mercoledì 11 aprile 2007

L'opinione di Matthew Ward sulle scie chimiche

Per non lasciare nulla di intentato, abbiamo pensato di pubblicare uno stralcio di una comunicazione di Matthew Ward, anche se tale decisione dovesse suscitare la derisione dei soliti beceri disinformatori o l'incredulità di persone eccessivamente razionaliste. I giudizi trinciati dagli scemenziati, dai DJ e dai loro cortigiani non ci sfiorano neppure. Come sempre, si precisa che i consigli indicati nel testo, non sostituiscono per nessun motivo ed in nessun modo le terapie del proprio medico, cui bisogna rivolgersi per qualsiasi problema di salute.

Matthew Ward è un adolescente vittima di un incidente automobilistico mortale occorso il 17 aprile 1980, quando aveva diciassette anni. La madre, Suzanne Ward, cominciò a contattare il figlio per mezzo di alcuni medium negli anni successivi alla sua morte, ma dal 1994, la donna fu in grado di stabilire comunicazioni telepatiche dirette con Matthew, mediante il computer. Matthew rivelò a sua madre che egli era morto immaturamente per fornirle importanti informazioni circa i regni spirituali e che ella aveva una missione da compiere, quella di pubblicare i suoi messaggi in un libro.

Dopo una lunga gestazione, fu pubblicato, nel 2001, il primo dei libri intitolato Matthew, parlami del Paradiso. Sono seguiti Rivelazioni per una Nuova era, 2001. Nel 2003 comparve Illuminazioni per una Nuova era; nel 2004, Voci dall’universo.

A Suzanne Ward, che chiede se il Morgellons sia una malattia creata in laboratorio, se sia legata alle scie chimiche e quali siano i modi per proteggersi dai loro effetti, Matthew risponde nel modo seguente.

“Da trent’anni e più le marionette controllate dalle forze oscure creano malattie, nei loro laboratori di ricerca, patologie note come A.I.D.S., S.A.R.S., influenza aviaria ed altre forme influenzali. Sono virus che vengono diffusi o per via aerea o tramite le vaccinazioni. Questi micidiali assalti per compromettere la salute e l’equilibrio sono poi esacerbati dalle onde elettromagnetiche dei vostri cellulari e computers. Altri fattori patogeni sono legati all’inquinamento dell’acqua, del suolo e dell’aria ed alla proliferazione di prescrizioni farmacologiche con tutte le loro controindicazioni. Questa è una formidabile combinazione per causare malattie, debilitazione, depressione e morte e, fino ad un certo punto, è difficile evitarla.

Le “tossine” del Morgellons sono state aggiunte di recente alla miscela delle scie chimiche. Fino a quando la Terra non raggiungerà le frequenze dove nessuna malattia può esistere, poiché nulla di oscuro vi può albergare, il rimedio migliore è prendere tutte le misure per rafforzare il sistema immunitario. Non sono un medico, ma posso suggerire di esporsi ai raggi solari in quei giorni in cui non ci sono scie chimiche. Consiglio di assorbire i raggi solari, usando l’aloe vera come protezione per la pelle. Il sole non è una minaccia per la salute, come sostiene l’establishment medico. Questo sembra un rimedio semplicistico, ma durante i giorni di irrorazione è meglio non uscire e, se bisogna uscire, è opportuno coprirsi completamente. Usate prodotti naturali e non chimici per ridurre ed alleviare i sintomi ed usate rimedi topici come l’aceto, l’idrogeno perossido e l’aloe vera.

Inoltre pregate. Non sottostimate il potere della preghiera. Ricordate che la preghiera è un pensiero ed un sentimento ed è la migliore fortificazione contro la malattia. Drizzate uno sguardo positivo verso la nostra famiglia di extraterrestri che stanno attenuando l’effetto degli elementi più tossici contenuti nelle scie. La gratitudine crea una fortezza di luce per voi e per la Terra. Provare gratitudine, una delle maggiori espressioni d’amore, solleva lo spirito, illumina il cuore e spinge l’anima a cantare”.

10 commenti:

  1. Ciao Zret e Straker,
    l'articolo a mio parere è molto interessante nonostante ciò che possa dire qualsiasi DJ al soldo dell'establishment e cortigiani vari sostenitori di "questo mondo è tutto qui" e "credo solo a quel che vedo". Che si tengano pure la loro dogmatica scie(me)nza e che provino pure a misurarla se solo esistesse uno strumento di misura tendente a misurare l'infinito.
    Quanto a queste malattie misteriose, dipinte dai media mainstream come provenienti dal regno animale, destano in me perplessità, quindi mi sento di citare alcuni celebri aforismi in proposito:
    "Chissà come la gente moriva prima dell'invenzione di tante malattie?"
    (Stanislaw J. Lec)
    "Un medico è un uomo che viene pagato per raccontare delle fandonie nella camera del malato, sino a quando la natura non l'abbia guarito o i rimedi non l'abbiano ucciso."
    (Antoine Furtière)
    "Siamo cresciuti abituati a credere che nessuna malattia possa essere curata senza medicine. Tuttavia questa è una superstizione. Le medicine sono sempre pericolose."
    (Mahatma Gandhi)
    Condivido, infine, con chi ha scritto l'articolo, che l'aloe vera abbia delle notevoli proprietà di sviluppo delle difese immunitarie di un organismo, anche se non ero a conoscenza dell'uso topico che se ne può fare. Concordo anche sul fatto che sia un bene avere dei buoni propositi, che io non chiamerei preghiere per non indurre in confusione, in quanto penso che la mente abbia un notevole potere.
    Saluti, Nico.

    RispondiElimina
  2. Ciao Nico, grazie di questo tuo ricco e consapevole contributo. Quanto alle preghiere, concordo con te, ma anche Matthew, il cui testo ho tradotto, le considera non come litanie da beghine e vuote orazioni, ma come la capacità di sentirsi in armonia col cosmo. Ai tuoi aforismi, aggiungerei un epigramma di Marziale. "Diaulo tempo fa era medico, ora è becchino. Quel che faceva da medico fa anche da becchino". Ciao e grazie.

    RispondiElimina
  3. Addendum. Pare che l'aloe vera abbia proprietà antitumorali.

    RispondiElimina
  4. SALVE!......è proprio il caso di dirlo!
    è un mese che qui di scie nemmeno l'ombra!!!......solo sporadiche contrails!
    sembra finito un incubo!
    ...non so altrove!
    notturne?d'ora in poi potrò verificare!
    E' vero!la gratitudine è molto apprezzata dai "miei" amici,come faccio a saperlo?...lo so...mandano segnali....
    giorni fa,mi è capitato un fatto...strano per gli altri,per me no!solo un po'!...tiro fuori dall'armadio un mantello passatomi da una mia amica,inizio inverno,mai indossato e perchè leggero e perchè il colore,verde acqua, richiede coraggio...(a indossarlo...)
    lo appendo alla maniglia dell'imposta per farlo arieggiare!
    a un tratto infilo contemporaneamente le mani rispettivamente nelle tasche...e mi ritrovo...nella mano destra un rocchetto di cotone bianco e nella sinistra un sacchettino di plastica trasparente contenente bottoncini per camicie maschili... pure tagliuzzato!
    ora il rocchetto era un anno e più che l'avevo perso, tanto che ne avevo comprato un altro,i bottoni mai cercati,il loro posto era la scatola dei lavori....da tempo non cucio,è sicuro al 100 x 100 di non aver praticato i 2 oggetti,anche fosse...non avrebbe senso averli riposti separatamente in 2 tasche di un capo non mio... da poco tempo nell'armadio,che molto probabilmente non indosserò mai!

    che ci facevano lì???????

    sul momento sono rimasta un po', solo un po', sconvolta...poi ho capito....
    è un po' come la storia del cell.che squillò per chiamata dal fisso!ricordi?
    ormai ci sono abituata....
    ma è molto bello raccontare!e avvalorare fenomeni insoliti che
    altri sottovalutano o di cui non si accorgono neppure...
    del rocchetto non mi ricordavo più nemmeno l'esistenza!l'avevo sostituito!
    per quanto mi sforzi non riesco a trovare una qualsiasi spiegazione.
    Resta la contentezza dell'evento!
    SONO QUI...CON ME...CHI? NON LO SO!

    NON DIRMI CHE POTREBBE ESSERE EFFETTO SCIE...O HAARP,FORSE PER IL CELL.MA PER QUESTI 2 OGGETTI,PROPRIO NO!
    ciao Zret
    a presto
    Angela

















    A Tara ho una pianta di aloe vera, a giorni avrà dei fiori bellissimi!
    mi sento bene solo a guardarla!
    sono 9 anni che ce l'ho!

    RispondiElimina
  5. Ciao Angelotta, quello che racconti è un fenomeno fortiano molto intrigante. E.t., anime? Qual è la differenza? Forse dimorano nelle stesse dimensioni. Chi può saperlo? Quali sono le loro REALI intenzioni? E' una mascherata di "angeli"? Ciao

    RispondiElimina
  6. ciao Zret,
    potrebbe essere un fenomeno di politergeist!?.......
    pare che siano comuni...
    dai uno sguardo a Pravda Ru...
    a presto
    ciao
    stammi bene!
    Angela

    RispondiElimina
  7. Certo Angela, potrebbe essere un Poltergeist, un fenomeno documentato in numerosi studi. Ho letto l'articolo sulla Pravda: esiste un ponte tra fenomeni paranormali ed ufologia che pochi, però, vogliono attraversare. Ciao! Buona domenica!

    RispondiElimina
  8. Ciao Zret, seguo anch'io i messaggi canalizzati di Matthew.
    Non pensavo di trovare qui un articolo che ne parlasse.
    Rispetto ad altri messaggi ricevuti più o meno nello stesso modo, questi sono diciamo più razionali e parlano la nostra lingua. Si trovano un sacco di informazioni interessanti su svariati argomenti, come questo per le scie chimiche e le varie malattie collegate. Non so fino a che punto fidarmi di tutto il resto della storia (dato che parla solo di et buoni in stile new-age) però su molte informazioni si hanno riscontri da altre fonti più "terrene". E' giusto quindi analizzare a 360° tutti i punti di vista per avere un quadro sempre più completo.
    Ho letto che il messaggio l'hai tradotto...c'è un sito dove ci sono le traduzioni se non lo conosci già.
    http://www.lightworker.it/
    ciao

    RispondiElimina
  9. E' giusto. Ogni voce va ascoltata, purché si resti il più possibile obiettivi.

    RispondiElimina
  10. Ciao Trunksz, ti ringrazio per aver esposto la tua equilibrata opinione sui messaggi di Matthew che, caso più unico che raro, nell'ambito della medianità, si occupa di et. Ciò è molto strano e non saprei che pensare. Grazie dell'indicazione. Ciao!

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis