mercoledì 9 novembre 2016

Inversione termica artificiale e propagazione troposferica a fini civili e militari



PERCHE' CON LA GEOINGEGNERIA CLANDESTINA SI MIRA A CREARE ARTIFICIALMENTE L'INVERSIONE TERMICA

Condizioni indotte di alta pressione e conseguente inversione termica consentono di impiegare la troposfera (lo strato più basso della nostra atmosfera) quasi come fosse la ionosfera e di conseguenza di facilitare le comunicazioni ad alta frequenza.

La troposfera è lo strato più basso dell'atmosfera terrestre che alle nostre latitudini geografiche si estende circa fino a 11 km di altezza; verso l'equatore un po' più in alto, verso i poli un po' più in basso. Al suo interno avvengono tutti i fenomeni meteorologici che noi avvertiamo in via diretta.

Se le masse d'aria troposferiche sono ben mescolate, la temperatura e l'umidità relativa dell'aria decrescono abbastanza regolarmente con l'aumento dell'altitudine. Questa situazione, però, non è riscontrabile, se non in circostanze molto rare. Una difformità interessante si manifesta, ad esempio, in presenza di alta pressione meteorologica, caratterizzata notoriamente da belle giornate con scarsa o completa assenza di vento. In tale caso, l'aria troposferica non è mescolata in modo uniforme, ma l'aria più calda, più asciutta e perciò più leggera tende a disporsi sopra altra aria più fresca, più umida e perciò più pesante. Nella zona di contatto tra le due masse d'aria la temperatura e l'umidità variano piuttosto repentinamente. Questo passaggio è chiamato inversione di temperatura o inversione termica.

Queste inversioni offrono interessantissime possibilità di DX sulle onde ultracorte. [1]

L'inversione termica

L'inversione termica è un fenomeno causato dal forte raffreddamento di strati di aria in prossimità del suolo. La temperatura quindi aumenta, invece di diminuire al crescere della quota. In zone di alta pressione si forma un cuscinetto di aria fredda sotto falde di aria calda: è così impedito il moto ascensionale delle correnti. Il fenomeno si verifica in modo particolare in autunno ed in inverno.

Se i segnali radio colpiscono la zona di contatto tra i cuscinetti, essi sono rifratti verso la superficie terrestre. Si tratta dunque di un fenomeno molto simile al DX ionosferico.

Le portate per riflessione ottenibili dipendono dall'altezza dell'inversione che può giungere fino ad 8 km di altitudine nonché dall'angolo verticale d'irradiazione dei segnali.

[1] La propagazione del segnale elettromagnetico, emesso dai trasmettitori a terra, si propaga nella IONOSFERA, che è una regione dello spazio a bassa densità gassosa dove l’energia solare è sufficiente a ionizzare le particelle che si raccolgono a seconda dell'intensità di ionizzazione in STRATI. Tali strati sono situati a diverse e variabili altezze e permettono alla RADIOONDA di propagarsi nello spazio come raggi luminosi in uno specchio, compiendo centinaia, migliaia di chilometri.
La IONOSFERA è suddivisa in fasce Ionizzate dette STRATI. La sua parte inferiore compresa tra i 40 ed i 500 Km è distinguibile in tre strati riflettenti:

- Lo strato più basso è denominato D (50/90 Km) ed è poco determinante per la deviazione a terra delle Onde ad alta frequenza.
- Lo strato E (100/150 Km) è quello che influisce nettamente sui collegamenti a lunga distanza (i cosiddetti DX).
- Lo strato F (200/500 Km) è quello determinante per i DX notturni. Lo strato F è a sua volta suddiviso in due substrati, ovvero F1 (180/220 Km circa) ed F2 (220/550 Km circa). E’ l'attività solare che determina le modalità di propagazione delle onde elettromagnetiche, agendo principalmente sulla ionosfera.

FONTI:

- Propagazione troposferica
- Propagazione ionosferica


Vietata la riproduzione - Tutti i diritti riservati.

Sponsorizza questo ed altri articoli con un tuo personale contributo. Aiutaci a mantenere aggiornato questo blog.

La guerra climatica in pillole

Le nubi che non ci sono più

Per una maggiore comprensione dei fenomeni legati alla guerra ambientale in corso, abbiamo realizzato l'Atlante dei cieli chimici.

Chi è Wasp? CLICCA QUI

CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

36 commenti:

  1. http://www.complottisti.com/la-mano-delluomo-sui-due-tornado-ladispoli-cesano/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ovviamente, Nikola: indurre artificialmente alta pressione implica generare fenomeni estremi. Non ci piove.

      Elimina
    2. Terremoto sulle Alpi a 2Km di profondità. Normale ...

      http://terrarealtime.blogspot.it/2016/11/sequenza-sismica-anomala-sulle-alpi.html

      Elimina
  2. Chi c'è dietro la disinformazione organizzata? Considerate le identiche battute è facile dedurlo: il Governo!

    Matteo Renzi:

    Il tema - anzi, la vittima di una parentesi-sfottò - è Luigi Di Maio, vice presidente della Camera, esponente di punta del Movimento cinque stelle. Renzi ricorda quando il 30enne pentastellato ha tirato in ballo in chiave antirenziana il concetto di dittatura e lo spauracchio di Pinochet (piazzandolo in Venezuela). "Gli abbiamo spiegato che Pinochet era in Cile, quello lungo", ha vibrato il premier. Che, dopo la battuta, ha portato i binari da tutt'altra parte: "Di Maio non può dire cose del genere, per rispetto di chi, in Cile è stato torturato. Io li ho visti i letti, le brande dove stavano i torturati, e ho conosciuto persone che non avevano visto il padre. Il babbo, come diciamo noi". Dalla platea, visto che si parla di grilli, parte uno "Scie chimiche!" canzonatorio, e Renzi lo raccoglie come il miglior Nadal: "Scie comiche", ribatte."

    RispondiElimina
  3. Ieri a Mi manda raitre hanno incastrato/massacrato Tullio Simoncini,anche se quello che fa (nel video con telecamera nascosta) non lo condivido

    RispondiElimina
  4. "Qualsiasi cosa accada,sorgera' sempre il sole"......Pauroso !!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. http://ultimaepoca.blogspot.it/2014/10/il-sole-sorgera-da-ovest-la-profezia.html

      Elimina
  5. ovviamente sparito il link e l'immagine della tromba d'aria marina che campeggiava sul sito dell'A.M. italiana durante un'esercitazione militare spagnola.

    RispondiElimina
  6. Inatanto sisma 2.9 a Genova (zona 3, praticamente asismica) a 5 km di profondità

    RispondiElimina
  7. Si continua con un sisma 3.6 a 9km di profondità nelle Marche (casualmente sfasciate da cieli immondi con particolare recrudescenza da ieri. Forse vogliono spararsi le ultime cartucce fino a gennaio, periodo di incertezza causa Trump).

    RispondiElimina
  8. ot,mi sembra che in questi giorni diversi buffoni stiano sclerando..

    http://www.liberoquotidiano.it/news/sfoglio/12013328/don-giorgio-de-capitani-donald-trump-bastardo-da-ammazzare.html

    RispondiElimina
  9. AVVISO

    Ignorate mail provenienti da "campagna-di-esposti-contro-le-scie-chimiche@gmx.com" con intestazione "GENOCIDIO SCIE CHIMICHE: CAMPAGNA DI ESPOSTI ALLA MAGISTRATURA PER FERMARE LE SCIE CHIMICHE". Trattasi di una burla ad opera dei soliti negazionisti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. ...da prendere a calci in culo 24 su 24 h. Il problema è che se gli diamo calci in culo, ci perdiamo le scarpe!

      Elimina
    3. In questo momento, i bastardi alati, stanno dandoci dentro con scie persistenti a bassissima quota, si notano benissimo le irrorazioni aeronautiche rischiarate dalla luna.

      Elimina
    4. AH...chemtrails in the night !...bastardi !

      Elimina
    5. E danno dentro anche con HARPie varie visto il susseguirsi di lampi senza tuoni. Giuliani tranquillizza, anche se in maniera molto prudente. Io faccio gli auguri a tutti. Magari stanotte a rimetterci le penne non saranno i marchigiani, gli umbri o i laziali, ma uno, e uno solo, pescarese. Di peso.

      Elimina
  10. A Milano si procede con esperimenti sugli animali

    Moria di storni a Milano, un centinaio di carcasse ritrovate in strada: mistero sulle cause

    http://milano.repubblica.it/cronaca/2016/11/08/news/milano_storni_morti-151599645/

    http://fuoridimatrix.blogspot.it/2016/11/strana-moria-di-stormi-milano.html

    Mistero, sempre mistero ... Uguale a quei testimoni di crimini di mafia che dicevano "nulla vidi".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si vede che questi storni troppe cosa videro su nell'aria!!!

      Dovevano tenere i becchi chiusi :)

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    3. La loro è pur sempre una fine dignitosa. La nostra sarà invece la fine dei polli, se non ci svegliamo. Sembra assurdo: un popolo che si lascia ammalare ed è pure contento, perché non vede l evidenza. Popolo e negazionisti possono essere messi assieme ed accompagnati da una lunga, assordante, pernacchia!

      Elimina
  11. http://blog.libero.it/wp/spulciandando/2016/11/11/brigliadori-shock-veronesi-non-morto-non-visto-bruciare-corpo/?ref=libero

    RispondiElimina
  12. uccelli fritti all'istante. noi lessi come le rane.

    RispondiElimina
  13. cordoglio per la nota giornalista d'inchiesta e d'assalto, Giovanna Botteri.

    http://www.rischiocalcolato.it/2016/11/botteri-tragedia-annunciata-cordoglio-unanime.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La fine ignominiosa di una brava 'progressista'. Quando è troppo è troppo :)

      Elimina
  14. Strano fenomeno politico quello di Trump. Dichiara essere una grossa bugia il riscaldamento del Pianeta. Insomma sembra muoversi 'against the grain'. Ma sarà poi genuino il suo comportamento contro il Nuovo Ordine Mondiale. Personalmente ne dubito assai.
    Solo il tempo potrà mettere a nudo le sue vere attitudini. Ma credo che prima di tutto ci tenga alla sua pelle.

    RispondiElimina
  15. ...speriamo sveli tutte le menzogne! Per intero. Non lo ho ancora decifrato Trump.

    RispondiElimina
  16. altrO GOLPETTO made in USA in USA?
    spari sulla folla alla manifestazione anti-trump.
    http://www.corriere.it/elezioni-presidenziali-usa-2016/notizie/spari-manifestazione-anti-trump-ferito-portland-6bdce374-a8bf-11e6-b875-b27331f307f4.shtml

    RispondiElimina
  17. Il popolo statunitense vuole solo il bastone, mai la carota. Hanno l anello al naso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. stessa razza. dagli anni 44 in poi.

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina

ATTENZIONE! I commenti sono sottoposti a moderazione (esclusi gli utenti autorizzati) prima della loro eventuale pubblicazione.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

AddThis