lunedì 25 febbraio 2019

Greta? No, grazie



Il regime, le cui menzogne sono alimentate dalla propaganda, ha bisogno di proporre senza tregua i suoi miti di plastica. E’ ora il momento di Greta Thunberg, sedicenne svedese, pseudo-attivista contro i “cambiamenti climatici", figura dai lineamenti acrilici e sinistri che pare uscita da una pellicola di fantascienza per la regia di David Cronenberg. Addirittura è intervenuta, torva e arcigna come una maestrina frustrata, all’incontro organizzato dall’O.N.U. (Organizzazione dei nazisti uniti) sul clima e davanti al Presidente della Commissione europea, l’alcolico Jean-Claude Juncker, per denunciare l’inerzia delle istituzioni di fronte ai “problemi ambientali”.



Qualche tempo addietro, si è decantata la figura tra “palco e realtà” del giornalista Antonio Megalizzi, l’europeista convinto, il redattore integerrimo ucciso da un jihadista (sic) con una pistola da museo. [1] Megalizzi è stato divinizzato e proposto alla massa acefala come modello da imitare. L’identikit di questi eroi catodici (si pensi anche alla Solesin) è facile da tracciare: giovani, simpatici, avvenenti (Greta non molto), sostenitori dei “valori” europei. Alfieri della “legalità” e della natura, si avventano contro la mafia e contro i magnati del petrolio come quei cavalieri che, nei tornei tardo-medievali, si scagliavano, lancia in resta, contro il saracino. [2]

La nostra Greta, paladina dell’ambiniente è solo un’altra bambola nelle mani dei geoingegneri nonché dei fautori dell'inesistente "riscaldamento globale (o “cambiamenti climatici”, secondo le esigenze) da CO2". In realtà il biossido di carbonio non è un inquinante, permette ed ha permesso la vita sulla Terra. La sua percentuale in atmosfera è pari ad un ridicolo 0,03 per cento: è un’inezia del tutto inadatta ad incidere sui fenomeni climatici. Senza CO2 le piante muoiono, senza biossido di carbonio l'atmosfera si depaupera e questo pianeta rischia di diventare una waste land, una terra desolata alla Eliot.

Siamo al cospetto di un deliberato piano volto alla distruzione ed al genocidio, attraverso le operazioni di geoingegneria illegale. La feccia mondialista intende in qualche modo ufficializzare queste attività, convincendoci che un intervento decisivo è necessario per salvare (sic) Gaia. La realtà è ben diversa: migliaia di aerei solcano i nostri cieli, spesso a bassa quota, disperdendo tonnellate di solfuri, metalli e vetro in nanoparticelle (brevetto CNR), carbonato di calcio ed altri innumerevoli veleni. Questi composti provocano squilibri, siccità, uragani, interrompono il ciclo dell'acqua in atmosfera. Gli aerei sono i veri responsabili del cosiddetto "cambiamento climatico" e, guarda caso, né la “scienza” accademica né i “politici” (gli incapaci, capaci di tutto come li bollò Ennio Flaiano) né tanto meno codesta Megera citano mai il traffico parossistico di velivoli commerciali e militari sulle nostre città, sui nostri paesi, su monti e valli una volta incontaminate ed ora oppresse ed offuscate da mortali nebbie di ricaduta. BASTA! BASTA!! BASTA!!! Basta con le chemtrails, basta con l’ipocrisia e le mistificazioni di un sistema putrido e corrotto che, però, vuole presentarsi come sollecito del bene comune! Greta, puoi tornare nella bottega del rigattiere da cui ti hanno prelevata!



[1] La pistola usata dal... "terrorista" di Strasburgo è una rivoltella 6 colpi a tamburo fuori commercio, realizzata a cavallo tra fine XIX e primi del XX secolo. Talmente vecchia che non si trovano nemmeno i proiettili. L'islamico "radicalizzato" con questo cimelio difficile anche da ricaricare velocemente, soprattutto in momenti di stress, avrebbe esploso ben 16 colpi, ma non si comprende come...

[2] Saracino agg. e s. m. – Variante ant. e pop. di saraceno (dovuta o a scambio di suffisso o a influsso della pronuncia itacistica del gr. Σαρα-κηνός). Rimane in uso soprattutto, come s. m., per indicare il fantoccio girevole, rappresentante un saraceno, della quintana, gara di origine medievale, detta appunto Giostra del Saracino, che ancor oggi si svolge ogni anno ad Arezzo, nella piazza Giorgio Vasari (o Piazza Grande). (Enciclopedia Treccani)


Vietata la riproduzione - Tutti i diritti riservati.

Sponsorizza questo ed altri articoli con un tuo personale contributo. Aiutaci a mantenere aggiornato questo blog.

La guerra climatica in pillole

Le nubi che non ci sono più

Per una maggiore comprensione dei fenomeni legati alla guerra ambientale in corso, abbiamo realizzato l'Atlante dei cieli chimici.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

65 commenti:

  1. ben detto: Greta troppo "saggiastica" per essere vera. Dopo un attimo abbiamo individuato la "solesinata". Alle scie chimiche credo perché vedo con gli occhi e con la Mente Logica che gli arrei NON possono avere quel tipo di rotta percorso. La raffinatezza della fake climatica che noi avevo capito è che "loro" incolpano SOLO l'inquimamento da combustibili bruciati ed arie condizionate...Grazie a Voi ora ne so di più...tanto va jwh all agnellino che ci lascia il pistolino sbucciatino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Casualmente per questi tizi gli aerei praticamente non esistono.

      Elimina
  2. Queste sono le generazioni 3.0 che metteranno al patibolo nonni e genitori per aver acceso un camino a legna, essersi mangiati un uovo di gallina allevata in cortile, bevuto acqua del proprio pozzo. Su queste persone arriverá la denigrazione ambientalista mentre le grandi aziende continueranno a fare cio che vogliono..

    RispondiElimina
  3. Quello che mi dà fastidio è che anche lei, con la sua scelta alimentare etica, peraltro giusta, contribuisce a far credere che il veganismo sia cosa di Sinistra, quasi in simmetria alla credenza che il Piano Kalergi sia cosa di Destra.
    Nell'equivoco ci sono già cascati autori del calibro di Diego Fusaro e Maurizio Blondet, che respingono l'alimentazione vegana in quanto portato del turbo capitalismo di marca yankee. Anche Mario Giordano ha detto qualcosa contro l'esagerazione della Peta nel voler cambiare l'uso di certe frasi. Ovviamente si sbagliano. Scegliere l'alimentazione vegana è necessario.


    Greta ha obbligato i suoi genitori a smettere di mangiare prodotti animali.

    E' strumentalizzata dai mondialisti, come lo sono tanti altri bambini.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Greta, come personaggio di plastica, mi ricorda tanto il prode Matteo Cereda, seguace di Task Force Butler e Burioni, fautore dei vaccini e, guarda caso, si dice, affetto dalla medesima sindrome di Greta. Che incredibile coincidenza...

      Elimina
  4. Rosario, sapessi quanto mi sta sul Gioiello quella f di legno della silvia benci velli...di topo...salvando il Topo...una gretata pure lei, ma molto meno innocente !

    RispondiElimina
  5. Volto davvero strano con quelle trecce da bambina. Dimostra 10-12 anni e non 16. Chissà da dove salta fuori! Mi sa tanto da qualche laboratorio militare. Innaturale al massimo. E se fosse un automa, un cyborg?

    RispondiElimina
  6. http://www.linkoristano.it/prima-categoria/2019/02/26/lago-omodeo-invaso-dalla-schiuma-bianca/

    Stessa cosa è avvenuta qualche giorno fa al mare, nel bagnasciuga.

    RispondiElimina
  7. Rosario questa "bimba" ha la faccia troppo navigata per essere vera!

    RispondiElimina
  8. Udienza del 27 febbraio 2019. Piccolo aggiornamento. Si è deciso un rinvio, giacché anche il Giudice (onorario) che aveva preso in carico questo procedimento, è stato sostituito. Buon per noi, per cui è stato disposto un rinvio per il giorno 11 aprile 2019, ore 9:30. Grazie a tutti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oppure, più semplicemente, perché doveva essere nominato l'avvocato d'ufficio, dopo che quello di fiducia vi ha mollati.
      Vero, Strakky?

      #strakerpuppa
      #zretripuppa
      #nomamminanopensioncina
      #processi
      #giustizia
      #condanne
      #pignoramenti
      #ingabbiamenti

      Elimina
    2. Federico, sei un coglione. Che cosa è successo? Non hai più l'aggancio in Procura (quella grassona come te) e ti butti ad indovinare? Il Giudice Ceccardi ha lasciato la patata bollente al Giudice Romano.

      Federico De Massis, commercialista, nato a Pescara il 29-12-1966. Residente a Pescara in via VIA MAESTRI DEL LAVORO D'ITALIA 51 - Tel. 0854171764.

      Coniugato con:
      Maria Gabriella CIAFFARINI - 339 672 58 58 (anche sms) - 085 417 17 64 (ore pasti)
      gabriella.ciaffarini@gmail.com
      sinergiedarte2010@gmail.com

      Elimina
  9. https://youtu.be/5etgBlQCFU8 per chi capisce un poco di spagnolo...

    RispondiElimina
  10. Ecco qui altro morti per l'influenza

    https://it.notizie.yahoo.com/morta-lisa-sheridan-di-csi-145905223.html

    RispondiElimina
  11. Gli Stati Uniti e i loro alleati portano avanti la guerra contro la Siria e l'Iraq e mirano all'Iran e alla Corea del Nord. E minacciano la Russia e la Cina. Il Pentagono ha stabilito le linee guida di un piano militare globale, una lunga guerra senza frontiere. La guerra meteorologica è l'ultima potente arma che può destabilizzare l'ecosistema di un nemico distruggendo l'agricoltura e disattivando le reti di comunicazione. In altre parole, le tecniche ENMOD possono minare un'intera economia nazionale, impoverire milioni di persone e "uccidere una nazione" senza l'impiego di truppe o hardware militari.

    https://it.sputniknews.com/punti_di_vista/201710075113863-nuova-sperimentazione-militare-la-manipolazione-del-clima/?fbclid=IwAR3cCYF5OkCclPT8CRV6zesiVpcbxNML5TrgavXdzPwmA8q9Y0tLnypTzls

    RispondiElimina
  12. Guaidò si Guaidò no.

    Figlio di bin laden si figlio di bin laden no.

    Greta si Greta no
    dove sta la verita nei media?
    teniamo conto del fatto che un'invenzione, prima di essere presentata al pubblico viene sperimentata.
    Oppure anche questa è una fake news?

    https://www.wired.it/gadget/computer/2019/02/15/sito-generatore-volti/

    https://www.ilblogdellestelle.it/2019/02/vero-e-falso-non-ci-sono-piu-benvenuti-nellera-del-verosimile.html

    Buona giornata resistenti

    RispondiElimina
  13. Come sono felici e contenti !...chi ?!

    RispondiElimina
  14. Salve, amici.
    Stamani sono tornata dalla montagna.
    Ho trascorso un certo periodo a meditare nel dolce e verde silenzio, in sacra solitudine, a debita distanza dall'inquinamento elettromagnetico e dall'immonda civiltà moderna. Tuttavia, persino lassù ho assistito inerme al consueto scempio causato dalla geoingegneria. Ho vissuto selvaggiamente, come piace a me. Certe situazioni contribuiscono in maniera decisiva a far emergere il nostro lato più arcaico ed autentico, e ciò è un fatto senz'altro positivo. Nondimeno, ho riconquistato la serenità perduta, ed ho ripristinato un sincero e profondo rapporto di comprensione con Dio. Anche se talvolta potrebbe non sembrare così, è bene ricordare che il Creatore è sempre al nostro fianco, combatte con noi contro le presenze maligne nei cieli... ed alludo, ovviamente, agli aerei.
    Il Bene ed il Male esistono per davvero, costituiscono qualcosa di drammaticamente reale, e non sono affatto dei meri simboli come vorrebbero alcuni biechi filosofi della contemporaneità materialista. Badate che stiamo vivendo nell'era della Grande Tribolazione: il Diavolo è libero di scorrazzare dovunque. Quindi, servire l'altissima causa del Bene significa soccorrere il prossimo, ed è ciò che stanno facendo i fratelli Marcianò. Quest'ultimi, in maniera del tutto disinteressata, pongono le proprie qualità e competenze al servizio di una collettività piuttosto ignorante e distratta. Per quanto riguarda Federico De Massis, grosso e zozzo panzone megalomane, ebbene, costui non si smentisce mai! Costui trae una sadica goduria nel veder soffrire intere generazioni in tutto il globo. A lui che gli frega?! Se si dovesse ammalare non sarebbe affatto un problema curarsi, dato che è stipendiato da due datori di lavoro: un'impresa energetica ed i servizi segreti che lo finanziano appositamente per sollecitarlo a molestare ogni giorno i fratelli Marcianò. De Massis, mi fai schifo!
    Un malvagio come te brucerà negli inferi. Prima di salutarvi, vi debbo comunicare che stamani, al termine del percorso che porta a valle, per un paio di ore sono stata inseguita con veemenza da un automezzo dell'Esercito. Le Forze Armate continuano a perseguitarmi nello stesso modo in cui i magistrati perseguitano Rosario e Antonio. Io non mi arrendo.
    Sono sempre stata una donna libera; se dovessi morire, lo farei da tale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una maledizione al giorno toglie De Massis e famiglia di torno. ;-)

      Elimina
  15. E dopo gli aeroporti UK... Mal-pensa:

    http://www.milanotoday.it/cronaca/malpensa-aeroporto-chiuso.html

    RispondiElimina
  16. In Perù

    https://www.segnidalcielo.it/peru-gli-ufo-stazionano-sulla-pista-33-dellaeroporto-internazionale-jorge-chavez-il-video/

    L'Evento si approssima, selezione e separazione sono in corso per la nuova Terra.

    RispondiElimina
  17. https://sadefenza.blogspot.com/2017/06/luigi-muscas-i-giganti-venuti-dal-cielo.html?m=1

    RispondiElimina
  18. Meno male... che c'è Striscia a tranquillizzarci sul 5g...

    https://www.striscialanotizia.mediaset.it/video/il-5g_45095.shtml?fbclid=IwAR3vtmB12ZNv2KsomY4M4C3HNDwiFlrZ1CaSUZOL5KTkjtstUs0_sR1NV8k

    ... e guai a creare allarmismo eh! -_-

    RispondiElimina
  19. Risposte
    1. Se non fosse eterodiretta, non sarebbe stata proposta come "donna dell'anno".

      Elimina
  20. Intanto segnalo la completa sparizione delle nuvole dai nostri cieli, azzurri per almeno 28 giorni al mese (infatti a febbraio non ha piovuto nemmeno un giorno, l'ultima volta a gennaio). Mi sa che mi sono perso qualcosa... Quale legge ha abolito le nuvole? Intanto il Po è già ai livelli di agosto... e siamo a marzo. Nessuno, però, potrà mai seccare la nostra voglia di verità e giustizia. Dobbiamo resistere!

    RispondiElimina
  21. Tumori Terni

    La città trema, ancora in aumento i casi, sempre più cittadini scoprono di essere affetti da tumori scoperti anche casualmente.
    Nelle campagne circostanti volano le famose "tele dei ragni volanti", quella schifezza chimica residuo delle scie chimiche e dei carburanti avio.
    Successivamente all'articolo
    https://guardforangels.altervista.org/blog/2018/10/scie-chimiche-e-tumori-a-terni-lindagine-sentieri/
    la RAI su TV7 in nazionale ed in locale su TG3 ha trasmesso un servizio inerente allo stato di inquinamento locale.
    Tutti incolpano l'industria metallurgica ma si dimenticano che sta lì da 120 anni, non da ieri. Si parla di intere colline costruite con i rifiuti, sono vari decenni che stanno lì, non da ieri.
    Si tratta di incrementi notevoli, a livello di una epidemia, non sono casi sporadici.
    Lo Studio Sintesi, in parole povere una statistica, ha verificato casi dal 2006 al 2013, guarda caso proprio dall'inizio delle irrorazioni di massa con scie chimiche.

    RispondiElimina
  22. https://www.nuovairpinia.it/wp-content/uploads/2019/03/21293.jpg

    RispondiElimina
  23. Buongiorno a tutti. Qui il mio contributo sul caso "Greta": https://traterraecielo.live/2019/03/10/greta-thunberg-cambiera-il-pianeta-gaia-non-ne-poteva-piu-e-la-stava-aspettando/
    Per mio conto queste nuove leve del Sistema servono per agganciare al Sistema stesso, le coscienze che hanno deciso di non evolvere. Un po' come la luce viene ingabbiata da un buco nero. Per come la vedo io, chi si attiva per la propria ed altrui evoluzione ha, dal cielo, un occhio di riguardo e protezione.
    Buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rosario. Gli zombie lasciamoli fare il loro compito, altro non possiamo fare. Io mi preoccupo di portare il mio contributo tra gli otto miliardi di persone, come fa qualsiasi cellula sana nel corpo, a favore delle altre. Il cancro esiste ma è anche possibile la cura.
      Vedo anche commenti di scoramento, e me ne dispiace. Così facendo facciamo esattamente la volontà del Sistema, nella cui rete personalmente non voglio cadere. Mi ripeto sempre che "gente allegra il Ciel lo aiuta" e questo atteggiamento, da quando l'ho applicato, mi ha sempre portato buoni frutti ed inaspettate belle sorprese.
      Un caro saluto, Andrea per traterraecielo.live

      Elimina
    2. Caro amico, è difficile essere ottimisti, ogni volta che ti alzi la mattina e vedi che è sempre peggio. Ciò non significa che bisogna smettere di lottare, ma è davvero dura.

      Elimina
    3. Come non darti ragione. Ma ho potuto constatare che, a piangermi addosso, risolvo solo di farmi del male, inacidire il ph del corpo e produrre da me i presupposti per una malattia. Se mi ammalo mi debilito e non posso più portare avanti questa attività. In sostanza mi auto lesiono, esattamente come il Sistema, astutamente, vuole. Magari proviamo a farci una risata. Quella, sicuramente, ci riequilibra la chimica del fisico dandoci solo i presupposti per la salute, sia fisica che psicologica. Eppoi ha un altro effetto collaterale non indifferente; se, nonostante tutto, siamo ancora in grado di sorridere diamo un fastidio boia al Sistema, che si vede tornare indietro come un boomerang i suoi attacchi :^)

      Elimina
  24. Non piove da circa tre mesi (ma ormai ho perso il conto, potrebbe anche essere di più). Qualche goccia di acqua sporca ed avvelenata di tanto in tanto. Un disastro ambientale ancora peggiore di quello degli anni scorsi.
    Gli aerei che seminano veleni passano in modo forsennato, con una insistenza mai vista prima e con la massima impudenza. Tanto nessuno obietta alcunché. Siccità paurosa. Polvere nelle campagne, nei boschi, negli orti, nei giardini. Credo che il dramma ambientale sia molto vicino ad un punto cruciale.
    Quest'anno, se va avanti così, la terra non produrrà nulla. Ci hanno fottuti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una distruzione totale, nel completo disinteresse delle masse, distratte dal CO2.

      Elimina
  25. https://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2018-12-29/mattarella-premia-33-cittadini-eroi-repubblica--195659.shtml

    https://napoli.repubblica.it/cronaca/2019/03/05/news/mattarella_premia_maria_rosaria_coppola_la_donna_che_difese_un_immigrato_in_circum_a_napoli-220776848/

    Mattarella un giorno dira' : "trentatre trentini...! ....

    RispondiElimina
  26. ..poi se non sono trentatre ..c'è sempre il tredici e 'l'undici....scusate per le non novita'

    https://www.cri.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/37143

    RispondiElimina
  27. A bordo del velivolo etiope precipitato c'erano, guarda caso, coloro che si opponevano alla risoluzione di Ginevra, nella quale si caldeggiava un prossimo accordo per geoingegnerizzare la nostra atmosfera con particelle di alluminio e solfuri per contrastare l'inesistente "riscaldamento climatico". Probabilmente, quindi, siamo di fronte ad un sabotaggio con l'obiettivo di eliminare gli oppositori alla legalizzazione ed ufficializzazione della guerra climatica aka "scie chimiche".

    http://democracianacional.org/dn/et-302-ethiopian-airlines-y-la-cumbre-de-geoingenieria-de-la-onu-derribado/?fbclid=IwAR33SdpEMgN2GUS0PtLzwJkgZFgYvicFd2-zx-V479VKWA-mHIx_7dagkfo

    RispondiElimina
  28. Risposte
    1. Ascoltavo su radio24...escludono l'errore umano al cento per cento detto da esperti e piloti

      Elimina
  29. Padre Amorth : "Un demonio mi disse che se i demoni fossero visibili,oscurerebbero il cielo " .

    RispondiElimina
  30. Gia' lo stanno facendo... oscurare il sole...

    RispondiElimina
  31. Dopo che ha parlato ieri Mattarella con la bufala del global artificial warming...si sono dati da fare oggi a tutte le quote ! sperando che il sole li arrostisca in volo !

    RispondiElimina
  32. Notizia, si direbbe, banale quella della scomparsa per glioblastoma di grado 4° (!) della moglie di Gianni Lannes, giornalista ambiguo ma nondimeno impegnato nella divulgazione di certi argomenti scottanti.
    Carrette del mare cariche di rifiuti tossici affondate nel Tirreno (S.Berlusconi), basi Usa in Italia e relativi ordigni nucleari colà depositati, tossicità dei vaccini (Big Pharma) ecc. ecc. Insomma una miscela esplosiva. Ce n'era abbastanza perché qualcosa di serio gli arrivasse...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono sinceramente dispiaciuto. Morire di quel tumore non è affatto un bel morire. E' un'altra vittima delle ubique microonde, ma se una volta queste disgrazie colpissero i fautori del 5G et simila sarebbe molto meglio!

      Elimina
    2. ... banale ma non troppo Paolo, il papà dei nostri amici è morto di un male simile e che dire di quello che ha colpito mia moglie nel 2006 oligodendroglioma di 4° grado, chemio e radio hanno completato la sua dipartita.

      Possiamo chiamarli pure "banali", come le morti da infarto del miocardio di giovani ventenni; non c'è nulla di banale in questo sterminio di vite.

      Adesso la ragazzina che bigia la scuola la vogliono proporre per il premio Nobel; vuole salvare il mondo, peccato che non vede quello che vola sopra la sua testa; questi sono migliaia e migliaia di aerei che tutti i giorni spargono veleno in atmosfera, qualcuno dovrebbe erudirla in merito, compreso i suoi genitori ipocriti.

      Elimina
    3. Wlady, per favore non fraintendermi. Ho messo il condizionale prima dell'aggettivo 'banale'. E lo so benissimo che si tratta di una fine delle peggiori che possano capitare ad una persona. Ho fatto il medico per 40 anni e ho sempre lavorato in mezzo a dei 'casini' inimmaginabili.
      Intendevo solo far notare che esiste una tecnologia anche mirata per far fuori la persona che si va a scegliere come vittima. E' il caso del papà di Rosario e Antonio e presumibilmente della moglie di Lannes. Mi spiace molto, questo è ovvio

      Elimina
    4. Io ribadisco che la responsabilità è dei magistrati. I più vermi di tutti.

      Elimina
  33. https://www.globalist.it/dolce-vita/2019/03/14/rita-pavone-insulta-greta-thunberg-sembra-un-personaggio-da-film-horror-2038689.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Seguono le scuse, è malata, pure!

      http://www.ansa.it/sito/notizie/topnews/2019/03/14/rita-pavone-greta-mi-scuso-tanto_709dbc17-cd41-4ab0-8a66-72dd0d78e507.html

      Elimina
    2. http://www.ansa.it/sito/notizie/politica/2019/03/16/maria-giovanna-maglie-greta-la-metterei-sotto-con-lauto_4799af44-012c-46af-a726-ed178e20458e.html

      Elimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione prima della loro eventuale pubblicazione.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...