disinformatori accusano di falsità chi sostiene queste cose, che da molti sono state dette e ridette a più riprese, ma resta la forte probabilità che dovranno rimangiarsi almeno una gran parte delle loro accuse.

    Ciao

    RispondiElimina
  19. Bacab d'altronde la profezia biblica riguardante la fine dei giorni che parla di una bestia selvaggia con le corna da agnello (potenza anglo-americana) si e' avverata. La potenza anglo americana secondo la profezia avrebbe soggiogato il mondo grazie anche ad un altra bestia (di colore scarlatto) ovvero l'ONU. L'ultima potenza prima del giorno del giudizio.
    PS:ha le corna di agnello perche' molti vedono gli USA come la democrazia migliore (Obama) e non vedono il pericolo (basi Nato)

    RispondiElimina
  20. Grande articolo, mi trovo pienamente in linea con il tema, insomma i soldi si trovano sempre per le azioni più spregevoli e mai per il bene del cittadino!! (ho inserito sul mio blog l'articolo)

    @Anna hai pienamente ragione, la moneta dovrebbe essere proprieta dello stato e quindi del popolo e non gestita da aziende private!

    Grazie ancoro per lo splendido lavoro Rosario&Antonio
    Stati Liberi!!

    RispondiElimina
  21. Controccorrente, l'O.N.U., Organizzazione dei nazisti uniti è una delle istituzioni più nefande che esistano.

    Ciao

    RispondiElimina
  22. Grazie Stati liberi, per la divulgazione.

    Il denaro che essi rubano gronda sangue e pagheranno il fio.

    Ciao

    RispondiElimina
  23. Ginger, come non condividere? La tua analisi lucida e disincantata aderisce ai fatti come sono, non come vorremmo che fossero.

    L'importante è non accordare fiducia agli stati. Mai.

    Ciao

    RispondiElimina
  24. Paolo Barnard risponde(?) a domande su signoraggio bancario:

    link...

    Colui che tanto si è adoperato ad esporre il trattato di Lisbona, e a mostrare le posizioni ambigue di suoi certi ex colleghi come la Gabanelli, che poi pare comportarsi come coloro che indicava facenti parte del sistema corrotto che lui stesso accusava...

    Ne prendiamo atto, sig. Barnard... ne prendiamo atto...

    RispondiElimina
  25. e intanto uno spot di una compagnia telefonica spagnola, consiglia i bambini, che è meglio essere pecore...ovvero
    Ser oveja es muy importante.

    http://www.youtube.com/watch?v=p7M-JQHnl-Q

    RispondiElimina
  26. Activist Post: UN Climate Concern Morphs into Chemtrail Glee Club

    http://www.activistpost.com/2010/12/un-climate-concern-morphs-into.html

    Dec 2010 - Chemtrails over Victoria BC after UN ban

    http://www.suite101.com/content/dec-2010---chemtrails-over-victoria-bc-after-un-ban-a316910



    Chemtrails are now a deadly fact (Opinion)

    http://www.naturalnews.com/030619_chemtrails_toxins.html



    E chiedo perdono, questa sarebbe da postare nel Blog di Straker, invece lascio qui

    Gulf criminals freeze to death N Europeans - National Human Rights | E

    http://www.examiner.com/human-rights-in-national/gulf-crime-kills-freezing-n-europeans

    Pare che stiano ancora irrorando nel golfo:


    http://www.floridaoilspilllaw.com/keep-foam-coming-about-everyday-keep-spraying-dispersant-emergency-operations-center-worker

    Con cari saluti!

    RispondiElimina
  27. @Mercury
    Non mi stupisce che sia la pubblicità di una azienda di telfonia mobile.
    Oggi giornata con cielo terso, ma immancabilmente i velivoli senza livree hanno sganciato le quotidiane dosi di veleno. Mi domando fino a quando dovrà durare tutto questo.

    RispondiElimina
  28. Breve stacco che contraddice la norma: in questi ultimi due giorni siamo stati graziati, in zona piemontese pedemontana, dalla presenza di aria a tratti sostenuta che ha spazzato il cielo e il risultato è la visione di un firmamento mozzafiato: ieri notte si scorgeva la neve sul Monviso e un numero di stelle che non ricordavo. Oggi alcuni aerei con scia breve (quelli del mantenimento minimo) sono passati, dal tardo pomeriggio, ma per ora la visuale è ancora buona...

    RispondiElimina
  29. 500 milioni diviso 365 fa circa 1,4 milioni di euro al giorno per le scie chimiche.
    Che bastino? Mmmmh...io direi di no. Secondo me ne spendono molti di più. (Se pensiamo poi che solamente per le Frecce Tricolori ne spendono 200 di milioni all'anno).

    E dove li prendono? Forse i bilanci e le Finanziarie sono stirabili come la pelle dello...( scusate la volgarità, ma ci voleva).

    RispondiElimina
  30. magari bastano Paolo, poi ci sono gli investimenti francesi, inglesi, spagnoli ecc, ognuno mette la sua parte per un progetto globale.
    Vero Ginger, cielo terso, ma oggi han ricominciato in sordina...per esempio 2 A340 che viaggiavano in coppia da ovest verso est...solo un esempio dei tanti possibili!

    RispondiElimina
  31. oggi i militari lo hanno fatto ancora.

    VIDEO IMPERDIBILE:
    M.llo Meteo Azzone "SCIE IN CIELO TIMORI SULLA TERRA" MODENA 07/10/10

    questo coraggioso militare illustra chiaramente il fenomeno delle irrorazioni aeree clandestine. è un video da tenere bene a mente.

    le pesantissime irrorazioni di oggi coincidono con la fine della conferenza sul clima tenuta in messico. hanno deciso che è meglio irrorare

    l'opinione dell'esperto meteo dell'aeronautica militare è un passo fondamentale. forse è il primo, in tutto il mondo, ad ammettere che le irrorazioni aeree sono svolte giornalmente sul territorio europeo

    RispondiElimina
  32. @gigner
    Mi permetto di rettificare quanto da te scritto dato che abito nella tua stessa regione. Il cielo era terso ma solo in apparenza ti posso garantire che la quantità di velivoli che oggi ha sorvolato il territorio piemontese è stato qualcosa di inaudito. A parire dalla mattina ne ho contate a decine. Oggi ho visto addirittura due ragazzi alla fermata dell'autobus additare due velivoli di cui quello più in alto privo di scia e l'altro che lo seguiva più in basso con una chemtrail chilometrica.
    Naturalmente tutti velivoli senza livrea alcuni facilmente distinguibili ad occhio nudo altri con l'ausilio di un discreto cannocchiale.
    Altra considerazione se ti capita prova a salire in quota e osserva la pianura dal basso, noterai una sottilissima nebbia giallo/grigiastra pervadere tutto il territorio.
    Ebbene quell'aria ce la respiriamo tutti!
    Sinceramente inzio ad essere stufo di tutta questa ipocrisia che ci circonda dei doppiogiochisti dei finti litigi tra finti politici e delle sparate di wikileaks.

    RispondiElimina
  33. Dedicato a chi sappiamo;
    http://www.youtube.com/watch?v=u3vV3Pcs6sY&feature=player_embedded

    RispondiElimina
  34. Forse Webster Tarpley chiude il cerchio su Assange e il suo giochino wikifake:



    http://www.luogocomune.net/site/modules/news/article.php?storyid=3655

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis