martedì 24 aprile 2007

Fuoco dal cielo ed armi non convenzionali

Installazione H.A.A.R.P.Il testo che pubblichiamo è una conferma circa la formidabile minaccia costituita dalle armi esotiche, in particolare elettromagnetiche. Come congetturato negli anni passati, gli strani fenomeni occorsi a Caronia (località in provincia di Messina), non sono da imputare agli U.F.O., ma ad esperimenti elettromagnetici ultrasegreti per i quali è stata scelta la popolazione ignara di Caronia. Si leggano gli articoli di Bojs per comprendere quanto diabolicamente avanzata sia la tecnologia nel campo delle armi non convenzionali. Si precisa che le note tra parentesi sono a cura della redazione di Tanker enemy.

Il cambiamento climatico (dovuto alla variazione della risonanza Schumann, all'attività solare ed alle scie chimiche - n.d.r.) e la siccità hanno provocato negli ultimi anni un aumento vertiginoso degli incendi che hanno distrutto ettari di risorse verdi della penisola. Senza escludere casi di incidenti, sabotaggio e attentati per opera delle mafie locali, gli incendi sembrano essere provocati anche da un "fuoco" che proviene dal nulla. Molti degli osservatori hanno parlato di eventi inspiegabili che oscillano tra il sacro ed il profano, nel tentativo di spiegare l'autocombustione che colpisce le abitazioni e così le campagne. È ciò che è accaduto in Sicilia (a Caronia -n.d.r.), dove la popolazione ha assistito a roghi che divampano improvvisamente e senza un'apparente causa: cavi elettrici ed elettrodomestici bruciano dall’interno, gli animali muoiono e le persone soffrono di malesseri cronici. Dalle prime indagini, i fenomeni sembrano legati a particolari campi magnetici probabilmente legati ad esperimenti militari segreti che provocano un bombardamento di onde elettromagnetiche che investono cose e persone.

A monitoraggio degli strani eventi, è stata installata una stazione di osservazione della Protezione civile per lo studio delle variazioni nei campi magnetici. La stazione ha evidenziato l'esistenza innegabile di anomalie elettromagnetiche, in grado di influire sulla popolazione e sull'ambiente circostante.
Molte testimonianze hanno apertamente denunciato una strana attività elettromagnetica nei cieli, con lampi di luce che, dal mare, risalgono fino alla terra e che vengono preannunciati da guasti elettrici e da malesseri fisici. Nonostante, tuttavia, le denunce e le postazioni di studio della strana attività elettromagnetica, le assicurazioni continuano a negare i risarcimenti, perché li definiscono "eventi inspiegabili" non rientranti nei rischi indicati nel premio assicurativo.
Allo stesso modo, nessuna indagine ufficiale è stata aperta per opera della Procura né alcuna interrogazione parlamentare è stata presentata per portare all'attenzione delle istituzioni questo grave campanello di allarme sull'esistenza di esperimenti pericolosi per la popolazione.

Nikola TeslaCiò di cui si discute con riferimento agli strani eventi della Sicilia è in un certo senso una prova tangibile e verificata dalla stessa Protezione civile, dell'esistenza di strani ed oscuri esperimenti compiuti molto probabilmente per scopi militari. La trasmissione di onde elettromagnetiche viene attualmente realizzata, con riferimento ad uno dei progetti più conosciuti in tale campo, dala stazione HAARP. Negli anni 80 del XX secolo, Bernard J. Eastlund, fisico texano del M.I.T. di Boston, ispirandosi alle scoperte di Nikola Tesla, registrò negli Stati Uniti il brevetto n° 4.686.605 denominato "Metodo ed attrezzatura per modificare una regione dell'atmosfera, magnetosfera e ionosfera terrestre", in cui descrisse come la ionosfera può essere usata come "sistema di raggi energetici", "sistema per esplosioni nucleari graduali senza radiazioni", "sistema di rilevamento e distruzione di missili nucleari" e "sistema di radar spaziali".
Attraverso tali apparati, è divenuto possibile anche manipolare il clima, favorire o neutralizzare fenomeni distruttivi. Secondo le scoperte di Eastlund, sarebbe possibile dirigere la potenza di H.A.A.R.P. verso uno specifico punto della ionosfera creando un effetto riflettivo così potente da convogliare i raggi sulla terra con effetti devastanti: cambiamenti climatici, terremoti, vittime umane. Il progetto H.A.A.R.P., nato nella mente di Tesla per trasmettere energia libera e gratis attraverso l'etere, è ora ompiegate dalle forze militari per creare dei privilegiati canali di comunicazione da una parte all'altra del globo e per sperimentare l'efficacia di armi non convenzionali. Gli Stati Uniti anni fa anunciarono ufficialmente l'introduzione di ‘Non Lethal Electrical Shock Weapons (Bio-Effect Weapons)’, ossia armi a microonde non letali, in grado di bruciare gli strati sottostanti la pelle con danni che vanno da semplici scottature ad ustioni. In realtà, abbiamo già visto queste armi in azione con la guerra in Libano e in Iraq, asociate alle armi batteriologiche o all'uranio impoverito.

Qualcosa di ben più spaventoso viene progettato dalle forze militari degli Stati (U.S.A., Russia etc.- n.d.r.) che si presentano come potenze mondiali indiscusse: gli Stati Uniti si preparano così a lanciare delle bombe elettromagnetiche in grado di distruggere ogni apparato elettrico ed elettronico e per rendere inerme la popolazione colpita da questo flusso di onde, per poi lanciarsi alla conquista dello spazio e dell'etere. Oggi è già in atto la competizione per la conquista dello spazio, in quanto questo può divenire sia un canale per ottenere e trasmettere energia, sia un'arma stessa da usare contro gli stati "canaglia".

Quello che sta oggi accadendo sul territorio italiano, nell'immobilismo delle procure e delle istituzioni, è un vero attentato alla sicurezza nazionale, in quanto sulla popolazione italiana vengono compiuti degli esperimenti dannosi e pericolosi. Delle entità invisibili stanno oggi adoperando l'etere come uno spazio di propria proprietà, violando ogni legge internazionale, la sovranità degli stati e mettendo in pericolo la vita e l'esistenza dei popoli che, indifesi, assistono ad un etnocidio destinato all'instaurazione del Nuovo ordine mondiale.

Fonte: Etleboro

11 commenti:

  1. Come al solito impressionante! Del resto siamo abituati nostro malgrado a confrontarci con le nuove armi di distruzione del ventunesimo secolo. Vi consiglio di vedere questo filmato sulle presunte controindicazioni delle onde elettromagnetiche sull'agricoltura. Come se non bastasse poi ogni giorno assistiamo a voli chimici mirati ad aumentare la presennza di metalli nell'aria. Fa tutto parte dello stesso disegno? Credo proprio di si.Un caro saluto. Freenfo.

    http://www.indicius.it/torpore/umts_mutazioni_genetiche.htm

    RispondiElimina
  2. Ciao. Sì, è tutto parte di uno stesso piano e di fronte a tali spaventose armi, noi possiamo usare solo delle fionde... ma forse resta una speranza. Grazie della segnalazione. Ciao

    RispondiElimina
  3. Ciao, freenfo. Grazie per il link. Veramente interessante. A quanto pare tutti i nostri timori, vengono così confermati.

    RispondiElimina
  4. Grazie Straker per la tua acutezza ed infinita capacità deduttiva. Hai esattamente colto nel segno ;)
    Come dicevo in un'altro commento le tue parole rimangono indelebili nel tempo e nello spazio. E come dice giustamente il buon amico Freenfo fa proprio tutto parte dello stesso progetto come dice il motto massonico: "E PLURIBUM UNUM".

    Giusto per preciszione e non per correggerti, devo dirvi che sono state utilizzate "bombe ad impulsi elettromagnetici" che non esplodono a terra ma nell'amosfera disintegrandosi completamente e rialsciando un potente impulso elettromagnetico sull'obiettivo.
    Ti invierò un filmato Australiano da mettere sul sito al riguardo (tutto in inglese) dove troverai molteplici e identici effetti fisici riscontrati a Caronia.

    Per ora cosa dire? Ha già detto tutto posso solo aggiungere che presto vedremo all'opera su scala globale queste stesse "devil weapons".

    Con sincero affetto invio un saluto a tutti.

    B O J S

    RispondiElimina
  5. Ciao BOJS. Onore alla redazione di Etleboro che ha elaborato l'articolo. Noi ci abbiamo solo aggiunto poche cose e limato qua e là. Poco fa scrivevo un report su quanto stanno facendo sui nostri mari. Pubblicherò questa sera. Stay tuned. :-)

    Grazie a tutti!

    RispondiElimina
  6. Ciao a tutti, c'è poco da stare allegri e sento che noi tutti assisteremo presto a cose a dir poco inverosimili. Le scie sono solo un assaggio. Questa è gente votata al male per natura e gode nel perpetrare tali crimini. Sono solo degli infami e cadranno sotto il peso delle loro azioni criminose. D'altronde saranno gli umili, le persone come noi tutti che erediteranno la terra ed io voglio credere in questo.jnlfwjpx

    RispondiElimina
  7. Ciao a tutti, credo che i fenomeni di Caronia fossero solo un antipasto. Hanno visto che funziona e... Sarà il caso di procurarsi vernici schermanti?

    RispondiElimina
  8. Leggetevi cos'ha da dire l'ineffabile Massimo Polidoro del Cicap riguardo Caronia:

    http://www.cicap.org/rubriche/osservat/pages/osservat.php?id=68

    C'è solo una spiegazione possibile: la gente si diverte ad incendiarsi la propria roba.

    Ah, se non ci fosse lui...

    RispondiElimina
  9. Pollidoro è il nostro idolo! Scommetto che per lui le scie chimiche sono deodaranti alla lavanda. Ciao!

    RispondiElimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis